Page 1

SUPPLEMENTO SOCI ANAP E PENSIONATI

Poste Italiane Spa Spedizione in a.p. D.L. 353/03 ( conv.in. L. 27/02/2004 n° 46 ) art. 1 comma 2 e 3 DCB / Frosinone

LAZIO IMPRESA PERIODICO DELL’ARTIGIANATO E DELLA PICCOLA IMPRESA

n. 1/2010 all’edizione n.6/2009 - edizione di febbraio

Provincia di Frosinone - Regione Lazio N. 1 - Febbraio 2010 Chiuso in Tipografia il 29 febbraio 2010

Periodico della Coordinamento Editoriale: Denise Compagnone

IN QUESTO NUMERO: LE NOTE DEI DIRIGENTI

Pagg. 1e2

INFORMAZIONI UTILI SU: 730/2010 RED MODELLO ISEE

TEST PER I PENSIONATI - MONITORAGGIO PROBLEMI DELLA TERZA ETA’ - ADESIONE ALLE INIZIATIVE PROPOSTE

Pagg. 3e5

Pagg. 4 e 12

TIVA PENSIONATI TESSERA ANAP

- INDENNIZZO PER RICOVE-

Pag. 10

RO OSPEDALIERO

LE PENSIONI INPS NEL 2010 SPORTELLO ARTIGIANCASSA: FINANZIAMENTI AGLI ARTIGIANI

Prima di tutto per ringraziarvi del vostro attaccamento all’associazione, silenzioso ma importante.

Per ringraziarvi anche della vostra vita, passata al lavoro. E’ anche grazie a voi se all’artigianato e alla piccola impresa viene riconosciuto quel ruolo così importante che Pag. 9 ha nel sistema economico, sociale e familiare.

- COSTITUZIONE COOPERA- SCONTI ACQUISTI CON

Caro pensionato, è da tempo che Confartigianato Imprese Frosinone lavora per instaurare un filo diretto con i propri soci pensionati, come già avviene con le proprie imprese associate. Finalmente oggi lo facciamo con il nostro nuovo modello di Sistema Confartigianato Persone.

Oggi usciamo con questo speciale a voi dedicato. Troverete informazioni utili, proposte di iniziative alle quali auguriamo possiate partecipare. Confartigianato cercherà sempre di sostenere le vostre giuste rivendicazioni per una pensione e per una vita migliore. Il filo che oggi si apre non resterà un fatto isolato ma cercheremo tutti insieme di trovarci, di sentirci, di vederci per un più ampio sviluppo del nostro sistema associativo. La sede e la professionalità dei nostri operatori sono a vostra completa disposizione.

Pag. 7 Cordiali saluti.

Pag. 8

LE NOSTRE SEDI:

IL PRESIDENTE PROVINCIALE ANAP

IL PRESIDENTE CONFARTIGIANATO FROSINONE

Antonio Nardone

Augusto Cestra

SEDE PROVINCIALE DI FROSINONE:

SEDE ZONALE DI CASSINO:

Via Marittima, 183

Via E. De Nicola, 201

tel/fax. 0775.212283/211609

tel./fax. 0776.327005


Pagina 2 - Lazio Impresa - LA NOTA DEL PRESIDENTE REGIONALE ANAP

UN FORTE IMPEGNO SINDACALE PER GLI ANZIANI In Italia gli over 65 sono il 21% dell’intera popolazione. Si stima che il trend di crescita preveda che gli over 65 entro il 2011 saranno ben il 69% della popolazione. La crescita e l’economia si interrogano su questo fenomeno attraverso studi e analisi per prevedere il mutamento sociale. I “senior” di oggi, e abbiamo avuto modo di verificarlo personalmente nelle nostre attività quotidiane, sono persone desiderose di mantenere il proprio ruolo nella società, si sentono molto spesso “giovani anziani” che intendono prendersi cura di sé ed esprimono i propri bisogni. I servizi, i beni di consumo, l’informazione e gli interessi culturali debbono essere perciò parametrati a tali bisogni. Per questo gli ultra 65enni giocano un ruolo rilevante per l’economia di oggi e domani. Conoscere i meccanismi, i tempi e gli effetti di un cambiamento demografico così importante rappresenta una premessa indispensabile ed imprescindibile per affrontare tale problema in base alle diverse fasce di età. Bisogna dunque cominciare a pensare ad un ruolo attivo dei “giovani anziani”. Le persone che raggiungono la terza età non devono sentirsi inutili o peggio ancora abbandonate. Né devono pesare per l’economia della comunità. Per loro la società deve prepararsi e costruire una nuova filiera di prodotti, di attenzione, di valorizzazione, di servizi , di assistenza. Un momento della Festa dei Nonni nel Salone della Provincia - edizione 2009 -

