Page 1


Questa breve e profumata raccolta è stata realizzata in occasione del primo anno della mia piccola Baita virtuale, un modo per celebrare le amicizie e tutte le cose belle che questo primo anno di blog hanno portato nella mia vita. Il tema della raccolta sono le spezie, le amo così tanto che la scelta per me è stata naturale! Essendo la mia una “Baita dei Dolci”, le ricette di “Spazio alle spezie” sono ricette di dolci arricchiti con le spezie. Spero che le ricette che troverete sfogliando la raccolta sapranno conquistare i vostri palati ed ispirarvi nelle vostre future preparazioni! Ringrazio le blogger che hanno partecipato alla raccolta, non avete idea della gioia che mi hanno regalato i vostri post! Loro sono (in ordine alfabetico): Angela di Dolci in boutique Cristiana di Boeuf à la mode Eleonora di E il basilico Erika di Giochi di zucchero Giulia di Ab ovo... Letizia di Voglia di cucina Lilli di Lilli nel paese delle stoviglie Lisa di Rosso melograno Paola di Cioccolato amaro Sara e Laura di Pancetta Bistrot Silvia di Mi piace e non mi piace Tiziana di Deliziosa virtù Valentina di La maison de beurre Ed ora vi lascio alle ricette, pubblicate nell’ordine in cui le ho ricevute! Ci sono anche tre delle mie ricette di dolci con le spezie, pubblicate tra il 7 ottobre ed il 7 novembre, come da regolamento!


DOLCI FRANGE

Ingredienti: tagliatelle all'uovo 1 bottiglia di olio di semi per fritture zucchero a velo 1 tavoletta di cioccolato fondente

Spolveratele con della cannella o aggiungete del peperoncino o della noce moscata alla salsa di cioccolato, è un dolce estremamente duttile, divertitevi come meglio credete.

É un dolce di recupero, potete usare delle tagliatelle che vi avanzano, quei ritagli spezzati che sono troppo corti da arrotolare intorno alla forchetta. Se però siete un po' stressati e avete bisogno di impastare, trovate come sempre, il procedimento per le tagliatelle sulla mia pagina mani in pasta; solo un accorgimento però: ricordatevi di lasciate la sfoglia un pochino più alta.


Scaldate l'olio in una padella fino a farlo diventare bollente. Spezzate le tagliatelle in modo da ottenere delle frange lunghe quanto il palmo della vostra mano e friggetele.

Quando saranno dorate scolatele e adagiatele su della carta assorbente poi cospargetele abbondantemente di zucchero a velo. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e servitelo accanto alle frangie, sono ottime da intingere. http://eilbasilico.blogspot.it/2014/10/a-zoe.html


TORTINE DI MELE E CURCUMA Ingredienti per 8 tortine:

150 g farina 100 g zucchero 70 g panna fresca 70 g burro 50 g amido di mais 8 g lievito per dolci 2 uova 2 mele 1 limone n.t. curcuma zuchhero a velo

Mescolare, in una terrina, le farine con il lievito. Sbattere, in un'altra terrina, le uova con lo zucchero, senza montarle. Aggiungere la panna, il burro sciolto a bagnomaria, mezzo cucchiaino da caffè di curcuma e la scorzetta di mezzo limone. Sbucciare le mele, detorsolarle e tagliarle a spicchi . Spruzzarle con il succo di mezzo limone, per non farle annerire, e sminuzzarle finemente, oppure frullarle. Unire le mele al composto di uova e amalgamarle con cura, quindi versare gradualmente la miscela di farine, sempre mescolando, fino ad avere un composto liscio e senza grumi.


Imburrare 8 stampini e riempirli con l'impasto, fino a tre quarti. Infornare a 170 째 per circa 30', facendo la prova dello stecchino per verificare la cottura.

