Issuu on Google+

Preghiera per il VII Incontro mondiale delle famiglie Padre del Signore Gesù Cristo, e Padre nostro, noi ti adoriamo, Fonte di ogni comunione; custodisci le nostre famiglie nella Tua benedizione perché siano luoghi di comunione tra gli sposi e di vita piena reciprocamente donata tra genitori e figli. Noi ti contempliamo, Artefice di ogni perfezione e di ogni bellezza; concedi ad ogni famiglia un lavoro giusto e dignitoso, perché possiamo avere il necessario nutrimento e gustare il privilegio di essere tuoi collaboratori nell’edificare il mondo. Noi ti glorifichiamo, Motivo della gioia e della festa; apri anche alle nostre famiglie le vie della letizia e del riposo per gustare fin d’ora quella gioia perfetta che ci hai donato nel Cristo risorto. Così i nostri giorni, laboriosi e fraterni, saranno spiraglio aperto sul Tuo mistero di amore e di luce che il Cristo Tuo Figlio ci ha rivelato e lo Spirito Vivificante ci ha anticipato. E vivremo lieti di essere la Tua famiglia, in cammino verso di Te, Dio Benedetto nei secoli. Amen


la tua curiosità è stata soddisfatta; hai finalmente appreso, poco prima di Pasqua, il nome del tuo nuovo Pastore: Don Tarcisio Colombo, nato nel 1948 a Magenta, attualmente Parroco di Castiglione Olona, in provincia di Varese, ecc. ecc. Il suo arrivo è previsto nel mese di giugno, giorno più, giorno meno; attualmente sono in corso dei piccoli lavori in casa parrocchiale, sulla scorta delle indicazioni che egli ha dato durante le sue prime visite. Dunque, basta così? Siamo a posto? Una volta sistemata la casa tutto potrà procedere per il meglio? Direi proprio di no. Non basta sistemare le strutture per avere una Comunità viva. Tocca alla Comunità stessa prepararsi alla venuta del nuovo Parroco con varie modalità. Prima di tutto, occorre partecipare intensamente al nostro cammino; se diamo un’occhiata al Calendario del mese di Maggio scopriamo che è un mese veramente denso, ricco di appuntamenti e di Celebrazioni. Sarà importante accompagnare con la preghiera i ragazzi e le ragazze che Domenica 13 maggio riceveranno la Cresima: è la tappa conclusiva del cammino detto dell’Iniziazione Cristiana; in pratica i cresimati completano il percorso che hanno iniziato con il Battesimo e si impegnano a vivere in modo più consapevole la fede trasmessa a loro dai Genitori e dai Padrini. Un’altra grande celebrazione è programmata per Domenica 20 maggio: i bambini e le bambine di 4^ elementare riceveranno per la prima volta l’Eucaristia, il Sacramento che ci dona il Corpo e il Sangue di Gesù e ci invita a vivere secondo la Sua Parola e il Suo esempio: anche per loro occorre pregare perché l’aspetto esteriore della festa: regali, pranzo e così via non li distolgano da una partecipazione profonda a questa Prima Eucaristia. Infine Domenica 27 maggio i ragazzi e le ragazze di 3^ media faranno la Professione di Fede, cioè dichiareranno pubblicamente, durante la S.Messa, la loro volontà di proseguire nel cammino cristiano iniziato con il Battesimo e continuato con la Comunione e la Cresima, la loro formazione continuerà poi alle superiori con la partecipazione al Gruppo Adolescenti. A questi avvenimenti parrocchiali farà poi seguito un grande evento della Chiesa Universale: l’Incontro Internazionale delle Famiglie in programma a Milano dal 30 maggio al 3 giugno, con la presenza di papa Benedetto XVI da Venerdì 1 a Domenica 3 Giugno; è un grande incontro di nuclei familiari cristiani sul tema ‘La famiglia, il lavoro e la festa’ per rafforzarsi nella fede, per riflettere e per cercare una soluzione ai problemi che affliggono l’umanità intera, illuminati anche dalla parola del Santo Padre. Anche tu, parrocchia, sarai coinvolta, e diverse famiglie si sono offerte per garantire l’ospitalità a chi arriva da lontano; inoltre alcune piccole iniziative hanno consentito di raccogliere fondi per le attività svolte o in fase di svolgimento qui a Casorate. Dunque, la venuta del nuovo Parroco andrà preparata con un mese di intensa preghiera e vita comunitaria. Non dimentichiamo che Maggio è il mese dedicato a Maria, invocata con la recita del Santo Rosario: ogni sera in chiesa, nei cortili, o in cammino verso qualche edicola votiva, ci affideremo alla nostra Mamma del cielo per chiedere la Sua protezione sulla Comunità. Infine, cara Parrocchia, la venuta di un nuovo Parroco non va accompagnata con chiacchiere, inutili curiosità, malignità, pettegolezzi o cose simili: lo sport del parlare o dello sparlare è troppo praticato dalle nostre parti, in questo Casorate si rivela ancora un paesotto, altro che città! Un sano silenzio, una preghiera profonda, lo scambio di opinioni sincere e documentate sono gli ingredienti più adatti per prepararci ad accogliere il nostro nuovo Pastore. Arrivederci dunque alle celebrazioni per l’accoglienza di don Tarcisio.


