Issuu on Google+

Il settimanale solo sul web di Violanews.com Punto sul campionato con Celeste Pin, ex difensore viola. a cura di S. Rizzo

pag. 4

Esclusiva FMV Di Livio:”Stringiamoci intorno alla Fiorentina ”

a cura di V. Centi

Qui Sampdoria - Fiorentina

pag. 6

Mah!

L’editoriale del nostro direttore S. Pestuggia

Che fine ha fatto la campagna acquisti di gennaio? E' stata messa in naftalina a giudicare dalla formazione messa in campo ieri da Cesare Prandelli... ...continua a pag.3

n°20 del 15/02/2010 a cura di Stefano Rizzo.

Esclusiva FMV

pag. 7

Telefonata capo tifosi - De Sisti

pag. 16 - 17


pagina 2

Settimanale di Violanews.com

Editore: TiborPoint SAS Direttore responsabile: Saverio Pestuggia Commerciale: TiborPoint.it - Email: info@tiborpoint.it Mobile: 347/339.55.29 Redattori Web: Chiara Baglioni - Viola Centi - Andrea Muzzi Mommy News - Stefano Rizzo - Elisa Sergi Roberto Vinciguerra Vignettista Web: Luigi Ricci (in arte ERRELLE)

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 3

Fiorentina: altro - 3, freddino!!!

FIRENZE - Che fine ha fatto la campagna acquisti di gennaio? E' stata messa in naftalina a giudicare dalla formazione messa in campo ieri da Cesare Prandelli. Cominciamo da Felipe a cui sono stati preferiti Gamberini e Kroldrup: il primo è uscito subito e ne avrà per un bel pezzetto, mentre il danese è stato autore di una prestazione certamente insufficiente. Passiamo a Bolatti anche lui in panchina per far spazio a Donadel dopo una buona prestazione domenica contro la Roma. Il tecnico potrebbe rispolverarlo per Monaco cambiando il modulo e piazzando il nazionale argentino davanti alla difesa. In avanti Ljajic è entrato a pochi minuti Raddoppio di Pazzini. AP. dalla fine ed ha mostrato di non essere da meno degli esterni che scendono attualmente in campo. Infine Keirrison del quale Prandelli ha chiaramente detto che non è pronto per scendere in campo e sostituire uno spentissimo Gilardino. Se non è una bocciatura questa... Ma Corvino sarà d'accordo? dal nostro Direttore Saverio Pestuggia

Violanews.com - Free Magazine Web


Il punto sul campionato con Celeste Pin

pagina 4

FIRENZE - Una Fiorentina, probabilmente con la testa già a Monaco, cade a Genova contro la Sampdoria. Per i blucerchiati vanno a segno gli ex gigliati Semioli e Pazzini. La squadra gigliata perde per la quinta volta nelle ultime sei gare. Nell’anticipo del venerdì il Milan sconfigge l’Udinese vendicandosi dell’eliminazione dalla Coppa Italia avvenuta proprio contro i friulani.La Roma non si ferma più e travolge il Palermo. La Juventus con un rigore molto dubbio batte il Genoa. La Lazio del nuovo tecnico Reja espugna Parma. Il Cagliari supera il Bari con il punteggio di 3-1. Colpi grossi del Bologna a Livorno e del Siena a Verona contro il Chievo. Termina senza reti Catania-Atalanta. Nel posticipo domenicale, l’Inter impatta per 0-0 a Napoli. I nerazzurri hanno 7 punti di vantaggio sulla Roma e 9 sul Milan che ha una partita in meno. Per un punto sul campionato abbiamo contattato Celeste Pin, ex difensore viola dal 1982 al 1991. Come spiega questo periodo difficile della Fiorentina? In un campionato per una squadra ci sono buoni momenti e non, e purtroppo questo periodo per la Fiorentina è senza dubbio il più difficile dell’era Prandelli. Ieri ho visto una squadra viola stanca, incapace di reagire. Domenica la formazione gigliata contro la Roma aveva speso tante energie senza ottenere nulla. L’assenza di Mutu si sta facendo sentire più del previsto. Per lei, la squadra viola è tagliata fuori nella corsa al quarto posto? Il quarto posto ormai comincia a essere lontano per la viola. Raggiungere la Champions vuol dire dare continuità a quello che si è seminato in questi anni. Se gli uomini di Prandelli domenica batteranno il Livorno riaccenderebbero una piccola fiammella di speranza. La compagine gigliata come dovrà affrontare il Bayern Monaco? A mio avviso la Fiorentina ha una possibilità su dieci di passare il turno, perché in questo momento il Bayern viene da dodici vittorie consecutive ed è in gran forma. Se la Fiorentina uscirà agli ottavi di Champions non dovrà fare drammi, perché è già andata oltre ogni più rosea previsione, ma l’importante sarà uscirne a testa alta e rituffarsi immediatamente in campionato per conquistare il quarto posto o un posto in Europa League, visto che anche il ritorno di Coppa Italia contro l’Inter non sarà affatto facile. Per quanto riguarda lo scudetto, la Roma e il Milan le considera rivali concrete dell’Inter? Il campionato è ancora lungo e aperto e la Roma sta facendo benissimo. Secondo me però l’Inter è troppo più forte delle altre e in qualche maniera la spunterà anche quest’anno. dal nostro inviato Stefano Rizzo

