__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

Concorso co/Auletta – Le tue idee abitano qui / vida+facil 2012

vida+facil é un gruppo interdisciplinare che fonda la sua metodologia di lavoro sulla collaborazione tra esperti di diversi ambiti (architettura sostenibile, gestione sostenibile del patrimonio architettonico esistente, ingegneria ed ecologia industriale, marketing industriale, marketing verde, consumo responsabile, comunicazione 2.0, disegno grafico) per dare risposte complete a problematiche complesse. vida+facil coordina la Plataforma, un ampio insieme di professionisti e entità con i quali condivide la missione di diffondere valori di sostenibilitá economica, sociale e ambientale. Nell’ambito della Plataforma forma di volta in volta il gruppo di lavoro piú adatto a collaborare al progetto in questione. vida+facil si appoggia a un Think Tank formato da persone rappresentative di diversi ambiti culturali che lavorano di forma continua alle basi concettuali delle sue proposte. vida+facil nasce con la vocazione di promuovere un nuovo modello di vita basato sulla giustizia sociale, il rispetto del medio ambiente e un’equa ripartizione del benessere economico. Propone soluzioni per edifici, porzioni di città o di territorio alla ricerca di un rilancio economico, un miglioramento delle condizioni sociali o dello stato del medio ambiente.

Attualmente centra la sua attivitá nel promuovere un nuovo modello di edificio per alloggi denominato Cloudhousing che si fonda su 5 caratteristiche principali: - pagamento per uso - presenza di alloggi e di spazi comunitari per uso interno e esterno all’edificio - forniture centralizzate e servizi esteriorizzati - bioabitabiitá e basso impatto ambientale - direttore generale Il Cloudhousing é un “edificio-azienda” gestito da un direttore generale che mescola spazi per la residenza (a breve o a lungo termine) a spazi multifunzionali che possono essere dati in uso agli stessi residenti nell’edificio o a esterni. Il Cloudhousing é un modello che fomenta l’ integrazione e la coesione sociale e allo stesso tempo, grazie alla sua gestione centralizzata, permette una facile applicazione di tutte le strategie di basso impatto ambientale. Il Cloudhousing é un modello flessibile capace di adattarsi ai continui cambiamenti della realtà in cui si inserisce e trovare di volta in volta la miglior formula per assicurarsi adeguati profitti. Allo stesso tempo offre ai suoi utenti la possibilitá di trovare risposte sempre diverse alle diverse esigenze che si presentano lungo la loro vita. Questo modello incarna una nuova filosofía nella gestione degli edifici applicabile ai casi piú disparati nell’ambito del patrimonio architettonico esistente e da revitalizzare.

1


Concorso co/Auletta – Le tue idee abitano qui / vida+facil 2012

Direzione generale Mariona é la creatrice del concetto di vida+facil. Dopo aver lavorato piú di venticinque anni nello studio Arquitectura Interior, di cui é stata la fondatrice e direttrice generale, attualmente si dedica a questo nuovo progetto imprenditoriale, sviluppando nuovi modelli di vita basati su criteri di sostenibilitá. www.aiarquitecturainterior.com

Direzione dei progetti Strategie di sostenibilitá per l’utilizzazione del patrimonio architettonico esistente Architetta di origine italiana, dopo aver svolto la sua formazione tra Europa e America del Sud, dal 2003 vive e svolge la sua attivitá professionale a Barcellona. La sua specializzazione é l’intervento sul patrimonio architettonico esistente con criteri di rispetto del contesto storico, sociale e ambientale. www.alessandragraziani.com

Ingegneria e marketing industriale, ecologia industriale Ingegniere industriale, esperto in marketing del prodotto e servizi industriali, attualmente svolge attivitá didattica come professore ordinario nel Dipartimento di Direzione di Marketing della rinomata Esade Business School e attivitá di ricerca su tematiche di ecologia industriale .

Strategie per il consumo responsabile e comunicazione 2.0 Specialista in strategie di consumo responsabile usa le sue competenza in comunicazione 2.0 e nella gestione delle reti sociali per diffondere la cultura del rispetto del medio ambiente nella vita quotidiana. www.valedeoro.com

Disegno grafico, multimedia e immagine corporativa Diplomata in arti grafiche a Barcellona, specialista in disegno grafico e comunicazione multimediale, dopo un esperienza di lavoro in Nicaragua, attualmente svolge la sua attivitá con particolare interesse nell’ambito della creazione di immagine e identitá corporativa di realtá territoriali. www.rososoler.com

