Page 1

LA VOCE dei VERDI per IMPRUNETA Annuario 2016 Con l'Annuario 2016 ripercorriamo a ritroso, i principali interventi ed iniziative dei Verdi per Impruneta nel corso dell'anno corrente. Gli articoli possono essere letti per intero cliccando sul tasto “LEGGI QUI' ”; il tasto verde vi collega al blog www.ondaverde.ilcannocchiale.it, quello giallo a https://ondaverdeimpruneta.wordpress.com/ (da aprile sono consultabili su entrambi i nostri blog). In coda l'invito a sostenere anche economicamente l'attività dei Verdi per Impruneta il 2017.

LA VOCE DEI VERDI PER POZZOLATICO a cura dei VERDI di IMPRUNETA In occasione della assemblea pubblica convocata dal Comune di Impruneta nella frazione di Pozzolatico il 29 novembre, usciamo con una edizione locale su POZZOLATICO, in cui viene ripubblicata la documentazione delle iniziative dei VERDI per Impruneta per questa frazione, a partire dal 2013, da quando è in carica l'attuale amministrazione comunale. LEGGI QUI' >>> LEGGI QUI' >> Link: Annuario di Pozzolatico 2013 https://issuu.com/verdiimpruneta/docs/non_vedo_sento_parlo_2014

RINNOVO DELLA TESSERA ELETTORALE. VERDI PER IMPRUNETA: "COMUNI NON POSSONO RITIRARE QUELLA ESAURITA" . Il testo della comunicazione dei Verdi per Impruneta inviata al Comune, per la tutela della


privacy dei cittadini elettori. …. LEGGI QUI' >>> LEGGI QUI' >> ULTIM'ORA - aggiornamento: Il Comune di Impruneta a seguito della nostra comunicazione ha riconosciuto corretto quanto da noi segnalato, ed ha risposto che “abbiamo verificato la questione sollevata, pertanto possiamo confermare quanto riportato nel messaggio. Si è quindi provveduto ad informare il personale del Comune addetto alla consegna, ristampa delle tessere elettorali.”

REFERENDUM COSTITUZIONALE” DEL 4 DICEMBRE 2016: A IMPRUNETA ANCHE LE BACHECHE COMUNALI ENTRANO NEL DIBATTITO. Si avvicina la scadenza del voto del Referendum sulla riforma Costituzionale, del prossimo 4 dicembre, e ad Impruneta anche le bacheche comunali entrano a far parte del dibattito politico. Lo evidenziano i Verdi per Impruneta, dopo che nei giorni scorsi hanno ricevuto dal Comune, un avviso avente per oggetto ”Referendum popolare confermativo del 4 dicembre 2016 – norme di propaganda elettorale”, che riguarda le modalità di utilizzo delle bacheche comunali, assegnate (a pagamento) ad associazioni e comitati. I Verdi per Impruneta hanno prontamente inviato in proposito una comunicazione al Comune di Impruneta: LEGGI QUI' >>> LEGGI QUI' >>

"CASE POPOLARI" , TRA BUFALE E FAVOLE ESTIVE: AD IMPRUNETA E' PARTITA LA GARA … A CHI LA SPARA PIU' GROSSA. In questi giorni di calura estiva un "gran fermento di idee" nel mondo politico imprunetino sul tema delle “case popolari”, su cui, magari con la speranza di trovare un po' di consenso popolare, è partita una sorta di gara … a chi la spara più grossa. Peccato che poi andando a vedere da vicino le carte e le normative, di tutto ciò ne resti soltanto un po' di ... nebbia estiva. LEGGI QUI' >>> LEGGI QUI' >>


AL VIA LA “FESTA dell’ARSIONE” ALL’IMPRUNETA; ARRICCHIAMOLA CON …“ACQUAMON GO!” Col mese di agosto all'Impruneta prende il via l’ennesima edizione annuale della“Festa dell'arsione”. Confermata la location d’eccezione: il fontanello al pozzo di Piazza Buondelmonti. L’ingegnosa pensata promozionale – ricordano Verdi per Impruneta - è che l’evento non si tiene solo una volta all’anno, ma “dura proprio tutto l’anno”, da un agosto all’altro. Si da infatti il caso che è dal 2008 il fontanello del pozzo nella piazza Buondelmonti non disseta più nessuno, semplicemente perché è stata chiusa la tubazione dell’acquedotto che lo alimentava. LEGGI QUI' >>> LEGGI QUI' >>

COMUNE DI IMPRUNETA: RISOLTO L’ENIGMA DEL PREMIO PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA. Dal sito web comunale è stata diffusa la notizia che il Comune di Impruneta è stato “premiato da Legambiente e dall’associazione Comuni Ricicloni per la raccolta differenziata”. La nota, tuttavia, non riporta ulteriori informazioni sul tipo di premio, la posizione in graduatoria, le quantità o le percentuali di raccolta, ecc…: un piccolo … mistero. LEGGI QUI' >>> LEGGI QUI' >>


