Page 1

“Poste Italiane S.p.A. – Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) art. 1, comma 1, Chieti Aut. N.101/2008” - € 1,00

Il nuovo giornale del territorio

www.tuttoabruzzo.it Anno 4 Numero 40 Febbraio 2011

spettacolo in Abruzzo

Sleddog 1


L’Associazione Pmi AbruzzoMolise, nata per la difesa, l’affermazione e la valorizzazione della piccola e media impresa, opera per aprire nella cultura politica ed economica del nostro paese una nuova stagione di riconoscimento e valorizzazione del ruolo, del contributo e delle caratteristiche della piccola e media impresa sia di produzione che di servizi. L’Associazione è aperta a tutti coloro che condividono questo obiettivo e intendono lavorare insieme per il suo conseguimento. E’ giunto il momento di assegnare alle PMI, nei fatti e non più a parole, la funzione di – soggetto generale- dello sviluppo imprenditoriale.

I nostri obiettivi: • Mantenere le quote associative basse; • Quote di erogazione dei servizi proporzionate al valore del servizio; • Creare valore tra e con gli associati: concetto di mercato interno • Promuovere con le Università momenti di incontro per ricercare risposte efficaci da fornire ai problemi delle imprese; • Accompagnare i giovani nella formazione imprenditoriale e manageriale; • Diventare riferimento per la politica regionale, provinciale e comunale nella progettazione delle scelte territoriali per le PMI; • Diventare pungolo per l’applicazione reale delle scelte concordate, senza compromessi; • Aiutare le imprese a creare valore testimoniando valori; • Comunicare alle persone tutto quanto le imprese abbiano da dire in merito al bene comune: la tutela del lavoro e dei lavoratori.

1


I nostri servizi: - SINDACALE E RELAZIONI INDUSTRIALI - CAF - CREDITO E FINANZA - AMBIENTE, SICUREZZA E QUALITA’ - FORMAZIONE - CONSULENZA LEGALE E FISCALE - CONSULENZA INFORMATICA AZIENDALE - CONVENZIONI REGIONALI E NAZIONALI - COMUNICAZIONE - ALTRI SERVIZI

L’Associazione, sempre pronta a rispondere alle esigenze formative ed informative delle aziende, ha stilato un calendario contenente l’elenco dei percorsi formativi (corsi obbligatori previsti dalla normativa in materia di qualità, ambiente e sicurezza, corsi specifici e manageriali) ed informativi (seminari, workshop gratuiti) da realizzare nell’anno 2011. Assistiamo, inoltre, le aziende nelle procedure di apprendistato: dall’apertura della pratica, alla richiesta dei voucher formativi alla Regione competente, all’avvio della formazione dell’apprendista e del tutor. Ricordiamo che l’associazione offre:

ASSISTENZA FISCALE per L’ELABORAZIONE DEL MODELLO 730/2011 ICI e DICHIARAZIONE ISE/ISEE a prezzi molto convenienti sia per i dipendenti delle aziende associate che per i non associati Chiamaci per avere un preventivo e maggiori informazioni ai numeri telefonici indicati in calce.

Associazione PMI ABRUZZO MOLISE

C.so Umberto I, 219/C – 65015 Montesilvano (PE) Tel/fax 085 4454523 - mail: info@pmiabruzzo.org web: www.pmiabruzzo.org 1


HOTEL MIRAMONTI Loc. Prati di Tivo Pietracamela (Te) Telefono: 0861.959621

PORTATE A SCIARE I VOSTRI FIGLI GRATIS DA NOI


sommario pagina 8

pagina 10

pagina 12

pagina 14

Benvenuti a Scanno il paese dei fotografi

Scialpinismo e sci di fondo Itinerari in Abruzzo

Campionato Europeo di Sleddog Spettacolo unico a Campo Felice

Prodotto Neve Nuove iniziative firmate Abruzzo Turismo

pagina 16

pagina 18

pagina 22

pagina 24

Filetto di maiale farcito con prosciutto crudo e parmigiano

Grolla d’oro Formaggi d’autore Le mozzarelle d’Abruzzo spopolano

Eventi in Abruzzo spettacoli a teatro

Fermata Un Mondo adiRichiesta… Merletti Vietato La tradizione scendere! di Pescocostanzo


L’Hotel degli Olmi, situato nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, è una confortevole struttura per una vacanza ideale, la cucina tipica con i vecchi ingredienti di una volta curata direttamente dai proprietari, 32 camere con bagno telefono e televisione, piscina, palestra, giardino privato con piccolo parco giochi per bambini, sala Tv con internet point, salone ricevimenti e ampio parcheggio.

Basta anche un solo weekend per innamorarsi dell’Hotel degli Olmi e di tutto ciò che lo circonda!

Via Fossato 8b - Villetta Barrea (Aq) Tel. 0864.89159 www.hotel-olmi.it


editoriale

di Gianluca De Rosa direttore@tuttoabruzzo.it

Abruzzo dalle mille risorse Anche d’inverno, anche con poca neve! Anche questo numero di tuttoAbruzzo.it vi sarà utile per conoscere da vicino quanto di bello l’Abruzzo è capace di offrire in termini turistici o di semplice svago. L’attenzione, visto il periodo, rimane incentrata sulla neve, anche se di neve purtroppo non ce n’è molta, in linea con gli ultimi tempi e i relativi, evidenti, cambiamenti climatici. Eppure, sfogliando, vedrete che anche in mancanza di neve una vacanza tra le nostre montagne offre ugualmente una miriade di opportunità per divertirsi all’aria aperta. Scialpinismo e sci di fondo, in presenza di neve, anche poca, rappresentano le migliori alternative allo sci classico da discesa: vi consiglio di conservare l’articolo in cui vengono proposti i migliori itinerari legati a queste due attività! E poi ancora ciaspolate o semplici escursioni: l’Abruzzo per tutti, dalle famiglie con i bimbi ai più esperti, ognuno di voi troverà il percorso giusto dove impegnare fisico e mente godendo a pieno di panorami e paesaggi mozzafiato. Ma l’Abruzzo d’inverno è anche terra di straordinari eventi: in questo numero ve ne presentiamo uno catalogabile nella sezione “unici”: il Campionato Europeo di Sleddog, la corsa di slitte trainate da husky. Uno spettacolo imperdibile, per gli amanti della montagna, della neve e degli animali! Sarà Campo Felice il teatro naturale di questa competizione “storica”: l’Abruzzo rappresenta infatti la meta più a sud dove si sia mai svolta una gara di sleddog. Un motivo in più per esserci? Abruzzo dalle mille risorse insomma, anche d’inverno, anche in montagna e anche quando la neve latita. Ed in un periodo storico dove la ricerca del nuovo, dell’alternativo alla massa, rappresenta un obiettivo, in termini di vacanze e svago sicuramente questo “particolare” non è da considerare roba da poco.