Lasciare intiepidire le tortine, quindi sformarle su un piatto e cospargerle con un po' di zucchero a velo. http://rossomelogranoblog.blogspot.it/2014/10/il-tempo-dellemele.html


TARTELETTE ALLA FRAGOLA, VANIGLIA E PEPE ROSA

Ingredienti: 250g di farina 80g di zucchero a velo 125g di burro 1 tuorlo d'uovo I semi di mezzo baccello di vaniglia 2 bacche di pepe rosa 250g di confettura di fragole pepe rosa e vaniglia (ricetta di Fior di Frolla)

Per cominciare ho schiacciato e ridotto in polvere le bacche di pepe rosa, le ho unite alla farina setacciata. Vi ho aggiunto lo zucchero a velo. Ho tagliato il burro freddo a pezzetti e con le dita l'ho impastato con gli ingredienti secchi. Ho aggiunto il tuorlo e i semi di vaniglia, ho terminato di impastare amalgamando in maniera uniforme. Ho formato una palla che ho avvolto in un foglio di pellicola trasparente e che ho riposto in frigo per mezz'ora. Nel frattempo ho imburrato ed infarinato 6 stampini. Passata mezz'ora, ho leggermente infarinato il piano di lavoro, ho estratto la frolla dal frigo, l'ho stesa con un mattarello, ne ho ritagliato dei dischi che ho impiegato per rivestire gli stampini. Ho farcito le tartelette di marmellata e con gli avanzi di frolla ho fatto delle piccole decorazioni floreali.


Ho infornato in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti, finchĂŠ la superficie non risultasse dorata. Ho lasciato raffreddare prima di togliere le crostatine dagli stampini e di servire. http://www.labaitadeidolci.blogspot.it/2014/10/tartellette-allafragola-vaniglia-e.html


PUMPKIN SPICE LATTE Ingredienti: ca. 150g di zucca cotta al forno (peso iniziale con buccia ca. Il doppio) 2 tazze di latte ½ cucchiaio di cannella in polvere 1 grattata di noce moscata 2 cucchiai di chiodi di garofano 1 tazzina di caffè 2 cucchiai di miele panna da montare q.b.

Mettete nel forno già caldo a 200° la zucca, con la buccia, tagliata a pezzi e adagiata su di una teglia ricoperta di carta forno. Mentre aspettate che la zucca sia pronta, mettete le spezie (cannella, noce moscata, chiodi di garofano) in infusione nel latte caldo. Dopo una mezzoretta la vostra zucca sarà pronta. Togliete la zucca dal forno e appena si sarà un po' raffreddata togliete la buccia (aiutandovi con un cucchiaio) e frullatela con il minipimer.


Quando il composto sarĂ cremoso, aggiungete il latte (dal quale avrete tolto i chiodi di garofano), la tazzina di espresso, il miele e scaldatelo prima di servirlo. Versate in una tazza che vi piace (^_^) e decorate con un bel ciuffo di panna montata e una spolverata generosa di cannella. http://pancettabistrot.blogspot.it/2014/10/pumpkin-spicelatte.html


BEURRE DE POMMES ET DE POIRES

Ingredienti: 6 grosse mele sbucciate e tagliate a cubetti 3 pere sbucciate e tagliate a cubetti 500ml di succo di mela 30 ml di miele 400g di cassonade (belga) 2 bastoncini di cannella 1 baccello di vaniglia inciso nel senso della lunghezza 1/2 cucchiaino di noce moscata in polvere

Disporre le mele le pere, il miele, il succo di mela in un'ampia pentola dal fondo spesso. Aggiungere la cannella, la vaniglia e la noce moscata. Mettere la pentola sul fuoco, portare a bollore e abbassare la fiamma. Lasciare sul fuoco a fiamma dolce per circa un'ora, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Togliere dal fuoco e ridurre in purea con l'aiuto di un robot da cucina. Rimettere sul fuoco e lasciare sobbollire per un'altra ora, mescolando regolarmente. Incorporare la cassonade, e riportare a bollore per circa due minuti.


