Page 1

Il settimanale solo sul web di Violanews.com Punto sul campionato con Giancarlo De Sisti, ex viola.

a cura di S. Rizzo

pag. 4

Esclusiva FMV Torricelli:”Cassano? Jovetic può farcela”

a cura di V. Centi

Qui Fiorentina - Roma

pag. 6

Bella Viola ma....

L’editoriale del nostro direttore S. Pestuggia

Eppure era la più bella Fiorentina degli ultimi tempi. Ma non è bastata per riprendere la corsa verso il quarto posto che vale la qualificazione in Champions League. ......continua a pag.3

n° 19 del 08/02/2010

a cura di Stefano Rizzo.

pag. 7


pagina 2

Settimanale di Violanews.com

Editore: TiborPoint SAS Direttore responsabile: Saverio Pestuggia Commerciale: TiborPoint.it - Email: info@tiborpoint.it Mobile: 347/339.55.29 Redattori Web: Chiara Baglioni - Viola Centi - Andrea Muzzi Mommy News - Stefano Rizzo - Elisa Sergi Roberto Vinciguerra Vignettista Web: Luigi Ricci (in arte ERRELLE)

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 3

Fiorentina: niente da fare FIRENZE - Eppure era la più bella Fiorentina degli ultimi tempi. Ma non è bastata per riprendere la corsa verso il quarto posto che vale la qualificazione in Champions League. Davanti la Roma ha fatto un tiro nello specchio in tutta la partita ma gli è bastato per portare a Roma i tre punti che le valgono il terzo posto. Forse sarò troppo ottimista ma ravviso in questa partita il germoglio di una rincorsa verso un difficilissimo quarto posto, ma quando una squadra ha il gioco non deve Ansa temere più di tanto. I risultati prima o poi arrivano. Certo che la Fiorentina è al momento undicesima e la situazione non è semplice, ma anche il patron Diego Della Valle a fine gara ha predicato ottimismo. E intanto cominciamo sabato ad espugnare Marassi con una Sampdoria a cui dobbiamo ricordare lo sgarbo di Cassano. Una sam che vince da tre turni e che potrebbe anche fermarsi. Vietato non crederci... dal nostro Direttore Saverio Pestuggia

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 4

Il punto sul campionato con Giancarlo De Sisti

FIRENZE - Una grande Fiorentina

perde immeritatamente contro la Roma. Un’ottima prestazione sfornata dai viola, padroni assoluti del campo, ma purtroppo non sono stati lucidi sotto porta. L’Inter surclassa il Cagliari ed è sempre più sola in testa alla classifica. Il Milan pareggia senza reti a Bologna. Il Napoli di Mazzarri trova la prima sconfitta a Udine. Il Genoa piega il Chievo. La Samp vince a Siena e per i bianconeri la salvezza è lontana ben 10 lunghezze. In coda vittorie pesanti dell’Atalanta sul Bari e del Catania a Roma contro la Lazio e ora i biancocelesti sono terz’ultimi in classifica. Negli anticipi di sabato il Palermo ha la meglio sul Parma e la Juventus non va oltre l’1-1 contro il Livorno. Per un punto sul campionato noi di Violanews.com, abbiamo contattato Giancarlo De Sisti, ex di Fiorentina e Roma. De Sisti da giocatore viola ha vinto da capitano e numero 10 il secondo scudetto gigliato, mentre da allenatore sulla panchina gigliata ha sfiorato il tricolore nella stagione 81/82.

Questa sconfitta allontana la Fiorentina in maniera definitiva dal quarto posto? Sicuramente ora la rincorsa per la squadra viola si fa più complessa. La Fiorentina contro la Roma ha disputato una grande partita e non meritava assolutamente di perdere. Non dimentichiamoci però che la viola deve recuperare la partita con il Milan. Cos’è mancato alla Fiorentina per battere la Roma? Il gol e un po’ di fortuna. Il portiere della Roma Julio Sergio ha disputato una partita eccezionale che ha vanificato tutte le occasioni create dai viola. Questa sera la Fiorentina ha giocato a ritmi molto alti e in tutto il campionato ho visto poche squadre giocare a questo livello. Come giudica il mercato gigliato? Di Keirrison se ne parla un gran bene. Ljajic è un giovanotto ma ha dimostrato personalità. Bolatti non ti fa fare il salto di qualità ma sa stare in campo. Sabato sera si aspetta una Fiorentina contro la Sampdoria abbattuta psicologicamente o determinata a riscattarsi? Temo un contraccolpo psicologico, ma la squadra invece deve stare serena e sicura delle proprie forze, perché ripeto da questa partita ne esce veramente a testa alta. dal nostro inviato Stefano Rizzo

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 5

Le supervignette della settimana di ErreElle... ...il meglio della rete viola...

Violanews.com - Free Magazine Web


Esclusiva FMV

pagina 6

Torricelli: «Cassano? Jovetic può farcela»

L’ex viola non ha dubbi, anche senza Fantantonio la Fiorentina è grande Allena il Figline, ma è uno di quei giocatori che può dire di aver vinto tutto nella sua carriera. Moreno Torricelli, l’uomo che Trapattoni pescò dalla Caratese per portarlo in cima al mondo calcistico e che l’allenatore volle anche alla Fiorentina nel 1998, ha fiducia nelle possibilità della squadra viola. Nonostante il ‘gioiello di Bari vecchia’ e pupillo di Pantaleo Corvino sia voluto rimanere alla Sampdoria… Pensa che il mancato arrivo di Cassano sia un problema? Sicuramente sarebbe stato un elemento in più, avrebbe fatto certamente bene, perché Antonio è un giocatore di qualità.

Per la squadra sarebbe stato un innesto importante oppure problematico a questo punto della stagione? Per la Fiorentina il mancato arrivo di Cassano non cambia granché. Perché i giocatori hanno dimostrato di poter competere a alti livelli. I viola stanno ancora lottando su tre fronti e se Jovetic recupera alla grande può fare bene fino alla fine.

dalla nostra inviata Viola Centi

MIDLAND FIRENZE: ECCO L' ALMANACCO!

Da lunedì sarà distributo anche presso gli impianti! Copie gratuite disponibili anche in sede!

DA NON PERDERE E DA... CONSERVARE E COLLEZIONARE!! A anche quest'anno devolveremo i proventi della realizzazione derivati dagli sponsor in beneficenza all'associazione Tanzarò. www.tanzaro.it

Per info e iscrizioni contattare la sede allo 055/4630649 o scrivi a info@midlandeuropa.com

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 7

Zinedine Yazid Zidane

a cura del nostro inviato Stefano Rizzo

......continua dalla scorsa settimana......

Zidane è conosciuto per la sua grande padronanza del pallone e la sua tecnica fuori dal comune. La facilità che dimostra giocando al calcio è sbalorditiva. È conosciuto per le sue roulette e le sue finte di gambe che mistificano tutti i difensori. Ma è conosciuto anche come un uomo semplice fuori dal campo che sa restare modesto e timido. Anche come uomo è quindi molto apprezzato. Annuncio di ritiro il 26 aprile 2006 ha indetto una conferenza stampa dove ha spiegato che dopo i mondiali si ritirerà dall'attività agonistica per restare comunque in seno al Real Madrid come allenatore delle giovanili. Qui di seguito riportiamo la sua dichiarazione ufficiale: "Tempo fa avevo deciso di non giocare più in Nazionale. Ci ho ripensato visto che sto giocando nel Real. A luglio,però, dopo i mondiali sarà tutto diverso. Sono due anni che non sto bene e non gioco come vorrei. Non ho più 25 anni e non voglio continuare solo per il gusto di rimanere qui. Io scendo in campo per vincere e voglio chiudere la stagione portando il Real al secondo posto e fare tutto il possibile al Mondiale. Durante il mondiale, e in particolare dagli ottavi via, Zidane sembra destinato a chiudere in modo esaltante la propria carriera. Infatti e' lui il trascinatore della squadra francese, giudicata da tutti troppo vecchia e sazia. Invece, proprio negli ultimi minuti della finale mondiale, dove fin lì aveva giocato bene e pure segnato la rete del momentaneo vantaggio transalpino, Zidane macchia la propria prestazione colpendo con una testata Marco Materazzi che lo aveva provocato verbalmente. Il gesto gli costa l'espulsione, la dodicesima della carriera (3 a Bordeaux, 5 con la Juventus, 2 con il Real Madrid ed una con la nazionale Francese contro l'Arabia Saudita nel 1998, anche quest'ultima per gioco violento). ......continua la prossima settimana sempre sul Free Magazine Violanews.com

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 8

di e con ANDREA MUZZI “l’inimitabile”

