Page 1

20 11

Poste Italiane S.p.a. - Sped. in a.p. - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Vicenza. Supplemento al numero odierno de “Il Giornale di Vicenza” - Direttore Responsabile: Ario Gervasutti

aBiTaRE E RaccONTaRE

a montecchio UN DOMICILIO D’ARTE

sui tetti di città LA CASA DELLE CARTE

sopra le righe UN ATTICO D’AUTORE

Vacanze romane DOVE LA VITA è DOLCE

intimità e senso di casa sotto gli storici tetti del centro di vicenza, un’abitazione esprime eleganza e funzionalità. tra opere del passato e ricordi più recenti

L’arte vive con noi

in ambienti famiLiari o aLL’interno di insoLiti Luoghi

2011/3

a casa di

iN QuEsTO NumERO

Riccarda Silicani Ceccato Cristiano Seganfreddo Cinzia Mezzalira Giovanna Martini

Abitare Soluzioni residenziali uniche e personali Interiors & Design Progetti “su misura” Case da abitare L’offerta immobiliare Rubriche I nostri esperti rispondono ai lettori


arredatori

verande serramenti coperture e chiusure trasparenti strutture in legno, ferro, acciaio pensiline pavimenti in legno rivestimenti tende tecniche tende interno e tapezzeria arredo giardino


M&R arredatori d’esterni e d’interni Nuovo Show Room: Viale della Repubblica, 35/37 | Sandrigo (VI) Tel. 0444 590793 | Fax 0444 594425 info@mrarredatori.it | www.mrarredatori.it


EmozIonE A’ CREATIVIT InnoVAzIonE

Think a different kitchen Malo VI - T. 0445 602290 info@devicari.it


riscopri . . .

... la magia del natale!

BASSANO - VIA MOTTON 9 _ 0424 36410 THIENE - VIA DELLE ARTI 9 _ 0445 371322 TORRI DI QUARTESOLO - PARCO COMM. LE PIRAMIDI _ 0444 267303


Tre modelli di residenza (appartamento, attico con superattico, abitazione indipendente) per varie soluzioni abitative. Tutte diverse. Tutte confezionate con materiali e finiture di lusso. Spazi intelligenti, in cui sofisticati sistemi tecnologici garantiscono comfort, sicurezza e risparmio energetico. Raffinate tessiture domestiche in centro cittĂ , vicine alle scuole e agli impianti sportivi. Palazzo Manzoni. La casa che non fa una piega.

www.palazzomanzonivicenza.it


C&D CASE & DIMORE 2011 A cura di Publiadige SRL Isabella Morseletto

indice a casa di

Progetto e coordinamento editoriale Videorunner C&D - A CASA DI... A cura di Simone Ariot

32 SPAZIO AGLI ARTISTI A casa di Cristiano Seganfreddo

Credits fotografici Nicola Zanettin www.nicolazanettin.it Hanno collaborato: Arianna Bagnara Marzia Busa Giorgio Ceolato Fabio De Rossi Piera Morseletto Margherita Parolin Valentina Rea Susy Simonetto Anna Trenti Laura Zarantonello Stampa Mediagraf - PD

26 DOMICILIO D'ARTE A casa di Riccarda Silicani Ceccato

Cari lettori, anche in questo numero alcuni personaggi del vicentino hanno aperto le porte delle loro case per regalare qualcosa di sé, per raccontare e raccontarsi nello spirito di A CASA DI, la rubrica alla base della rivista. Il team creativo, sempre alla ricerca di nuove idee e luoghi dell'abitare, ha preparato uno spazio apposito su Facebook (cercate la pagina "Case&Dimore") dove potete inviare foto, progetti, storie, curiosità legate ad iniziative Vostre o di persone che intendete segnalare. Verranno esaminate con attenzione e magari potrebbero far parte del prossimo numero di Case&Dimore, prossimamente in edicola ... nel 2012!

In copertina Il luminoso sottotetto della mansarda open space di Casa Mezzalira (pag. 43) Foto di Nicola Zanettin

INTERIORS & DESIGN

43 RITORNO IN CITTÀ A casa di Cinzia Mezzalira

Supplemento al numero odierno de

Direttore Responsabile Ario GervAsutti

Fra case ed arte

49 VACANZE ROMANE Nel B&B di Giovanna Martini

18 Black and White (per Stefano Pesavento) ......... 52 Un Hammam a portata di casa (per Bonem) .... 55 Insieme per soluzioni sinergiche........................ 58 Esperienza e innovazione (per Inox team)......... 88 Schio Design Festival .........................................

società Athesis s.p.A. Presidente GiAn LucA rAnA Consigliere Delegato ALessAndro ZeLGer Concessionaria di pubblicità

FERVORE IMMOBILIARE 36 SUI TETTI DI VICENZA La casa per le carte

Le rubriche degLi esperti Vicenza - Via E. Fermi, 205 Tel. 0444 396.200

Certificato n. 6939 del 21/12/2010 Aut. Tribunale C.P. di Vicenza n. 12 del 25/05/49

Responsabile del trattamento dei dati (D. Lgs 196/03) è il Direttore Responsabile

© Riproduzione riservata. E’ vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti redazionali e pubblicitari della rivista, senza autorizzazione scritta dell’editore.

ATH_C&D_sommario.indd 7

09 15 17 23

A CASA DELL'ARCHITETTO Piera Morseletto

TECNOLOGIE PER LA CASA Fabio De Rossi

LIGHT DESIGN

Valentina Rea

L'ARTE DEL RICEVERE

Residenze San Sisto (a Sandrigo) ......................

68

Residence Terrazze & Giardini

71 That's Casale! (a Vicenza) .................................. 72 I luoghi dell'abitare (a Vicenza) ......................... 74 (a Monticello Conte Otto)..................................

Segui la pagina di C&D magazine su Facebook e scopri i contenuti inediti! www.facebook.com/CaseDimore

Guarda i Videoclip di C&D magazine inquadra il QR-code con il tuo smartphone oppure digita www.youtube.com/canddmagazine Video editor: Enrico Zannelli

Margherita Parolin

01/12/11 11.48


Prodotto Italiano

ULTRA SLIM Nuovo motore alzante inserito nel telaio completamente invisibile STRONG Per ante fino a 600 Kg NOISELESS Meccanica inox efficace e silenziosa

VIDEORUNNER

DOMOTICO Dialoga con tutti i sistemi in commercio

Motorizzazione per

ALZANTE SCORREVOLE

la parete si apre ... con un click!

Una straordinaria automazione concepita per essere universale consente al serramento di eseguire tutte le operazioni di alzata e scorrimento in piena autonomia. Completamente integrata nella struttura viene gestita con un radiocomando

Automazioni per serramenti, in bassa tensione. Tutte le soluzioni su www.antamatic.com AMER S.p.A. - Valdagno (VI) - Tel: 0445 400200 - amer@amer.it

La mia casa mi aspetta


L'EsPErTO rIsPONDE / HAI DOMANDE su "ArCHITETTurA D'INTErNI"?

INTERNI

L'ARCHITETTO / PIERA MORSELETTO lavora principalmente a Vicenza, Padova, Verona e Milano. Segue con passione la realizzazione di raffinate ristrutturazioni di palazzi storici, riconversioni di edifici industriali in uffici, abitazioni e loft. dedica particolare cura anche alla progettazione degli interni, dove crea soluzioni abitative di design

Scrivi a info@videorunner.it oppure sulla pagina Case&Dimore di

A CASA dell'architetto

1

2

3

Questa volta abbiamo deciso di uscire dagli schemi. Per una volta sarà il nostro esperto a mostrare la propria casa: Piera Morseletto ci accompagnerà nelle scelte stilistiche e progettuali che ha deciso di adottare per cambiare volto alla propria dimora, rendendola spaziosa, luminosa e molto elegante. Iniziamo dalla zona living...

L

a progettazione si è proposta di dividere la grande zona giorno in due ambienti spaziosi e comunicanti tra di loro. Quello destinato al relax, è confortato dalla presenza di un caminetto in marmo grigio, dalla linea moderna che funge da parete divisoria tra la grande zona giorno. Al suo fianco, poco distante, si presenta la scala che con il suo volume interamente rivestito di pannelli di legno di

colore bianco, attribuisce un valore scenografico all’ambiente. Nella cucina sono stati pensati invece degli elementi dalla forma moderna, realizzati in essenza di faggio che rilascia una nota di calore, accompagnata da un tocco di eleganza che risulta dalla presenza del pregiato marmo grigio, di cui sono costituiti il top e la parete. Una veletta in cartongesso, al cui interno sono presenti i corpi luminanti, crea una illuminazione di sicuro effetto.

Lo studio della giusta illuminazione e dei colori di pareti e arredi cambia significativamente la percezione dello spazio

COLOrI CHIArI ED ELEMENTI DI DEsIgN

1 L'INgrEssO Uno spazio rigoroso, creato per ospitare il guardaroba di servizio, ospita un'antica scultura indonesiana

2 IL CAMINETTO Separa il grande openspace una parete caminetto che crea atmosfera e dinamicità al locale

3 sALOTTO rOssO Il salotto ubicato vicino al patio, arredato con una grande libreria, un ampio divano e due poltrone anni Trenta, è la zona confortevole ed elegante dedicata alla lettura

9


COLLEZIONE VELA Cucina moderna in noce con gole

Millenium Cucine è un’azienda giovane dinamica e al passo con lo sviluppo tecnologico che combina alla perfezione l’artigianato più tradizionale con le ultime innovazioni. Particolare cura è usata nella scelta dei materiali, di provenienza sempre nazionale. Ogni progetto viene studiato nel dettaglio per combinare al meglio esigenze estetiche e funzionali per creare arredamenti che durino nel tempo. La qualità al miglior prezzo e arredamenti unici ed esclusivi è quello che rende Millenium Cucine un marchio unico ed inconfondibile

Zona Industriale Castelgomberto Località Cengelle, 24 Tel. 0445 941655 Fax 0445 445238 info@milleniumcucine.it www.milleniumcucine.it

COLLEZIONE VELA Soggiorno moderno in rovere sbiancato


L'esPeRto RIsPoNde /

INTERNI

La luce entra in casa liberamente, grazie alle ampie vetrate, ai colori chiari degli arredi e alla formula a "labirinto"

4

La cucINa LouNge

5

IL PoRtIco

6

IL PatIo

5 6 7

4

7 La scaLa ad effetto Pur essendo di volumi impegnativi la scala ben si inserisce nell'ambiente grazie ai colori morbidi dei pannelli in legno di rivestimento

11


Far oBEAM 7w

Tel .0444719422 Fax0444719422 emai l i nf o@c r i l um. i t

www. cr i l um. i t


L'ESPERTO RISPONDE /

INTERNI

Anche nella zona notte, si ripetono gli elementi dei toni chiari e del legno all'insegna di uno stile raffinato e minimale

accESSI fuNzIONaLI Diamo uno sguardo anche al piano superiore della casa dove prende posto la zona notte, caratterizzata da un lungo corridoio. A scandire la sua lunghezza, sul soffitto sono stati posizionati dei faretti, mentre all'interno delle pareti, dietro le ante scorrevoli troviamo degli armadi (realizzati in legno colore grigio, che assolvono alla funzione di guardaroba) e le porte d'accesso alle camere con i bagni

TI PIacE La caSa DEL NOSTRO ESPERTO?

Puoi contattare direttamente Piera Morseletto piera.morseletto@futuraprogetti.com T. 0444 928435 www.pieramorseletto.it

13


Oggi SOLAR LED LAMPS rende evidente il suo carattere innovativo e la propensione ad essere sempre al passo con i tempi, estendendo la propria gamma di prodotti che comprende faretti, lampade, lampadine a LED, lampioni ad energia solare, pannelli fotovoltaici colorati per integrazione architettonica. Il tutto proviene dalla consolidata esperienza (dal 2002) nel settore dell’ energia solare e nel risparmio energetico, con una forte attenzione all’estetica e al design.

Risparmia e trasforma la tua casa con le bellissime LAMPADINE

A LED

IL FOTOVOLTAICO CAMBIA COLORE!

