Page 1

Blog: Notizie dal VULTURE - il cuore della Basilicata

Sommario 9 Gennaio 2012 Via Anzio Campionato Di Calcio Lucano Venosa. Dopo Lo Smembramento Di Alcuni Reparti, Attuato Un Presidio-Pro Ospedale Dall’amministrazione Comunale Rionero. Presentato il libro Di M. Venezia “Da Dove Viene Il Vento” Rionero. Storia e Critica del Cinema Rionero. Fontana Grande. Presepe Originale Con Lamiere E Ceramica Calcio. Seconda Categoria

VULTURE MAGAZINE

1


VULTURE MAGAZINE

2


CAMPIONATO DI CALCIO LUCANO

Eccellenza 1a R Giornata (14:30)

giorno

Atletico Potenza

Real Tolve

4

-

1

Avigliano Calcio Pz

Policoro Heraclea

0

-

4

Az Picerno

Gr Valdiano

0

-

3

Comprens. Sport Pisticci

Pietragalla

3

-

3

Murese 2000 Aurora

Atella M. Vulture

2

-

1

Real Metapontino

Comprensorio Tanagro

3

-

0

Vultur

Viggiano

0

-

3

Riposa

Moliterno

ore

Venosa

Promozione 1a R Giornata

giorno

Aurora N. Russo Tursi

Controsenso Potenza

2

-

0

Balvano

Aurora Marconia

0

-

1

Grottole

Latronico Terme

1

-

0

Pescopagano 1926

Sporting Pignola

Rotondella

Miglionico

1

-

1

Santarcangiolese

Bernalda

2

-

1

Soccer Lagonegro 04

Real Irsina

4

-

0

Riposa

Ferrandina

-

ore

rinv i. c.

Il Real Potenza ha rinunciato a partecipare al campionato

Prima A 13a Giornata

giorno

ore

Albatros

Vitalba

0

-

3

07-gen

17.30

Barrata

Castelgrande

3

-

0

07-gen

15.00

Bella Calcio

Vietri Di Potenza

1

-

2

07-gen

15.00

Fst Rionero

San Nicola

1

-

0

Foggiano Melfi

Abriola Calcio Club

3

-

0

Possidente

Castelpantano

2

-

3

Ruoti

Lagopesole

4

-

1

Ruvo

S. Angelo

1

-

0

VULTURE MAGAZINE

3


Prima B 13a

Giornata

Accettura G. Colucci

Chiaromonte 1984

1

-

3

Grassano

Invicta Burgentia

2

-

0

Libertas Montescaglioso

Salandra

2

-

0

Pomarico

Satriano

7

-

1

Real Grumento

Rotonda Calcio

2

-

2

Roccanova

Real Ferrandina

2

-

0

Sant'angelo 2007

Tricarico

0

-

1

Villa D'agri Calcio

Sporting Lauria

2

-

0

giorno

ore

07-gen

15.00

Seconda A 11a Giornata Atletico Genzano

Barile

Calcio Rapone

Ginestra Candida

3

-

Fides Scalera

Real Atella

1

-

2

Lavello

Garnet Red Bella

4

-

1

Rapolla

Real Montemilone

1

-

1

Sport Melfi 1983

Sporting Palazzo

3

-

0

Verderuolo Asso Pz

Real Murese Pg

3

-

1

giorno

ore

rinv.

neve

07-gen

15.00

4

-

recuperi 4 gennaio 15.00: Garnet Red Bella-Sport Melfi 2-3

Seconda B 11aGiornata

giorno

ore

Anzi

Real San Chirico Nuovo

3

-

0

15.00

Atletico Marsico

Acerenza

0

-

2

Avis Burgentia

Paternicum

1

-

0

Golden Boys Matera

Sporting Calvello

2

-

2

Laurenzana Calcio

Savoia

1

-

1

Metanauto Lucana

Atletico Albano

2

-

1

07-gen

15.30

Sporting Vaglio

Tolve

4

-

0

07-gen

15.00

11.00

recuperi 4 gennaio 14.30: Anzi-Avis Burgentia 1-0

Seconda C 11aGiornata Corleto

Proloco Spinoso

1

-

3

Dinamo Viggiano

Castelluccio

1

-

0

Nemus

I. Fagnano Valsinni

2

-

2

Real Senise

Castronuovo

3

-

0

San Martino D'agri

Scanzano

2

-

3

Val Sarmento

F.Lli Cafaro

3

-

1

Viggianello

V.R. Episcopia Calcio

2

-

1

VULTURE MAGAZINE

giorno

ore

07-gen

15.00

4


Squadra

Punti Gioc. Casa

Fuori

Totale

Casa

Fuori

Totale M.I.