Carissimi, confesso di provare dentro di me una strana sensazione: sono tuttora Parroco di Castiglione Olona, ma già è stato annunciato il mio nome quale nuovo Parroco di Casorate Primo. Probabilmente sono l’unico Parroco della Diocesi che ha contemporaneamente il piede in due parrocchie che si trovano a ottanta chilometri l’una dall’altra! Qui a Castiglione (da dove scrivo) conosco storie e volti, dai quali ora, dopo dieci anni, mi devo distaccare, mentre le storie e i volti dei Casoratesi restano per me ancora da scoprire. Sono sereno e vengo tra voi volentieri, desideroso di inserirmi nel cammino della comunità che sta diventando anche la mia comunità e con l’intenzione di proseguire il grande e intelligente lavoro svolto dai parroci che mi hanno preceduto, in particolare da don Giorgio. Sono stato a Casorate per la prima volta soltanto quando la mia nomina era già stata annunciata, un paio di giorni dopo Pasqua. Posso dire di avere avuto una bella impressione. Ho visto una cittadina che si presenta bene; una parrocchia ricca di strutture nuove e ben conservate; ho incontrato persone disponibili e aperte al rapporto e… spero che la gente sia tutta così. In quella occasione ho fatto una corsa anche a Pasturago e Moncucco almeno per vedere le due chiese e avere un primo impatto con quella realtà. Ringrazio i preti (don Daniele, don Angelo e don Marco) per la cordiale accoglienza che mi hanno riservato; ringrazio anche don Piercarlo che mi ha prontamente contattato e informato un po’ della situazione. Naturalmente non mi illudo che sia tutto rose e fiori; so che gioie e dolori si alternano nella vita e così sarà anche a Casorate. Io vengo comunque per camminare insieme con voi e per condividere la vita di ognuno; vengo per ricordare a tutti che il Risorto cammina al nostro fianco sempre (anche quando non riusciamo a vederlo, come è capitato ai due discepoli di Emmaus) e che proprio Lui è “la via, la verità e la vita”. Se Lui è con noi… non abbiamo certo la garanzia di evitare fatiche e problemi, ma tutto trova un senso. In attesa di incontrarvi e di potervi parlare di persona, rivolgo un saluto a tutti e, in particolare, ai malati e a coloro che stanno portando qualche croce pesante. Da parte mia ho già incominciato a pregare per voi: ho celebrato finora due Messe per i Casoratesi e ogni sera, dopo l’Ave Maria che recito sempre per l’Arcivescovo, ne aggiungo una anche per voi tutti. Vi invito a iniziare a fare la stessa cosa, cioè a pregare anche voi per me, perché il buon Dio mi doni sapienza e salute da spendere nella nuova missione che mi viene affidata. In questo modo, mediante la preghiera, inizia tra noi una “conoscenza” spirituale profonda, che viene prima ed è più importante del vedere la faccia dell’altro. A presto. don Tarcisio


DURANTE QUESTO MESE DI MAGGIO, DEDICATO ALLA MADONNA E ALLA RECITA COMUNITARIA DEL SANTO ROSARIO, PREGHEREMO PER TUTTE LE FAMIGLIE DELLA NOSTRA PARROCCHIA E DEL MONDO IN ATTESA DEL GRANDE EVENTO DI MILANO CON LA PRESENZA DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI . REGINA DEL SANTO ROSARIO E DI TUTTE LE NOSTRE FAMIGLIE, PREGA PER NOI !