SOLAR LED LAMPS Via Giberte,19 - SARCEDO (VI) tel.0445-360240 www.solarledlamps.it

PAGINA.indd 1

28/11/11 16:25


L'eSPertO riSPONde / Hai dOMaNde Su "iMPiaNti e teCNOLOGie"?

tecnologie

L'ARCHITETTO / FAbIO DE ROssI Architetto per passione, dirige uno studio di progettazione di impianti e di edilizia abitativa ed è un attento osservatore e protagonista del mondo che cambia. Il connubio impianti/architettura è stata infatti una felice intuizione che ha trovato riscontro nell'evoluzione normativa e sociale.

scrivi a info@videorunner.it oppure sulla pagina Case&Dimore di

LA POMPA DI CALORE NELL'USO DOMESTICO

I

l sempre maggior utilizzo di fonti energetiche autonome (ad esempio il fotovoltaico) unitamente allo sviluppo tecnico delle apparecchiature atte alla climatizzazione, sta portando all’attenzione di un vasto pubblico la pompa di calore. In sintesi la pompa di calore è un apparecchio in grado di prelevare calore da un ambiente freddo e trasferirlo ad un altro più caldo; in pratica l’apparecchio funziona come un comune frigorifero. Applicando questa estrema sintesi al vivere quotidiano, appare chiaro che una macchina con queste caratteristiche può essere utilizzata, sia in inverno che in estate, per climatizzare gli ambienti domestici. Negli utilizzi domestici la fonte di energia primaria è solitamente l’energia elettrica, non a caso sempre più spesso l’inserimento di una pompa di calore viene abbinata ad un impianto fotovoltaico in modo da migliorare ulteriormente la resa economica dell’intero investimento. A prescindere dalla fonte primaria di energia, l’economicità della pompa di calore consiste nel fatto che si tratta di un sistema che permette di "risparmiare energia" perché

il calore "gratuito" prelevato dall’ambiente (esterno) è, non sempre, ma in gran parte dei casi, quantitativamente superiore a quello ceduto (interno) dal compressore, ed effettivamente "pagato" dall’utente. La semplicità di installazione e di utilizzo, non vanno però confuse con la semplicità nella scelta, che va sempre operata in modo oculato possibilmente affiancati da un tecnico di fiducia, in quanto gli aspetti tecnico/economici che vanno considerati sono molteplici in funzione delle specificità degli ambienti oggetto di intervento. La pompa di calore può essere utilizzata anche per la sola produzione di calore per il riscaldamento degli ambienti e dell’acqua sanitaria. Anche in questi casi, l’analisi della convenienza economica rispetto ai sistemi tradizionali quali caldaie e scaldabagni elettrici o a gas è un aspetto da considerare in funzione delle caratteristiche dei luoghi. Da queste poche righe la flessibilità di tale apparecchiatura appare evidente e, unitamente ai risparmi economici che una attenta progettazione possono garantire rispetto ad altri sistemi più tradizionali, ne giustifica il sempre maggior successo commerciale.

i PuNti di FOrZa - REVERSIBILE E FLESSIBILE: l'impianto permette di "climatizzare" un ambiente per un intero anno con un unico sistema, sia nella stagione calda che in quella fredda - ECONOMICO: Il sistema realizza un uso razionale dell’energia, ottenendo un risparmio significativo e, di conseguenza, una riduzione nell'utilizzo di combustibili fossili - SICURO: il funzionamento dell'impianto avviene in sicurezza e nel luogo di istallazione non ci sono emissioni di sostanze nocive - E INOLTRE: il sistema può essere utilizzato anche per riscaldare l’acqua sanitaria e la manutenzione dell'impianto, grazie all'estrema semplicità può essere effettuata dall’utente stesso senza l'aiuto di professionisti

Anzichè "scaldare" con il combustibile, la pompa preleva il calore dall'esterno e lo trasferisce all'interno. E viceversa

Le diVerSe POMPe di CaLOre ARIA - ACquA

ad aria • Pro: questo tipo di impianto ha il vantaggio di essere disponibile ovunque • Contro: la potenza resa dalla pompa di calore diminuisce con la temperatura dell’aria

ACquA - ACquA

ad aCqua • Pro: garantisce le prestazioni della pompa di calore senza risentire delle condizioni climatiche esterne • Contro: richiede un costo addizionale dovuto al sistema di adduzione

tERRA - ACquA

a terra • Pro: utilizzando il terreno come elemento di scambio termico ha il vantaggio di fornire una temperatura di riferimento costante rispetto all’aria • Contro: i costi generalmente sono alti

15


Equilibre F33 Outdoor . Luc Ramael www.prandina.it +39 0424 566338


LIGHT DesIGn / seGnaLacI cuRIOsITà DaL mOnDO DeL DesIGn

DESIGN trENDS

valentina rea Giovane laureata in relazioni Pubbliche e Pubblicità, collabora su piattaforme blog nelle quali (s)parla di design, gadget e tendenze. Sempre connessa, ha una passione smisurata per i social media, le sue Polaroid, le cupcakes e tutto ciò che è rosa.

Scrivi a info@videorunner.it oppure sulla pagina Case&Dimore di

www.facebook.com/valentina.rea

Oggi la lampada va oltre la funzione di illuminazione per giungere a rivoluzionare l'aspetto di un ambiente

E LUCE FU illuminare e arredare

P

er illuminare una stanza ma anche per arredare, una lampada oltre a svolgere la sua funzione principale ha la capacità di cambiare totalmente l’aspetto di una stanza. Le lampade possono assumere forme ed espressioni diverse, possono utilizzare materiali comuni oppure innovativi, possono manifestarsi in un assoluto minimalismo, oppure - al contrario - esplodere in un trionfo di dettagli e di forme articolate. Di seguito, una selezione di 7 lampade innovative.

sHaPe IT uP / LamPaDa muLTIfORme Con il semplice tocco di una mano è possibile avvolgere la lampada in una posizione di stand-up o arricciarla intorno a qualcosa. Il design è malleabile, semplice e minimalista adattabile a qualsiasi interno.

LIGHT DROP / RubIneTTI DI Luce Il designer brasiliano Rafael Morgan invita a riflettere sull’acqua come fonte principale di energia. Tra le particolarità di questa lampada, c’è il rubinetto che fa da dosatore di intensità di luce.

mILk bOTTLe / Luce bIanca Realizzate da Tejo Remy, queste lampade altro non sono che una imitazione delle classiche bottiglie di vetro per il latte che possono essere appese e sospese in aria grazie a dei ganci in acciaio.

www.rafaelmorgan.net

www.remyveenhuizen.nl

Al femminile: qualità estetica, funzionalità tecnica, sostenibilità DesIGn e fascInO DeLL’ORIenTe

Una trave cinese diventa l’anima di un modernissimo tavolo. è il tratto stilistico di Elisabetta Zanin, che con la collezione di mobili e complementi d’arredo Zàel, rivisita in modo eclettico e con frizzante creatività pezzi originali orientali d’epoca, dando loro nuova vita e attuali suggestioni. Le sue creazioni sono tutte da scoprire a Villa Orna, in via Einaudi, a Brendola, dove hanno sede anche il Museo di Arte Orientale e la prestigiosa Galleria Thais. www.zael.it

ZIPLamP / un LamPO DI Luce Un originale modo di “aprire” e “chiudere” una lampada. Ideata dagli spognoli Merry Design Studio, Zip Lamp è un concetto tanto semplice quanto originale.

TaLL&TInY / sTIckeR-LamPs Espressamente progettate per i piccoli spazi, queste “lampade adesive” di Alice Rosignoli fanno luce senza ingombrare. www.alicerosignoli.it

PLanTs Of LIGHT / Luce è vITa Richiedono un po’ di cura queste lampade di Maximilian Winkel. Questi fiori, che sbocciano ogni sera, sono alimentati da batterie e controllati da un fotosensore. www.maximilianwinkel.com

www.merry.es

suPeRuRbanO. RIGeneRaZIOne uRbana sOsTenIbILe

Padova capitale dell’architettura contemporanea di qualità. A Palazzo della Ragione la Biennale internazionale di Architettura “Barbara Cappochin”. Riqualificazione e rinnovo urbano in chiave sostenibile nel mondo. www.barbaracappochinfoundation.net

buTTeRfLY LamP / aLI DI Luce Questa lampada dello studio di design giapponese Vinta permette facilmente di regolare la quantità di luce in una zona in modo fluido aprendo o chiudendo le sue due “ali”. Per adesso è solo un concept. www.vinta.jp

17


18

DESIGN

C&D Advertising Speciale per Schio Design Festival

Foto Daniele Marangoni

. 10 Designer senior + 10 Designer Junior + 10 AzienDe = 10 progetti .

Arredolegno Bancone per reception

ClM illuMinAzione Lampade applique

Design senior / junior Giancarlo Zerbato, Stefano Dalla Costa / Chiara Tomasi

Design senior / junior Moon Architecturedesign / Tomas Bordignon

www.arredolegnomalo.com

www.clmilluminazione.it

Si è svolta dal 4 al 13 novembre presso la Fabbrica Saccardo di Schio la seconda edizione dell’evento che mette in contatto il design con le aziende del territorio per promuovere creatività e qualità d’impresa

A

nche in questa seconda edizione Schio Design Festival, grazie alla lungimiranza strategica di 10 aziende, all’intuizione degli sponsor e al prezioso lavoro dei designer, si è proposto come luogo di incontro delle idee, dei progetti e dei professionisti per diventare identità aggregativa fra le esigenze del mercato e le potenzialità creative e competitive inespresse. Più di 3000 persone hanno visitato la mostra dei 10 prototipi esposti a Fabbrica Saccardo, un flusso continuo: da personalità del mondo politico ed

imprenditoriale a professionisti (architetti e designer) e gente comune interessata personalmente all’esposizione. Un trend di dati in ascesa anche rispetto alla prima edizione e che conferma la qualità della manifestazione. L’evento si è aperto il 4 novembre con la conferenza moderata da Claudio Bertorelli, direttore Centro Studi Usine, “Il Design nel Veneto, presente e futuro” con la partecipazione di Alex Terzariol, presidente ADI Nordest, Aldo Cibic, architetto e designer, JoeVelluto fondatore JVLT e Renzo di Renzo direttore artistico Treviso Design. Altro evento di rilievo organizzato durante Schio

lA perlA MArMi sistema componibile per il bagno

FAbbriCA pinze SChio Camminamento per giardino

pAriSe specchi

Design senior / junior Alberto Stocco / Anna Reghellin

Design senior/junior Carlo Cappellotto, Stefano Marcante / Simone Penzo, Marta Frizzo

Design senior/junior Carlo Dal Bianco / Gaia Guglielmini, Isabella Sinigaglia

www.laperlamarmi.com

www.zemaonline.com

www.parise.biz


19

SOLarE Restyling levigatrice ghiaccio

MaIr-rESEarch Progetto impianti ind. Siderurgica

POLIdOrO Esperimento grafico su progetto di MM DESIGN

Design senior / junior Marco Sommavilla / Fabio Caeran

Design senior/junior Marco Taietta, Nicoletta Rossetto / Fabio Girardi

www.solaresas.com

www.mair-research.com

Design senior / junior Giuseppe Morando, Katrien Stakenborghs / Fabio Marangon www.polidoro.com

Design Festival in collaborazione con Carlo Studlick presidente dell’Historic Club Schio, la conferenza “Bugatti in Italia” con la presenza di importanti relatori e l’esposizione di alcune preziose vetture Bugatti d’epoca. Schio Design Festival è anche uscito dagli spazi di Fabbrica Saccardo e si è spostato in città con l’iniziativa Design in Vetrina (in collaborazione con il comune di Schio, CNA, A. Martini Patronato San Gaetano, ISAI, Stylnove Ceramiche). Per tutta la durata del festival, infatti, 37 negozi del centro hanno proposto originali allestimenti delle loro vetrine con elementi di design realizzati da studenti e designer affermati in collaborazione con artigiani locali. Il tabellone dell’evento ha visto anche la partecipazione di diversi artisti: il duo Lightscape; le performances curate dal Progetto Dreams for Sale “Re-evolution: ogni scudo è una stella” con la compagnia di danza Lucy Briaschi, Butch music Lab e MB Photo; DJ Ackeejuice Rockers e la band musicale Angeleeno & the Zooma Zooma’s. L’evento è stato patrocinato dal Comune di Schio, Provincia Italiana, ISAI e da tutte le associazioni di categoria. STEELE’ by UGOLINI Lampade da terra