23


Concorso co/Auletta – Le tue idee abitano qui / vida+facil 2012

Consulenza ambientale nel settore della costruzione Societat Orgànica è una società di consulenza ambientale che sostiene il paradigma della sostenibilità nel settore della costruzione. Il concetto di chiusura del ciclo dei materiali come condizione necessaria per la sostenibilità è il suo presupposto per ogni tipo d’intervento. I membri di Societat Orgànica svolgono la loro attività professionale nei settori dell’edificazione e della sostenibilità negli ambiti della ricerca, della comunicazione e della consulenza, sviluppando sia gli strumenti di lavoro sia l’informazione sui flussi materiali che permetto misurare la qualità ambientale dei fabbricati. L’insieme di formazione ed esperienza si traduce in capacità di lavorare sull’edificio e la sua abitabilità, integrata con la necessaria approssimazione ad altri campo (biologia, geologia, ingegneria, urbanistica, ecc.) in funzione della scala e della complessità della realtà su cui si interviene. La partecipazione dei suoi membri in differenti istituzioni di ricerca ha permesso lo sviluppo di strumenti di lavoro e dati ambientali propri, oltre a una capacità di riflessione globale sul miglioramento ambientale del settore della costruzione. Nell’ambito dell’intervento sul territorio e la città, sono di rilievo gli studi effettuati per lo sviluppo del quartiere del “Sector de Levant” di Figueres (2010), il Piano Regolatore del “Baix Domeny” a Girona (2008) e la ristrutturazione dell’area “Platja de Palma” a Mallorca (2009-2010). Nell’ambito dell’edificio Societat Orgànica ha realizzato numerose consulenze per interventi di ristrutturazione, di nuova costruzione e impiegando differenti tipologie costruttive. Sono di particolare rilievo in quanto alla nuova costruzione gli studi svolti per la nuova sede del ICTA e IPC nell’Università Autonoma di Barcellona, la nuova Biblioteca Pubblica dello Stato a Barcellona su incarico del Minstero della Cultura, la ristrutturazione del Museo Etnologico di Barcellona su incarico del Comune di Barcellona, il Museo Ferroviario a Vilanoca i la Geltrù su incarico di ADIF, il Centro Tecnologico di Manresa su incarico dell’Università Politecnica della Catalogna; per quanto riguarda l’analisi dell’esistente, gli studi del comportamento energetico e proposta di miglioramento dei padiglioni e dell’edificio d’amministrazione del Hospital de Sant PAU su incarico della Fondazione Privata Hospital de la Santa Creu i Sant Pau, la sede di Naturgas a Bilbao, ecc. www.societatorganica.com

Societat Orgànica è composta da: Albert Sagrera, architetto Fabian López, architetto PhD Gerardo Wadel, architetto PhD Luca Volpi, architetto Paula Rocha, architetta

3


Concorso co/Auletta – Le tue idee abitano qui / vida+facil 2012

Salvaguardia e restauro del patrimonio architettonico, urbanismo e gestione municipale Successivamente all’incarico ricevuto per l’elaborazione del Piano Speciale per la Protezione del Patrimonio Architettonico di Dosrius, un piccolo comune di 5000 abitanti, viene ivi assunto come architetto municipale. La carica occupata ha comportato una specializzazione nella gestione municipale, l’elaborazione di un piano urbanistico, progetti urbani e di spazi pubblici. Come tecnico municipale ha collaborato nel dipartimento di gestione del municipio stesso, per l’ottenimento di diverse sovvenzioni pubbliche, che hanno permesso l’elaborazione di progetti e opere municipali come ad esempio la biblioteca municipale, la scuola materna, il padiglione sportivo, il canile municipale e l’ampliamento del cimitero. Ha elaborato una nuovo Piano Urbanistico, così come diversi Piani Speciali, in concreto piani di miglioramento urbano, il Piano di Accessibilità del Comune, il catalogo delle case rurali tra gli altri. In materia di restauro, si é occupato del restauro di diversi edifici modernisti catalogati e protetti, come la casa Rapall, nella zona della Garriga, così come il monastero di Sant Lorenç de Morunys, la chiesa di Sant Martí Sarroca del XIII secolo. Ha inoltre elaborato il progetto di restauro del Xalet del Cattlaràs di Antonin Gaudí. Ha diretto interventi di restauro in torri di guardia e difesa, come la Torre della Marensana e la Torre di Vallferosa. L’ultima opera terminata è il restauro delle facciate, coperture e struttura del padiglione di Sant Leopold, opera dell’architetto Lluís Domènech i Montaner, nel recinto storico del Hospital de la Santa Creu i Sant Pau, dichiarato patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Inoltre ha redatto diversi Piani di Protezione e inventari del Patrimonio Architettonico per diversi comuni come Esplugues de Llobregat, o Granollers e alcuni piani direttori di recinti protetti come il Castello di Montclús, il Monastero di Sant Llorenç de Morunys, o il Nucleo d’Olius, dove convivono resti Iberici, granai medievali, una chiesa romanica e un cimitero modernista. Attualmente sta elaborando il Catalogo del Piano speciale di Protezione del Patrimonio di Sant Esteve Sesrovires. É membro attivo del gruppo AADIPPA ( Associazione di Architetti in Difesa e Protezione del Patrimonio Architettonico) e in questo periodo sta organizando una mostra-premio d’interventi sul patrimonio architettonico, collaborando con il Collegio degli Architetti. Ha anche organizzato e realizzato l’esposizione “Catalan Architecture Abroad”, nella cornice della settimana della Cultura Catalana a Kaunas, Lituania, organizzata dall’associazione Catalano-Lituana.

