{' '} {' '}
Limited time offer
SAVE % on your upgrade.

Page 1

Il

Giornale

del

Basket

Pubblicazione non periodica ciclostilata in proprio - n° 04/2019

Novembre

Uscire dal tunnel Sabato al PalaWojtyla arriva il Monopoli di coach Millina www.valentinobasket.it


VBC 2019/2020

Summary 5

11

Rialziamoci per uscire al piĂš presto la luce del tunnel

Derby amaro per la Valentino, al Palafiom fa festa il CUS

6 Calendario e classifica

13 Under 16: il girone E ha la sua capolista solitaria

15 Under 13: La Valentino vince contro l’Amatori Taranto


PREGARA

Domenica arriva il Monopoli … “rialziamoci per raggiungere al più presto la luce in fondo al tunnel” a cura di Vito Girolamo La Valentino ci riprova e va a caccia di riscatto: domenica 17 novembre alle 18, sul neutro del PalaWojtyla, i biancorossi ospiteranno l’Action Now! Monopoli, una delle corazzate del girone. Nel match valido per il settimo turno del campionato di C Gold, i valentiniani hanno l’obbligo di provare a riscattare la brutta prestazione nel derby ionico, ma la prova di domenica prossima non sarà affatto agevole e i numeri lo confermano: Monopoli dopo 6 giornate può vantare un record di 5 vittorie ed una sola sconfitta, grazie alla miglior difesa (solo 67.3 punti di media subiti a partita), che permettono alla squadra del presidente Barnaba di occupare in solitaria la seconda posizione in classifica. Un roster, quello barese, di spessore e allenato da un coach di categoria superiore: Piero Millina, ex Campli e Civitanova, compagini di serie B. Al blocco di spessore della passata stagione, composto da Torresi, Calisi, Annese, Rollo e Bosnjak (16.3 punti a partita), sono stati aggiunti altri elementi di sopraffina qualità: le chiavi della) squadra sono state affidate al classe ’96 Orsini, l play ex Virtus Siena (serie B), giunto in terra per prendere il

posto di Paparella. È tornato a casa, invece, la guardia Manchisi, mentre il colpaccio messo a segno in estate dalla dirigenza monopolitana è stato il centrone Ljubisa Markovic, che con la maglia di Vieste nelle passate stagioni ha già dimostrato di essere uno dei migliori lunghi della categoria. Un roster con tanta qualità e tante alternative, che predilige il gioco sotto le plance con due lunghi da far rabbrividire le carni anche alla miglior difesa (27.5 punti di media a partita vengono dalle mani di Bosnjak e Markovic), ma che fa della sua forza la difesa e anche il tiro dalla lunga distanza in determinati momenti della gara. Una gara da preparare attentamente, che forse capita nel peggior momento per i biancorossi ma che allo stesso tempo potrebbe dare la svolta alla stagione. Appuntamento a domenica 17 novembre al PalaWojtyla di Martina Franca, con palla a due alle 18: il match, che si giocherà a porte chiuse, sarà trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube della società. Arbitreranno il match Stanzione di Molfetta e Grieco di Matera.

5


VBC 2019/2020

Classifica & Risultati Pos Squadra G PTS V P CF CS DIFF 1 Pallacanestro Molfetta 12 6 6 0 532 477 55 2 Action Now! Monopoli 10 6 5 1 466 404 62 3 CUS Jonico Taranto 8 6 4 2 478 441 37 4 Sunshine Vieste 6 6 3 3 435 416 19 5 Libertas Altamura 6 6 3 3 445 452 -7 6 New Basket Mola 6 6 3 3 552 564 -12 7 Lupa Lecce 6 6 3 3 455 482 -27 8 Cestistica Ostuni 6 6 3 3 404 433 -29 9 Angel Manfredonia 4 6 2 4 430 438 -8 10 Nuova Pall. Monteroni 4 6 2 4 408 445 -37 11 Basket Francavilla 2 6 1 5 424 442 -18 12 Valentino Basket Castellaneta 2 6 1 5 506 541 -35 6^ GIORNATA - ANDATA - 10 novembre 2019 Cestistica Ostuni - Sunshine Vieste CUS Jonico Taranto - Valentino Basket Castellaneta Basket Francavilla - Action Now! Monopoli New Basket Mola - Angel Manfredonia Nuova Pall. Monteroni - Pallacanestro Molfetta Libertas Altamura - Lupa Lecce

