Issuu on Google+

L‟ I N F O R M A Z I O N E A L S E RV I Z I O D E L T I F O S O RO S S OA Z Z U R RO

Venerdì 12 ottobre 2012

TuttoCalcioCatania.net Notizie di rilievo: Futuro a forti tinte rossoazzurre

Futuro a forti tinte rossoazzurre

Ufficiale: Francesco Lodi firma fino al 2016 Gasparin: “Rinnovo Lodi successo idea” Lodi: “Rossoazzurro a vita!” Marchese, l‟agente: “Rinnovo? Tutto fermo ma vogliamo proseguire il rapporto”

Altre notizie Napoli, presunta ideaofferta per Gomez Indagine Leanus: classifica utili netti, Catania al secondo posto Compazione spesa mercato/classifica: chi sorride e chi soffre in Serie A Lodi ai tifosi: “Grazie per i messaggi di affetto” Primavera C, il Catania sta a guardare... Bianchi, la stampa torinese lo accosta di nuovo al Catania E ALTRO ANCORA…

Avanti così. La riconferma dei pezzi pregiati ha dato una prova tangibile della volontà del Catania di insistere nel portare avanti un progetto che mira alla crescita continua e costante del club. Crescita che non può non essere rappresentata dalla qualità dell’organico a disposizione di Maran e da un’attenta ed oculata gestione societaria. Adesso si è aggiunto un nuovo mattone, che dà seguito ai rinnovi contrattuali di due pedine fondamentali come Gomez e Barrientos: la prosecuzione del rapporto con Francesco Lodi. Stiamo parlando dell’elemento più rappresentativo della squadra rossoazzurra, del bomber della passata stagione, di colui che continua a far parlare di sé soprattutto per le sue prodezze su calcio piaz-

zato, che ha fatto innamorare i tifosi dell’Elefante per aver giurato amore eterno al Catania. Un giocatore a cui le richieste non sono mai mancate in sede di calciomercato, ma sa che ai piedi dell’Etna può definitivamente affermarsi. Significa che il progetto Catania stimola i calciatori a legarsi alla piazza, cosa che fino a non molto tempo fa difficilmente accadeva. Ormai la società rossoazzurra è entrata in una nuova dimensione, il salto di qualità è stato effettuato, i calciatori si sentono protagonisti veri, motivati a sposare una causa che darà sempre maggiori risultati nel tempo. Con questa mentalità ambiziosa ed il funzionamento di una macchina organizzativa che non smette di fare regi-

strare progressi testimoniando affidabilità, competenza e serietà, la tifoseria catanese può dormire sonni tranquilli. Sognando un futuro a forti tinte rossoazzurre.

Ufficiale: Francesco Lodi firma fino al 2016 Adesso è ufficiale il rinnovo contrattuale del centrocampista del Catania Francesco Lodi fino al 30 giugno 2016. Felice il giocatore che si è così espresso su Twitter, con una foto che lo ritrae al momento della firma: “Questa è la firma che mi lega fino al

2016 a questi colori che mi hanno dato tanto e mi auguro di ripagare la fiducia”.


TuttoCalcioCatania.net Pagina 2

GASPARIN: “Rinnovo Lodi successo idea” LODI: “Rossoazzurro a vita!” Attraverso il sito ufficiale del Catania, Sergio Gasparin e Francesco Lodi commentano l’intesa raggiunta per il rinnovo.

Didascalia dell'immagine o della fotografia

Sergio Gasparin: "È il successo di un'idea: la base di una trattativa è il reciproco riconoscimento di valore, che genera affidamento e rispetto, incanalando correttamente il dialogo. Noi abbiamo individuato una strada semplice da percorrere insieme, ed insieme, società e singolo calciatore, siamo a bordo della stessa auto, che deve portare la squadra alla destinazione del risultato. Freno ed acceleratore: servono entrambi. Nel dettaglio, anche per Lodi la parte fissa

relativa agli emolumenti viene ricalcolata ad importi accettabili per il club e nel mantenimento assoluto dei parametri all'interno del nostro gruppo giocatori; il surplus è garantito dall'ormai consueta modalità del bonus, riconosciuto in base al raggiungimento di obiettivi individuali e di squadra". Francesco Lodi: “Sono felicissimo questo è un atto di grande fiducia da entrambe le parti. Ho apprezzato lo sforzo economico compiuto dalla società. Voglio condividere la soddisfazione con tutti: io tengo a questa maglia, ai tifosi ed alla città e spero di poter fare sempre