Ripartire la confettura cosĂŹ ottenuta all'interno di barattoli di vetro sterilizzati. Chiuderli e capovolgerli fino a completo raffreddamento. http://www.labaitadeidolci.blogspot.it/2014/10/beurre-depommes-et-de-poires.html


PUMPKIN BREAD WITH INDIAN SAFFRON (tratta dal sito di Misya)

Ingredienti: 250 g farina bianca “0” 250 g farina manitoba 300 g zucca cotta e ridotta a purea 1 cubetto lievito fresco 2 cucchiaini sale 250ml latte tiepido 2 cucchiai olio evo 1/2 cucchiaio curcuma

Tagliare la zucca a cubetti e infornare a 180° gradi per 30 minuti su una teglia da forno ricoperta da carta da forno. Una volta che la zucca è cotta, passarla al mixer o al passa verdure da ridurla in purea. Da parte scaldare, da intiepidirlo appena, 100ml di latte e sciogliere il lievito.


Su una spianatoia come da consueto mettere le farine mescolate, aprire a fontana e mettere al centro la purea di zucca e iniziare a impastare unendo il latte con il lievito Man mano che si impasta aggiungere il restante latte in cui avremo sciolto il sale. Impastare fino a fare un panetto bello morbido e liscio e che abbia ben assorbito tutti gli ingredienti. Mettere a lievitare sotto un canovaccio fino al raddoppio. Poi una volta raddoppiato l’impasto l’ho diviso in pagnottelle da 100gr. SE VOLETE FARE LA FORMA DI ZUCCA : Ogni pagnottella va legata come un caciocavallo. Fare 8 giri di spago almeno. Lasciare che riprende la lievitazione per un altra mezz’ora su carta da forno gia sulla teglia che userete per cuocerli. Intanto accendere il forno a 180 gradi per 15/20 minuti. Non è obbligatoria la forma alla zucca, potete fare anche delle semplici pagnottelle oppure un unica pagnotta alla zucca. http://giochidizucchero.blogspot.it/2014/10/pumpkin-bread-withindian-saffron.html


TORTINI FONDENTI CON CIOCCOLATO , PERE E ZENZERO

Ingredienti per 6 tortini: 100 g cioccolato fondente del Madagascar al 70 % 100 g burro 70 g zucchero 70 g farina 20 g cacao amaro 3 uova + 1 tuorlo 2 pere Zenzero in polvere

Fondere a bagnomaria il cioccolato con il burro. Sbucciare e detorsolare le pere, affettarle e cospargerle con mezzo cucchiaino di zenzero. Lasciarle insaporire per mezz'oretta, quindi frullarle fino a ridurle in purea. Amalgamare le uova e il tuorlo con lo zucchero, senza montare. Aggiungere il cioccolato fuso, le pere frullate e amalgamare il tutto con cura.


Setacciare insieme farina e cacao e incorporarli gradualmente al composto, mescolando con una frusta. Imburrare 6 stampini in silicone ( oppure in alluminio ), riempirli con l'impasto preparato fino a 3/4 e infornare a 210째 per 8 minuti. Estrarre i tortini dal forno e lasciarli intiepidire per qualche minuto, prima di sformarli nei singoli piatti. http://rossomelogranoblog.blogspot.it/2014/10/quella-tentazioneconsolatrice.html


TORTINO CON PANE RAFFERMO Ingredienti: 400 g di pane raffermo (o fette di torta) 100 g di uva passa 50 g di nocciole 50 g di cioccolato fondente 200 ml di latte 60 g di zucchero semolato 2 uova 50 g di burro vanillina q.b. cannella in polvere

Fondete il burro senza farlo friggere. In una tortiera di cm 22 fatelo scorrere sui fianchi e sul fondo quello che supera versatelo in una ciotola. Aggiungete sopra al burro le uova e lo zucchero. Montate con una forchetta. Profumate con vanillina e cannella. Aggiungete il latte e mescolate.


Sul fondo della tortiera appoggiate le fette di pane raffermo. Sopra distribuite nocciole, uvetta e cioccolato, altre fette di pane, frutta secca e cioccolato.