53 97 60 87 67 72

7^ GIORNATA - ANDATA - 17 novembre 2019 Libertas Altamura - New Basket Mola Valentino Basket Castellaneta - Action Now! Monopoli Sunshine Vieste - CUS Jonico Taranto Lupa Lecce - Nuova Pall. Monteroni Angel Manfredonia - Basket Francavilla Pallacanestro Molfetta - Cestistica Ostuni

-

61 82 71 86 87 79

6


ulteriori sconti presentando la Supporter Card


VBC POINT

• • • • • • • • •

PalaTifo – Via Aldo Moro Palestra Scuola Elementare “G. Pascoli” Supermercati Giandomenico – Via Beato Egidio Supermercati Giandomenico – Via San Martino Supermercati MD – Via Sandro Pertini International Cars – Via San Martino 51 Terrazza Margherita – Passeggiata R. Valentino ENI Station – Via Roma Ortofrutta Barberio – Via Roma 174

• • • • • • • • •

Almamì – fresh food cafè – Via San Francesco YUP CentroSport – Via Roma 66 Castellaneta YUP CentroSport – Via Giannone 43 Laterza Palestra Sport&Fitness – Parco Lentini Ricciolando Barber – Via Mauro Fasano 21 Bar Albachiara - Via Roma 226 Tabaccheria Recchia - Via San Francesco Peucezia Ristorante/Pizzeria - Via dell’Assunta Redazione ViviCastellaneta – Via Roma 38


C GOLD • POST MATCH

Derby ionico amaro per la Valentino Basket Castellaneta: al PalaFiom fa festa il Cus Jonico Taranto a cura di Vito Girolamo

Non c’è storia nel derby ionico tra Cus Jonico Taranto e Valentino Basket Castellaneta: i valentiniani incappano in una serata nera e, a fine primo periodo, lasciano del tutto la scena ai padroni di casa che in un PalaFiom sold-out portano a casa la vittoria con un perentorio 97-82. Da rivedere la prestazione difensiva dei biancorossi, troppo velleitaria per provare a fermare le bocche di fuoco dei tarantini, che hanno tirato con il 75% da 2 e con il 50% da 3. Mattatori assoluti della serata, come da pronostico, Dusels con 27 punti e Bricis con 32 (6/9 da 3). CRONACA- L’avvio del match è equilibrato e le due squadre vanno con estrema facilità a canestro: la tripla di Ianuale al 5’ porta i biancorossi avanti sul 10-11. Negli ultimi 2 minuti del quarto, però, prende forma la fuga dei padroni di casa, che trascinati dal duo Bricis-Dusels chiudono sul 24-15 il primo periodo. Nel secondo periodo è Bricis a prendersi tutta la scena, trovando anche la tripla del +15 (32-17) al 3’. La Valentino prova a reagire con 5 punti di Gaudiano, ma si scatena nuovamente la tempesta rossoblu, con Di Diomede stavolta a trovare il +19 (41-22) al 6’. La timida reazione biancorossa arriva dalle mani di Moliterni e De La Cruz, ma l’inerzia continua ad essere tutta da parte della squadra di coach Davide Olive: Longobardi da 3 e Dusels dalla lunetta mandano tutti negli spogliatoi sul punteggio di 52-28. Al ritorno dagli spogliatoi la musica non cambia, e il suono che continua rimbombare è quello delle triple del Cus Jonico: Bricis al 2’ segna il 63-31. Marshall e Ianuale, sicuramente i più positivi, provano a scuotere la squadra con due conclusioni dai 6.75 che portano a -24 (71-47) i biancorossi al 7’. Ma Taranto, complice anche una difesa troppo rinunciataria dei

