Issuu on Google+

ISTITUTO DI FISIOKINESITERAPIA E MEDICINA SPORTIVA

Gentile Signora,Gentile Signore,

La ringraziamo per avere scelto il nostro Istituto, Le assicuriamo che faremo il possibile per riuscire a soddisfare le Sue esigenze nel modo migliore. La invitiamo a leggere con attenzione queste pagine che illustrano e spiegano brevemente la struttura ed i servizi che il nostro Centro fornisce.

Riccardo Rampazzo


UNA BREVE PRESENTAZIONE

CHI SIAMO L’ISTITUTO DI FISIOKINESITERAPIA E MEDICINA SPORTIVA IS.FI. è un PRESIDIO SANITARIO autorizzato dalla Regione Liguria, che opera a Savona nel settore della riabilitazione e della medicina sportiva fornendo prestazioni sia in CONVENZIONE che PRIVATAMENTE . Fondato nel dicembre del 1975, dal marzo 1988 l’Istituto ha sede in Via Oxilia in una struttura di circa 600 metri quadrati, distante poche centinaia di metri

dal centro della città e ne è titolare

Riccardo Rampazzo che lo gestisce avvalendosi di un team di esperti e qualificati collaboratori.

MISSION, VISION E VALORI AZIENDALI MISSION La “Mission” rappresenta il perché esiste un’Azienda, gli scopi e gli obiettivi generali che si propone e quindi lo spirito, i valori e la filosofia di lavoro che persegue per il loro conseguimento. Uno dei principali valori, a cui l’ IS.FI. si ispira per definire la sua Mission aziendale è quello del “Miglioramento continuo”. “Miglioramento continuo” significa che tutte le attività che concorrono insieme a produrre il risultato finale; nel nostro caso fornire prestazioni sanitarie di fisioterapia e medicina sportiva al cliente/paziente, sono monitorate con periodicità programmata, in modo che sia sempre verificato il livello di qualità espressa coinvolgendo tutte le risorse, sia quelle umane ( personale, collaboratori, professionisti ecc. ), che quelle materiali ( attrezzature, infrastrutture ecc. ). In pratica ciò si traduce con il fatto che all’ IS.FI. i vari settori ( accettazione, fisioterapia,


medicina sportiva, pulizie ecc. ) vengono controllati per riscontrare punti migliorabili, che il personale segue percorsi formativi stabiliti per avere un costante aggiornamento tecnico, che le apparecchiature vengono regolarmente manutenute e tarate ecc.. Il cliente/paziente può concorrere attivamente a favorire il miglioramento continuo, compilando i fogli intervista distribuiti negli espositori sistemati in

vari punti

dell’Istituto o in caso lo ritenesse opportuno, facendo reclamo rispetto alle eventuali mancanze riscontrate (una copia in bianco del modulo è contenuta al termine di questo documento). Altri fondamentali valori a cui l’ IS.FI. fa riferimento per lo svolgimento della propria attività, ispirandosi alle principali Linee Guida in materia Sanitaria, sono il rispetto dell’etica professionale da parte del personale Medico e Paramedico, l’utilizzo di protocolli di lavoro basati su evidenze scientifiche, l’osservanza dei regolamenti e delle norme legislative vigenti nonchè l’applicazione dei diritti di tutela del cliente/paziente a cui viene garantita l’assoluta equità di accesso. Possiamo a questo punto sintetizzare che la “Mission” dell’ IS.FI. è:

Fornire prestazioni di riabilitazione e di medicina sportiva che consentano di raggiungere, attraverso il miglioramento continuo, un sempre maggior beneficio delle condizioni fisiche e della soddisfazione del cliente/paziente. Scopo dell’attività è pertanto quello di garantire la tutela del diritto alla salute mediante l’effettuazione di attività riabilitativa tesa a consentire il massimo recupero possibile delle funzioni lese in seguito ad eventi patogeni o lesionali, prevenendo le menomazioni secondarie e curando la disabilità, permettendo così una miglior qualità della vita.

La Direzione si impegna ad offrire un servizio sempre rispondente alle aspettative della clientela, erogato in regime di qualità, attraverso il continuo miglioramento dei processi di lavorazione, del servizio e dell’attrezzatura utilizzata, anche al fine di poter supportare e soddisfare adeguatamente l’impegno assunto nei confronti del SSN per il quale il centro svolge attività in regime di accreditamento provvisorio.