Sei un appassionato di calcio a 360 gradi? E’ nata la trasmissione che fa per te…

Violanews.com - Free Magazine Web

Il martedì, il giovedì e il venerdì dalle 18 alle 20 andrà in onda: ‘Il giornalista & il tifoso’ su http://www.radiodimensionestereo.it/ un programma calcistico che vuole parlare di ‘pallone’ senza filtri e fare una panoramica completa su tutte le squadre di Serie A, dando un’occhiata anche alla B e al calcio internazionale. Conducono il giornalista Stefano Rizzo e il tifoso Maurizio Corzani. Inoltre ci saranno collegamenti telefonici con allenatori, ex calciatori, dirigenti, procuratori e giornalisti. Se vuoi intervenire pure tu ai dibattiti, puoi farlo chiamando lo 06/93547122.

OSPITE: PAOLO MONELLI


pagina 5

Le supervignette della settimana di ErreElle... ...il meglio della rete viola...

Violanews.com - Free Magazine Web


Esclusiva FMV

pagina 6

Di Livio: ''Stringiamoci intorno a questa squadra'' L'ex viola sul brutto periodo della Fiorentina, aspettando Monaco...

La Fiorentina sta attraversando un momento 'no'. Reduce dalla sconfitta di sabato sera a Genova, la compagine viola (e con lei tutta Firenze) rivolge ora il proprio sguardo e le proprie speranze verso quella che sarà la trasferta più fredda dell'anno. A Monaco nevica. E nevica anche nei cuori dei tifosi viola, congelati in attesa di essere rianimati da un risultato innominabile. Altro che San Valentino, il vero cuore viola batte per la Fiorentina e ogni battito adesso è carico di attesa per mercoledì sera, la notte di Bayern Monaco - Fiorentina. L'emozione è forte, e la partita importante, si sa. Un ex giocatore viola che di calcio estero è esperto, Angelo di Livio, analizza con noi il momento della Fiorentina. La squadra non se la sta passando bene, e mercoledì c'è il Bayern. In questi casi, come si può fare a ritirare su il morale, che è fondamentale per affrontare la partita di Champions? Non è un bel momento, soprattutto con tutti gli infortuni che proprio non ci volevano, anche con la questione Mutu le cose si sono coplicate. E' il momento di stringersi intorno alla squadra. I giocatori dovranno combattere fino alla fine e sono sicuro che lo faranno, come hanno sempre fatto. Cosa consiglia ai ragazzi per mercoledì? Consigli per la partita di mercoledì meglio di Prandelli non li può dare nessuno, lui con la squadra ci vive e concosce i suoi giocatori.

dalla nostra inviata Viola Centi

C5; VC Alfa Cure - Chupa Chups, ecco come è andata...

