Issuu on Google+




Sofie al sugo

Annalisa Mariuzzo

Avete mai provato a mangiare la pasta cotta senza aggiungere il sale all’acqua e condita con un sughetto in cui non è stato aggiunto sale e pepe per la cottura? Il trucco è trovare il giusto abbinamento di spezie che soddisfi il vostro palato, guadagnandoci anche in salute. Stofie al sugo Ingredienti per 2 persone: 160 gr di pasta 125 ml si passata di pomodoro ½ bicchiere d’acqua 75 gr di pancetta dolce spezie salvia , basilico e dragoncello In un tegame mettete la pancetta che farete rosolare a fuoco lento, aggiungete la passata di pomodoro, l’acqua e le spezie; Nel frattempo cucinate la pasta, senza mettere il sale nell’acqua. Una volta cotta la pasta viene versata nel tegame in cui avete preparato il sughetto aggiungete un cucchiaio di olio d’oliva e padellate il tutto per 1 – 2 minuti c.a. In questo caso c’è la pancetta che contribuisce, ma anche togliendola basterebbero le stesse spezie ad insaporire.

Tagliolini ricotta e carciofi

annalisa marcheggiano

Tagliolini ricotta e carciofi tagliolini 400gr. ricotta 300gr. 5 carciofi,olio d’ oliva aglio, parmigiano, sale e pepe. Private i carciofi delle foglie esterne più dure, tagliateli a fettine e lavateli in acqua e limone. In una larga padella fate rosolare l’ aglio con l’olio ed unite i carciofi;fateli cuocere aggiungendo un mezzo bicchiere d’ acqua. Portate a bollore l’ acqua per la pasta, salatela ed adoperatene 2 cucchiai per ammorbidire la ricotta. Cuocete i tagliolini e versateli nella padella dei carciofi assieme alla ricotta; fateli saltare per alcuni minuti , aggiungendo sale e pepe e servite con una grattuggiata di parmigiano




Lasagne di verdure e ricotta Lasagne di verdura e ricotta

annalisa marcheggiano

Ingredienti: Pasta fresca all’uovo per lasagne 1 kg.di spinaci già puliti 2 cespi di lattuga 2 porri 400gr. di ricotta parmigiano grattuggiato, noce moscata burro, sale e pepe. Cuocere le verdure,eliminare le radici dei porri,togliere le foglie più esterne e tenerle da parte.Affettare i porri molto finemente,farli rosolare a fuoco dolce con un po’ di burro in una padella antiaderente per 4-5 minuti.Aggiungiere a due riprese la lattuga e gli spinaci tagliati a pezzetti, dopo averli lavati, senza sgocciolarli. Continuare la cottura con il coperchio per altri 2-3 minuti dopo aver salato e pepato. Portare ad ebollizione abbondante acqua salata, scottare le foglie del porro , messe da parte ,per 2-3 minuti ,e poi nella stessa acqua scottare le lasagne, poche per volta per qualche istante.Disporre la ricotta in una ciotola con un pizzico di sale, pepe e noce moscata e montarla con la frusta elettrica.Fodera la pirofila con carta forno bagnata e ben strizzata. Mettere uno strato di pasta, coprirla conun velo di ricotta, un strato di verdura,ancora ricotta , parmigiano poi di nuovo la pasta fino ad esaurire gli ingredienti e terminare con la pasta. Disporre sulla pasta le foglie del porro precedentemente lessate, qualche ciuffetto di burro e un po di parmigiano. Coprire la pirofila con un foglio di alluminio e cuocere in forno già caldo per 25-30 minuti a 180°. Togliere il foglio di alluminio e cucinare altri 10 minuti.

