Issuu on Google+

pag 8 - Nuovo Chienti e Potenza

1 agosto 2012

Università di Camerino

Seminario in UNICAM sulle Azioni Marie Curie Nell’ambito della strategia di sviluppo della sua dimensione internazionale, UNICAM ha promosso l’iniziativa ‘ERA in UNICAM. UNICAM e lo Spazio europeo della ricerca’ che si è conclusa lo scorso 13 luglio con un seminario sulle opportunità offerte dalle Azioni Marie Curie, tra i più conosciuti e apprezzati programmi quadro comunitari non solo per la mobilità ma anche per la ricerca scientifica e lo sviluppo tecnologico. Tra i relatori anche la dott.ssa Carmela Di Santo della Direzione Istruzione e Cultura della Commissione Europea. ‘Per ottenere i finanziamenti delle azioni Marie Curie - ha dichiarato la dott.ssa Di Santo - i giovani ricercatori possono presentare un progetto in qualsiasi ambito di ricerca scientifica per attività da svolgere poi non solo a livello europeo, ma in tutto il mondo. Tali opportunità saranno presenti anche nel prossimo programma quadro europeo, Horizon 2020, in vigore dal 2014 al 2020’.

Scopo degli incontri, promossi nell’ambito della delega allo Spazio Europeo della Ricerca, è stato quello di favorire il raggiungimento dell’obiettivo di incrementare la partecipazione dei docenti/ricercatori ai bandi europei e, possibilmente, il tasso di successo, anche per l’impatto che questi indicatori hanno nelle valutazioni nazionali ed internazionali. Tra le testimonianze anche quella di un dottore di ricerca UNICAM, Luca Ermini, assegnatario di una borsa Marie Curie. ‘Dopo il dottorato in UNICAM con il professor Franco Ugo Rollo - ha dichiarato il dott. Ermini - su una tecnologia molto innovativa, mi sono spostato all’Università di New Castle in Inghilterra e da lì ho fatto l’Application per la Marie Curie, sogno che ho inseguito fin da quando ho iniziato la mia carriera con il dottorato all’Università di Camerino. Attualmente sono all’Institute of Cancer Research a Londra e da settembre mi trasferirò in Danimarca per iniziare le attività di ri-

cerca nell’ambito della borsa Marie Curie che ho ottenuto e della quale sono estremamente soddisfatto’.

Conclusa la quarta edizione del workshop sulla malaria L’Università di Camerino ha ospitato dal 23 al 27 luglio la quarta edizione del Workshop internazionale sulla malaria sul tema ‘Modern drugs and traditional treatments for equitable and sustainable malaria control’, organizzato dal dottorato di ricerca sulla ‘Malaria e sviluppo umano’ della School of Advanced Studies di Unicam e sostenuto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, dal Global Malaria Programme e dall’Italian Malaria Network. Il seminario è rivolto in particolare ai dottorandi in discipline biomediche e scienze sociali, che lavorano nel campo della malaria o che intendono essere coinvolti nella ricerca sanitaria su queste tematiche nel loro futuro. ‘Al nostro workshop - ha dichiarato la prof.ssa Annette Habluetzel, coordinatrice del programma di dottorato sulla malaria e del

workshop - partecipano giovani ricercatori e dottorandi provenienti da molti paesi in cui la malaria è endemica. Il nostro obiettivo dunque è di dare ai giovani ricercatori una formazione completa su questa tematica e sulle diverse possibilità che esistono per il controllo. Il problema più grande è che nonostante ci siano misure per il controllo e che queste siano anche efficaci, si ha sempre un’altissima mortalità soprattutto infantile. Molto spesso infatti il problema non è la disponibilità di farmaci, ma tutto il contesto socio economico che va dall’organizzazione del sistema sanitario a quello dello sviluppo del paese, a livello di educazione e alfabetizzazione’ Tra gli appuntamenti del workshop, quello con il giornalista scientifico e scrittore Pietro Greco, che ha tenuto una relazione sul rapporto tra medicina tradizionale e ricerca scienti-

fica per poi concludere il dibattito nella splendida cornice dell’Orto botanico Unicam ‘Le metodologie della medicina scientifica ha affermato Pietro Greco - sono oggi molto più sviluppate di quelle della medicina tradizionale, ma ritengo sarebbe un errore considerare la medicina tradizionale una medicina fondata sull’irrazionalismo, sulla magia. Questo perché si tratta di una medicina che si è selezionata per prova ed errore nel corso di centinaia di anni e quindi ha superato delle valutazioni critiche sulla base dei risultati concreti. Certo, non ha delle spiegazioni solide così come noi le intendiamo, tuttavia ritengo possieda un tesoro di conoscenza che non va disperso e deve essere esplorato anche e soprattutto attraverso le metodologie della medicina moderna’. www.unicam.it/laureati/dottorato