Versate tutto il composto liquido. Cuocete in forno a 180째 per 40 minuti. Una volta pronto,togliete dal forno. Lasciate intiepidire e servite. http://cioccolatoamaro-paola.blogspot.it/2014/10/tortino-conpane-raffermo.html


CROSTATA CON FARINA D' ORZO E CREMA DI YOGURT E RICOTTA ALL' ALBICOCCA E ZENZERO Ingredienti: Per la frolla 200 g di farina per torte 50 g di farina d' orzo integrale 40 g di tuorlo 125 g di burro 125 g di zucchero a velo un pizzico di sale i semini di mezzo baccello di vaniglia bourbon 1 cucchiaino da the di scorza di limone bio grattata

Nel mixer mettere farina setacciata, burro, vaniglia e scorza di limone, azionare le lame fino a che il composto non è sabbioso, aggiungere lo zucchero e i tuorli e lavorare ancora fino a che non si formano grumi grossi, a questo punto lavorare a mano fino ad ottenere un impasto liscio ed uniforme. Mettere in frigo avvolto da pellicola per circa un' ora.


Prendere la frolla e stenderne i 3/4 in modo da fare un disco con cui andrete a foderare una tortiera da 22-24 cm, foderatene anche il bordo per qualche cm in altezza. Bucherellate il fondo con la forchetta e mettete a cuocere da sola in forno caldo a 180° per 15 minuti circa. Nel frattempo preparate la crema e ricavate delle striscie molto sottili dal quarto di impasto lasciato da parte. E importante che siano sottili sennò rimarranno meno cotte del sotto!! Per la crema 100 g di ricotta 170 g di yogurt greco 3 cucchiai di marmellata di albicocche 2 cm di radice di zenzero fresco grattugiati 2 cucchiaini da the di zucchero 2 cucchiai di albume Mescolare tutti gli ingredienti fino ad avere una crema liscia e senza grumi, a vostro gusto aumentate le quantità di zenzero e di marmellata. Passati i 15 minuti, togliete la torta dal forno e versatevi la crema, decorate la superficie della torta con le strisce di pasta frolla e infornate a 160° per altri 20-25 minuti. Lasciate raffreddare prima di tagliare, in modo che la crema sia ben soda!!! http://silviabrisimipiaceenonmipiace.blogspot.ca/2014/11/crostatacon-farina-d-orzo-e-crema-di.html


MINI CAKES ALLE MELE SPEZIATE Ingredienti: 250 g di burro 200 g di zucchero a velo 80 g di tuorli - circa 5 tuorli di uova medie 160 g di albumi - circa 5 albumi di uova medie 200 g farina 00 50 g di farina di riso 1/2 bustina di lievito in polvere per dolci 15 g di liquore all'arancia cannella, cardamomo, noce moscata, anice stellato mezza scorza di arancia grattugiata 2 cucchiai di zucchero muscovado 2 o 3 mele Lasciate il burro a temperatura ambiente almeno per 3 o 4 ore prima di lavorarlo, se troppo freddo il burro non monta. Tagliate le mele a cubettini e "conditele" con le spezie, quantità a piacere e un cucchiaio di zucchero muscovado e lasciatele insaporire. Iniziate a montare il burro da solo e quando sarà facilmente lavorabile con le fruste, aggiungete lo zucchero a velo, Continuate a montare fino a quando il composto avrà incorporato aria e sarà sbianchito e diventato spumoso e soffice. Unite poi i tuorli e il


liquore all'arancia, in mancanza va bene succo d'arancia. Aggiungete le farine setacciate con il lievito e la scorza di arancia, poi unite una manciata delle mele che avete speziato in precedenza. Adesso potete incorporare gli albumi montati a parte con un pizzico di sale. Versate il composto negli stampi da mini cakes precedentemente imburrati e infarinati, fino a riempirli per 3/4. Sistematevi sopra il resto delle mele. Infornate a 190° forno statico per 20 minuti circa. Una volta cotte lasciatele raffreddare alcuni minuti, cospargete con un pò di zucchero muscovado e fiammeggiate con un cannello. http://dolcinboutique.blogspot.it/2014/11/mini-cakes-alle-melespeziate.html


SALAME AL CIOCCOLATO SPEZIATO Ingredienti: 100 gr di cacao amaro 200 gr di biscotti secchi allo zenzero 150 gr di burro 120 gr di zucchero a velo 1 uovo cannella noce moscata

Sciogliete il burro nel micronde (temperatura bassa) o in un pentolino facendo attenzione che non ci bruci.

