{' '} {' '}
Limited time offer
SAVE % on your upgrade.

Page 1

T reviso C reativity

enizaga

W

No.01 18/06/18

PensoFUTURO2019 Gianpaolo Pezzato la scintilla della TCW2019

IL Palio di Leonardo La gara dei veicoli piĂš creativi di sempre

Premio Creativity Startup 2019 Romano Selva, vincitore della precedente edizione, ci parla della sua esperienza


Treviso Creativity Magazine è il mensile della Treviso Creativity Week 2019, iniziativa promossa da Innovation Future School.

Innovation Future School propone dei percorsi di educazione all’impresa ed alla creatività rivolta a studenti, professori ed imprese al fine di affiancarli alle istituzioni, per riattivare le risorse di creatività ed immaginazione che i nostri ragazzi possiedono e per far sì che tornino a sognare. La Scuola con l’enorme bagaglio di sapere acquisito, i Giovani con una dote di creatività unica e le Imprese con una straordinaria capacità di garantire uno sviluppo al territorio rappresentano gli asset principali del nostro paese. È solo insieme a loro che possiamo costruire il futuro dell’Italia ed Innovation Future School intende favorire la creazione di una piattaforma in cui imparino a conoscersi e a frequentarsi.

Viale della Republica, 253/E - Treviso TV

www.innovationfutureschool.com


14 13 12 11 9 7 5

INDICE PensoFUTURO2019

Treviso Creativity Magazine è il mensile della Treviso Creativity Week 2019.

Gianpaolo Pezzato la scintilla della TCW2019

Premio Donna dell'Anno 2019 Ariana Cattarin con nuovi progetti dedicati alle donne

Road to Creativity

Il viaggio verso la creatività, tra Las Vegas e Berlino

Premio Creativity Startup 2019 Romano Selva, vincitore della precedente edizione, ci parla della sua esperienza

Il Palio di Leonardo La gara dei veicoli più creativi di sempre

I Nostri Partner si Raccontano Marco Petrazzi founder di Be Family

Cretty Corner Le pillole di saggezza della nostra mascotte 3

Hanno collaborato in questa edizione

Nadia Ballestas Enrica Carnio Lorenzo Billio Davide Ronfini Marina Frughi Coordinamento: Eva Varotto Gianpaolo Pezzato


Gianpaolo Pezzato founder di Innovation Future School e ideatore della Treviso Creativity Week, festival dedicato alla creatività e all’innovazione, che si terrà dal 20 al 27 ottobre 2019 a Treviso, presenta l’iniziativa.

Penso

Da consulente di strategia aziendale a fondatore di IFS: quale è stata la scintilla? Ho percepito la mancanza di un collegamento tra scuola e impresa, questo ha portato i ragazzi a non riconoscere le opportunità che il nostro territorio offre. La scuola guarda più facilmente ad esperienze oltre confine ricadendo su brand internazionali piuttosto che su imprese locali comunque interessanti ma meno sexy.

4

GIANPAOLO PEZZATO


FUTURO 2019 Perché l’Italia ha bisogno del connubio giovani-imprese? È semplice: il principale bacino di creatività e innovazione risiede nei giovani. La creatività e l’innovazione sono da sempre un asset fondamentale su cui abbiamo costruito il successo delle nostre imprese e di conseguenza la competitività passa attraverso il coinvolgimento dei giovani. TCW ha fatto della creatività il suo pane quotidiano, ma quando l’ha incontrata per la prima volta? Credo di averla nel DNA, è un elemento che ho ereditato dalla mia famiglia. Nel lavoro l’ho accolta quando mi sono chiesto in che modo sostenere uno sviluppo continuo di innovazione e ho capito che non si trattava di un processo meccanico, ma creativo. Cosa significa essere creativi nel 2019? La disponibilità a cambiare idea, a mettersi scomodi, anche ad essere incompresi, ma soprattutto avere grandi sogni e ambizioni. Da Treviso la creativity wave si è estesa in Italia e all’estero con Road to: in che cosa Treviso ha fatto la differenza? Come è stata accolta la TCW? Treviso è una realtà ricca di storie e di impegno imprenditoriale straordinario. È un fortunato mix non pianificato di cultura, impresa e natura. La TCW è stata accolta con super entusiasmo e curiosità, credo che quello che è piaciuto sia stata la volontà di raccontare le storie di innovatori e creativi. A noi è servito per rinforzare una rete di relazioni su cui far viaggiare le idee. Per concludere: un appello ai ragazzi che partecipano al concorso PensoFUTURO 2019. Siete meglio di quello che pensano di voi “i vecchi”, questa è l’occasione per dimostrarlo. Abbiamo bisogno delle vostre idee per cambiare il mondo.

