Page 1




Ruffoli di Daniela Ed ecco la mia ricetta di carnevale; proviene dalla cucina della mia nonna paterna: RUFFIOLI Ingredienti Bicarbonato 1 cucchiaino Burro Gr. 75 Farina 00 Quanto basta Latte ½ quinto Marmellata o mostarda Gr.400 circa Sale Un po’ Uova Nr. 2 (1 tuorlo e un intero) Vanillina Nr. 1 bustina Zucchero Nr. 2 cucchiai da tavola Olio da friggere Esecuzione Impastare bene gli ingredienti, sfogliarli, formare dei rettangoli che verranno ripiegati dopo aver inserito della marmellata o mostarda. Per far attecchire i bordi bagnarli con del latte, quindi friggerli.

Bignè della sig.ra Bacciolo

Annalisa Mariuzzo

Come promesso eccovi la ricetta... Bignè della sig.ra Bacciolo acqua 2 bicchieri e mezzo;un pizzico di sale;100 gr di burro;aroma; 300 gr di farina; 8 uova. Portare ad ebolizione l’acqua, il burro e il sale; aggiungere la farina togliere dal fuoco, stemperate volecemente e rimettete sul fuoco per un’altro minuto. Lasciate raffredare e aggiungere le otto uova intere due per volta. A questo punto il tutto può essere cotto in due modi: in forno per circa 1 ora o fritti nell’olio. Riempire con la crema pasticcera o decorateli con una glassa fatta con 20 gr di cioccolato fondente e 100gr di burro.




Ruffoli di Daniela

Daniela Bertoncello

Questa è la mia ricetta delle frittelle: Ingredienti (per l’impasto) Acqua ¼ di litro Aroma al limone Nr. 1 fialetta Burro Gr. 50 Farina 00 Gr. 150 Frumina Gr. 50 Lievito Nr. 1 bustina (circa 1 cucchiaino da thè) Sale 1 presa Uova Nr. 3 o 4 Uvetta sultatina Gr. 100 (lavata ed asciugata) Zucchero Gr. 50 Zucchero a velo Gr. 40 Zucchero vaninillato Nr. 1 bustina Esecuzione Mescolare accuratamente la farina con la frumina. Mettere acqua, burro e sale in una pentola e portare ad ebollizione; togliere dal fuoco e versare la farina in un sol colpo. Mescolare velocemente fino ad ottenere una palla compatta. Riscaldare nuovamente. Aggiungere lo zucchero, la fialetta, lo zucchero vaninillato. Amalgamare una alla volta le uova; aggiungere il successivo quando il precedente è bel amalgamato. Per ultimo aggiungere il lievito. Versare un po’ di impasto nell’olio caldo. Riempire con la crema. Ingredienti (per la crema) Latte ½ litro Zucchero Gr. 100 Farina 00 Gr. 50 Uova Nr. 3 tuorli Vanillina Nr. 1 bustina Esecuzione Mescolare i tuorli con lo zucchero, la vanillina e la farina. Aggiungere il latte fatto bollire. Portare il tutto sul fuoco e far bollire per 6 minuti. Aggiungere un po’ di burro perché non si formi la pellicina sopra.




Fritelle di Annalisa

Annalisa Mariuzzo

questa è la ricetta collaudata delle frittelle : 3 uova medie 6 cucchiai di zucchero un pizzico di sale la buccia grattugiata di un’arancia il succo di un’arancia ½ bicchiere di vino bianco frizzante 50 gr di burro 100 gr di farina Manitoba o in sostitusione farina 00 375 gr di farina per fritture una bustina di lievito uvetta 200 gr c.a. olio per friggere zucchero a velo Sbattere le uova con lo zucchero e il pizzico di sale fino ad ottenere un composto cremoso, aggiungete il burro che avrete sciolto (attenzione che non sia caldo); la buccia e succo d’arancia e il vino; l’uvetta e le farine miscelate con il lievito e amalgamante tutto per benino. Mettete il tegame per friggere sul fuoco e quando l’olio è caldo friggete le frittelle. Per verificare se l’olio è pronto prendete uno stuzzicadenti, immergetene una parte nell’olio e se si formano le bollicine è a temperatura giusta. Prelevate l’impasto dalla terrina utilizzando due cucchiaini che utilizzerete per formare la frittella. Se non disponete di farina Manitoba potete anche sostituirla con della farina 00 (l’ho fatto ieri quanto mi sono resa conto che avevo finito la Manitoba nella dispensa) … l’impasto è leggermente più “duro” nel formare le frittelle ma il risultato finale è lo stesso. Per quanto riguarda la farina da fritture o Manitoba io uso quella della Lo Conte, ma ogni cuoca ha le sue farine preferite..