Linguine al salmone Linguine al salmone affumicato per 4 persone linguine 400 gr. salmone affumicato 200gr. panna 200 gr. burro prezzemolo tritato, sale e pepe.

annalisa marcheggiano

In una casseruola sciogliete il burro ed unitevi il salmone tritato finemente, la panna mescolando delicatamente; lasciate insaporire e cuocete a fuoco lento per 10- 15 minuti;aggiungete quindi il prezzemolo tritato finemente ed una macinata di pepe.Scolate le linguine e conditele con il sughetto di salmone




Spaghetti stracchino e rucola Avete mai condito gli spaghetti con formaggio stracchino, rucola fresca ed olio? versate la pasta su questi ingredienti ben amalgamati con una spolveratina di grana. Bè...provate è molto saporita.

elisabetta battistoni

Risotto alla zucca e patate Risotto alla zucca e patate:

elisabetta battistoni

Tenendo conto che la zucca l’avevo cotta precedentemente a vapore : Appassite la cipolla con un filo di olio, uno spicchio di aglio, unite 1/2 patata tagliata a dadini un pò di sugo di pomodoro e brodo. Appena le patate si sono ammorbidite, aggiungete il riso e durante la cottura versate il brodo e dado vegetale per salare. A metà cottura unite la zucca e continuate a mescolare per amalgamare bene il tutto a fuoco basso per 10 minuti circa. Mantecare alla fine con taleggio e montasio (potete usare anche il formaggio galbanino che si scioglie e si abbina molto bene) una bella spolveratina di formaggio grana ed un filo di olio di oliva. Ottimo da provare!




Pennette con salsiccia

annalisa marcheggiano

Pennette con salsiccia per 4 persone penne rigate350gr. salsiccia 250gr. 2 cucchiai di salsa di pomodoro burro, parmigiano prezzemolo tritato olio sale e pepe Spellate la salsiccia e tagliatela a pezzetti. In un largo tegame fate rosolare la salsiccia con una noce di burro, bagnatela con un mestolino di brodo e lasciatela cuocere per circa 10 /15 minuti. Aggiungete alla salsiccia la salsa di pomodoro, il sale, poco pepe e al termine della cottura il prezzemolo. Scolate le penne al dente, saltatele nel tegame con il sugo a fuoco vivo per qualche istante e spolverizzate con il parmigiano grattuggiato.

Risotto con funghi e zafferano Ciao a tutte, se vi va, provate questa ricetta!

Antonella Giorgianni

RISOTTO CON FUNGHI E ZAFFERANO: riso, 300 gr di funghi freschi mezza cipolla fresca, una bustina di zafferano, un litro e 1/2 di brodo di carne o di dado 40gr di burro 30gr di parmigiano grattugiato vino bianco e sale. PROCEDIMENTO: Pulite i funghi privandoli dell’eventuale terriccio, lavateli con una pezzuola umida, affettateli sottilmente e sminuzzate la cipolla.Scaldate il brodo. Rosolate la cipolla in una casseruola con 20gr di burro, unite i funghi, regolate di sale e cuocete su fuoco medio per 5 minuti girando. Aggiungete il riso, bagnate con il vino e portate a cottura, diluendo poco alla volta con il brodo caldo e senza mai smettere di girare. Unite lo zafferano conque minuti prima del termine della cottura. Incorporate il parmigiano e il burro rimasto, spegnete il fuoco, lasciate riposare il risotto per due minuti e poi servite.




Maccheroni al gorgonzola

annalisa marcheggiano

Maccheroncini al gorgonzola per 4 persone maccheroncini 350gr. gorgonzola 150gr. panna liquida 200gr. sale pepe Tagliate il gorgonzola a piccoli pezzetti, lavoratelo con un cucchiaio di legno per ammorbidirlo, aggiungete quindi la panna ed amalgamate.Mettete sul fuoco a fiamma bassissima, continuando a mescolare fino ad ottenere un composto cremoso.Scolate la pasta al dente, unitevi la crema di gorgonzola,spolverizzatela con una macinata di pepe e servite.

