Page 4

CORRETTO MANTENIMENTO Un altro problema che può insorgere in caso di incuranza è dato dall’alterazione dello stato ideale delle fibre, situazione che può risultare nell’usura delle fibre stesse portando a fibrillazione, appiattimento e rottura dei fili. Una mancata manutenzione del terreno di gioco ha ripercussioni anche sugli intasi presenti tra le fibre, portando a situazioni di compattazione eccessiva, erosione, raccolta, infiltrazione nei punti di giuntura dei rotoli e intasamento del sistema di drenaggio. A tale scopo è molto importante mantenere il livello dell’intaso omogeneo e uniformemente distribuito su tutta la superficie di gioco, per garantire le caratteristiche tecniche e prestazionali costanti in tutte le zone del campo. In particolare il periodo iniziale richiederà, per l’intaso prestazionale dei nostri sistemi, 4 settimane circa di rodaggio far sì che si possa assestare e si distribuire in modo ottimale al fine di ricreare le caratteristiche tecniche e di gioco per le quali è espressamente pensato. Durante questo periodo è possibile che alcune risposte del terreno di gioco non risultino ottimali, si potranno infatti verificare rotolamento irregolare della palla, rimbalzi eccessivi e morbidezza del terreno, insieme a migrazione dei granuli. Molto importante, in questa fase, è l’operazione di spazzolatura che dovrà essere eseguita con maggiore frequenza al fine di aiutare una corretta compattazione e distribuzione dell’intaso. A tal fine, risulta particolarmente efficacie anche l’utilizzo intensivo del campo per il maggior numero di ore possibili, cercando di distribuire l’attività diffusamente su tutta la superficie di gioco, in modo da accelerare il processo.

Manutenzione manto in erba sintetica  
Manutenzione manto in erba sintetica  
Advertisement