CALENDARIO RECITA S. ROSARIO - ORE 20,45 salvo segnalazioni diverse Fare sempre e comunque riferimento al Calendario Parrocchiale Ufficiale (vedi pag. dopo) (in caso di maltempo, la celebrazione prevista all’aperto, avverrà in chiesa parrocchiale) 1 MARTEDI IN CHIESA SANTA MARIA 2 MERCOLEDI PRESSO FAMIGLIA OLDRATI - VIA MIRA 15 3 GIOVEDI IN CHIESA PARROCCHIALE CON I RAGAZZI/E DI 5A ELEMENTARE 4 VENERDI IN CHIESA PARROCCHIALE 5 SABATO 6 DOMENICA AL LAZZARETTO - ORE 20,45 7 LUNEDI IN CHIESA PARR.LE CON I BIMBI/E DI 3A ELEMENTARE 8 MARTEDI SOLENNITA' DI S. VITTORE - ORE 20,45 S.MESSA 9 MERCOLEDI PRESSO FAM. GIUDITTA SUARDI - VIA BATTISTI 48 10 GIOVEDI IN CHIESA PARR.LE CON I RAGAZZI/E DI 1A MEDIA 11 VENERDI PRESSO FAM. GARRETTANO - VIA SANTAGOSTINO 48 interno 12 SABATO 13 DOMENICA 14 LUNEDI IN CHIESA PARROCCHIALE 15 MARTEDI PRESSO CASCINA SCHIERONI NATALE - VIA PIONNIO 29 16 MERCOLEDI IN CHIESA PARROCCHIALE 17 GIOVEDI IN CHIESA PARR.LE CON I BAMBINI/E DI 4A ELEMENTARE 18 VENERDI PRESSO FAM.DELL'AVERSANA/COBELLI - VIA A.NEGRI 2 19 SABATO 20 DOMENICA PROPOSTA DI ADESIONE CAMMINATA TORRINO/TRIVOLZIO 21 LUNEDI PRESSO FAM. MAGISTRONI - VIA TOSI 9/11 22 MARTEDI IN OSPEDALE 23 MERCOLEDI IN ORATORIO 24 GIOVEDI IN CHIESA PARROCCHIALE 25 VENERDI PRESSO FAM. BOSATRA - VAI GRAMSCI - B.V.Caravaggio 26 SABATO CAMMINATA CON ROSARIO VERSO FALLAVECCHIA 27 DOMENICA ritrovo presso la Cascina dell'Acqua per le ORE 20,30 28 LUNEDI IN CHIESA PARROCCHIALE 29 MARTEDI PALAZZI DI VIA DE AMICI 34 - SUSI COELLI e NICOLA DELFINO 30 MERCOLEDI IN CHIESA PARROCCHIALE 31 GIOVEDI CHIUSURA MESE DI MAGGIO AL CIMITERO


1 Mar

San Giuseppe, lavoratore – San Riccardo Pampuri, religioso (a Trivolzio, solenni celebrazioni) - RECITA COMUNITARIA DEL S. ROSARIO IN S. MARIA – ore 20,45 Nel Saloncino delle Opere Parrocchia, continua il CORSO FIDANZATI

2 Mer 3 Giov

S.Atanasio, vescovo e dottore della Chiesa - Ore 20,45 : INCONTRO BATTESIMO Santi Filippo e Giacomo, apostoli – preghiamo per le Missioni ed i Missionari ORE 20,45 : ROSARIO TERZA ELEMENTARE Primo Venerdì del Mese – dalle ore 16,30 : Adorazione Eucaristica Preghiamo per le Vocazioni Sacerdotali e Religiose per il nostro nuovo Parroco Don Tarcisio e secondo le intenzioni dell’Apostolato della Preghiera RITIRO BAMBINI/E e GENITORI PRIMA COMUNIONE (Villa S.Cuore a TRIUGGIO) V DI PASQUA Ore 16 : SANTO BATTESIMO ORE 20,45 : ROSARIO QUINTA ELEMENTARE CORSO FIDANZATI

4 Ven

5 Sab 6 DOM 7 Lun

8 Mar

SOLENNITA’ DI SAN VITTORE MARTIRE PATRONO DELLA PARROCCHIA ORE 7,30 : S.MESSA – (resta sospesa la S.Messa delle ore 17,30) ORE 20,45 : SANTA MESSA SOLENNE CON ACCENSIONE DEL “FARO” ( o Pallone) PRESIEDUTA DAL VESCOVO: SUA ECCELLENZA MONS. LUIGI STUCCHI – Vicario Episcopale della Zona di Varese -

9 10 11 12

Mer Giov Ven Sab

ORE 20,45 : ROSARIO PRIMA MEDIA PROVE SANTA CRESIMA

13 DOM

VI DOMENICA DI PASQUA – Le S. Messe del Mattino restano invariate ORE 17,00 : SANTA CRESIMA AMMINISTRATA DA SUA ECCELLENZA MONS. SERAFINO SPREAFICO già Vescovo di Grajaù in Brasile ORE 18,00 : S.MESSA IN SANTA MARIA - IN OCCASIONE DELLA FESTA DELLA MAMMA, DOPO OGNI SANTA MESSA, BENEDIZIONE SPECIALE A TUTTE LE MAMME -

14 Lun

San Mattia, apostolo – Preghiamo per le Missioni ed i Missionari CORSO FIDANZATI CORSO FIDANZATI