Ho visto nel giornale il progetto del prossimo, tanto atteso, centro sportivo viola. La prima sensazione che è blindato, i giocatori vivranno isolati dal pubblico. Un po’ come le nostre case. Oggi abbiamo case sempre più inaccessibili! Isolate dell’esterno. Passi davanti a una casa ed è una escalation di minacce: “Attenti al cane!” ; “Attenti al cane e al padrone”; “Attenti vi faccio un culo così!”. La maggior parte delle casa di oggi sembrano uscite dai film western: sono dei fortini. Noi ci trinceriamo dentro e ci difendiamo dall’invasione del nemico “ esterno”. Le cose di oggi hanno porte blindate, grate alle finestre! Un mio amico per Natale ha fatto la serenata alla sua ragazza. E’ andato sotto la sua finestra alle 9 di sera ed ha cominciato a suonare. Lei l’ha ritrovato alle 9 di mattina. Congelato, con la chitarra in mano. Quando lei l'ha visto in quel modo gli ha detto:“Potevi dirmelo che mi facevi la serenata” E lui:“Potevi dirmelo che c’avevi i doppi vetri!" Per non parlare degli allarmi. Diciamo la verità gli allarmi non funzionano, quando entrano i ladri non suonano mai. Poi un giorno il proprietario tira su una tapparella BEEP BEEP e in cinque secondi gli arriva a casa l'esercito italiano, l'areonautica e i parà! Ci sono addirittura delle case piene di telecamere! E' questo ti fa diventare ancor più ansioso! Vive con l’angoscia di quello che c’è fuori. Mio cugino appena entra a casa guarda il monitor a raggi infrarossi. L’altro giorno alla moglie ha detto: “Oh, guarda fuori c’è un tipo sospetto, bassino, con lo sguardo arrabbiato. Chiama la polizia” E lei: “calma tesoro, è solo brontolo in giardino!” Ma poi a cosa ti servono le telecamere? Ieri ho visto il filmato di una casa svaligiata. I ladri avevano il passamontagna, han preso tutto, alla fine si son girati verso la telecamera e han detto “Italia 1!”. E se ne sono andati!!! Insomma io spero che il centro sportivo non sia blindato ma sempre aperto…. Sarebbe più vitale!

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 9

CHIAVE DI LETTURA La Fiorentina di Elisa Sergi

Scrivi:

webmaster@violanews.com

Cari tifosi, la settimana si apre con un amaro retrogusto, questa sconfitta così immeritata, proprio non ci voleva. La Fiorentina contro la Roma ha dato una buona prova di sé, ha dimostrato di essere in grado di fronteggiare la squadra avversaria con capacità di costrtuire buone azioni, che ahimè non sono state sfruttate nel migliore dei modi. La Roma, stasera sembrava una squadra incapace di uscire dalla propria trequarti per gran parte della partita. Purtroppo però, colei che ha giocato peggio, porta a casa i fatidici tre punti, inutile ogni forma di ironia. Grande è la delusione, poichè per centrare il quarto posto, per come stanno le cose in questo momento, servirebbe un miracolo. Un Prandelli rassegnato, ma con il suo consueto stile, nel dopo partita, ha affermato che il calcio è spietato, e l’unica soluzione è accettare di buon grado il risultato ma con le giuste consapevolezze, ed in questo caso, che la prestazione è stata grande. Inoltre il Mister non perde mai occasione di incentivare il gruppo, infatti nel suo discorso invita i ragazzi a ricordare l’atteggiamento tenuto in campo domenica, facendo così la fortuna arriverà. Prandelli si complimenta anche con i suoi avversari riconoscendo che sono stati bravi a chiudere la traiettoria, così de vincere la partita. Il Coach spende due parole anche su Montolivo, affermando che il ragazzo è in crescita sotto tutti i punti di vista, valorizzando la sua prestazione, riconoscendogli le giocate importanti che ha interpretato. Prandelli definisce Montolivo un centrocampista moderno con qualità e quantità. Ma quanto ha giocato il fattore stanchezza per il Mister? Senz’altro giocare in Coppa Italia mercoledì scorso contro l’Inter non ha aiutato la forza fisica necessaria ad ogni sfida, insomma è mancata lucidità. Conclude dando un messaggio di speranza ai tifosi, ovvero che questa squadra negli anni è riuscita ad uscire da momenti difficili e ci riuscirà anche questa volta. Differenti i commenti di uno dei protagonisti del match, che ha vissuto in prima persona tale sfida. Jovetic, nel dopo partita ha affermato che lui preferisce giocare peggio ma vincere, poiché una sfortunata statistica dice che quando la Fiorentina gioca bene, non c’è in esito positivo per quanto riguarda il risultato. Il giocatore pensa già alla partita contro la Sampdoria, e puntualizza in maniera decisa di voler vincere, poiché esiste un progetto comune che è quello di credere nel gruppo. Montolivo, riferisce la convinzione di aver svolto un’ottima gara contro la Roma. Grande delusione e rammarico perché perdere una gara in questo modo è davvero incredibile, inoltre afferma che il suo limite è aver tirato poche volte nell’area della porta, e infine cita il gol sbagliato da De Silvestri, che sappiamo essere di fede laziale, e che a tutti costi voleva fare almeno un gol, morale della favola, alla fine si è fatto prendere dall'emozione, peccato, una bella occasione mancata. Vorrei concludere questa raccolta commenti post partita, con i fratelli Della Valle,così da capire il clima che aleggia all’interno della Fiorentina. Iniziando da Andrea, egli sostiene che questo sia un periodo alquanto, sfortunato. Ha apprezzato anche lui la performance di Montolivo, che ha definito essere stato strepitoso contro una Roma cinica. Non è stata meritata la sconfitta, il presidente vuole voltare pagina e pensare alla Sampdoria perché questa Fiorentina, spiega, può far male a chiunque. Lo schema di gioco è piaciuto al presidente che è ottimista, ha fiducia nell’allenatore ed è certo che lui ci risolleverà presto da questo “brutto periodaccio”. Diego Della Valle dice di aver visto una grande partita e una grande squadra. Segnala che questa è una Fiorentina che vuole vincere e divertire, una bella Fiorentina, che in un mese è stata un po’ bistrattata dai tanti impegni. “A gennaio” spiega “abbiamo sempre sofferto, poi però ce l'abbiamo sempre fatta. La Champions? Ce la giocheremo, scendendo in campo per vincere ogni gara.” Ottimismo e voglia di rialzarsi da questo brutto periodo nero,ma viste le potenzialità, ce la possiamo fare, questa è la linea di pensiero che abbraccia i protagonisti, gli attori principali, e tutti coloro che amano la Fiorentina. Forza ragazzi.