VISION Nel panorama degli erogatori di servizi sanitari pubblici e privati del territorio essere identificata come una struttura sanitaria di riferimento, regolarmente autorizzata, professionalmente qualificata e riconosciuta per offrire servizi sanitari di qualità, rispondenti ai valori aziendali adottati ed alle normative vigenti. Intenzione della Direzione è quella di porre la massima attenzione ai bisogni assistenziali della popolazione, valutando, quando ne ricorrano i presupposti e le condizioni, o l’attivazione di nuovi servizi o la specializzazione di attività/settori riabilitativi già presenti che possano soddisfare dette necessità.

VALORI AZIENDALI La politica aziendale è identificata principalmente nell’ambito dello sviluppo e miglioramento della qualità sia dal punto di vista del “servizio reso alla persona” sia per quanto concerne l’organizzazione, la strumentazione e l’operatività del presidio . I valori aziendali che sono alla base della politica perseguita possono essere così identificati: professionalità, disponibilità e responsabilizzazione del personale, efficienza ed efficacia organizzativa, coinvolgimento dell’utente e del personale.


LA STRUTTURA Qui di seguito è descritta una breve guida che permette di orientarsi meglio all’interno dell’ IS.FI.. Per avere un maggior riscontro è consigliabile fare riferimento alla piantina posta al termine di questo paragrafo.

L’ESTERNO dell’IS.FI. è caratterizzato da un’area antistante privata in cui è consentito il parcheggio di motocicli e l’eventuale sosta temporanea di autovetture per il carico-scarico di pazienti. Appena entrati si trova la SALA D’ATTESA e sulla destra la RECEPTION Presso la RECEPTION, orario di apertura: 8.00 – 19.00, è possibile fissare: APPUNTAMENTI

PER

TERAPIE,

APPUNTAMENTI

PER

VISITE,

APPUNTAMENTI PER VISITE MEDICO SPORTIVE e chiedere delucidazioni su:

TARIFFE

TICKET,

TARIFFE

PER

TERAPIE

PRIVATE,

FATTURAZIONE, ATTIVITA’ , ATTESTATI DI PRESENZA, MODIFICHE DI ORARI, etc. In RECEPTION è possibile individuare sui tabelloni affissi alla parete l’organigramma con i vari responsabili della struttura e dei suoi servizi, nonché come è composta l’Equipe medica e l’Equipe Tecnica (L’organigramma è comunque riportato all’interno di questo documento) IMPORTANTE : NELLA RECEPTION E’ SITUATA UNA DELLE DUE USCITE DI SICUREZZA Di fronte alla RECEPTION si trova lo STUDIO MEDICO 1. In questo Studio vengono effettuate le visite fisiatriche, le visite specialistiche ed i controlli dei pazienti in terapia.


LA PIANTINA

USCITA

W.C. 2

SPOGLIATOIO DONNE

E W.C. 1

BOX DONNE

STUDIO MEDICO 1

ENTRATA USCITA

E

DIREZIONE

A R C H I V I O

PALESTRA

E

USCITA BOX B

BOX A

LEGENDA: E : estintori : lettino

: sedia di attesa

E PALESTRA

STUDIO MEDICO 2

: lettino

SPOGLIATOIO UOMINI

E e

SALA DI ATTESA

RECEPTION

BOX UOMINI

SPOGLIATOIO TERAPISTI


Per informazioni relative alla prenotazione delle visite fisiatriche, rivolgersi in Reception o consultare la pagina di questo documento relativo alle prestazioni erogate. Proseguendo si trova una PORTA SCORREVOLE, oltre la porta scorrevole si accede: a destra allo STUDIO MEDICO 2; frontalmente alla ZONA DEI BOX DI FISIOTERAPIA. Lo STUDIO MEDICO 2: In tale studio si effettuano le VISITE MEDICO SPORTIVE per l’ IDONEITA’ AGONISTICA E NON AGONISTICA. Per informazioni relative alla prenotazione delle visite medico sportive, rivolgersi in Reception o consultare la pagina di questo documento relativo alle prestazioni erogate. . IMPORTANTE : NELLO STUDIO MEDICO 2 E’ SITUATA UN’ALTRA USCITA DI SICUREZZA La ZONA DEI BOX DI FISIOTERAPIA è così strutturata: La prima tenda alla sinistra della porta scorrevole dà accesso ai SERVIZI IGIENICI ed alla zona per la ultrasuonoterapia subacquea. Noterà invece che: I BOX alla Sua destra sono dotati di porte scorrevoli per garantire una migliore privacy, in essi verrà introdotto dai Fisioterapisti sia per effettuare terapie manuali sia per quelle fisiche (macchine medicali). I BOX alla Sua sinistra sono più ampi e sono dotati di tende per consentire il migliore movimento da parte dei Fisioterapisti e sono generalmente usati per le terapie fisiche (macchine medicali). E’ IMPORTANTE RICORDARE CHE la seconda tenda a sinistra (partendo dalla porta scorrevole) dà accesso alla zona dei box riservati alle donne, mentre la terza tenda dà accesso alla zona dei box riservati agli uomini.