Pinza

Daniela Bertoncello

PINZA Ingredienti: 250 g farina gialla 100 g farina bianca 50 g uvetta 2 bicchierini di grappa 1 cucchiaino di sale 100 g burro 150 g zucchero 50 g fichi secchi a pezzetti 50 g pinoli 1 cucchiaio di scorza grattugiata di arancia 1 cucchiaino di semi di finocchio zucchero a velo q.b. Preparazione: Preparare una polentina, versando a pioggia la farina gialla in circa 1 litro d’acqua, salata con un cucchiaino di sale. Cuocere per circa mezz’ora, mescolando frequentamente. Nel frattempo mettere a bagno l’uvetta nella grappa. Quando avrete ottenuto una polenta senza grumi e non troppo densa, toglietela dal fuoco e farla raffreddare per qualche minuto. Accendete il forno a 170 ° e imburrare e infarinate bene lo stampo. La polenta raffreddata deve essere impastata con gli altri ingredienti: amalgamare la farina bianca, il burro, lo zucchero, la scorza di arancia, i semi di finocchio, i pinoli, i fichi secchi e l’uvetta rinvenuta nella grappa e strizzata. Mescolare bene il tutto; mentre si aggiunge volta per volta gli ingredienti. Il composto dovrà risultare piuttosto denso… ma non troppo! Infine trasferite tutto nello stampo e infornate per circa 1 e ½ ora circa. Una volta sfornata bisogna farla un poco raffreddare e, prima di servirla, cospargerla, volendo, con zucchero a velo.




Dolce alla crema

Daniela Bertoncello

Nella confezione delle uova ho trovato una ricetta che mi sembra facile e di successo: DOLCE ALLA CREMA: Ingredienti x 4 persone: farina 00 gr. 320 uova Nr. 6 zucchero gr. 250 burro gr. 200 latte 1/4 di litro 1 limone Esecuzione: Mettere da parte 1 cucchiaio di farina e versare il resto in una ciotola con 2 tuorli, 1 uovo intero, un pizzico di sale, 200 gr. di zucchero, il burro sciolto e un pò di scorza di limone grattugiata. Mescolare bene il tutto e lasciare riposare x 1 ora. Intanto fate una crema densa con la farina rimasta mescolata a 2 tuorli, il latte e lo zucchero rimasto. Ungete una tortiera e metteteci dentro 2/3 dell’impasto, riempite con la crema e chiudete con il resto dell’impasto. Fate dei leggererissimi solchi in susperfice e doratye con un tuorlo sbattuto. Infornate x 30 minuti

Zucca e patate americane caramellate RICETTA AUTUNALLE DEL MIO NONNO: Zucca e Patate americane: Lessare la zucca a pezzi precedentemente pulita dei semi e dei filamenti interni; a parte lessare le patate americane. Sbucciare le patate, tagliarle a fette quindi stenderle nella piastra del forno già caldo bagnate con un pò d’acqua e irrorate con lo zucchero; lasciarle caramellare, quindi servirle calde. Idem x la zucca Daniela Bertoncello




Torta al cacao Vi lascio la ricetta di questa torta buonissima!

Antonella Giorgianni

TORTA AL CACAO: Ingredienti: 3 uova,250g zucchero,250 ml latte 150 ml olio di semi 1 bustina vanillina 300g farina 00 1 bustina lievito 2 cucchiai di cacao amaro. PROCEDIMENTO: Lavorare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungere il latte e l’olio, mescolare bene (se usate le fruste elettriche viene meglio) e poi unire la farina, il lievito e la vanillina. Dividere poi l’impasto in due parti: lasciarne una bianca e aggiungere all’altra il cacao e mescolare. Versare 3 cucchiai d’impasto bianco nel centro della tortiera imburrata e infarinata, versare poi, sempre nel centro della teglia, 3 cucchiai di impasto al cacao su quello bianco, poi tre di bianco su quello nero e così via, alternando gli impasti fino al loro esaurimento. Non fermatevi ad attendere che il composto si espanda e non inclinare la tortiera per distribuire l’impasto, si estenderà da solo formando dei cerchi concentrici. Infornare a 180° per 40 minuti.