Nuovo Chienti e Potenza - pag 9

1 agosto 2012

Università di Camerino

Festa per i Dottori di Ricerca UNICAM Lo scorso 18 luglio è stata una giornata di festa per i dottori di ricerca che hanno acquisito il titolo di studio presso l’Università di Camerino nello scorso anno accademico. Nel pomeriggio si è infatti svolta la Festa del dottorato di ricerca, l’annuale consegna dei diplomi ai Dottori di Ricerca, che è stata preceduta da una tavola rotonda sul trasferimento tecnologico e sugli incubatori di impresa in Italia, alla quale hanno partecipato, introdotti dal Rettore UNICAM Flavio Corradini e dal Direttore della School of Advanded Studies di UNICAM Cristina Miceli, i rappresentanti degli incubatori d’impresa di Fondazione Idis-Città della Scienza, del Politecnico di Milano, di PniCube, oltreché il manager del gruppo di trasferimento tecnologico dell’Università di Oxford, Andrea Alunni, che ha sviluppato uno dei più grandi incubatori di impresa a livello europeo. ‘Ogni anno, nella nostra Festa del Dottorato - ha affermato la Prof.ssa Cristina Miceli, Direttore School of Advanced Studies UNICAM

- cerchiamo di inserire un argomento che sia importante per la collocazione nel mondo del lavoro dei dottori di ricerca. In questo momento purtroppo l’accademia non è recettiva, non ci sono fondi sufficienti e quindi il mondo imprenditoriale rappresenta sicuramente una migliore opportunità. Abbiamo cercato di avere sia il modello europeo, attraverso l’Università di Oxford, che dei modelli nazionali di successo. Già da tempo stiamo lavorando anche ad un dottorato industriale, preparando quindi una sorta di doppio canale: un canale per dottorandi che si sentono più portati alla ricerca applicata allo sviluppo e alle nuove tecnologie industriali, e un altro canale dedicato alla ricerca di base, anch’essa decisamente importante e dalla quale possono comunque scaturire nuove professionalità, importanti in questo momento’. L’evento si è concluso con la consegna da parte del Rettore Corradini, del Direttore e dei coordinatori dei curricula della School of Advanced Studies, dei Diplomi di Dottorato.

prossimamente

UNICAM www.unicam.it sezioni eventi/avvisi

23 luglio - 3 agosto UNICAM orienta in estate ... apre le porte al tuo futuro 29 luglio - 2 agosto Naturalmente ... Architettura. Il progetto sostenibile 7 - 18 agosto EUCHEME European Chemists for Energy, Materials and Environment 26 agosto - Camporotondo di Fiastrone MC Inaugurazione del Centro di Ricerca e Formazione Ambiente e Territorio 27 agosto - 27 settembre UNICAM orienta in estate ... apre le porte al tuo futuro 10 - 25 settembre Corso di Matematica e Logica 14 - 15 settembre La giustizia disciplinare nelle professioni legali 27 - 28 settembre Giornate di Ambientamento per le matricole 24 - 25 ottobre - Abbadia di Fiastra Career Day 2012

made in UNICAM

Porte aperte in UNICAM ... estate 2012 UNICAM orienta in estate e apre le porte al futuro degli studenti: dal 23 luglio al 3 agosto e dal 27 agosto al 27 settembre torna l’appuntamento estivo con ‘Porte Aperte in UNICAM… estate 2012’. L’iniziativa è promossa dal servizio Orientamento proprio nel periodo in cui gli studenti che devono scegliere il percorso universitario da seguire, hanno bisogno di informazioni dettagliate. I ragazzi e le loro famiglie potranno avere l’opportunità di conoscere UNICAM e di acquisire notizie utili sui corsi di studio dell’Ateneo, sulle molteplici agevolazioni e borse di studio messe a disposizione in particolare per gli studenti meritevoli, e su tutti i servizi per gli studenti. Consultando il calendario disponibile nel sito, gli studenti interessati potranno parlare direttamente con i docenti e visitare le aule, le biblioteche ed i laboratori dove si svolgono le

attività didattiche e di ricerca delle sette ‘Scuole’ di UNICAM: Architettura e Design, Bioscienze e Biotecnologie, Giurisprudenza, Scienze Ambientali, Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute, Scienze Mediche Veterinarie, Scienze e Tecnologie.

www.unicam.it/scuola/orientamento/porteaperteestate/

block notes Punto informativo UNICAM Camerino - Palazzo Ducale numero verde 800 054000 www.unicam.it/studenti/unicam_shop.asp

Ufficio Stampa, Comunicazione, Attività ricreative e culturali Unicam tel. 0737 402767- 402762 - fax 0737 402100 comunicazione.relazioniesterne@unicam.it www.unicam.info Unicam Ufficio Stampa twitter.com/UnicamUffStampa youtube.com/videounicam radio.unicam.it inserto a cura di Unicam Ufficio Comunicazione Nucleo ideazione e realizzazione grafica


01_08_2012_UNICAM chienti e potenza