diario d’Abruzzo

Benvenuti a Scanno

il paese dei fotografi I

l contesto naturalistico che circonda Scanno, annoverato nel portale dei Borghi più belli d’Italia, si presenta aspro ma suggestivo: in un’area posta tra l’Alta Valle del Sagittario e il Parco Nazionale d’Abruzzo, il paese domina il lago omonimo, che da alcune visuali ha la forma di un cuore e che, con la sua superficie di circa un chilometro quadrato a quasi 1000 metri di altitudine, rappresenta una meta privilegiata sia per i villeggianti, sia per i pescatori. Il lago di Scanno nel 2005 ha ricevuto il prestigioso riconoscimento di “Bandiera Blu” per l’operato dalle amministrazioni rivierasche, per gli approdi turistici e soprattutto per l’incentivazione e la promozione di uno sviluppo sempre all’insegna della tutela dell’ecosistema lacustre. Scanno, che deve il nome alla sua posizione, appollaiato com’è su un colle simile 8

a uno sgabello, scamnum per gli antichi Romani, nell’ottobre 2010 è stato scelto per ospitare l’assemblea regionale del club “I Borghi più belli d’Italia” - Coordinamento Abruzzo, che si è svolta all’auditorium Calogero, presso la ex-chiesa delle Anime Sante, a testimonianza del prestigio di cui gode il centro; passeggiare tra le sue vie è un’esperienza ammaliatrice, in bilico tra il gioco della memoria che evoca un passato fatto di tradizioni secolari e la scoperta sempre nuova di immagini e vedute intriganti, in un dedalo di vicoli e viuzze ricco di fascino e di geometrie dal sapore antico. Lungo le sue strade, che si rincorrono e s’intrecciano in un tripudio di profumi e di aromi tipici di arte culinaria e maestria pasticcera che rinnovano sapientemente i gusti “di una volta”, il visitatore scopre gli elementi più


diario d’Abruzzo di Rita Trasacco

rappresentativi della vita scannese: è possibile incontrare ancora donne con il tipico vestito, in cui si possono rintracciare influenze orientali, e numerose sono le botteghe artigiane dove vengono confezionati monili, gioielli, pizzi, merletti, manufatti in rame e ferro battuto secondo un’antica tradizione. Per questa varietà di suggestioni che il suo ambiente è in grado di offrire, il paese è da sempre oggetto d’interesse da parte dei fotografi di tutto il mondo, che hanno dedicato molto del loro tempo a immortalare e catturare i colori e le immagini che compongono questo piccolo scrigno nel cuore della regione dei parchi. Nel 1999 nel centro del paese è stata dedicata a tutti gli artisti dell’immagine la prima “Strada dei fotografi”, come doveroso riconoscimento a tutti coloro che han-

no contribuito a diffondere nel mondo la bellezza e la preziosità di Scanno, che con questo tributo manifesta quotidianamente la propria riconoscenza a tutti gli appassionati dello scatto, presenti in ogni stagione per le sue vie a creare inquadrature inconfondibili. A testimonianza di tale gratitudine, su una lastra di marmo ben visibile in uno degli angoli più suggestivi di questo pregevole borgo d’Abruzzo, sono incisi i nomi degli artisti più prestigiosi, quali Cartier-Bresson e Giacomelli, che hanno consegnato all’umanità riproduzioni indimenticabili di un mondo sorprendente, dove, tra archi, portali e balconi, proiettati in una cornice di imponenti montagne fedeli custodi di una natura incontaminata, si tutela orgogliosamente una tradizione ricca di valori immortali.

9


Scialpinismo e sci di fondo Itinerari in Abruzzo P

er gli amanti della neve “alternativa”, per intenderci quella non legata allo sci classico da discesa, l’Abruzzo offre numerose opportunità. Di seguito riportiamo una serie di itinerari tra sci alpinismo e sci da fondo. GRAN SASSO/ Monte Corvo: per la Valle del Chiarino, in uno degli angoli meno frequentati del massiccio; un percorso solitario e affascinante che porta alla Vetta Orientale di Monte Corvo. Si parte da Mulino Cappelli (1262m), con un dislivello di circa 1360. Difficoltà BSA. Tempo di salita circa h. 4,15. MONTE VELINO: per il Vallone di Sevice. Un itinerario di grande interesse paesaggistico che porta alla cima più elevata della Marsica, nel Parco Regionale Velino-Sirente. Da Magliano dei Marsi a Rosciolo e da qui si prosegue per Santa Maria in Valle Porclaneta (1022 m), base di partenza. Dislivello di circa 1500 m. Tempo di salita h. 4,30. Difficoltà BS. MONTE AMARO: da Passo San Leonardo. La prossimità alle cime ne fa uno dei luoghi più frequentati da sci-alpinisti di mezza Europa. Un percorso attraverso la Rava della Giumenta Bianca e poi per la Valle di femmina Morta, da cui si risale sino alla cima più alta della Majella. Un dislivello di 1510, con tempi di salita intorno a h.4,30 e difficoltà BSA. In cima un panorama suggestivo sulle altre cime del gruppo. Sullo sfondo, il mare Adriatico. Una discesa non riscontrabile in Appennino e rara da trovare persino sulle Alpi. Altri itinerari possibili con difficoltà da MS a OSA con dislivelli sciabili fino a m.1510. Monte Morsicano/Parco Nazionale D’Abruzzo, Lazio e Molise: per il versante sud-ovest che degrada sulla alta Valle del Sangro. Un piacevole escursione scialpinistica che permette di ammirare il suggestivo panorama del Parco più antico dell’Appennino, con possibilità di avvistamento di fauna (camosci). Il punto di partenza è in località Casette di Opi, a quota 1100 m. Si può raggiungere da Pescasseroli o da Villetta Barrea per la Strada Regionale 84. Dislivello circa 1130 m. Tempo di salita h.3,00. Difficoltà BS.