meglio, da oggi e fino alla scadenza del nuovo contratto. Il mio desiderio di firmare non è mai stato in discussione e non ho mai messo in dubbio la mia permanenza qui. Con questo accordo si creano i presupposti giusti per restare rossazzurro a vita, per me è un passo molto importante. A 32 anni avrò certamente ancora voglia di continuare a giocare e chiudere la carriera nel Catania sarebbe bellissimo. Se acquisterò casa in città? Ho appena individuato la zona e devo scegliere l'abitazione. Un passo alla volta”.

“Per attirare l'attenzione del lettore, inserire qui una citazione o una frase tratta dal testo.”

Lodi ai tifosi: “Grazie di cuore per i messaggi di affetto” “Grazie a tutti per i messaggi di affetto,credetemi che oggi ho realizzato quello che volevo firmare per questi colori. Grazie di cuore”. Così, su Twitter, interviene il centrocampista del Catania Francesco Lodi rivolgendosi ai tifosi rossoazzurri entusiasti per il perfezionamento dell’intesa con la società etnea per il prolungamento del contratto fino al 2016. Lodi poi aggiunge: "Volevo ringraziare anche la società dal presidente, al direttore per questa giornata meravigliosa che rende orgoglioso".

Marchese, l‟agente: “Rinnovo? Tutto fermo, ma vogliamo proseguire il rapporto”

Didascalia dell'immagine o della fotografia

Ancora nulla di fatto per quanto riguarda il rinnovo contrattuale di Giovanni Marchese. Il terzino del Catania ha il contratto in scadenza nel 2013 e rischia di lasciare la Sicilia a parametro zero se non verrà trovata l’intesa al più presto. Per saperne di più sulla vicenda,

calciomercato.it ha intervistato l’agente del giocatore Davide Lippi: “La situazione è attualmente ferma, non ci sono novità né incontri fissati con la dirigenza del Catania. Da parte nostra non possiamo che ribadire la volotà di proseguire il rapporto: i matrimoni comunque vanno

fatti in due. Tempo ancora ne abbiamo, aspettiamo”, le parole di Lippi.


TuttoCalcioCatania.net Pagina 3

Moretti, i tifosi del Modena lo acclamano: “Grandissimo, che regista!” Tanti complimenti all’indirizzo di Federico Moretti. Il promettente centrocampista di proprietà del Catania, che la società etnea sta valutando se riportare o meno alla base a gennaio, ha incantato i tifosi del Modena. Le prestazione fornite finora parlano chiaro, così come i commenti inviatigli su Twit-

ter dai fans modenesi. C’è chi scrive “Complimenti Federico, grande regista”, “Oggi al Braglia si è visto un signor giocatore in mezzo al campo, avanti così!”, “Piacevolissima sorpresa… un grandissimo Moretti!”, oppure “è dai tempi di Milanetto (indimenticato ex a Modena) che non si vedeva

un centrocampista così con i tuoi piedi”, “Finalmente a Modena un centrocampista degno di questo nome…era impossibile toglierti la palla dai piedi, complimenti, bravo!”. Segno che il ragazzo genovese sta crescendo molto nel campionato cadetto.

Eurosport: stipendio Rolin tra gli „inutili‟ della Serie A Il portale Eurosport sottolinea che 108 giocatori di Serie A hanno in comune il fatto di non essere mai scesi in campo in questo campionato, definendo per questa ragione “inutili” i loro stipendi. Tra questi spiccano i rossoazzurri Frison, Keko, Potenza, Salifu, Terracciano e, soprattutto, Alexis Rolin. Quest’ultimo è stato pagato profumatamente dal Catania, eppure non ha mai avuto la possibilità di dimostrare il suo valore in Serie A. Mister Maran ha comunque dato rassicurazioni sul suo futuro e aspetta il momento giusto per farlo giocare. Ai tifosi rossoazzurri non resta che attendere fiduciosi l’esordio del difensore di Montevideo classe 1989.