In una ciotola capiente schiacciate i biscotti grossolanamente, non devono essere del tutto ridotti in polvere, aggiungete il cacao, lo zucchero a velo, una spolverata di cannella (io abbondante), una grattugiata di noce moscata, versate il burro a temperatura


ambiente e l'uovo,amalgamate fino a ottenere un composto omogeneo.

Prendete un foglio di alluminio lungo una cinquantina di cm, versatevi il composto e dategli la forma di un salame, compattatelo perchè risulti uniforme, chiudetelo nella carta e mettetelo in frigorifero per almeno quattro ore. http://lillinelpaesedellestoviglie.blogspot.it/2014/11/salame-alcioccolato-speziato.html


BISCOTTI RIPIENI ALLE MELE E NOCI (ricetta tratta da La cucina di Vefa, di Vefa Alexiadou)

Ingredienti per una trentina di biscotti: Per l'impasto 400 g di farina 00 2 cucchiaini di lievito per dolci 225 di burro freddo di frigorifero, tagliato a cubetti (io ho ridotto a 200 g) 4-5 cucchiai di yogurt bianco naturale 1 pizzico di sale (mia aggiunta) zucchero a velo e cannella per spolverizzare Per il ripieno* 4 mele grandi, sbucciate grattugiate grossolanamente

e

2 cucchiai di succo di limone appena spremuto 4 cucchiai di zucchero semolato (per me zucchero di canna) 1/2 cucchiaino di cannella in polvere 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere


1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata 120 g di gherigli di noce tritati grossolanamente Setacciare la farina ed il lievito in una ciotola capiente, unire il burro ed il sale e lavorare con la punta delle dita finchÊ il composto non assomiglia a grosse briciole. Aggiungere lo yogurt mescolando delicatamente ed amalgamare fino ad ottenere un panetto. Avvolgere in un foglio di pellicola e riporre in frigorifero per 30 minuti. Nel frattempo preparare il ripieno. Mettere le mele, il succo di limone e lo zucchero in una padella e cuocere a fuoco basso, rimestando, per far evaporare tutto il liquido. Togliere dal fuoco ed unire mescolando le spezie e le noci. Preriscaldare il forno a 180° e rivestire con carta forno due placche. Dividere l'impasto in trenta pezzi (nel mio caso di circa 25 g ciascuno) e formare delle palline. Stendere una pallina tra le mani ed assottigliarla fino ad ottenere un dischetto, porvi al centro un cucchiaio scarso di ripieno e richiudervi sopra i lembi d'impasto, formando una pallina leggermente schiacciata. Procedere allo stesso modo fino ad esaurimento dell'impasto, disporre i biscotti sulle teglie con la chiusura rivolta verso il basso ed infornare per circa 35 minuti, finchÊ non sono dorati. Una volta intiepiditi, spolverizzare i biscotti con zucchero a velo e cannella. * Con queste dosi mi è avanzato un discreto quantitativo di ripieno. http://abovousqueadblog.blogspot.it/2014/11/biscotti-ripieni-allemele-e-noci.html


VORTICE ALLE MELE Ingredienti per una tortiera di 26 cm: 120 g di lievito madre rinfrescato il giorno prima 50 g di latte tiepido 200 g di farina 90 g di zucchero 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia 1/2 cucchiaino di malto d'orzo (in alternativa usare il miele) 2 cucchiaini di cannella 1 uovo 50 g di burro un pizzico di sale 3 mele zucchero di canna cannella Per decorare 20 g di burro fuso zucchero a velo cannella acqua Sciogliere il lievito madre nel latte tiepido utilizzando la frusta piatta (se usate l'impastatrice), si dovrebbe formare della schiumetta. Mettere il gancio impastatore e aggiungere la farina, iniziare ad impastare e inserire l'uovo, l'estratto di vaniglia, il malto d'orzo, lo zucchero e la cannella. Impastare finchè il composto non risulta ben amalgamato. Aggiungere il burro in 3 volte facendolo assorbire bene ogni volta che si inserisce. Lavorare l'impasto fino


