Page 131

per il conducente. Molto innovativa sarà pure la polizza infortuni, che sarà attiva 24 ore su 24 e potrà essere personalizzata a seconda delle esigenze di viaggio, di lavoro o del tempo libero. Per quanto riguarda i conti correnti le tipologie saranno quattro, dal genere tradizionale a quello on line, con prezzi bassi e agevolazioni. Funzionerà? Vedremo.

Il satellite ti fa risparmiare Le polizze a consumo sono oggi una realtà, ma pochi sanno che questa tipologia di assicurazione (consente di pagare la polizza in base ai chilometri percorsi dall’auto) è stata inventata dalla SARA nel 2003. Battezzata SARA Free questa formula propone grandi risparmi: se il cliente fa infatti meno di 2000 km l’anno, può risparmiare fino al 55 per cento rispetto ad una polizza tradizionale. Insomma un prodotto rivolto essenzialmente agli automobilisti che utilizzano poco l’auto, ma anche a quelli che la prendono tutti i giorni ma per brevi spostamenti o poche volte l’anno (ferie, ponti o week end). Il tutto controllato in modo semplice e imparziale perché è un kit satellitare installato a bordo dell’auto del cliente a calcolare automaticamente i km percorsi. Kit che poi si rivela utile anche per altri scopi visto che il cliente grazie proprio al sistema satellitare può poi verificare la posizione della sua auto in caso di furto, attivando subito l’invio delle Forze dell’Ordine per il suo recupero oppure ricostruire la dinamica di un sinistro del quale gli sia stata attribuita erroneamente la responsabilità. Oppure anche contestare eventuali multe inesatte grazie al rilevamento dei dati di percorrenza e di posizione. In concreto la proposta messa in piedi dalla SARA funziona così: il cliente paga subito solo il 45 per cento del premio di una polizza tradizionale, riceve il contrassegno annuale e 2.000 km gratuiti, monta sulla sua macchina il kit satellitare (il canone annuale per accedere al servizio è di 62 euro) e poi paga solo il costo dei 128

Il libro nero della Rc Auto  

di Vincenzo Borogomeo

Il libro nero della Rc Auto  

di Vincenzo Borogomeo

Advertisement