Pasta fagioli e cozze PASTA FAGIOLI E COZZE Ricetta semplice della cucina barese. E’ molto gustosa il problema maggiore è dato dalla materia prima, cioè, le cozze che qui non sono saporite come le “tarantine”, quelle coltivate al sud. oppure quelle sarde. 600 gr di fagioli canellini , 200 gr di ditalini, 1,5 kg di cozze, 200 gr di pomodorini maturi, 1 peperoncino piccante, olio d’oliva, 2 spicchi d’aglio, 1 cipolla piccola, prezzemolo, sale. ubaldo lubelli

Spazzolate e lavate bene le cozze, mettetele in un tegame coperto un po d’olio e uno spicchio d’aglio su fuoco vivace e fatele aprire. Toglietele dal guscio e mettetele da parte nella loro acqua, filtrata per eliminare la sabbia. Mettete a bagno i fagioli la sera. Lessarli molto al dente in acqua salata. Mentre i fagioli cuociono, preparate una salsetta con l’aglio soffritto , da togliere in un secondo momento, cipolla, il prezzemolo tritato, i pomodorini tagliati a pezzi e il peperoncino. Quando comincia ad addensarsi aggiungete i fagioli scolati e ancora caldi e l’acqua delle cozze, coprite e lasciate cuocere a calore moderato per una mezz’ora. Lessate la pasta e quando è arrivata a metà cottura, scolatela e aggiungetela, insieme con le cozze, nel tegame dei fagioli perchè finiscano di cuocere insaporendosi.




Tagliatelle con mazzancolle Tagliatelle con mazzancolle Ingredienti: 300gr tagliatelle- 8 -10 mazzancolle fresche,2 spicchi d’ aglio - 250gr di pomodorini ciliegino maturi,sale peperoncino,prezzemolo tritato, olio annalisa marcheggiano

Fate soffriggere l’ aglio e il peperoncino in olio d’oliva. Appena l’aglio è imbiondito , unite le mazzancolleintere e fatele cuocere a fuoco basso 3 minuti per lato, salate.Togliete le mazzancolle e tenetele al caldo, versate nel sugo i pomodorini schiacciati con una forchetta e aggiustate di sale.Fate cuocere per 10 minuti, quindi aggiungete le mazzancolle e fatele insaporire per altri 5 minuti.Lessate le tagliatelle al dente, saltatele nel sugo, spolverizzate con il prezzemolo tritato e servite dopo aver messo le mazzancolle in bella vista.

Zuppa di funghi

Daniela Bertoncello

ZUPPA DI FUNGHI L’ideale sarebbero le “Finfarle” ma di solito io uso i Porcini. Ingredienti: Funghi Aglio, carote, cipolla,sedano, patata Formaggio grana Pane da toast Pepe, sale Prezzemolo 1 tuorlo d’uovo Vino bianco Esecuzione: Sbollentare i funghi, quindi preparare un soffritto con sedano, carota, cipolla, aglio, patata grattugiata ed olio. Aggiungere i funghi, un po’ di prezzemolo tritato, sale e pepe. Annaffiare con vino bianco e lasciare bollire per oltre un’ora. Fare rosolare in forno i crostini sulla piastra unta con un po’ di burro. Frullare l’impasto e lasciare bollire ancora un poco. Mettere nella zuppierail tuorlo, quindi versare lentamente la zuppa ed aggiungere il grana grattugiato. Servire nelle ciotole con i crostini di pane.




Tagliatelle alle zucchine

Annalisa Mariuzzo

Tagliatelle alle zucchine Per 3 persone Tagliatelle 240gr. Zucchine 3 Passato di pomodoro 125 ml Scalogno Prezzemolo ½ bicchiere d’acqua Sale e pepe Lavate accuratamente le zucchine e affettatele a piccole scalgiette o in altenativa a Julienne. In un tegame versate un goccio di olio, mettetelo sul fuoco e aggiungete lo scalogno fatelo dorare. A questo punto aggiungete le zucchine che farete rosolare a fuoco vivo per qualche minuto con una manciata di prezzemolo fresco o in alternativa quello essicato. Abbassate la fiamma, aggiungete il passato di pomodoro, ½ bicchiere d’acqua e salate e pepate e fate cuocere lentamente. Scolate le tagliatelle versatele nel tegame e rimestate il tutto per 1- 2 minuti e servite. Se le zucchine sono fresche di solito le taglio a cubetti le metto in un tegame con un goccio d’olio, sale ,pepe, un pò d’acqua e le cucino lentamente.... alla fine solo così buone!

