Page 1

con il patrocinio di

LE CURE PRIMARIE DEL TERRITORIO con la partecipazione di Mario Mantovani Assessore alla Salute della Regione Lombardia Intervengono Prof. Elio Borgonovi Prof.ssa Dea D’Aprile Dott. Giorgio Scivoletto Prof. Cosimo Loré

Migliorare la qualità dell’assistenza per limitare la spesa Finalità e progetti di Vivisalute Le cure primarie nella strategia delle aziende sanitarie La convergenza tra cultura medica e cultura manageriale

Università Commerciale Bocconi Velodromo Bocconi, P.zza Sraffa 13 – Milano 18 Aprile 2013-h. 18/20


TARGHE PREMIO VIVISALUTE Quando l’efficacia e la funzionalità dei sistemi di tutela della salute incontrano l’Eccellenza. RICERCA SCIENTIFICA Prof. Ugo Amaldi, Pres. TERA e Ricercatore CERN di Ginevra RICERCA SCIENTIFICA TERMALE Dott. Filippo Ferné, Pres. Fondazione FoRTS RICERCA UNIVERSITARIA Dott.ssa Valentina Mele, Cergas Bocconi Dott. Mario Mancini, Az. Osp. San Paolo - Polo universitario INNOVAZIONE TECNOLOGICA Dott. Maurizio Scardia, SEUS 118 Asl-Lecce SOSTEGNO ALLA RICERCA Dott.ssa Maria Rachele Villa, Banca Popolare dell’Emilia Romagna PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE Prof. Antonio De Luca, Università degli Studi di Roma - Tor Vergata PUBBLICAZIONI DIVULGATIVE Prof.ssa Colla, Ufficio Scolastico Provinciale di Novara PROGETTI DI UTILITA’ SOCIALE Dott. Giuseppe Calicchio, ASL Milano1 Dott. Andrea Buzzi, Pres. Fondazione Paracelso ARTE E SALUTE Dott. Angelo Rossi, Age.NA.S. SPORT E SALUTE Dott. Carlo Tavecchio, FIGC PREMIO ALLA CARRIERA Prof.ssa Rina Castoressa Luna, Villa degli Angeli - Lecce

COMITATO SCIENTIFICO Elio Borgonovi, Presidente Cergas Bocconi Dea D’Aprile, Presidente Vivisalute Lombardia Giorgio Scivoletto, DG Asl Milano1 Francesco De Sanctis, DG Uff. Sc. Reg. Lombardia Paola Dubini, Direttrice Cleacc Bocconi Marino Mascheroni, Amministratore ICF Farmacisti

Segue cena Interviste a cura di Agostino Picicco - Giornalista L’evento sarà interamente ripreso

Premio vivisalute 2013  

premio vivisalute 2013

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you