V N P V N P V N P

F

S

F

S

F

9

6

26 7

S

Real Metapontino

32

15

6 0 1 3 5 0 9 5 1

17 1

Atletico Potenza

32

15

6 2 0 3 3 1 9 5 1

21 10 11 9

32 19 0

Viggiano

31

15

4 3 0 5 1 2 9 4 2

10 6

15 9

25 15 0

Gr Valdiano

28

15

5 2 0 2 5 1 7 7 1

14 8

7

4

21 12 -1

Policoro Heraclea

25

15

4 2 1 3 2 3 7 4 4

11 4

10 8

21 12 -4

Murese 2000 Aurora

24

15

6 1 1 1 2 4 7 3 5

15 5

9

14 24 19 -6

Atella M. Vulture

22

15

4 1 2 2 3 3 6 4 5

15 7

8

8

23 15 -6

Vultur

20

15

4 2 3 2 0 4 6 2 7

9

7

9

16 18 -10

C. S. Pisticci

18

15

3 4 1 1 2 4 4 6 5

18 11 6

8

24 19 -9

Comprensorio Tanagro

15

15

1 2 3 3 1 5 4 3 8

7

7

8

13 15 20 -10

Pietragalla

15

15

2 4 1 1 2 5 3 6 6

7

6

8

14 15 20 -10

Az Picerno

14

15

2 1 6 1 4 1 3 5 7

9

15 7

5

Moliterno

10

14

1 5 2 0 2 4 1 7 6

5

5

5

12 10 17 -13

Real Tolve

10

15

0 3 3 1 4 4 1 7 7

2

9

8

13 10 22 -12

Avigliano

4

15

0 4 4 0 0 7 0 4 11 5

Squadra

Punti

Gioc.

Casa

Fuori

Totale

V N P V N P V

N P

9

15 0

16 20 -13

33 5

48 -19

Casa

Fuori

Totale

F

F

F

S

S

1

M.I.

S

Aurora Marconia

34

15

6 1 0 4 3 1 10 4 1

15 5

13 6

28 11 2

Aurora N. R. Tursi

27

15

6 3 0 1 3 2 7

6 2

12 3

4

5

16 8

Sporting Pignola

25

14

5 1 1 2 3 2 7

4 3

18 9

8

6

26 15 -3

Controsenso Pz

24

15

3 1 2 4 2 3 7

3 5

15 5

18 12 33 17 -4

Soccer Lagonegro

23

15

7 1 0 0 1 6 7

2 6

12 1

4

16 16 17 -7

Bernalda

21

15

3 2 2 3 1 4 6

3 6

9

9

9

11 18 20 -7

Santarcangiolese

20

15

4 3 1 0 5 2 4

8 3

11 8

4

6

Miglionico

19

15

3 1 3 2 3 3 5

4 6

9

11 10 11 19 22 -8

Grottole

19

15

2 3 3 3 1 3 5

4 6

7

14 8

Pescopagano 1926

17

14

5 1 1 0 1 6 5

2 7

15 5

4

15 19 20 -9

Rotondella

17

15

3 4 1 1 1 5 4

5 6

9

7

5

12 14 19 -10

Real Irsina

17

15

3 3 0 1 2 6 4

5 6

13 7

6

24 19 31 -8

Balvano

16

15

3 1 5 1 3 2 4

4 7

6

10 6

Ferrandina

15

14

1 3 2 3 0 5 4

3 7

3

4

Latronico Terme

9

15

2 2 4 0 1 6 2

3 10 9

14 3

9

12 23 -16

Real Potenza

0

0

0 0 0 0 0 0 0

0 0

0

0

0

VULTURE MAGAZINE

0

8

-4

15 14 -7 15 22 -9

10 12 20 -12

10 12 13 16 -9 0

0

0

5


GIRONE A Squadra

Punti

Gioc.

