Page 21

21/ L’arte di correre 76

Los Angeles > Mappe d’autore Nathan Yau è uno

ATLANTA NEW YORK

MIAMI

LONDRA

DALLAS

SAN FRANCISCO

Boston Tre giorni di running

Si chiama “The Runner’s World Heartbeak Hill Half Marathon & Festival” e si svolgerà a Boston dal 6 all’8 giugno 2014. Tre giorni all’insegna del running tra seminari, concerti, corse per adulti e bambini e un pranzo con gli editori di Runner’s World, organizzatori dell’evento, prima di partecipare alla mezza maratona che concluderà l’evento. Si parte alle 7:30 da Linden Lane a Newton, Massachussetts con destinazione finale il College di Boston. Un vero e proprio festival dedicato agli appassionati del running, ma anche a chi vuole passare un weekend insolito all’aria aperta •

statistico americano, insegna alla UCLA ed ha pubblicato diversi libri con tema la statistica. Tramite i suoi studi e utilizzando l’applicazione di workout, RunKeeper ha raccolto i percorsi più battuti dai runner di 22 città d’America, Canada ed Europa. Sovrapponendo tutti i percorsi dei runner, suddivisi città per città, ha ottenuto delle mappe che rivelano le strade più trafficate e le meno battute in un gioco grafico dal risultato involontariamente artistico. Queste mappe possono aiutare i runner a pianificare i loro allenamenti futuri seguendo percorsi meno affollati e alternativi, spingendoli ad affrontare scelte diverse oppure scoprendone di nuove, proprio seguendo il percorso di altri runner. A New York il percorso più solcato è quello della celebre maratona che si svolge ogni anno in città, seguito dai viottoli di Central Park e dalla High-Line. Yau ha creato delle opere d’arte virtuali dal valore anche sociale, che potrebbero tranquillamente trovare spazio in una galleria d’arte contemporanea. Yau ha dichiarato di essersi ispirato al lavoro dell’ingegnere danese Nikita Barsukov, che ha tracciato i dati di corsa e ciclismo utilizzando l’app Endomondo, anche se con un risultato meno artistico e più prettamente statistico. Se volete farne parte anche voi non vi resta che scaricarvi l’app e Yau inserirà il vostro percorso nelle sue statistiche future.

SIDNEY

CHICAGO

PHILADELPHIA

Alpi Quattrathlon: strada, trail, bici e mtb Si svolgerà dal 24 al 27 luglio il Gore-

Tex Experience Tour che metterà alla prova sulle Alpi 30 sfidanti mischiando strada, trail, bici e mtb. “Quattro giorni, quattro paesi, quattro discipline” è lo slogan scelto per invitare gli amanti degli sport outdoor, e in particolare della montagna, a partecipare al primo Alpine Quattrathlon. Si parte a Warth in Austria con una corsa trail di 25 km e si termina il quarto giorno in Alto Adige con 30 km di corsa, nel mezzo prove su due ruote e mountain bike (nella foto, il campione olimpico Jan Froden, our expert dell’ Alpine Quattrathlon) • Pisa La scarpa del futuro

Transcend è la scarpa appena nata in casa Brooks, inattesa e rivoluzionaria, apre una nuova era nelle scarpe da running. La nuova tendenza del “natural motion” viene abbinata alla massima protezione, in quanto la scarpa è in grado di stabilizzare l’appoggio grazie ad una specie di salvagente, il “roll-bar”, posizionato lungo tutto il perimetro della scarpa proseguendo sino alla talloniera. Sicurezza, ammortizzamento e stabilità in una scarpa sola tecnologica ed efficiente •

Londra Correre nel fango

Richard Askwith è Associate Editor del quotidiano britannico Independent; il suo primo libro, “Feet in the Clouds” ha vinto il premio come Best New Writer ai British Sports Book Awards. è stato finalista ai William Hill and Boardman-Tasker prizes ed è stato nominato da Runner World’s come uno dei tre migliori libri sul running di tutti i tempi. “Running Free” è il suo nuovo libro in cui Askwith esplora il running rurale tra campi fangosi, colline rocciose e fauna selvatica •

per Brooks

Urban 120  

Il colore protagonista assoluto di una pulizia stilistica che ne amplifica la forza. Un estetismo puro che dà il via ad un nuovo inizio. + s...

Advertisement