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 10

Un po’ di delusione

Da Violablog.com: articolo di NatoViola

Certamente, e penso di non essere l’unico per il gioco non pervenuto dei viola, e di conseguenza la classifica parla. Vada per i troppi infortuni, che Gila non sia in un grande momento, (ma le palle giocabili chi le da) come qualche altro. A me piace il calcio giocato, cosa che non mi riesce a vedere in questi ultimi tempi (troppi) dai viola, specialmente con palla a terra e velocita’. Con i nuovi innesti , che sembrano ottimi spero in positivo. E poi ’sto Montolivo che è poco continuativo,va a finire che cade dalla pianta prima della completa maturazione. FORZA VIOLA!!!!! un saluto a Mariella Danilo

Scrivi e commenta anche tu su Violablog.com i tuoi pensieri Viola SE VUOI PUBBLICARE ANCHE TU IL TUO ARTICOLO LA PROSSIMA SETTIMANA, SCRIVI A webmaster@violanews.com E DOPO L’APPROVAZIONE AVRAI IL TUO SPAZIO SUL NOSTRO FREE MAGAZINE. COSI’ ANCHE TU PUOI DIVENTARE UN GIORNALISTA

Violanews.com - Free Magazine Web


Statistiche, numeri, storia e curiosita’ dal mondo viola

a cura di Roberto Vinciguerra - in collaborazione con IRSSF

pagina 11

Email: errevugigliodata@libero.it

Salgono a 660 i minuti consecutivi di astinenza dal gol di Gilardino

L'astinenza dal gol di Gilardino in Serie A, recuperi esclusi, ha raggiunto la quota record di 470 minuti (che diventano 66 0 se consideriamo, recuperi esclusi, anche le gare di Coppa Italia). Nella scorsa stagione, la piÚ lunga astinenza consecutiva dal gol dell'attaccante gigliato arrivò a toccare quota 641 minuti (551 in Serie A e 90 in Coppa Italia).

Resta comunque un'annata migliore rispetto al 2008-09

Di seguito il rendimento della Fiorentina di Prandelli nelle stagioni con impegni "Europei" Dopo 33 gare ufficiali. Quella attuale si conferma, in generale, migliore rispetto alla scorsa.