15 Mar 16 Mer 17 Giov 18 Ven 19 Sab

SOLENNITA’ DELL’ ASCENSIONE DEL SIGNORE – ORE 9 : S.MESSA SOLENNE ORE 20,45 : ROSARIO QUARTA ELEMENTARE Novena di Pentecoste Novena di Pentecoste PROVE PRIMA COMUNIONE

20 DOM

VII DOMENICA DI PASQUA – ore 8: S.Messa in parrocchia - - - ore 9: S.Messa in Ospedale ORE 9,30 : PRIMA COMUNIONE ORE 11: S.Messa in S.MARIA - - ore 18: S.Messa in parrocchia Nel pomeriggio : INCONTRO GIOVANI FAMIGLIE IN ORATORIO

21 Lun

Novena di Pentecoste ORE 17 : CONCLUSIONE CATECHISMO : SANTA MESSA IN SANTA MARIA


22 Mar

23 24 25 26

Mer Giov Ven Sab

27 DOM

28 29 30 31

Lun Mar Merc Giov

Novena di Pentecoste - Memoria di Santa Rita da Cascia ORE16,30 : SANTA MESSA GIORNATA PARROCCHIALE AMMALATI + BENEDIZIONE DELLE ROSE Novena di Pentecoste Novena di Pentecoste – GITA PELLEGRINAGGIO in VAL VIGEZZO – Novena di Pentecoste San Filippo Neri, sacerdote RITIRO PROFESSIONE DI FEDE A BETTOLA DI CALVIGNASCO ALLA S.MESSA VESPERTINA DELLE ORE 18 : VEGLIA DI PENTECOSTE

SOLENNITA’ DI PENTECOSTE

ORE 8 : S.MESSA IN CHIESA PARROCCHIALE -ORE 9 : IN OSPEDALE ORE 10 : S.MESSA e PROFESSIONE DI FEDE ORE 11 : S.MESSA SOLENNE Ore 16 : Santo Battesimo ORE 17,30 : VESPERO SOLENNE DI PENTECOSTE ORE 18 : S.MESSA Santi Sisinio, Martirio e Alessandro, martiri e Vigilio, vescovo Visitazione della Beata Vergine Maria Chiusura Mese di maggio – ore 21 in Cimitero INCONTRO MONDIALE DELLE FAMIGLIE

LA SETTIMANA SANTA Abbiamo aperto la Settimana Santa con la grande Processione delle ore 9,45 di Domenica 1 aprile 2012, Domenica delle Palme. La partecipazione dei numerosi bambini/e e ragazzi/e ha reso ancora più gioiosa e festosa la celebrazione presieduta dall’Amministratore Parrocchiale e nostro concittadino Don Piercarlo Fizzotti. Con questo clima di festa, ma anche di preghiera, abbiamo dato inizio ai giorni più importanti del Calendario Liturgico. Il lunedì, il martedì ed il mercoledì santo, sono stati dedicati alla preparazione interiore attraverso il Sacramento della Riconciliazione. 5 aprile GIOVEDI SANTO: al mattino, i nostri Sacerdoti hanno concelebrato in Duomo con il Cardinale Arcivescovo la Santa Messa Crismale durante la quale sono stati consacrati gli oli che poi hanno portato anche nella nostra parrocchia. Questi oli, sono stati accolti da tutta la nostra Comunità durante la Celebrazione del pomeriggio. Don Daniele ha presieduto il rito della lavanda dei piedi a dodici bambini che in questo mese di maggio riceveranno per la prima volta Gesù Eucaristia e nell’omelia, oltre al ricordo del gesto della lavanda, ha ricordato i Sacramenti legati all’uso dei Santi Oli (Battesimo, Cresima, Ordine, Unzione degli Infermi). La celebrazione serale alle ore 21,00 presieduta dal nostro Vicario Episcopale e prossimo Vicario Generale Mons. Mario Delpini, ha aperto in modo solenne il Santo Triduo. Lo svolgersi Solenne della Liturgia curata in modo particolare grazie all’impegno di Don Marco, ci ha permesso di gustare attraverso gesti e preghiere l’intera celebrazione. Ammirevole la partecipazione dei Gruppi Adolescenti e Giovani del nostro Oratorio. Buona la presenza della Comunità.


6 aprile VENERDI SANTO: la Solenne celebrazione pomeridiana delle ore 14,45 è stata presieduta dal Vescovo Emerito di Novara Mons. Renato Corti. In una chiesa piena e partecipe, abbiamo rivissuto gli ultimi momenti della passione; dalla morte di Gesù, con la spogliazione dell’altare, alla solenne adorazione della Croce conclusa dalla preghiera universale. In serata, alle ore 21,00, nonostante il freddo, con un notevole numero di parrocchiani, abbiamo ripercorso il cammino della Via Crucis attraverso le strade della nostra città, concludendo il tutto in chiesa parrocchiale con il suggestivo rito della deposizione ed il relativo bacio al crocifisso. 7 aprile SABATO SANTO. Giornata dedicata alla preghiera ed al silenzio.

