Issuu on Google+

D

qualità ed tirano fuori orgoglio. di con quella Mancano, a rtite prim oggi, 13 pa torneo e el d e n della fi lio, come a p in ti n u ip no cnico Stefa ricorda il te ancora o n Sottile, so ro che le 39. E’ pur ve sta non i te squadre d accusare sembrano llentamenti, ra ri la o partic anto vero tt re lt a è a m ovata che una ritr ndimento re i costanza d no di certe o d n a b e un ab stanno tà li a ci rfi e sup nione U l’ o d rimetten st lla essa Venezia su formazioni re lt linea di a . so di pe al Penzo Oggi arriva

frvianel@gmail.com

tive, e consecu Due vittori ualità q i d catori cinque gio te il mercato ran arrivati du quadra .S io a di genn in salute, te n e lm e fina enatore ch ll a un nuovo e ch e ca cari trasmette e ’ un’Union sa ridere. E erato con un en Venezia rig tano, ancora lon ff , o iv tt ie b o yo la p I . finito ma ben de si persi a u q o n va che sembra portata e lla sono ora a degli ali ai piedi le o n o tt me verdi. arancionero à l’impressione d ra d a u La sq olto meno di essere m tto a, soprattu pasticcion le nche se in difesa, a l reparto de e zz leggere o n sembran o n to a tr e arse. arr p m o sc tutto ancora del ti, tutto da iva aiono I nuovi arr munque, p accertare co ccasana l to essere que sperato. attesi più forti ed I giocatori

LEGA PRO • SECONDA DIVISIONE • GIRONE A • CAMPIONATO 2012/2013

FBC UNIONE VENEZIA VS

RENATE Stadio Pierluigi Penzo S.Elena, Venezia

domenica 3 febbraio 2013 ore 14.30

OFFICIAL PARTNER

ra senza una squad edigree, p re la o ic part uadrata, q , a st to a m che sbarazzina ata ha d n ’a ll a ià g li segno sug lasciato il ti n a n le allora alta verdi. arancionero all’attivo già Renate ha ei tre in più d 11 vittorie, avendo ur lagunari p a partita in n u to ca io g gazzi di meno dei ra ma, una m Sottile. Inso sa vincere e ch ra squad e Si potrebb e segnare. ita rt a p d una assistere a anche , re spettacola accorti è perché ci si istrattata b a st e u q che oi ne non è p 2^ Divisio si la e com così brutta ingere. ip d e b b e rr vo

Facciamo il punto. Sorridere non è vietato.


22° GIORNATA 03.02.2013

23° GIORNATA 10.02.2013

DOPO LA 21° GIORNATA

» Oggi

» Prossima » La Classifica

Milazzo - Alessandria Giacomense - Fano A.J. Bassano V. - Mantova Bellaria Igea M. - Monza Castiglione - Pro Patria FBC UNIONE VENEZIA - Renate Forlì - Rimini Savona - Santarcangelo Casale - S.Christophe V. d'Aoste

Alessandria - Bassano V. Rimini - Bellaria Igea M. Santarcangelo - Casale Milazzo - Castiglione Fano A.J. - Forlì Pro Patria - Giacomense Mantova - Savona Monza - FBC UNIONE VENEZIA Renate - S.Christophe V. d'Aoste

in riferimento alla posizione rispetto la precedente giornata (a parità di punti tra due o più squadre si considera la classifica avulsa)