Confartigianato persone è disponibile a confrontarsi con gli attori principali del sistema economico e sociale sulle nuove necessità, bisogni e status che la terza età andrà assumendo e chiedendo nel prossimo futuro. IL PRESIDENTE REGIONALE ANAP Marcello Bellano Lazio Impresa, Periodico dell’artigianato e della piccola impresa Edizione Confartigianato Imprese Frosinone - Via Marittima, 183 - 03100 Frosinone Coordinamento Editoriale: Denise Compagnone - Grafica: Valentina Scaccia Direttore: Giuliano Tollari - Autorizzazione del tribunale di Frosinone n. 246 del 13.05.1996 Stampa: IES Srl - Via Cappuccini, 15 - 03025 Monte San Giovanni Campano (FR)


Pagina 3 - Lazio Impresa - INFORMAZIONI UTILI /BUROCRAZIA

E’ TEMPO DI ADEMPIMENTI URGENTI E IMPORTANTI PER I PENSIONATI

E’ IN ARRIVO il “BUSTONE INPS”: I pensionati INPS, INPDAP, IPOST, ENASARCO, hanno ricevuto o stanno per ricevere dall’INPS e dagli istituti previdenziali una busta contenente: La richiesta di invio dei redditi 2009 attraverso il cosiddetto modello RED; La dichiarazione per il diritto alle detrazioni d’imposta per usufruire delle detrazioni per carichi familiari; Il mod. CUD 2010 da utilizzare per fare il 730 e il mod. UNICO 2010; Tutti modelli importanti da non buttare ma portare al nostro PATRONATO INAPA per provvedere alla loro compilazione e non correre inutili rischi di riduzione della pensione. Con l’occasione il PATRONATO controllerà che la pensione percepita sia giusta nell’importo erogato.

DENUNCIA DEI REDDITI: IL 730/2010 DEI PENSIONATI Ai pensionati, quando è possibile farlo, è consigliabile la compilazione del 730. Il 730 infatti è migliore rispetto al modello UNICO: è semplice da compilare, non richiede calcoli e, soprattutto, permette di ottenere gli eventuali rimborsi direttamente con la pensione o la retribuzione, in tempi rapidi. Per fare il 730/2010 puoi rivolgerti al CAAF CONFARTIGIANATO entro il 31 MAGGIO 2010 portando: - Copia 730/2009 (se è stato fatto) - CUD 2010 e certificazioni altri redditi - Spese mediche e sanitarie - Documento d’identità - Altra documentazione che sarà richiesta, se necessaria, dal CAAF

ATTESTAZIONE ISEE L’attestazione Isee è un documento fondamentale per i diritti alle prestazioni sociali. L’ISEE è un documento fiscale che fotografa la situazione reddituale annuale di ogni nucleo familiare che lo richiede. L’ISEE è indispensabile per ottenere l’assegno per il nucleo familiare; l’assegno di maternità; agevolazioni negli ambienti scolastici ed universitari; servizi socio sanitari diurni, residenziali; Agevolazioni per i servizi di pubblica utilità (luce, telefonia, gas); altre prestazioni economiche assistenziali. RICHIEDI L’ISEE AL CAAF CONFARTIGIANATO DI FROSINONE E CASSINO


Pagina 4 - Lazio Impresa - QUESTIONARIO PER L’OSSERVATORIO ANAP SULLA TERZA ETA’

OSSERVATORIO ANAP SULLA TERZA ETA’ L’ANAP ha costituito un “Osservatorio terza età” per meglio fotografare e capire i bisogni che il mondo degli anziani pone e conseguentemente indirizzare le scelte e le azioni dell’associazione. Le domande che ti poniamo hanno solo questo scopo e le tue risposte diventano un prezioso patrimonio per indurre complessivamente la nostra società a considerare l’anziano non un problema, ma una risorsa. L’anonimato è reciprocamente una garanzia per l’affidabilità delle risposte, da una parte e per la riservatezza massima dall’altra. Grazie per la preziosa collaborazione.