In fondo al corridoio si accede alla zona PALESTRA.

In PALESTRA La preghiamo di attenersi scrupolosamente al regolamento ed alle disposizioni affisse esternamente ed internamente alla palestra stessa. Entrando a sinistra si trovano gli SPOGLIATOI uomini e gli SPOGLIATOI donne mentre di fronte all’ingresso della palestra si trova l’ufficio della DIREZIONE.

La PALESTRA è divisa in tre settori : la ZONA RIABILITAZIONE ( con i lettini), la ZONA ATTREZZI ( con le macchine Isotoniche ed i tapis - roulantes ) e la ZONA ESERCIZI ( con i tappetini per la riabilitazione a terra e/o di gruppo). Sarà il Suo Fisioterapista ad indirizzarLa al Suo settore. A questo punto se Lei percorre la palestra incontrerà due ulteriori ampi box, il BOX A ed il BOX B in cui si effettuano trattamenti riabilitativi e di terapia fisica che necessitano di maggiore privacy, quindi percorrendo il corridoio ad essi adiacente si troverà nuovamente di fronte allo STUDIO MEDICO 2 perciò in prossimità della RECEPTION e quindi dell’uscita.


Il SERVIZIO ORARI L’ IS.FI. è aperto dal LUNEDI’ al VENERDI’ dalle ore 7.30 alle ore

19.30 Orario continuato. Il SABATO l’Istituto è CHIUSO.

APPUNTAMENTI L’appuntamento per l’effettuazione di una TERAPIA, sia privata che in convenzione, può essere concordato solo in Istituto presso la RECEPTION,

orario: 8.00 – 19.00 in quanto è necessario determinare direttamente con il nostro personale le modalità ed i dettagli relativi al trattamento (è possibile infatti che venga richiesta della documentazione o consegnate delle note esplicative sui servizi) L’appuntamento per l’effettuazione di una VISITA SPECIALISTICA o di una VISITA DI MEDICINA SPORTIVA può essere fissato sia direttamente in Istituto che telefonicamente.

FISIOTERAPIA REGISTRAZIONE DATI Per effettuare qualsiasi terapia, sia privata che in convenzione, è INDISPENSABILE presentare e fornire al personale della Reception, che provvederà contestualmente a registrarli in computer i seguenti dati : NOME, COGNOME, INDIRIZZO, RECAPITO TELEFONICO, DATA e LUOGO DI NASCITA, CODICE FISCALE (i dati vengono memorizzati ma anche se già inseriti La invitiamo a verificarli ricordandosi di segnalare le eventuali variazioni).


Le verrà inoltre chiesto di apporre alcune FIRME. I dati e le firme verranno trattati ai sensi della legge vigente in materia di privacy previa Sua autorizzazione.

SE LEI EFFETTUA UNA TERAPIA IN CONVENZIONE E’ INDISPENSABILE: -

PRESENTARE LA RICETTA MEDICA MUTUALISTICA ROSSA

-

Consegnare alla reception il proprio tesserino sanitario magnetico per la

verifica del codice fiscale In questa fase il personale della Reception provvederà ad una serie di controlli quali: corretta terminologia medica riferita al nomenclatore asl in uso, eventuale presenza di codice di esenzione dal pagamento del ticket e diagnosi.

VISITA SPECIALISTICA FISIATRICA La normativa in materia di accesso alle prestazioni di fisioterapia a carico del S.S.N., quindi convenzionate, prevede la presa in carico del paziente da parte del “TEAM RIABILITATIVO” che è composto dallo SPECIALISTA FISIATRA e dal FISIOTERAPISTA della struttura. La visita specialistica è il primo passaggio attraverso il quale, mediante la stesura di un piano terapeutico si accede alle prestazioni di fisioterapia. Precedentemente alla visita fisiatrica la Reception, predisporrà la CARTELLA RIABILITATIVA su cui il nostro Fisiatra provvederà, in sede di visita, a riportare il piano terapeutico individuato per il trattamento della Sua patologia. Al termine della Sua visita Le verrà rilasciata una copia della CARTELLA RIABILITATIVA che, nel caso di terapie convenzionate, dovrà essere portata da Lei al Suo Medico curante per la prescrizione mutualistica.