Napoli, presunta idea-offerta per Gomez Circola la voce della presunta idea di un’offerta da parte del Napoli per convincere il Catania a cedere Alejandro Gomez a gennaio. La società del presidente De Laurentiis avrebbe pensato di cedere la metà del cartellino dell’esterno offensivo cileno Edu Vargas più una somma in contanti.

Ex rossoazzurri: calvario Ledesma, operato al ginocchio A Catania il grave infortunio rimediato nel 2009 fu determinante in negativo per il proseguo della carriera, adesso l’ex centrocampista del Catania Pablo Ledesma torna a fare i conti con un intervento chirurgico. L’argentino, dopo aver lasciato la Sicilia a seguito del mancato rinnovo contrattuale facendo ritorno al Boca Juniors, è stato di nuovo operato al ginocchio e rientrerà soltanto verso il mese di febbraio del 2013. Il calvario di Ledesma prosegue.


TuttoCalcioCatania.net Pagina 4

Primavera girone C, il Catania sta a guardare... Dopo la settimana di sosta riparte il campionato Primavera. Per quanto riguarda il girone C, il Catania, attualmente a quota 7 punti in classifica, dopo il pari interno con la Lazio non scenderà in campo sabato perché la partita originariamente prevista con la Roma è stata rinviata a data da destinarsi. Rinvio anche per Lazio-Napoli. Queste le gare in programma per la sesta giornata con la classifica aggiornata: PARTITE 13/10 15:00 Bari-Palermo 13/10 15:00 Juve Stabia-Ascoli 13/10 15:00 Reggina-Crotone 13/10 15:00 Ternana-Lanciano 13/10 15:00 Vicenza-Pescara CLASSIFICA Napoli 12 Lazio 11 Juve Stabia 11 Roma 10 Palermo 10 Catania 7 Reggina 6 Pescara 6 Crotone 6 Vicenza 5 Bari 5 Ascoli 4 Ternana 3Lanciano 1

Indagine Leanus: utili netti, Catania al secondo posto Secondo un’indagine del team di analisti d’impresa riunito nella piattaforma Leanus, che elabora sia i bilanci pubblici che le situazioni contabili di periodo, il Catania figura tra i club ai primi posti in classifica per utili netti. Rossoazzurri secondi, alle spalle del Palermo e davanti al Napoli. Male Roma, Inter, Juventus, Milan e Fiorentina.

Comparazione spese mercato/classifica, chi sorride e chi soffre in Serie A Stilata da Il Giornale una speciale classifica delle spese per il mercato effettuate dai club questa estate comparata all’attuale graduatoria di Serie A. Il Catania, ottava società a spendere di più, dimostra di beneficiare del lavoro svolto in sede di calciomercato, piazzandosi attualmente al quinto posto in campionato. Male Palermo, Torino e Cagliari, molto bene Fiorentina, Lazio e Napo-

li. Ecco le classifiche a confronto: SPESE MERCATO ESTIVO 1.Juventus 2.Roma 3.Inter 4.Torino 5.Cagliari 6.Napoli 7.Sampdoria 8.Catania 9.Parma 10.Atalanta 11.Palermo 12.Pescara 13.Lazio 14.Fiorentina 15.Chievo 16.Udinese 17.Siena 18.Bologna

19.Genoa 20.Milan CAMPIONATO, DOPO 7 GIORNATE 1.Napoli 2.Juventus 3.Lazio 4.Inter 5.Catania 6.Roma 7.Fiorentina 8.Sampdoria 9.Genoa 10.Torino 11.Milan 12.Bologna 13.Pescara 14.Parma 15.Udinese 16.Chievo 17.Palermo 18.Cagliari 19.Atalanta 20.Siena


TuttoCalcioCatania.net Pagina 5

Catania attento, l‟Inter senza Sneijder vince sempre Statistica favorevole all’Inter, in vista del prossimo match di campionato col Catania. I numeri dicono che su quattro partite disputate senza la presenza di Wesley Sneijder, pur non potendo beneficiare della fantasia del fuoriclasse olandese, l’Inter ha sempre vinto quest’anno. Se consideriamo che Sneijder salterà sicuramente la sfida contro il Catania, i rossoazzurri hanno un motivo in più per prestare la massima attenzione a San Siro.