1.1 Ti sei mai rivolto ai servizi sociali del tuo comune di residenza? Si

No

1.2 Se sì come sono state le risposte ricevute? Efficaci

Negative

Da Burocrati

1.3 Chi ti ha indirizzato a questi servizi? L’associazione

Il Patronato

Gli amici

E’ stata una mia iniziativa

1.4 Ritieni che la tua Associazione si interessi ai problemi sociali dei suoi soci? Si

No

Non So

1.5 In che misura l’amministrazione comunale, secondo te, è impegnata concretamente sui temi legati alla qualità della vita nella città? Specificare Città _________________ Elevata

Adeguata

Relativa

Insufficiente

Non so dire

1.6 Quali sono le tematiche e i servizi più importanti nella tua città?* 1. Servizi sanitari e di prevenzione

A

M

B

2. Servizi sociali per anziani

A

M

B

3. Servizi sociali per disabili

A

M

B

4. Ordine pubblico e sicurezza

A

M

B

5. Inquinamento ambientale (atmosferico, acustico, ecc.)

A

M

B

6. Viabilità e mobilità (traffico, trasporti, parcheggi, ecc.)

A

M

B

7. Efficienza degli uffici pubblici e burocrazia

A

M

B

* A = Alta M = Media B = Bassa


Pagina 5 - Lazio Impresa - INFORMAZIONI UTILI /BUROCRAZIA

NUOVE PROCEDURE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI INVALIDITA’ CIVILE Le domande di invalidità civile e di accompagnamento a partire dal 1° gennaio 2010 andranno inoltrate all’INPS, e non più alla ASL. L’Inps, per agevolare il passaggio che, in ogni caso, vede coinvolti più soggetti, ha messo a punto una nuova procedura che consente l’invio delle domande per via telematica e, nel contempo, permette di superare le successive fasi burocratiche, tanto che,insieme alla ricevuta della domanda, l’assistito sarà già in possesso della data della visita medica. Grazie all’impegno del PATRONATO INAPA e dell’INPS si potrà arrivare ad una definizione della pratica nell’arco dei 120 giorni. Il Patronato assume una importanza sostanziale, visto che, al momento, risulta l’unico soggetto abilitato all’invio delle domande e, quindi, l’unico che può far superare l’attuale di trasmissione cartacea delle domande. Il Patronato INAPA di Confartigianato è a disposizione per la consulenza gratuita e l’assistenza previdenziale per tutte le domande di invalidità civile. Possono rivolgersi al Patronato artigiani,commercianti,soci, collaboratori,dipendenti, cittadini e pensiona-

CORSO DI INFORMAZIONE FORMAZIONE SU PREVIDENZA ED ASSISTENZA La conoscenza del sistema previdenziale ed assistenziale può essere utile per le nostre esigenze e da utilizzare nei confronti dell’INPS, INPDAP, ASL e altro. Il CORSO di INFORMAZIONE E FORMAZIONE su PREVIDENZA E ASSISTENZA organizzato da CONFARTIGIANATO ci permetterà di conoscere un po’ più da vicino il sistema pensionistico italiano ed in particolare: Come leggere ed interpretare un estratto conto contributivo; Le caratteristiche delle domande di pensione: VO- SO –IO e le domande di ricostituzione delle pensioni; Le domande di invalidità civile e di accompagnamento; Cosa sono i moduli RED e quanto è utile l’attestato ISEE. Il corso si svolgerà nella nostra sede nei giorni 02-09-16-23 marzo dalle 10 alle 12.