all'incordatura, coprire con un canovaccio o con un coperchio o con della pellicola e far riposare l'impasto per 4 ore circa. Passato il tempo della prima lievitazione infarinare il piano di lavoro, rovesciare l'impasto e infarinarlo leggermente per lavorarlo. Stenderlo con un mattarello e formare un rettangolo, con una rotella tagliapizza tagliare delle strisce di pasta di circa 2 cm di larghezza. Sbucciare le mele e tagliarle a spicchi sottili. Imburrare una teglia da 26 cm, prendere una striscia di pasta e iniziare ad arrotolarla su stessa, posizionarla al centro della taglia e poi continuare ad arrotolare inserendo fra la pasta le fettine di mela. Continuare con tutte le strisce a disposizione. Cospargere la superficie con zucchero di canna e cannella e lasciar lievitare fino al raddoppio, per facilitare la lievitazione vi consiglio di mettere la teglia nel forno con la luce accesa. Infornare in forno caldo a 180째 per circa mezz'ora. Una volta sfornato spennellare la superficie con del burro fuso e preparare una glassa con zucchero a velo, cannella ed acqua. http://vogliadicucina.blogspot.it/2014/11/vortice-alle-mele.html


KANELBULLAR SVEDESI Ingredienti: 190 g di farina manitoba 190 g di farina 00 60 g di burro morbido a temperatura ambiente 60 g di zucchero 110 ml di latte tiepido 1 uovo 5/6 capsule di cardamomo (rompete le capsule e pestate i semini che ci sono dentro) 12 g di lievito di birra 1 pizzico di sale Per la farcia 60 g di zucchero di canna 60 g di burro ammorbidito cannella q.b.

In una ciotola unite le due farine setacciate con il lievito sciolto nel latte, poi aggiungete, il burro, l’ uovo, lo zucchero ed il pizzico di sale e il cardamomo. Impastate sino a che l’impasto non sarà ben amalgamato. Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e fate lievitare, in un luogo tiepido lontano da correnti d’aria, sino al


raddoppio. Una volta che l’impasto sarà ben lievitato, lo stendiamo su di un piano formando un rettangolo 27×40 cm dello spessore circa 5 mm. Amalgamate il burro, con lo zucchero e la cannella e con l’aiuto di una spatola, spalmate la crema così ottenuta. Con una rotella tagliapizza ricavate delle strisce larghe circa 3 cm, ripiegate ognuna su se stessa premendo in modo da far aderire le due superfici a contatto. Attorcigliate le strisce su se stesse e avvolgetele a chioccia, ponete i kanelbullar su una teglia rivestita da carta da forno, fate lievitare nuovamente per circa 40 min e cuocete a 180° per circa 20/25min. Un consiglio in più… I semi di cardamomo tendono a perdere il loro aroma molto facilmente quindi è bene acquistare le capsule essiccate e macinare i semi al momento. http://www.deliziosavirtu.it/cucina/kannelbullar-svedesi


BISCOTTI PAN DI ZENZERO Ingredienti: 150 g di zucchero di canna 25 ml di miele 50 ml di acqua 100 g di burro 350 g di farina 00 1 cucchiaino di zenzero in polvere 1 cucchiaino di cannella 1 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere 1 cucchiaino di semi di cardamomo in polvere (io trovo solo i baccelli che metto in infusione nei 50 ml di acqua) zeste grattugiata di un'arancia Bio (questa fa la differenza, va bene anche un limone, ma non è la stessa cosa!!) 5 g di lievito in polvere In una ciotola bella ampia mettere il burro a piccoli pezzi, tutte le spezie e le zeste. Portare in un pentolino a bollore l'acqua, il miele e lo zucchero (nel mio caso anche il baccello di cardamomo appena inciso che poi eliminerò). Versare il liquido bollente sul burro e le spezie e mescolare (l'odore che ne salirà sarà divino!!!), quando il burro sarà completamente