Sicilia, l‟altra sponda - Zamparini: “Che bravo Lo Monaco, lunga vita a Palermo” Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini appare sempre più soddisfatto della scelta di puntare sull’ex Catania Pietro Lo Monaco. “Durerà a lungo, sa gestire molto bene sia la squadra che i bilanci e forse è il dirigente che ho pagato di più in vita mia - dice a Radio 24 - Con 65 milioni di fatturato annuo ne perdo 10 all’anno, quando Lo Monaco lavorava a Catania con 40 ne guadagnava 5”.

Calcio Catania femminile: bomber Desy Di Mauro tra le convocate E’ stata diramata la lista delle rossoazzurre convocate per l’esordio stagionale del Calcio Catania femminile in Coppa Sicilia fissato per domenica pomeriggio al campo G.Matteotti di Gravina contro la S.Pio X. 16 giocatrici a disposizione di mister Scuto, tra cui il bomber Desy Di Mauro. Out Serena Guardin, Stefany Barbagiovanni e Nicoletta Di Grazia. Ecco la lista al completo: 1 AGATA SANTANGELO 2 ALESSIA COSTANZO 3 ANTONELLA SAPIENZA 4 AURORA CALANNA 5 CHIARA MAGGIO 6 CHIARA RAPISARDA 7 DESY DI MAURO 8 DESY NICOTRA 9 GIULIA ZAPPALA´ 10 MARTINA FALVO 11 MIRIANA MAGGIO 12 PAOLA CATANZARO 13 ROBERTA SCAGLIONE 14 STEFANIA CARCIOLA 15 VALERIA CAMPAGNA 16 VENERA PANZERA


TuttoCalcioCatania.net Pagina 6

Bianchi, la stampa torinese lo accosta di nuovo al Catania Nessuna novità sul rinnovo di Rolando Bianchi. Il centravanti del Torino è da anni un obiettivo di mercato del Catania e adesso, secondo quanto rivelato dalla stampa torinese, i rossoazzurri potrebbero farsi nuovamente avanti prelevandolo a parametro zero se davvero la vicenda legata al rinnovo di Bianchi non si sbloccasse. Di recente anche Fiorentina, Napoli e Parma sono state riaccostate al giocatore che piace anche in Spagna.

Inter-Atalanta, scambio tra ex rossoazzurri?

Mutti: “Oggi il Napoli deve sentirsi amareggiato per il pari di Catania”

Pallone d‟oro: gli italiani scelgono Mario Balotelli

Due ex giocatori del Catania potrebbero essere coinvolti in uno scambio tra Inter e Atalanta a gennaio. Stiamo parlando del difensore Matias Silvestre e dell’esteDue ex giocatori del Catania potrebbero essere coinvolti in uno scambio tra Inter e Atalanta a gennaio. Stiamo parlando del difensore Matias Silvestre e dell’esterno Ezequiel Schelotto. I milanesi hanno inizialmente proposto il primo in cambio di Denis, ricevendo però la risposta negativa dei bergamaschi. Adesso avrebbero provato a riavviare contatti con l’Atalanta puntando, appunto, su Schelotto che piace molto per caratteristiche a Stramaccioni. rno Ezequiel Schelotto. I milanesi hanno inizialmente proposto il primo in cambio di Denis, ricevendo però la risposta negativa dei bergamaschi. Adesso avrebbero provato a riavviare contatti con l’Atalanta

Ai microfoni di Radio Crc, l’ex allenatore del Palermo Bortolo Mutti torna sulla partita Catania-Napoli. “Penso che la squadra di Mazzarri abbia un motivo valido per essere amareggiato: se il Napoli avesse vinto al Massimino oggi sarebbe primo in classifica - dice Mutti - Finora i partenopei, comunque, hanno fatto molto bene e non me li aspettavo così competitivi”.

Sei italiani fanno parte della lista dei candidati per il Pallone d’oro. Secondo un sondaggio lanciato dal sito della Gazzetta dello Sport, gli italiani preferirebbero che si aggiudicasse il prestigioso riconoscimento l’attaccante del Manchester City Mario Balotelli. Allo stato attuale il giocatore è in cima alle preferenze con il 53.8% di voti, Pirlo alle sue spalle con il 33.4%. Decisamente distanti Buffon (4.5%), Di Natale (4), Marchisio (2.4) e De Rossi (2).


TuttoCalcioCatania - notizie Venerdì 12 ottobre 2012