Pagina 6 - Lazio Impresa - MICROCREDITO/PUBBLICITA’

LE OPPORTUNITA’ DEL MICROCREDITO FINALITA’ La Regione Lazio con il supporto operativo di Sviluppo Lazio S.p.a., promuove programmi di microcredito come strumento di lotta alla povertà e all’esclusione sociale al fine di sviluppare la partecipazione e la solidarietà a favore di categorie svantaggiate. SOGGETTI BENEFICIARI ASSE B: persone fisiche che presentino evidenti difficoltà di accesso al credito bancario ordinario capaci di produrre reddito. ENTITA’ DEL FINANZIAMENTO Le risorse disponibili per l’erogazione dei finanziamenti a valere sul Fondo per il Microcredito del presente avviso pubblico sono pari ad € 6.000.000,00 per l’anno 2009. Il contributo è concesso sulla base dell’ordine di arrivo delle domande presso le Banche appositamente convenzionate. La graduatoria delle domande ammesse o non ammesse al finanziamento è pubblicata sul B.U.R.L. e sul sito www.microcredito.lazio.it. INFORMAZIONI UTILI Per l’ASSE B l’importo minimo finanziabile è 1.000,00 € e l’importo massimo 10.000,00 €.. La durata del finanziamento non deve essere superiore a 36 mesi. Il finanziamento verrà erogato con periodicità e quindi nello specifico rate mensili. Il tasso di interesse applicato sarà dell’1%. L’erogazione avverrà con copertura diretta, tramite Istituto di Credito, delle situazioni debitorie indicate dai beneficiari e pagamento diretto delle spese approvate in sede di istruttoria.

SPECIALE OFFERTE CREDITO AL CONSUMO


Pagina 7 - Lazio Impresa - INFORMAZIONI UTILI /PENSIONI

LE PENSIONI NEL 2010 Il Ministero dell’Economia, con decreto del 19 novembre 2009, ha comunicato l’aumento di perequazione automatica delle pensioni. La percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni è determinata nella misura revisionale dello 0,7% dal 1° gennaio 2010. In attesa di pubblicazione della circolare INPS ecco le fasce di perequazione e gli importi revisionali dei trattamenti minimi e di alcune prestazioni assistenziali. IMPORTI 2010 TRATTAMENTI MINIMI IMPORTO MENSILE

IMPORTO ANNUO

460,95 euro

5.992,46 euro

ASSEGNI VITALIZI

PENSIONI SOCIALI

ASSEGNI SOCIALI

IMPORTO

IMPORTO

IMPORTO

IMPORTO

IMPORTO

IMPORTO

MENSILE

ANNUO

MENSILE

ANNUO

MENSILE

ANNUO

262,74 euro

3.415,57 euro

339,14 euro

4.408,83 euro

411,51 euro

5.349,66 euro

AUMENTI DI PEREQUAZIONE SULLE PENSIONI SUPERIORI AL MINIMO (indice Istat provvisorio) Dal

Aumento del 0.7%

fino a 2.228,75 euro

01.01.2010

Aumento del 0,525%

oltre 2.228,75 euro

Le stesse percentuali saranno applicate anche sulle pensioni di importo superiore a otto volte il trattamento minimo dell’INPS IMPORTI DEFINITIVI 2009 TRATTAMENTI MINIMI IMPORTO MENSILE

IMPORTO ANNUO

457,75 euro

5.950,80 euro

ASSEGNI VITALIZI

PENSIONI SOCIALI

ASSEGNI SOCIALI

IMPORTO

IMPORTO

IMPORTO

IMPORTO

IMPORTO

IMPORTO

MENSILE

ANNUO

MENSILE

ANNUO

MENSILE

ANNUO

260,91 euro

3.391,83 euro

336,78 euro

4.378,18 euro

408,65 euro

5.312,47 euro

AUMENTI DI PEREQUAZIONE SULLE PENSIONI SUPERIORI AL MINIMO (indice Istat provvisorio) Dal

Aumento del 3.2%

fino a 2.217,80 euro

01.01.2009

Aumento del 2,4%

oltre 2.217,80 euro

Le stesse percentuali saranno applicate anche sulle pensioni di importo superiore a otto volte il trattamento minimo dell’INPS