» Curiosità > Sfida inedita al Penzo, l'Unione Venezia ha affrontato il Renate per la prima volta nella sua storia e in quelle di Venezia e Mestre nella gara d'andata di questo campionato, persa per 1-2 sul campo lombardo di Meda. > In quella partita gli arancioneroverdi andarono momentaneamente in vantaggio con gol di Margarita, unico centrocampista assieme a Maracchi ad andare in rete in questa stagione; tutti gli altri gol dell'Unione Venezia portano la firma di attaccanti, tranne uno del difensore Campagna. > L'Unione Venezia non vince al Penzo contro una compagine lombarda da quasi tre anni: 3-1 al Palazzolo nel marzo del 2010. > Gli arancioneroverdi vengono da due vittorie di fila: una striscia positiva con almeno tre successi consecutivi manca dallo scorso aprile. > In ben cinque delle ultime sette partite del Renate una delle due squadre non ha segnato gol. > I lombardi hanno incassato sei reti nelle ultime due partite, perdendo per 3-2 a Savona e vincendo per 4-3 contro il Mantova; in questa stagione non hanno mai fatto più di tre gare senza poi subire una sconfitta. > Gli arancioneroverdi non sono riusciti a segnare in appena due delle ultime venti gare giocate al Penzo (contro Alessandria e Castiglione in questa stagione). > In questa stagione l'Unione Venezia non ha mai incassato gol tra il decimo e la mezz'ora del primo tempo. > Sia Godeas che Lauria hanno preso parte a 13 gol arancioneroverdi ciascuno: otto centri e cinque assist per il bomber goriziano, sei reti e sette passaggi vincenti per il capitano dell'Unione Venezia.

Pos.

Squadra

P.ti

G

V

N

P

Gf

Gs

1

Castiglione

43

21

12

7

2

27

10

2

Pro Patria

41

20

12

5

3

44

23

3

Savona

40

21

12

4

5

34

19

4

Renate

35

20

11

2

7

38

29

5

Bassano Virtus

34

21

9

7

5

28

20

6

Alessandria

32

20

9

5

6

32

19

7

FBC UNIONE VENEZIA

31

21

8

7

6

30

30

8

Mantova

31

21

8

7

6

32

34

9

Forlì *

31

20

9

5

6

35

19

10

Monza ***

29

20

9

8

3

28

16

11

Saint Christophe Vallèe d'Aoste *

21

21

5

7

9

24

37

12

Bellaria Igea Marina

21

21

5

6

10

22

31

13

Santarcangelo

20

20

4

8

8

19

25

14

Rimini

19

21

3

10

8

21

25

15

Giacomense

18

21

4

6

11

25

35

16

Fano Alma Juventus *

17

21

4

6

11

24

40

17

Casale **

15

21

4

8

9

22

32

18

Milazzo

8

21

0

8

13

14

55

*** penalizzata per calcioscommesse e inadempienze amministrative (-6) ** penalizzato per inadempienze amministrative e mancata fidejussione (-5) * penalizzati per inadempienze amministrative (-1)

Marcatori: 17 RETI: Virdis (Savona) 14 RETI: Varricchio (Giacomense); Serafini (Pro Patria) 13 RETI: Ferrari (Castiglione); Brighenti (Renate) 11 RETI: Del Sante (Mantova) 10 RETI: Petrascu (Forlì); Gasbarroni (Monza); Anastasi (Santarcangelo) 9 RETI: Falomi (Pro Patria); Zanetti (Renate) 8 RETI: Degano (Alessandria); Cozzolino (Pro Patria); Godeas (Unione Venezia) 7 RETI: Rossi, Fanucchi (Alessandria) 6 RETI: Correa (Bassano Virtus); Fall (Bellaria Igea Marina); Franchi (Mantova); D’Amico (Milazzo); Giannone (Pro Patria); Lauria (Unione Venezia) 5 RETI: Nicastro, Bernacci (Bellaria Igea Marina); Curcio (Casale); Talato (Castiglione); Marolda (Fano A.J.); Melandri (Forlì); Vita (Monza); D’Appolonia, Maracchi (Unione Venezia) Altri Marcatori FBC: 3 RETI: Franchini 1 RETE: Campagna, Marconi M. , Margarita


» FBC Unione Venezia 



  

  

       

PER LA VOSTRA PUBBLICITÀ MATCH PROGRAM I WEB-TV I WEB-RADIO +39 348 035 88 78















  

  

  

  

  

  

  

  

  

  

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

Probabile Formazione.

 

GODEAS D'APPOLONIA LAURIA

MARCONI A.

