Issuu on Google+

chienti_21novembre_andrea2:Layout 1

21-11-2012

13:55

Pagina 1

21 novembre 2012

pag 8 - Nuovo Chienti e Potenza

Università di Camerino

Il Pro Rettore Vicario Unicam in visita alla Provincia cinese dello Shandong Il Prof. Claudio Pettinari, Pro Rettore Vicario dell’Università di Camerino, ha preso parte, nei giorni scorsi, ad una missione economicoistituzionale nella Provincia cinese dello Shandong, promossa dalla Regione Marche in collaborazione con il Sistema Camerale regionale. La missione ha visto protagonista una delle province più ricche della Cina, che vanta uno spiccato sviluppo nei settori delle nuove energie, macchinari, industria della cantieristica, elettrodomestici. “Fra gli obiettivi della visita – ha dichiarato il Prof. Pettinari – la creazione di nuove strategie di internazionalizzazione per offrire al

sistema universitario marchigiano e alle imprese dell’eccellenza della nostra Regione nuove occasioni di crescita e, al contempo, per agevolare la conoscenza, da parte della Cina, delle peculiarità del territorio marchigiano. L’esperienza per Unicam, che persegue con convinzione e anche con successo la politica dell’internazionalizzazione, è stata di notevole interesse e ha posto le basi per lo sviluppo di nuove opportunità di collaborazione con il sistema educativo e produttivo della Provincia dello Shandong”. Nel corso della permanenza in Cina il Pro Rettore Pettinari ha incontrato Jiang Daming,

governatore della regione dello Shandong e ha fatto visita alla Liaocheng University, alla Shandong Normal University e alla Shandong University of Traditional Chinese Medicine, con la prospettiva di stringere futuri accordi di collaborazione e scambi di docenti, ricercatori e studenti e di competenze nei settori della didattica e della ricerca.

Ad UNICAM lo spettacolo teatrale ‘ALFRED WEGENER – FINE TRA I GHIACCI’ Grande successo anche per l’iniziativa ‘Week end al Museo’ Nell’ambito della mostra “A spasso con i continenti. Il nostro Pianeta a cento anni dalla teoria di Alfred Wegener”, promossa dal Polo Museale – Museo delle Scienze dell’Università di Camerino, in occasione dei cento anni dalla presentazione della Teoria della Deriva dei Continenti di Alfred Wegener, lo scorso 7 novembre presso la Sala della Muta del Palazzo Ducale di Camerino si è tenuto lo spettacolo teatrale “Alfred Wegener – Fine tra i ghiacci”, realizzato dalla Compagnia TERZA DECADE - L'Aquila Signorina di Bologna, all’interno del progetto “Giganti Fragili - Biografie di scienziati”. Lo spettacolo è stato replicato con

grande successo, per gli studenti delle Scuole Superiori nella mattinata di giovedì 8 novembre. Uno degli obiettivi del progetto teatrale "Giganti Fragili" è la scoperta di figure di scienziati non sempre note al grande pubblico, per portarle al centro di una scommessa teatrale che tenta ogni volta di trovare e rivelare testi inediti, immagini rare o di creare metafore originali attraverso il cinema e il video, mescolando scienza, filosofia e storia. Non si tratta di un'apologia della Scienza o degli scienziati. Giganti Fragili, già nel titolo scelto, rivela la provvisorietà, esalta il dubbio e l'incertezza; le vere cifre di un percorso umano che sia tale. Lo spettacolo "Alfred Wegener - Fine tra i ghiacci" vuole modestamente colmare l'alone di mistero dietro la morte dello scienziato tedesco e insieme descrivere una pagina epica scritta dalla scienza in quelle lande estreme, per certi versi simili a un pianeta sconosciuto. Immaginando di trovarsi alla vigilia della missione di recupero che riporterà in patria in questo caso la Germania del 1931 - gli esausti partecipanti alla spedizione, i due attori che narrano dal vivo la vicenda si caleranno nei

panni di Frau Kruse (interpretata da Barbara Bonora), della Cineteca di Stato di Berlino, e di Herr Oswald (interpretato da Gabriele Argazzi), dell'Ammiragliato della Marina Tedesca, impegnati nel compito di aggiornare il pubblico presente in sala sui dettagli e le tappe di un'impresa avventurosa, conclusasi, purtroppo, con la morte tragica del suo ideatore. Attraverso il racconto della missione, è stato possibile viaggiare nelle idee più rivoluzionarie del grande scienziato tedesco, anche grazie la memoria talvolta dolente e talvolta stralunata dell'amata moglie Else Koppen, interpretata da Uliana Cevenini.


na seledi 115 una. Il egolar12/13,

su un lo Stui Ascoatelica re prensegna i, 18 – le ore

tudenlo Stu8, tel.