diario d’Abruzzo di Luigi Sette

Le escursioni in sci da fondo Gli anelli battuti non esauriscono le possibilita’ per il fondista sulle montagne d’Abruzzo. Su tutti i massicci della Regione, boschi e altopiani permettono facili ed entusiasmanti avventure agli sciatori gia’ esperti delle tecniche di progressione. L’Anello dei Tre Laghetti (16 km). Al margine di Campo Imperatore, raggiungibile da Fonte Cerreto o Santo Stefano di Sessanio, offre straordinari panorami sul Gran Sasso. Il Piano del Voltigno (da 10 a 14 km). Raggiungibile da Villa Celiera, questo altopiano al margine orientale del Gran Sasso offre splendidi percorsi in ambiente solitario. Il Giro del Puzzillo (15 km). Tra Campo Felice e il massiccio del Velino, e’ uno degli anelli piu’ vari d’Abruzzo. Una variante porta ai 2.102 metri del rifugio Sebastiani. La Valle della Dogana (15 km). Nel cuore dei Monti Simbruini, offre uno splendido itinerario con partenza da Marsia. La zona puo’ essere raggiunta anche da Pereto. Il Fosso Fioio (14 km). Da Campo Rotondo, una bella scivolata porta al rifugio di Campo Ceraso, nel cuore dei Monti Simbruini. La Valle d’Arano (8 km). Ai piedi del monte Sirente, offre un facile itinerario con partenza da Ovindoli. Una variante di 6 km a/r porta alla Bocchetta Prato del Popolo. La Cicerana (8 km). Da passo del Diavolo, una bella carrareccia porta a uno dei pianori più suggestivi del Parco Nazionale d’Abruzzo. Dalla Macchiarvana a Pescasseroli (9 km). Una bella scivolata tra altopiani e faggete nel cuore del parco. Una deviazione di 5 km a/r porta al santuario del Tranquillo. Da Pescasseroli a Terraegna (12 km). Tra i boschi di monte Marsicano, questo piacevole itinerario tocca il rifugio di Prato Rosso.

La Val Fondillo (7 km). Una facile e panoramica scivolata ai piedi del monte Amaro di Opi e del monte Marsicano. Da Passo Godi al Ferroio di Scanno (13 km). Un breve ma spettacolare itinerario al margine della riserva integrale all’interno del Parco Nazionale d’Abruzzo. La Valle Chiarano (20 km). Dall’altopiano delle Cinque Miglia, traversate le rocciose Bocche di Chiarano, si sale al rifugio dell’Imposto e ai 1.818 metri del lago Pantaniello. Da Decontra alla Piana Grande(15 km). Una bella scivolata ai piedi della Maiella, con splendidi panorami sulla valle dell’Orfento. Bosco di Sant’Antonio di Pescocostanzo (15 Km). Tra i più bei posti per lo sci di fondo in Abruzzo. Tre anelli che percorrono il pianoro sottostante il Monte Rotella e si immettono nella faggeta faggete conosciuta d’abruzzo, Riserva Naturale Guidata che ricade nel territorio del Parco Nmazionale della Majella.

11


diario d’Abruzzo

Campionato Europeo di Sleddog Spettacolo unico a Campo Felice

O

ltre duecento team formati da uno a dodici cani per equipaggio, per l’impressionante numero di rica mille esemplari rigorosamente appartenenti alle quattro razze riconosciute dalla Federazione Internazionale della Cinofilia, quindi Siberian Husky, Alaskan Malamute, Saoiedo e Groenlandese. L’appuntamento è per il weekend dal 4 al 6 febbraio 2011 a Campo Felice per il Campionato Europeo WSA (World Sleddog Association) di Sleddog. L’evento è stato fortemente voluto da tutte le federazioni europee che hanno votato, praticamente all’unanimità, le località de L’Aquila e Campo Felice preferendole a quelle di Oslo e Hammar in Norvegia. La location di Campo Felice ha tutte le carte in regola per poter ospitare eventi sportivi invernali di rilievo, a poca distanza dalla città. Per la prima volta, quindi, i campionati europei dello sport delle corse con slitte trainate da cani si svolgeranno sugli Appennini, nel punto in Europa più a sud finora mai toccato. In pista i più titolati campionati di Sleddog, dal polacco Surowka al francese Logeais, dall’olandese Glastra al ceco Krkoska fino alla biondissima svedese Lisa Lindblom, senza dimenticare i migliori italiani Massimo Martini, Gianni Sabella e la campionessa italiana junior, l’aquilana Giulia Rossetto. La manifestazione è organizza12

ta dal Gruppo Sportivo Antartica che promuove in Italia la disciplina dello sleddog organizzando numerose manifestazione nelle piu prestigiose località di montagna come Madonna di Campiglio, Livigno, San Vigilio di Marebbe, Anterselva, Roccaraso e Cortina d’Ampezzo. A livello internazionale il Gruppo Sportivo Antartica è tra i membri fondatori e unico referente per l’Italia della World Sleddog Association, nata nel 1995.


diario d’Abruzzo

1


diario d’Abruzzo

Prodotto Neve

Nuove iniziative di Abruzzo Turismo


diario d’Abruzzo

L

a promozione del sistema neve d’Abruzzo corre via sms: nuova iniziativa di Abruzzo Turismo che dalla stagione 2010/2011 mette a disposizione degli amanti della montagna e degli sport invernali un servizio di sms gratuiti dedicati alla situazione neve nelle località sciistiche dell’Abruzzo. Per accedere a questo utile servizio basterà registrarsi sul sito www.abruzzoturismo.it. L’sms aggiorna sulla situazione del bollettino neve di cinque località circa la quantità di neve presente, il numero di impianti aperti ed il totale di chilometri percorribili sci ai piedi. Ma Abruzzo Turismo ha pensato anche agli appassionati di sci di fondo, sci alpinismo, escursionismo e ciaspole: è stata infatti redatta una guida completa dedicata a comprensori, piste e sentieri per la pratica degli sport invernali, non solo lo sci classico da discesa. Abruzzo Promozione Turismo ha ampliato infatti la propria collana di brochure dedicate al “prodotto neve” con la seconda parte di “Sciare in Abruzzo”, guida completa e dettagliata per i veri appassionati della montagna e degli sport invernali, dallo sci di fondo allo sci alpinismo, dall’escursionismo alle ciaspole. Un prodotto che consente una visione inaspettata e per certi versi sorprendente delle infinite opportunità offerte nelle diverse realtà locali delle montagne abruzzesi. La nuova brochure segue quella realizzata lo scorso anno dedicata alla montagna invernale e alle caratteristiche tecniche degli impianti di sci alpino dei vari comprensori abruzzesi. L’ultima bro-