Partita fondamentale per i piazzamenti finali del campionato del girone Montecarlo! Alla well ness c5 si disputa un match che vede i VC Alfa Cure primi in classifica e decisi a confermare il primato, contro i Chupa Chups determinati ad abbandonare la parte bassa della classifica! La partita inizia con 5 minuti di ritardo e sugli spalti si vedono solo il portiere della Proloco e me, arrivati apposta per vedere se i ragazzi di Della Bella riescono nell'impresa di fermare la cavalcata dei VC Alfa Cure.. Dopo 3 minuti Ettore dei Chupa Chups pasticcia davanti al suo portiere e Giannoni ne approfitta subito per portare in vantaggio la sua squadra.. passano altri 5 minuti e Quaccini con una gran botta da fuori area porta i VC Alfa Cure sul 2 a 0. Sembra una partita già vista ma anche l'arbitro ci mette del suo, al 12esimo non viene fischiato un fallo a centrocampo su "Scheggia" dei Chupa Chups e in contropiede il numero 2 Secci sigla il 3 a 0 per la capolista! Si potrebbe pensare ad una disfatta dei "Della Bella & Co." ma dopo appena 3 minuti un triangolo proprio fra Della Bella e Scheggia porta quest'ultimo solo davanti al portiere che freddo, non sbaglia.. 3 a 1. Si arriva senza grosse occasioni fino al minuto 21, quando viene fischiato un fallo poco fuori area ai Chupa Chups.. si posizione sul pallone Ettore, grande rincorsa, tiro potentissimo, traversa e gol!! Incredibile, siamo sul 3 a 2!! Da riportare due belle parate poco prima del portiere dei VC Alfa Cure proprio sul 18 dei Chupa Chups (Ettore).. finisce così il primo tempo! Nella ripresa il numero 10 degli Alfa Cure si mangia un gol a porta vuota cogliendo il palo al minuto 3. Si rifà poco dopo con un pallonetto dalla 3/4 che si infila sotto la traversa e sembra dare il colpo di grazia ai suoi avversari.. siamo 4 a 2! Niente di scontato in questa bella partita perchè dopo appena 2 minuti viene assegnato un rigore ai Chupa Chups per un uscita ai limiti del regolamento del portiere.. sempre Ettore si posizione sul dischetto e con un potente tiro centrale segna la sua doppietta nel match.. 4 a 3! La sfortuna bussa alle porte dei Chupa Chups che "aprono" ignari di cosa possa accadere.. il numero 8 Della Bella si infortuna per un colpo al fondo schiena, poco dopo si fa male per una botta al ginocchio anche il numero 4 Scheggia che però stringe i denti per non lasciare in difficoltà i suoi, anche se sente il dolore e non può fare quella differenza che per i suoi fino a quel momento era stata di vitale importanza.Al 17esimo il numero 10 degli Alfa Cure (Giannoni) segna su punizione la sua tripletta personale e con questa anche la resa dei suoi avversari che, decimati dagli infortuni, riescono solamente a non far aumentare il passivo.. La partita finisce 5 a 3 per gli Alfa Cure che mantengono così il distacco a 5 punti dalla Proloco Compiobbi (vincente contro la Pol Ellera) e a 7 punti dalla Fondiaria (vincente contro Università di Firenze CRCD). Bisogna però dire che i Chupa Chups hanno mostrato grande carattere e grande convinzione di fronte ad una squadra che finora ha sempre fornito prestazioni eccellenti, che merita il primato e che farà di tutto per mantenerlo.. Il migliore in campo è comunque stato il 10 dei VC Alfa Cure Giannoni, non solo per la tripletta ma anche per il gioco espresso.. veloce e preciso! Un applauso ad entrambe le squadre.. bel match!

Per info e iscrizioni contattare la sede allo 055/4630649 o scrivi a info@midlandeuropa.com

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 7

Zinedine Yazid Zidane

a cura del nostro inviato Stefano Rizzo

......continua dalla scorsa settimana......