INd.I.a Parapetto + corpo luce integrato

Design senior / junior Capolinea Design / Laura Vanfretti, Germana Dal Monte

Design senior / junior Roberto Santi / Carlotta Simoncello www.arteferro.com

www.ugolini.net

arrEdOLEGNO Bancone per reception Design senior/junior Giancarlo Zerbato, Stefano Dalla Costa/Chiara Tomasi www.arredolegnomalo.com

cOMITaTO OrGaNIzzaTOrE dI SchIO dESIGN FESTIvaL

Schio Design Festival c/o Fabbrica Saccardo via Progresso, 1 - Schio (VI) Tel. 0445 360129 info@schiodesignfestival.it www.schiodesignfestival.it


Centro Congressi CUOA Villa Valmarana Morosini, sede della Fondazione CUOA, è un Centro Congressi moderno e qualificato. Offre una molteplicità di ambienti, che garantiscono una adeguata ospitalità per ogni evento, dalle riunioni di lavoro, ai meeting, fino ai convegni di più ampia portata. L’importante e maestosa Aula Magna offre uno spazio esclusivo e prestigioso, con 210 posti a sedere. L’annesso portico può diventare cornice ideale e suggestiva per lo svolgimento di coffee break, lunch e cene. Le sale antiche, finemente decorate con stucchi ed elementi architettonici di pregio, sono contesti riservati e attrezzati per incontri ristretti e gruppi di lavoro. La Villa dispone, inoltre, di sale dall’architettura più moderna: la Sala Formenton, con struttura ad anfiteatro totalmente in legno, la Sala Grande, luminosa e più ristretta e la Sala Ferrarin anch’essa a gradoni. Sono disponibili numerose business room e 3 aule informatiche. Tutti gli ambienti sono forniti di dotazioni tecniche ed audiovisive di alta qualità; possono essere ulteriormente attrezzate per rispondere ad ogni esigenza comunicativa. Adiacente al corpo centrale della Villa, sorge il College Valmarana Morosini, moderna struttura alberghiera che offre ai propri ospiti un servizio di Bed & Breakfast. È possibile visitare le aree congressuali e programmare incontri con gli addetti alla struttura. Per informazioni: Centro Congressi CUOA, tel. 0444 333787, info@centrocongressicuoa.it.

Villa Valmarana Morosini Villa Valmarana Morosini è una villa veneta che sorge nel Comune di Altavilla Vicentina, in Provincia di Vicenza. Venne realizzata dall’architetto Francesco Muttoni nel 1724 per volere del conte Benedetto Valmarana. La villa veneta è una tipologia di residenza patrizia fondata dalla nobiltà della Repubblica di Venezia e sviluppatasi nelle aree agricole dei Domini di Terraferma tra la fine del XV secolo e il XIX secolo. Di proprietà dell’Accademia Olimpica, che sostenne le spese per il restauro allo scopo di destinarla ad iniziative culturali, dall’ottobre 1980 è sede della Fondazione CUOA (Centro Universitario Organizzazione Aziendale).

www.centrocongressicuoa.it www.cuoa.it

La storia che si fonde con il presente: l’inimitabile architettura settecentesca per un Centro Congressi moderno e qualificato.


L'arte deL ricevere /

Bon ton

23

Home Style / mARGHeRItA PARolIN Curiosa e attenta, le sue proposte sono frutto di una continua ricerca scrupolosa. Margherita è titolare da 20 anni di un negozio nel cuore di Vicenza, dove offre sempre un buon consiglio nella scelta di particolari per creare tavole adatte ad ogni occasione

è Natale! • • • • • • 25 • P ••••••• • • • • • • • • • • • A tAvolA...

er dare atmosfera e colore alla tavola di Natale occorrono idee vincenti: non necessariamente materiali ricchi ma gusto e fantasia, anche semplici sottopiatti di panno, tovaglioli di carta o tessuto legati da legnetti e bacche danno un tocco in più alla vostra tavola. Nei giorni delle feste le candele non devono mai mancare, accese, ovunque illuminano e creano atmosfera...cercate di inventarvi nuovi modi di proporle utilizzando vecchi oggetti di casa...

"Create per i vostri bambini un posto tavola speciale... Natale è un po' tornare bambini"

ph. Nicola Zanettin ATH-C&D08_l'artedelricevere.indd 23

30/11/11 17.30


CASEEDIMORE.indd 2

17/11/11 16:26


CASEEDIMORE.indd 3

17/11/11 16:26


26

A CASA DI

A CASA DI rICCArDA SIlICAnI CECCATO

domicilio d'arte di Simone Ariot - foto di Nicola Zanettin

Un’iniziativa unica nel suo genere riporta in vita una dimora ricca di fascino, dove l’arte non rimane confinata, ma si apre a tutti


27

In questa pagina, in alto Alberto Peruffo, direttore artistico della Casa di Cultura Cibernetica, Riccarda Silicani Ceccato e l’architetto Nicola Resta che ha curato il restauro A fianco, Il terrazzo ricavato dal tetto della “stanza del biliardo”, che in passato era la “casa delle carrozze” A destra Le scale conducono al giardino simmetrico e regolare, progettato dall’agronomo, architetto di giardini Emanuele Bortolotti, seguendo la tradizione veneta Nella pagina precedente Villa Ceccato è a Montecchio Maggiore, proprio a metà collina. Una dimora cinquecentesca che nei secoli ha subito diverse trasformazioni. Nel giardino che richiama lo stile “all’italiana”, era un tempo presente una grande fontana, ora rimossa per non appesantire gli spazi. Per ottenere il particolare rosso, sono state necessarie sette mani di colore date da un esperto artigiano

La "casa Rossa" è molto più che una casa, è uno spazio per l'anima, un contenitore culturale. E anche un'azienda agricola

G

li abitanti del paese la chiamavano casa rossa, e del colore della passione doveva rivestirsi. Parte da qui, da un colore, una storia che non è ancora finita, una storia appena cominciata. Sulle colline di Montecchio Maggiore, seguendo la strada che porta ai famosi Castelli di Romeo e Giulietta, c’è una dimora cinquecentesca che ha visto nascere illustri personaggi. Primo fra tutti Silvio Ceccato, esponente italiano della cibernetica (scienza del confine centrata sull’incontro tra intelligenza naturale e artificiale) che ha lasciato la sua eredità culturale alla nipote Riccarda, ma non solo. Perché oggi Villa Ceccato è molto più di una casa. è luogo dell’anima, contenitore culturale, aggregatore di risorse umane e artistiche. Al termine dei lavori di ristrutturazione conclusi nel 2009, a velocità sorprendente, si è deciso di affrontare un percorso folle e ambizioso, aprendo la casa all’arte e ai suoi esponenti. Nasce così la Casa di cultura Cibernetica (www. casadicultura.it), spazio virtuale e reale diretto da Alberto Peruffo che vuole convogliare cultura e arte per il raggiungimento di una bellezza concreta, senza fini di lucro e libera da interessi politici. Una realtà nuova nel panorama provinciale e probabilmente nazionale, dove il

padrone di casa apre le porte ad artisti, scrittori, musicisti affinché possano diffondere il proprio sapere e la propria sensibilità attraverso mostre, rassegne, workshop. Inaugurata nel 2011, sono stati realizzati diversi appuntamenti con l’arte figurativa e la fotografia, come quelli che hanno visto protagoniste le opere di Vittorio Matino e Bruna Lanza, suscitando attenzione e ammirazione di folte platee. Perché se l’arte ha un valore, il contenitore che l’espone non è da meno, ed ecco che emergono i risultati di un restauro perfettamente eseguito dall’architetto Nicola Resta. La situazione all’inizio dei lavori era preoccupante, il restauro è stato impegnativo e totalizzante, partendo dalla dimensione strutturale per arrivare agli arredi. Un restauro conservativo che ha voluto utilizzare materiali locali e saperi ormai rari da scovare ma ancora in grado di sopravvivere grazie a maestranze locali abili nel custodirne i segreti. Gli esterni sono stati affidati all’architetto di giardini Emanuele Bortolotti, che con sobrietà ha voluto far emergere le linee ottocentesche, nel dialogo con il vicino uliveto in cui si produce un olio sopraffino (Casa Ceccato è anche azienda agricola). Una casa i cui confini degli spazi fisici non coincidono con quelli della mente, dove cultura è apertura, dove la cibernetica e il dinamismo creato sono pronti a perpetuarsi, in un presente che diventa futuro.


28

A CASA DI

"Nel 2009, la casa che ha visto nascere Silvio Ceccato diventa Centro Culturale Cibernetico, uno spazio reale e virtuale promotore della bellezza concreta"

Nelle immagini sopra All’interno della casa dominano i colori chiari, in grado di comunicare con l’esterno. A destra una libreria "atipica" nella quale l'identità dei libri è volutamente celata dalla padrona di casa. L'esposizione delle opere inizia una volta varcata la soglia: spunti di contemplazione si trovano ad ogni angolo della casa per poi sfociare al piano interrato, raggiungibile con una lunga scala antica

A destra e nella pagina a fianco L’ala della casa dedicata alle esposizioni è il luogo più protetto della struttura, quello più antico e suggestivo dove i volti in pietra alternati ai soffiti profondi creano un'atmosfera irripetibile. Questa è la location delle presentazioni e delle piccole conferenze organizzate dal Centro Culturale


29


30

A CASA DI volare alto una dote di famiglia Riccarda Silicani Ceccato (ritratta qui a lato da Lorenzo Rui) ha un sogno nel cassetto: organizzare un nuovo raid, in ricordo di Arturo Ferrarin. Il celebre aviatore italiano, del quale Riccarda è discendente, dopo aver preso parte alla prima guerra mondiale come valoroso pilota da caccia, nel 1920 acquistò fama con il raid Roma-Tokio. Insieme al tenente Guido Masiero a bordo di velivoli S.V.A.9 della Regia Aeronautica coprirono i 18 000 chilometri del percorso in 109 ore di volo Nelle immagini sotto Dall'ala della casa dedicata al Centro si accede ad uno spazio dove prende posto una dimensione piÚ intima e familiare: la sala biliardo. All'ingresso il ritratto di Arturo Ferrarin. Illuminata da una parete interamente finestrata che si affaccia al giardino, in questa stanza Silvio Ceccato elaborava le sue prime teorie di cibernetica. Alle pareti del soggiorno, una collezione di stampe di uccelli

Contenuti extra guarda il filmato di casa ceccato

Inquadra il Qr Code con uno smartphone oppure visita il canale YouTube di C&D: www.youtube.com/CandDmagazine

"Tra pubblico e privato, una casa i cui confini degli spazi fisici non coincidono con quelli della mente, dove i ricordi si insediano nelle idee per il futuro"


PAGINA ARTIGIANO STUFA.pdf

1

21/02/11

17.16

PRODUZIONE DI STUFE IN MAIOLICA

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K

L’Artigiano della Stufa si fa sostenitore del “Made in Italy”. L’artigianalità delle sue stufe è simbolo di qualità ed estrema cura dei particolari. Vere e proprie componenti d’arredo calorosamente complementari all’atmosfera essenziale dell’arredamento moderno, discrete e raffinate in un ambiente rustico o elegante. Tutte le parti della stufa vengono assemblate interamente a mano... una produzione limitata per dare respiro alla qualità.

