Page 1

Il settimanale solo sul web di Violanews.com Punto sul campionato con Fabrizio Mauro, ex viola.

Di

a cura di S. Rizzo

pag. 4

Esclusiva FMV A. Di Chiara:”Il rilancio è possibile”

a cura di V. Centi

Qui Napoli - Fiorentina

pag. 6

Evviva!

L’editoriale del nostro direttore S. Pestuggia

Con il Napoli era cominciato il periodo no della Fiorentina e a questo punto c'è da augurarsi che proprio la vittoria contro i partenopei ... ...continua a pag.3

n°24 del 15/03/2010

a cura di Stefano Rizzo.

pag. 7


pagina 2

Settimanale di Violanews.com

Editore: TiborPoint SAS Direttore responsabile: Saverio Pestuggia Commerciale: TiborPoint.it - Email: info@tiborpoint.it Mobile: 347/339.55.29 Redattori Web: Chiara Baglioni - Viola Centi - Andrea Muzzi Mommy News - Stefano Rizzo - Elisa Sergi Roberto Vinciguerra Vignettista Web: Luigi Ricci (in arte ERRELLE)

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 3

Fiorentina: vittoria!

FIRENZE - Con il Napoli era cominciato il periodo no della Fiorentina e a questo punto c'è

da augurarsi che proprio la vittoria contro i partenopei abbia acceso la miccia per un finale di stagione scoppiettante che potrebbe regalare alla squadra viola soddisfazioni dal profumo d'Europa. La scalata al quarto posto è sicuramente un'impresa più unica che rara, ma l'Europa League tramite il campionato francamente è alla portata dei ragazzi di Prandelli che adesso potranno preparare le partite come le avversarie di turno, non avendo, semifinale di Coppa Italia a parte, turni supplementari infrasettimanali. Napoli ha riconsegnato a tutti noi una Fiorentina decisa, cinica e sicuramente più quadrata grazie anche al modulo più compatto (4-4-1-1) scelto da SuperCesare. Adesso avanti con il Genoa (squadra da battere per continuare nella rincorsa) e poi trasferta difficile a Catania dove Mihailovic ha dato grinta e spessore ad un gruppo che è ad un passo dalla salvezza. Ma pensiamo al primo ostacolo, quel Genoa di Preziosi che ha dilagato contro il Cagliari ma che fuori casa perde molto del suo potenziale offensivo. E con una coppia in attacco (Gila-JoJo) in fortissima, nessun obiettivo è precluso. dal nostro Direttore Saverio Pestuggia

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 4

Il punto sul campionato con Fabrizio Di Mauro FIRENZE - Finalmente l’errore arbitrale è a favore della Fiorentina, la quale ne approfitta e sorpassa il Napoli, da 0-1 a 1-3. L’arbitro non vede un fallo da ultimo uomo in area di rigore di Felipe su Lavezzi sull’1-0 e speriamo che il vento sia cambiato… Straordinario l’ingresso del giovane gigliato Babacar che partecipa in maniera significativa sia sulla doppietta di Gilardino che nell’ultima rete siglata da Jovetic.L’Inter frana a Catania e il campionato resta sempre più vivo. La Roma pareggia a Livorno. Il Milan passa contro il Chievo.