Alle ore 21,00, con la Solenne Veglia Pasquale presieduta da Don Daniele, il canto del preconio, l’abbondante proclamazione della Parola di Dio e l’Annuncio gioioso della Risurrezione, ci hanno introdotto nel GRANDE GIORNO DELLA PASQUA DEL SIGNORE. La DOMENICA DI PASQUA, oltre alle consuete Sante Messe, è stata celebrata sempre da Mons.


Delpini, una Santa Messa Solenne alle ore 10,30. In una chiesa stracolma, abbiamo vissuto con gioia, grazie anche al Coro Giovanile, la FESTA DI PASQUA; FESTA CHE DA’ ORIGINE A TUTTE LE FESTE. Al termine di tutti questi giorni così intensi, non devono mancare una serie di doverosi ringraziamenti : ai nostri Sacerdoti, ai Cori parrocchiali , ai Chierichetti, ai Volontari che hanno permesso lo svolgersi della Via Crucis, al Gruppo liturgico, alle Catechiste, agli Educatori dei gruppi adolescenti e giovani, a chi ha vissuto intensamente la preghiera, a chi ha accompagnato alla preghiera i propri figli………………….a chi abbiamo dimenticato in questo elenco……. Grazie!!! Dio ama chi dona con gioia!!!!!!! …………peccato, che in parecchi hanno perso l’occasione per partecipare pienamente a questi RITI SOLENNI che la parrocchia ha celebrato. Si sono persi il meglio che essa possa dare!!!!!!!!!!

Domenica 15/4/2012 si è concluso il Cammino di Vita Nuova organizzato dal gruppo facente parte del Sistema delle cellule parrocchiali per l’evangelizzazione di Casorate Primo in sintonia con la Parrocchia Sant’Eustorgio di Milano. Dopo un ciclo di sei incontri domenicali presso la Parrocchia della Natività di Maria Vergine di Giussago (PV) nella giornata della Domenica delle Palme a Milano si è giunti alla preghiera di effusione dello Spirito . Grazie a questa efficace preghiera i partecipanti hanno assunto l’ impegno di cambiare la propria vita legandola alla frequenza più assidua alla Eucarestia, alla preghiera, alla meditazione della Parola, alla vita comunitaria. È un’ occasione per un cammino approfondito nella vita spirituale che ogni cristiano spera di fare, più consono al proprio “credo”con l’assistenza e la presenza dello Spirito Santo nella vita di ogni giorno. “L’effusione dello Spirito Santo produce nella persona: 1. una conversione interiore radicale, 2. una trasformazione profonda nella sua vita, 3. le dà una luce potente per capire meglio il mistero di Dio. 4. la spinge a una donazione senza limiti all’azione dello Spirito, 5. le comunica i doni e i carismi necessari per compiere la sua missione nel mondo, 6. le conferisce una forza divina, per dare testimonianza di Gesù in tutte le circostanze fino alla morte, se necessario, si tratta del coraggio del martirio.” (don Pigi Perini , Parroco della Parrocchia di Sant’Eustorgio - Milano) SABATO 21 APRILE 2012 VIZZOLO PREDABISSI ha dato il benvenuto "ufficiale", dopo quello di fatto, al Rev. Don Giorgio, nuovo Parroco della chiesa di Santa Maria Assunta in Calvenzano, luogo di riferimento religioso della comunità locale. L'ingresso del Rettore delle chiese di Santa Maria in Calvenzano e San Pietro e Paolo in Vizzolo è iniziato alle ore 17.30, con la partenza del corteo in processione che accompagnava Don Giorgio, scortato dalla Polizia locale, dalla chiesa "vecchia", la


