Page 1

Rtina

Ražanac

1507 Vrsi

Ljubač

T ZO R A Ž A NAC

(Communal Tourist Union Ražanac) Ražanac 23248 Croatia tel: +385 (0)23 651 205 fax: +385 (0)23 651 205 www.razanac-tzo.net turisticka.zajednica.opcine.razanac@zd.t-com.hr TURISTIČKI URED RTINA tel: +385 (0)23 653 061 TURISTIČKI URED LJUBAČ tel.: +385 (0)23 361 313

Benvenuti nel teritorio della comune Ražanac, dove i cimi di Velebit toccano il cielo e il fondamento abbraccia il Mare Adriatico!


R A Ž AN AC

RTINA

Ražanac si trova sulla costa del canale di Velebit, nella Nord Dalmazia. È lontano circa 22 km dalla antica città Zara, e invece del rumore della città, ofre bellissime spiaggie pietrose, mare cristallino, tramonto magico con i godimenti gastronomici. Fu fondato il 5. maggio 1507., ma il suo nome si menziona per la prima volta nel 1332. sulla lista dei poderi di un nobile zaratino. Sua storia turbulente, e la eredità ricca è visibile specialmente nei resti dei bastioni costruiti per la protezione dai assalti dei Turchi, dai pirati di uskok in canale di Velebit. Questi bastioni, sotto il nome „Kašteline“, anche oggi stanno con orgoglio, come un simbolo del coragio e i impresi eroici dei abitanti di quel tempo, che sono descriti nella legenda di eroina Nidićka. Il territorio di Ražanac è un luogo di gite attrattivo indipendente dai stagioni. È specialmente bello visitarlo durante l'estate quando si mantenerano diversi manifestazioni musicali e culturali come, per esempio, tradizionale festa della pesce, la notte della canzone dalmata, e la notte di folclore. I tereni per pallavolo sulla sabbia, calcio e pallacanestro con le strade ciclistiche sono sulla disposizione per tutti i visitori. Raccolta d'uva, d'oliva e gli altri prodotti della terra sono il segno d'autunno. Il segno d'inverno è Bura, un vento molto forte che soffia dalla terra al mare. Tanti ristoranti, bistroi, trattorie sono situati nel vecchio centro ed attirano sulla costa con la pesce fresca, prosciutto, formaggio ed olive, e con il vino di qualità dei vinaii locali. Il giro tra la eredità culturale di Ražanac, con una fico fresca nel mano, sicuramente sarà una esperienza indimenticabile.

Rtina è situata, come anche dice il suo nome, su un capo (rt) che si trova 43 m al disopra del livello del mare. Proprio questo capo è il più nòrdico parte della Dalmazia continentale, che è collegato con la isola Pag con un ponte. È lontana da Ražanac circa 5 km nord-ovest. I documenti scritti derivano dal tempo di Juraj Baraković che dice che suo nonno per i mèriti nella bataglia con i Tartari a Lika dal re croato-austriaco aveva ricevuto tre vilaggi come premio: Plemići, Brus, e Oštri Rat ( Rtina). Vicino al ponte di Pag si trovano le rimanenze della medievale bastione Templara- Fortica, la quale è una dei monumenti sulla itinerario ciclistica. A Rtina i visitatori possono vedere anche la chiesa di San Simone Dioricevente la quale è alzata nel 19. st, demolita nel 1962 e rinnovata nell mezzo di 1990. Rtina è costruita da tanti vilaggi, come: Miletići, Benići, Vrankovići, Stošići, Miočići e Škaulji. Rtina è lunga alcuni cilometri, e per questo ogni villaggio che la appartiene, ha la sua spiaggia, le quale sono ordinate dalla valle Plemići al villaggio Miletići. Le serate tranquille con il tramonto magico e con le occhiate verso Ljubljana, Gradina e Glavici Jovića lasciano senza aria ognuno dei visitori di Rtina. Durante il soggiorno a Rtina, non dimenticherete lascirasi ai gusti gastronomici. Provatevi il prosciutto, formaggio, carne d'agnello, e durante il caldo provate il vino rinfrescante.

L JU BAČ Ljubač è situato circa 8 km sud-occident da Ražanac, sull' orlo della golfo Ljubač. Questo territorio è eccezionalmente ricco con la eredità culturale. La prova più grande di questo è il castelliere Venac che si può vedere nella sua bellezza da sud (Rtina). Dal fine di 5. St esiste anche un monumento meritevole ed unitario, il quale è ricercato di recente (Basilica sotto Podvršje). Di più presta presenza dei croati, fanno testimonianza i tre tumuli sepolcri vicino alla chiesa della Madonna della neve, e della eredità preservata più meritevole è il càlice che si preserva nella chiesa di San Martin. Monte di Ljubač è una penisula lunga 3 km verso quale si può fare una gita piacevole con una occhiata sensazionale, alla quale fine si trova Vrtolom. La città fu menzionata per la prima volta nel 1205. sotto il nome Castrum Gliobe. Oggi, Ljubač si estende da Ljubački stanovi,a Provala nella lunghezza di 3 km. Si è esteso in tutti i parti, e per questo sotto sè ha due casali, Stoići e Grubani. Ljubač ha tutte le carateristiche di un villaggio litorale : le strade strette, le case poste con la densità ecc. Nel Medio evo, durante pericolo ottomano il vilaggio era circondato con il bastione difensivo. A Ljubač, durante l'estate di organizzano le Feste di pesce, giostra di calcio e di pallavolo sulla sabbia, ed a tutti i visitori sulla disposizione sono passeggi lunghi e le vie ciclistiche. Le spiaggie a Ljubač sono di sabbia, perfette per i bambini perchè il mare non ha una profondità grande. Qui il mare è caldo anche quando a tutti i vilaggi vicini è freddo. Vicino alle spiaggie centrali si sono ordinati gli esercizi alberghieri dove si può cavare la sete.

Profile for TZO Ražanac

Razanac letak tal  

Razanac letak tal  

Advertisement