L’ARTIGIANO DEL LEGNO di Carlo Stefani Via Monte Grappa, 29 36020 Pove del Grappa (VI) Tel. e Fax 0424 35614 Cell. 335 5450811 federica@artigianodellastufa.it www. artigianodellastufa.it


32

A CASA DI

Un open space affacciato sulla città dove la grande zona living si riempe di luce, opere d'arte, elementi di design. In primo piano, il tavolo-scultura in pietra con cerniera di Italo Tuffi, alla parete “figure” di Arthur Duff: una sagoma d’uomo modellata da un filo sul telaio di un letto

A CASA DI CrIStIAno SegAnfreDDo

SPAZIO AGLI ARTISTI In un angolo della città in perenne mutamento, l’attico di un poliedrico produttore culturale. Arte, design e idee per reinventare un passato prossimo

L

ungo viale Milano, dove negli anni Ottanta si seguiva il sogno dello skyline, c’è oggi una concentrazione di forze che viaggia in direzioni ancora indecise. Per stabilire una rotta, che vuole andare verso la restituzione di una nuova identità, si può guardare al passato e a quell’energia che sprigionava idee di design e urbanistica che hanno trasformato la città. Cristiano Seganfreddo, poliedrico produttore culturale impegnato in sinergiche attività, ha scelto di vivere all’ultimo piano di un palazzo che domina la realtà urbana, a due passi dalla stazione e in grado di dialogare con il verde cittadino. Lo stabile, completamente ristrutturato nei primi anni Ottanta dall’architetto Mirco Amatori, mantiene il sapore caratteristico dell’epoca, reinterpretato con l’inserimento di opere e pezzi di design che raccontano la vita di chi ci abita. Un attico open space, illuminato dalle grandi vetrate che si affacciano sul terrazzo pensile

da cui si può osservare la città del presente e immaginare quella del futuro. Magari con un concentrato d’arte più significativo, per respirare quella dimensione che nel salotto di Cristiano appare evidente. Senza intimorire, ma cullando l’ospite con una melodia interpretativa che dialoga tra contemporaneo e post moderno, tra galleria d’arte e bottega del rigattiere. Dove tutto ha una storia e tutto racconta una storia, come la scultura-tavolo di Italo Tuffi in pietra di Vicenza, custode dei segreti del tempo, o la cucina in stile Versace in colore rosso lacca cinese, che riporta a quelle rare atmosfere anni Ottanta in grado di esprimere buon gusto e raffinatezza. Il tutto in una casa che racconta anche attraverso le parole, a volte appese al muro, a volte sospese, in una continua trasformazione. Una casa che cambia ogni giorno, a cui si aggiunge e si sottrae, si sposta e si mantiene. Come fa l’arte, in perenne oscillazione tra recupero del passato e ricerca del nuovo.


33

Nell'immagine sopra Una casa dove si mescolano oggetti di design all’antiquariato. Dal pezzo da collezione al reperto trovato dal rigattiere. La lavorazione del pavimento alla palladiana collega gli ambienti della zona giorno. La cucina si stacca nettamente grazie alla parete rossa che riprende poi il colore dei mobili al suo interno. Qui sotto Originale degli anni Ottanta, la cucina è stata volutamente mantenuta dal padrone di casa al momento dell’acquisto dell’appartamento, nel 2009. La particolarità sono le finestre sul piano di lavoro che danno luce e calore alla zona e al top di granito

In alto Un tavolino completamente coperto da libri, cataloghi, appunti, natura che rappresentano la poliedrica dimensione culturale di Cristiano, sempre pronto ad affrontare nuove sfide e integrarle tra loro


A CASA DI

guarda il filmato di CaSa SEgaNfrEddo

Contenuti extra

34

Inquadra il Qr Code con uno smartphone

oppure visita il canale YouTube di C&D: www.youtube.com/CandDmagazine

un cocktail di stili Sul tavolo, il pallone di Arcangelo Sassolino e un vaso di Matteo Cibic. Dietro il cactus di Piero Gilardi. Sembra un pay off pubblicitario la trovata di Seganfreddo: la vecchia insegna dell'Aperol, l'ingrediente del cocktail più inflazionato del Veneto, se scomposta e anagrammata diventa "Parole". Ecco perchè sembra così familiare

in alto a destra: Cristiano Seganfreddo Il padrone di casa è un produttore culturale, interessato al rapporto tra impresa, cultura e società, è attivo in numerosi campi: dall’editoria all’arte, dalla creatività all’organizzazione di eventi culturali, oltre ad essere l’ideatore di InnOVeTIOn Valley, network italiano di aziende creative e presidente di Fuoribiennale

Nelle immagini sotto, il terrazzo Uno spazio di oltre 300 mq dove cenare, stare con gli amici, organizzare feste. O più semplicemente guardare Vicenza dall’alto, per capire dove andrà e controllare bene come si muove. Magari attraverso un’installazione, come forse avverrà tra qualche tempo. In basso a sinistra, una veduta dell' Everest, il grattacielo vicentino.


36

A CASA DI

SuI tettI DI vICenzA

LA CASA PER LE CARTE di Simone Ariot - foto di Arnaldo Dal Bosco e Nicola Zanettin

Uno studio professionale racchiuso in una scatola di vetro sopra ad una vecchia ferriera in mattoni rossi. Protesa verso l’alto, è la casa delle carte e dell’arte

C

ase&Dimore può smentirsi e contraddirsi, lanciandosi in esplorazioni di contenitori umani che non sono più “case”, e vengono chiamati “studi”. Professionali in questo caso. Una casa fatta anche di carte, perchè sono loro che dominano, carte piegate, firmate, notificate. Carte che riempiono mobili e armadi, carte mai impolverate. è il colore chiaro e la luce infatti che spicca in questo anomalo studio professionale posizionato nella parte ovest della città, dove gli affari si sono spostati qualche decennio fa. Siamo all’ultimo piano di quello che si potrebbe chiamare un moderno loft, ricavato dagli spazi di una vecchia ferriera dove un tempo non carte ma uomini accaldati muovevano macchine e battevano il ferro. Ora la luce domina in questa sorta di parallelepipedo a due piani, a contatto con il cielo della città, sviluppato in lunghezza e sovrastato da una scatola di vetro come soffitto, impercettibile, in grado di regalare sensazioni di libertà. Uno spazio ora divenuto contemporaneo, dove si sono scardinati i severi canoni di una realtà professionale

d’origine medioevale, dove il bello non invasivo si manifesta anche nelle opere d’arte contemporanee esposte all’interno, come l’installazione di Giulio Frigo, fatta di fili con integrate palline di plastilina nel grafito, materiale del futuro. E se la dinamica che si viene a creare dal rapporto tra pavimento in rovere sbiancato, mobili chiari, vetro, e tanta luce, vuole assumere movimento, Onda anomala è l’opera pensata a tale scopo. Scultura di Ciribifera, perugino con la passione del movimento, che ha creato cilindretti somiglianti a strisce, d’ottone, piegate a mano e in grado di muoversi formando un’onda. Una dimensione di spazio e movimento, dove monoliti in lamiera incisi con lame di luce, anch’essi fermati pr ima di toccare il soffitto, con uno slancio vitale verso l’alto, dove l’uomo ambisce ad arrivare. Uno studio pensato anche per l’uomo che deve viverci e soprattutto lavorare, a contatto con colleghi e clienti, ma che può allo stesso tempo distrarsi, nei momenti giusti. Grazie alla cucina pensata come un’isola, a disposizione dei dipendenti, alle vetrate che danno su piccoli giardini giapponesi, alla scala che si avvita creando un vortice di movimento, alle opere d’arte fuse con il tutto. In uno spazio di lavoro, ed evidentemente non solo.


37

"Less is more" Il meno è più, come diceva Mies Van der Rohe. Bianco, nero e trasparente, per offrire un effetto di profondità e donare ad un rigoroso studio professionale una nuova prospettiva. Sul tetto della città, scatole di vetro in cui organizzare riunioni, librerie monocromatiche, luce che cade dall'alto

Uno spazio di lavoro che diventa contenitore d’arte. In alto a sinistra All’entrata dello studio, ai piedi della scenografica scala a chiocciola: Onda Anomala, scultura del perugino Michele Ciribifera. Cilindretti d’ottone piegati a mano in grado di muoversi in modo asimmetrico, creando un effetto visivo di ondulazione che simula la dinamicità, della vita e dell’arte Si notano le vetrate che percorrono in lunghezza tutto il corridoio per sviluppare luminosità, segno distintivo di questo spazio lavorativo Qui a sinistra Un'istallazione di Giulio Frigo, artista arzignanese con studio a Berlino: palline di plastilina sospese, a rappresentare l’uomo e sé stesso. I manuali della professione, colorati e posizionati in rigoroso ordine, fanno risaltare il bianco della libreria, in tinta con le travi e il pavimento in rovere sbiancato.


38

A CASA DI

Nell'immagine sopra Giardino pensile di richiamo giapponese, perché anche nella zona con la più alta concentrazione commerciale della città esiste una sensibilità ecologica e un’attenzione al verde A sinistra L’interior designer Dario Pretto ha progettato gli interni, seguendo una filosofia della spazialità che vuole offrire spazio alla luce e alla profondità, eliminando le barriere. “Volevo scardinare i canoni classici dello studio professionale, rendere contemporaneo lo spazio, accogliere persone senza farle sentire oppresse, irradiate da luce e dallo spazio, sempre più raro. Donare, a chi lo usa per lavorare, un bello non invasivo, una pulizia formale che consente di elaborare altro, anche al di là della dimensione professionale” Di notte il profilo dello studio, morbido e lineare, ricorda un’onda di un mare trasparente. Osservandolo, si può immaginare che al suo interno trovi spazio una software house o uno studio di design, invece...


Tutto ha inizio con un disegno... Dal 1940, l’esperienza artigianale si coniuga alle nuove tecnologie dando forma a cucine sartoriali e uniche, in cui la personalizzazione non è un optional, ma lo stile che la distingue. Materiali di pregio, interamente lavorati da maestranze interne, creano l’esclusività del pezzo unico e della qualità che ben si esprime nel tempo

Via Degli Alpini, 5 - Montecchio Precalcino (Vicenza) - Ph. 0445 864551 www.todeschinicucine.it


CROCCO

• Profilati in legno

Articoli personalizzati per le vostre esigenze

• Semilavorati e finiti • Verniciatura conto terzi • Tranciati nazionali ed esteri • Strutture in legno su misura • Casette in legno • Tende da sole • Zanzariere - Veneziane su misura

Le finiture dei profili L’esperienza di Crocco nella lavorazione del legno è al servizio di ogni cliente per offrire prodotti di qualità

Pavimenti in legno Per la vostra loggia, il bordo piscina o per rendere più calda la vostra terrazza

Soluzioni per esterni Carport con travi curve, su misura. La proposta è personalizzata per ogni esigenza

Crocco S.r.l. - Via Gardellina,64 - 36030 Caldogno (Vicenza) Tel. 0444 985322 - Fax 0444 985126 - info@profilicrocco.it

www.profilicrocco.it

• Tende per coperture • Pavimenti


LIGHT DESIGNERS

Catellani&Smith

Venini

Foscarini

Artemide

Catellani&Smith

Flos

Venini Foscarini

Alte Ceccato Viale Stazione, 13 Tel. 0444 696087

www.gonellaluce.it

Vicenza Via Btg. Monte Berico, 38/40 Tel. 0444 546697


Tecnologia di ultima generazione ai tuoi comandi Dalla ricerca Baxi nasce una nuova gamma completa di caldaie HT a condensazione ad alto contenuto tecnologico, progettata per garantire il massimo comfort domestico, soluzione ideale sia per nuove installazioni che per la sostituzione. L’utente può impostare il proprio comfort in modo chiaro e immediato attraverso un innovativo pannello di controllo estraibile (di serie) per la gestione remota (via fili o wireless) della caldaia.