Pagina 8 - Lazio Impresa - INFORMAZIONI UTILI /LE OPPORTUNITA’

LO SPORTELLO ARTIGIANCASSA POINT E’ stata sottoscritta da Confartigianato Imprese Frosinone la Convenzione con Artigiancassa che prevede la messa a disposizione delle aziende associate prodotti e servizi finanziari per accompagnare la crescita delle imprese artigiane della nostra provincia. Artigiancassa, vicina da sempre al mondo artigiano, è l’unica Banca partecipata direttamente dalle associazioni di categoria. Attualmente detenuta dal gruppo BNP PARIBAS, è partecipata per il 74% da BANLe Leggi 949/52 e 240/81 CA NAZIONALE Sono interventi pubblici che agevolano gli investimenti e DEL LAVORO, e sostengono lo sviluppo degli artigiani e, in alcune per il restante 26% regioni, delle microimprese di altri settori. dalle associazioni Sono contributi in conto interessi/canoni dell’artigiano (di cui Finanziano l'acquisto diretto o in leasing di il 49,5% di Confartilaboratori, macchinari e altro In alcune regioni il contributo è erogabile, in un'unica gianato). soluzione, attualizzato Aumentano le tue potenzialità di crescita Favoriscono lo sviluppo economico della tua regione Vieni a conoscerle presso gli ArtigianCassa POINT.

Artingiancassa vuole posizionarsi sul mercato delle PMI quale banca innovativa ed efficiente. Per questo ha sottoscritto accordi a livello nazionale con i Confidi, che prevedono l’apertura presso gli stessi di “Artigiancassa Point”, dove le imprese artigiane possono trovare consulenza qualificata, prodotti e servizi finanziari adeguati alla loro realtà ed esigenze. Punto di forza del nuovo progetto Artigiancassa è la possibilità data alle aziende di avere un unico interlocutore per la pratica di finanziamento, in quanto tutta la documentazione necessaria viene fornita unicamente al ConInformazione da far leggere ad un fidi, che provvederà in caso di parere parente, un amico, favorevole da parte della Banca anche a far sottoscrivere all’azienda il contratto un conoscente artigiano. di finanziamento.

Un momento della Festa dei Nonni edizione 2008

Il tempo non esiste, è solo una dimensione dell'anima Sant'Agostino

Un momento della Festa dei Nonni edizione 2009

CARTA ACQUISTI SCADENZA ISEE Si ricorda che i soggetti che hanno ottenuto la carta acquisti (social Card del 2009 allegando una dichiarazione ISEE la cui validità scadeva nel corso dell’anno, devono aggiornare tale certificazione con una nuova dichiarazione ISEE che copra il nuovo periodo senza soluzione di continuità. In caso di ritardo o di dimenticanza nell’aggiornamento dell’ISEE, l’INPS attua il blocco della carta acquisti e ne da comunicazione scritta all’intestatario. Il periodo di eventuale scopertura fra dichiarazione ISEE scaduta e la nuova non è sanabile e comporta la perdita dei corrispondenti ratei del beneficio.