Prepositurale sino al restauro di Calvenzano, cioè da San Pietro e Paolo. Il corteo si è mosso quindi attraverso le Vie Garibaldi, Verdi e Piazza Puccini, arrivando di fronte al Municipio. Qui il Sindaco Sig. Mario Mazza, la Giunta e l'Amministrazione Comunale hanno portato il saluto delle Autorità, proseguendo poi verso il Centro Polifunzionale Parrocchiale di Calvenzano. Poco prima delle 18 sul sagrato della Basilica di Santa Maria Assunta, fondata dall'ordine monastico di Cluny in Borgogna circa mille anni fa, sono state consegnate dal Decano della zona di Melegnano, in rito simbolico, le chiavi dell'edificio di culto diventato parrocchia principale tredici anni fa. La Messa è proseguita poi con altri riti connessi all'ingresso del nuovo Parroco, fra cui l'offerta dell'acqua del fonte battesimale, la stola viola, simbolo del Sacramento della Riconciliazione e le chiavi del tabernacolo. Al termine della solenne Celebrazione, presso i locali oratoriani si è svolto un rinfresco aperto a tutta la Comunità di Vizzolo e alla rappresentanza Casoratese, intervenuta per l'occasione. Claudio DOMENICA 22 APRILE 2012 : i bambini di Casorate Primo che frequentano il corso di preparazione alla Prima Comunione, hanno ricevuto il Sacramento della (Prima) Confessione. La Parrocchia per celebrare questo evento ha organizzato una giornata in cui i bambini, accompagnati dai loro genitori, si sono accostati a questo momento liturgico. La chiesa che li ha accolti sia alla S.Messa del mattino sia il pomeriggio per la Confessione e ancora era addobbata con i segni della Pasqua: quale scenario migliore per vivere questo momento di riconciliazione! Dopo la S.Messa del mattino, il Sacerdote ha incontrato i genitori per ricordare loro quale ruolo importante abbiano, insieme ai padrini, nella formazione Cristiana dei loro figli. Il pranzo è stato vissuto come un momento di condivisione e comunione tra genitori, bambini, catechiste e Sacerdoti nel salone dell’Oratorio. Alle ore 15 è iniziata la celebrazione per le Confessioni…l’emozione dei genitori era visibile come la tensione di alcuni bambini che si è dissolta dopo la confessione in sorrisi sereni e sinceri. Terminata la Confessione i bambini, accompagnati dai genitori hanno acceso una candela utilizzando il fuoco del cero pasquale posizionato davanti all’altare e l’hanno posta nei porta ceri leggendo una preghiera. Prima di tornare a casa i bambini hanno anche ricevuto un vasetto con dei fiori colorati come simbolo della fede che inizia a sbocciare nei loro cuori. Un Genitore

RINGRAZIAMENTO : La FAMIGLIA REGAZZO di cuore ringrazia i Sacerdoti e la Comunità intera per la vicinanza spirituale e la profonda amicizia manifestate in questo momento di lutto per la chiamata alla vita eterna di CRISTINA. Le offerte raccolte in occasione dei Funerali, andranno per il restauro e il ricollocamento della statua della Madonna già presente in Oratorio dai tempi di Don Giuliano.


ORATORIO SACRO CUORE E MARIA BAMBINA CASORATE PRIMO

Vacanze estive 2012 a Vione (BS) Vicino al parco naturale dell’Adamello e al parco nazionale dello Stelvio.

L’Oratorio Sacro Cuore e Maria Bambina organizza una vacanza in montagna in Val Camonica, a Vione (BS), a circa 1000 metri d’altezza, con questi turni: Da sabato 7 a sabato 14 luglio per i bambini/e di 3^, 4^, 5^ element. (2001-02-03) Da sabato 14 a sabato 21 luglio per i ragazzi/e delle medie (1998-99-2000)

Saremo ospiti dell’ Hotel Vione, che ci garantirà il trattamento di pensione completa (pernottamento e pasti). Dovremo però provvedere noi alla biancheria da camera (lenzuola e salviette). La quota di partecipazione è di 290 € per entrambi i turni. Le iscrizioni sono già aperte all’Oratorio.


LA FAMIGLIA: IL LAVORO E LA FESTA

Unità Pastorale tra le parrocchie di : CASORATE PRIMO , MONCUCCO E PASTURAGO di VERNATE

Congresso internazionale: 30 e 31 maggio, 1 giugno Alla Fieramilano city si terrà il Congresso teologico pastorale . Relazioni , tavole rotonde e testimonianze con esperti da tutto il mondo.

Congresso dei ragazzi: 30 e 31 maggio, 1 giugno Per bambini e giovani da 3 a 17 anni, perché anche attraverso una caccia al tesoro o un laboratorio di

PROGRAMMA DEL SANTO PADRE VENERDI’ 1 GIUGNO 2012 17,30 Piazza Duomo: incontro con la cittadinanza , discorso del SantoPadre.

artigianato si può riflettere su "La Famiglia: il lavoro e la festa"

LE ISCRIZIONI SONO APERTE FINO AL 30 APRILE . Contatti: Fam..Zanellato Pietro e Serena

SABATO 2 GIUGNO 2012 11.00 Stadio San Siro incontro con i cresimandi 20,30 Milano Parco Nord– aereoporto di Bresso Incontro con le famiglie Festa della Testimonianza

