Page 118

Tecnologie forestali e ambientali classe L25 - scienze e tecnologie agrarie e forestali

3 Accesso libero con prova di accertamento obbligatoria

Sede Legnaro (PD)

Caratteristiche e finalità Il corso fornisce conoscenze e forma capacità professionali per affrontare le problematiche di gestione, tutela e valorizzazione delle risorse forestali e del territorio montano, nonché dell’organizzazione economica e produttiva della filiera foresta-legno. Lo studente impara a conciliare le esigenze di conservazione della biodiversità e di tutela delle risorse naturali con quelle economiche e produttive del loro utilizzo. Impara quindi ad applicare gli strumenti per intervenire sulle dinamiche ecologiche delle foreste e delle praterie e sull’equilibrio fisico del territorio, conosce le filiere produttive pastoralezootecnica e dell’industria del legno, è in grado di compiere valutazioni economiche sia a livello di mercato che di gestione aziendale. Materie di studio Matematica, chimica generale e inorganica, biologia, mineralogia e geologia, fisica, chimica organica e biochimica, istituzioni di economia (agraria, forestale e ambientale), genetica forestale, pedologia e chimica del suolo, ecologia, zoologia forestale, botanica sistematica e forestale, diritto forestale e ambientale, dendrometria, geomatica, economia e politica forestale, selvicoltura generale, idrologia e sistemazioni idraulico-forestali. Altre attività: esami a scelta, statistica applicata, lingua inglese, tirocinio. Ambiti occupazionali Il laureato potrà svolgere compiti tecnici di progettazione, gestione e controllo in strutture pubbliche e private che operano: nella gestione sostenibile delle risorse forestali e nella protezione dell’ambiente, nella progettazione e gestione degli interventi destinati alla cura dei boschi, nella gestione dei processi di produzione, trasformazione e commercializzazione del prodotto legno, nella manutenzione e controllo del territorio agro-forestale e del verde urbano, nella gestione delle risorse faunistiche, nella tutela e difesa del territorio e sistemazioni idraulico-forestali, nella filiera pastorale zootecnica montana. Inoltre, può lavorare nelle imprese private che operano nella trasformazione e commercializzazione dei prodotti legnosi, e più in generale nei servizi alla filiera foresta-legno. Il laureato può sostenere l’esame di abilitazione all’esercizio della professione di agronomo e forestale junior, perito agrario laureato e agrotecnico laureato.

116

CORSI DI LAUREA  
CORSI DI LAUREA  

L'offerta formativa dell'Università degli Studi di Padova. per maggiori informazioni http://www.unipd.it/corsi

Advertisement