Pagina 9 - Lazio Impresa - INFORMAZIONI UTILI /SVAGO E INTRATTENIMENTO

TEST: CHE PENSIONATO SEI? Facendo questo test scoprirai che pensionato sei: Fortunato, Sereno o Bisognoso del Patronato e del CAAF. La tua pensione è: a) Giusta; b) Media; c) Misera. Hai più di 65 anni con coniuge a carico: a)Percepisco l’assegno sociale. b)Non percepisco nessuna maggiore sociale. c)Non percepisco nemmeno l’assegno familiare. Quando il mio ente previdenziale (INPS, INPDAP) invia comunicazioni: a)Non ho nessun problema so già di cosa si tratta; b)Chiedo informazione ai miei figli o parenti; c)Non riesco mai a capire nulla con tutte le comunicazioni che mi arrivano. Ho lavorato dopo la pensione: a)Si ho già chiesto il supplemento b)Si, ma non ho mai chiesto nulla c)Si, ma perché potevo chiedere qualcosa? Per la denuncia dei redditi (unico o 730) mi rivolgo: a)Al mio commercialista. b)Quando ho spese da detrarre vado dal mio vicino. c)Non sapevo che potessi fare la denuncia dei redditi. Se la maggioranza delle risposte è la lettera a): complimenti! sei un pensionato FORTUNATO, non hai bisogno di nessuno, tantomeno del Patronato o del Caaf. Se la maggioranza delle risposte è la lettera b): sei un pensionato SERENO, con molta fiducia nelle persone che ti circondano e con cui vivi, ma ogni tanto è bene farsi assistere da professionisti del settore come Il PATRONATO ed Il CAAF. Se la maggioranza delle risposte è la lettera c): sei un pensionato BISOGNOSO, sempre assalito dalla burocrazia degli enti pubblici e previdenziali, che ostacolano la tua quiete di ogni giorno, con comunicazioni sempre più complicate e ripetitive, è bene che tu ti faccia assistere per la tua sicurezza e quella della tua pensione dal Patronato o dal Caaf.

TI INVITIAMO QUINDI A VENIRE A TROVARCI PRESSO LE NOSTRE SEDI DI CONFARTIGIANATO PERSONE, A FROSINONE E CASSINO.


Pagina 10 - Lazio Impresa - INFORMAZIONI UTILI /LE OPPORTUNITA’

LE PROPOSTE DI CONFARTIGIANATO AI SOCI ANAP E AI PENSIONATI

COOPERATIVA PENSIONATI Sono molti i pensionati ancora in grado di svolgere una attività utili alla società e che potrebbe arrotondare la pensione per vivere meglio, soprattutto in un momento di grosse difficoltà ad arrivare a fine mese. Ci sono poi famiglie che gradirebbero usufruire di una mano amica per far fronte alle loro esigenze quotidiane soprattutto per quelle che hanno figli piccoli o anziani in casa. Da queste semplici constatazioni nasce l’idea di Confartigianato Persone di dar vita ad una cooperativa di servizi alle persone riservata a pensionati. Coloro che faranno parte della Cooperativa dovranno essere disponibili alle chiamate delle famiglie per la soluzione dei piccoli problemi quotidiani come accompagnare figli a scuola, a nuoto, in palestra, a corsi vari fino ad ipotizzare che i servizi della cooperativa potranno essere estesi anche alle stesse amministrazioni comunali interessate. I pensionati interessati al progetto possono aderire compilando e poi restituendo il coupon a fine fascicolo.

CARD ANAP FROSINONE, un’opportunità per ridurre il costo della vita. Molte aziende artigiane di Confartigianato si sono rese disponibili a praticare interessanti riduzioni sull’acquisto dei loro prodotti e servizi agli associati Anap di Frosinone. I pensionati che vogliono utilizzare questa opportunità di risparmio, possono rivolgersi presso le sedi Confartigianato per ottenere lo status di associato Anap ed avere il rilascio della apposita card per gli sconti negli esercizi ed aziende artigiane Confartigianato aderenti all’iniziativa. Coloro che erano possessori di card nel 2009, dovranno aggiornarla con una nuova dichiarazione ISEE. In caso di ritardo o di dimenticanza nell’aggiornamento dell’ISEE, l’INPS attua il blocco della carta acquisti. Il periodo di eventuale scopertura fra la dichiarazione ISEE scaduta e la nuova non è sanabile e comporta la perdita dei corrispondenti ratei del beneficio.

INDENIZZO GIORNALIERO PER RICOVERO IN OSPEDALE AI PENSIONATI I soci Anap hanno diritto a ricevere 15 euro al giorno per qualunque ricovero ospedaliero dal sesto al 15esimo giorno ed a ricevere euro 25,00 per ricovero ospedaliero dal 6° al 30° giorno. Hanno inoltre diritto a ricevere euro 5.200,00 per morte dovuta ad incidente stradale e fino ad euro 7.800,00 per invalidità permanente. Inoltre per loro è operante la polizza argento con vari importi di indennizzo per furti, scippo, rapina con rimborsi spese mediche per ferite riportate a seguito di furti con violenza. Tutti i benefici particolareggiati, che sono gratuiti in quanto compresi automaticamente nella quota associativa Anap, si possono conoscere rivolgendosi alla sede Anap Confartigianato.