Il giorno successivo, il 10 luglio 2006, Zidane viene comunque eletto miglior giocatore del mondiale. Dal fatto nascono numerose polemiche che vedono anche Materazzi sul banco degli accusati in quanto "provocatore".Il 12 luglio Zidane, rilascia un'intervista ad una tv francese, dove si scusa pubblicamente del suo atto violento riconoscendo che "non è cosa da farsi" ma senza rivolgersi alla vittima del suo gesto. A proposito dei Materazzi, Zidane dice che "se c'è una reazione è perché c'è una provocazione" e che "anche il provocatore andrebbe punito". Pur escludendo che Materazzi abbia utilizzato offese razziste, Zidane lascia intendere che si è trattato di insulti molto gravi e ripetuti: "avrei preferito ricevere un pugno in piena faccia".Palmares con la nazionale francese 28 gol con la squadra della Francia in 98 selezioni Vincitore del mondiale 1998 Vincitore degli europei 2000 Semifinalista degli europei 1996 Vincitore della Confederations' cup a 2 riprese. Palmares in squadre di club Vincitore della Coppa dei Campioni (2002) Doppio vincitore della Coppa intercontinentale (1996 e 2002 Doppio vincitore della Supercoppa d'Europa (1996 e 2002, Due volte campione d'Italia (1997 e 1998, Campione di Spagna (2003) Vincitore della Supercoppa dell'Italia (1997) Due Supercoppe di Spagna (2001 e 2003) Tornei Santiago Bernabeu (2003 e 2005) Trofeo Luigi Berlusconi (1998, 1999 e 2000) Coppa Intertoto (1999) Doppio finalista della Coppa dei Campioni (1997 e 1998) Finalista di Coppa Uefa (1996) Due volte finalista di Coppa di Spagna (2002 e 2004) Vice-campione d'Italia a tre riprese Vice-campione di Spagna una volta Distinzioni: Pallone d'oro (1998) Carriera 1988 - 1992: Cannes 65 match, 6 gol 1992 - 1996: Bordeaux 167 Match, 32 gol 1996 - 2001: Juventus 190 match, 29 goal dal 2001: Real Madrid 174 match, 37 goal Zidane ha segnato al momento 132 gol in 694 partite giocati (coppe nazionali escluse) circa 1 goal ogni 5 incontri. ......continua la prossima settimana con un nuovo n° 10 sempre sul Free Magazine Violanews.com

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 8

di e con ANDREA MUZZI “l’inimitabile”

Come tutti i tifosi della Fiorentina, visti gli ultimi risultati, non ho voglia di parlare di calcio. Meglio divagarsi con altro. giorni fa i vertici della Rai hanno ufficializzato l'esclusione di Morgan dal festival di San Remo anche come ospite. Morgan ha detto che a san Remo ci riporverà anche il prossimo anno. Sembra infatti che abbia già un pezzo pronto. Questa volta lo canterà in coppia assieme un debuttante: Cecchi Gori. La canzone s'intitolerà Zafferano! Sarà una canzone sulle spezie da assumere tramite naso! Comunque che ipocrisia questa esclusione di Morgan dal festival. Quante gente usa la droga? Anche quelli della RAI la usano. Infatti nel cda all'ordine del giorno hanno i seguenti punti:1) esclusione di Morgan dal festival perchè usa di droghe 2) trovare spacciatore più economico 3) fare pausa di lavoro più lunga per pippare cocaina. Quanti cantanti usano droghe? Vasco Rossi ha preso così tante droghe che non riesce nemmeno a prendere l'influenza. Il virus quando gli entra dentro dopo pochi minuti riesce per andarsi a disintossicare! Toto Cotugno invece si droga i capelli. Gli fa sniffare interi flaconi di lacca! Se da San Remo avessero voluto escludere tutte le persone che non usavano la coca non ci sarebbe rimasto nemmeno il pubblico! Volete i cantanti puliti, allora perchè non gli fate l'antidoping come ai calciatori? Oddio, ad alcuni cantanti non c'è bisogno nemmeno di fargli fare la pipì per capire che sono di fuori. Basta ascoltarli. La squadra narcotici dopo aver sentito Albano cantare " Felicità un bicchiere di vino, la felicità" doveva prenderlo e dirgli " Ora venga con noi che la iscriviamo ad un festival della canzone" " A San Remo?" " No a san Patrignano!". Semmai domandiamoci perchè uno appena diventa ricco sniffa cocaina? Soldi e cocaina sono un binomio perfetto. Oggi un ricco nel 740 dichiara di avere la villa al mare, la villa in montagna e la cocaina in tasca.