SPRINT FINALE PER LA RACCOLTA FIRME PER I DUE REFERENDUM SULLA LEGGE ELETTORALE (IL COSIDDETTO “ITALICUM”) SI PUO’ FIRMARE ANCHE PRESSO IL COMUNE DI IMPRUNETA FINO A VENERDI 17 GIUGNO Ultimi giorni per poter firmare per le due richiesta di referendum abrogativo parziale sulla legge elettorale, il cosiddetto “Italicum”, che si pone l’obiettivo di: LEGGI QUI' >>> LEGGI QUI' >>

IMPRUNETA: GIUNTA COMUNALE SENZA PLENUM La Giunta di Impruneta è rimasta senza “plenum”. L’ipotesi circolava da giorni, assieme alle voci su di un possibile “rimpasto”, ma adesso è certo; l’assessore Buccioni non fa più parte della giunta comunale imprunetina: lo si deduce dal verbale di una delibera della Giunta comunale approvata nella seduta del 31 maggio e pubblicato sull’Albo pretorio comunale. Dall’appello alla seduta risultano infatti presenti il sindaco e quattro assessori, mentre il nominativo di Buccioni non risulta tra gli assenti, ma proprio non viene indicato. LEGGI QUI' >>> LEGGI QUI' >>


IMPRUNETA: PROVE DI RIMPASTO IN COMUNE. LA GIUNTA COMUNALE “ROSA PALLIDO” SI RAVVIVA O … CICCIA ! Nei giorni scorsi le voci di un prossimo “rimpasto” nella Giunta comunale di Impruneta, si sono rincorse sugli organi di informazione e sul web, senza peraltro smentite da parte degli interessati. Ancor più delle motivazioni politiche è il “toto-assessore” ad aver ricevuto la massima attenzione, con tanto di ipotesi sui nominativi dei componenti in entrata ed in uscita dalla Giunta comunale. Un filo accomuna però i papabili citati: sono tutti maschietti, mentre l'unica assessora presente adesso in Giunta, Francesca Buccioni, è anzi data fra quelli in partenza. L'eventuale rimpasto sarà tuttavia l'occasione (adesso dovuta per legge) per riequilibrare la presenza femminile nella Giunta, che già nella giugno 2013, al momento della sua nomina, i Verdi per Impruneta avevano ribattezzato come ... “rosa pallido”, considerata presenza di una sola donna nella giunta (composta da cinque assessori più il sindaco). LEGGI QUI' >>> LEGGI QUI' >>

SETTIMANA DI … “PASSIONE” SULLA LINEA ATAF 37 “TAVARNUZZE – FIRENZE”. Settimana complicata per il trasporto pubblico locale, tra ritardi, ripetute corse saltate e bus col cartello "fuori servizio" sulla linea ATAF 37 che collega Tavarnuzze e Firenze. E' il quadro descritto anche dagli utenti sulla pagina Facebook "Quelli che il 37 ...". A subirne le maggiori conseguenze ovviamente quanti il mezzo pubblico lo utilizzano quotidianamente per motivi di lavoro o di studio, e che pagando regolarmente l'abbonamento, ritengono sarebbe normale poter fruire anche di un servizio che abbia una analoga regolarità. LEGGI QUI' >>> LEGGI QUI' >>


"NOME IN CODICE TRm08": NOVELLE URBANISTICHE IMPRUNETINE (CON GIALLO FINALE) “Nome in codice TRm08”: non è il titolo di un film giallo (o forse anche), ma la codifica con cui nel Regolamento Urbanistico del Comune di Impruneta è individuata una delle maggiori aree di trasformazione urbanistica previste nel capoluogo. Si tratta di una vasta superficie lungo Via delle Fornaci e Via di Cappello: la cosiddetta “area Pesci-Ref”, in cui con il Regolamento Urbanistico è stato prevista la possibilità di trasformare in abitazioni le volumetrie esistenti dei fabbricati delle ditte della produzione del cotto, previo trasferimento delle attività produttive esistenti in zona Ferrone, con contestuale realizzazione di nuove volumetrie industriali. LEGGI QUI' >>> LEGGI QUI' >> Link: DOSSIER https://issuu.com/verdiimpruneta/docs/nome_in_codice_trm08_ok

STRADE VICINALI “AD USO PUBBLICO” DIMENTICATE ? VIA DI BIFONICA COL DOPPIO DIVIETO DI PASSAGGIO: PER PASQUETTA "L'OVO NON RUZZOLA". VIA DELLA RAVANELLA RESTA TUTTORA NON PERCORRIBILE. Occorre “salvare le strade di tutti”, cioè quel complesso di strade vicinali che risultano classificate “ad uso pubblico” dalle cartografie del Comune di Impruneta, ma la cui percorribilità non è effettivamente garantita.


