Page 1

2°CALENDARIO DELL’AVVENTO SECONDO IL METODO MONTESSORI TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE TRADITION AND INNOVATION 2° ADVENT CALENDAR ACCORDING TO THE MONTESSORI METHOD

PROGETTO COMENIUS – ETWINNING 1° CIRCOLO DIDATTICO «LEONARDO DA VINCI» TRAPANI – SICILY TEAM DIDATTICO: ANNA MARIA CAMPO (DIRIGENTE SCOLASTICA) FRANCESCA MINAUDO (REFERENTE PROGETTO COMENIUS – ETWINNING) GIACOMA CATALANO


2° SETTIMANA DI AVVENTO L’ANGELO, FORIERO DI NOTIZIE E PORTATORE DI PACE

PRESENTAZIONE IL PRESENTE LAVORO E’ STATO REALIZZATO CON CARTONCINO, CARTA VELINA E COLLA, PRENDENDO SPUNTO DALLE VETRATE CHE SI TROVANO IN MOLTE CHIESE DEL MONDO. DOPO AVERE DISEGNATO IL SOGGETTO NATALIZIO, CON UN CUTTER SI E’ INIZIATO AD INTAGLIARE. NELLA FASE SUCCESSIVA, CON LA COLLA, NELLA PARTE POSTERIORE E’ STATA INCOLLATA LA CARTA VELINA DI DIVERSI COLORI.


2째 WEEK OF ADVENT

THE ANGEL A PORTENT OF NEWS AND BEARER OF PEACE PRESENTATION THIS WORK AND WAS MADE WITH PAPER, TISSUE PAPER AND GLUE TAKING STARTING FROM WINDOWS THAT ARE MANY CHURCHES IN THE WORLD. DESIGNED AFTER THE PERSON CHRISTMAS WITH A CUTTER IS STARTED TO CARVING. THE NEXT STEP WITH THE GLUE IN THE BACK WAS GLUED THE TISSUE PAPER OF DIFFERENT COLORS.


PRESENTAZIONE PRESENTATION

PER QUESTA 2° SETTIMANA DI AVVENTO ABBIAMO CONTINUATO CON LE «ASTE DELLA LUNHEZZA» RAPPRESENTATE DA N.10 ASTE DI DIVERSA LUNGHEZZA: DALLA PIU’ CORTA (10 CENTIMETRI) ALLA PIU’ LUNGA (1 METRO). OBIETTIVO PRINCIPALE DI QUESTA UNITA’ DI LAVORO E’ QUELLO DI OPERARE SERIAZIONI PER DIMENSIONI – LUNGO – CORTO.

FOR THIS 2° WEEK OF ADVENT WE HAVE CONTINUITED "AUCTIONS OF CHANGEABLE LENGTH" REPRESENTED BY RANKED 10 AUCTIONS OF DIFFERENT LENGTH: FROM MORE SHORT (10 INCHES) FOR MORE LONG (1 meter). MAIN OBJECTIVE OF THIS UNIT WORK AND IS TO OPERATE SERATIONS BY SIZE - LONG - SHORT.


IO SONO JEREMY E CON LE ASTE HO COSTRUITO I RAGGI DEL SOLE. I AM JEREMY AND THE AUCTIONS HAVE BUILT THE RAYS OF THE SUN


IL SOLE E’ LA LUCE E IL CALORE NEL MONDO CHE UNISCE TUTTE LE PERSONE, COME LA NASCITA DI GESU’. THE SUN AND THE LIGHT AND HEAT IN THE WORLD THAT UNITES ALL THE PEOPLE AS THE BIRTH OF JESUS


INIZIAMO QUESTA SECONDA SETTIMANA DI AVVENTO CON LE ASTE DELLA LUNGHEZZA ED I SUOI DIVERI MODI DI UTILIZZO. COSTRUIAMO UNA STELLA. DOBBIAMO STARE ATTENTI A NON FARLA CADERE. IMPORTANTE E’ IL BARICENTRO. STARTING THE SECOND WEEK OF ADVENT WITH THE AUCTIONS OF LENGTH AND ITS DIFFERENT WAYS OF USE. BUILD A STAR. WE MUST BE CAREFUL NOT TO LET IT FALL. IMPORTANT AND THE CENTER OF GRAVITY.