A CASA DI Una mansarda open space si riempe di luce grazie ai lucernari e agli abbaini saggiamente rimodernati, insieme a pavimento, soffitto, pareti e arredi tutti a toni molto chiari

A CASA DI CInzIA mezzAlIrA

ritorno in città Una luminosa mansarda nel centro cittadino riporta in città chi ha vissuto per anni in campagna. Senza scordare la luce della natura

U

n ritorno in città dopo una vita vissuta in campagna, all’aria aperta, abituati a confrontarsi con la natura, non è cosa semplice. Trovare la casa giusta è ancora più complesso, e incontrare quella giusta può richiedere anni di ricerche. A Cinzia ne sono serviti cinque. E alla fine, è stata ripagata. Una mansarda in centro storico, all’ultimo piano di un palazzo di fine '800. Per rendere meno traumatico l’arrivo in città c’era bisogno di grandi cambiamenti, aperture, nuove definizioni di spazi e finiture. E la parola d’ordine era aprire e illuminare. Gli architetti dello studio Archi2 sono riusciti nell’intento, creando una soluzione unica nel suo genere. Gli oltre 400 mq dell’abitazione, distribuiti in due piani, hanno subito uno stravolgimento inconsueto che ha portato la zona notte al piano inferiore e quella giorno al superiore, dov’era più immediato e semplice creare spazi aperti. Grazie ai velux e agli abbaini dalle ampie vetrate, l’assenza di pareti divisorie e una scelta dei colori che va nella direzione dell’ampliamento. Rovere sbiancato nei pavimenti, importanti travi dipinte di bianco, arredi dalle tinte chiare,

aiutano ad allargare la visuale facendo dimenticare l’immagine delle vecchie e buie mansarde dei palazzi centrali. Nel living, un arredo mai forzato o pesante, dove emergono le opere d’arte scultorea, come i pezzi di Nereo Quagliato che raffigurano Cinzia e i figli e che richiamano il tavolo in onice che dialoga con il camino a gas, soluzione ottimale quando si vive in città e non si vuole rinunciare al calore del fuoco. Spostandosi in cucina, una grande isola di Artigiana Arredi definisce uno spazio vissuto dove la padrona di casa ama sperimentare i piatti della tradizione e dell’innovazione, magari serviti in terrazzo, sul tetto della città, dove una copertura estraibile e un pavimento in veneziana antiscivolo invita anche nelle giornate non troppo limpide. Tornando all’interno, sulla via che porta alla scala in pietra di Vicenza che conduce al reparto notte, la passione artistica di Cinzia si misura nelle lampade di Cattelani&Smith “Fil de fer” e “Moon”, e sui vasi di Venini che omaggiano di ulteriore luce e colore. Come nelle stanze dei tre figli, in cui la scelta cromatica riporta luce e movimento in una zona della casa che ne sarebbe invece priva, dove si dorme e si riposa, proprio come si faceva in campagna, ma a due passi dalla piazza cittadina.

43


44

A CASA DI

"La scelta di spostare la zona giorno al piano superiore mansardato nasce dall'esigenza di vivere i momenti social in un ambiente ancor di pi첫 luminoso e dall'atmosfera accogliente"


45

In questa pagina Acciaio e legno nella cucina Artigiani Arredi si intrecciano in un ambiente spazioso e neutro, dove dominano gli spazi importanti e la massima libertà di movimento Nella pagina a fianco Ad illuminare la sala da pranzo comunicante con la cucina è

la grande lampada Fil de Fer di Cattelani&Smith. Siamo in un open space moderno, con travi sbiancate per alleggerire il peso del soffitto. Dialogano mobili d'epoca, come il pianoforte suonato dalla figlia e le sculture di Nereo Quagliato, amico di vecchia data. Non manca il camino a gas, per non rinunciare al calore del focolare senza doversi occuparsi della legna

Fascino di famiglia Nell'immagine qui sotto, Cinzia Mezzalira insieme alla figlia maggiore. Abitano in città , dopo una vita passata nella campagna vicentina. Nella mansarda in centro storico l'aria della natura è ancora protagonista, grazie alla luce diffusa e al movimento creato dai figli


46

A CASA DI

Contenuti extra guArdA il filmAto di cASA mEZZAlirA

Inquadra il Qr Code con uno smartphone

oppure visita il canale YouTube di C&D: www.youtube.com/CandDmagazine

A sinistra Dal piano superiore, si accede alla zona notte dove ad una spaziosa sala di disimpegno si collegano le camere da letto. Divani e arredi colorati sono stati pensati che rendere vibrante l'atmosfera senza incupirla Sotto Le camere da letto di Cinzia e della figlia pi첫 piccola. In entrambe l'elemento baldacchino, richiama alle regine del castello


GRIGIANTE CASA BIO S.S. Marosticana, loc. Tre Scalini DUEVILLE (Vicenza) - Tel. 0444 945777 r.a.- Fax 0444 299875

www.casabio.com - info@casabio.com PAGINA.indd 1

29/11/11 10:27


A CASA DI Al centro del mondo e della mondanità romana c'è un palazzo del '700 arredato con semplicità e raffinatezza contemporanea. Qui i turisti della capitale si lasciano coccolare dalla frizzante e romantica accoglienza vicentina di Giovanna Martini

NEL B&B DI GIOVANNA MARtINI

VACANZE ROMANE A due passi da Piazza di Spagna, il Bed&Breakfast di una giovane produttrice teatrale vicentina che oggi vive a Roma

I

l destino è strano. Capita che una passione porti lontano, in un’altra città, e poi gli eventi cambino la vita, facendo scoprire angolazioni e dimensioni nuove. Giovanna Martini, produttrice teatrale vicentina nota al grande pubblico per la partecipazione alla serie “Amici” con Maria de Filippi, è arrivata a Roma per inseguire il suo sogno di diventare attrice di teatro. Quello che doveva essere un breve soggiorno si è trasformato in un nuovo capitolo della vita, dove alla drammaturgia si è associato lo spirito imprenditoriale. è così che nel 2010 la sua famiglia ha deciso di acquistare un palazzo in via della Croce, laterale di via del Corso a pochi metri dalla celebre piazza di Spagna, per adibirlo a Bed&Breakfast. Un restauro snello e veloce affidato all’architetto romano Massimo Zompa ha vestito gli interni dando un’identità che emerge dalla scelta della pavimentazione e dai colori che richiamano lo stile neocoloniale di alcune abitazioni delle isole Bermuda, dove la geome-

tria a quadri e il contrasto del bicolore crea un dinamismo in accordo con il movimentato centro romano, città eterna ed eternamente in evoluzione. Quella Roma dei palazzi e della vita di quartiere, la Roma dei volti noti e degli sguardi senza tempo. Una città viva di notte e di giorno, dove è possibile sentirsi rapiti dalla storia in qualsiasi momento e circostanza. Nell’Urbe infatti non c’è domenica o lunedì, giornate di sole o di pioggia, perché ogni tempo ha il suo fascino. Come quello sprigionato da Giovanna, che in un palazzo del '700 riesce a far sentire ogni ospite del suo Prestige come Gregory Peck e Audrey Hepburn nel celebre film degli anni Cinquanta. E se l’atmosfera cinematografica non dovesse attarre, a riportare alla realtà c’è la simpatia di Giovanna che a volte dice di ubriacarli con le chiacchiere, almeno fino a quando Otto, il suo Beagle, non le chiede di farsi portare in passeggiata. E a quel punto non si può dir di no!

49


50

A CASA DI

Rigore ed eleganza sono il risultato del restauro che rilegge l'edificio con toni chiari e morbidi. Nell'immagine sopra, una delle camere per gli ospiti In basso, tre delle cinque camere Da sinistra, la camera rosa Questa stanza con accesso dal patio interno è stata permeata da forte minimalismo con l’uso prevalente di tempere nei toni caldi efficaci a rendere accogliente lo spazio lasciandone al di fuori elementi decorativi superflui. È stato realizzato uno spazio fluido e dinamico in cui gli ambienti bagno e la zona notte costituisco un piccolo open space.

La camera gialla In questo ambiente rettangolare, con affaccio sul patio, lo spazio è sapientemente enfatizzato dal pavimento a righe multicolori e ad un'alta zoccolatura dai toni orientali. La progettazione di una volta che crea fughe prospettiche determina la spazialità della camera

La camera blu si affaccia su via della Croce, si presenta con letti dalla struttura a baldacchino e pregiati tessuti in tono con il colore delle pareti. Il distintivo e geometrico pavimento a riquadri che nobilita l’ambiente si relaziona con la decorazione dei mobili guardaroba rendendo lo spazio equilibrato ed armonico


51

"Roma è straordinaria: essere ospiti in una casa che profuma di storia, in una strada che respira mondanità " Nelle immagini in alto Il patio interno, l'elemento di comunicazione e interazione tra le camere che vi si affacciano e godono della luce che ne deriva Giovanna Martini con Otto, il suo fedelissimo cane. Nata nel 1987 a Vicenza, oggi vive e lavora a Roma come produttrice teatrale e nel B&B raffigurato in questo servizio

A fianco Uno scorcio su via della Croce, a pochi passi da Piazza di Spagna, nel cuore della movida romana


52

A CASA DI

C&D Advertising Speciale per Stefano Pesavento

Cromie e giochi geometrici La zona giorno della casa viene animata dalle linee semplici e pulite degli arredi ed i volumi che vanno dal bianco al nero. Gli arabesque dei tappeti Pashà si sposano con le scelte del designer

DeSIgn SArtorIAle e fInIture Al top

black and white A pochi passi da Bassano del Grappa, un nido d'amore per una giovane coppia. Per Stefano Pesavento capire le esigenze, i sogni e le aspettative di un cliente che chiede di arredare casa richiede un vero e proprio approccio di psicologia

A

scoltare i desideri delle persone non è mai cosa semplice. C'è chi ci riesce a farlo meglio di altri. Uno di questi è Stefano Pesavento, un progettista che dedica anima e corpo per riuscire a comprendere i sogni e trasformarli in progetti concretamente su misura. Modernista per natura, Stefano predilige uno stile pulito, ma ricercato, attento a tutte le novità, purché tese ad aumentare la qualità della vita all'interno della casa. Nel suo background pesa tantissimo la formazione all'interno di un'azienda di mobili su misura che gli ha trasferito vedute larghe ed eter ogenee. Le esperienze personali gli hanno permesso di approfondire la conoscenza delle tecniche sul lavoro, dei materiali e delle procedure operative. Ecco perché i suoi sono lavori sartoriali, con mobili disegnati su misura e non semplicemente estrapolati da un catalogo. Stefano infatti non ama la produzione in serie o le scelte commerciali.

L'importanza deLLe finiture Nella casa il bianco ottico lucido del Parapan contrastra con il nero (un nero vissuto molto opaco, quasi consumato, ad assumere un tono antracite) su una base in legno a poro aperto. La finitura a poro aperto evidenzia l'essenza del legno pregiato (rovere) nella venatura che si intravvede attraverso il colore superficiale. Una casa firmata Pesavento diviene un pezzo originale nel quale i suoi abitanti possono rispecchiarsi: se scegliere fra arredi già esistenti può essere facile in prima analisi, è invece assai limitativo per quanto riguarda la creatività! Ed è proprio attraverso questa che Stefano si esprime. Bello si, ma funzionale, perchè lo spazio che circonda chi vive la casa deve aumentare il benessere e la qualità della vita stessa. I risultati sono notevoli e le soddisfazioni tante. "La più grande - dice Pesavento - è poter vedere quel luccichio brillare negli occhi dei committenti, estasiati di fronte all'intervento del designer". Più feeling e più apertura ci sono tra progettista e committente, tanto maggiori saranno i frutti della loro intesa.


53

In alto I tendaggi si inseriscono nelle armadiature della boiserie della cucina, creando una unica sensazione di fusione.

Sopra e a lato Uno scorcio della dispensa con elettrodomestici Coolmodul di Miele: il grande frigorifero si integra perfettamente a filo dietro le ante. Il bancone nasconde la parte tecnica composta da cassetti accessoriati. Tutto è pensato per migliorare la convivialità. Singolare la finitura del top della cucina in cemento a costa a spacco, trattato anti macchia, riproduce, naturalmente, la pietra sbrecciata

Il ritratto di Stefano Pesavento: designer d'interni. Professionalità, competenza, buon gusto, esperienza, una forte empatia e capacità comunicativa, ma soprattutto l'amore per ciò che crea, fanno di Stefano l'arredatore/ consulente che meglio può accompagnare un cliente verso l'armonia con la propria abitazione. STEFANO PESAVENTO Consulente per l'arredamento Vicenza 333 914 0724 - stefano@stefanopesavento.it

Una grande porta scorrevole Larga circa 4 metri, la vetrata scorrevole divide la zona pranzo dalla zona cucina creando un effetto scenico di alterazione della dimensionalità. È stata pensata perché possa in ogni momento dividere le due parti della casa creando un ambiente più raccolto e intimo; il tutto all'insegna della semplicità di gesto ma anche di linea. Il vetro a fasce satinato, con queste forme geometriche, sintetizza la funzione della porta, lasciando però entrare la luce. Quando aperta, la vetrata sparisce completamente dietro la boiserie in legno senza lasciare traccia

LA CARTA PER LE CARTE La carta da parati diventa protagonista per lo studio di un commercialista. L'armadiatura e il resto dell'ambiente si fondono perfettamente grazie ai disegni geometrici, ripetuti anche nelle maniglierie. A sottolineare la simmetria, anche le cromie della carta e l'uso dell'acciaio inox

RUSTICO OLD STYLE Sui colli dell'Alto Vicentino, dove regna sovrano il fiore della produzione vinicola, il tocco di Stefano si materializza tra estetica e funzionalità in perfetto "English old style". Bellezza e comfort si legano alla cura dei dettagli.