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 9

CHIAVE DI LETTURA La Fiorentina di Elisa Sergi

Scrivi:

webmaster@violanews.com

Rosso di sera...bel tempo di si spera. Mica vero, o almeno non per la Fiorentina la sera di sabato scorso nella sfida con la Sampdoria. La Fiorentina in rosso non ha trionfato, anzi, potremo dire, tanto per dar adito alle credenze popolari, e per sdrammatizzare ancora un'altra sconfitta, che quella divisa, ai gigliati, ha portato un pò sfortuna. Ma quando possiamo parlare di sfortuna? Ogni qual volta la sorte è avversa e contraria al buon esito delle cose. Complice anche la natura umana che tende a voler ricreare un legame logico tra eventi di per sé ininfluenti e, a seconda del carattere più o meno pessimista, così si preferisce ricordare principalmente gli eventi favorevoli o sfavorevoli, tentando di associarli ad un particolare periodo dell'anno, ad un particolare luogo o ad una certa azione, nella speranza di poterli governare ed esorcizzare. Nel nostro caso, l'oggetto inquisito, che volgarmente potremo dire ha portato sfortuna, è stato il rosso della divisa dei nostri giocatori. Maglie e pantaloncini, tutto completamente tinta unita. Il simbolo del colore rosso, ha valenze sia positive che negative. Da un lato il rosso è il colore dell’amore, sia terreno che spirituale, della passione, dell’attività, delle emozioni, del sentimento, dell’espansività, della vivacità, del sangue inteso come vita, dall’altro è il colore dell’ira, della violenza, dell’aggressività, dello spargimento di sangue. Nell’antico Egitto il rosso aveva valenze prevalentemente negative essendo legato a Seth, uccisore di Osiride, che aveva occhi e capelli rossi, mentre il nero non aveva valenze così negative essendo il colore del limo, apportatore di vita, e l’Egitto stesso veniva chiamato Kemet, terra nera. In Occidente è spesso il Diavolo ad essere rappresentato con i colori rosso e nero, accostamento tanto amato dagli amici milanisti. In araldica i vari colori vengono accostati e possono variare di significato. Il bianco accostato ad altri colori ne tenderà ad esaltare i significati positivi, mentre il nero ne esalterà i significati negativi. Per esempio il nero accostato al rosso simboleggerà l’amore carnale e le passioni più basse. Altri significati che assume il colore rosso sono quelli legati al fatto di essere il colore del fuoco, e quindi può rappresentare il calore, l’energia e la luce. E visto che durante la luce del giorno si svolge l’azione umana va a rappresentare anche l’azione in genere. Il bianco è il colore che rappresenta per eccellenza la luce, ma non va a simboleggiare l’azione, perché legato all’idea della luce naturale del sole non controllata dall’uomo, al contrario della luce del fuoco che quindi meglio rappresenta la volontà dell’uomo ad agire. Il rosso simboleggia l’azione dell’attacco e della conquista ed è complementare al verde che rappresenta il colore della conservazione e della difesa. Nell’antica teoria dei quattro elementi le corrispondenze fra colore ed elemento erano: fuoco – rosso, aria – blu, aria – bianco, terra – nero. Quindi tornando alla questione Fiorentina, stop al rosso, e avanti al viola. Il colore che da sempre contraddistingue la nostra squadra è riconosciuto come il colore dello spirito, si crede che agisca sull'inconscio dando forza spirituale ed ispirazione. Il viola rappresenta il valore medio tra terra e cielo, tra passione ed intelligenza, tra amore e saggezza. È il colore della volontà di essere diversi, della metamorfosi, della transizione, ma anche della fascinazione erotica. Questo colore esprime un'energia pura, atavica: è una forza legata alla vitalità del rosso e all'intimo accoglimento dell'azzurro. È una colorazione insieme di attesa e di precognizione, ed eleva la coscienza umana fino al raggiungimento della pura luce bianca. È anche associato alla preghiera ed agli stati alterati di coscienza. Per tutti i tifosi scaramantici: il rosso è bandito.

