Page 7

Franco Docchio

EDITORIALE

Meditazioni di mezza estate

Midsummer meditations Cari lettori! Scrivo quest’editoriale dalla Sardegna dove resterò ancora qualche giorno. In questo periodo, e dall’ultima volta che vi ho scritto (Editoriale di Tutto_Misure News n. 2/2011), si sono succeduti numerosi eventi significativi, quasi tutti negativi. Innanzitutto è stata approvata la manovra finanziaria, che per i prossimi tre anni prevede sacrifici alle famiglie e tagli indiscriminati alle spese della pubblica amministrazione. Ciò avrà sicuramente ripercussioni negative sul finanziamento dell’Università e della Ricerca. Prepariamoci al peggio, anche perché non c’è, nella manovra, alcun incentivo alla ripresa economica. Ormai sono rassegnato al fatto che difficilmente nei prossimi anni vedrò una manovra finanziaria coraggiosa e con una spiccata propensione allo sviluppo del nostro Paese… A questo scenario prossimo futuro corrisponde, per la ricerca, uno scenario presente altrettanto cupo e desolante. I progetti del Ministero dello Sviluppo Economico Industria 2015, così come quelli del Ministero della Ricerca Eurostar sono al palo: chi ha già iniziato i lavori (anche due anni fa) si ritrova con crediti verso lo Stato che non sa se riuscirà a riscuotere. Spesso per avere informazioni sullo stato dei finanziamenti è necessario andare al Ministero, come questuanti, e ci si sente rispondere frasi del tipo “voi partite pure con i lavori, poi speriamo che i fondi prima o poi vengano erogati e soprattutto non vengano tagliati dalla manovra”. Questa è la ricerca in Italia, proprio quella ricerca che dovrebbe (sulla carta) rilanciare la competitività del sistema Italia nel mondo. A livello internazionale, siamo (quasi) tutti sotto shock per l’incredibile tragedia di Oslo. Come genitori e formatori, restiamo allibiti per questa crudeltà nei confronti di ragazzi nel fiore della loro adolescenza e che, come tutti i loro coetanei, erano in quell’isola pieni d’ideali e d’idee per un mondo migliore. In molti degli ambienti che frequento c’è il solito diffuso timore per il dilagare del “fondamentalismo islamico”. Ora non possiamo disconoscere che siamo davanti a un fatto nuovo, ed è il farsi avanti di un “fondamentalismo cristiano” altrettanto pericoloso che ha armato le mani del pluriomicida. Non mi illudo che questo resterà un caso isolato, specie se viene in qualche modo giustificato da esponenti politici (anche italiani) che affermano che le idee di fondo dell’omicida sono corrette (questo giustifica il “quasi” di poc’anzi). Una canzone dei miei diciott’anni

aveva il titolo “silence is golden”: come vorrei che alcuni politici la ascoltassero bene! Per venire alle vicende della nostra comunità di misuristi, la rivista arriverà nei vostri uffici o nelle vostre case dopo che si saranno svolti, in parallelo, i Congressi nazionali delle Associazioni Italiane del Misuristi Meccanici (GMMT) ed Elettrico-Elettronici (GMEE) a Genova, in vista della convergenza in un’unica Associazione di Misuristi. Nel frattempo il Ministero della Ricerca ha approvato i Progetti di Rilevante Importanza Nazionale (PRIN): un numero consistente di coordinatori di Progetto afferenti alle due associazioni è risultato vincitore, come si evince dalla comunicazione nella rubrica delle Associazioni dei Misuristi. Complimenti e buon lavoro (e, come dicevo sopra, incrociamo le dita perché i finanziamenti restino disponibili)! Come i lettori della rivista telematica hanno potuto leggere in anteprima, A&T, organizzatore dell’evento “Affidabilità e Tecnologie”, che si svolge con crescente successo ogni anno al Lingotto di Torino, intende dotarsi di un Comitato Scientifico Industriale che detti le linee d’indirizzo per l’iniziativa e fornisca indicazioni su contenuti, convegni, ecc.. Mi sembra un’iniziativa che consolida un evento sempre più di successo, che sta affermandosi come valido concorrente d’iniziative più “blasonate”. È dunque un mio dovere e piacere stimolare chi, tra voi miei lettori, è interessato a collaborare con l’iniziativa, di farsi avanti e proporsi per l’inserimento tra i membri del Comitato. A proposito di lettori, segnalo che da un paio di mesi la rivista ha un “fan” di prestigio. Si tratta nientedimeno che il quotidiano della mia città, il “Giornale di Brescia”, che avendo letto alcuni dei miei editoriali su T_M e T_M News e avendo “curiosato” all’evento tra gli stand degli espositori bresciani, si è reso disponibile a ospitare editoriali, contributi e “impressioni” in un blog che, giocando ironicamente (come da quando sono piccolo) sul mio nome, ho chiamato “A vista… Docchio”. Vi invito a visitare il sito www.sitoi.it, leggere l’archivio degli editoriali, soprattutto perché su quel blog è possibile depositare commenti e suggerimenti e divulgare a conoscenti, colleghi e amici gli articoli contenuti, mediante gli ormai classici tastini dei principali network sociali (Facebook, LinkedIn, Twitter). Aspetto vostri commenti! E, soprattutto, fate pubblicità alla rivista (se vi piace)! Il tema principale di questo numero è la Visione Industriale. Per un tema di così grande importanza abbiamo ricevuto proposte di contributi in eccesso rispetto alla disponibilità di spazio sul numero e dunque distribuiremo i contributi restanti sui prossimi numeri. Il connubio robotvisione 2D e 3D sta veramente prendendo il volo! A tutti, buona lettura! Franco Docchio

T_M

N.

3/11 ƒ 165

Tutto_Misure 03/2011  

L'unica Rivista italiana interamente dedicata alle misure e al controllo qualità - Direttore Franco Docchio

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you