Page 1

numero tre

autunno 2015

Comics-Adventures

EM O ZI O NI

Q UI Z E C UR IO SI GARY I P E R IC IN : IN C A S O L I A

LE TRAPPOLE DEL TABACCO


GARY E SPIKE NELLE SCUOLE TRENTINE Comics-Adventures

www.unilife.net Collana a fumetti promossa da S.p.A.

Ideazione progetto grafico e coordinamento editoriale

www.trovarti.it/node/1342 www.facebook.com/fulvio. bernardini.1

Edizioni e stampa Litografia Effe e Erre snc Trento ISBN 978-88-9776023-8

1977-2015 © GARY TM e © by FULVIO BERNARDINI-FULBER Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione La tiratura di questo numero è stata di 26.000 copie

è un marchio

S.p.A.

38123 Ravina (TN) info@unilife.net

Con la stagione scolastica 2015/16 è stata distribuita a circa ventimila alunni delle classi quarte e quinte elementari del Trentino la pubblicazione a fumetti “I Nuovi Amici, Storie della giungla… trilingue”. L’edizione speciale estrapolata da un precedente lavoro promosso da Anffas Trentino Onlus è promossa dal Dipartimento della Conoscenza della Provincia Autonoma di Trento e raccoglie due sfidecome cita nella presentazione il Governatore del Trentino Ugo Rossi. La prima è quella di proporre un tema importante quale è quello della disabilità – prosegue il Governatore. Ma direi più in generale il tema dell’accettazione di tutto ciò che non è conforme ad un presunto “standard” usando il linguaggio del fumetto. Una sfida che Fulber affronta e vince con sicurezza, utilizzando il classico escamotage degli animali antropomorfi, che dai greci a Disney, passando per Kipling e per Collodi, è sempre servito a raccontare il mondo degli uomini e a lanciare efficaci messaggi pedagogici. Ma queste pagine propongono anche un’altra piccola sfida, che s’inserisce nel solco di un grande progetto nel quale il Trentino è oggi impegnato, quello della diffusione delle lingue. Oltre all’italiano, infatti, che rimane la lingua predominante, vediamo comparire anche l’inglese e il tedesco. Le lingue straniere non vengono usate per tradurre alcune parti della pubblicazione ma si inseriscono nella narrazione, in perfetta continuità con ciò che le procede e le segue, creando in questo modo un’armoniosa convivenza rispettivamente tra italiano e inglese, e italiano e tedesco, nei fumetti e nei giochi che li corredano.


INTRODUZIONE ALLE STORIE di Fulvio Bernardini

PERCORSI MINATI

Senza scampo, L’irreversibile BPCO, Il fumo casalingo, L’ospite fumoso, sono quattro vicende a fumetti autoconclusive ma concatenate tra loro, rivissute in compagnia dei nostri amici d’avventura Gary e Spike che ci mettono in guardia sulle trappole del fumo da sigaretta e dal rischio salute! Non solo per chi fuma ma anche per chi ci sta vicino, fino a chi… deve ancora mettere piede su questo benedetto pianeta! Situazioni nelle quali un po’ ci si riconosce… come l’esperienza di entrare in un ascensore ammorbato di fumo da sigaretta dopo che vi è transitato un attimo prima del nostro ingresso il super-fumatore accanito di turno (con Spike che interpreta con mimica facciale tragicomica e da attore consumato, il conseguente disagio). Per non riempire di troppo fumo questa nostra lettura abbiamo spostato la nostra attenzione per le successive due storie, su altri temi sensibili. Il Sonno senza riposo ci illumina sull’incubo dell’apnea ostruttiva da sonno e le sue cause, mentre A letto con il nemico ci farà stare sicuramente svegli all’idea di avere in casa legioni di piccoli mostri allergeni che co-abitano il nostro amato materasso. Alle soluzioni drastiche dei nostri eroi contemporanei di fantasia vogliamo anteporre moderate riflessioni su come migliorare i nostri stili di vita, a salvaguardia del bene primario della salute.