Pagina 11- Lazio Impresa - INFORMAZIONI UTILI/ SVAGO E INTRATTENIMENTO

SVAGO E INTRATTENIMENTO PER I PENSIONATI

CONCORSO A PREMI: Una ricetta da non dimenticare! Qualcuno sostiene che la storia si scriva a tavola. E allora noi vogliamo fare un ripasso della storia della nostra terra attraverso la cucina antica. Invitiamo quindi i pensionati a raccontarci un piatto, una ricetta, un ingrediente non più in uso con lo scopo di farlo conoscere alle nuove generazioni. E’ questa la sostanza del concorso riservato ai pensionati che vogliono partecipare inviando una ricetta di un piatto antico e che potrà essere adottata e divulgata da Alimentarti & Sapori Form, l’accademia della alimentazione di Confartigianato.

La vita si misura dalle opere e non dai giorni. Festa dei nonni - edizione 2009

Pietro Metastasio

CORSO DI BURRACO Il burraco è il gioco di carte che sta appassionando famiglie e persone di ogni età. E’ un gioco divertente, facile ad impararsi, che prevede partite con 2-3-4 e 5 giocatori. E’ un gioco che sta diffondendosi in ogni ambiente sociale e numerosi sono i tornei organizzati in varie località anche nella nostra provincia. La nostra associazione ha deciso di organizzare un CORSO di BURRACO, aperto a tutti, da tenersi gratuitamente nella sede Confartigianato – Via Marittima 183 il 6 aprile 2010 dalle ore 17.00 alle ore 18.00. Chiunque sia interessato a partecipare può inviare la propria adesione barrando l’apposita casella nel questionario di fondo. Tornei di burraco


Pagina 12 - Lazio Impresa - QUESTIONARIO DI ADESIONE ALLE INIZIATIVE E CONTATTI

MODULO DI ADESIONE ALLE INIZIATIVE PROPOSTE Con questo modulo, da ritagliare nella parte inferiore, e da rispedire o da consegnare a mano presso le nostre sedi di Frosinone e Cassino, è possibile aderire alle attività illustrate in questo opuscolo. Spazio riservato ai commenti:

Nome e Cognome

Indirizzo

Telefono

INDENNIZZO RICOVERO OSPEDALIERO

CARD ANAP

CORSO DI BURRACO

CORSO SOCIALE

COOPERATIVA PENSIONATI

CONCORSO CULINARIO

Il sottoscritto__________________________ai sensi dell’Art. 13 del D. lgs 196/2003, inerente l’informativa sul “trattamento” dei dati personali, consente al “trattamento” degli stessi per tutte le finalità previste dallo statuto dell’ associazione FIRMA______________________________________________

CONFARTIGIANATO PERSONE

ANAP

ANCOS

INAPA

CAAF

Istituto Nazionale Assistenza e Patronato per l’Artigianato

Centro Autorizzato Associazione Assistenza Fiscale Nazionale Anziani e pensionati - compilazione

Associazione Nazionale Comunità e sport

e trasmissione modelli 730 per Dipendenti e Pensionati - compilazione e trasmissione Modelli RED

- fornisce ai propri soci i servizi sociali ed essenziali e promuove l’impiego del tempo libero

- svolge gratuitamente tutte le pratiche assistenziali e previdenziali Frosinone: tel/fax. 0775.212283/211609 Cassino: tel./fax. 0776.327005

Frosinone: tel/fax. 0775.212283/211609 Cassino: tel./fax. 0776.327005

- rappresentatività e servizi per la terza età

Frosinone: tel/fax. 0775.212283/211609 Cassino: tel./fax. 0776.327005

Frosinone: tel/fax. 0775.212283/211609 Cassino: tel./fax. 0776.327005

Lazio Impresa  

Supplemento Soci Anap e Pensionati

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you