__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1


UN BLOCCO DI CRETA ... ...giochi di manipolazione e sperimentazione. La CRETA è uno dei materiali più accattivanti che si possano mettere a disposizione dei bambini. E’ un materiale naturale dall’impasto tenero, infinitamente plasmabile, che può assumere molteplici forme e, dopo infinite trasformazioni, tornare alla forma iniziale. Inoltre, la creta attiva importanti capacità sensoriali, cognitive e creative, oltre che affettive. Offre molteplici possibilità di espressione, di relazione e di crescita.


Primo incontro: un unico grande pezzo di creta... La manipolazione implica un contatto diretto e un senso di intimitĂ fra il bambino e il materiale. La creta coinvolge tutto il corpo e tutti i sensi, in un piacere tattile legato ai bisogni affettivi dei bambini.


I bambini trasformano la creta … La creta è un materiale sensibilissimo alla manipolazione che “accoglie” tutti i giochi del corpo e della mano. E’ morbida, fresca, appiccicosa, pesante, si strappa facilmente a pezzi… Permette nel suo “farsi e disfarsi” di accompagnare il processo evolutivo cognitivo e affettivo di ogni bambino e, insieme, del gruppo in cui viene utilizzata.


Oggetti e materiali naturali e non... All’origine non c’è un progetto univoco ma è il fare insieme che contribuirà a modellarlo. I bambini sono esploratori e sanno creare il bello anche con i materiali più semplici e inusuali...


I materiali che abbiamo messo a disposizione non sono altro che ulteriori stimoli alla creativitĂ , occasioni che consentono di ottenere effetti sempre piĂš complesi.


Poiché i bambini sono sempre più virtuali o digitali, stimolarli al fare con le mani diviene sempre più importante. Nel fare c’è un pensare che genera piacere, ed il piacere è la molla fondamentale per gli apprendimenti.


Profile for utda

Nido Roncaglia - Un blocco di creta  

Nido Roncaglia - Un blocco di creta  

Profile for utda