Banane grigliate BANANE GRIGLIATE: Ingredienti: 4 banane, burro, zucchero, succo di limone facoltativo e 4 cucchiai di brandy. Sbucciare le banane, passarle intere o tagliate a metà nel burro sciolto, poi sistemarle sulla griglia calda. Lasciarle sulla griglia 4-5minuti a calore minimo versando del brandy. Poi condire con zucchero e limone. Antonella Giorgianni

Non è male! provate!




Spiedini di frutta fresca

Daniela Bertoncello

Ho trovato questa Ricetta che mi sembra appettitosa a fine pasto: SPIEDINI DI FRUTTA FRESCA Ingredienti : 100 g di miele liquido 450 g di frutta fresca mista di stagione 2 cucchiaini di zucchero a velo 1 cucchiaino da caffè di rosmarino fresco Esecuzione: Mescolare in una casseruola il rosmarino ed il miele con 2 cucchiai d’acqua e porta a bollore. Togliere dal fuoco, ricoprire con pellicola trasparente, lasciare raffeddare e conservare in frigo per almeno due ore Sbucciare e tagliare la frutta a fettine regolari, preparare gli spiedini alternando i diversi tipi di frutta Irrorare con la salsa al miele e far marinare per 30 minuti gli spiedini rigirandoli regolarmente nel succo che si è venuto a formare. Spolverizzare gli spiedini con lo zucchero a velo e metterli in forno; lasciare cuocere per 5-7 minuti fino a che la frutta diventa dorata. Servire gli spiedini caldi.

Semifreddo al caffè semifreddo al caffè. stendere uno strato di savoiardi sulla pirofila e inzupparli di caffè amaro.Preparare poi una crema con 250 gr di mascarpone,250 gr di ricotta, 350 gr di gelato al caffè. Amalgamare tutto e distendere sopra i savoiardi. mettere in frigo nel surgelatore per un’ora.Va servito freddo ma cremoso.dose per 6 persone

cristina madeyski




Torta del mattino torta del mattino,: sbattere due uova intere con 2 cucchiai di zucchero e un pizzico di sale. 3 etti di farina bianca e due banane frullate.aggiungere un po ‘di latte quanto basta per rendere l’impasto morbido,poi una bustina di lievito. amalgamare bene e mettere in forno a 180 gradi per 40 minuti.

cristina madeyski

Meringa MERINGATA

giovanna pavan

Una bomba di dolce. Troppo buona. Provare per credere. Ingredienti: > 2 uova > 50 gr. zucchero (meglio se a velo) > 500 gr. di mascarpone > 2 confezioni di panna da montare > 2 confezioni di meringhe colorate Procedimento: In una terrina sbattere i due tuorli d’uovo con lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema bianca. Incorporare a questo punto il mascarpone facendo cura a mescolare dall’alto in basso. Aggiungere gli albumi montati a neve e per ultima la panna montata. In una teglia sbriciolare una delle due confezioni di meringhe che servirà da base e versarci sopra il composto ottenuto. Cospargere il composto con la rimanente confezione di meringhe e porre in freezer. Consiglio di fare la meringata almeno un giorno prima e tirarla fuori dal freezer un’ora prima di servire. Potete guarnire a vostro piacimento (fragole, frutti di bosco, salsa al cioccolato o caramello) a seconda dei gusti.


10

Crostata di mele della Sig.ra Ines CROSTATA DI MELE Ingredienti: zucchero 100gr. farina 150gr. burro 70gr. 2uova intere 2 mele 1/2 bustina di lievito ,buccia di limone grattuggiata, sale, un goccio di marsala (se c’è in casa ) 1 cucchiaio di marmellata + 30 grammi di zucchero misto a cannella in polvere. Lavorare le uova con lo zucchero e il burro (a temperatura ambiente ), la farina con la mezza bustina di lievito, il limone grattuggiato.prendete una tortiera, ungetela e infarinatela, oppure mettete la carta forno,stendete la pasta e ricopritela con la marmellata.Pelate le mele,tagliatele a fettine sottili e disponetele a corona tutt’intorno.Spolverizzate con lo zucchero e cannella.mettete in forno a circa 160° per mezz’ora -40 minuti.