LIQUIDAZIONE TOTALE DOccE - RUbINETTERIA - mObILI bAGNO - VAschE

PER RINNOVO NEGOZIO

- 50 % -70%


abitare

C&D Advertising Speciale Impresa Bonem

La zona giorno gli elementi del cerchio e dell'oro ricorrono nella zona giorno, delimitata da accessi luminosi alle altre stanze e all'esterno

a casa di JOseF e benedetta

un hammam a portata di casa Soluzioni abitative e commerciali, dove high tech e domotica, lusso e luce, comfort e praticità si uniscono per dar vita a contesti di prestigio foto di Nicola Zanettin

U

n’eleganza frizzante, che non ha paura di ostentare la propria esclusività, si mostra in tutta la sua esuberanza artistica e nel suo lato più high tech; la domotica si unisce ai comfort più esclusivi per rispondere ad un target sempre più esigente e selettivo; l’attenzione si focalizza sulla bellezza e la qualità di finiture e arredo. Josef e Benedetta credono fortemente nella democratizzazione del lusso, tanto da farne una ragione di vita e di lavoro: dare una risposta di alto profilo e di grande prestigio nel panorama immobiliare vicentino è l’obbiettivo strategico dell'impresa Bonem. In termini costruttivi, per Bonem ogni spazio - privato o commerciale - deve rispecchiare la personalità del cliente e andare oltre le sue

aspettative, a costi accessibili grazie all'attenta selezione di materiali a favore del miglior rapporto qualità prezzo. Anche in piccoli ambienti è possibile creare soluzioni uniche e personali, dando un effetto d'ampiezza con formule open space che prediligono i toni chiari e il colore bianco. L'utilizzo studiato del marmo, del vetro e di serramenti ampi giocano a favore dell'eleganza, nelle finiture che fanno la differenza e si fondono con le nuove tecnologie degli elettrodomestici e delle applicazioni domotiche, per poi trovare massima espressione nell'area wellness. Ogni progetto è seguito con passione e dedizione, grazie al prezioso contributo di un personale altamente qualificato e a fidati collaboratori, che i padroni di casa ringraziano di cuore.

55


56

Un imprinting minimal L'eccesso dei lampadari a goccia si coniuga al rigore minimale delle superfici e degli elementi d'arredo bianchi, alle ampie vetrate che favoriscono la luce e aumentano il senso d'ampiezza dei locali

Vetro e colori chiari L'utilizzo del vetro nel vano scala rende il passaggio da una zona all'altra della casa, fluido e "open". Anche i serramenti, sono rigorosamente scelti nei toni chiari per non spezzare il senso di continuitĂ degli ambienti

Josef Bounaim e Bendetta Pepe, l'anima di Bonem Da quasi dieci anni l'obbiettivo che si prefigge l'impresa di costruzioni, sia a livello pubblico che privato, è quello di creare ambienti di prestigio tramite l'utilizzo di materiali innovativi, ecologicamente sostenibili e appropriate tecniche di riutilizzo dei materiali preesistenti che consentono di ridurre sensibilmente i costi di costruzione. L'arte del reinventare e riutilizzare è finalizzata al raggiungimento di elevati standard qualitativi, tramite la collaborazione di un team tecnico aggiornato e oltre 50 squadre di operatori edili, diversificati per specializzazione


abitare

Giochi di luce e colori, per rigenerare mente e corpo Le finiture di sauna, idromassaggio e bagno turco fanno di quest'area wellness un'oasi di eleganza e benessere Anche nei bagni, il lusso è ammesso se coniugato alla praticitĂ

Impresa Bonem via degli Ontani, 13 - Vicenza - 0444 320429 info@impresabonem.com www.impresabonem.com

57


58

ABITARE

C&D Advertising Speciale per M’arch, Geometrie, Stabilia

soluzioni sinergiche Progettare, realizzare e vendere. Tre professionisti s’impongono un unico obbiettivo: dar forma ai desideri dalla committenza foto di Nicola Zanettin

T

utto ha inizio con la progettazione degli interni, in cui ogni dettaglio non viene lasciato al caso, ma “disegnato” su misura, nelle forme e nei colori. Forme e colori che si concretizzano successivamente in materiali, pavimenti, rivestimenti ed elementi d’arredo mixati sapientemente per diventare poi parte caratterizzante e identificativa di un’abitazione privata, uno spazio retail o un locale aperto al pubblico. Il percorso prende forma da una partnership d’ispirazione contemporanea nata dall’esigenza di proporre soluzioni complessive che esprimano, nella loro totalità, le emozioni e i desideri della committenza. Approfondimento e conoscenza sono le parole d’ordine che guidano i partner,

Lorenzo Faccio, Bonaldo Diego, Olivier Argot e Fabio Dalla Riva. Nella loro formula “a pacchetto” professionalità e flessibilità si uniscono per contribuire a rendere i tempi di realizzazione dell’intero progetto più snelli ed efficaci rispetto agli standard. Presentarsi al cliente come unico referente, infatti, rende molto più immediato e diretto il rapporto, dando così la possibilità di dedicare più tempo alla customizzazione dell’immobile e degli interni. Nelle immagini di queste due pagine, una realizzazione privata dallo stile moderno e dal gusto country, dove legno, vetro e materiali di pregio si uniscono per dar forma ad uno spazio aperto dalla godibile vivibilità. Tendaggi e tappezzerie sono di La Bottega di Matilde di Creazzo.


59

Una zona living dal sapore urban-chic Il pavimento in legno dai toni caldi collega la cucina, l’angolo da pranzo e il soggiorno. Il parquet e la carta da parati sono stati realizzati da Geometrie su disegno degli architetti M’arch.

Progettazione d’interni: M’arch Via Wiel, 32 - Cittadella (PD) Mob. 340 3187062 - 334 6070601 www.march.net

Pavimenti e arredo bagno: Geometrie S.S. Marosticana 236/A - Dueville Mob. 348 2587592 www.geometriepavimenti.it

Vendita: Stabilia Immobiliare Motta S.S. Pasubio 18 - Costabissara 0444557692 www.stabilia.it


ENRICO ZOLA geometra interior design home stager

INTERIOR DESIGN A VICENZA spazio interiors propone ai suoi clienti soluzioni di interni personalizzate partendo dalle murature nuove o in ristrutturazione, i pavimenti, i cartongessi, le tinteggiature, continuando con gli arredi, l’illuminazione, i tendaggi per completare l’ambiente casa secondo i desideri del cliente. Lo studio mette a disposizione esperienza e capacità di armonizzare tra loro i colori, le luci e le forme come in una sinfonia dove ogni strumento ha la sua partitura ed esegue quanto chi dirige gli chiede. Così enrico zola, interior Design, interpreta le esigenze di chi si rivolge alla sua struttura cercando di soddisfare ogni richiesta con le soluzioni più aggiornate

SpAZIO ARTE spazio interiors è anche galleria d’arte. Una serata al mese è dedicata a mostre personali e collettive di artisti contemporanei che espongono opere d’arte di pittura, scultura e

fotografia. Le serate sono accompagnate da specialità culinarie e vini pregiati in armonia con la stagione del momento per creare la convivialità necessaria per meglio gustare e osservare quanto esposto.

nasce a Vicenza nel 1966 e dopo gli studi prova a fare la professione, ma attirato dalla costruzione e da tutto ciò che riguarda l’edilizia forma un bagaglio professionale in questo settore. nel 1996 completa la sua conoscenza con il mondo dell’arredamento e del design d’interni frequentando corsi per la progettazione e la realizzazione di interni. il 6 maggio 2011 apre spazio interiors a Vicenza, la sua città, e realizza il sogno di offrire al cliente la progettazione, lo studio degli interni nella morfologia e nel design oltre alla realizzazione di tutto ciò. Con spazio interiors nasce l’idea di dedicare all’arte uno spazio che dà la possibilità di coinvolere gli artisti e i clienti in un ambiente accogliente e di tendenza dove spaziare con la fantasia e la creatività

Un connubio tra design, arte contemporanea e buona cucina solletica i sensi di chi visita spazio interiors durante gli happening e durante tutto il mese seguente. non perdete il prossimo appuntamento!

DICEMBRE

2011

DOMENICA

18

ICA WOOD 4 AFR

VICENZA - Contrà s. silvestro, 34 - tel.0444 342969 info@spaziointeriors.it www.spaziointeriors.it

13 Artisti 13 opere in vendita e dedicare il ricavato ad un orfanotrofio in tanzania AperturA dalle 12:00 alle 21:00


...la magia della luce per dare forma agli spazi...

CIME LUCE&DESIGN

L

36100 36040 36050 36025 36014

a luce, una magia che ogni giorno definisce

siano ormai un binomio indissolubile dove l’evoluzione

gli spazi, gli angoli e le forme dei luoghi

dell’illuminazione permette di creare il benessere della

dove viviamo e lavoriamo. Una luce posta

vita delle persone in un quadro di risparmio energetico

nella giusta posizione, direzione ed intensità luminosa

e di rispetto dell’ambiente che ci circonda. Cime Luce

può stupire con i suoi effetti cromatici che permettono di

& Design è una struttura giovane e dinamica formata da

valorizzare il colore delle pareti, dei soffitti, degli arredi

specialisti dell’illuminazione che vogliono essere al fianco

per dare una forma concreta e definita agli spazi della casa.

di installatori, progettisti, architetti ed ai clienti stessi per

Servono quindi luci più intense nei luoghi di “lavoro”

offrire soluzioni di illuminazione che diano confort con

quali cucina, zona pranzo, studio; atmosfere più soffuse

la massima efficienza energetica integrando soluzioni e

nelle zone dedicate al relax; spot e faretti illuminano

tecnologie innovative.

invece il bagno ed i corridoi. Per creare quindi questa

Cime Luce & Design è presente in tutto il Veneto nei

magia di luce, accanto alle tradizionali fonti fluorescenti,

punti vendita Cime Electro Service SpA per offrire

l’evoluzione tecnologica dell’illuminazione ha rivolto il

un’ampia gamma di prodotti, soluzioni e servizi di

suo interesse verso il LED (Light Emitted Diode), piccole

tutti i marchi leader nell’illuminazione. Tutto questo si

fonti luminose che in uno spazio ridotto riuniscono

affianca ai materiali per la realizzazione degli impianti

risparmio energetico, ottima qualità della luce emessa e

elettrici nell’edilizia civile ed industriale, la domotica, la

minore impatto nell’ambiente circostante. Ed affidarsi

climatizzazione, il fotovoltaico ed il risparmio energetico,

nelle mani di un progettista specializzato vi aiuterà ancor

l’automazione industriale. Cime Luce & Design Vicenza,

più a creare la magia della luce in tutta la vostra casa.

lo show room vicentino di Via Massignan, nei mesi

In questo contesto si inserisce Cime Luce & Design, una

di novembre e dicembre propone fantastici prodotti e

divisione di Cime Electro Service SpA che vuol mettere

soluzioni di illuminazione a prezzi molto vantaggiosi: un

in evidenza quanto “arredamento ed illuminazione”

appuntamento natalizio da non perdere.

Vicenza Via L. Massignan, 10 Torri di Quartesolo (VI) Via della Croce, 21 Montorso Vicentino (VI) Via strada prov. Valchiampo, 26 Noventa Vicentina (VI) Via Broli, 20 Santorso (VI) Via della Prese, 27

CIME ELECTRO SERV SERV RVICE ICE S.p.A. www.cime.it

36060 Romano d’Ezzelino (VI) 31044 Montebelluna (TV) 31056 Roncade (TV) 35026 Conselve (PD) 37135 Verona

Via del Commercio, 2/A Via XI Febbraio, 9 Via Tommaseo, 35 Via Palù, 6 Viale del lavoro, 22/A


ura Verde Arcchittteetttttu

Realizzazione e manutenzione giardini

VIVAI

F.LLI ZANELLA

s.r.l.