1


GLI ACARI DELLA POLVERE ODIANO LA LAVATRICE

G

li acari della polvere sono presenti in maniera rilevante in ogni angolo della nostra casa. Questi microscopici animali appartenenti alla famiglia degli aracnidi si nutrono principalmente di piccoli frammenti di pelle umana rilasciati dal nostro corpo sul materasso in cui dormiamo, nel cuscino, nelle lenzuola nei peluche e nei tappeti. Con tal abbondanza di cibo i nostri simpatici orrendi animaletti figliano e si riproducono più velocemente di una colonia di conigli, creando ogni 3 settimane una nuova generazione di acari. Dalla loro decomposizione e dalle proteine contenute nei loro escrementi si originano delle sostanze che possono causare in alcune persone reazioni allergiche i cui sintomi si manifestano generalmente con naso gocciolante, prurito, starnuti, gonfiore o asma. Una delle buone regole per contrastare il ripopolamento delle tribù degli acari (senza far volare dalla finestra il materasso come nella gag di Gary e Spike) è quello di lavare ogni settimana le lenzuola, l’imbottitura dei materassi, le coperte e i copriletti, in acqua calda ad una temperatura di almeno 60°C.

2


3


4


5


6


7


8


9


10


11


12


13


14


G I O C HI QUIZ & CURIOSITÀ “ANIMUS FACIT NOBILEM”

LO SPIRITO RENDE L’UOMO NOBILE (Seneca)

15


IL SONNO INOPPORTUNO Questo camionista sta per essere colto da un colpo di sonno, pericolosissimo per chi si trova alla guida di un mezzo di trasporto perché ne riduce le capacità di attenzione! Come è chiamata questa sindrome?

1 O.S.A.S. 2 D.O.R.M. 3 E.P.C.O.T.

Soluzione a pag. 25

INGANNO OTTICO Con un piccolo trucco possiamo stupire i nostri amici affermando di avere il potere di piegare una matita, grazie all’illusione ottica prodotta dal modo in cui il cervello interpreta ciò che gli occhi vedono. Prendete una matita e tenete l’estremità non appuntita tra il pollice e l’indice senza stringere troppo e agitate la mano in modo che la punta della matita si muova rapidamente su e giù. L’effetto visivo prodotto vi farà credere di stare piegando la matita.

16


LE DIFFERENZE

A

B

La vignetta B differisce dalla A per sette piccoli dettagli. Trovateli. Soluzione a pag. 25

IL TRACCIATO NUMERATO Unite con una matita i punti numerati da 1 a 83 e apparirĂ un ospite sgradito del nostro organismo.

Soluzione a pag. 25

17


WEB

Estratte dal portale web unilife.net/notizie

SONNO E SALUTE: QUANTE ORE È GIUSTO DORMIRE? Quante ore è giusto dormire per stare bene? La National Sleep Foundation ha provato a fornire una risposta ai nostri dubbi sull’argomento stilando un aggiornamento scientificamente rigoroso delle raccomandazioni esistenti sulla durata adeguata del sonno per stare bene. Ma cosa è emerso dall’analisi? IN CONDIZIONI DI NORMALITÀ, LA DURATA DEL SONNO: • Per i neonati, è compresa tra le 14 e le 17 ore • Per gli infanti, tra le 12 e le 15 ore • Nei bambini che muovono i primi passi (tra 1 e 2 anni), tra le 11 e le 14. • Per bambini in età prescolare, tra le 10 e le 13 ore • Per i bambini in età scolare, tra le 9 e le 11 ore. • Negli adolescenti, da 8 a 10 ore. • Nei giovani adulti e gli adulti (dai 25 e ai 64 anni) tra le 7 e le 9 ore. • Per i più anziani (over 65) dalle 7 alle 8 ore.