Casa

Fuori

Totale

V N P V N P V

N P

Casa

Fuori

Totale

F

F

F

S

S

M.I.

S

Fst Rionero

31

13

6 0 0 4 1 2 10 1 2

14 1

13 6

27 7

2

Vitalba

31

13

4 3 0 5 1 0 9

4 0

16 7

11 1

27 8

2

Vietri Di Potenza

29

13

6 1 0 3 1 2 9

2 2

15 6

11 11 26 17 0

Bella Calcio

25

13

4 1 1 3 3 1 7

4 2

12 4

13 10 25 14 -1

Abriola Calcio Club

22

13

5 1 0 2 0 5 7

1 5

10 3

6

Foggiano Melfi

20

13

2 1 3 4 1 2 6

2 5

9

15 7

Barrata

19

13

3 1 3 2 3 1 5

4 4

14 10 8

Possidente

19

13

2 1 3 4 0 3 6

1 6

11 14 12 11 23 25 -6

Ruvo

19

13

5 0 2 1 1 4 6

1 6

10 6

6

12 16 18 -7

Ruoti

17

13

3 3 1 1 2 3 4

5 4

13 6

7

10 20 16 -7

Castelpantano

15

13

3 1 2 1 2 4 4

3 6

9

9

14 22 23 31 -8

San Nicola

15

13

3 0 3 2 0 5 5

0 8

9

12 9

14 18 26 -9

Albatros

12

13

3 1 2 0 2 5 3

3 7

9

9

4

15 13 24 -10

Castelgrande

12

13

2 0 5 2 0 4 4

0 9

8

16 7

12 15 28 -12

S. Angelo

4

13

0 3 4 0 1 5 0

4 9

8

17 3

13 11 30 -16

Lagopesole

3

13

0 2 5 0 1 5 0

3 10 4

15 4

12 8

8

11 16 14 -4 4

24 15 -5 22 14 -6

27 -17

GIRONE B Squadra

Punti Gioc. Casa

Fuori

Totale

Casa

Fuori

Totale M.I.

V N P V N P V N P

F

F

F

S

S

S

Libertas Montescaglioso

29

13

6 1 0 3 1 2 9 2 2

13 3

14 10 27 13 0

Rotonda

27

13

6 1 0 2 2 2 8 3 2

22 5

11 10 33 15 -1

S. Angelo 2007

27

13

4 1 1 4 2 1 8 3 2

11 6

10 6

Chiaromonte 1984

25

13

4 2 0 3 2 2 7 4 2

13 7

14 10 27 17 -1

Pomarico

24

13

5 2 0 2 1 3 7 3 3

28 5

9

8

Villa d Agri

23

13

5 1 0 2 1 4 7 2 4

13 2

7

11 20 13 -3

Tricarico

20

13

4 1 1 2 1 4 6 2 5

9

11 12 20 18 -5

Sporting Lauria

18

13

5 0 1 1 0 6 6 0 7

19 8

8

13 27 21 -7

Satriano

18

13

3 3 1 2 0 4 5 3 5

10 8

5

18 15 26 -7

Grassano

16

13

4 1 2 0 3 3 4 4 5

11 3

8

12 19 15 -8

Roccanova

15

13

3 3 0 0 3 4 3 6 4

8

6

12 14 15 -7

Invicta Burgentia

12

13

3 1 3 0 2 4 3 3 7

14 12 5

26 19 38 -11

Real Ferrandina

11

13

3 0 4 0 2 4 3 2 8

9

11 13 28 -12

Accettura G. C.

9

13

1 2 3 1 1 5 2 3 8

10 13 10 14 20 27 -12

Salandra

9

13

2 2 3 0 1 5 2 3 8

10 13 3

15 13 28 -13

Real Grumento

7

13

2 1 3 0 0 7 2 1 10 14 19 5

26 19 45 -14

VULTURE MAGAZINE

6

3

17 4

21 12 0 37 13 -3

6


SECONDA CATEGORIA – GIRONE A Squadra

Punti

Gioc.

Casa

Fuori

Totale

Casa

V N P V N P V N P F

S

Fuori

Totale

F

F

S

M.I.

