__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

Nido d'infanzia Pollicino Sezione medi Anno Scolastico 2017/2018

L'officina delle verdure


Il rapporto con il cibo non è solo un bisogno primario di sopravvivenza, ma soprattutto un mezzo con il quale il bambino scopre il proprio bisogno di essere compreso, amato, protetto, di ricevere un’esperienza "nutritiva" a livello emotivo.

Mangiare e mangiare bene per i bambini piccoli non è cosa semplice; è necessario porre attenzione anche agli aspetti "di contorno": lo spazio in cui si mangia, la piacevole compagnia, la conversazione tra pari e adulti di riferimento.


.

Al Nido si pranza tutti insieme ed i bambini hanno la possibilità di osservarsi e di imitarsi anche nell’assaggio di nuovi e diversi alimenti. Per questo motivo abbiamo pensato di utilizzare nel nostro progetto le verdure che in genere sono l’alimento che i bambini hanno piÚ difficoltà ad accettare. Attraverso il gioco abbiamo organizzato laboratori a piccolo gruppo presentando ai bambini diversi tipi di verdure sia crude che cotte.


Con la verza possiamo osservarne le venature sulla lavagna luminosa‌

"Sembra un serpente‌puzza!" "Si può anche mangiare..." "La schiaccio!"


Lasciare traccia…


All'interno della zucca troviamo tante sorprese…

"Cappello di zucca!" "La zucca è buona! E’ fredda…" "Come un gelato!" "Sembra la faccia della Matilde che ride"


Il porro si presta ad essere sfogliato, annusato, tagliato: ha un profumo intenso, diverse colorazioni e consistenze, offre ai bambini esperienze sensoriali profonde.


Esiste un chiaro legame tra la confidenza che nasce dal toccare, manipolare il cibo ancor prima di averlo assaggiato, e la curiositĂ a provarlo.


A conclusione del percorso, abbiamo preparato le verdure, le abbiamo tagliate e messe in pentola‌ per poi gustare il nostro minestrone.

Profile for utda

Nido Pollicino - L'officina delle verdure  

Nido Pollicino - L'officina delle verdure  

Profile for utda