18


QUANTO FA BENE NUOTARE? Non ci sono dubbi che il nuoto sia un’attività che apporta numerosi benefici, in particolare alla salute cardiovascolare. Nessun dubbio neppure sul fatto che sia un’attività perfetta per continuare a fare esercizio fisico anche quando le temperature sono elevate. Oltre al vantaggio di essere uno sport poco traumatico. L’unica accortezza da tenere a mente è quella di rinunciare alla tentazione di concedersi qualche spuntino celebrativo a fine nuotata! È riscontrato infatti che il nuoto stimoli l’appetito di più di quanto facciano esercizi praticati sulla terraferma, come la corsa.

EMOZIONI: LE DONNE SONO PIÙ SENSIBILI DEGLI UOMINI Lo studio svizzero ha provato a capire perché uomini e donne hanno un rapporto diverso con le emozioni, valutando il rapporto che si innesca tra queste, la memoria e l’attività cerebrale. I risultati sono stati pubblicati sul Journal of Neuroscience. In particolare, dalla ricerca emerge che le donne reagiscono più intensamente degli uomini quando guardano immagini “coinvolgenti” (sia negative sia positive) e le ricordano di più: osservando le risonanze magnetiche è stato possibile valutare le diverse aree del cervello coinvolte nelle varie reazioni e l’intensità di questa.

NUTRIRE IL CERVELLO: IL RUOLO DELLA PREVENZIONE

“Il ruolo della prevenzione – sostiene il Prof. Aldo Quattrone, Presidente della SIN – è cruciale nel caso delle malattie neurodegenerative; in ambito neurologico la prevenzione passa in primo luogo attraverso un corretto nutrimento del cervello, da intendersi tanto in senso stretto, come accorta e sana alimentazione, quanto in senso più ampio, come esercizio fisico e allenamento intellettuale, entrambe buone pratiche per prevenire l’invecchiamento cerebrale”.


MEZZOGIORNO DI FUOCO, FIAMME E BRUCIATURE Nella stagione invernale passiamo più tempo tra le mura di casa e siamo quindi più soggetti agli incidenti domestici. Nel proprio caldo e confortevole nido infatti si possono nascondere insidie a volte invisibili. Dall’elettricità al gas, dalle scosse elettriche alle ustioni, sino ai corto-circuiti. Come stare in sicurezza in casa, come prevenire i pericoli che possono accadere anche fra le mura domestiche? Soprattutto per i bambini? La ministoria che segue continua il percorso di prevenzione sui rischi in casa soffermandosi questa volta sul comportamento da tenere in cucina, al cospetto di fornelli a gas, forni elettrici, pentole e padelle, liquidi pericolosi, tossici o infiammabili e oggetti taglienti e accuminati come coltelli, forbici e altri, mettendo a “fuoco” le cattive abitudini e le distrazioni che se sottovalutate possono rivelarsi fatali. Le Situation Comedy di Gary e Spike sono pubblicate anche sul trimestrale respiro rivista di informazione, ambiente e salute di Midia Edizioni www.midiaonline.it.

20


21


22


23


24


IL S O N N O I N O P P O R T U N O P A G IN A 16

La risposta esatta è: 1. O.S.A.S.

L E D I FFE R EN Z E P A G IN A 17

La risposta esatta:

1.Bollino orecchio Gary 2. Cintura grembiule Gary 3. Uno dei pallini del fazzoletto è quadrato 4. Manca il riflesso bianco sul naso di Gary 5. Più gocce di sudore sulla fronte di Spike 6. Acari più numerosi sul cuscino 7. Il disegno della fodera interna del cuscino è diversa.

IL TRACCIATO NUMERATO P A G IN A 17

25


è un marchio

S.p.A.

38123 Ravina (TN) info@unilife.net COPIA OMAGGIO

Le trappole del tabacco e altre storie  

Un fumetto di Fulvio Bernardini-Fulber per Unilife