Issuu on Google+

PROGETTO DI BRANDING

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

PERSONAGGIO: BANSHEE

Consegna Finale

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida

Consegna Finale

Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

A CURA DI VALENTINA VEZZÙ

Valentina Vezzù - 762149

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


IRLANDA: un viaggio nella cultura celtica

Nel 400 i Celti appaiono organizzati in cinque grandi province: Ulster, Leinster, Connaught, Desmond e Thomond i cui sovrani obbedivano ad un capo supremo chiamato Ard o Ardì. Le storie e le leggende che narrano le gesta epiche di questo periodo sono la base della mitologia irlandese. Tra il III e il VII secolo d.C nell’sola si diffuse il cristianesimo ad opera soprattutto del gallese San Patrik che fece un opera di conversione dei Celti. Molto presto il cristianesimo soppiantò la vecchia religione dei druidi facendone propri alcuni elementi culturali, quali alcuni tratti di spiritualismo e varie simbologie preesistenti. Inizia così quella che viene chiamata L’ERA D’ORO DELL’IRLANDA. A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


PERSONAGGIO: LE BANSHEE

Il termine banshee significa “donna delle fate”. Le banshee non si mostrano mai agli esseri umani, con l’eccezione di coloro che sono prossimi alla morte e a cui giunge tale presagio. È probabilmente questa la ragione per cui dopo l’VIII secolo vengono classificate tra gli esseri malvagi.

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


PERSONAGGIO: LE BANSHEE «Nessuno sembra averla vista: è non tanto una forma quanto un gemito che colma d’orrore le notti d’Irlanda»

Quando un membro della famiglia protetta muore, o è in procinto di morte, la banshee piange e si dispera

Le grida possono anche essere di vittoria, quando quella che ha subito la perdita è una famiglia nemica. La tradizione dice che le Banshee potevano piangere solamente per 5 famiglie irlandesi, O’Neills, gli O’Briens, gli O’Connors, gli O’Gradys ed i Kavanaghs

«Un giorno venne a trovarci Johnny Rafferty e mi chiese: “Anthony è ancora vivo?” e io gli dissi di sì. “Te lo chiedo - mi dice Johnny - perchè mentre passavo ho sentito urlare e urlare dalla collina dove ci sono le fortificazioni, così ho pensato che qelle urla dovevano essere per Anthony e ho temuto che se ne fosse andato.” Subito dopo entrò la piccola Ellen di corsa e disse: “Ho sentito il più lugubre urlo di tutta la mia vita e proveniva proprio da dietro la casa.” E così fu: a metà del giorno seguente mio marito era già morto.»

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

FAMIGLIA: povertà miseria

INDUMENTO: comodità povertà

VILLAGGIO: comunità convivenza

ABITAZIONE: povertà arrangiamento umiltà

STATO D’ANIMO:

PERSONAGGIO: mistero morte lutto protezione

ALIMENTAZIONE:

COLORI: natura oscurità

SIMBOLOGIA: tradizione religione leggenda cultura

tristezza desolazione sconforto

povertà adattamento

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


IRLANDA: un viaggio nella cultura celtica

Il paganesimo celtico è basato sul culto degli Dei. Essi vivono nel Sidhe, che è l’oltretomba celtico, un mondo parallelo felice che può essere interpretato sia come mondo invisibile abitato da folletti, fate, elfi, gnomi, eccetera o più semplicemente come l’immagine evocativa del mondo spirituale irlandese. Queste credenze spirituali sono basate sul culto dei “DAOINE SIDHE” (si pronuncia diine scii), che è il nome assunto dai “Tuatha De Danann” (discendenti della Dea Danu). Essi furono un popolo che in origine era a capo delle terre irlandesi. Sconfitti, dopo varie battaglie essi accettarono di lasciare il dominio ai nuovi venuti e si ritirarono a vivere nel sottosuolo dell’isola e dentro le colline fatate, nel SIDHE dove da allora condussero un’esistenza felice e immortale: essi divennero i numerosi Dei del paganesimo irlandese.