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 10

Fiaccolata per Prandelli

Da Violablog.com: articolo di Melo'nsegna Corvino

Cara redazione e cari tifosi, vorrei proporre una fiaccolata per il nostro Mister, un qualcosa che possa spazzare via ogni suo dubbio , una marcia che possa riaccendere o alimentare alimentare ancor di più quel feeling speciale che lega noi e Cesare. Una fiaccolata per ricordare a quest’uomo l’amore immenso e la riconoscenza che proviamo per lui. Parlo a David Guetta, a Saverio pestuggia, a Leonardo Bardazzi, a tutti voi di Radio Blu e anche ai vertici del tifo organizzato. Non aspettiamo che arrivi primavera che sia troppo tardi…..organizziamo questa marcia che termini sotto casa di Prandelli, intasiamo la strada e facciamogli sentire il nostro affetto anche fuori dal Franchi. Chi è con me lo scriva, lo dica e vi prego, parlatene al Pentasport, ascoltano più voi di un povero tifoso sognatore legato ancora alle bandiere. Ciao Filippo. Scrivi e commenta anche tu su Violablog.com i tuoi pensieri Viola

SE VUOI PUBBLICARE ANCHE TU IL TUO ARTICOLO LA PROSSIMA SETTIMANA, SCRIVI A webmaster@violanews.com E DOPO L’APPROVAZIONE AVRAI IL TUO SPAZIO SUL NOSTRO FREE MAGAZINE. COSI’ ANCHE TU PUOI DIVENTARE UN GIORNALISTA

Violanews.com - Free Magazine Web


Statistiche, numeri, storia e curiosita’ dal mondo viola

a cura di Roberto Vinciguerra - in collaborazione con IRSSF

pagina 11

Email: errevugigliodata@libero.it

Le coppe salvano l'annata viola. I numeri Di seguito il rendimento della Fiorentina di Prandelli nelle stagioni con impegni "Europei" Dopo 33 gare ufficiali. Quella attuale si conferma, in generale, migliore rispetto alla scorsa.

Violanews.com - Free Magazine


Gossippate e curiosita’ dal mondo viola a cura della nostra inviata

pagina 12

Chiara Baglioni

Ronaldinho quasi derubato!!!

Firenze - Quanti guai per Ronaldinho! Il fantasista del Milan non solo si

fa beccare ad una festa prima della partita, ma stava anche per essere derubato online...Un signore spagnolo, di Barcellona, è entrato nella mail di Miguelina de Assis, mamma del campione, scoprendovi oltre a pubblicità o lettere dei fans, i dati di accesso al conto corrente on-line di Dinho. Tramite poi il sito della banca ha cercati di trasferire ben 800 mila euro sul suo conto, tramite bonifico. Peccato che la somma a disposizione fosse di “soli” 35mila euro e che quindi la segnalazione sia stata subito inviata alla banca spagnola, la quale ha ovviamente bloccato la transazione. La prossima settimana comincerà il processo al truffatore spagnolo, con la presenza del Gaucho in tribunale, ma l'esito più probabile sembra essere quello di 3 anni in carcere e 12 mila euro di multa.

Evviva!!!