Violanews.com - Free Magazine


Gossippate e curiosita’ dal mondo viola a cura della nostra inviata

pagina 12

Chiara Baglioni

John Terry

Firenze - La vicenda di Vanessa Perroncel e delle sue avventure con mezzo

Chelsea merita un ulteriore approfondimento visto che proprio in questa settimana, è uscito fuori anche il nome di Adrian Mutu tra coloro che sono stati collezionati, insieme a Gudjhonsen. Sia chiaro, Mutu era single, non ancora sposato con la prima moglie e neanche impelagato nella storia della cocaina. Oltre a Bridge, un altro giocatore di cui non è stato rivelato il nome, sarebbe stato cornificato dalla moglie insieme a Terry. Le notizie ce le riporta il Sun, che come quasi tutti i giornali sportivi inglesi non ha fatto altro che parlare dello scandalo Terry per tutta la settimana, visto anche il fatto che Capello ha deciso di non nominarlo ai Mondiali capitano della Nazionale. Una cosa è certa: Vanessa amava cosi tanto il Chelsea che non si è limitata all'album delle figurine.

Da non perdere!!!

Sabato 13 febbraio Compagnia Teatrale Gli Scapigliati presenta

Andrea Muzzi in L’amore è geco!

Un uomo innamorato ha una forza incredibile, niente lo può fermare. Un uomo innamorato è capace di rovesciare qualunque potere e disarmare qualunque esercito. L’Iraq ha perso la guerra perché Saddam Hussein era circondato solo da uomini. Se gli facevano vedere due gnocche con il cavolo che perdeva! Invece Bin Laden ha più di 100 mogli ed infatti con il cavolo che lo trovano!! Un innamorato è un uomo libero, non lo assoggetti a nessuna legge. Per questo vogliono controllarci. Ribellatevi. Ricordatevi che il matrimonio è un sacramento che unisce 2 persone per sempre: la sposa e il ristoratore. Perchè per pagare le rate del pranzo una vita non basta!

Violanews.com - Free Magazine Web

dalla nostra inviata Mommy News


pagina 13

Pronostici offerti dalla ricevitoria “GIOBERTI SPORT” per i prossimi giochi e buona fortuna!!! Vi aspettiamo numerosi nella nostra ricevitoria per giocare!!!

LIVORNO - BOLOGNA JUVENTUS - GENOA CATANIA - ATALANTA PARMA - LAZIO CHIEVO - SIENA CAGLIARI - BARI

15 - 48 - 49 - 52 - 58 - 66

1 - 4 - 6 - 7 - 11- 12 - 13 15 - 19 - 20 Violanews.com - Free Magazine Web

1 12 2 12 X2 2


pagina 14

BUONI VIOLA DA RITAGLIARE E PORTARE DIRETTAMENTE AL NEGOZIO PER OTTENERE SUBITO LO SCONTO

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 15

QUI TROVI TUTTI I SITI DEI VIOLA CLUB DELLA FIORENTINA SPARSI IN TUTTO IL MONDO. SE VUOI INSERIRE ANCHE IL TUO SCRIVI A : Viola Club Cerbaia VP

http://www.violaclubcerbaiavp.com

Viola Club Gli Assetati

http://www.violaclubgliassetati.org

Viola Club Argentario

Viola Club Toscana Viola Viola Club Brandini

Viola Club Casciana Terme Viola Club Chattroni Viola

Viola Club Gorinello

Viola Club Gruppo Roma

Viola Club Kyoto

Viola Club Modena

Viola Club Montepulciano Viola Club New York Viola Club Palermo

Viola Club Pazzi di Lei

Viola Club Scandinavia Viola Club Siena

Viola Club Alterati Viola

Viola Club Roma 1970

Violanews.com - Free Magazine Web

http://www.violaclubargentario.it

http://www.violaclubgliassetati.org http://utenti.lycos.it/violaclub

http://www.violaclubcascianaterme.it

http://www.chattroniviola.it

http://www.gorinello.it

http://xoomer.virgilio.it/violagrupporoma

http://violaclubkyoto.fc2web.com/index.html

http://www.clubviolamodena.it

http://www.violaclubmontepulciano.it

http://www.vcny.com

http://utenti.lycos.it/violaclubpalermo http://www.pazzidilei.it

http://www.svenskafans.com/italien/fiorentina

http://sienaviola.forumfree.net

http://www.alterativiola.it

http://www.violaclubroma1970.it


pagina 16

IL NEGOZIO DEL VERO TIFOSO VIOLA, SEMPRE AGGIORNATO CON TUTTE LE ULTIME NOVITA’ DEL MOMENTO

WWW.NEGOZIOVIOLA.COM

ARRIVEDERCI ALLA PROSSIMA SETTIMANA CON TANTE NOVITA’ E TANTISSIME NOTIZIE VIOLA!!! CLICCA E LEGGICI SU www.violanews.com/freemagazine.htm

Violanews.com - Free Magazine Web

Violanews.com FreeMagazine Fiorentina  

Il FreeMagazine della Fiorentina

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you