chienti_21novembre_andrea2:Layout 1

21-11-2012

13:55

Pagina 2

21 novembre 2012

Nuovo Chienti e Potenza - pag 9

Università di Camerino

La dott.ssa Sara Spuntarelli nominata ProRettore Nei giorni scorsi la dott.ssa Sara Spuntarelli, docente della Scuola di Giurisprudenza, è stata nominata ProRettore alle Pari opportunità, trasparenza amministrativa e valorizzazione della Persona. Si tratta di una iniziativa di grande valenza, dal momento che è la prima volta che l’Ateneo nomina Prorettore un ricercatore, per di più donna. “Ritengo che questa nomina – ha dichiarato la dott.ssa Spuntarelli – voglia proprio rappresentare il desiderio del Rettore di dare un segnale molto forte e un segnale nella direzione di un cambiamento reale, sia per quanto riguarda la parità di genere tra uomini e donne, ma anche una parità che rappresenta una valorizzazione di tutte le componenti universitarie, in questo caso particolare quella dei ricercatori”. “Sono consapevole – ha proseguito il neo Pro Rettore – che si tratta di un compito molto impegnativo, che assumo con tutto il rigore necessario. Vorrei però sottolinearne l’importanza, in questo momento così particolare che è quello del rinnovamento di tutti gli organi dell’Ateneo. Quello delle candidature è un momento estremamente decisivo: invito tutte le componenti dell’Ateneo e in particolare le donne a candidarsi per rappresentare la voce femminile negli organi decisionali. Tra i

nuovi organi, prenderà il via anche il Comitato Unico di Garanzia, deputato dal nostro Statuto a garantire, tutelare, valorizzare la componente femminile. Il Comitato Unico di Garanzia è composto da rappresentanti della componente studentesca, rappresentanti della componente del personale tecnico amministrativo e rappresentanti della componente docenti-ricercatori: naturalmente sarebbe auspicabile arrivare ad una composizione che rappresenti per metà la componente femminile e per metà la componente maschile”. Oltre alle iniziative già svolte nel corso dell’ultimo anno, sono numerosi anche i progetti in cantiere. Tra questi, particolare attenzione verrà riservata alla promozione di una serie di attività trasversali volte a valorizzare la formazione extracurriculare degli studenti e delle studentesse, così come costanti saranno le attività per rendere sempre più visibile il grande lavoro svolto dalle ricercatrici donne del nostro Ateneo.

Inaugurata a Camerino la nuova sede della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori E’ stata inaugurata nei giorni scorsi a Camerino la nuova sede della Lega Italiana Lotta contro i Tumori, sezione di Macerata. A fare gli onori di casa il presidente della sezione, il dottor Marcello Pannelli; tra gli intervenuti il professor Flavio Corradini, rettore dell’Università di Camerino che ha messo a disposizione i locali per la nuova sede. “Siamo molto orgogliosi di ospitare questa sede della Lega Italiana Lotta contro i Tumori - ha dichiarato il professor Corradini - Unicam ha diversi gruppi di ricerca attivi nel settore oncologico: dalla biologia, alla farmacia, alla medicina veterinaria, e in questo senso abbiamo voluto affiancare, come in altre situazioni, la ricerca universitaria alla presenza di chi sta sul territorio tutti i giorni e tutti i giorni fa prevenzione su queste tematiche. Per noi è molto importante e crediamo che in futuro si possa rafforzare sempre di più questo rapporto di collaborazione mettendo a disposizione le nostre competenze di tipo accademico”. La nuova sede della LILT ospiterà anche la redazione di Camerino di Radio Studio 7 e la redazione camerte di Video Tolentino, gestita sempre da Radio Studio 7. Questa piattaforma media sarà fondamentale per la nuova iniziati-

va della LILT: il progetto “Sport & Salute”, un programma video settimanale, organizzato di concerto con il Cus Camerino che potrà mettere “a disposizione” del pubblico la testimonianza della sua attività sportiva, ottimo veicolo di prevenzione del tumore. Presenti a questo proposito il presidente del Cus Camerino Stefano Belardinelli e Filippo Reina, atleta nazionale italiano, originario di Camerino, ambasciatore di Camerino nello sport e dello sport a Camerino, testimonial di eccezione dell'iniziativa, insieme alla sorella Daniela (anche lei nota atleta nazionale). “Si è trattato di un progetto che la LILT di Macerata ha voluto fortemente – ha dichiarato il dottor Pannelli – perché siamo fortemente convinti della centralità dello sport come prevenzione oncologica. Naturalmente chi fa sport ha un rischio molto minore di contrarre questo tipo di patologia in quanto elimina quei fattori di rischio come l'obesità e la scarsa attività motoria. Noi vogliamo fondamentalmente sensibilizzare i ragazzi, con questa rubrica, a fare sport, quello sport che andrebbe preso seriamente come mezzo non solo di prevenzione oncologica, ma anche per stare semplicemente in salute”.

prossimamente

UNICAM www.unicam.it sezioni eventi/avvisi dal 13 ottobre al 10 gennaio Mostra ‘A spasso con i continenti’ 30 novembre Geofisica applicata 30 novembre - Palazzo Ducale Cerimonia di conferimento della Laurea honoris causa in ‘Chimica e Tecnologia Farmaceutiche' a Francesco Bellini 3-6 dicembre - Palazzo Ducale Progetto di didattica multidisciplinare La società globale: il problema dell’Altro

APERTO IL BANDO PER LE COLLABORAZIONI PART-TIME PER GLI STUDENTI UNICAM info su www.unicam.it

scadenza presentazione domande 10 dicembre

made in UNICAM

Punto informativo UNICAM Camerino - Palazzo Ducale numero verde 800 054000 www.unicam.it/studenti/unicam_shop.asp Ufficio Stampa, Comunicazione, Attività ricreative e culturali UNICAM tel. 0737 402767- 402762 - fax 0737 402100 comunicazione.relazioniesterne@unicam.it www.unicam.info Unicam Ufficio Stampa

twitter.com/UnicamUffStampa youtube.com/videounicam

radio.unicam.it inserto a cura di UNICAM Ufficio Comunicazione Nucleo ideazione e realizzazione grafica


21_11_2012_UNICAM chienti e potenza