Domenica 14 Febbraio

Inaugurata la tramvia a Firenze Il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, e quello di Scandicci, Simone Gheri, sono stati i primi passeggeri della linea 1 della tramvia che da ieri mattina collega i due comuni. Alle 6:30 il convoglio ha lasciato il deposito di Scandicci mentre alla stessa ora un altro tram è partito dalla stazione di Santa Maria Novella a Firenze. "Basta con le polemiche - ha detto Renzi ora la tramvia è una realtà e dobbiamo farla funzionare al meglio". Importante da sapere:

Per il primo mese il servizio sarà garantito fino alle 21,30, con frequenza di 8 minuti in entrambi le direzioni. Da aprile la tramvia sarà attiva dalle 5 salle 24 con frequenza ogni 3,5 min nella fascia di punta, ogni 6 min nelle altre, ogni 12 minuti nelle ore notturne. Il servizio del tram effettuerà 14 fermate, lungo il percorso di circa sette chilometri e il biglietto sarà lo stesso del trasporto su gomma. La prima settimana viaggiare in tramvia sarà gratuito, mentre dopo per viaggiare basterà il normale biglietto Ataf&Li-Nea e tutti i vari tipi di abbonamento emessi dall’azienda del trasporto pubblico fiorentino. Anche i possessori della Carta Pegaso potranno salire su Sirio.

dalla nostra inviata Mommy News

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 13

Pronostici offerti dalla ricevitoria “GIOBERTI SPORT” per i prossimi giochi e buona fortuna!!! Vi aspettiamo numerosi nella nostra ricevitoria per giocare!!!

CAGLIARI - PARMA PALERMO - LAZIO SIENA - NAPOLI ATALANTA - CHIEVO BOLOGNA - JUVENTUS ROMA - CATANIA FIORENTINA - LIVORNO

17 - 45 - 49 - 51 - 58 - 66

1 - 5 - 6 - 8 - 11- 12 - 13 15 - 18 - 20 Violanews.com - Free Magazine Web

1 12 1 12 X2 1 1


pagina 14

BUONI VIOLA DA RITAGLIARE E PORTARE DIRETTAMENTE AL NEGOZIO PER OTTENERE SUBITO LO SCONTO

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 15

QUI TROVI TUTTI I SITI DEI VIOLA CLUB DELLA FIORENTINA SPARSI IN TUTTO IL MONDO. SE VUOI INSERIRE ANCHE IL TUO SCRIVI A : Viola Club Cerbaia VP

http://www.violaclubcerbaiavp.com

Viola Club Gli Assetati

http://www.violaclubgliassetati.org

Viola Club Argentario

Viola Club Toscana Viola Viola Club Brandini

Viola Club Casciana Terme Viola Club Chattroni Viola

Viola Club Gorinello

Viola Club Gruppo Roma

Viola Club Kyoto

Viola Club Modena

Viola Club Montepulciano Viola Club New York Viola Club Palermo

Viola Club Pazzi di Lei

Viola Club Scandinavia Viola Club Siena

Viola Club Alterati Viola

Viola Club Roma 1970

Violanews.com - Free Magazine Web

http://www.violaclubargentario.it

http://www.violaclubgliassetati.org http://utenti.lycos.it/violaclub

http://www.violaclubcascianaterme.it

http://www.chattroniviola.it

http://www.gorinello.it

http://xoomer.virgilio.it/violagrupporoma

http://violaclubkyoto.fc2web.com/index.html

http://www.clubviolamodena.it

http://www.violaclubmontepulciano.it

http://www.vcny.com

http://utenti.lycos.it/violaclubpalermo http://www.pazzidilei.it

http://www.svenskafans.com/italien/fiorentina

http://sienaviola.forumfree.net

http://www.alterativiola.it

http://www.violaclubroma1970.it


Esclusiva FMV

pagina 16 a cura del nostro inviato Stefano Rizzo

TELEFONATA DI UN TIFOSO AL GRANDE DE SISTI Ciao, un saluto Viola a tutti da parte mia e del Viola Club "ROMA 1970"! Mi chiamo Maurizio Corzani, Segretario del Club, e voglio dare un grazie particolare a Stefano Rizzo e la Redazione che dopo il mitico "ANTONIO", mi hanno consentito di poter ripetere questa bellissima esperienza, e intervistare il grande De Sisti! Da un Giancarlo all'altro…ho scambiato due parole con i due mitici Capitani Viola!!!