chure invece, oltre a dare informazioni utilissime, aiuta a promuovere le zone meno note della montagna abruzzese ma soprattutto mette in mostra una organizzazione turistica moderna, al passo con i tempi, che va incontro alle tendenze di mercato in alcuni casi anticipandole addirittura; organizzazione che produce offerte diversificate, in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza o richiesta. Le brochure si possono richiedere gratuitamente presso gli uffici IAT o direttamente ad Abruzzo Promozione Turismo. Ma il sito di Abruzzo Turismo rappresenta il modo migliore per tenersi aggiornati sulla situazione-neve in Abruzzo: nell’ampia sezione dedicata allo sci è infatti presente un aggiornatissimo e dettagliato “bollettino neve” relativo a tutte le stazioni sciistiche della regione nonché una webcam in grado di regalare una “visuale live” su piste e impianti. Non mancano infine tutte quelle informazioni utili per il proprio soggiorno in Abruzzo. A potenziare ulteriormente l’informazione e la diffusione delle notizie relative alle località sciistiche d’Abruzzo ci pensa un’altra iniziativa di Abruzzo Turismo consolidata nel tempo con ottimi risultati: il servizio di bollettino neve fornito da Skiinfo, capace di diffondere la situazione in tempo reale di impianti e piste d’Abruzzo attraverso i principali media italiani (Televideo Rai, Mediaset, Ski Meteo 24, Virgilio, Il Messaggero, La Stampa, Via Michelin, Corriere della Sera, Gazzetta dello Sport, Il Giorno, etc). 15


un posto a tavola

Filetto di maiale farcito con prosciutto crudo e parmigiano E’un grande secondo dei pranzi di festa , per la sua presentazione e per il ripieno che rendono la carne morbida e molto saporita. Il sugo che si forma durante la cottura, grazie all’aggiunta della panna, è una vera golosità. Insomma è un piatto di sicuro successo. INGREDIENTI PER 6 PERSONE

600 gr di filetto di maiale 200 gr di prosciutto crudo 100 gr di parmigiano a scaglie Un bicchiere di vino rosso Brodo vegetale Un mazzetto aromatico (rosmarino, timo,basilico,ma ggiorana,prezzemolo) Mezza cipolla 2 spicchi di aglio Burro Olio di oliva 2 cucchiai di panna

PROCEDIMENTO

Incidere il filetto lateralmente, aprendolo a libro. Sistemarlo fra 2 fogli di pellicola e appiattirlo con l’aiuto di un batticarne. Adagiare le fette di prosciutto crudo e le scaglie di parmigiano. Arrotolare il filetto, nel senso della lunghezza, aiutandosi con la pellicola. Legarlo bene con spago da cucina. Non salarlo nè internamente nè esternamente (il ripieno darà la giusta sapidità). Riscaldare 3 cucchiai di olio di oliva in un ampio tegame, sciogliere dentro del burro circa 20 gr, e aggiungere l’aglio, la cipolla affettata, il mazzetto aromatico e il filetto, rosolandolo bene a fiamma viva. Versare il bicchiere di vino, abbassare la fiamma e bagnare con poco brodo vegetale di tanto in tanto. Cuocere con il coperchio per 30 minuti. Lasciare raffreddare, filtrare con un colino il fondo di cottura e aggiungere 2 cucchiai di panna, per renderlo più dolce. Tagliare a fette il filetto e servirlo con il fondo di cottura , accompagnandolo con un contorno di patate a forno. 16

Invia le tue ricette a info@tuttoabruzzo.it


consiglia


un posto a tavola di Ivano Placido

Grolla d’oro Formaggi d’autore Le mozzarelle d’Abruzzo spopolano in Valle d’Aosta

A

St. Vincent (Aosta) una qualificata giuria di Maestri Assaggiatori Onaf (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggio) presieduta da Alberto Marcomini, ha giudicato la stracciata dell’Azienda Mario Verna di Guardiagrele una delle tre finaliste della categoria “Pasta filata fresca”. Fino all’ultimo ha conteso fino all’ultimo la Grolla d’oro a due blasonate mozzarelle di bufala Dop della Campania. In questa categoria hanno concorso prodotti di ben 19 aziende di 6 regioni diverse, a testimonianza dell’agguerrita concorrenza per aggiudicarsi il prestigioso concorso caseario. L’essere arrivata tra le finaliste riempie d’orgoglio la signora Nicoletta, moglie di Mario, che fa quotidianamente, con le proprie mani, le mozzarelle nel mini-caseificio e che aggiunge: «è un ulteriore riconoscimento al nostro lavoro, all’accuratezza ed all’amore che ci mettiamo in tutte le fasi della lavorazione, a partire dall’allevamento, per fare prodotti di alta qualità». In effetti il riconoscimento valdostano è solo l’ultimo dei tanti premi e prestigiosi attestati di stima ricevuti in mille occasioni. L’Azienda Agricola Mario Verna si trova in Contrada Colle Tripio 53, Villa San Vincenzo Guardiagrele (Ch). Un punto vendita è in via Roma 136 di Guardiagrele. La signora Nicoletta Verna mentre riceve un premio per le sue mozzarelle al concorso “ Buongusto, formaggi d’Abruzzo” di Gessopalena.

18


tuttoAbruzzo consiglia Ristorante Albergo Montemarsicano

Hotel Ristorante Pesco Falcone

Hotel Lo Scoiattolo

Pescasseroli Via Della Piazza 1 Tel. 0863 911055

Caramanico Terme (Pe) Via Roma 48 Tel. 085 9231058

Pescasseroli (Aq) Via Collacchi, 2 Tel. 0863 910483

Tra le Braccia Di Morfeo

Ristorante Marina

Ristorante Lucky Star

S. Stefano Di Sessanio (Aq) Via Nazario Sauro Tel. 0862 899110

San Salvo (Ch) Via Pigafetta, 21 Tel.0873 803142

Villamagna (Ch) Via Val di Foro 90 Tel. 0871 300283

Agriturismo Il Portone

Osteria delle Piane

Abbateggio (Pe) Borgo San Martino Tel. 347 9331082

Chieti Scalo (Ch) Viale B. Croce, 500   Tel. 348 3040199

per la tua pubblicità

telefona allo 0871403697

info@tuttoabruzzo.it 19


tuttoAbruzzo consiglia DOVEMANGIARE INPROVINCIADI CHIETI AGRITURISMO CASALE SAN GIOVANNI Fossacesia (CH) Viale San Giovanni in Venere, 33 Tel. 0872.607353 AGRITURISMO FATTORIA DELL’ULIVETO Scerni (CH) – C.da Ragna, 61 Tel. 0873.914173 AGRITURISMO L’ULIVETO Palombaro (CH) – Via Limiti di Sotto, 38 Tel. 0871.895201 AGRITURISMO PESOLILLO Chieti (CH) – Via Colle Rotondo, 40 Tel. 0871.360245 - 340.2460388 ARLECCHINO Chieti (CH) – V.le Abruzzo, 305 Tel. 0871.574168 DA ENZO Chieti (CH) – Via Padre A.Valignani, 9 Tel. 0871.344647 ESPERIA SAS Marina di San Vito (CH) Lungomare di Gualdo,38 Tel. 0872.618206 FERRARA Bucchianico (CH) – Via Orientale, 39 Tel. 0871.381132 – 0871.382157 GOST CAFE’ Chieti (CH) - Viale Abruzzo, 292 Tel. 0871.232161 - 0871.565218 GRAN CAFFE’ THEATE Chieti (CH) – Via D. Spezioli Tel. 0871.401831 IACONE Chieti (CH) – V.le Abruzzo, 372 Tel. 0871.071591 I RINTOCCHI Pretoro (CH) – Via Valle, 3 Tel. 0871.898285 – 347.1088315

18 22

IL GIARDINO Chieti (CH) – Via G. Berardi, 6 Tel. 0871.344853 IL GOLOSONE Chieti (CH) – Via Colonnetta, 46 Tel. 349.2195761 IL GUSTO Chieti Scalo (CH) Viale Benedetto Croce, 655 Tel. 0871.540654 IL VIGNALE Rapino (CH) - Via Giardino, 117 Tel. 0871.84200 L’ANGOLO DI GIADA Vasto (CH) - Loggia Amblinghi, 49 Tel. 0873.380529 LA BUSSOLA Ortona (CH) - Lido Riccio Tel. 085.9190418 - 085.9190648 LA CORTE DEI RE Chieti (CH) - Strada Madonna del Freddo Tel. 0871.334134 LA DIMORA DI BACCO Canosa Sannita (CH) Via Verso Tollo, 232/bis Tel. 0871.937049 LA GROTTA DEI RASELLI Guardiagrele (CH) – Loc. Comino Tel. 0871.808292 LA MASSARIA DI SARCHIAPPONE Frisa (CH ) - Loc. Piane di Maggio Tel. 085.9032372 - 328.9284092 LUCKY STAR Villamagna (CH) – Via Val di Foro, 90 Tel. 0871.300283 MARINA San Salvo (CH) – Via Pigafetta, 21 Tel. 0873.803142 NINO Chieti (CH) –Via Principessa di Piemonte, 7 Tel. 0871.63781 OSTERIA DELLE PIANE Chieti Scalo (CH) – Via B. Croce, 500 Tel. 0871.551804 RUSTICO Chieti (CH) - Villaggio del Fanciullo, 41 Tel. 0871.347258 SAN MARCO Vasto (CH) – Via Polercia, 11 Tel. 0873.549151

STAMMTISCH PUB Chieti Scalo (CH) -Viale dell’Unità d’Italia, 645 Tel. 0871.577131

HOTEL LA MAIELLETTA Pretoro (CH) - Via Passo Lanciano, 1 Tel. 0871.896164

NUOVO ALBERGO Chieti Scalo (CH) -Via Benedetto Croce, 13 Tel. 0871.565141

TAVERNA DEL PEPERONCINO Chieti (CH) – Via Mazzetti,4 Tel. 0871.330215

IACONE Chieti Scalo (CH) – V.le Abruzzo, 372 Tel. 0871.071591

RESIDENCE CHIARA Chieti Scalo (CH) – V.le Abruzzo, 384 Tel. 0871.562450

WHITE HOUSE Chieti (CH) – Viale Abruzzo, 372 Tel. 0871.562604

DOVEDORMIRE INPROVINCIADI CHIETI ACQUARIO Vasto Marina (CH) – Loc. S.Tommaso Tel. 0873.801986 AGRITURISMO PESOLILLO Chieti (CH) – Via Colle Rotondo, 40 Tel. 0871.360245 - 340.2460388 BED&BREAKFASTDAANASTASIA Arielli (CH) - Via Roma, 60 Tel. 0871.938812 B&B LA CASA DEI NONNI Roccamontepiano (CH) – Via Roma, 129 Tel. 0871.77326 - 328.3381304

IL GLICINE Carpineto Sinello (CH) – P.zza G.Marconi, 3 Tel. 349.1445579 IL QUADRIFOGLIO Chieti (CH) – Strada Licini, 22 Tel. 0871.63400 LOCANDA DEL VECCHIO BORGO Vacri (CH) – C.so Umberti I, 4 Tel. 0871.718253 LA CASCINA San Vito Chietino (CH) C.da Quercia del Corvo, 52 Tel. 0872.619084 LA COLLINA Chieti (CH) – S.da Delle Cave, 47 Tel. 0871.347093 LA DIMORA DI BACCO Canosa Sannita (CH) – Via Verso Tollo Tel. 0871.937049

B&B LOCANDA CASA MILA’ Pretoro (CH) – Piazza Roma Tel. 334.9925508 - 0871.898139

LA MASSARIA DI SARCHIAPPONE Frisa (CH) - Loc. Piane di Maggio Tel. 085.9032372

B&B TENUTA VILLA ROSATO Colledimezzo (CH) - Località Piangoni Tel. 347.6086834

LA PICCOLA OASI Chieti (CH) – Via Dei Vestini, 60/B Tel. 0871.564526

CASA NONNA VITTORIA Brecciarola (CH) – Via Aterno, 429 Tel. 0871.684135

LA TANA DEL LUPO Guardiagrele (CH) Loc. Bocca di Valle, 140/B Tel. 349.8340387

CASALE SAN GIOVANNI Fossacesia (CH) – V.le S.Giovanni in Venere Tel. 0872.607353

LA VIGNAIOLA Chieti (CH) – Via Dei Frentani, 341 Tel. 0871.360809

FONTE MAGGIO Scerni (CH) – C.da Caltrucci, 33 Tel. 0873.914525

MAMMAROSA Pretoro (CH) - Località Majelletta Tel. 0871.896143 MARA LE SALE Ortona (CH) - Lido Riccio Tel. 085.9190416

HARRI’S Chieti (CH) – Via P. A. Valignani, 219 Tel. 0871.321555

RESIDENCE DANNUNZIANO Chieti (CH) – V.le Abruzzo, 286/B Tel. 0871.565218 HOTEL SAN MARCO Vasto (CH) - Via Madonna Dell’Asilo 4 Tel. 0873.60537