MALO (VI) - Via Vittorio Veneto, 128 Tel. 0445 637007 - info@vivaizanella.it

www.vivaizanella.it

Vi aspettiamo per visitare il sentiero di BABBO NATALE dove troverete moltissimi addobbi per rendere il Natale un momento magico... PAGINA.indd 1

29/11/11 18:38


PAGINA.indd 1

28/11/11 12:06


68

ABITARE

C&D Advertising Speciale per Naccari Immobiliare

Nelle immagini, alcune delle 9 residenze edificate di cui resta da vendere solamente un appartamento bicamere in “pronta consegna”. Qui a destra, l’ingresso da via San Sisto a Sandrigo

SAN SISTO SRL - REALIZZAZIONI IMMOBILIARI pianifica, costruisce e vende direttamente - Progettazione urbanistica ed architettonico-edilizia e Direzione dei lavori: Arch. Mauro Zanon - Consulenza di direzione commerciale, marketing e coordinamento: Geom. Giampaolo Naccari

VIVERE A SANDRIGO...

residenze sansisto L’iniziativa immobiliare, che sta per giungere a compimento, è nata con l’idea di realizzare un elegante quartiere raccolto e tranquillo, ideale per far crescere la propria famiglia

A

cinquecento metri dal centro di Sandrigo, ma allo stesso tempo affacciata sulla campagna e comoda alle strutture sportive (Centro Polisportivo, nuova piscina al coperto, palestra e centro benessere), questa qualificata operazione immobiliare si è sviluppata su un’area in seguito urbanizzata di circa ventimila metri quadrati. L’idea di realizzare un intero quartiere residenziale di “qualità”, una sorta di piccolo villaggio raccolto e tranquillo, un luogo ideale dove far crescere la propria famiglia è nata da San Sisto Srl - Realizzazioni Immobiliari - attiva a Vicenza dal 2002. La società è stata, fin dall’origine, l’unica proprietaria dell’inte-

ATH-C&D08_Naccari.indd 68

ro comparto urbanistico, denominato P.dL. “San Sisto”, che è stato suddiviso in 15 lotti fabbricabili, di cui 9 già edificati e 3 attualmente in costruzione (vedi pagina seguente). Il Piano di lottizzazione prevede - oltre alla realizzazione di infrastrutture come strade, verde comune attrezzato, parcheggi pubblici e pista ciclabile - la costruzione di residenze plurifamiliari (palazzine condominiali, abitazioni duplex autonome, villini a schiera) e ville bifamiliari. Attualmente, delle settanta abitazioni realizzate, rimane un solo appartamento in “pronta consegna”: un importante risultato, segno di elevato grado di solidità, apprezzamento e soddisfazione.

30/11/11 18.14


69

Soluzioni “flessibili” e moderne adatte a tutte le esigenze Ogni residenza è stata pensata per rispondere ad esigenze e famiglie diversificate, a clienti attenti al risparmio energetico e orientati a scelte che prediligono la privacy Gli ultimi tre lotti in fase di costruzione: a sinistra, “ReSiDenZa lauRa” (lotti 12 + 13) e ReSiDenZa “auRoRa” (lotto 11) Sotto, una veduta dall’alto dei tre lotti nel complesso e il parco giochi adiacente

“Residenze Sansisto” sono acquistabili DiRettamente Dal ConStRuttoRe senza alcuna spesa di intermediazione, allacciamenti e accattastamenti UFFICIO VENDITE: 0444 500525

Abitazioni indipendenti...da personalizzare. A Sandrigo, i lotti dell’ultima fase completeranno l’elegante contesto residenziale A settembre, è iniziata la realizzazione di due residenze sviluppate in soli due piani fuori terra più un piano interrato, composti da sette più quattro abitazioni affiancate e sovrapposte, di diverse tipologie e consistenze, che offrono soluzioni flessibili e moderne adatte a varie esigenze. Per chi cerca ampi spazi, comfort e privacy, la soluzione ideale è una porzione indipendente di casa affiancata (metà di una villa bifamiliare) sviluppata su tre livelli con tre lati di giardino privato e confinante a sud con area verde pubblico. Per famiglie giovani, invece, perfette sono le abitazioni duplex accostate (di 128 mq), con ingresso indipendente, composte da due camere da letto, due servizi, giardinetto privato su fronte e retro e portico. Sono anche disponibili quattro appartamenti (da 106 a 140 mq), tutti con ingresso autonomo e doppio bagno, con due o tre camere letto, soggiorno open

space o cucina separata. Per rispondere alle esigenze di qualità antisismica, di isolamento acustico e di risparmio energetico invece, le Residenze Laura e Aurora saranno costruite in blocchi di “legno-cemento” altamente traspiranti e isolanti “Legnobloc”. Edifici caratterizzate altresì da finiture e impianti innovativi (serramenti in legno con vetri-camera ad elevate prestazioni isolanti, riscaldamento radiante “a pavimento”, caldaia autonoma a “condensazione”, pannelli solari per la produzione del 50% dell’acqua sanitaria, ecc.). Infine, per chi desidera personalizzare gli interni, sono disponibili anche abitazioni autonome con “interni al grezzo” ma ultimate esteriormente che danno la possibilità di dilazionare il restante investimento di completamento e fare di una casa... la “propria” casa. La consegna prevista è a fine 2012 San Sisto Srl- Realizzazioni Immobiliari Responsabile Marketing & Vendite Geom. Giampaolo Naccari (visite su appuntamento) www.sansisto.com

ATH-C&D08_Naccari.indd 69

30/11/11 18.15


71

centro Cavazzale

O

piscine

RESIDENCE SAN SISTo

Vigar dolo

Sviuppato su tre livelli, il residence “a cascata” (terrazze e logge a gradoni) è dotato di appartamenti personalizzabili negli interni e nelle dotazioni impiantistiche, peraltro già di alto livello qualitativo; certificazione Classe A. La consegna è presumibile per fine 2013 (il progetto è in corso di presentazione) Nell’immagine qui sotto la vista da Sud del primo vano scala del Residence e in basso a destra il “Parco dell’Arte” (confinante a Nord con l’edificio)

ABITARE

ViGA RDOL

A pochi chilometri da Vicenza nella tranquillità dell’hinterland della città, in una cornice verdeggiante, un esempio di “villa plurifamiliare” riunisce privacy e comfort alla sicurezza di un’area urbanizzata strategica e comoda a tutti i servizi (qui a destra, la localizzazione dell’intervento)

POVOLARO

C&D Advertising Speciale per Naccari Immobiliare

municipio Monticello

ViCenzA

ViCenzA

stazione f.s.

...E A monTIcEllo conTE oTTo

RESIDENCE TERRAZZE & GIARDINI Vivere come in vacanza... per sempre. Moderni appartamenti dalle grandi vetrate,dalle ampie terrazze e dai giardini privati

La società immobiliare San Sisto Srl ha investito anche a pochi chilometri da Vicenza, tra Cavazzale e Monticello C.O. dove il prossimo anno sarà avviata la realizzazione di una moderna e qualificata “villa plurifamiliare” a tre livelli. L’ampio lotto su cui sorgerà l’edificio si trova in una posizione strategica, tra il centro del Comune ed il centro storico di Cavazzale (“a cuscinetto” tra le vie Aldo Moro, Roi e Revoloni) all’interno del Piano di lottizzazione “Ponte de’ Pria”. Un sito previlegiato per posizione ed esposizione (asse Nord/Sud), confinante a nord con il più il grande spazio a verde pubblico, il Parco dell’Arte, il parcheggio del recente Palazzetto dello Sport e del supermarket Alì. La residenza sarà suddivisa

in due vani scala costituiti ciascuno da soli 6 o 7 spaziosi appartamenti (tutti certificati Classe Energetica A). Al piano terra (bicamere o tricamere con ingresso indipendente e giardino privato su tre lati), al primo piano (mini, bi- e tricamere con un’ampia terrazza e giardino pensile), al secondo piano (spaziosi e soleggiati attici tricamere con vetrate, grandiosa terrazza con giardino pensile e brise-soleil), tutti dotati di spazi interni ed esterni più generosi rispetto agli standard generalmente proposti sul mercato. Le modeste dimensioni rendono l’edificio una sorta di “Residence per vacanze”, un moderno edificio “a cascata”, pensato perché le abitazioni abbiano la massima privacy e siano al riparo da occhi indiscreti.

Le soluzioni residenziali di queste pagine sono un’inizativa San Sisto Srl - Realizzazioni Immobiliari Via Div. Folgore 28 - Vicenza

Per info e prenotazioni: Naccari Immobiliare Viale Margherita, 35 - Vicenza 0444 515515 - info@naccari.it

ATH-C&D08_Naccari.indd 71

30/11/11 18.17


72

ABITARE

C&D Advertising Speciale per That’s Casale!

that’s casale!

Le eleganti ville unifamiliari ecosostenibili a due passi dal centro città A Vicenza, in via dei Pizzolati

L

a reinterpretazione in chiave contemporanea della tradizionale barchessa vicentina. L’Architetto Giuseppe Bertoncello ha disegnato un elegante complesso che esprime l’approccio minimal chic ad uno stile di vita contemporaneo. Ville e le Residenze in costruzione a Casale affacciano su ampi spazi liberi dall’edificazione, privi di linee elettriche, di arterie trafficate, di fonti di inquinamento. Ampie vetrate naturalmente ombreggiate caratterizzano i prospetti maggiormente esposti al soleggiamento, per favorire

ATH-C&D08_That'scasale.indd 72

la luminosità e la salubrità degli ambienti. I giardini privati hanno superfici importanti e adeguati ad accogliere una piscina. è lo stile di vita contemporaneo che si apre al futuro.

Il Progettista Arch. Giuseppe Bertoncello www.bertoncelloarchitettura.it

30/11/11 18.19


73

A

D

E

F

G

Conny

Daisy

Eliza

Fancy

Grace

Uto

Vend

Uto

0

Uto

Vend

Vend

10 mt

in diretta dal cantiere... In cantiere sono già visibili le prime ville. I lavori, affidati all’impresa Zoggia procedono secondo il calendario predefinito. www.thatscasale.it oppure segui Agenzia Kasa su >

PARCHEGGI VISITATORI

ACCESSO ALLE ABITAZIONI

PARCO

PARCHEGGI VISITATORI

STOP STRADA DEI PIZZOLATI

Ville singole e residenze indipendenti Propongono superfici comprese fra 230 e 370 mq. Misure notevoli per un contesto esclusivo nessuna provvigione è dovuta agli acquirenti

agenzia

ATH-C&D08_That'scasale.indd 73

immobiliare

L’ufficio vendite - Agenzia Kasa Via Legione Antonini, 132/A - Vicenza 0444 305077 - Mob. 392 7428698 info@agenziakasa.it www.thatscasale.it

30/11/11 18.20


74

ABITARE

C&D Advertising Speciale per Mirco Zengiaro Architect

I LUOGHI DELL’ABITARE Ricerca, tecnologia e sostenibilità sono le linee guida di uno stile architettonico destinato a disegnare nuovi scenari e ad esprimere una nuova società

R

icerca sul design per dare attuali immagini al vivere quotidiano e rappresentare i nuovi modelli abitativi interpretando esigenze e bisogni; uso della tecnologia che migliora il vivere la casa e garantisce il comfort abitativo; sostenibilità e attenzione all’ambiente attraverso il controllo delle emissioni, il contenimento dei consumi e l’uso di materiali riciclabili. Questi sono i tre capisaldi che rappresentano la filosofia e l’obiettivo del progetto delle ville che stanno sorgendo nelle vicinanze di Vicenza, in grado di trasformare i luoghi dell’abitare in spazi esclusivi di comfort e rappresentazione sociale.

Ben esprime la filosofia dello studio Zengiaro e il nuovo modo di vedere l’architettura la citazione di Mario Cucinella: “Finché non ci libereremo dell’eredità del secolo scorso e delle abitudini ormai consolidate, sarà anche difficile esprimere attraverso l’architettura una nuova società, un nuovo modo di aver cura del capitale naturale e del capitale sociale. La sfida è tutta qui e contrariamente a quanti considereranno la sostenibilità qualcosa di superficiale e accessorio o trendy bisogna quotidianamente lavorare per migliorare il nostro lavoro, costruire edifici più belli dentro e fuori, magari non perfetti, ma che segnino l’inizio di una nuova era. è il momento di credere ad un sogno e lasciarsi dietro di noi il mondo delle illusioni”.