S

Sport Melfi 1983

27

11

5 0 1 4 0 1 9 0 2 26 4

11 7

Barile

24

11

4 1 0 3 2 1 7 3 1 9

13 12 22 15 1

Lavello

22

11

4 1 1 2 3 0 6 4 1 23 7

8

Sporting Palazzo

22

11

5 0 0 2 1 3 7 1 3 16 2

10 12 26 14 -1

Real Murese Pg

17

11

3 1 1 2 1 3 5 2 4 9

11 9

Garnet Red Bella

16

11

4 0 1 1 1 4 5 1 5 16 4

12 20 28 24 -5

Real Atella

16

11

4 1 0 1 0 5 5 1 5 14 5

5

14 19 19 -5

Calcio Rapone

15

10

5 0 0 0 0 5 5 0 5 17 3

2

28 19 31 -5

Fides Scalera

14

11

3 1 2 1 1 3 4 2 5 10 7

6

13 16 20 -7

Ginestra Candida

12

10

2 2 1 1 1 3 3 3 4 12 15 3

10 15 25 -6

Atletico Genzano

9

11

2 2 2 0 1 4 2 3 6 13 10 4

15 17 25 -10

Rapolla

9

11

2 3 1 0 0 5 2 3 6 9

10 2

14 11 24 -10

Verderuolo Asso Pz

8

11

2 0 4 0 2 3 2 2 7 10 10 6

11 16 21 -11

Real Montemilone

3

11

0 2 3 0 1 5 0 3 8 7

22 12 35 -13

3

5

37 11 1

4

13 5

31 11 -1 20 14 -4

SECONDA CATEGORIA – GIRONE B Squadra

Punti Gioc. Casa

Fuori

Totale

V N P V N P V

Casa

N P F

S

Fuori

Totale M.I.

F

F

S

S

Acerenza

33

11

5 0 0 6 0 0 11 0 0 24 0

21 0

45 0

6

Anzi

26

11

5 1 0 3 1 1 8

2 1 15 3

7

6

22 9

1

Paternicum

25

11

5 0 0 3 1 2 8

1 2 14 4

4

4

18 8

1

Laurenzana Calcio

18

11

4 2 0 1 1 3 5

3 3 14 7

4

11 18 18 -4

Sporting Calvello

17

11

3 1 1 1 4 1 4

5 2 13 4

14 13 27 17 -3

Metanauto Lucana

15

11

2 1 3 2 2 1 4

3 4 7

10 10 17 18 -6

Avis Burgentia

14

11

2 2 2 2 0 3 4

2 5 14 21 8

11 22 32 -7

Atletico Albano

13

11

4 1 0 0 0 6 4

1 6 21 8

8

20 29 28 -7

Atletico Marsico

13

11

2 2 2 1 2 2 3

4 4 8

10 8

12 16 22 -7

Golden Boys Mt

12

11

2 2 2 1 1 3 3

3 5 14 12 19 18 33 30 -8

Sporting Vaglio

11

11

3 1 2 0 1 4 3

2 6 19 7

Real S. Chirico N. * (-1)

8

11

3 0 2 0 0 6 3

0 8 15 11 1

23 16 34 -10

Tolve

7

11

2 1 2 0 0 6 2

1 8 5

6

4

17 9

23 -11

Savoia

4

11

1 0 4 0 1 5 1

1 9 3

15 5

29 8

44 -13

8

3

12 22 19 -9

Risultati e Classifiche: www.acrocalcio.it

VULTURE MAGAZINE

7


SECONDA CATEGORIA – GIRONE C Squadra

Punti

Gioc.

Casa

Fuori

Totale

Casa

V N P V N P V N P F

S

Fuori

Totale

F

F

S

M.I.