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


SCELTA DEL NOME

TEMA SCELTO

TRADIZIONE

CULTURA IRLANDESE

BEAN

SIDHE

DONNA

deriva a sua volta da sith, FATA o sid, MONTAGNA DELLE FATE

“ ‘O “

La scelta è ricaduta su una ricerca in ambito turistico, volta a trasmettere quella che è la bellezza e la complessità della tradizione irlandese. Allo stesso stempo si vuole proporre un servizio/prodotto innovativo, alternativo e moderno.

Patronimico tipico delle civiltà con origini celtiche che sta a indicare la discendenza nobile, solitamente da uno dei cinque principali rami familiari irlandesi.

O’Sidhe

DIVERTIMENTO

Figure misteriose che si mostrano per eccezione a coloro che sono prossimi alla morte, per annunciargliela. È probabilmente questa la ragione per cui dopo l’VIII secolo vengono classificate tra gli esseri malvagi.

INTRATTENIMENTO

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


TREND & POSITIONING COMPETITORS

Parco divertimenti in Olanda a “Alphen aan den Rijn” che offre un viaggio in tre epoche storihe diverse: la preistoria, l’Impero romano, e il Medioevo.

Borgo medioevale che offre un viaggio in un villaggio abitato della mediaborghesia all’inizio del basso medioevo, e che permette di giocare il ruolo di abitanti di questo.

Sito archeologico in Galles con resti del 13esimo e 15esimo secolo che è diventato ricostruzione integrale di un villaggio medievale.

Un’eccitante esperienza per tutta la famiglia immersa nel coinvolgente mondo dei Celti.

Villaggio turistico O’Sidhe, situato in Irlanda nelle terre immerse nella natura. Un villaggio turistico per definizione, ma chiamato di “reivocazione storica”, dell’epoca celtica.

Centro medievale a Nykobing Falster in Danimarca dove si può far esperienza della vita di villaggio del tardo 14esimo sec.

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


TREND & POSITIONING COMPETITORS

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


IL VILLAGGIO: SPACE DESIGN E SERVIZI OFFERTI

RICHIESTA DEL TARGET: Unicità

Vacanza Un luogo di intrattenimento per i bambini e di relax per gli adulti

Benessere

Alternativa dalle vacanze standard

Divertimento Tranquillità

Proposte interessanti, divertenti, diverse, insolite e istruttive.

STANZE e APPARTAMENTI, per una clientela familiare, di coppia o anche di singoli individui.

ARREDAMENTI e prodotti con una spiccata COERENZA STORICA, limitato livello di lusso e ricchezza.

BAMBINI: un viaggio alla scoperta della cultura celtica, caratterizzato da ATTIVITÀ, GIOCHI, SVAGO e un’ANIMAZIONE “celtica”.

Area SPORTIVA

RISTORANTE, cene di gruppo e private, con stoviglie, prelibatezze e pietanze vicine a quella che era la cucina della popolazione irlandese del 600d.C.

SERVIZIO TRASPORTI, per spostamenti dei clienti per raggiungere il villaggio, e per svolgere le visite dei luoghi imperdibili dell’irlanda. A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Festeggiamento di RICORRENZE tipiche della cultura celtica e organizzazione di EVENTI, sportivi, di benessere fisico, divertimento e intrattenimento. Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

SERVIZI INFORMAZIONE, reception, indicazioni per tutto il villaggio, servizio di prenotazione, pagamenti e aiuto del cliente per ogni suo bisogno o richiesta.

Valentina Vezzù - 762149

Area BENESSERE


LA NUOVA BRAND: VALORI

LA NUOVA BRAND: VISION

Uno scenario tranquillo, sobrio, al contempo divertente, ricco di stimoli svariati, volti ad offrire una proposta di relax, svago, divertimento, evasione e cultura il tutto immerso in un ambiente naturale unico.

LA NUOVA BRAND: MISSION

Un villaggio turistico alternativo, per far rivivere l’epoca storica scelta, divertirsi, conoscere, e rilassarsi allo stesso tempo. Un’identità di marca forte e sicura che funga da punto di riferimento per i clienti.