Cell..3803475937 Fam. Barbetta Enrico e Rosi Cell. 3387305471 Fam. Garampazzi Giovanni e Elisabetta gioelifamily2012@gmail.com Sito di riferimento www.family2012.com

DOMENICA 3 GIUGNO 2012 10.00 Milano Parco Nord– Aeroporto di Bresso - Celebrazione eucaristica 12.00 Recita dell’Angelus I PASS GRATUITI SI POSSONO RICHIEDERE FINO AL 19 MAGGIO


PROGRAMMA PARROCCHIALE

Martedì 29 maggio Accoglienza delle famiglie nella Sala Consiliare. Saluto delle autorità religiose e civili Mercoledì 30 maggio Ore 7,30 Santa Messa Le Famiglie si recheranno ai congressi a Milano Ore 19,30 Cena per tutti in Oratorio ( le iscrizioni si ricevono in oratorio entro il 27 maggio) Ore 21 Festa ed Animazione . Giovedì 31 maggio

Domenica 3 giugno In orario stabilito dalla FAMILY 2012 partenza per Bresso per partecipare alla Santa Messa presieduta dal Santo Padre Lafamiglia,lia lvoo relafesta

IlPapa:“BenedizionidiDioperun’esistenzape inm aenteumana”

“Occorrepo rm uovereunarife lssioneeunm i pegnorivoltiaconciliaree lesigenzeeitem pidela lvoroconquellidellafamigliaearecuperareilsensoverodellafesta,specialmentedelladomenica,pasquasettima nale,gion rodelSignoreegion rodell’uomo,go irnodellafamiglia,dellacom unitàedellasoid l arietà”

“Ila lvoroelafestasonon itim m a entecollegaticonlavitadellefa m iglie:necondiziona noe lscelte,n ifluenzanolerelazionitrac ioniugietraigenitorieifigli,n icidonosulrapportodelafa migliacona lsocietàeconlaChiesa.”

La famiglia, il lavoro e la festa

Ore 7,30 Santa Messa Le famiglie si recheranno ai congressi a Milano Venerdì 1 giugno Ore 7,30 Santa Messa Le famiglie si recheranno ai congressi a Milano Ore 19,30 Cena offerta dal Comune per le famiglie ospitanti e ospitate Ore 21,30 Adorazione Eucaristica Sabato 2 giugno Ore 9,30 Santa Messa In orario stabilito dalla FAMILY 2012 partenza per Bresso per la FESTA DELLA TESTIMONIANZA con la presenza del Santo Padre

Il Papa: “Benedizioni di Dio per una esistenza pienamente umana”. “Occorre promuovere una riflessione e un impegno rivolti a conciliare le esigenze e i tempi del lavoro con quelli della famiglia e a recuperare il senso vero della festa, specialmente della domenica, pasqua settimanale, giorno del Signore e giorno dell’uomo, giorno della famiglia, della comunità e della solidarietà”. “Il lavoro e la festa sono intimamente collegati con la vita delle famiglie: ne condizionano le scelte, influenzano le relazioni tra i coniugi e tra i genitori e i figli, incidono sul rapporto della famiglia con la società e con la Chiesa”.


Un vangelo diverso da quello che vi abbiamo annunciato? (Gal 1,8). Forse il Vangelo di Giovanni deve essere corretto. Dove sta scritto: “Donna perché piangi? Chi cerchi? (Gv 20,15), si dovrebbe scrivere: “Donna, non cercare più nessuno”. Si possono raccogliere segnali che fanno pensare che la Chiesa esausta, come l’intera umanità dell’occidente, abbia ricevuto l’ordine di non cercare più: si è spento il desiderio dell’incontro, l’intuizione di una possibile rivelazione. Ma se la Chiesa in lutto non cerca più il Signore, come potrà voltarsi, esultare di gioia, quando, chiamata per nome, professa la sua fede: “Rabbunì!”? Forse il Vangelo di Luca deve essere corretto. Dove sta scritto: “Quando furono vicini al villaggio dove erano diretti, egli fece come se dovesse andare più lontano. Ma essi insistettero: Resta con noi perché si fa sera”(Lc 24,28s), si dovrebbe scrivere: “Egli fece come se dovesse andare più lontano e i due discepoli dissero: Va’ pure perché viene tardi. Noi ci fermiamo qui. Grazie della compagnia”. Si possono raccogliere segnali che fanno pensare che la Chiesa sia rassegnata all’assenza, e molti cristiani possono fare a meno dell’Eucaristia. L’incontro con Gesù è una bella chiacchierata con un pellegrino che fa discorsi interessanti, però quando viene sera, ciascuno per la sua strada. Ma se i discepoli fanno a meno dell’Eucaristia e della esperienza di riconoscere Gesù allo spezzare del pane, potranno ritornare senza indugio a Gerusalemme a rallegrare tutti con il racconto del loro incontro? Forse il Vangelo di Matteo deve essere corretto. Dove sta scritto: “Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli … insegnando … ecco, io sono con voi tutti i giorni”(Mt 28,19s), si dovrebbe scrivere: “State a casa vostra, perché siete pochi e poco convinti: con quale pretesa potreste insegnare? È stato bello stare con voi, ma adesso devo andare via”. Si possono raccogliere segnali che fanno pensare che la Chiesa è presa dalle sue cose, presa dalle sue discussioni interne, impegnata a sopravvivere, esitante nella missione, ignara o scettica a proposito della presenza del Signore. Ma se la Chiesa lascia perdere l’irradiazione della gioia e della verità che è la missione, come potrà la gente trovare motivi per sperare la vita eterna e vedere la gloria di Dio? In conclusione, non è bene dimenticare le parole infuriate di san Paolo: “L’abbiamo già detto e ora lo ripeto: se qualcuno vi annuncia un Vangelo diverso da quello che avete ricevuto, sia anatema!”(Gal 1,9). Don Mario il Vicario E’ possibile contattare don Mario Delpini: Piazza Fontana, 2 -20122 Milano 02.8556.209; viczona6@diocesi.milano.it