Partecipa al Concorso PensoFUTURO 2019 visita il nostro sito e iscriviti QUI 5


Premio Donnadell'Anno 2019 Incontriamo Arianna Cattarin, Direttrice di ADiSS - Ufficio Career Service dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. LEI Center for Women’s Leadership cos’è e che obbiettivi persegue? Il LEI – Leadership, Entrepreneurship, Improvement è un progetto lanciato dal Career Service dell’Università Ca’ Foscari Venezia a dicembre 2017 per supportare un processo di attenzione verso l’occupabilità delle giovani donne e promuovere un cambiamento, anche da un punto di vista culturale, per favorire il loro inserimento nel mondo del lavoro. Gli obiettivi principali del progetto LEI sono dunque fornire supporto allo sviluppo delle competenze di leadership e alla diffusione di una leadership di tipo “inclusivo”, sostenere l’autoimprenditorialità delle giovani donne, realizzare e promuovere iniziative a favore della riduzione del gap salariale tra donne e uomini e incoraggiare l’accesso delle studentesse alle discipline STEM attraverso progetti mirati di orientamento alle professioni.

ARIANNA CATTARIN

Quali sono i progetti dedicati alle donne realizzati da LEI? Il progetto LEI si articola in una serie di attività rivolte principalmente alle studentesse e neolaureate ma che, a partire da quest’anno, coinvolgono anche la componente maschile. Tra le iniziative più seguite vi sono i talk “Donne&Lavoro”, appuntamenti ispirazionali di storytelling in cui manager, imprenditrici, e professioniste affermate nel loro settore raccontano il percorso personale e di carriera che le ha portate a raggiungere un ruolo di successo.


Tra le iniziative più seguite vi sono i talk “Donne&Lavoro”, appuntamenti ispirazionali di storytelling in cui manager, imprenditrici, e professioniste affermate nel loro settore raccontano il percorso personale e di carriera che le ha portate a raggiungere un ruolo di successo. Nell’ambito del progetto LEI viene inoltre organizzato un laboratorio di autoimprenditorialità che accompagna i giovani interessati ad avviare un’attività in proprio in un percorso di creazione e sviluppo della propria imprenditorialità. Un altro importante progetto realizzato dal LEI è il programma di mentorship di Ateneo “Coltiviamoci”, che consente di essere affiancati da professionisti e professioniste provenienti da diverse aree di business in un vero e proprio percorso di orientamento al lavoro. Elle – Emotional Leadership Lab for Excellence è invece il laboratorio organizzato con la collaborazione del Ca’ Foscari Competency Center di Ateneo finalizzato ad accrescere nei cafoscarini e nelle cafoscarine la consapevolezza della diversità di genere nell’esercizio della leadership e a sviluppare la consapevolezza emotiva e la fiducia in sé come competenze base per l’esercizio di una leadership efficace. Il consiglio che Le viene dal cuore da dedicare ad una giovane donna con il desiderio di realizzarsi. Il consiglio che mi sento di dare ad una giovane donna che desidera realizzarsi dal punto di vista professionale è quello di crederci, di inseguire i propri sogni e non lasciarsi scoraggiare dalle difficoltà che spesso incontrano le donne che vogliono affermarsi nel mondo del lavoro o dalla scarsa autostima che a volte le contraddistingue. Le suggerirei di cogliere le tante opportunità formative messe a disposizione dall’Ateneo, coltivare il proprio talento e lasciarsi ispirare dagli esempi di donne che sono riuscite a raggiungere i propri obiettivi professionali ottenendo ruoli di prestigio nel loro contesto lavorativo. Anche quest’anno LEI sostiene Il Premio Donna dell’Anno 2019; dopo l'esperienza dell'anno scorso per il 2019 quali sono le aspettative? Confido di trovare anche in quest’edizione esempi significativi di donne che si sono distinte nel proprio campo professionale per le loro capacità, che possano essere role model di ispirazione per altre donne e che da questa occasione possano generarsi occasioni di collaborazione e di network tra professioniste. Scopri la vincitrice della scorsa edizione, visita il nostro sito