S

Val Sarmento

27

11

4 2 0 4 1 0 8 3 0 18 4

11 2

29 6

F.lli Cafaro

27

11

5 0 0 4 0 2 9 0 2 13 3

9

7

22 10 2

Real Senise

22

11

5 1 0 1 3 1 6 4 1 16 6

7

6

23 12 -1

Scanzano

19

11

3 2 0 2 2 2 5 4 2 8

3

8

7

16 10 -2

Proloco Spinoso

16

11

3 2 0 1 2 3 4 4 3 13 7

8

12 21 19 -4

Corleto

16

11

3 1 2 2 0 3 5 1 5 8

8

6

8

14 16 -6

Castronuovo

14

11

3 1 1 0 4 2 3 5 3 15 4

4

9

19 13 -5

Dinamo Viggiano

12

11

2 3 1 0 3 2 2 6 3 5

4

4

6

9

10 -7

Nemus

12

11

3 2 1 0 1 4 3 3 5 8

5

1

9

9

14 -8

V.R. Episcopia

12

11

4 0 1 0 0 6 4 0 7 7

4

5

16 12 20 -8

Viggianello

12

11

2 1 3 1 2 2 3 3 5 6

12 5

San Martino DA

10

11

3 1 2 0 0 5 3 1 7 12 9

3

17 15 26 -10

I. F. Valsinni

7

11

1 2 2 0 2 4 1 4 6 5

4

8

14 13 18 -10

Castelluccio

5

11

1 2 2 0 0 6 1 2 8 5

8

2

18 7

VULTURE MAGAZINE

8

2

11 20 -8

26 -12

8


VENOSA. 8 GENNAIO 2012. DOPO LO SMEMBRAMENTO DI ALCUNI REPARTI, ATTUATO UN PRESIDIO-PRO OSPEDALE DALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE. MUORE UNA DONNA COLPITA DA ICTUS LA SERA DEL 7 GENNAIO, IL REPARTO UTIC E’ STATO CHIUSO! SI POTEVA SALVARE?1500 FIRME RACCOLTE IN POCHE ORE. SOLIDARIETA’ DA SINDACI E CONSIGLIERI REGIONALI DEL PDL. ANCHE IL DEPUTATO TADDEI DENUNCIA LO SCIPPO PERPETRATO AI DANNI DI VENOSA. GLI AUTOTRASPORTATORI PRONTI A BLOCCARE LA VIABILITA’ DA E PER VENOSA. COME MAI NON ERANO PRESENTI TUTTE LE FORZE POLITICHE DI VENOSA? LA SALUTE NON HA UN COLORE!

Confartigianato, I Democratici Riformisti, “Giovane Italia”, ha allestito un presidio pro-ospedale permanente davanti il nosocomio di Venosa, dopo lo smembramento di alcuni reparti avvenuti alla fine di dicembre (Utic, Pediatria, Otorino, Chirurgia) per una raccolta firme da inviare alla Regione Basilicata. In poche ore sono state raccolte 1500 firme.

A sostenere questa iniziativa, il parlamentare lucano del PDL, Vincenzo Taddei. Sindaci del territorio,di Lavello, Palazzo San Gervasio, Maschito e consiglieri regionali,Venezia, Rosa e Napoli. Il consigliere provinciale Aurelio Pace. Il Sindaco di Venosa, Avv. Bruno Tamburriello ha detto: “qualcuno vocifera che ci siamo mossi in ritardo, dopo l’incontro dello scorso 25 ottobre alla presenza dell’assessore regionale alla sanita,Martorano, si doveva prendere un provvedimento comune sull’ospedale di Venosa, ciò non è stato fatto, abbiamo subito provvedimenti dall’alto. Abbiamo avuto un Cronicario che non sappiamo ancora quanto costerà.

Venosa. Una domenica diversa dalle altre, quella dell’ 8 gennaio, vissuta nella cittadina oraziana. L’Amministrazione Comunale, gruppo di maggioranza “Progetto Città”, col sostegno del “Movimento diritto alla salute, se non ora quando?” , pro-loco, Coldiretti, CNA Basilicata, Circolo Artigiani, VULTURE MAGAZINE

9


Propongo un consiglio regionale da tenersi a Venosa. ”. Il deputato lucano, Vincenzo Taddei ha aggiunto: “sono a Venosa a testimoniare la solidarietà. Non è pensabile che si attui un piano sanitario regionale senza tener conto di delibere comunali. I provvedimenti vanno presi tenendo conto del territorio!