DOVEMANGIARE INPROVINCIADI L’AQUILA CASCINA ALLE PRECI Sante Marie (AQ) – Via Don Paolo Fezzini Tel. 0863.679267 CIPRIANI PARK HOTEL Rivisondoli (AQ) – V.le D’Annunzio, 159 Tel. 0864.641105 GARNI’ DUCA DEGLI ABRUZZI Pescasseroli (AQ) P.zza Duca degli Abruzzi TEL. 0863.911075 HOTEL CRISTAL Roccaraso (AQ) – Via Pietransieri Tel. 0864.63619 HOTEL IL BUCANEVE Pescasseroli (AQ) – Viale Colli dell’Oro Tel. 0863.910098 IL PESCATORE Villetta Barrea (AQ) – Via Roma Tel. 0864.89347 LA CAPANNINA Roccaraso (AQ) – Via Aremogna, 44 Tel. 0864.602406 MONTEMARSICANO Pescasseroli (AQ) – Via Della Piazza, 1 Tel. 0863.910721 - 0863.911055 O’SFIZIO Roccaraso (AQ) - S.S. 17 Loc. Il Poggio Tel. 0864.63437 PLISTIA Pescasseroli (AQ) Viale Principe di Napoli, 28 Tel. 0863.910732


tuttoAbruzzo consiglia TRA LE BRACCIA DI MORFEO Santo Stefano di Sessanio (AQ) Via Nazario Sauro Tel. 0862.899110 TRATTORIA DEL PESCATORE Villetta Barrea (AQ) Via Benedetto Virgilio, 181 Tel. 0864.89152 HOTEL SPORTING Roccaraso (AQ) – Via Claudio Mori, 5 Tel. 0864.602358

DOVE DORMIRE INPROVINCIADI L’AQUILA

IL PICCHIO Pescasseroli (AQ) – Via Valle dell’Oro Tel. 0863.910760

SPORTING Roccaraso (AQ) - Via Claudio Mori, 5 Tel. 0864.602358

SAN FRANCESCO Caramanico (PE) – V.le Roma, 46 Tel. 085.922274

EUROPA Giulianova (TE) – Via L.Mare Zara, 57 Tel. 085.8003600

PARK HOTEL IL POGGIO Roccaraso (AQ) – C.da Il Poggio, 1 Tel. 0864.619081

TRA LE BRACCIA DI MORFEO Santo Stefano di Sessanio (AQ) Via Nazario Sauro Tel. 0862.899110

VILLA ALESSANDRA Alanno (PE) – Via Gabriele D’Annunzio, 15 Tel. 085.8573108

HAWAY Villarosa (Te) – Via L.Mare Italia, 62 Tel. 0861. 713923

IL VECCHIO PESCATORE Villetta Barrea (AQ) Via Benedetto Virgilio, 175 Tel. 0864.89274

TRIESTE Roccaraso (AQ) – Viottolo degli Sciatori, 9 Tel. 0864.602346

LA CAPANNINA Roccaraso (AQ) - Via Aremogna, 44 Tel. 0864.602406

BOSCHETTO Roccaraso (AQ) - Via Aremogna, 42 Tel. 0864.602367

LO SCOIATTOLO Pescasseroli (AQ) – Via Collacchi, 2 Tel. 0863.910483

BUCANEVE Pescasseroli (AQ) – V.le Colli Dell’Oro Tel. 0863.910098

MONTE MARSICANO Pescasseroli (AQ) – Via Della Piazza, 1 Tel. 0863.911055

CIPRIANI PARK HOTEL Roccaraso (AQ) V.le Gabriele D’Annunzio, 159 Tel. 0864.641105

ORSO BIANCO Pescasseroli (AQ) – Via Collacchi, 1 Tel. 0863.912887

CRISTAL Roccaraso (AQ) - Via Pietransieri Tel. 0864.63619 DANIEL Pescasseroli (AQ) – Via Fausto Grassi Tel. 0863.912898 GARDEN Scanno (AQ) – Via Del Lago, 79 Tel. 0864.74382 GARNI’ DUCA DEGLI ABRUZZI Pescasseroli (AQ) P.zza Duca degli Abruzzi TEL. 0863.911075 GRANDE ALBERGO ROCCARASO Roccaraso (AQ) – Via Roma Tel. 0864.602352 HOTEL DEGLI OLMI Villetta Barrea (AQ) – Via Fossato, 8B Tel. 0864.89159 IL PESCATORE Villetta Barrea (AQ) – Via Roma Tel. 0864.89347

PAGNANI Pescasseroli (AQ) – Via Collacchi, 4 Tel. 0863.912866 PARADISO Pescasseroli (AQ) - Via Fonte Fracassi, 4 Tel. 0863.910422 PLISTIA Pescasseroli (AQ) V.le Principe di Napoli, 28 Tel. 0863.910732 PRIMULA Pescasseroli (AQ) – Via Delle Pinete Tel. 0863.9141 REALE Roccaraso (AQ) – Via Roma, 50 Tel. 0864.602349 RESIDENZA LA TORRE Santo Stefano di Sessanio (AQ) Via Gabriele D’Annunzio Tel. 0862.89448 ROBUR MARSORUM Rovere (AQ) - Via Milanetti Tel. 0862.917249

DOVEMANGIARE INPROVINCIADI TERAMO

HOLIDAY Villarosa (TE) – Via Amalfi Tel. 0861.713555

VETTA D’ABRUZZO Roccaraso (AQ) - P.le della Stazione Tel. 0864.62285

FATTORIA CERRETO Mosciano S.Angelo (TE) C.da Colle Cacio Ex Colle Cerreto Tel. 085.8069119 - 085.8069139

LA COLLINA DEGLI ULIVI Civitella del Tronto (TE) – Via per Teramo Tel. 0861.91495

VILLA MON REPOS Pescasseroli (AQ) – Via Santa Lucia, 2 Tel. 0863.912858

L’ANCORA Giulianova (TE) - Via Filippo Turati, 142 Tel. 085.8005321

LA NUOVA CERRETO Mosciano Sant Angelo (TE) Contrada Colle Cacio Tel. 085.8069119

DOVEMANGIARE INPROVINCIADI PESCARA DON PEPPINO Cepagatti (PE) - Via delle Piscine, 6 Tel. 085.974289 - 328.6554671 FONTE RICCIONE Rosciano (PE) – C.da Casalonga Tel. 085.8505832 - 393.3565540 IL PORTONE Abbateggio (PE) – C.da S.Martino, 2 Tel. 347.9331082 LE CHATEAU DE MA MERE Serramonacesca (PE) C.da S. Liberatore a Maiella Tel. 085.859185 PESCO FALCONE Caramanico (PE) – Via Roma, 48 Tel. 085.9231058

DOVEDORMIRE INPROVINCIADI PESCARA IL PORTONE Abbateggio (PE) – C.da S. Martino, 2 Tel. 347.9331082 ORSINI Caramanico (PE) – V.le Roma, 54 Tel. 085.922161 PESCO FALCONE Caramanico (PE) – Via Roma, 48 Tel. 085.9231058

