Page 140

Fuga perenne Le tre milioni e mezzo di auto non assicurate sono, come abbiamo visto, un enorme problema per la sicurezza stradale, ma anche un vero e proprio grattacapo per le forze dell’ordine perché ad ogni posto di blocco, quando gli agenti hanno la disgrazia di fermare – o cercare di farlo... – una vettura priva dell’RC Auto iniziano regolarmente risse, inseguimenti e pericolose battaglie. Il caso di cronaca avvenuto a Milano nel marzo del 2011 è una specie di schema, perfetto nella sua ripetitività, di quello che polizia e carabinieri vedono ogni giorno sulle nostre strade. Un cittadino egiziano non aveva la patente e non aveva pagato l’assicurazione alla sua auto, una Rover 214, che tra l’altro era sottoposta a fermo amministrativo. E così quando ha incrociato una pattuglia di una volante che gli ha chiesto i documenti durante un normale controllo ha pensato bene di scappare a tutta velocità. Un classico. Una fuga durante la quale ha danneggiato almeno sei auto parcheggiate e una vettura delle forze dell’ordine (mentre un’altra è sbandata) che dopo un lungo inseguimento è riuscita a sbarrargli la strada. Per fortuna l’episodio si è verificato a tarda ora, erano le 2.30 della notte, e nessun passante è rimasto ferito, ma le cose non vanno sempre così bene e spesso durante questi inseguimenti da far west ci sono morti e feriti. Per la cronaca, questa volta il guidatore era un egiziano di 31 anni, regolare e senza precedenti penali: la sua folle corsa è cominciata in via Leoncavallo ed è proseguita per molte strade, alcune prese anche contromano, mentre diverse volanti convergevano nel quartiere. In Città Studi, in via Pacini, vicino a piazza Piola, un’auto della polizia è uscita di strada centrando alcune macchine. Solo dopo viale Romagna la Rover, che a sua volta aveva tamponato altre vetture ma era riuscita a non fermarsi, è stata bloccata. 137

Il libro nero della Rc Auto  

di Vincenzo Borogomeo

Il libro nero della Rc Auto  

di Vincenzo Borogomeo

Advertisement