Tra queste la strada vicinale di Bifonica. In passato il giorno di pasquetta era l’occasione per una passeggiata appena fuori paese per andare “a ruzzolare l’ovo in Bifonica”. Adesso invece su Via Bifonica fioccano i cartelli di divieto nonostante che la strada che vi conduce sia classificata “ad uso pubblico” LEGGI QUI' >>>

“LA GRANDE FIRENZE” E LE “FUSIONI DEI COMUNI”: IL GRATTA E VINCI COL PREMIO ASSICURATO ? “La grande Firenze” e la “fusione dei Comuni” sono i due giochi attualmente più in voga sulla piazza fiorentina, che vedono amministratori locali anche di diverso orientamento appassionati giocatori, in una sorta di ludopatia politica. A ben guardare tuttavia la differenza salta agli occhi: si tratta dell'unico caso di gratta e vinci in cui il premio è comunque assicurato. LEGGI QUI' >>>

IMPRUNETA: SULLA RACCOLTA DEI RIFIUTI IL COMUNE … “DA I NUMERI” ? l Comune di Impruneta ha pubblicato nel proprio portale web e diffuso un resoconto sulla raccolta dei rifiuti nell'anno 2015 nel proprio territorio comunale (dati ufficiosi, precisa, ovvero non ancora “certificati” dalla Regione Toscana). Stando a quanto dichiarato dal Comune di Impruneta nel 2015 la quantità totale dei rifiuti sul proprio territorio sarebbe stata di 610,72 tonnellate, di cui 296,15 tonnellate derivanti dalla raccolta differenziata e 121,66 tonnellate di rifiuti indifferenziati. Quello che salta subito all'occhio è che “la somma non fa il totale”; e già questo dovrebbe far pensare. Ma è proprio l'ordine di grandezza delle quantità che non torna, perché (come risulta anche dai dati pubblicati sul sito web del gestore del servizio, Quadrifoglio (www.quadrifoglio.org) la


quantità annuale dei rifiuti è dieci volte tanto: 6.361 tonnellate di rifiuti totali, di cui 4.330 tonnellate provenienti dalle raccolte differenziate e 2.031 tonnellate di rifiuti indifferenziati. E qui Totò sarebbe a posto. Resta il mistero di dove il Comune abbia pescato i numeri che ha dato. LEGGI QUI' >>>

INTEGRAZIONE TARIFFARIA CON TUTTI I BIGLIETTI ED ABBONAMENTI, SULLE TRATTE IN SOVRAPPOSIZIONE: LA CITTÀ METROPOLITA RISPONDE ... "PICCHE". I GESTORI DEL T.P.L. “NON FACCIANO GLI STRUZZI”, MA … IL PRIMO PASSO. La Città Metropolitana ha risposto “picche”, per voce del consigliere delegato Massimo Pescini, alla richiesta di ripristinare l'integrazione tariffaria per le “tratte in sovrapposizione”, con l’uso di tutte le tipologie di titoli di viaggio e abbonamenti del trasporto pubblico locale (TPL). La questione interessa, tra l'altro, le tratte Tavarnuzze - Firenze (nel Comune di Impruneta), e Grassina-Firenze ed Osteria Nuova - Firenze (nel Comune di Bagno a Ripoli) . “Una risposta totalmente insoddisfacente” – rispondono quindi i “Verdi per Impruneta” e “Per una Cittadinanza Attiva - Bagno a Ripoli” – nella loro replica inviata alla Città Metropolitana di Firenze (in allegato) LEGGI QUI' >>>

IMPRUNETA: TOPONOMASTICA DIMENTICATA A ... “SQUARCI” ? E' al punto di confluenza tra Viale della libertà, Via Aldo Moro, Via Don Binazzi e Via Impruneta per Tavarnuzze, per la toponomastica ufficiale del Comune di Impruneta si chiamerebbe “Largo Alcide De Gasperi”. Per gli imprunetini è più semplicemente ... SQUARCI.


Il condizionale, riferito al politico italiano, è dovuto al fatto che, per chi non è di Impruneta nessuna denominazione è segnalata sul posto con un opportuna cartellonistica. LEGGI QUI' >>> ---------------------------------------------------------

"ABBONATI" AI VERDI PER IMPRUNETA per l'anno 2017 sottoscrivi un libero contributo, per sostenere le iniziative dei Verdi per Impruneta. contatti: verdi_per_impruneta@yahoo.it ---------------------------------------------------------VERDI per IMPRUNETA - C/o C.d.P. ARCI - Via della Croce 39, Impruneta (FI) Email : verdi_per_impruneta@yahoo.it BLOG : www.ondaverde.ilcannocchiale.it https://ondaverdeimpruneta.wordpress.com/ Seguici su: https://issuu.com/verdiimpruneta


LA VOCE DEI VERDI PER IMPRUNETA - Annuario2016  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you