Per un punto sul campionato abbiamo intervistato Fabrizio Di Mauro, ex centrocampista viola degli anni novanta. Si aspettava una Fiorentina così in partita, dopo l’eliminazione dalla Champions? La Fiorentina è tra le squadre più forti d’Europa e d’Italia e ora che può concentrarsi solo sul campionato può fare un gran finale di stagione. Mi aspettavo una prova maiuscola da parte dei viola, perché in Champions sono usciti, ma ingiustamente, a testa alta e consci delle proprie forze. Prandelli è tra gli allenatori più bravi che ci siano e ieri è stato astuto a far entrare Babacar. A proposito di Babacar, quanto è stato determinante il suo ingresso? Tantissimo. Babacar ha cambiato la partita e si sono trovati subito meglio sia Gilardino che Jovetic. E’ un ragazzo libero di mente, non ha pressioni e come se giocasse ancora negli allievi o nella primavera. Se la Fiorentina sabato batterà il Genoa, potrà ritornare a sognare un posto in Champions? E’ difficile soprattutto perché il vento è girato a favore della Juventus che ha ottenuto 5 punti in più di quelli che si meritava…la Fiorentina è superiore a tutte le altre formazioni in lotta per un posto in Europa, e se i viola faranno un finale sprint posso sperare di prendere almeno un posto in Europa League. Battere il Genoa per la squadra gigliata diventa fondamentale. La lotta per lo scudetto si è riaperta ufficialmente? Sì. L’Inter resta la più forte ma si è fatta nemica di tutti, dopo le dichiarazioni di Mourinho. I nerazzurri sono concentrati sul Chelsea e dopo questa partita si potrà valutare meglio la situazione. La Roma se avesse avuto Totti dal nostro inviato sempre in forma, a mio avviso poteva essere prima in classifica.

Sei un appassionato di calcio a 360 gradi? E’ nata la trasmissione che fa per te…

Il martedì, il giovedì e il venerdì dalle 18 alle 20 andrà in onda: ‘Il giornalista & il tifoso’ su http://www.radiodimensionestereo.it/ un programma calcistico che vuole parlare di ‘pallone’ senza filtri e fare una panoramica completa su tutte le squadre di Serie A, dando un’occhiata anche alla B e al calcio internazionale. Conducono il giornalista Stefano Rizzo e il tifoso Maurizio Corzani. Inoltre ci saranno collegamenti telefonici con allenatori, ex calciatori, dirigenti, procuratori e giornalisti. Se vuoi intervenire pure tu ai dibattiti, puoi farlo chiamando lo 06/93547122.

Violanews.com - Free Magazine Web

Stefano Rizzo


pagina 5

Le supervignette della settimana di ErreElle... ...il meglio della rete viola...

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 6

Esclusiva FMV

Di Chiara: «Fiorentina, il rilancio è possibile»

Col Genoa sarà sfida per l’Europa,ma la squalifica di Felipe crea emergenza in difesa Il prossimo avversario della Fiorentina in campionato sarà il Genoa. La squadra rossoblù arriverà sabato a Firenze forte dei 5 gol segnati al Cagliari nell’ultima giornata, lanciata per un posto in Champions League dall’allenatore Gasperini e dal presidente Preziosi. La Fiorentina, dalla sua, si presenterà con un’emergenza in difesa che fa temere un’altra goleada dei lagunari.

Come vede Alberto Di Chiara quella che è stata ribattezzata una ‘sfida per l’Europa’? Il Genoa è una squadra in condizione, sono molto in forma e fa tanti gol. Ma ne prende anche tanti. I viola dovranno stare attenti perché i rossoblù sanno attaccare bene. Con il Napoli, la Fiorentina ha mostrato una ripresa, ma il gioco deve trovare continuità. Con la squalifica di Felipe, gli infortuni prima di Gamberini e in ultimo di Natali, si può parlare di emergenza in difesa, proprio contro una squadra che in attacco ha dimostrato di essere fortissima. Si, il reparto difensivo non è al massimo e a parte la sfortuna delle defezioni e della squalifica di Felipe, ci sarebbe anche bisogno di una registrata. Per sabato ci sarà bisogno di uno sforzo del centrocampo che dovrà dare una mano ad arginare il pericolosissimo reparto offensivo genoano.

Preziosi e Gasperini hanno dichiarato che sabato il Genoa giocherà per un posto in Champions. Ma la Fiorentina, vista la classifica, può ancora farcela? A Napoli il risultato è stato positivo anche in chiave Champions, e adesso la Fiorentina deve continuare così. Gilardino soffre un po’ la stanchezza perché gioca sempre ma lotta su ogni pallone, Jovetic è in crescita, Montolivo è in un momento di condizione che è dei migliori, quindi il rilancio è possibile. dalla nostra inviata Viola Centi INCOTRIAMOCI NEL NUOVO GRUPPO FACEBOOK! NUOVO

GRUPPO

DI

FACEBOOK,

,

SCOPRILO

SUBITO!