Lo smembramento dell’ospedale di Venosa è l’ultima goccia che fa traboccare il vaso, per non parlare della viabilità disastrosa da e per Venosa, dell’Oraziana non sappiamo quando sarà ultimata. Il Tribunale di Melfi è a rischio chiusura. Manca il senso di responsabilità dei nostri governanti regionali. Siamo qui per recuperare una dignità perduta! Al fantomatico comitato pro-ospedale, che continua a fare incontri, dico: non siete di Venosa, uscite allo scoperto! Chiediamo che venga ridiscusso questo piano sanitario regionale che ci ha spogliato di servizi essenziali per la comunità del venosino, fino a costringerci a scendere in piazza. Invito la popolazione a firmare per far capire che Venosa non subisce la prepotenza dei nostri governanti regionali. Non lasciateci soli come lo scorso 25 ottobre, come hanno fatto tanti venosini. Gli autotrasportatori sono pronti a bloccare la viabilità se non si ridiscute questo scempio perpetrato ai danni del venosino.

VULTURE MAGAZINE

E’ demagogico quello che sta attuando l’assessore Martorano, questa è una battaglia di civiltà!”. Il consigliere regionale Venezia, che è un cardiologo, ha precisato: “dopo l’ospedale Tinchi di Pisticci e quello di Stigliano, assistiamo allo smembramento di Venosa, il cui Sindaco ha cercato fino all’ultimo di difendere questo presidio ospedaliero. Il nuovo piano sanitario regionale non è ancora giunto nelle commissioni, di cui faccio parte, e già si attua. Nel 2010 la sanità regionale è costata un miliardo di euro,dopo un anno e mezzo, il costo è lievitato di altri 126 milioni di euro.

10


Dove sta il risparmio con l’eliminazione degli ospedali? Sarebbe stato meglio, prima di tagliare, capire il tipo di patologia del territorio. Si emigra anche nel campo sanitario, ci vuole una rivolta delle coscienze. Venosa alzate la testa!” Anche i consiglieri regionali Rosa e Napoli hanno sostenuto : “ un provvedimento arbitrario che colpisce il diritto alla salute e alla democrazia. E’ stata attuata una logica che allontana i cittadini dalla politica!”.A portare il loro contributo i Sindaci di Lavello, A.Annale ( a pagare non devono essere sempre i cittadini, per una visita specialistica non dobbiamo andare fino a Potenza!”) di Palazzo S.G. Domenico Pagano (durante la campagna elettorale tutti mostrano attenzione per il nostro territorio, poi si il contrario.

Forenza, F.Lambo (arrivare a Venosa dal mio paese ci vogliono 40 minuti, adesso più di un’ora per raggiungere Melfi). Il presidente della pro-loco, Michele Duino su questa prima giornata di mobilitazione precisa: “ non vedo altri rappresentanti comunali (Castelgrande), provinciali ( Gammone) e regionali (Mollica), l’ospedale non è una questione partitica”. Intanto, nella serata dello scorso 7 gennaio, un’anziana di Venosa è morta in seguito ad un ictus, è stata portata in ospedale(l’elisoccorso è subito intervenuto), nonostante il reparto Utic chiuso, l’ambulanza, che doveva arrivare da Melfi (a Venosa il pronto soccorso attivo funziona solo di giorno) non ha fatto in tempo ad intervenire. L’anziana donna muore! Lorenzo Zolfo

Le foto riprendono il presidio davanti l’ospedale e l’intervento del deputato lucano del PDL, un manifesto listato a lutto.

Nella mia comunità tutti nascevano a Venosa, adesso dobbiamo andare a Melfi”) Maschito, Mastrodonato (invece di potenziarla, la salute dei cittadini viene smembrata) ed il consigliere comunale di VULTURE MAGAZINE

11


RIONERO IN VULTURE. 3 GENNAIO 2012. BIBLIOTECA PALAZZO GIUSTINO FORTUNATO. PRESENTATO IL ROMANZO DI MARIOLINA VENEZIA “DA DOVE VIENE IL VENTO”