Farro, melanzane e pomodorini piccadilly

Annalisa Mariuzzo

Farro, melanzane e pomodori piccadilly Ingredienti per 4 persone: 2 melanzane tonde grandi 250 gr di pomodori piccadilly 240 gr di farro prezzemolo, sale , pepe Prendete le melanzane, lavatele tagliatele a dadini e versatele in una padella ( in cui avete versato un cucchiaio d’olio). Prendete i pomodorini lavateli e divideteli a metà e aggiungeteli alle melanzane. Aggiungete una manciata di prezzemolo, salate e pepate. Fate rosolare il tutto a fuoco lento. Una volta terminata la cottura aggiungete il farro e fate saltare il tutto ancora per 1- 2 minuti. Se non vi piace il farro potete sostituirlo con quello che più vi piace e…. buon appetito!!




Crema di zucchine Crema di zucchine Zucchine a piacimento 2 manciate di riso ¼ di dado 1 scalogna sale e pepe Mettete in una pentola le zucchine e lessatele. Scolatele e frullatele, ma non gettate l’acqua di cottura , tenetela da parte. In un tegame mettete un cucchiaio d’olio e la scalogna precedentemente affettata e fatela dorare. Aggiungete le zucchine frullate, il dado , il riso e una parte dell’acqua di cottura, salate e pepate. Per evitare che il riso durante la cottura possa attaccarsi al fondo della pentola, mescolate regolarmente e se necessario aggiungete altra acqua di cottura ( per evitare che il passato risulti troppo asciutto) fino a fine cottura. Prima di servire controllate se serve altro sale e terminate aggiungendo 2 cucchiai d’olio d’oliva. Potete utilizzare il riso, ma anche la pastina da minestra. Se utilizzate solo zucchine fate attenzione al quantitativo d’acqua che utilizzate, aggiungetene poca per volta , altrimenti se esagerate non otterrete una crema ma…. un brodino verde .

Farfalle mozzarella e melanzane

annalisa marcheggiano

Farfalle mozzarella e melanzane Ingredienti: farfalle 350gr. pomodorini perini 350gr. mozzarella 120 /150 gr. 2 melanzane medie 1 piccola cipolla affettata burro, parmigiano basilico olio sale pepe Tagliate le melanzane a dadini,salatele e riponetele in uno scolapasta per rilasciare l’ acqua; pelate i pomodori e tritateli;tagliate la mozzarella a fettine.In una padella soffriggete 3 cucchiai d’ olio, 1 noce di burro e la cipolla,aggiungete le melanzane ed unite i pomodori. Salate, pepate e portate a cottura. Scolate le farfalle e conditele con il sugo, un ciuffetto di basilico tritato, la mozzarella, il formaggio grana ed una noce di burro. Consiglio pratico: per pelare velocemente i pomodori , immergeteli per pochissimo tempo in acqua bollente.


10

Gnocchi di ricotta Io invece vi consiglio questa ricetta facile e veloce: Gnocchi di ricotta al pomodoro, si preparano in un attimo!!!!

Lucia D’Avella

Ingredienti per 4 persone: 250 gr di salsa di pomodoro, 1 mozzarella, sale q.b., 100 gr. di farina 0, 350 gr di ricotta mista, 50 gr. di parmigiano grattuggiato, 1 pizzico di noce moscata, sale e pepe q.b. Procedimento: In una ciotola amalgamare la farina, la ricotta, il parmigiano e la noce moscata. Aggiustare di sale e pepe. Spolverare la spianatoia e l’impasto con la farina, quindi stendere la pasta con il mattarello come fosse una focaccia, ricavare delle strisce, arrotolarle e tagliarle a tocchetti. Passare gli gnocchi sulla grattuggia e cuocerli in acqua bollente salata. Scaldare la salsa di pomodoro in una padella e unirvi gli gnocchi presi con l’apposito mestolo quando vengono a galla e la mozzarella tagliata a cubetti. Mescolare velocemente e servire. PS Visto che l’impasto non sempre è facile da stendere, a volte invece di stenderlo ricavo dallo stesso delle piccole palline e creo direttamente gli gnocchi saltando quel procedimento....