Facciamo amicizia nel gruppo Midland Firenze su Facebook, centinaia di tesserati, amici e curiosi, da oltre un anno si ritrovano sul famoso portale per scambiare opinioni, informazioni e comunicare con la redazione e con la nostra trasmissione TV! Non perdere questa bella opportunità...! Midland segue le novità, le tendenze e le nuove esigenze dei propri utenti. La nostra redazione internet seguirà così anche questa nuova avventura. NON MANCARE, TI ASPETTIAMO DIRETTAMENTE SULLA HOME DEL SITO!

NUOVO! ARRIVA IL FIRENZE ESTATE OVER 35

Nuovo Torneo Over 35 di calcio a 5 in questa stagione! Ancora a grande richiesta presso l'impianto Campi Arena all'Indicatore, e non solo lì probabilmente, andrà in scena questa nuova versione delle manifestazioni Firenze Estate che già presentano la versione C5, C7 e C5 Femminile. ISCRZIONE GRATUITA Inizio torneo il 19/04, termine iscrizioni 15/04.

Per info e iscrizioni contattare la sede allo 055/4630649 o scrivi a info@midlandeuropa.com

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 7 a cura del nostro inviato Stefano Rizzo

Diego Armando Maradona ......continua dallo scorso numero

Nel 1986 Vincitore della Coppa del Mondo FIFA, nel 1986 Miglior giocatore della Coppa del Mondo FIFA, nel 1990 Finalista della Coppa del Mondo FIFA. Milita dal 1976 al 1981 nel Argentinos Juniors (166 presenze, 116 gol). Dal 1981 al 1982 , dal 1995 al 1997 nel Boca Juniors (71 presenze, 35 gol), dal 1982 al 1984 nel Barcelona (58 presenze, 38 gol), dal 1984 al 1991 nel Napoli (259 presenze, 115 gol), dal 1992 al 1993 nel Seville (29 presenze, 7 gol), dal 1993 al 1994 nel Newell's Old Boys (5 presenze, 0 gol). I Successi con squadre di club sono:1981 Campione d'Argentina, 1987, 1990 Campione d'Italia, 1987 Vincitore della Coppa Italia, 1989 Vincitore della Coppa UEFA. Come carriera da allenatore ha allenato queste squadre: 1994 Mandiyú de Corrientes, 1995 Racing Club de Avellaneda. Un giornalista ha espresso: «Il più grande campione che ho visto giocare è Diego Armando Maradona. Credimi, figlio mio, non esisterà mai più, nei secoli dei secoli, un altro come lui. Ha fatto dell’imperfezione la perfezione. Piccolo, gonfio, dedito ad albe stanche, svogliate e sbagliate, vittima di falsi amici e della volontà di andare oltre ogni regola, Maradona ha trasformato un semplicissimo pallone di cuoio in uno scrigno di bellezza». (Darwin Pastorin, Lettera a mio figlio sul calcio). Diego Armando Maradona noto anche come El Pibe de Oro (il bimbo d'oro), è considerato da molti il più grande calciatore di tutti i tempi e uno dei migliori nella storia del calcio, insieme a pochi altri come Pelé,George Best, Alfredo Di Stefano, Garrincha, Johan Cruijff e Ferenc Puskas. ......continua la prossima settimana sempre sul Free Magazine Violanews.com

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 8

di e con ANDREA MUZZI “l’inimitabile”

Dopo la delusione del Bayern mi rimane addosso rabbia e orgoglio. Dopo la partita ho buttato via il televisore, era di marca Telefunken. Non voglio più niente di tedesco! Poi ho proibito ai miei bambini di vedere il dvd di Shreck, ricorda l’arbitro Ovredo! Comunque non abbattiamoci vinceremo anche noi…c’è sempre per tutti una prima volta.