CIAO, IO SONO SARA E INIZIO A SISTEMARE LA PRIMA ASTA: QUELLA PIU’ LUNGA HELLO, I AM SARA AND START TO ARRANGE THE FIRST AUCTION: THE MORE LONG

CIAO, IO SONO CHIARETTA E CONTINUO IL LAVORO DI SARA HELLO, I AM CHIARETTA AND CONTINUOUS WORK SARA


LA COSTRUZIONE DELLA STELLA …CAMMINA!.. THE CONSTRUCTION OF THE STAR ... WALK! ..

IO SONO ALENA…. OH!... CHE FATICA ALENA I AM .... OH! ... THAT FATIGUE

IO SONO REBEKA E DEVO STARE MOLTO ATTENTA PERCHE’ SE SBAGLIO CADE TUTTO I AM AND I HAVE TO BE VERY CAREFUL REBEKA WHY’S ALL WRONG CADE


LA STELLA SI FORMA A POCO A POCO THE STAR FORMS A LITTLE BY LITTLE

IO SONO RICCARDO E CERCO DI FORMARE LA STELLA

L’ATTENZIONE E’ IMPORTANTE

RICHARD AND I AM LOOKING TO FORM THE STAR

ATTENTION IS IMPORTANT


L’ATTENZIONE E’ MOLTO IMPORTANTE. ATTENTION IS VERY IMPORTANT.

GASPARE: DEVO STARE MOLTO ATTENTO!..

CHIARA: ED IO CONTINUO

GASPARE: I HAVE TO BE VERY CAREFUL! ..

CHIARA: CONTINUOUSLY AND I


SI SVILUPPA ANCHE IL COORDINAMENTO OCULO-MANUALE. IS DEVELOPED EVEN THE COORDINATION OCULO-MANUAL.

CHIARA: FINALMENTE LA STELLA E’ QUASI PRONTA

ECCO LA STELLA

CHIARA: FINALLY THE STAR IS ALMOST READY

HERE IS THE STAR


VI PIACE LA NOSTRA STELLA? SPERIAMO IN UNA RISPOSTA AFFERMATIVA. NOI CI SIAMO DIVERTITI E CON LE ASTE DELLA LUNGHEZZA ABBIAMO COMPRESO LA DIFFERENZA DEL LUNGO E DEL CORTO. CIAO!.. ALLA PROSSIMA. DO YOU LIKE OUR STAR? HOPE IN AN AFFIRMATIVE RESPONSE? WE HAVE FUN AND THE AUCTIONS WE UNDERSTAND THE DIFFERENCE OF THE LENGTH OF THE LONG AND SHORT? HELLO! .. THE NEXT.


RIVISITAZIONE DELL’ESPERIENZA REVISITING EXPERIENCE PER LA RIVISITAZIONE DELL’ESPERIENZA SI E’ FATTO USO DI UNA MAPPA CONCETTUALE STRUTTURATA A «TABELLA» TO REINTERPRET EXPERIENCE HAS MADE USING A CONCEPTUAL MAP STRUCTURED A “ TABLE “ OBIETTIVO SPECIFICO

TECNICHE E MATERIALI

SPECIFIC OBJECTIVE

TECHNIQUES AND MATERIALS

STIMOLAZIONE SENSORIALE E DISCRIMINAZIONE DELLE LUNGHEZZE SENSORY STIMULATION AND DISCRIMINATION OF LENGTHS

CONCEZIONE DI APPRENDIMENTO CONCEPT OF LEARNING

STIMOLAZIONE DELLA MOTRICITA’ PRESENTAZIONE DELLE ASTE DELLA CONCEZIONE MATURATIVA LUNGHEZZA. STIMOLAZIONE DELL’INDUZIONE ATTRAVERSO LA MANIPOLAZIONE DELLE ASTE DELLA LUNGHEZZA. ESERCIZIO CORRETTO DELLA PRENSIONE. SISTEMAZIONE DELLE ASTE SULLA BASE DI UN CRITERIO STABILITO (A PARTIRE DALLLA PIU’ LUNGA O CONTARIO) WORKING CORRECTLY GRASPING. ACCOMMODATION AUCTION ON THE BASIS OF A POLICY ESTABLISPRESENTATION OF THE RODS LENGTH. STIMULATION OF INDUCTION THROUGH THE HANDLING OF THE RODS LENGTHHED (MORE FROM LONG OR CONTRARY)