Spaghetti con zucchine

Daniela Bertoncello

Mese nuovo ricetta nuova: un primo piatto saporito SPAGHETTI CON ZUCCHINE Ingredienti: Aceto Nr. 1 cucchiaio Basilico Nr. 4-5 foglie Formaggio Emmenthal Gr. 100 Formaggio Grana Gr. 50 Olio d’oliva per friggere Pepe Spaghetti Gr. 500 Zucchine Kg. 1 Esecuzione Tagliare le zucchine a fiammifero, salarle, scolarle e poi friggerle in poco olio di oliva fino a farle dorare. Mettere in una zuppiera le zucchine fritte, le foglie di basilico, i formaggi grana ed emmenthal grattugiati, il pepe, l’aceto e due cucchiai di olio di frittura caldo. Scolare gli spaghetti tenendoli morbidi e mescolare velocemente


11

Crema di zucchine

Lucia D’Avella

Vi giro una ricetta inviatami da Pasquale Lagonigro qualche mese fa... questo mi sembra lo spazio più indicato Salve a tutte le buone forchette che navigano su pjoon. Come promesso mi metto anch’io ai fornelli insieme a Lucy. E visto che ci avviciniamo a Hallowen suggerisco un ottimo primo alla zucca. Ecco, giusto per iniziare una ricetta facile facile. Buon appetito a tutti. - Ingredienti per: 4 persone - Tempo di cottura: 30 min - Tempo di preparazione: 10 min Ingredienti: * 400 gr. di pasta formato conchiglie * 500 gr. di zucca * 40 gr. di burro * 200 ml di latte * 100 ml di panna fresca * 6 foglie di salvia * noce moscata * sale * pepe Preparazione: Sbucciare e lavare la zucca, tagliarla a pezzetti e cuocerla a vapore per 20 minuti. Far fondere il burro in un tegame con le foglioline di salvia. Unire la zucca e spappolarla per bene con la forchetta. Aggiungere il latte e la panna; condire con sale, pepe e noce moscata. Lasciare la crema su fuoco moderato per qualche minuto. Dovrà risultare molto morbida e cremosa. Lessare le conchiglie in abbondante acqua bollente salata, scolarle e condirle subito con la crema di zucca. Impiattare e leccarsi i baffi. Lo accosterei con un buon rosso, magari un Bonarda, un Malbec oppure un Pinot Nero


12

Spaghetti con zucchine per la ricetta dell’amica daniela abbinerei un vino di un grado alcolico non elevato: prosecco, trebbiano, san severo, orvieto oppure un rosatello a esempio cerasuolo d’abrurzzo

ubaldo lubelli

Sedani rigati con verdure

annalisa marcheggiano

Sedani rigati con ragù di verdure ingredienti: sedani rigati 350gr. punte di asparagi 200gr. 2 zucchine 1 melanzana piccola 2 pomodori perini maturi 1 piccola cipolla basilico, olio, sale e pepe. Tagliate a dadini la melanzana,riducete a rondelle le zucchine e sbollentate leggermente le punte di asparagi.Fate rosolare in una padella la cipollatritata finemente con l’olio;unite le verdure ed a metà cottura i pomodori spelati, privi dei semi e tritati grossolanamente con l’aggiunta di sale e pepe;mescolate e terminate di cuocere.Scolate la pasta, conditela con il ragù di verdure, un trito di basilico e servite

Pancelli

annalisa marcheggiano

Ricetta del mese: PANICELLI Ingredienti / Farina 00 Nr. 2 cucchiai Formaggio grana Nr. 2 cucchiai / Latte / Un po’ Prezzemolo Sale / Uova Nr. 2 Esecuzione: In una terrina sbattere le uova con la farina, il grana, il sale ed il latte; a chi piace, può aggiungere un po’ di prezzemolo. Cuocere con un po’ di burro ottenendo delle frittatine. Tagliarle a listarelle e metterle nei piatti; aggiungere il brodo bollente e una manciata di grana.