Agli Oscar di quest’anno c’è stata la prima volta che una donna, Katryn Bigelow ha visto l'oscar per la regia. Non so se avete visto la cerimonia ma la sua esultanza è stata freddissima, glaciale. Lei era sposata con James Cameron, il regista di Titanic che infatti per quel film gli aveva pure offerto una parte da protagonista: l'iceberg! Il film che ha girato la Bigelow s'intitola the hurt locker. E' uno dei pochi titoli che per fortuna non è stato tradotto. Un titolo tradotto perde tanto di fascino. Per esempio il film di Paolo di Virzì " io e N" quando è uscito in Francia è stato intitolato " io e il tegame della tu' sorella!". In queste feste dell'Oscar si vedono le dive indossare vestiti stravaganti: con spacchi vertiginosi, fatti con materiali strani. Quest'anno Sharon stone indossava un piccolissimo vestito di legno con un gancio di ferro. Quando il suo stilista l'ha vista le ha detto " cosa ti sei messa? Codesta è la gruccia, il vestito è quello che hai lasciato nell'armadio!". Non è facile lavorare con le dive, sono piene di pretese. Per es. Nicole Kidman sui contratti dei film pretende una clausola: " l'attrice può spogliarsi sul set ad una condizione: Che nessuno la riprenda!". Comunque l'Oscar è una bella cerimonia!Noi in Italia abbiamo il festival di Veneza, a dirigerlo c’è Marco Muller. Un vero appassionato di arte. Fino a che non gli hanno spiegato che la mostra è tutto quello esposto prima del bar del museo. Comunque la consegna dell'Oscar fa aumentare i reati….anche i ladri vedono la tv. Nell’ anno che Kevin Costner vnse 7 Oscar con Balla con i lupi, arrivò a casa e ad aspettarlo c'era una cooperativa di ladri!Gli Oscar andrebbero dati di nascosto. La cerimonia andrebbe fatta dentro un autobus. Il giurato si avvicina all'attore e di nascosto gli infila nella giacca la statuetta. Poi se ne va! Fine! Forza viola!

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 9

CHIAVE DI LETTURA La Fiorentina di Elisa Sergi

Scrivi:

webmaster@violanews.com

Con un retrogusto un po’ amaro la popolazione viola torna a sorridere, reduce da uno schiacciante 3 a 1 con la squadra di Mazzarri, al San Paolo di Napoli. Infatti, martedì 9 marzo, tristezza e grande sconforto avvolgevano i tifosi nel vedere che la Fiorentina, nonostante un risultato a favore, salutava la Champions League. Così abbiamo incassato, buttato giù anche questa pillola amara, che sembrava non andare giù neanche con tonnelate di zucchero, tanto per citare un noto film Disney. Adesso basta disperare, tutto sommato, dobbiamo essere ottimisti ed avere fiducia in questa squadra che saprà risollevarsi al più presto, questo è l'atteggiamento giusto da adottare. Strategie di "empowerment", speranza nei ragazzi e nell'allenatore. In questi casi è utile pensare sempre a chi sta peggio di noi, per non deprimersi e non piangersi addosso. Poco tempo fa ho letto una notizia curiosa , che calza in questo discorso, come metafora per farvi capire che non dobbiamo buttarci giù, perchè potrebbe sempre andare peggio. L'articolo in questione trattava di una casalinga che ha chiamato la polizia per cercare di costringere il marito a smettere di guardare film per adulti, vi rendete conto? Mentre la leggevo, pensavo dentro di me, è impossibile resistere a tale situazione, povera signora, non potrebbe andarle peggio. La donna, esasperata, si è rivolta alle forze dell’ordine perché non riusciva a distogliere il marito dalla visione, cui era dedito quasi ininterrottamente. “Niente lo sposta – ha detto – nemmeno se gli offro del sesso vero”. La polizia non ha però potuto fare nulla. Toglietegli tutto tranne il suo… film a luci rosse. Il bello, è che quello dell’uomo era invece una sorta di cineforum senza sosta, al punto che alla fine la moglie soffrente, ha deciso vista la situazione, che a mali estremi, si addicevano estremi rimedi. Così ha chiamato la polizia dicendo piangente che era necessario che una pattuglia accorresse, e che era un’emergenza. Immaginate la scena. Così, quando i poliziotti sono arrivati in casa dalla rassegnata signora, si sono trovati di fronte il marito placidamente accomodato sul divano che guardava un film a luci rosse. La donna era disperata per due motivi: non riusciva a distoglierlo in alcun modo e inoltre il volume della televisione era così alto che sicuramente i vicini avrebbero sentito tutto. I poliziotti, ovviamente, hanno potuto fare ben poco, tranne consigliare alla povera casalinga disperata, di chiedere aiuto ad un consulente matrimoniale, o meglio ad uno psicologo. Tanto per raccontarvi, e a proposito sull'argomento "porno", ho letto che questo ambito è stato recente usato per scopi nobili e assai utili, a differenza di come viene sempre etichettato e dipinto dal contesto sociale. Filmati a luci rosse: ecco l’ultima idea degli scienziati per evitare l’estinzione dei panda. Il centro per la protezione dei panda di Wolong, nella Cina sudoccidentale, ha annunciato che Hua Mei, un esemplare femmina, è finalmente rimasta incinta dopo aver appreso le tecniche riproduttive della sua specie attraverso una serie di filmati dimostrativi. Hua Mei è nata quattro anni fa allo zoo di San Diego ed è il primo panda che torna in Cina dall’estero. Non a caso, il suo nome significa Cina-America. Il ritorno in patria è avvenuto a febbraio. Da allora, per prepararla a una serie di incontri con esemplari maschi, le sono stati mostrati i video: gli scienziati cinesi temevano che, avendo vissuto sempre in cattività , Hua Mei non sapesse come comportarsi esattamente durante gli "appuntamenti amorosi". La cura video ha avuto successo, così Hua Mei, è rimasta incinta, evento più unico che raro per un panda in cattività . Il lieto evento previsto per settembre. Attualmente, secondo le stime del governo, 160 panda vivono in cattività in Cina. Circa 1.600 sono liberi, un numero maggiore del 40 per cento rispetto alle rilevazioni precedenti.Tutto ciò a dimostrazione del fatto, che ci sono diverse realtà e che sarebbe sempre meglio pensare alla condizione peggiore alla nostra, così da risollevare il nostro umore, anche se certi fatti sono indiscutibilmente oggettivi e privi di possibilità reinterpretative, così chi ha orecchie per intendere intenda, specialmente psicologo norvegese che gioca ad arbitrare.

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 10

Grazie Cesare

Da Violablog.com: articolo di Mai una gioia

Grazie Mister per queste meravigliose emozioni, grazie per il grande calcio che la Fiorentina è espresso e stà esprimendo in questi anni, grazie per averci portato in alto in Europa e che senza quel buzzurro di arbitro potevamo essre ancora più in alto,grazie per essere sincero, schietto, onesto, pacato e allo stesso tempo così guerriero mai domo,grazie per aver guidato tutti questi ragazzi e aver trasformato erbacce in rose, giocatori quelsiasi in futuri piccoli campioni,grazie per aver cambiato questa tifoseria, per averla di nuovo appassionata al vero calcio, alla lealtà, al bel gioco,grazie per aver tollerato fin qui le bugie dei Della valle, non solo a te ma ad una città intera,grazie per aver per aver sorriso a colui che con parole incomprensibili vorrebbe strapparti i meriti di tanti successi e di anni indimenticabili,senza praticamente aver fatto niente, prendendoseli, mettendosi in conpetizione, organizzando conferenze stampa quando non c’era niente da dire anzi, andando spesso controcorrente alle tue richieste, tu sorridi, pensi alla tua STELLA e segui la tua strada, rincuorato da quei cori che lo stadio ti regala; qualcuno gioirà per la tua partenza, ma tanta gente asciugandosi una lacrima dirà che con il tuo addio una delle Fiorentine più belle di sempre è morta, uno dei più grandi allenatori ci è sfuggito tra le mani. Grazie Cesare grazie con il cuore.