Rionero in Vulture- Lo scorso 3 gennaio nella biblioteca del Palazzo Giustino Fortunato l’amministrazione comunale in collaborazione con il C.I.F. e la Fidapa, ha organizzato un incontro lettarario con Mariolina Venezia, già vincitrice del premio Campiello con il suo primo romanzo: “Mille anni che sto qui”. Mariolina Venezia è nata a Matera e vive a Roma. A Rionero ha presentato il suo secondo romanzo:"Da dove viene il vento". Un appuntamento culturale che ha suscitato l'interesse di tante persone (vedi foto).Le presidenti del C.I.F., Maddalena Lostaglio e della Fidapa, Luisa Di Lucchio, hanno voluto far conoscere la bravura di questa giovane scrittrice materana,soprattutto alle giovani generazioni, ancora alla ricerca di ideali, considerata una protagonista nel panorama letterario italiano. Il Sindaco Antonio Placido ha detto: “Ho letto il libro, diverso dal precedente. Ci troviamo in presenza di diversi protagonisti e di una trama narrativa difficile da ricomporre. Le voci dei protagonisti sono diverse e strane. In seguito questo romanzo diventa più lineare nel momento in cui diventa protagonista lo spazio, VULTURE MAGAZINE

dall’astronauta all’equipaggio di Cristoforo Colombo. L’insieme di queste suggestioni rendono la lettura appassionante”. Anna Rosa, Docente di Letteratura al Liceo Scientifico “G.Fortunato”, nella lunga relazione tenuta sul romanzo "Da dove viene il vento", ha sottolineato: "il nucleo di senso di questo romanzo consiste nella capacità di eliminare i confini tracciati artificiosamente ed arbitrariamente dalla storia e dalla geografia in cui gli uomini hanno voluto separare, piuttosto che unire".

Mariolina Venezia prima di commentato il suo libro, ha precisato: "sembra che ognuno degli intervenuti abbiano dato una visione personale sul libro. Effettivamente questo libro dà molto spazio di interpretazione a chi lo legge”. Entrando nel merito ha detto: “ E’ un libro dove le storie si incrociano tra di loro, come il gioco delle carte. I sensi si combinano. E' come navigare su internet. Colui che legge, unifica queste storie incrociate dandole un senso.Da Dove viene il vento, è una prosecuzione del libro precedente, "Mille anni che sto qui", in cui il nostro mondo diventa insicuro, 12


CINECLUB VITTORIO DE SICA – CINIT, UNIVERSITA’ DELLE TRE ETA’

Storia e Critica del Cinema

incerto, ad iniziare dai fenomeni climatici che mette inquetudine. Niente è più sicuro e ci chiudiamo, ci arrocchiamo su noi stessi fio a diventare aggressivi e vedere l’altro con diffidenza, come un nemico. Sentendoci insicuri, diventiamo fragili. Con questo libro, racconto mondi interiori in spazi e situazioni diverse, come il sentimento della paura. Questo è specifico dell’esere umano. L’empatia ci permette di sentire l’altro e calarci in un racconto.Racconto personaggi con diversi sentimenti, dal desiderio, alla paura,dalla speranza all'attesa, fino a percepire la propria condizione dell'essere umano che vive nel mondo. Questa percezione umana, indipendentente se donna o uomo, bianco o nero, è la via per uscire da questo mondo insicuro ed incerto”. E’ seguito un dibattito in cui Mariolina Venezia, abbastanza spigliata, ha dato risposteesaustive soprattutto agli studenti del Liceo Scientifico di Rionero. Lorenzo Zolfo

VULTURE MAGAZINE

Rionero in Vulture. - Dopo la parentesi delle festività natalizie, prosegue da mercoledì 11 gennaio, ore 18:30 presso il Centro Sociale, il corso di Storia e Critica del Cinema tenuto da Chiara Lostaglio del CineClub “Vittorio De Sica”, nell’ambito delle lezioni promosse dalla Università delle Tre Età di Rionero in Vulture, presieduto dalla prof.ssa Pina Cervellino. Il corso di Cinema ha finora toccato gli aspetti preminenti della sua secolare storia, fra immagini, episodi e considerazioni osservati da diverse angolature, arricchito da interventi sulla decodificazione del linguaggio cinematografico, della critica e del contiguo giudizio etico ed estetico. I temi legati ai generi cinematografici sono quelli toccati un queste recenti lezioni. In una delle ultime lezioni, è intervenuto anche il critico milanese Davide Rossi, per parlare di cinema dei Paesi dell’Est, del periodo comunista, e di quello di Cuba.

