Issuu on Google+



Godel, Turing e la fine della modernità