Scrivi e commenta anche tu su Violablog.com i tuoi pensieri Viola

SE VUOI PUBBLICARE ANCHE TU IL TUO ARTICOLO LA PROSSIMA SETTIMANA, SCRIVI A webmaster@violanews.com E DOPO L’APPROVAZIONE AVRAI IL TUO SPAZIO SUL NOSTRO FREE MAGAZINE. COSI’ ANCHE TU PUOI DIVENTARE UN GIORNALISTA

Violanews.com - Free Magazine Web


Statistiche, numeri, storia e curiosita’ dal mondo viola

a cura di Roberto Vinciguerra - in collaborazione con IRSSF

pagina 11

Email: errevugigliodata@libero.it

Gilardino: 126 gol in Serie A e 42 in maglia viola Con la doppietta messa a segno contro il Napoli (153 gol totali con le maglie di club) il bomber gigliato Alberto Gilardino ha raggunto quota 126 reti in Serie A portandosi ad un gol da Shevchenko, 39° assoluto, a quota 127.

Sul vesante gigliato, invece, Gilardino ha messo a segno il 42° gol in 84 gare, raggiungendo al 20° posto assoluto nella graduatoria storica dei marcatori della Fiorentina di tutti i tempi Giancarlo "Picchio" De Sisti (proprio nel giorno del compleanno del capitano del secondo scudetto viola).

L'attaccante di Biella ha raggiunto anche il 20° posto assoluto nella graduatoria dei bomber viola più prolifici in Serie A.

Violanews.com - Free Magazine


Gossippate e curiosita’ dal mondo viola a cura della nostra inviata

pagina 12

Chiara Baglioni

Thiago Batistuta

Firenze -

Non ha seguito le orme del padre, ma essendo nato a Firenze e avendo un cognome importante, noi gli auguriamo di avere successo. E' Thiago Batistuta, il figlio del grande Gabriel. Da domani debutterà in uno spettacolo televisivo dal titolo “Consentidos”, in onda nel principale canale argentino, Canal13. Il baby Bati sa parlare perfettamente italiano (ha vissuto con il padre a Firenze e Roma), spagnolo e inglese, la casa di produzione del programma si aspetta tanto da lui, soprattutto per l'eco che il suo cognome avrà tra i telespettatori. La famiglia Batistuta vive da circa un anno a Reconquista, dove sono nati Gabriel e Irina. L'ex bomber si diletta a giocare a golf, a mandare avanti l'azienda agricola di famiglia, il figlio Thiago invece studia seriamente teatro e recitazione. In bocca al lupo a Thiago per questa nuova avventura, e se speravate che Bati avesse almeno un erede, non ci resta che aspettare gli altri 3 figli: Lucas, Joaquin e Shamel!

Della serie ''...noi l'avevamo supposto...''

Firenze popolo di "abboccatori" ? Dopo avere letto quello che scrivono i media nazionali, molto probabilmente sì. Io, però, che credo nella maturità dei tifosi viola, propendo per il "no". Fino a tre giorni fa potevamo entrare nell'Olimpo e adesso, sempre secondo chi scrive di calcio "da anni", è tempo di finire il ciclo. Stop. Chiuso. La Fiorentina ha tirato giù il "bandone". Chi se ne frega se l'undici viola deve ancora giocare 11 gare in campionato ed una semifinale in Coppa Italia ! Meglio parlare del possibile addio del mister più amato della storia gigliata così possono evitare di trattare in maniera peculiare la catastrofica stagione di Juventus e Milan, società che hanno dei monte-ingaggi sei volte superiore di quello dei viola e che, all'inizio della stagione, hanno parlato sia di scudetto che di Champions Legaue ! Prandelli, che, tra l'altro, ha ancora un anno di contratto che lo lega alla società viola, ha già risposto a questi signori ribadendo esattamente con: "Bischerate" e "Scherzi di Carnevale". E Firenze assiste quasi impotente a questo vortice mediatico che il tifoso viola subisce in maniera violenta ed inconsapevole: 40.000 persone hanno assistito, goduto, sognato al "Franchi" mentre la Fiorentina faceva a pezzi l'Olympique Lyonnais, il Liverpool e il Bayern. Migliaia di fiorentini, nonostante la crisi economica che ci attanaglia, hanno girato orgogliosamente l'Europa con i colori viola ed al loro ritorno in Italia hanno raccontato storie che fanno già parte del mito della storia della Fiorentina. Ed ora, a distanza di tre giorni, cosa è rimasto secondo i grandi giornalisti ? Una squadra alla fine del ciclo, giocatori (ed allenatore) già accasati altrove ed una società che deve svendere per non rischiare di fallire. I tifosi viola (e non solo loro) non si meritano questo. Considerato che in tanti hanno messo in bocca al mister parole mai dette (e forse mai pensate) anch'io mi butto in questo "giohino" e, forte di una reciproca stima che mi lega al mister, affermo "PRANDELLI-FIORENTINA: Sì ! Il tecnico resta a Firenze". Chi mi vuole smentire porti pure le prove. In caso contrario non prenda in giro i tifosi fiorentini...