LA LOCANDA Corropoli (TE) - Viale Adriatico, 91 Tel. 0861.810129 PARCO DEI PICENI Campli (TE) Loc. Campovalano Via Mazzini Tel. 0861.569296 TIZIANA Giulianova (TE) – Lungomare Spalato, 88 Tel. 085.8005317 VILLA IRELLI Castelnuovo Vomano (TE) SS 150 Via Nazionale, 300 Tel. 0861.57136 ZENOBI Colonnella (TE) – C.da Rio Moro Tel. 0861.70581

DOVE DORMIRE INPROVINCIADI TERAMO

MIRAMONTI Pietracamela (TE) – Loc. Prati Di Tivo Tel.0861.959621 JEAN PIERRE Pineto (TE) - Via Michetti, 70 Tel. 085.9490915 JOLI Alba Adriatica (TE) – Via Olimpica, 1 Tel. 0861.714477 PARCO DEI PICENI Campli (TE) - Loc Campovalano Tel. 0861.569296 RESIDENCE PLAYA SIRENA Tortoreto Lido (TE) -Viale Sirena Sud, 488/F Tel. 0861.788118 SOLE Giulianova (Te) – Via Thaon de Ravel, 60 Tel. 085.8008758

AGRITUR PANAMA Teramo (TE) – C.da De Contro Tel. 0861.242690

SAN REMO Villa Rosa di Martinsicuro (TE) Via Lungomare Italia, 74 Tel. 0861.710110

AMOROCCHI Pietracamela (TE) - Loc. Prati Di Tivo Tel. 0861.959603

TIZIANA Giulianova (TE) – Via L.Mare Spalato, 88 Tel. 085.8005317

BALTIC Giulianova (TE) – Via L.Mare Zara Tel. 085.8008241

VILLA IRELLI Castelnuovo Vomano (TE) SS 150 Via Nazionale, 300 Tel. 0861.57136

25

Segnalaci il tuo ristorante a info@tuttoabruzzo.it

21 17 23 19


eventi e cultura

NIENTE PROGETTI PER IL FUTURO

BRACHETTI, CIAK SI GIRA

MAGNANI ANNA DETTA “NANNARELLA”

Teatro Circus Pescara

“Primo Riccitelli” Teramo

TSA L’Aquila

Mercoledì 9 febbraio - ore 21 Giovedì 10 febbraio - ore 17 e 21

Martedì 8 febbraio - ore 21 Mercoledì 9 febbraio - ore 21 Mercoledì 9 febbraio - ore 17

Venerdì 25 febbraio ore 17,30 Turno B Venerdì 25 febbraio ore 21,00 Turno A

Con Giobbe Covatta e Enzo Iacchetti Lo spettacolo ha vinto il Premio Flaiano 2009, con la seguente motivazione di Masolino D’Amico: “Dramma sottile e coinvolgente, spesso imprevedibile, nel rappresentare l’incontro di un semplice garagista con un Vip della televisione, colto e intelligente ma egocentrico oltre ogni limite. Ne esce il ritratto di una società intera, priva di valori e piena di contraddizioni”.

Di Arturo Brachetti Dopo alcuni anni di assenza come tuttosolista del suo spettacolo, Brachetti ritorna nel ruolo di mattatore in un One Man Show che racchiude il meglio del suo repertorio, per creare uno show dal divertimento mitragliante di sorprese, come già ne “l’Uomo dai 1000 volti” e in “Change”, lo spettacolo che è stato in cartellone a Londra per 3 mesi.

Con Anna Mazzamauro Ecco, come per magia, riascoltare, riamare la voce di Toto’ che, insieme ad Anna, sporca di carbone le facce dei benpensanti mentre il palcoscenico si anima per accogliere il vero avanspettacolo in tutto il suo spassoso, magro splendore di pailletes e di boa spelacchiati.

Altri eventi su www.tuttoabruzzo.it 20 28 22


eventi e cultura

Un Premio

alle strutture ricettive d’Abruzzo

L

’annuale festa di compleanno della rivista tuttoAbruzzo.it, svoltasi nel corso delle recenti festività natalizie, è stata l’occasione “giusta” per lanciare una nuova iniziativa firmata dalla nostra redazione: un premio da dedicare alle migliori strutture ricettive d’Abruzzo. Festa tra amici, anche quest’anno nello splendido scenario della cantina del ristorante “Ferrara” di Bucchianico, nel corso della quale c’è stato il “prologo” ad un concorso a premi vero e proprio, in fase di realizzazione, rappresentato dalla consegna di una targa riconoscimento a tre strutture ricettive “amiche” di tuttoAbruzzo.it destinata ad un ristorante, un albergo ed un agriturismo scelti tra gli affezionati clienti del nostro progetto editoriale. Per l’occasione sono stati premiati il padrone di casa Claudio D’Alfonso del ristorante “Ferrara” di Bucchianico, l’Agriturismo Villa Irelli di Castelnuovo al Vomano in provincia di Teramo e l’Associazione Albergatori di Pescasseroli. Dai riconoscimenti dunque, al “Premio tuttoAbruzzo.it”: un concorso attraverso il quale verranno incoronate le migliori strutture ricettive della regione da parte dei lettori, sempre più numerosi, di tuttoAbruzzo.it, sia rivista che portale. Semplici le modalità: basterà infatti compilare una scheda (che troverete sul nostro portale) nella quale andrà segnalata la struttura ricettiva di preferenza. Così come avvenuto per la targa-riconoscimento, saranno tre le categorie in concorso: ristoranti, hotel e alberghi, agriturismo. 23