INIZIO DELLE TERAPIE

ed EVENTUALI

MODALITA’ DI

PAGAMENTO All’inizio di ogni ciclo di terapie, la Reception provvede a darLe una SCHEDA INFORMATIVA in cui sono riportate le terapie che Lei deve effettuare (SUL RETRO DI TALE FOGLIO SONO INSERITE ALCUNE INDICAZIONI CHE LA INVITIAMO A LEGGERE ATTENTAMENTE). Viene inoltre compilata la Sua SCHEDA TERAPIA. Per trattamenti effettuati in CONVENZIONE alla prima seduta dovrà essere pagato, se dovuto, il relativo TICKET e Le verrà contestualmente rilasciata la ricevuta fiscale detraibile; per trattamenti effettuati PRIVATAMENTE, Le verrà rilasciato in sede di prenotazione un preventivo di spesa che Lei dovrà sottoscrivere per confermare la presa visione dell’importo e relativa accettazione; le modalità di pagamento verranno concordate con il personale della Reception che troverà la formula più adatta alle Sue esigenze.

La SCHEDA TERAPIA è divisa in due parti : una parte contiene i dati del paziente e viene custodita in segreteria, mentre l’altra parte, se sta effettuando una TERAPIA MANUALE, è affidata al Fisioterapista che La seguirà per tutto il ciclo. Su tale scheda ogni giorno Lei deve apporre la FIRMA DI PRESENZA. E' IMPORTANTE firmare ogni giorno la presenza, perché per Lei ciò rappresenta un riscontro rintracciabile della avvenuta esecuzione delle terapie che Lei svolge.

ASSENZE Nel caso Lei fosse impossibilitato a venire ad effettuare le prestazioni, La preghiamo di avvisare la Reception tenendo presente che le assenze superiori ai due giorni consecutivi senza avvertimento ci costringeranno a sospendere la prenotazione.


IMPORTANTE NON E’ POSSIBILE IN ALCUN CASO INIZIARE UNA TERAPIA MUTUALISTICA O PROSEGUIRLA SENZA AVER PRIMA PRESENTATO LA RICETTA MEDICA. AL TERMINE DI UN CICLO, IN CASO DI PROSECUZIONE DELLA TERAPIA, LA INVITIAMO A VERIFICARE CON LA RECEPTION IL MANTENIMENTO DEGLI ORARI DI APPUNTAMENTO E PER POTER DARE CONTINUITA’ AL TRATTAMENTO CONSEGNARE LA NUOVA RICETTA ENTRO IL

GIORNO STESSO

IN CUI TERMINA LA

RICETTA PRECEDENTE .

SEDUTA DI TERAPIA Per l’accesso alla Sua seduta di terapia è pregato di attendere, negli spazi predisposti, il momento in cui il Suo Terapista La verrà a chiamare e di attenersi alle disposizioni del Terapista stesso. Se la Sua terapia si svolge all’interno dei box, utilizzi gli stessi per spogliarsi, se invece la Sua seduta prevede un lavoro in Palestra, utilizzi gli appositi spogliatoi, in ogni caso La preghiamo di riporre gli indumenti sugli appendiabiti e non su sedie o macchinari.

NON TOCCHI IN NESSUN CASO I MACCHINARI, PER QUALSIASI PROBLEMA SI RIVOLGA AL PERSONALE, NEL CASO CHE LE TERAPIE DA LEI SVOLTE SIANO GLI ULTRASUONI SUBACQUEI LA INVITIAMO AL TERMINE DEL TRATTAMENTO A VUOTARE IL LAVANDINO, SARA’ CURA DEL PERSONALE DISINFETTARLO (in ogni caso il disinfettante è a disposizione per una Sua maggiore sicurezza)