QUI


Road to

Tsh Collab, Firenze

Vinitaly, Verona

Ground Control Coworking, Treviso

CES Las Vegas 8

CISCO Academy, Napoli


Creativity

Ca’ Foscari, Venezia

Officine Baluardi, Ferrara

TechItalia LAB Londra

Liferay Boot Camp, Roma

Giro d'Italia 2019, Treviso


Premio Creativity Romano Selva ideatore di Babylon, nonché, vincitore della scorsa edizione del premio Creativity Startup 2018 ci racconta la sua esperienza. Come sei venuto a conoscenza del Premio Creativity Startup Competition 2018? Ho conosciuto La Treviso Creativity week grazie a Gianpaolo Pezzato. Mi sono subito piaciute il clima e le modalità comunicative di questa gara, ed ho deciso di parteciparvi. Quanto è stata importante la creatività per lo sviluppo del tuo progetto? Bella domanda. Bisognerebbe per prima cosa partire da una definizione di creatività: a me piace molto quella di Poincarè, che la definisce come la capacità di unire elementi preesistenti in combinazioni nuove, che siano utili. Direi che è il tentativo che sto facendo con Babylon: unire le tecnologie per la produzione del cibo ad alta innovazione, alla localizzazione di questa produzione lì dove il cibo viene consumato o acquistato, cercando di risparmiare energia e risorse. Ecco, questo è Babylon nella sua essenza: una nuova combinazione di elementi esistenti, che sono utili, e speriamo profittevoli. Quali sono state le principali difficoltà incontrate nello sviluppo della tua idea e come le hai superate? Come ogni start up le difficoltà sono tante. Se ci limitiamo allo sviluppo della mia idea di impresa la maggiore difficoltà deriva un po’ anche dalla mia formazione ingegneristica, che come un automatismo ti obbliga a pensare al “cosa succede se ….”. Da un lato è utile, dall’altro tende a reprimere l’entusiasmo vulcanico di quando ti viene in mente un’idea di cui ti innamori… 10

Romano Selva


Startup 2019 Tre buoni motivi per partecipare alla Creativity Startup Competition 2019 Ne dirò tre, ma ce ne sono molti. Il primo, forse il più importante: ti convinci per la prima volta, a presentare la tua idea ad altri. Alla commissione valutatrice, in particolare, fatta di persone molto autorevoli che in genere hanno già compiuto qualche passo in più del tuo verso la realizzazione di un progetto. E che a differenza tua non sono innamorati di quella idea, ma la valutano con distacco e cinismo. E’ il primo passo per testare veramente il tuo progetto. Il secondo: la sintesi. Un’idea che ti frulla in testa ha il pessimo difetto di non essere messa su carta. E nella tua mente sembra semplice e lineare. Un po’ meno quando sei costretto a sintetizzarla in un pitch di qualche minuto … Il terzo: la fantastica rete che si viene a creare dopo, indipendentemente dagli esiti della gara. E’ un fantastico ecosistema dentro al quale è bello immergersi e far crescere la tua piantina… nel mio caso in tutti i sensi ! Partecipa al Concorso Creativity Startup 2019 visita il nostro sito

11

QUI


Il Palio di Leonardo Ragazzi, genitori, amici, gruppi scatenati, pensate di essere i nuovi Leonardo Da Vinci e avete voglia di divertirvi mettendo in gioco la creatività e l’ingegno? Il 20 ottobre 2019 inauguriamo l’apertura della Treviso Creativity Week con una giornata dedicata interamente allo svago, al divertimento e alla creatività! Il Palio di Leonardo, iniziativa organizzata in collaborazione con il Gruppo ALCUNI, è una gara a tempo di veicoli senza motore, realizzati sul modello delle invenzioni del grande Leonardo. Bici, monopattini, monocicli, carriole, carretti e chi più ne ha più ne metta, sono le basi dalle quali si può cominciare a costruire il veicolo Leonardesco. In parallelo per chi punta più sulla forza vi sarà la possibilità di partecipare alla gara a spinta della Grande Macchina di Leonardo, dove chi spingerà nel minor tempo possibile sarà il vincitore. Tanti i premi in palio tra cui 500 € in denaro al vincitore. Per maggiori informazioni visita il nostro sito consulta il bando QUI

12


I Nostri Partner Si Raccontano Marco Petrazzi fondatore di Be Family, web agency specializzata in web marketing e comunicazione digitale e partner ufficiale della TCW 2019 spiega cos’è per lui la creatività. Come hai conosciuto la Treviso Creativity Week e perché Be.Family ha deciso di sostenerla? Ho conosciuto la TCW grazie alla passione di Gianpaolo Pezzato. L’idea è piaciuta molto a noi di Be.Family perchè toccava dei temi molto caldi e per noi molto importanti. Ti consideri un creativo? Cos'è per te la creatività? Mi considero un creativo un po’ ambiguo, per me non è solo fare il grafico o il web designer. Penso che la creatività è “Provare a fare impresa!” Ti sei mai sentito in difficoltà nel portare avanti un tuo progetto? Come sei riuscito a superarla? Ci si trova molto spesso in difficoltà nel sviluppare i progetti. La cosa più importante è avere passione e essere determinati a portare avanti il progetto! Cosa consigli ad un giovane creativo che ci sta leggendo? Quello che consiglierei è di essere formati e aggiornati (costantemente) sul proprio settore. Inoltre consiglio di partecipare agli eventi perché sono molto utili per emergere e farsi conoscere.

13


“Ciao sono Cretty, la coloratissima mascotte della Treviso Creativity Week 2019, che vi accompagnerà fino ad ottobre per ispirarvi e farvi diventare tutti più creativi!”

Cretty Corner Le pillole di saggezza suggerite dalla nostra mascotte Cretty, delle quali non potrai più fare a meno.

LO SAPEVI CHE: Tito Stagno, nel lontano 20 luglio 1969, diresse una parte della telecronaca dello sbarco sulla Luna in mutande? Queste le sue dichiarazioni: Una parte della telecronaca l'abbiamo fatta in mutande. Si moriva di caldo. Abbiamo dovuto tenerci le giacche, ma ci siamo tolti i pantaloni, certi che dietro le scrivanie le nostre gambe non si vedevano.

14


L’EVENTO DEL MESE:WMF Innovazione e Startup

Dove: Rimini Quando: 20 -21- 22 Giugno 2019

I migliori eventi dedicati al mondo dell'Innovazione e Startup Per info sull’evento visita il sito : https://bit.ly/2WzDcs

IL FILM DEL MESE: The Founder – 2016 Ray Kroc, venditore di frullatori dell'Illinois, nel 1950 si reca in California per lavoro; incontra i fratelli Dick e Mac McDonald, proprietari di un fast food. Kroc, colpito dal rapido sistema di produzione e vendita del cibo, vede del potenziale nell'azienda, a tal punto di guadagnarsi una posizione all'interno della società, acquisendone in seguito, il completo controllo, a discapito dei due fratelli, creando un impero da miliardi di dollari.

15


MAIN SPONSOR

SPONSOR TECNICI

PARTNER ISTITUZIONALI


MEDIA PARTNER

CON IL PATROCINO DI

comune Castelfranco

RETE-SPAZI DI COWORKING


I NOSTRI CONCORSI

Partecipa a PensoFUTURO 2019 www.pensofuturo.it/

Partecipa al Premio Creativity Startup 2019 www.trevisocreativityweek.it /premio-creativity-startupdellanno-2019/

Partecipa al Palio di Leonardo www.trevisocreativityweek.it /palio-di-leonardo/

Profile for trevisocreativityweek

Creativity Magazine  

Creativity Magazine, è il mensile della Treviso Creativity Week 2019, iniziativa realizzata da Innovation Future School, realtà trevigiana v...

Creativity Magazine  

Creativity Magazine, è il mensile della Treviso Creativity Week 2019, iniziativa realizzata da Innovation Future School, realtà trevigiana v...

Advertisement