Fritelle dell’Amelia ingredienti: 3 etti di acqua con sale 1 cucchiaio zucchero 70 gr. burro 220 gr. farina buccia di un limone + buccia di un arancio 4 uova (o 5 se l’impasto viene troppo duro) Quando l’ acqua con lo zucchero, il sale, e il burro bolle, buttare di colpo la farina mescolando vigorosamente, lasciare sul fuoco a continuare la cottura per qualche minuto sempre mescolando. Togliere dal fuoco e , quando l’ impasto è freddo aggiungere ,amalgamando bene, le uova intere una alla volta.Unire la buccia grattata del limone e dell’arancio.Lasciare riposare l’impasto e poi friggere in olio abbondante. volendo si può aggiungere l’ uvetta


11

Castagnole della Flavia ingredienti:farina 150 gr. frumina 100 gr. uova 2 intere zucchero 50 gr. olio 8 cucchiai latte 8 cucchiai uvetta 100 gr. lievito 1 bustina Bertolini +1 bustina vaniglina + 1 bicchierino rum o altro+1 presa di sale. Sbattere uova, olio, latte insieme. Fare la fontana con farina e frumina -lievito-il sale- lo zucchero e la vaniglina e il liquore. Aggiungere mescolando le uova sbattute precedentemente, e , amalgamare molto bene. Alla fine unire l’ uvetta lavata, asciugata ed infarinata. Friggere in olio caldo palline dell’ impasto grosse come noci.

Crema per bignè CREMA NORMALE PER BIGNé ingredienti:3 tuorli 70 gr. di zucchero a velo 50 gr. di farina +un pizzico di sale 1/2 litro abbondante di latte (volendo buccia di limone o arancia ) Si mescolano bene insiemei 3 tuorli con i 70 gr. di zucchero ,si agginge la farina con il sale e si mescola fino ad amalgamare bene. Il tutto si stempera con il latte e si aggiunge , se si vuole la buccia del limone o dell’arancia. Si pone a fuoco basso continuando a mescolare perchè non attacchi al fondo. Quando comincia a bolliresi toglie dal fuoco. Variante CREMA AL CIOCCOLATO come la precedente, ma stemperando le uova con lo zucchero si aggiungono50 gr. di cacao. non si mette la buccia del limone.


12

Torta allo yogurt Ingredienti:1 vasetto di yogurt alla frutta (il vasetto serve come misurino ) 3 vasetti di farina 1+1/2 vasetto di zucchero 1/2 vasetto di olio 2 uova intere 1 bustina di lievito , limone grattuggiato, un pizzico di sale lavorare insieme yogurt, uova e zucchero, aggiungere la farina con il lievito, l’olio , il sale, il limone grattuggiato. mettere il composto in una tortiera imburrata e infarinata, o (la solita carta forno )e infornare a forno caldo per circa 35-40 minuti.

Crema da friggere

Daniela Bertoncello

Dolce che proviene dal ricettario della mia nonna paterna: CREMA (da friggere) Ingredienti Essenza di limone Nr.1 fialetta Farina 00 Gr. 70 Latte ½ litro Sale Un pizzico Uova Nr. 1 Zucchero Gr. 100 Uova Nr. 2 sbattute per impanare Olio da friggere Pane grattugiato Esecuzione Sbattere le uova intere con lo zucchero ed il sale. Aggiungere la farina, poi il latte e l’essenza di limone. Far bollire per circa 15 minuti. Versare in una ciotola bagnata e lasciare raffreddare. Tagliare a dadini, passare nell’uovo, quindi nel pane grattugiato. Friggere in olio caldo. E’ una ghiottoneria della mia infanzia ed un paio di volte all’anno me la preparo


