Page 69

69/ In giro. Italia 76

un cocktail da Maurizio. Se durante il resto dell’anno il Bar Basso è più un locale da “intenditori”, in queste serate si riempie di giovani di tutte le nazionalità che affollano persino l’intera rotonda di fronte a questo bar, che mantiene la sua impostazione old style ed è proprio per questo forse che è tanto amato. La sua posizione in zona Città Studi negli anni lo ha fatto scoprire ai designer nordici che si erano traferiti da quelle parti e da allora non l’hanno mai più abbandonato.

Milano, The Small

Le CANNIBALE @ TUNNEL CLUB Via Sammartini, 30 331 809 9952 www.tunnel-club.it

• Quando: tutti i sabato sera • Perché: per ballare buona musica • Chi ci trovi: cannibali della notte • Highlights: i dj set dei nomi più caldi del momento Le Cannibale è una serata storica del Tunnel Club, probabilmente il più importante club underground milanese, che da settembre si è spostata dal venerdì al sabato. Nato dalle menti di Albert Hofer e Marco Greco, Le Cannibale ha portato a Milano, a fianco del resident Uabos, dj di caratura internazionale come Autokratz, Peaches, Foals djs, Etienne De Crecy, Fischerspooner, Alexander Robotnick, Groove Armada djset e una lista infinita di altri, con l’idea di trovare sonorità sempre nuove e urbane, fuori dalle logiche mainstream e di stupire il suo pubblico attento anche con performance e liveshow.

MILANO · Temporary caffè durante il salone

Milano, Segheria di Carlo e Camilla

DESIGN SPEAKING CAFE’ BY MOKADOR via Maroncelli, 2 www.designspeaking.com

• Quando: tra una preview e un’altra • Perché: per una pausa caffè interessante in Brera • Chi ci trovi: “design lovers” • Highlights: l’iniziativa Talent’s Manifesto per designers under 30 Tutti i giorni del Fuori Salone potrete bere un buon espresso 100% italiano tra arredi, lampade, complementi e accessori per la casa e la cucina e socializzare scambiandovi opinioni sulle nuove tendenze del design. Tutto questo presso il DESIGNSPEAKING temporary store di Via Maroncelli dove, in un ambiente informale, dialogano tra loro molte aziende di design e “design lovers” nel primo selfie bar in collaborazione con Mokador che presenta le nuove macchinette DADO 2.0, frutto della creatività del designer Gianni Bortolotti. Aperto dall’8 al 13 aprile.

GNAM BOX @ WAIT AND SEE Via Santa Marta, 14 [+39] 02 72080195 www.waitandsee.it, www.gnambox.com

• Quando: a colazione o per lo spuntino di mezzanotte • Perché: per scoprire una nuova zona del Fuori Salone • Chi ci trovi: persone affamate di curiosità • Highlights: negli stessi giorni sarà ospitata anche la mostra di Uros Mihic ‘Folding Colors’ Altro temporary “social” caffè della Design Week sarà quello ospitato all’interno della boutique Wait and See e gestito da Gnam Box, il duo Stefano Paleari e Riccardo Casiraghi, creativi e designer per formazione, che spopolano nella rete ospitando nella loro cucina personaggi più o meno famosi. Stesso concetto sarà riproposto qui, dove sarà possibile prendersi una pausa tra un evento e l’altro e chiacchierare con gli Gnam Box e i loro ospiti nei vari momenti programmati: Designer Breakfast, Afternoon Chat&Eat e Midnight “Spuntino”. Aperto dall’8 al 13 aprile dalle 10 alle 20.

Milano, Bar Basso

Urban 120  

Il colore protagonista assoluto di una pulizia stilistica che ne amplifica la forza. Un estetismo puro che dà il via ad un nuovo inizio. + s...

Advertisement