Page 7

4-03-2014

15:10

Pagina 5

Franco Docchio

EDITORIALE

01-34

L’anno della svolta?

The year of the change? Cari lettori!

comunicazioni, ai trasporti, al settore energetico. Seguono importanti contributi di autorevoli esperti nel settore normativo, cui viene dato ampio risalto. Con questo numero inizia inoltre una nuova serie di collaborazioni importanti per una vasta platea di lettori. La prima “New Entry” è Accredia, l’Ente Unico di Accreditamento nazionale, che collaborerà alla Rivista con una sua presenza stabile in tutti i numeri, e che porterà le novità in termini di tarature e prove. È dunque il primo dei “partner strategici” nel settore delle misure che accompagnerà la Rivista nel suo cammino verso l’accreditamento come “casa comune delle Misure”, a favore della vasta componente industriale ma anche di quella della ricerca. L’inserimento di autorevoli esperti di Accredia nel nuovo Comitato Editoriale, come evidenziato in uno dei prossimi articoli, ne è la garanzia. Nei prossimi numeri contiamo di portare altri partner strategici di grosso calibro, che forniscano testimonianze e contributi di rilievo per il mondo delle misure. Anche la Direzione si è aggiornata, con la nomina di un secondo Vicedirettore in aggiunta all’ottimo Alfredo Cigada: si tratta di Pasquale Daponte, Ordinario di Misure all’Università di Benevento, già collaboratore assiduo della Rivista, e futuro Presidente di IMEKO, la storica associazione internazionale di esperti di Misure. Da lui e dai suoi collaboratori contiamo di ricevere preziosi contributi sull’attività di IMEKO e dei suoi comitati tecnici. Infine, grandi novità sul fronte di Affidabilità & Tecnologie, anch’essa rinvigorita dalla costituzione del Main Partners’ Board che affianca il Comitato Scientifico e Industriale nella definizione dei contenuti dell’edizione di quest’anno e, ne sono sicuro, anche di quelle future. Sarà l’edizione della svolta nella martoriata economia Italiana, dopo anni di PIL in calo e di Imprese che chiudono o passano in mano straniera? È l’augurio mio e dei miei collaboratori. E a questo augurio si aggiunge, reiterato, l’invito a tutte le imprese che fanno misure o producono strumentazione, a collaborare in modo sempre più stretto con la Rivista e a contribuire alla divulgazione della conoscenza dei propri prodotti e dei propri servizi, per aiutare la ripresa e la propria collocazione nel contesto internazionale.

Eccoci al nuovo anno della Rivista (il quinto) sotto la mia Direzione. Eccoci anche all’ennesima crisi di Governo, che certamente non fa bene all’economia, e neanche all’autostima dell’Italiano medio. In queste pagine ho espresso speranze nei confronti di Governi che hanno operato nel passato, stima nei Ministri che lo componevano. Siamo alle solite: sembra proprio che la politica italiana e la gestione del bene comune siano come la giostra “storica” (Historic Carousel) che ho visitato a Meridian, Mississippi, la settimana scorsa. Tanti cavalli colorati che si avvicendano alla vista del visitatore. Quando la Rivista andrà in stampa, ne sapremo di più, come al solito speriamo in bene. Avremo un nuovo Ministro della Ricerca? Dell’Economia? Dello Sviluppo Economico? E, soprattutto, avremo finalmente una nuova legge elettorale “elector-friendly”? Nella mia visita negli USA non ho visitato solo giostre o dimore antiche (precedenti alla Guerra Civile): ho parlato a lungo con amici e colleghi di spicco in diversi settori della vita economica e sociale. Dai colloqui è emersa anche là una forte preoccupazione per la situazione economica: nonostante appaia chiaro dagli indici che la “locomotiva americana” è ripartita, questo fatto positivo sembra non riflettersi sull’occupazione, e soprattutto sull’occupazione dei giovani. La percentuale di giovani che si accontentano di occupazioni al di sotto delle loro aspettative è, a dire dei miei interlocutori, molto alta. Questo vale soprattutto per le classi meno abbienti. Un amico mi ha detto che c’è un vero e proprio “boom” di arruolamenti nella vicina base navale locale: giovani (soprattutto di colore, che rappresentano la stragrande maggioranza in quello Stato) emarginati dai Colleges che si rifugiano nella carriera militare per sopravvivere con un’occupazione “decente”. Beh, tutto il mondo è paese. Questo numero della Rivista, che avrà tra i lettori molti partecipanti alla prossima edizione di Affidabilità & Tecnologie, è dedicato alle misure per Buona lettura! E auguri al nuovo Governo! l’Industria: ospita contributi di diversi ricercatori, spesso in collaborazione con Industrie o Enti di rilievo Nazionale. Comprendono argomenti di ricerca applicata all’industria meccanica, alle teleFranco Docchio

T_M

N.

1/ 14 ƒ 5

Tutto_Misure 01/2014  

L'unica Rivista Italiana interamente dedicata alle misure e al controllo di qualità - Direttore franco Docchio

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you