Page 1

ru numero

51 frammenti per Lorenzo Calogero

05

Gennaio 2010


Struttura delle mie poesie Frammenti di vita buttati così a caso sulle liquide onde fra terreni disseminati di pietra sono le mie poesie, mentre qualcosa che mi tiene per mano mi spinge a vedere montagne gloriose di case e d’uomini, case e sostanze meravigliose, terreni scoscesi e ripidi dove passano a trotto i mulattieri che scegliendo tra mille sentieri uno solo per esso spariscono a volo prima che sopraggiunga coi suoi veli melliflui la notte. Qualcosa di lucido intanto scivola sul terreno, brilla fra sabbia e fango, fa belle le case dei poveri e splende lontano su un’altura invisibile. I fantasmi poi dileguano sulle liquide spume. Di un oceano maestoso hanno l’aspetto sempre diverso e sempre presente la cui vena urge, disseta i cavi assiepati dell’aria. Lorenzo Calogero, dai quaderni del 1936 - inedito -


str 2010 2011

100 anni dalla nascita

50 anni dalla morte

Lorenzo Calogero

Celebrazioni dell’anno Calogeriano

Struttura delle mie poesie Rivista On Line

“Quaderni di Villanuccia”

Un progetto a cura di Nino Cannatà Trascrizione del testo dai manoscritti inediti del 1936: Arianna Lamanna Immagine foto-pittorica: Nino Cannatà Musica: Girolamo Deraco Supervisione multimedia: Simone Carrai Sviluppo grafico ed editing: Vitoria Muzi In redazione: Andrea Civinini, Valentina Dugo, Joana Amill Produzione: Villanuccia e Progetti Digitali _2010

"Quaderni di Villanuccia" .05  

05 51 frammenti per Lorenzo Calogero Gennaio 2010