Maurizio Corzani

M: Buonasera Giancarlo, sono Maurizio Corzani , del Viola Club "ROMA1970". Le dice niente questo Club? D: Eccome! Per me ha un significato particolare… M: Suo padre, era uno dei Soci fondatori, proprio per onorare la "sua" Viola, neo Campione d'Italia! D: Già, mio padre non era molto preso dal calcio, ma amava partecipare a iniziative di questogenere, era un uomo di cuore e di spirito gentile, per questo lo ricordo con molto affetto! M: Lo sa? Proprio a Marzo di quest'anno il Nostro Club compie 40 anni di storia, ho intenzione di organizzare un evento e volevo chiederle la sua disponibilità per essere nostro ospite a cena. D: Vediamo, mi faccia sapere la data e le farò sapere. M: Va bene, grazie, ora vorrei farle qualche domanda…permette? D: Prego, mi dica M: COSA AVEVA LA ‘SUA’ FIORENTINA CAMPIONE D'ITALIA CHE QUESTA ATTUALE ANCORA NON HA? D: Beh, quella di allora era una squadra con molto equilibrio, dal rendimento costante e di grande personalità. Un gruppo che era riuscito ad abbinare un buon coefficiente tra giovani maturi ed elementi con esperienza, dando continuità di risultati, fornendo grandi prestazioni. Eravamo una squadra che se riusciva a segnare, difficilmente riuscivi a riagguantarla. Quella di adesso è una buonissima squadra, ma deve ancora lavorare molto per poter competere alla pari con una corazzata come l'Inter. Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 17

M: QUAL E' LA PARTITA IN MAGLIA VIOLA CHE RICORDA PIU' VOLENTIERI? D: Sicuramente quella del '69, quando abbiamo vinto a Torino contro la Juventus e conquistando matematicamente lo scudetto! Certo, ce ne sono tante altre dove magari ho giocato anche meglio, o dove ho segnato dei bei gol…ma quella gara è senz'altro la partita che mi ha dato più gioia! M: DA ALLENATORE VIOLA HA SFIORATO LO SCUDETTO…QUAL E' IL RAMMARICO PIU' GRANDE DI QUELLA STAGIONE? D: Ce ne sono almeno un paio: il non aver vinto lo scontro diretto con la Juve, finì 0a0 ma se avessimo osato di più potevamo batterli e vincere lo scudetto! E l'ultima partita di campionato, dove al Catanzaro non ne è stato concesso un rigore netto alla squadra di casa per fallo di Brio sull'attaccante della squadra calabrese, e tutto ciò era successo ancor prima del nostro gol regolare annullato a Graziani a Cagliari, e al rigore concesso alla Juve,! quello è senza dubbio un grande rammarico! M: COSA PROVA SENTENDO LA FRASE: "MEGLIO SECONDI CHE LADRI!"? D: Eh, quella era una frase coniata in quel momento da tutti i fiorentini, proprio per quell'ultima giornata, dettata dal grande risentimento che c'era per non aver potuto disputare "almeno" uno spareggio…direi più che meritato! Ripeto: quella spallata di Brio non è andata giù al popolo Viola! M: Bene Giancarlo, la ringrazio infinitamente per avermi concesso un po’ del suo tempo, è stato un immenso piacere conversare con una persona squisita e gentilissima come lei! Soprattutto mi ha fatto piacere conoscerla e spero di incontrarla a marzo per la nostra cena dei 40 anni del Club! D: A presto allora

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 18

IL NEGOZIO DEL VERO TIFOSO VIOLA, SEMPRE AGGIORNATO CON TUTTE LE ULTIME NOVITA’ DEL MOMENTO

WWW.NEGOZIOVIOLA.COM

ARRIVEDERCI ALLA PROSSIMA SETTIMANA CON TANTE NOVITA’ E TANTISSIME NOTIZIE VIOLA!!! CLICCA E LEGGICI SU www.violanews.com/freemagazine.htm

Violanews.com - Free Magazine Web


FreeMagazine Violanews.com