valentiniani, non lascia alcun margine di rimonta e con Dusels riscrive il +27 (77-50), prima del break finale di Ianuale che chiude la terza frazione sul 77-54. Nel quarto periodo i padroni di casa si riportano a +27 (87-60) con Salerno e Dusels, poi Mascoli da 3 dà vita al break, confezionato poi da Gaudiano e Marshall, che riporta a -20 (87-77) i biancorossi dopo 4 minuti. Solo nel finale Castellaneta riesce, per quanto possibile, a rendere meno amara in termini di punteggio la sconfitta: Budrys, Gaudiano e Mascoli trovano gli ultimi punti del match, che si chiude con l’appoggio a canestro di Longobardi sul 97-82. Una serata nera, che ha messo in evidenza tutte le difficoltà dei biancorossi, che se fino ad adesso nonostante la brutta classifica avevano lanciato segnali positivi alla piazza, ieri sera sono andati incontro ad una sconfitta senza appelli. Bisogna lavorare e cercare di incanalare sui binari giusti una stagione iniziata male, cercando di reagire già domenica prossima, contro un’altra delle corazzate del girone, l’Action Now Monopoli. Cus Jonico Taranto 97-82 Valentino Basket Castellaneta (2415; 28-13; 25-26; 20-29) Taranto: Di Diomede 11, Bricis 32, Longobardi 11, Dusels 27, Grosso 10, Salerno 4, Berzins, Cito 2, Pannella, Bitetti. All.re Olive. Castellaneta: De La Cruz 4, Mascoli 9, Marshall 22, Budrys 12, Ianuale 16, Moliterni 5, Gaudiano 14, Ricciardi, Pancallo, Lonardelli. All.re Leale, ass. Voltasio, ass. Minafra.


ulteriori sconti presentando la Supporter Card

ulteriori sconti presentando la Supporter Card


UNDER 16

Il girone E ha la sua capolista solitaria. La Valentino Basket Castellaneta vince contro la Teknical Sport Massafra La Valentino Basket Castellaneta vince e convince nello scontro al vertice con la Teknical Sport Massafra: bellissima gara quella andata di scena ieri al Palatifo, con di fronte due squadre Under 16 al primo posto del girone E di qualificazione. Massafresi col nuovo coach in panca, Luigi Dicensi, nel suo ritorno a Massafra dopo ben 8 anni ad Agrigento in campionati di A2 come assistant coach. Una squadra, quella massafrese, nuova e fatta di ragazzi che stasera hanno dimostrato progressi importanti al cospetto dei pochi anni di basket alle spalle. Biancorossi che, dal canto loro, sicuramente hanno avuto dalla loro parte qualità tecniche ed atletiche superiori che alla fine hanno, difatti, portato alla vittoria. CRONACA- Massafra mette immediatamente il muso avanti, ma solo nel secondo minuto (2-4), poi subito Antonicchio va a segno per il pareggio finché la bassa tensione per via del temporale crea il buio con fari spenti. Attesi i canonici 10 minuti la partita ricomincia, ma solo per i valentiniani che piazzano con determinazione un break di 16-1 che porta al +15 (20-5), il periodo si chiudeva sul 25-11 con gli applausi del pubblico di casa. Nel secondo periodo ancora un black out dei fari che sospende la gara, per l’ultima volta, poi il Massafra cerca di riaprire la gara ma sono flebili le speranze, se non per un concitato e limitato tempo, in cui ogni “carezza” risultava fallo per gli arbitri, contando ben 9

falli consecutivi per la Valentino contro 0 degli avversari. Massafra risucchia qualche punticino ai liberi, ma Tamborrino con le sue penetrazioni, Antonicchio e Leogrande in contropiede, tengono Massafra a distanza di sicurezza,con il tabellone che segna 43-26 all’intervallo lungo. Terzo periodo che si gioca alla pari, la Teknical crede maggiormente nei suoi mezzi e spinta dal proprio caloroso pubblico arriva anche sul -11, finché non ci pensa Leogrande con 2 bombe consecutive “spezza gambe”: Massafra è di nuovo tramortita e dopo 30 minuti il tabellone recita 63-48. Si gioca ancora per 10 minuti e Leogrande risponde ancora da 3 al canestro di D’Eredità. La partita si fa veloce, anzi velocissima, infatti si segna tanto da entrambe le parti. Massafra però non demorde e rosicchia punti fino al -9, ma è tutta qui la forza dei biancorossi, e con ancora 4 minuti da giocare riescono a gestire bene conquistando la vittoria: 82-70 il finale con applausi di tutto il pubblico, anche agli avversari, per la gran bella partita giocata. Castellaneta: Siciliano, Abbate 7, Dettorre, Casarola, Manera 7, Tamborrino 18, Cassano, Leone 4, Leogrande 26, Vivo, Antonicchio 20, coach Brienza. Massafra: Vinci 6, Ricci S. 2, Ricci G., Fuggiano 2, D’ Angello 13, Sportelli 3, Galeone, Tamburrino 11, Sportelli 2, D’ Eredità 13, Calone 18, coach Dicensi. Arbitri: Gaballo e Petrosino.