FAMIGLIA: unità affetto

INDUMENTO: bellezza attrattività revocazione gioco

VILLAGGIO: vacanza condivisione divertimento evasione

ABITAZIONE: comodità diletto relax

STATO D’ANIMO: svago attrazione curiosità divertimento

PERSONAGGIO: gioco storia diletto spasso

ALIMENTAZIONE:

COLORI: natura luminosità variopinto

SIMBOLOGIA: tradizione attratività leggenda cultura

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

piacere gusto curiosità

Valentina Vezzù - 762149


PROPOSTE PROGETTUALI:

STATO D’ANIMO:

svago attrazione curiosità divertimento

SIMBOLOGIA: tradizione attratività leggenda cultura

VILLAGGIO: vacanza condivisione divertimento evasione

FAMIGLIA: unità affetto

PERSONAGGIO: gioco storia diletto spasso

ABITAZIONE: comodità diletto relax

COLORI: natura luminosità variopinto

SIMBOLOGIA: tradizione attratività leggenda cultura

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

INDUMENTO: bellezza attrattività revocazione gioco

VILLAGGIO: vacanza condivisione divertimento evasione

FAMIGLIA: unità affetto

STATO D’ANIMO:

STATO D’ANIMO:

svago attrazione curiosità divertimento

svago attrazione curiosità divertimento

PERSONAGGIO: gioco storia diletto spasso

COLORI: natura luminosità variopinto

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


PROPOSTE PROGETTUALI:

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


PROPOSTE PROGETTUALI:

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


STUDIO DEL MARCHIO

SIMBOLOGIA

VILLAGGIO: vacanza condivisione divertimento evasione

FAMIGLIA: unità affetto

ABITAZIONE: comodità diletto relax

L’albero fu probabilmente un emblema dell’unione tra il mondo terreno e quello supremo, riflessa nelle sue radici affondate nel suolo e nei suoi rami svettanti verso il cielo.

STATO D’ANIMO: svago attrazione curiosità divertimento

SIMBOLOGIA: tradizione attratività leggenda cultura

COLORI: natura luminosità variopinto

EVASIONE

FAMIGLIA

NATURA

CULTURA

RELAX

DIVERTIMENTO

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


IL MARCHIO: STUDI E VERIFICHE

PALETTE CROMATICA

EVASIONE CULTURA FAMIGLIA RELAX NATURA DIVERTIMENTO

80% 100%

3 cm 3,8 cm 82% 100%

33% 15% A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

RIDUZIONE MASSIMA Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


ELEMENTI GRAFICI DI COORDINAMENTO

EVASIONE CULTURA FAMIGLIA RELAX NATURA DIVERTIMENTO

TIPOGRAFIA MARCHIO:

Dumbledor Shadow

TIPOGRAFIA SECONDARIA: Dumbledor

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


ELEMENTI GRAFICI DI COORDINAMENTO

EVASIONE CULTURA FAMIGLIA RELAX NATURA DIVERTIMENTO

UTILIZZO DEL MARCHIO: SERVIZI OFFERTI

Attività culturali Eventi revocativi Animazione Feste, Party Eventi villaggio

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Segnaletica Arredamenti Prodotti in vendita Informazioni (Reception) Parcheggi Trasporti

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Trattamenti Benessere naturale Sport storici

Valentina Vezzù - 762149


EVASIONE CULTURA FAMIGLIA RELAX NATURA DIVERTIMENTO EFFICACIA PROGETTUALE: APPLICAZIONI

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


EVASIONE CULTURA FAMIGLIA RELAX NATURA DIVERTIMENTO EFFICACIA PROGETTUALE: APPLICAZIONI

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


EVASIONE CULTURA FAMIGLIA RELAX NATURA DIVERTIMENTO EFFICACIA PROGETTUALE: APPLICAZIONI

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


EVASIONE CULTURA FAMIGLIA RELAX NATURA DIVERTIMENTO EFFICACIA PROGETTUALE: APPLICAZIONI

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


EVASIONE CULTURA FAMIGLIA RELAX NATURA DIVERTIMENTO EFFICACIA PROGETTUALE: APPLICAZIONI

A.A. 2011/2012 Scuola del Design Progetto della Comunicazione Visiva Sezione C3

Consegna Finale

Docenti Elio Carmi – Francesco E. Guida Cultori Cristina Silva – Fabiane Calonga

Valentina Vezzù - 762149


O'Sidhe