75

Progettista: Mirco Zengiaro (nella foto) Committente: Village srl Info vendite: Immobiliare Olimpica srl Vicenza - T. 0444 300331- info@olimpica.it Hit Immobiliare srl - Monticello Conte Otto Vicenza T. 0444 946277 - info@hitimmobiliare.com

Mirco Zengiaro Architect Via Zamenhof 28, Vicenza 0444 912585 - 0444557692 info@architettozengiaro.it www.architettozengiaro.it


pagina

10-06-2011

15:50

Pagina 1

Costruzioni

Di prossima realizzazione, nel cuore del centro sto-

appartamenti di diverse metrature, con splendi-

rico di Sandrigo, rist rutturazione di un palazzo

da vista panoramica e tutti con garage abbinato.

d’epoca, rivisitato in chiave moderna e caratterizza-

Vista la loro esclusività e ubicazione,

to da finiture signor ili, attenta scelta dei materiali

anche come soluzioni di investimento! Una realiz-

ed alta tecnologia costruttiva.

zazione nella quale passato e presente si fondono,

Impianto solare termico, riscaldamento a pavimen-

per dar vita ad un contesto davvero unico e imper-

to, solaio in legno, certificazione energetica di clas-

dibile.

se “B”, finiture e spazi personalizzabili per soddi-

Per maggiori informazioni contattare:

sfare ogni tipo di richiesta.

0444 751070 – 340 5396290

Saranno disponibili

sono ottimi

COSTRUZIONI POZZATO S.R.L. via P. Roi, 11 - SANDRIGO (VI) - T el.0444 659985 - info@pozzatosnc.com


A.R.C.

Arredi di Rigon Augusto

Progettazione e realizzazione di arredamenti su misura, in legno vecchio in patina e non ed in legno nuovo. Realizzazione di tutto quello che riguarda gli interni: porte, scale, camere, cucine, soggiorni, ferramenta fatta a mano, maniglieria in corno di cervo, di capriolo, di camoscio e oggettistica artigianale

A.R.C. Arredi di Rigon Augusto - Via Leghen, 76 - 36032 Gallio (Vicenza) - Tel. 348 0831267


Versatile modulare adattabile a forme irregolari Mobile autoportante installato senza fissaggi a terra

Porticombrellone l’ombrellone a pacchetto

Pratico si apre e si chiude in pochi secondi permette una facile e rapida pulizia dei teli Personalizzabile con sostegni trasparenti con doppio telo per ricircolo d’aria e inserimento luci realizzato su misura per ogni esigenza

CREAZIONI srl via Diviglio 227 - 36030 - Caldogno (VI) tel 0444 987112 fax 0444 989679 info@porticombrellone.com

www.porticombrellone.com

Creazioni


Progettazione e arredamento viale Trento 245 - Valdagno - VI tel. 0445 408713 - fax 0445 488987 red54@studiopeserico.com


Rizzi-CaseDimore:Layout 1 18/11/11 19.35 Pagina 1

3

Da

Generazioni

SCALE • RINGHIERE • RIVESTIMENTI

Ringiovaniti nella direzione aziendale utilizziamo l’esperienza vissuta abbinandola al fresco entusiasmo.

Via Maso, 21 • 36035 Marano Vicentino (Vi) Tel. +39 0445.621152 • Fax +39 0445.621987

info@rizziscale.it

www.rizziscale.it


C&D Advertising Speciale per Bmz

FINITURE

Nell’immagine una realizzazione di pregio in una casa privata a Motta di Costabissara - Vicenza

Pavimenti alla veneziana

T

radizione che dura ormai da parecchi secoli, oggi più che mai questo tipo di pavimento può essere inserito in qualsiasi ambiente. Non solo quindi in palazzi del centro storico, ville, musei, case di campagna secondo tradizione, ma anche in abitazioni nuove, sedi commerciali, uffici direzionali, banche, grazie alla grande scelta di marmi esistenti ed alla praticamente infinita varietà cromatica per la massima espressione della creatività. è richiesto solo lo studio ed impiego di motivi decorativi, di colori e di materiali idonei all’utilizzo finale.

Le caratteristiche più evidenti del pavimento alla Veneziana sono: • Colori, pezzature e disegni sono sempre una scelta personale, interamente eseguito a mano, è unico ed irripetibile • Può essere realizzato su superfici di ampie metrature con totale assenza delle tipiche fughe visibili nei pavimenti di marmo, piastrelle o granito, essendo ottenuto da una sola gettata fatta sul posto • L’assenza di fughe e quindi di porosità è anche garanzia della massima igiene • Il pavimento è estremamente longevo, rinnovabile se necessario, con una semplice piombatura Bmz - posa e restauro Terrazzi alla veneziana Showroom: Strada Cabalbi, 18 - Quinto Vicentino 0444 380334 - Mob. 335 6693305 info@bmzsnc.com www.bmzsnc.com

83


TASSO

COSTI ACCESSORI AZZERATI!

SCOPRI IL MAGICO INVERNO DA GRANCASA Glass cucina

Misure: L 330 H 247 P 60

€ 2.000

€ 1.800 Prezzo come foto

24 rate da € 75 Tan zero - Taeg zero*

TA DI COMPLEVIGLIE O T S A V A L

VICENZA - Via della Scienza, 52 uscita casello Vicenza ovest - Tel. 0444.343.611

A DICEMBRE APERTI TUTTE LE DOMENICHE E I GIORNI FESTIVI Per gli orari nel periodo natalizio chiamare direttamente i Punti Vendita 053_MOBILI-G VCZ.indd 1

30/11/11 14.57


TURBONEVE BENZINA SCAINI 5,5HP • 3600 Rpm • Cilindrata 163 CC • Capacità serbatoio carburante 3,6 lt • Capacità serbatoio olio 0,5 lt

399

PORTA PER INTERNI RAFFAELLA • Misure L70/80 x H210 cm

99

TETTOIA 80X120 • Con supporti neri o grigi • due profili in alluminio e copertura in policarbonato alveolare da 5 mm

39

COMPRESSORE LUBRIFICATO • Maniglia per il trasporto • Regolatore di pressione • Valvola di sicurezza • Filtro • Controllo livello olio • Grandi ruote per trasporto agevole • Rubinetto di gocciolamento • Attacco rapido • Valvola di non-ritorno • Pompa lubrificata ad olio • Potenza motore 1,5 Kw • Capacità serbatoio 24 lt

MADE IN ITALY

Salvo esaurimento scorte

DESIGN E QUALITA’ dal

69

2 al 24 dicembre

GRUPPO GRANCASA

il

fai

da

te

per

tutti.

www.granbrico.it

GRANBRICO E GRANCASA SARANNO APERTI TUTTE LE DOMENICHE E I FESTIVI DI DICEMBRE Vicenza - Via della Scienza, 46/48 - tel. 0444 343650


ARREDAMENTI DI ALTA QUALITÀ

A PREZZI INCREDIBILI CAMERE CUCINE SOGGIORNI CAMERETTE SALOTTI BAGNI LETTI COMPLEMENTI D’ARREDO RETI MATERASSI TAVOLI E SEDIE

OGNI GIORNO LA MERCE VENDUTA VIENE SOSTITUITA CON NUOVI ARTICOLI. UN ENORME QUANTITATIVO DI LAMPADE E LAMPADARI, 185 PEDANE DI CASALINGHI E PRODOTTI PER LA CASA. Via Pasubio 26 CORNEDO VICENTINO PAGINA.indd 1

Lunedì 15.00 - 19.30 / martedì - domenica 10.00 - 15.00 / 15.00 - 19.30 29/11/11 09:33


88

INTERIORS

C&D Advertising Speciale per Inox Team

ESPERIENZA E INNovAZIoNE Inox Team ... “Un’immagine è solo una rappresentazione di qualcosa che esiste. La bellezza si cattura con un semplice gesto o un sapiente mestiere. Costruire la bellezza è un po’ più difficile. Noi ci proviamo ... giudicate voi”

I

nox Team opera da più di vent’anni nel settore della lavorazione dell’acciaio inox. La consolidata esperienza affinata nel corso degli anni, permette all’azienda l’adattamento a sempre nuove esigenze attraverso scelte produttive e innovative. “Riusciamo a soddisfare le esigenze precise ed esclusive della nostra clientela, costruendo anche a progetto - dichiarano con soddisfazione i responsabili dell’azienda -. La nostra produzione è orientata alla integrazione con gli ambienti ai quali scale,

ringhiere, porte scorrevoli, verranno destinate. Nella architettura moderna questi prodotti sono concepiti come un vero elemento di arredo, e la loro progettazione avviene in perfetta sintonia con gli spazi abitativi circostanti”. Negli ultimi tempi Inox Team ha particolarmente curato la realizzazione di prodotti in acciaio COR-TEN che, grazie al suo aspetto elegante e raffinato, è oggi molto amato e di tendenza.


Euro Grotto Photographer

89

l'acciaio cor-ten COR-TEN è il nome di un acciaio brevettato dalla United States Steel Corporation (U.S.S.) nel 1933 che occupa un posto di preminente importanza fra i tipi “a basso contenuto di elementi di lega e ad elevata resistenza meccanica”. Il COR-TEN si distingue infatti per elevata resistenza alla corrosione (CORrosion resistance) e l’elevata resistenza meccanica (TENsile strenght). I vantaggi tecnici ed economici che si possono ottenere con l’impiego del COR-TEN sono evidenti. Viene infatti sostituito ai comuni acciai strutturali al carbonio ed è possibile realizzare apprezzabili riduzioni di spessore e conseguenti diminuzioni di peso. L’ottima resistenza offerta dal COR-TEN alla corrosione atmosferica, consente l’utilizzazione di questo prodotto allo stato “nudo”. Durante l’esposizione alle diverse condizioni atmosferiche, si riveste di una patina uniforme e resistente, che impedisce il progressivo estendersi della corrosione. Se pitturato consente invece di ridurre sensibilmente le periodiche operazioni di manutenzione.

Inox team Via Calcara, 46 - Zugliano (VI) 0445 330155 - Mob. 347 8016939 info@inoxteam.com www.inoxteam.com


YOUR FIRST CLASS, FULL SERVICE, MARINA IN VENICE

30013 CAVALLINO-TREPORTI - VENEZIA via Capo Horn 4 - tel. 041968045/968361 - fax 0415370365

www.marinadelcavallino.com


GX18238


PORCELLANE NAPOLEON速 by Union S.n.c. Via Azzone Sesso 48 36066 Sandrigo (VI) Italy tel. - fax +39 0444 659 679 napoleon@napoleonitaly.com www.napoleonitaly.com


GV08695


COSTRUISCI IL TUO FINANZIAMENTO SU MISURA CON JAGUAR PRIVILEGE SOLO FINO AL 31/12/2011, OFFERTA FINANZIARIA CON RATA MENSILE DI

€ 490,00 Taeg 3,71% XF 2.2 D 190 CV € 46.850,00

V

Consumi ciclo combinato da 5,4 l a 8,7 l/100 km. Emissioni CO2 da 149 g a 292 g/km.

Esempio: Jaguar XF 2.2 Diesel – Prezzo di vendita 46.850,00 € (IVA inclusa, escl. IPT) Esempio di Privilege: Anticipo 15.500,00 €, 37 mesi, 36 rate di 490,00 € (comprensive dispese incasso Rid 3,50 € a rata), Valore Finale Garantito pari a 16.397,50 €, Importo totale del credito 31.714,62 € (comprensivi di spese pratica 350,00 €, Bolli 14,62 €),Interessi 2.196,88 €, spese invio estratto conto 2,81 € per anno, Importo Totale Dovuto € 34.048,74, TAN fisso 2,95%, TAEG 3,71%. Salvo approvazione Jaguar Finance.Iniziativa valida fino al 31/12/2011. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Fogli informativi presso le concessionarie Jaguar.

PRENOTA IL TUO TEST DRIVE DI 24H

PAGINA.indd 1

29/11/11 09:48


VENITE A PROVARLA NEL NOSTRO SHOWROOM

€ er e.

PAGINA.indd 2

29/11/11 09:48


MGA GROUP Termostufa a pellet modello Iside idro

Approfitta dei finanziamenti Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali e per conoscere le condizioni economiche dell’offerta si rinvia al documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) che potrà essere richiesto sul punto vendita unitamente a copia del testo contrattuale. Salvo approvazione Agos Ducato.

PPNordica_Iside_230x285.indd 2

29/11/11 16.55

Case & Dimore 08  

case e dimore

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you