MARACCHI CARLOTO BERTOLUCCI

CABECCIA BATTAGLIA

JEFFERSON

ZANDRINI

MAIN SPONSOR

HIGHLIGHTS...e rivivi il meglio! ogni domenica sera tutti i gol e le emozioni arancioneroverdi sono online su www.veneziaunited.com/fbclive


» Web TV: HSL Con l' anno nuovo ritorna HSL (Hic Sunt Leones), il magazine webTV interamente dedicato al FBC Unione Venezia prodotto dalla testata giornalistica di Venezia United. Imperniata sulle immagini e le voci dei protagonisti della sfida odierna, la trasmissione è acquistabile, e visibile, in qualsiasi momento grazie al sistema on demand. Abbonarsi a HSL magazine è facile e conveniente: • collegandosi alla sezione FBCLive di www.veneziaunited.com sarà possibile accedere direttamente alla WebTV • i soci potranno inserire il codice coupon che hanno ricevuto via mail e che da diritto allo sconto, i non soci potranno associarsi online • scelta la tariffa, basterà effettuare il pagamento con PayPal o attraverso bonifico bancario • ogni credito acquistato dà diritto a due visioni per ognuna delle clip che compongono la puntata

CREDITI

SOCI

NON SOCI

DIVENTA SOCIO E ACQUISTA CREDITI

1

v 2,00

v 3,00

v 12,00

5

v 6,00

v 12,00

v 16,00

10

v 10,00

v 20,00

v 20,00

STAGIONALI

v 18,00

v 36,00

v 28,00

CAPITAN VENEZIA TORNA CON LE NUOVE VIGNETTE NEL PROSSIMO NUMERO!

10.02.2013

» Prossima Trasferta Pubblicato per gentile concessione dell'autore, Alberto Fiorin, e di Ve.sport

Recandoci a Monza troveremo una realtà metropolitana inestricabile e quasi indivisibile rispetto a Milano, una sorta di continuum urbanistico seppur amministrativamente separato in quanto da pochissimi anni è capoluogo della nuova provincia di Monza e Brianza. Ruolo che le spetta di diritto essendo da sempre il maggior centro, per l’appunto, della Brianza. Nonostante la contiguità con la capitale industriale del paese, Monza ha comunque mantenuto una sua individualità culturale e storica, già in evidenza nel VI secolo con l’arrivo della corte longobarda, che lasciò un importante segno soprattutto grazie alla regina Teodolinda che qui visse, regnò (trasformando Monza in capitale estiva del regno longobardo), morì e tuttora riposa in un sarcofago all’interno dello splendido Duomo. Dapprima libero comune, poi sotto i Visconti, quindi sotto gli

spagnoli e gli Asburgo, Monza ha mantenuto, come si diceva, una sua connotazione anche urbanistica molto personale. I monumenti più importanti sono la maestosa Villa Reale, in stile neoclassico, l’Arengario con il suo caratteristico balcone sporgente “Parlera” (da dove i governanti parlavano al popolo) e il Duomo che contiene uno splendido ciclo di affreschi degli Zavattari, maggior esempio di ciclo pittorico dell’epoca tardo gotico lombarda, all’interno della Cappella di Teodolinda. Da non perdere neppure la celebre corona ferrea, custodita all’interno della cappella. Monza è ricordata anche per il regicidio, l’attentato di Gaetano Bresci al Re d’Italia Umberto I, avvenuto il 29 luglio del

1900 e per cui è stata eretta la Cappella Espiatoria, voluta da Vittorio Emanuele III sul luogo dove fu ucciso il padre. Conclusa la parte turistica (con l’amletico dubbio se celebrare l’attentatore o il monarca…) ora ci si può dedicare alla partita, che si terrà presso lo stadio Brianteo, in via Franco Tognini, alla periferia nord-est della città. La neo-centenaria Associazione Calcio Monza Brianza 1912, che per anni ha militato in serie B, infatti ci attende a braccia aperte, in una sfida tra biancorossi e arancioneroverdi. Monza quindi non è solo Gran Premio. Speriamo sia anche gran calcio.

IN OGNI STADIO INNALZIAMO I NOSTRI COLORI

segui le avventure di capitan venezia sul sito e digita http://www.veneziaunited.com/veneziaunited/?page_id=303


MP#11 FBCUNIONEVENEZIA - RENATE