13


RIONERO NATALE 2011. FONTANA GRANDE. PRESEPE ORIGINALE CON LAMIERE E CERAMICA REALIZZATO DAGLI ALUNNI DEL LICEO ARTISTICO “CARLO LEVI”

Rionero in Vulture Uno splendido scenario della natività realizzato dagli studenti e dai Docenti del Liceo Artistico “Carlo Levi” di Rionero, visitato ed apprezzato da tanti curiosi.Nella sfera realizzata con lamiere e tondini in ferro lasciata con effetto naturale a vista sono state collocate le immagini, in argilla smaltata, di San Giuseppe, la Madonna e Gesù Bambino.Siginficativi i pannelli in ceramica smaltata aventi ognuno un significato simbolico. Interessante anche l’effetto luci che crea l’atmosfera natalizia particolare. L’opera è stata inaugurata alla presenza di autorità civili il 22 dicembre, del dirigente scolastico prof.ssa Antonella Ruggeri e di tutti i docenti ed alunni. Lorenzo Zolfo

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

VULTURE MAGAZINE

14


CALCIO. SECONDA CATEGORIA. LA VICE CAPOLISTA BARILE ESPUGNA GENZANO VINCENDO IN PIENO RECUPERO CON UN GOL DI CASELLE ATLETICO GENZANO 3 BARILE 4 A.GENZANO: Mameli, Diovisalvi, Lenoci, Lionetti, Mencasse, Malatesta, Cantone, Petruzzi, Paolucci,Bellasio, Zotta. All.Netta. BARILE: Copppola, Talia, Barbaro Raf., D'Adamo, Filidoro, Caputo, Caselle, Strozza, Volonnino, Barbaro Ro., Anastasia. All. Belluscio arbitro: Cannone di Venosa marcatori: al 10' Anastasia (B),al 15'Volonnino (B), al 50'Paolucci (G), al 55'e 60'Arresta (G), al 85'Strozza P. (B), al 93'Caselle (B).

Genzano di Lucania. Riprende dopo la sosta natalizia il campionato di seconda categoria,il Genzano ospita il Barile, in esilio presso il campo sportivo di Banzi, speranzoso di fare bottino pieno utili ad uscire dalla zona calda della classifica. Il Barile scende in campo deciso a portare a casa i tre punti utili per nonperdere terreno nei confronti del Sport Melfi parte ha spron battuto ed nel giro di pochi minuti sfiora la rete con Anastasia,Caputo,Caselle e Talia ma la rete non tarda Strozza con un delizioso passaggio trova in piena area capitan VULTURE MAGAZINE

Anastasia che in mezza rovesciata porta in ventaggio il Barile. Non passano che pochi minuti Volonnino con una punizione da fuori area raddoppia.Primo tempo è di marca barilese.Nel secondo tempo il Barile parte bene e con Anastasia sbaglia un incredibile gol tutto solo davanti alla porta vuota, passano una decina di minuti e per i giocatori del Barile scende la nebbia e nel giro di pochi minuti si fanno raggiungere ed anche sorpassare da un indomabile Genzano,segnano la prima rete con Paolucci su calcio di rigore,pareggiano le reti con il nuovo entrato Arresta che riprende il pallone su una punizione che batte sulla traversa ed entra in campo dove Arresta anticipa la difesa barilese e mette in rete. E’ ancora Arresta al 60'a portare in vantaggio il Genzano con un gol in contropiede. La mente dei barilesi si risveglia e nei minuti finali riescono ad raddrizzare il risultato pareggiando prima con Strozza P.,e poi trovano la vittoria con un bolide di Caselle dal centrocampo che coglie in contropiede il portiere Genzanese. Mister Bellusci del Barile, seconda in classifica, riferisce:”una partita dove il Barile ha dominato escluso i primi 15' del secondo tempo trovando la giusta reazione per riportarsi in vantaggio mantenendo inalterato la distanza dalla capolista Melfi e consolidando da solo il secondo posto.

È una produzione editoriale dell’Associazione Vibrazioni Lucane

15

Vulture Magazine, 9 gennaio 2012  

notizie dal cuore della Basilicata

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you