13

Minestra di cardo

vittorio moretti

MINESTRA DI CARDO 1 cardo normale meglio se piccolo) la buccia di un limone 1 hg carne macinata 2 uova 1 hg parmigiano sale, noce moscata q.b. ¼ di cappone ¼ di gallina ½ kg di manzo da brodo PREPARAZIONE Fare a pezzetti il cardo e lessarlo con la buccia di limone, scolarlo e strizzarlo bene. Preparare a parte con il macinato, un uovo, parmigiano, sale e noce moscata delle piccole polpettine. Preparare a parte il brodo con il cappone, la gallina ed il manzo. Preparare nel frattempo un uovo sbattuto con un po’ di parmigiano da unire al resto un minuto prima di servire in tavola. Ora mettete il brodo in una pentola, aggiungete il cardo, le polpettine, portate in temperatura e aggiungete l’uovo sbattuto. Servire in tavola ben caldo.

Pasticcio con asparagi

annalisa marcheggiano

E’ iniziato il periodo degli asparagi, quindi la mia ricetta è: Pasticcio con gli asparagi Ingredienti: Pasta, Asparagi, prosciutto cotto, besciamella, grana. se la pasta viene fatta in casa: farina 00, uova, un cucchiaio di olio, un pizzico di sale. Esecuzione: Cuocere gli asparagi spellati tagliati a cubetti in poco olio; verso fine cottura salare, pepare ed aggiungere il prosciutto cotto tagliato a fettine sottili, quindi inserire la besciamella morbida (100 gr. burro. 100 gr. farina, 1 lt abbondante di latte bollito, sale, pepe, noce moscata grattugiata). Predisporre sopra ad uno strato di pasta uno strato di impasto, ed abbondante grana; finire con la pasta sopra della quale mettere un pò di besciamella, una manciata di grana e qualche ciuffetto di burro. La teglia in forno a 180° per una decina di minuti coperta, e poi continuare la cottura scoperta. Domanda agli esperti di vino: cosa si potrebbe abbinare?


14

Fusilli con bufaline

annalisa marcheggiano

Fusilli con bufaline (per 4 persone ) Ingredienti: fusilli 350gr. pomodorini piccoli 400gr. bufaline 200gr. parmigiano e pecorino 80gr. aglio ,peperoncino rosso,basilico prezzemolo, olio In una padella grande scaldate 4cucchiai d’ olio, un pezzetto di peperoncino (che poi butterete ) i pomodori maturi tagliati a pezzetti, l’ aglio, un abbondante trito di basilico e prezzemolo e le bufaline tagliate a dadi.Mentre queste cominciano a filare , versate i fusilli scolati al dente,mescolate, unite parmigiano e pecorinograttuggiati e servite

Conchiglie con ricotta Ciao amici, vi consiglio di provare questa ricetta molto molto facile e buona!

Antonella Giorgianni

Conchiglie con la ricotta: ingredienti: 350gr conchiglie(pasta) 200gr di ricotta, anche di bufala una cipolla piccola 30gr gherigli di noce noce moscata, un ciuffo di prezzemolo 40gr di olio,sale e pepe Affettate sottilmente la cipolla, tritate il prezzemolo e sminuzzate le noci. Portate ad eboliizione acqua e cuocetevi la pasta. Rosolate la cipolla in una padella con olio, unite il prezzemolo, la ricotta, una grattata di noce moscata, un poco di sale pepe e noci. Scolate la pasta , unitela alla ricotta, incorporate 2/3 cucchiai di acqua di cottura della pasta, girate tutto sul fuoco per un minuto e servite!!


15

Crespelle al prosciutto e formaggio Ecco un’altra ricetta facile facile... CRESPELLE AL PROSCIUTTO E FORMAGGIO Ingredienti: 100 gr farina, 1 uovo, un pizzico di sale, 1 noce di burro sciolto e tiepido, 1/2 di litro di latte Lucia D’avella

Procedimento: Metter in una terrina la farina, l’uovo, il sale ed il burro. Lavorare il composto con una frusta o un cucchiaio di legno e diluirlo con il latte mescolando sempre per evitare che si formino dei grumi. Lasciar riposare l’impasto per almeno 30 minuti. Nel frattempo preparare la besciamella (se non si vuole usare quella pronta). Preparare poi le crespelle utilizzando l’apposita padella. Adagiare su ogni crespella 1 fetta di prosciutto e del formaggio fresco tipo galbanino o montasio e piegare a metà la crespella. Porre le crespelle su una pirofila da forno ricoprendo preventivamente il fondo della stessa con un pò di besciamella.


primi piatti