La invitiamo infine ad essere sempre rispettoso delle altre persone che frequentano l’Istituto mantenendo comportamenti adeguati al luogo (non deambulare con abiti succinti o parlare a voce alta). E' consigliabile presentarsi sempre circa cinque minuti prima dell'orario di appuntamento per poter essere, quando chiamati, subito a disposizione del terapista. La invitiamo a rispettare sempre con la MASSIMA PUNTUALITA' gli orari di terapia assegnati in quanto al termine del Suo trattamento il terapista dovrà passare ad un altro paziente e pertanto non potrà recuperare quanto perduto. Ciò nonostante è possibile che si verifichino dei RITARDI sia per i trattamenti manuali sia per le macchine, tali ritardi sono a volte imputabili a ritardi di pazienti precedenti. La preghiamo pertanto con la Sua puntualità di aiutarci a limitare il più possibile tali inconvenienti garantendoLe comunque il massimo impegno affinchè le attese causate da nostri disservizi siano il più possibile limitate.

FINE DELLA SEDUTA DI TERAPIA Alla fine della seduta di terapia, La invitiamo a lasciare con sollecitudine la zona in cui si è effettuato il trattamento (box, lettino) pregandoLa di riporre al loro posto, nel caso la terapia si fosse svolta in palestra, gli attrezzi usati. Si ricordi di ritirare tutti gli oggetti personali che ha portato con Lei.

DURANTE IL CICLO DI TERAPIA Durante il ciclo di terapia non esiti a chiedere informazioni per ciò che attiene l’aspetto sanitario al personale Tecnico (Medici, fisioterapisti), ed a rivolgersi alla Reception per i chiarimenti amministrativi o delucidazioni circa i Servizi che il nostro Istituto eroga.


FINE DEL CICLO DI TERAPIA La invitiamo durante il ciclo di terapia o al termine dello stesso, a compilare i questionari di Customer Satisfaction posti in Istituto (una copia in bianco è posta al termine di questo documento). Attraverso di essi possiamo verificare il gradimento riguardo i servizi da noi erogati e quindi adottare

le necessarie correzioni per

raggiungere, attraverso un progressivo miglioramento, il maggior grado di soddisfazione possibile dei nostri Clienti. Al termine del ciclo di terapia La invitiamo a recarsi in Reception per verificare il completamento delle pratiche amministrative.

MEDICINA SPORTIVA VISITA MEDICO SPORTIVA Le visite medico sportive vengono effettuate esclusivamente su prenotazione. La prenotazione può avvenire sia telefonicamente che di persona alla Reception. La persona che si sottopone alla visita di idoneità medico sportiva, deve portare al momento della visita stessa:

-

Le URINE DEL MATTINO CON ETICHETTA IDENTIFICATIVA ed eventuali ulteriori accertamenti richiesti nelle visite precedenti o richiesti dalla tipologia di idoneità necessaria.


QUALCHE CONSIGLIO - Non esitare a chiedere informazioni al personale della Reception e/o al personale tecnico. - E’ possibile esporre reclamo o fornire suggerimenti relativi al servizio ricevuto utilizzando gli appositi moduli (disponibili in vari punti dell’Istituto) che possono poi essere consegnati in Reception o imbucati nel contenitore posto vicino all’ingresso. - Non utilizzare le macchine in palestra senza averne ricevuto informazioni sul funzionamento dal Suo fisioterapista. - In palestra è preferibile utilizzare scarpe apposite oppure prima di accedervi pulire accuratamente quelle indossate (attenersi sempre al regolamento affisso). - Nel caso di terapie particolarmente intense è sempre utile portare da casa un proprio asciugamano ed indossare l'abbigliamento consigliato dal Suo fisioterapista. - Riporre al proprio posto le attrezzature usate. - Utilizzare l’apposito armadietto a chiave per riporre oggetti di valore. L’Istituto non risponde in alcun modo degli oggetti lasciati incustoditi. - Considerare che l'Istituto è frequentato da molte persone contemporaneamente e che molte di esse sono anziane, comportarsi adeguatamente. - Il piccolo piazzale antistante l’ingresso è in parte privato ed in parte adibito a parcheggio dell’Istituto. La preghiamo di non ostruire in alcun modo le uscite di sicurezza dell’Istituto e l’uscita del passo carrabile privato. Se nella zona di pertinenza fosse disponibile un posto, La invitiamo a parcheggiare la propria automobile o motocicletta in modo che sia consentita l’uscita dei mezzi già in sosta e di non utilizzare la zona immediatamente a ridosso della porta perché destinata esclusivamente per lo scarico/carico dei pazienti accompagnati.