sciolto unire in un sol colpo la farina in cui avremo setacciato il lievito. Amalgamare velocemente il tutto aiutandosi prima con una spatola e poi con le mani, ottenendo un impasto scuro, profumatissimo e per nulla appiccicoso (in caso contrario unire un po di farina, ma io non ne ho mai avuto bisogno). Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e far riposare in frigo almeno 2h, io anche tutta la notte. Riprendere il panetto e ammorbidirlo con le mani, stendere con il mattarello fino a 5 mm circa di spessore e stampinare il, biscotti. Cuocere a forno preriscaldato 180째 per 5/6 minuti, occhio che cuociono in fretta. Per gustarli al meglio si devono raffreddare e in un contenitore di latta si mantengono a lungo anche 1 mese, diventando sempre pi첫 buoni! http://lamaisondebeurre.blogspot.it/2014/11/pan-di-zenzero-ilbiscottino-speziato.html


TORTA STROPICCIATA AL LATTE (ricetta di Vefa Alexiadou)

Ingredienti: 6 cucchiai di burro chiarificato fuso (ne ho messi 4: il burro chiarificato per i miei gusti ha un sapore piuttosto forte e ho cosÏ deciso di ridurre di poco le dosi) 8-9 fogli di pasta fillo pronta 1/4 di cucchiaino di cannella in polvere piÚ quella per spolverare 750 ml di latte 6 uova 225 g di zucchero semolato extrafine 1 cucchiaino di estratto di vaniglia zucchero a velo per spolverizzare Accendere il forno a 180°. Spennellare uno stampo da 35 cm con del burro fuso. Aprire un foglio di pasta fillo sul piano di lavoro e spingere i lati corti uno verso l'altro per dargli una forma a fisarmonica. Disporla al centro dello stampo, in modo che stia in verticale.


Ripetere con i fogli rimasti, continuando la spirale fino a riempire la base dello stampo. Spennellare la pasta fillo col burro fuso. Spolverizzare con la cannella ed infornare per 25-30 minuti, o finchÊ non è dorata. Intanto versare il latte in una casseruola, portare quasi a bollore e togliere dal fuoco. In un'altra ciotola sbattere le uova con lo zucchero. Aggiungervi il latte a filo senza mai smettere di mescolare, aggiungere l'estratto di vaniglia. Togliere lo stampo dal forno e distribuirvi il composto, coprendo uniformemente la superficie. Rimettere in forno per altri 25-30 minuti, fino a quando la crema non si sarà addensata. Spolverizzare con lo zucchero a velo e la cannella e servire subito. http://beufalamode.blogspot.it/2014/11/torta-stropicciata-al-lattedi-vefa.html


FROLLINI INTEGRALI ALLA FAVA TONKA E NOCCIOLE Ingredienti: 250g di farina integrale 120g di burro 120g di zucchero di canna 1 tuorlo d'uovo 40g di granella di nocciola 1/2 fava tonka

Ho impastato la farina con il burro freddo a pezzetti, vi ho aggiunto lo zucchero, la fava tonka grattugiata, la granella di nocciola e infine il tuorlo. Quando l'impasto è risultato liscio ed omogeneo, l'ho avvolto nella pellicola e l'ho lasciato riposare in frigo per 30 minuti. Passato questo tempo, ho ripreso il panetto, l'ho steso con l'ausilio di un mattarello, fino ad ottenere uno spessore di 3-4 mm, ho ricavato una trentina di biscotti con uno stampino e li ho disposti su una leccarda rivestita di carta da forno. Ho infornato per 12 minuti in forno preriscaldato a 180 gradi. http://www.labaitadeidolci.blogspot.it/2014/10/frollini-integralialla-fava-tonka-e.html


- Fine -

Spazio alle spezie  

Una raccolta di ricette per il primo compleanno della Baita dei Dolci

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you