Page 1

Alba

manuale di immagine coordinata

Laboratorio di progetto della comunicazione visiva Vincenzo Angileri


indice


1. moodboard p.4 2. marchio versione colore p.6 3. marchio bianco e nero p.8 4. colori istituzionali p.10 5. area di rispetto p.12 6. dimensioni minime p.14 7. divieti d’utilizzo p.16 8. font istituzionali p.18 9. marchio e payoff p.20


moodboard

La tavola di moodboard comunica ed esplicita i valori, le sfumature, i colori, le sensazioni che hanno ispirato il concept del luogo. Gli aspetti fondamentali della città come il folklore, la gastronomia, la viticultura, il rapporto col passato medievale e con la propria storia sono gli elementi che permeano il logo e l’intero progetto di immagine coordinata.

4


versione colore

Il segno grafico del logo nasce dai motivi creati dai tessuti sulle aste dei vessilli dei tradizionali sbandieratori di Alba e dai loro colori tipici. Perché la forza di comunicazione risulti d’impatto, il logo dovrà sempre essere visualizzato con le proporzioni, la posizione e l’allineamento corretti, come potete vedere qui a fianco.

6


versione bianco e nero

Il logo può essere rappresentato a colori e in bianco e nero, in positivo e negativo. Si raccomanda vivamente di utilizzare la versione a colori ogni qualvolta la tipologia del documento lo permetta. Si consiglia quindi di limitare la versione in bianco e nero a pochi casi, come per esempio la stampa ad un colore.

8


colori istituzionali

I colori distintivi del logo sono due e consistono in due diverse gradazioni di rosso e il nero. Per conservare l’integrità e soddisfare le diverse esigenze di stampa e di utilizzo vengono qui indicati i valori di riferimento dei colori. Per particolari applicazioni viene proposto il trattamento grafico del logo con sfumatura, a dar profondità al segno grafico.

10


codici colore e indicazioni per la stampa tipografica

Il logo può supportare due tipi di procedimento tipografico: Quadricromia (CMYK) e a 2 colori (PANTONE). La stampa in quadricromia (CMYK) viene utilizzata maggiormente per la pubblicazione di brochure aziendali e materiale pubblicitario a colori. Quella a 2 colori (Pantone) viene utilizzata maggiormente per la stampa di materiale cartaceo interno come carta intestata, buste, biglietti da visita, carta da lettera. Per un utilizzo corretto del logo all’interno di fogli elettronici quali Word, OpenOffice, PowerPoint, Excel, la relativa stampa con stampanti inkjet o laser, o l’utilizzo nell’ambito di interfacce e applicazioni web o video, è necessario l’uso del profilo colore RGB o Esadecimale come indicato nello schema seguente.

PANTONE SC CMYK

426 C 100,100,100,100

PANTONE SC CMYK

485 C 0,100,100, 0

Per applicazioni web, video e stampe pubblicitaria è possibile e consigliato utilizzare il trattamento grafico del logo con sfumatura. Il trattamento prevede un gradient dal PANTONE 485 C al PANTONE 1797 C con inclinazione di 70°. La sfumatura conferisce al logo maggiore dinamicità e profondità, inoltre sottolinea le forme del segno grafico stesso.

PANTONE SC CMYK

1797 C 0,100,100, 25

RGB

0,0,0

RGB

237, 28, 36

RGB

187, 19, 26

WEB

#000000

WEB

#ED1C24

WEB

#bb131a


area di rispetto

Il logo ha bisogno di margini minimi da rispettare per essere sempre ben visibile, senza che ulteriori elementi grafici ne disturbino la leggibilità . Il margine necessario per una corretta leggibilità è stato stabilito sulla base della larghezza del logo stesso, identificandolo in un 1/5 di quella misura. Si rispettino i margini minimi come illustrato qui a fianco.

12


dimensioni minime di leggibilitĂ

Per favorire la corretta visualizzazione e leggibilità di tutti gli elementi del logo è stata stabilita anche la sua altezza minima in 15 mm. Qualora il logo dovesse essere impiegato in un formato inferiore (sponsoring su piccoli formati), si provvederà alla progettazione di una versione del logo che si adatti a questo tipo di utilizzo.

14


15 mm

altezza minima


divieti d’utilizzo

Sia per la particolare relazione tra segno grafico e logotipo, sia per la voluta semplicitĂ degli elementi è fortemente consigliato di non apportare mai alcuna modifica alle applicazioni proposte. Ăˆ vietato utilizzare colori diversi da quelli istituzionali, invertire i colori ed elementi, distorcere, ruotare o deformare il logo stesso e via dicendo.oris ell

16


COLORI NON CONFORMI

DISTORSIONE

CONTORNI AGLI ELEMENTI

SOLO TRACCIATO

SOTTRAZIONE DI ELEMENTI

DISPOSIZIONI ALTERNATIVE

DISPOSIZIONI ALTERNATIVE

INCLINAZIONE


font istituzionali

Il carattere istituzionale scelto per tutte le comunicazioni interne ed esterne della città di Alba è il Calluna, progettato nel 2009 da Jos Buinvega. La font viene impiegata nelle varianti Light, Regular, Italic, Semibold, Semibold Italic, Bold, Bold Italic, Black. La font secondaria, utilizzata per titolazioni e didascalia è il Sakkal Majalla, regular e bold.

18


Calluna

calluna light

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUWXYZ abcdefghijklmnopqrstuwxyz 0123456789

calluna regular

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUWXYZ abcdefghijklmnopqrstuwxyz 0123456789

calluna italic

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUWXYZ abcdefghijklmnopqrstuwxyz 0123456789

calluna semibold

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUWXYZ abcdefghijklmnopqrstuwxyz 0123456789

calluna semibold italic

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUWXYZ abcdefghijklmnopqrstuwxyz 0123456789

calluna bold

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUWXYZ abcdefghijklmnopqrstuwxyz 0123456789

calluna bold italic

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUWXYZ abcdefghijklmnopqrstuwxyz 0123456789

calluna black

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUWXYZ abcdefghijklmnopqrstuwxyz 0123456789

sakkal majalla regular

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUWXYZ abcdefghijklmnopqrstuwxyz 0123456789

sakkal majalla bold

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUWXYZ abcdefghijklmnopqrstuwxyz 0123456789

font primario

Sakkal Majalla

font secondario


marchio e payoff

Il logo rappresenta il primo e più importante veicolo della nuova immagine dell’Ente Turistico Lago Maggiore. Il logo si compone di un marchio denominativo e di un marchio figurativo (marchio denominativo: Ascona e Locarno, marchio figurativo: stella d’oro). Il logo rappresenta il primo e più importante veicolo della nuova immagine dell’Ente

20


tutto scorre, nulla cambia

Alba | Brand manual  

Alba Brand Manual

Advertisement