per la nostra Agenda : DATE DA RICORDARE …………….. DOMENICA 3 GIUGNO 2012 : IN MATTINATA A BRESSO, SANTA MESSA CON SUA SANTITA’ BENEDETTO XVI . PRECEDUTO DAI GIORNI DI ADORAZIONE EUCARISTICA, DOMENICA 10 GIUGNO FESTEGGEREMO IL 50° DI ORDINAZIONE SACERDOTALE DEL NOSTRO CONDITTADINO PADRE CARLO GIUSEPPE AGOSTEO. SANTA MESSA SOLENNE ALLE ORE 10,30 CON SECONDA COMUNIONE. IN SERATA, ALLE ORE 21 : SOLENNE PROCESSIONE EUCARISTICA PER LE VIE DELLA CITTA’. LUNEDI 11 GIUGNO : INIZIA L’ORATORIO FERIALE ESTIVO DOMENICA 17 GIUGNO : CON LA S. MESSA SOLENNE - ORE 10.30 FESTEGGEREMO GLI ANNIVERSARI DI MATRIMONIO 10/20/30/40. Sono invitate tutte le coppie che quest’anno festeggiano tale ricorrenza.

PARROCCHIA S. VITTORE in CASORATE PRIMO (Pv) Diocesi di MILANO - Piazza Contardi, 18 – tel 029056659 fax 0290516396 - E-mail: casorateprimo@chiesadimilano.it ORARI SANTE MESSE ore 7,30 (al GIOVEDI’ ore 9,00) FERIALI : ore 17,30 SABATO e PREFESTIVI : ore 16,30 alla Casa di Riposo Delfinoni ore 18,00 : in chiesa parrocchiale DOMENICA e FESTIVI : ore 8,00 + ore 9.00 (in Ospedale) ore 10,00 + ore 11,00 + ore 18,00 Ogni 1°VENERDI del mese, ADORAZIONE EUCARISTICA - in chiesa dalle 16,00 -

ogni Venerdi ( escluso quando ci sono celebrazione comunitarie in parrocchia) dalle ore 21,00 alle ore 22,00 nella Cappella dell’Oratorio, Adorazione animata dalle Cellule Parrocchiali di Evangelizzazione – ogni Martedì ( escluso quando ci sono celebrazioni comunitarie in parrocchia) dalle ore 15,00 alle ore 16,00 nella Cappella dell’ Ospedale Carlo Mira, momento di preghiera animato dal gruppo Rinnovamento nello Spirito -

CONFESSIONI : Durante le Sante Messe feriali e sabato dalle ore 15,00 alle ore 16,00 SACERDOTI : Don Piercarlo Fizzotti – Amministratore Parrocchiale – tel. 3397845755 - E-mail: piercarlo.fizzotti@gmail.com Don Daniele Grassi - Presso ORATORIO in Piazza Mira, 8 – tel. 029056710 - E-mail: dangras@alice.it Don Marco Pennati - Presso ORATORIO in Piazza Mira, 8 – E-mail: donmarcoprepositurale@gmail.com SUORE dell’ IMMACOLATA (CIC) - Presso ORATORIO in Piazza Mira, 8 – tel. 029056668 - E-mail : cic_casorate@yahoo.com SEGRETERIA PARROCCHIALE ORARI: mattino: 9,00 - 11,00 (da LUNEDI a SABATO) pomeriggio: 15,30 - 17,00 (da LUNEDI a VENERDI)


MAGGIO 2012