Violanews.com - Free Magazine Web

dalla nostra inviata Mommy News e Roberto Vinciguerra


pagina 13

Pronostici offerti dalla ricevitoria “GIOBERTI SPORT” per i prossimi giochi e buona fortuna!!! Vi aspettiamo numerosi nella nostra ricevitoria per giocare!!!

CHIEVO - CATANIA MILAN - NAPOLI ATALANTA - LIVORNO SIENA - BOLOGNA BARI - PARMA CAGLIARI - LAZIO

22 - 47 - 49 - 54 - 58 - 67

1 - 3 - 4 - 8 - 11- 12 - 13 15 - 18 - 20 Violanews.com - Free Magazine Web

1 12 2 1X 1 2


pagina 14

BUONI VIOLA DA RITAGLIARE E PORTARE DIRETTAMENTE AL NEGOZIO PER OTTENERE SUBITO LO SCONTO

Violanews.com - Free Magazine Web


pagina 15

QUI TROVI TUTTI I SITI DEI VIOLA CLUB DELLA FIORENTINA SPARSI IN TUTTO IL MONDO. SE VUOI INSERIRE ANCHE IL TUO SCRIVI A : Viola Club Cerbaia VP

http://www.violaclubcerbaiavp.com

Viola Club Gli Assetati

http://www.violaclubgliassetati.org

Viola Club Argentario

Viola Club Toscana Viola Viola Club Brandini

Viola Club Casciana Terme Viola Club Chattroni Viola

Viola Club Gorinello

Viola Club Gruppo Roma

Viola Club Kyoto

Viola Club Modena

Viola Club Montepulciano Viola Club New York Viola Club Palermo

Viola Club Pazzi di Lei

Viola Club Scandinavia Viola Club Siena

Viola Club Alterati Viola

Viola Club Roma 1970

Violanews.com - Free Magazine Web

http://www.violaclubargentario.it

http://www.violaclubgliassetati.org http://utenti.lycos.it/violaclub

http://www.violaclubcascianaterme.it

http://www.chattroniviola.it

http://www.gorinello.it

http://xoomer.virgilio.it/violagrupporoma

http://violaclubkyoto.fc2web.com/index.html

http://www.clubviolamodena.it

http://www.violaclubmontepulciano.it

http://www.vcny.com

http://utenti.lycos.it/violaclubpalermo http://www.pazzidilei.it

http://www.svenskafans.com/italien/fiorentina

http://sienaviola.forumfree.net

http://www.alterativiola.it

http://www.violaclubroma1970.it


pagina 16

IL NEGOZIO DEL VERO TIFOSO VIOLA, SEMPRE AGGIORNATO CON TUTTE LE ULTIME NOVITA’ DEL MOMENTO

WWW.NEGOZIOVIOLA.COM

ARRIVEDERCI ALLA PROSSIMA SETTIMANA CON TANTE NOVITA’ E TANTISSIME NOTIZIE VIOLA!!! CLICCA E LEGGICI SU www.violanews.com/freemagazine.htm

Violanews.com - Free Magazine Web

Violanews.com Freemagazine Fiorentina  

Il FreeMagazine della Fiorentina

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you