5 4


Concorso co/Auletta – Le tue idee abitano qui / vida+facil 2012

Docenza universitaria, ricerca e architettura pubblica Laureato in architettura presso la ETSAB nel 1976, comincia la sua carriera professionale come collaboratore dello Studio Per e Emili Donato. Nel 1980 vince, insieme a Javier San Jose il concorso per il Centro Civico La Vaguada, a Madrid, la cui costruzione è ultimata nel 1987. Nel 1992 inizia l’attività, che tuttora svolge, di docente presso la ETSAV (Scuola Tecnica Superiore d’Architettura del Vallès) dove è responsabile e coordinatore del Laboratorio di architettura e progetto. Qui sta sviluppando il tema di ricerca della forma architettonica basata nei suoi elementi energetici e costruttivi. Allo studio professionale ha alternato lavori nel settore pubblico (come ad esempio Otto Zutz a Barcellona) con lavori nel settore privato. Ha lavorato specialmente nell’ambito municipale, costruendo diverse infrastrutture. È da rilevare lo sforzo per includere criteri di sostenibilità nelle opere dell’amministrazione pubblica, testimoniato ad esempio dalla copertura di collettori solari della piscina Les Franqueses o l’utilizzazione di energia geotermica nelle scuole materne Dosrius e Les Franqueses. Ha lavorato inoltre in interventi sul patrimonio, come ad esempio le unità abitative del Consorzio Ibiza Patrimonio dell’Umanità nel centro storico di Ibiza, così come il restauro delle facciate dell’edificio modernista catalogato del comune di Les Franqueses.

Ingegneria tecnica agricola, scienza della nutrizione, cooperazione internazionale Dal 1980 al 1986 si é occupata della formazione e ricerca nell’ambito del apicoltura presso l’Università Politecnica di Barcellona e ha condotto uno studio riguardo all’importanza delle api mellifere per gli alberi da frutta. Ha lavorato negli Stati Uniti per una ditta di selezione e allevamento d’ api regine mellifere. Attualmente lavora presso Nutrizione Senza Frontiere (ONG) come tecnico di progetto. In questa organizzazione si dedica all’elaborazione, sviluppo, giustificazione e verifica dei progetti di educazione nutrizionale e sicurezza alimentare per persone con poche risorse e a rischio di esclusione sociale. Inoltre si occupa della formazione del personale sanitario con il fine di migliorare la conoscenza delle abitudini alimentari dei differenti gruppi di immigranti nel nostro territorio. Nell’ultimo periodo si é trasferita al Centro di Recupero ed Educazione Nutrizionale materno-infantile (CREN) a Basse (Repubblica del Gambia). Qui si ricoverano bambini con sintomi di denutrizione severa acuta, individuati dalle infermiere comunitarie durante la monitorizzazione dell’area. Durante 2-3 settimane si formano le madri in tema di salute, igiene e nutrizione. Durante la sua permanenza si é dedicata alla formazione del personale del Centro in quanto al trattamento e riciclo dei rifiiuti e a realizzare attività per le madri durante la degenza dei figli. Inoltre collabora come consulente alimentare con la ditta The Partner Health per la promozione e il lancio di nuovi prodotti.

5


Concorso co/Auletta – Le tue idee abitano qui / vida+facil 2012

Architettura sostenibile e project management Laureata in Architettura all’ETSAB (2004) sta svolgendo un dottorato nel programma “Costruzione, restauro e ristrutturazione architettonica”. Ha approfondito le sue conoscenze negli ambiti della sostenibilità e del restauro del patrimonio architettonico nei corsi e programmi di formazione complementaria. Inizia la sua attività professionale nello studio di Albert Viaplana e muove i primi passi nel restauro del patrimonio architettonico collaborando con il team della UPC-ETSAB, diretto da Jose Luis Gonzales e Albert Casals intervenendo, tra gli altri, nella Cripta della Colonia Güell e nel Palau Güell di Gaudí. Accumula ulteriore esperienza nell’ambito del patrimonio architettonico catalano nel periodo in cui lavora nell’Area di Pianificazione e Azione Territoriale del Dipartimento di Cultura della Generalitat della Catalogna. La sua traiettoria professionale si arricchisce con la collaborazione con diverse ditte in ambiti di progetti di nuova costruzione e Project Management, alternando quest’attività con la propria di professionista per conto proprio.

6

Profile for vida+facil

CV co/Auletta  

Curriculum de los participantes del concurso co/Auletta

CV co/Auletta  

Curriculum de los participantes del concurso co/Auletta

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded