Issuu on Google+

Ottobre 2011 N° 3-2011

NEWSLETTER sicurezza

ambiente

alimentare

impiantistica

PREVENZIONE INCENDI - Nuovo regolamento dei procedimenti per l’autorizzazione delle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi Il Presidente della Repubblica, con decreto 1° agos to 2011, n. 151, «Regolamento recante semplificazione della disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione degli incendi, a norma dell'articolo 49, comma 4-quater, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122», ha individuato le attività soggette ai controlli di prevenzione incendi e, per il deposito e l'esame dei progetti, per le visite tecniche, per l'approvazione di deroghe a specifiche normative, ha disciplinato la verifica delle condizioni di sicurezza antincendio che sono attribuite alla competenza del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. IN SINTESI Abrogazione del D.P.R. 12 gennaio 1998 n° 37 Revisione, con significative novità, dell’elenco delle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi Ridefinizione della disciplina per il deposito, l’esame dei progetti, le visite tecniche ecc…. attribuite al Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

DETRAZIONI FISCALI DEL 55% Si ricorda che, ad oggi, le detrazioni fiscali del 55% per la riqualificazione energetica degli edifici scadono il 31-12-2011 e non sono prorogate per l’anno 2012. Al fine di avere la certezza di poter detrarre eventuali spese sostenute (per sostituzione generatori di calori, installazione isolamenti, installazione pannelli solari), i lavori andranno ultimati entro il 31-12-2011. IN SINTESI Verificare lo stato di avanzamento dei lavori oggetto di detrazioni fiscali del 55%

T.S.I. S.r.l. - Via Montale 10, 22070 Grandate (CO)

Tel. 031/451419; 031/3399089 - Fax 02/700593439 e-mail:info@tsisrl.net - www.tsisrl.net


NEWSLETTER sicurezza

ambiente

alimentare

Ottobre 2011 N° 3-2011

impiantistica

OBBLIGO DI TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE DEGLI EDIFICI La Legge Regionale 21 febbraio 2011 n°3 impone l’ob bligo di installazione di sistemi di termoregolazione degli ambienti e contabilizzazione autonoma del calore sugli impianti termici dei nuovi edifici e degli edifici esistenti. L’obbligo scatterà dal 01-08-2012 e sarà regolamentato da apposito decreto della Giunta Regionale in funzione della potenza e della vetustà del generatore di calore; IN SINTESI Ogni impianto termico di edificio nuovo o esistente dovrà essere corredato dal sistema di termoregolazione e contabilizzazione autonoma del calore

T.S.I. S.r.l. - Via Montale 10, 22070 Grandate (CO)

Tel. 031/451419; 031/3399089 - Fax 02/700593439 e-mail:info@tsisrl.net - www.tsisrl.net


NEWSLETTER sicurezza

ambiente

alimentare

Ottobre 2011 N° 3-2011

impiantistica

PROMEMORIA ISPEZIONI SUGLI IMPIANTI TERMICI La D.G.R. 05-11-2008 N°8/8355 disciplina le ispezio ni sugli impianti termici da parte degli enti locali. In particolare per gli impianti superiori ai 15 anni di età e di potenza al focolare inferiore a 116 kW impone la verifica del rendimento di produzione istantaneo dei generatori di calore rispetto ai limiti indicati all’art. 7. Per gli impianti superiori ai 15 anni di età e di potenza al focolare superiore a 116 kW è necessario, a seguito della verifica ispettiva, produrre da parte di un tecnico abilitato, una relazione tecnica nella quale si evidenzi il rispetto dell’efficienza globale media stagionale dell’impianto termico rispetto ai limiti indicati. Ove quanto sopra non sia verificato è obbligatoria la sostituzione del generatore entro la successiva stagione termica oppure dimostrare la antieconomicità della sostituzione. VERIFICA DEL RENDIMENTO DI PRODUZIONE DEI GENERATORI DI CALORE SE SUPERIORI AI 15 ANNI DI ETA’ DIAGNOSI ENERGETICA La D.G.R. 22-12-2008 N°8/8745 impone l’obbligo di r edazione di una diagnosi energetica nei casi di sostituzione di generatori di calore aventi potenze termiche utili nominali maggiori o uguali a 100 kW, da allegare alla relazione tecnica secondo Allegato B (ex Legge 10-91) ed alla certificazione energetica dell’edificio. La diagnosi deve riportare il risparmio energetico conseguito con l’intervento di sostituzione e deve indicare i possibili interventi migliorativi per la riduzione della spesa energetica, i relativi tempi di rientro dell’investimento ed i possibili miglioramenti della classe energetica. La diagnosi energetica può essere prodotta da un tecnico abilitato anche qualora non venga effettuato alcun intervento sull’edificio, semplicemente per verificare i possibili interventi migliorativi con i relativi costi e la riduzione della spesa termica conseguibile; DIAGNOSI ENERGETICA PER GENERATORI DI CALORE SUPERIORI A 100 KW TRATTAMENTI DELL’ACQUA SUGLI IMPIANTI TERMICI E DI PRODUZIONE DI ACQUA CALDA SANITARIA Il D.P.R. del 02-04-2009 N°59 impone l’obbligo di t rattamento dell’acqua sugli impianti di riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria come di seguito descritto: impianto con potenza minore o uguale a 100 kW obbligo di posa di un filtro di sicurezza sulla linea di carico; obbligo di installazione di sistema di dosaggio sul carico impianto di riscaldamento se la durezza è maggiore di 25°F; obbligo di installazione di sistema di dosaggio sul circuito di produzione acqua calda sanitaria se la durezza è inferiore o uguale a 15°F; obbligo di installazione di sistema di addolcimento se la durezza è maggiore di 15°F;

T.S.I. S.r.l. - Via Montale 10, 22070 Grandate (CO)

Tel. 031/451419; 031/3399089 - Fax 02/700593439 e-mail:info@tsisrl.net - www.tsisrl.net


NEWSLETTER sicurezza

ambiente

alimentare

impianto con potenza maggiore di 100 kW .obbligo di posa di un filtro di sicurezza sulla linea di carico; .obbligo di installazione di sistema di dosaggio sul carico impianto di riscaldamento; .obbligo di installazione di sistema di dosaggio sul circuito di produzione acqua calda sanitaria; .obbligo di installazione di sistema di addolcimento se la durezza è maggiore di 15°F; INSTALLAZIONE SISTEMI DI TRATTAMENTO DELL’ACQUA SUGLI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO

T.S.I. S.r.l. - Via Montale 10, 22070 Grandate (CO)

Tel. 031/451419; 031/3399089 - Fax 02/700593439 e-mail:info@tsisrl.net - www.tsisrl.net

Ottobre 2011 N° 3-2011

impiantistica


ottobre-2011