Nell’ augurarci che queste pagine possano esserLe di aiuto durante il Suo periodo di frequenza dell'IS.FI. Le ricordiamo di essere sempre a Sua completa disposizione per qualsiasi chiarimento e Le ricordiamo che può trovare altre informazioni o comunicazioni inerenti la nostra attività sul sito: www.isfisavona.com

La Direzione dell’IS.FI.s.a.s.

ORARIO APERTURA ISTITUTO

ORARIO RECEPTION

LUNEDI’/VENERDI’ 7/30 – 19/30 continuato SABATO CHIUSO

8.00 - 19.00

FERMATA PIAZZA SAFFI (lato Prefettura) N.ri 1 – 2 – 3 – 4 – 6

LINEE BUS

FERMATA VIA S. LORENZO (lato edicola) N.ri 1 – 2 – 3 – 4 – 6


LE NOSTRE PRESTAZIONI NEL DETTAGLIO PRESTAZIONI DI FISIOKINESITERAPIA PRESTAZIONE kinesiterapia

DESCRIZIONE bendaggio funzionale infiltrazioni linfodrenaggio massoterapia segmentaria, massoterapia total body rieducazione motoria funzionale rieducazione neurologica osteopatia terapia isotonica TECHNOGYM R.P.G. Rieducazione Posturale Globale T.R.C. Terapia Riabilitativa Complementare

terapia fisica

elettroterapia antalgica diadinamica elettrostimolazione� ionoforesi ipertermia laserterapia a scansione magnetoterapia E.L.F. presso terapia sequenziale T.E.N.S. terapia capacitiva TECARTERAPIA ultrasuonoterapia

Visite specialistiche

Visita fisiatrica Visita fisiatrica di controllo Visita ortopedica

PRESTAZIONI DI MEDICINA SPORTIVA

PRESTAZIONE

DESCRIZIONE

visita di idoneitĂ  agonistica

comprende: anamnesi, ecg basale, ecg dopo sforzo (step test), spirometria, esame

consulenza specialistica medico sportiva

comprende: anamnesi, ecg basale, spirometria , esame delle urine.

test da sforzo

comprende: anamnesi, ecg basale, ecg da sforzo su cicloergometro/tapis-roulant,

delle urine.

spirometria, esame delle urine

Edizione 3 del 1gennaio2014


L’ORGANIGRAMMA ED I RESPONSABILI TITOLARE PRESIDIO: SIG. RICCARDO RAMPAZZO DIRETTORE MEDICO DI PRESIDIO: DOTT. FRANCESCO PRAINO specialista fisiatra QUALITY ASSURANCE E RESPONSABILE SICUREZZA: SIG. VALTERO BIANCHI SETTORE AMMINISTRATIVO: SIG. RICCARDO RAMPAZZO SETTORE SEGRETERIA E ACCOGLIENZA RESPONSABILE: SIG. VALTERO BIANCHI OPERATORI : SIG.RA BARBARA CAVIGLIA SIG.RA FRANCESCA TREVISSON

SETTORE RIABILITATIVO DIRETTORE TECNICO: DOTT.FRANCESCO PRAINO spec. Fisiatra PERSONALE MEDICO: DOTT. FRANCESCO PRAINO specialista fisiatra RAPPRESENTANTE PERSONALE TECNICO : T.D.R. SIG.RA GIUSEPPINA ROSSI PERSONALE TECNICO : T.D.R. KATARZYNA AWDZIEWICZ T.D.R. DAVIDE CARLINI T.D.R. LUISA CASABURI T.D.R. ROXANA DUENAS BAO T.D.R. FRANCESCA GASTALDI T.D.R. FRANCESCA LEONCINI T.D.R. ALICE PANAGIA M.F.T. SILVIA PASTORINO (Dr.ssa Sc.Motorie) T.D.R. ILARIA PRAMPOLINI T.D.R. GIUSEPPINA ROSSI T.D.R. SILVIA SIFFREDI COORDINAMENTO PALESTRA: Dr.ssa Scienze Motorie SILVIA PASTORINO

SETTORE MEDICINA SPORTIVA DIRETTORE TECNICO: DOTT. ROBERTO LUCIFREDI spc. Medicina sportiva PERSONALE MEDICO : DOTT. ROBERTO LUCIFREDI spc. Medicina sportiva

COORDINAMENTO: SIG.RA BARBARA CAVIGLIA EDIZIONE 25 del 01/01/2014


DOVE SIAMO


Carta dei servizi 2014