Pos Squadra G PTS V P CF CS DIFF 1 Valentino Basket Castellaneta 8 4 4 0 345 201 144 2 Teknical Sport Massafra 6 4 3 1 344 241 103 3 Limongelli Basket Pulsano 6 5 3 2 337 285 52 4 Pallacanestro Mottola 6 4 3 1 298 254 44 5 Eden Boys Statte 4 5 2 3 257 358 -101 6 Millennium Basket Taranto 0 4 0 4 214 282 -68 7 Amatori Ricciardi Taranto 0 4 0 4 215 389 -174

13


UNDER 13

La Valentino Basket Castellaneta batte l’Amatori Ricciardi e attende la Virtus Taranto Gran bella gara quella di ieri sera per i piccoli biancorossi allenati da Cristina Di Pippa e Fortunato Comes, contro la Ricciardi di coach Passariello è stata una lotta alla pari dal primo all’ultimo minuto, ma alla fine il risultato di 38-32 sorride ai valentiniani per la vetta temporanea in solitaria. La gara: inizia il Taranto con il suo capitano Abbate a far canestro ma è subito Russo a rispondere (alla fine saranno 22 i punti del miglior cannoniere del girone I), difese attente ma i biancorossi mostrano migliori movimenti in attacco, il fondamentale “dai e vai” funziona, ma la palla nel canestro non entra. Punteggio basso, un buon agonismo e gara velocissima, ancora Russo per il vantaggio e poi Magno (che interpreta bene la gara dando sicurezza ed ordine agli attacchi dei biancorossi) dalla media. La Ricciardi si affida sempre al suo capitano, segna solo lui, veloce e tecnico il piccolo ricciardino che alla fine del tempo porterà i suoi in vantaggio 10-12. Secondo periodo dove si sbaglia molto anche se i contropiedi sembrano la priorità per entrambe le squadre, la Ricciardi approfitta degli errori da sotto di Russo andando in vantaggio 17-23, ma dopo il time out di coach Di Pippa per riordinare le idee i biancorossi non desistono e ritrovano subito la via del canestro con un bellissimo gioco a due finalizzato dal solito Giuseppe Russo, ancora biancorossi in palla con il finale che si chiude sul -1, 23-24. Terzo periodo con la Valentino che sembra più spigliata, soprattutto in fase di realizzazione, 8-0 in tre minuti che costringe coach Passarelli a chiamare time out ed

interrompere l’emorragia dei suoi 31-24, cosa che gli riesce e contro parziale Ricciardi che arriva al -2, terzo periodo che si chiude 34-32. Sarà pur una partita under 13 ma quando c’è la parità di agonismo l’emozione sale sempre di più, ultimi dieci minuti! Si continua a correre, i ragazzi sentono la pressione del risultato finale, ancora in bilico, dopo 5 minuti ancora senza far canestro sarà il solito Russo a metterla dando una boccata di ossigeno per il +4 biancorosso. Si continua a sbagliare da sotto ed il tabellone non si muove, i minuti passano, fino all’ultimo, poi saranno i secondi a passare finché un tiro dalla media ancora di Russo buca la retina a 19 secondi dalla fine, è vittoria! I ragazzi alla sirena si abbracciano, anche sugli spalti erano tutti presi ed attenti per ogni azione di gioco, ma i biancorossi hanno tenuto fino alla fine dando uno zero ai canestri degli avversari in tutto il quarto periodo meritando la vittoria finale. VALENTINO BASKET CASTELLANETA AMATORI RICCIARDI TARANTO

38 32

Castellaneta: De Crescenzo, Basile 2, Flace, Russo 22, Magno 5, Paradiso, Comes, Esposito 4, Battaglia 2, Donvito 3, Losavio, Coach Di Pippa. Taranto: Petruzzi, Licastro, La Gioia 8, Lava 2, De Rosa, Imbriani 2, Nitti, Mintaro, Lanza, Marinelli, Sannelli 4, Abbate 16, Coach Passariello.

Pos Squadra G PTS V P CF CS DIFF 1 Valentino Basket Castellaneta 6 3 3 0 219 52 167 2 Virtus Pall. Taranto 4 2 2 0 149 51 98 3 Amatori Ricciardi Taranto 4 3 2 1 160 128 32 4 New Sporting Mottola 0 2 0 2 95 148 -53 5 Limongelli Pulsano 0 1 0 1 10 87 -77 6 Anspi S. Rita Taranto 0 2 0 2 46 129 -83 7 Pallacanestro Crispiano 0 1 0 1 10 94 -84

15


Uno sguardo alla Serie B GIRONE D Pos Squadra PTS G V P % 1 Citysightseeing Palestrina 14 8 7 1 87.5 2 Virtus Arechi Salerno 14 8 7 1 87.5 3 Frata Nardò 12 8 6 2 75.0 4 Lions Bisceglie 10 8 5 3 62.5 5 Bawer Olimpia Matera 10 8 5 3 62.5 6 LUISS Roma 10 8 5 3 62.5 7 Stella Azzurra Roma 10 8 5 3 62.5 8 Bava Virtus Pozzuoli 8 8 4 4 50.0 9 Tecno Switch Ruvo di Puglia 8 8 4 4 50.0 10 Geko PSA Sant’Antimo 8 8 4 4 50.0 11 Adriatica Industriale Basket Corato 6 7 3 4 42.9 12 Meta Formia 6 8 3 5 37.5 13 Special Days Virtus Valmontone 4 8 2 6 25.0 14 Scandone Avellino 2 7 1 6 14.3 15 BPC Virtus Cassino 2 8 1 7 12.5 16 Silva Group Basket Scauri 2 8 1 7 12.5 8^ GIORNATA - ANDATA - 9/10 novembre 2019

9^ GIORNATA - ANDATA - 16/17 novembre 2019

LUISS Roma - Silva Group Basket Scauri

90 - 75

Stella Azzurra Roma - Citysightseeing Palestrina

Bawer Olimpia Matera - Stella Azzurra Roma

69 - 44

BPC Virtus Cassino - Adriatica Industriale Basket Corato

Geko PSA Sant’Antimo - Scandone Avellino

81 - 70

Bava Virtus Pozzuoli - Silva Group Basket Scauri

Citysightseeing Palestrina - Tecno Switch Ruvo

91 - 67

Tecno Switch Ruvo - Bawer Olimpia Matera

Adriatica Industriale Basket Corato - Frata Nardò 72 - 85

Frata Nardò - Scandone Avellino

Virtus Arechi Salerno - Virtus Valmontone

89 - 62

Meta Formia - Geko PSA Sant’Antimo

Lions Bisceglie - Bava Virtus Pozzuoli

106 - 62

Virtus Arechi Salerno - LUISS Roma

Meta Formia - BPC Virtus Cassino

80 - 78

Virtus Valmontone - Lions Bisceglie


VBC STORE

Merchandising

T-Shirt Black

T-Shirt Red

T-Shirt Grey

Tuta VBC

Felpe con cappuccio Il merchandising VBC lo trovi anche nei VBC Point, pertanto, prima di contattarci puoi recarti nei punti vendita aderenti per misurare le taglie ed acquistare. Elenco a pag. 9


TORNEI

Esordienti

Aquilotti

Weekend a Canestro!

SIETE PRONTI?

Un bel torneo quello di sabato a Matera per la formazione allenata da Cristina Di Pippa con i ragazzi (2008/2009) che se la vedranno nel torneo “Week End a Canestro” con la Basket School Altamura, Murgia Basket Santeramo e Pielle Matera. Il torneo si giocherà nella palestra San Giacomo di Matera, sabato p.v. dalle ore 15:30. Buon divertimento!

In attesa del calendario fip per le gare ufficiali anche la formazione Aquilotti (2009/2010) allenata dall’ Istruttore Domenico Ludovico e Fortunato Comes parteciperà al torneo di Matera, domenica mattina. Le squadre partecipanti: la Basket School Altamura, Murgia Basket Santeramo e Pielle Matera. Il torneo si giocherà nella palestra San Giacomo di Matera, domenica p.v. dalle ore 09:00. Buon divertimento!

18


Spazio Pubblicitario DISPONIBILE

Spazio Pubblicitario DISPONIBILE

Spazio Pubblicitario DISPONIBILE


Diretta Streaming CANALE YOUTUBE @ValentinoBasketCastellaneta

Grafica, impaginazione e fotografia: Alberto Moramarco

Profile for Valentino Basket Castellaneta

IL GIORNALE DEL BASKET 04/2019  

IL GIORNALE DEL BASKET 04/2019  

Advertisement