eventi e cultura di Luigi Sette

Un Mondo di Merletti

La tradizione di Pescocostanzo

V

oglio condurvi in un viaggio fantastico intorno alle piccole cose di ogni giorno; alla scoperta di un mondo che sopravvive e le cui immagini sembrano rubate ad un sogno d’inverno. Un mondo di donne, anziane e giovani, che si tramandano una tradizione antica, da cui deriva una delle espressioni più alte dell’artigianato artistico abruzzese. Donne che spesso hanno attraversato il tempo senza lasciar traccia, ma alle quali si deve, e soltanto a loro, la sopravvivenza di un’arte dopo cinque secoli: Il mondo dei merletti, delle trine. Un sogno che diventa realtà, che continua ad arricchirsi ogni giorno di piccoli o grandi capolavori, di splendidi intrecci come capelli di fata, che vanno ad impreziosire corredi nuziali per una notte da sposa, abiti, case e altari. Sul merletto a tombolo di Pescocostanzo tanto si è detto. Sono state fatte ricerche approfondite e serie, molti ne hanno scritto, pubblicato, parlato. Qualcuno ha ripetuto cose che altri avevano già detto o scritto, senza dire nulla di nuovo. Altri hanno romanzato. Quante donne hanno intrecciato fili di refe nei lunghi inverni, muovendo velocemente coppie di fuselli, anche al lume di candela! Quante donne negli anni di crisi hanno saputo trarre da questo lavoro un guadagno misero con cui comprare un chilo di pane, mezzo litro di vino, un pacchetto di tabacco e di cartine per il marito. Figure sfuocate, dimenticate oggi. Come del resto altre figure che pure hanno avuto una importanza nell’organizzazione di questo lavoro e nell’insegnamento delle tecniche di lavorazione negli anni passati. Fino agli inizi degli anni settanta, infatti, aveva già operato in paese una scuola del merletto a tombolo. Le mamme di oggi ricorderanno senz’altro la direttrice Tollis Maria e le maestre: “Lucietta” e “ 24

Marietta”, di quel precedente organismo. Donne che hanno dedicato tempo ed impegno a quella istituzione, con dedizione al lavoro e attenzione alle ragazze. Come del resto in tempi successivi Lucia Ciotola, fine interprete di quest’arte e maestra. Eppure queste, come tante altre persone che (si voglia o no) sono nella storia di questa tradizione, spesso non sono ricordate. Ma così vanno le cose. Un mondo quello dei merletti a Pescocostanzo, che


eventi e cultura ancora affascina proprio perché le donne pescolane hanno nel sangue quest’arte e ne sono gelose, ne vanno fiere. Un mondo che soprattutto anni fa (ma in alcuni casi ancora oggi) era fatto d’incontri, di chiacchiere intorno al camino; di racconti, pettegolezzi leciti, quando le donne usavano andare a “sedere” in casa di un’amica, trascorrendo pomeriggi in compagnia e lavorando. La colonna sonora, che accompagnava chiacchiere e lavoro e che nei momenti di silenzio riempiva la stanza, era il suono dei “tammariej” (pendoli o fuselli) che passavano da una mano all’altra con una rapidità e una maestria incredibile, dando vita a fantastiche trine. La trina ad ago ebbe, molto probabilmente, origini veneziane a differenza di quella a fuselli che trovò a Genova e nel suo interland una maggiore diffusione e splendore, propagandosi successivamente in Europa ed in molte città italiane. Quella ad ago da Venezia e Milano fu portata in Francia, Belgio, Germania, in Abruzzo (L’Aquila, Pescocostanzo) e persino a Ragusa. A Pescocostanzo furono altre donne, quelle dei maestri lombardi, ad introdurre quasi certamente questa lavorazione. Dopo il terremoto 1456 e il conseguente ampliamento dell’abitato al di fuori della cinta del “Peschio” la forte committenza di opere da parte della borghesia locale richiamò, infatti, la presenza di numerose e qualificate “compagnie” lombarde, il cui flusso è documentato a Pescocostanzo tra il 1480 e il 1732. Il merletto a tombolo pescolano si distingue dagli altri per la particolarità del disegno, per la compattezza della tessitura che, una volta finito, lo fa apparire rigido come inamidato, ma di fine fattura, aereo, ben definito, raffinato nella realizzazione. L’itinerario di apprendimento della lavorazione è contenuto nella “sceda”, una sorta di repertorio, indispensabile per iniziare e raggiungere la capacità di intreccio e l’acquisizione della manualità nell’uso dei fuselli, per arrivare alla creazione di pizzi di notevole complessità. Un’arte esclusivamente femminile, alla quale gli uomini hanno partecipato predisponendo gli utensili e inventando disegni. A partire dall’esperto realizzatore del “cuscino” (supporto o tombolo), in grado di preparare il tessuto, di cucirlo e poi riempirlo con il falasco secondo una tecnica non

facile, per assicurare la perfezione e la durezza al cilindro: e poi il falegname o intagliatore per la realizzazione dei fuselli, torniti in legno stagionato, di pero, noce, ulivo; quindi, per la realizzazione delle “stampe” (modelli da trasformare in merletti), il disegnatore. Dal 1998 esiste un programma firmato dalla Scuola Comunale del Merletto a Tombolo, riaperta dal Comune che la Regione Abruzzo riconobbe e finanziò con apposita legge. Insieme alla Scuola è stato istituito, a Palazzo Fanzago, il Museo del Merletto: una mostra permanente che raccoglie lavori importanti, disegni e campioni delle diverse tecniche di lavorazione. Il Museo del Tombolo fa registrare migliaia di visitatori nel corso delle stagioni. Questo breve “viaggio” che insieme abbiamo percorso svela orizzonti a molti ancora sconosciuti sulle tradizioni delle popolazioni che vivono nel territorio del Parco Nazionale della Maiella. La sopravvivenza di questa gente è legata anche alla salvaguardia di questi aspetti. Dimenticare l’arte dei padri, gli usi, i costumi, le tradizioni è come smarrire la memoria del passato e perdere la propria identità. 25


tuttoAbruzzo.it Anno 4 Numero 40 - Febbraio 2011

tuttoAbruzzo.it - LA RIVISTA

Il nuovo giornale del territorio

Registrazione pubblicazione periodici presso Tribunale di Chieti - numero 10/05 del 12/10/2005

Editore: MEDIA NETWORK OMNIBUS Soc.Coop. Direttore Editoriale: Gianluca Di Nino

viale Abruzzo, 384 - Chieti Tel. 0871.565497

Direttore Responsabile: Gianluca De Rosa Responsabile Web: Massimo D’Amicodatri Staff tecnico Web: Lorenzo Barone, Paolo D’Amicodatri Segreteria: Marcella Montanaro Hanno collaborato alla realizzazione del numero di Febbraio 2011: Luigi Sette, Rita Trasacco, Ivano Placido Grafica: Giuseppe de Sanctis (advready.com) Stampa: Brandolini snc - Sambuceto Foto: Rita Trasacco (pag. 9) (c) 2010 Yahoo-Flickr: tassicodaresort. Redazione e amministrazione: Via Spezioli, 56 (Theate Center) - 66100 Chieti Telefono 0871.403697 Pubblicità: Media Network Omnibus - Via Spezioli, 56 (Theate Center) - 66100 Chieti Telefono 0871.403697 Contatti: info@tuttoabruzzo.it - www.tuttoabruzzo.it


Fontana luminosa - L’Aquila

27


1

tuttoAbruzzo.it - n.40 Febbraio 2011  

n.40 febbraio 2011