CONCEPTION MATURATIONAL


RIVISITAZIONE DELL’ESPERIENZA REVISITING EXPERIENCE PER LA RIVISITAZIONE DELL’ESPERIENZA SI E’ FATTO USO DI UNA MAPPA CONCETTUALE STRUTTURATA A «TABELLA» TO REINTERPRET EXPERIENCE HAS MADE USING A CONCEPTUAL MAP STRUCTURED A “ TABLE “ OBIETTIVO SPECIFICO

TECNICHE E MATERIALI

SPECIFIC OBJECTIVE

TECHNIQUES AND MATERIALS

STIMOLAZIONE SENSORIALE E DISCRIMINAZIONE DELLE LUNGHEZZE SENSORY STIMULATION AND DISCRIMINATION OF LENGTHS

CONCEZIONE DI APPRENDIMENTO CONCEPT OF LEARNING

STIMOLAZIONE DELLA MOTRICITA’ PRESENTAZIONE DELLE ASTE DELLA CONCEZIONE MATURATIVA LUNGHEZZA. STIMOLAZIONE DELL’INDUZIONE ATTRAVERSO LA MANIPOLAZIONE DELLE ASTE DELLA LUNGHEZZA. ESERCIZIO CORRETTO DELLA PRENSIONE. SISTEMAZIONE DELLE ASTE SULLA BASE DI UN CRITERIO STABILITO (A PARTIRE DALLLA PIU’ LUNGA O CONTARIO) WORKING CORRECTLY GRASPING. ACCOMMODATION AUCTION ON THE BASIS OF A POLICY ESTABLISPRESENTATION OF THE RODS LENGTH. STIMULATION OF INDUCTION THROUGH THE HANDLING OF THE RODS LENGTHHED (MORE FROM LONG OR CONTRARY)

CONCEPTION MATURATIONAL


RIVISITAZIONE DELL’ESPERIENZA REVISITING EXPERIENCE

STIMOLAZIONE DELLE CAPACITA’ COGNITIVE

STIMULATION OF CAPACITY COGNITIVE OBIETTIVO SPECIFICO

TECNICHE E MATERIALI

SPECIFIC OBJECTIVE

TECHNIQUES AND MATERIALS

ATTRIBUZIONE DI SIGNIFICATI E SIGNIFICANTI INTUIZIONE DEL CONCETTO DI LUNGHEZZA

ASTE DELLA LUNGHEZZA. SINTESI ED ANALISI DEL PERCORSO SCIENTIFICO. CONVERSAZIONI GUIDATE DALL’INSEGNANTE PER LA RIEVOCAZIONE DELL’ESPERIENZA. ESPLICITAZIONE DI COPIONI. SEMPLICE DEFINIZIONE E APPLICAZIONE DI CONCETTI.

ALLOCATION OF SIGNIFIERS AND SIGNIFIEDS INTUITION OF THE CONCEPT OF LENGTH

BARS OF LENGTH. SUMMARY AND ANALYSIS OF SCIENTIFIC PATH. CONVERSATIONS TEACHER TOURS FOR THE COMMEMORATION OF EXPERIENCE. EXPLICATION OF SCRIPTS. SIMPLE DEFINITION AND APPLICATION OF CONCEPTS.

CONCEZIONE DI APPRENDIMENTO CONCEPT OF LEARNING

CONCEZIONE MATURATIVA CONCEPTION MATURATIONAL

2° week of advent calendar trapani  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you