13

Torta di ricotta Torta di ricotta Ingredienti :per la pasta frolla 250gr di farina 150gr di zucchero 150gr di burro un uovo un pizzico di sale, la buccia grattuggiata di un limone. per il composto 500gr di ricotta 175gr di zucchero 5 uova una bustina di vanillina un bicchierino di rum, la buccia gratuggiata di un arancio, una confeziome di arancio candito. preparate la pasta frolla: mettete la farina, lo zucchero il burro (morbido, toglietelo dal frigo un po prima ) il sale,la buccia del limone , fate la conca e rompete dentro l’uovo. lavorate la pasta poco, quel tanto che basta per amalgamare bene gli ingredienti, poi, avvolgetela nella carta da forno e mettetela in frigo a riposare, finchè preparate il composto. Lavorate la ricotta con lo zucchero,aggiungete uno alla volta i rossi delle uova, tenete a parte 3 dei 5 albumi che poi monterete a neve .dopo i rossi delle uova aggiungete la buccia dell’arancio ,i canditi e un bicchierino di buon rum. e la bustina di vanillina.Aggiungete alla fine gli albumi montati con un pizzico di sale,mescolando delicatamente per non smontarli Togliete la pasta frolla dal frigo e dividetela in due part di cui una almeno il doppio dell’altra. Stendete il pezzo più grosso per foderare il fondo di una tortiera, dove avrete messo la carta forno (oppure imburrata e infarinata )versate nella tortiera il composto. Con il secondo pezzo di pasta create con la rotellina delle strisce , che metterete sopra a reticolo. mettete la torta in forno per circa un’ora a 165_170 gradi. (il forno non riscaldato prima, quando è cotta, lasciatela dentro al forno spento per circa 20 minuti).


14

Torta al Mars TORTA AL MARS Ingredienti: 250 gr di riso soffiato (rice crispies) 6 mars 150 gr di burro

Eleonora Sartori

Procedimento: Spezzettare i mars e il burro e farli sciogliere a bagno maria, quando il cioccolato e il burro saranno ben sciolti unite, sempre con il composto sul fuoco, il riso soffiato e mescolate per bene fino a quando il riso soffiato sara ben amalgamato alla crema. Ora versate il composto in una tortiera e lasciare raffreddare a temperatura ambiente.

Biscotti al vino nonna clara BISCOTTI AL VINO Ingredienti: 1 bicchiere d’ olio 1 bicchiere di vino bianco 1 bustina di lievito 150 gr di zucchero 1 bustina di vanillina o aroma arancio ,un po’ di sale farina quanto basta Amalgamare il tutto fino a rendere la pasta morbida. fare i biscotti con la forma secondo il proprio gusto ( a S, tondi..) Infornare a 180°per mezz’ora. Servire con vino dolce


15

Dolce di mandorle

annalisa marcheggiano

DOLCE DI MANDORLE Ingredienti: 4 uova intere 100gr di burro 150gr di farina 200gr di zucchero 200gr di mandorle 250gr di amaretti un pizzico di sale amalgamare uova e zucchero,il burro sciolto, la farina, il sale. macinare le mandorle e gli amaretti e aggiungerli all’ impasto. foderare con la carta da forno uno stampo apribile a molla per dolci, mettere l’impasto, decorare con alcuni amaretti ed infornare per 45 minuti a 180° spolverizzare con zucchero a velo.

Dolce di mandorle Ingredienti:1 bicchiere d’ acqua + un pizzico di sale 100 gr. di burro 150 gr. di farina 4 uova intere 1 cucchiaino di zucchero +il giallo grattato della scorza di un limone Mettere in una casseruola, l’acqua ,il sale e il burro. Togliere dal fuoco appena inizia il bollore,e gettare dentro tutto di un colpo150 gr. di farina;mescolare con il cucchiaio di legno,poi rimettere sul fuoco, continuando a mescolare sinchè non frigga leggermente staccandosi dal cucchiaio e radunandosi a palla. Togliere la casseruola dal fuoco e lasciare raffreddare.Aggiungere le 4 uova intere, una alla volta, mescolando ed amalgamando bene. Mescolare molto. Aggiungere ancora un cucchiaino di zucchero ed il giallo del limone.Smettere di mescolare quando si vedono bollicine nella pasta. Lasciare la casseruola al fresco, coperta da un telo per circa mezz’ ora. Mettere palline di pasta su una lastra imburrata, infornare in forno non eccessivamente caldo;alzare la temperatura dopo 10 minuti.Sfornare a cottura ultimata ( 15 -20 minuti ) Riempiteli poi di crema di varie qualità

DOLCI  

Ed ecco la mia ricetta di carnevale; proviene dalla cucina della mia nonna paterna: RUFFIOLI Ingredienti Bicarbonato 1 cucchiaino Burro Gr....

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you