Page 1


PRESENTAZIONE Ci ritroviamo anche quest’anno per presentare le proposte e i progetti dei “Piani Giovani di Zona” per i Comuni di Trento, Aldeno, Cimone e Garniga Terme. A partire da quest’anno infatti il Comune di Trento ricoprirà il ruolo di ente capofila per il Piano Giovani Arcimaga, unendo le varie proposte progettuali all’interno di un unico Piano operativo. Dal costante confronto tra le Amministrazioni, è nato questo POG unitario, frutto di un intenso lavoro di ascolto e collaborazione con i territori. I progetti dei Piani Giovani 2015 evidenziano alcuni precisi elementi caratterizzanti quali la propensione ad un coinvolgimento dal basso, la volontà di insistere su un “lavoro di rete”, in grado di connettere diverse realtà territoriali, l’originalità e l’innovazione delle presentazioni. Si è voluto investire in iniziative capaci di favorire autonomia e trasmissione di competenze e nel contempo promuovere un’attenzione particolare ad ambiti prioritari quali educazione al lavoro, cittadinanza attiva e sostenibilità ambientale. Tutto questo si traduce in progettualità che comprendono percorsi professionalizzanti nell’ambito del teatro e dell’imprenditoria giovanile, azioni di animazione territoriale, di superamento dei pregiudizi, di memoria e di sensibilizzazione sui beni comuni e sulla legalità. Ma non solo. Il tema della sostenibilità ambientale è infatti affrontato attraverso coinvolgenti riflessioni etico/artistiche, mentre iniziative nate dall’idea “da giovani per i giovani” ci offrono nuovi strumenti per promuovere arte e cultura. Parallelamente con Arcimaga si evidenzia un’attenzione particolare ad ambiti chiave quali ambiente e sostenibilità, cittadinanza attiva, comunicazione e appartenenza al territorio. La promozione dei progetti sarà curata attraverso materiale cartaceo, i siti web trentogiovani.it e arcimaga.org, la newsletter e i profili facebook e twitter delle politiche giovanili comunali e del piano Arcimaga. Il nostro auspicio è che possiate trovare in questi progetti occasioni di incontro e magari scoprire la voglia di mettervi in gioco in prima persona per essere, da subito, protagonisti attivi con lo sguardo rivolto al futuro delle nostre Comunità. L’Assessore alla Cultura, Turismo e Politiche giovanili del Comune di Trento


CHE COSA SONO I PIANI GIOVANI DI ZONA?

I Piani Giovani di Zona sono uno strumento per favorire la partecipazione dei giovani e della collettività alla costruzione di politiche giovanili territoriali, creando spazi di comunicazione, conoscenza, confronto, analisi e valutazione con i mondi dei giovani stessi e con gli attori del territorio – soggetti politici, sociali, economici. Sono resi possibili dalla Legge provinciale 5/2007 e sono diffusi su tutto il territorio provinciale. Per i Comuni di Trento, Aldeno, Cimone e Garniga Terme sono attivi cinque Piani Giovani di Zona: Piano 1 (Gardolo e Meano) Piano 2 (Centro Storico, Piedicastello, Bondone e Sardagna) Piano 3 (S. Giuseppe/S. Chiara, Oltrefersina) Piano 4 (Argentario, Povo e Villazzano) Piano Arcimaga (Aldeno, Cimone, Garniga Terme e le Circoscrizioni di Ravina – Romagnano e Mattarello) I Piani Giovani di Zona si rivolgono a ragazzi e giovani dagli 11 ai 29 anni. Le azioni possibili devono essere innovative e interessare: 1. la formazione e la sensibilizzazione verso amministratori, genitori, animatori di realtà che interessano il mondo giovanile; 2. la sensibilizzazione alla partecipazione al proprio territorio ed all’assunzione di responsabilità sociale da parte dei giovani; 3. attività di informazione, di indirizzo e di orientamento finalizzata a facilitare l’accesso alle opportunità offerte ai giovani; 4. l’apertura ed il confronto con realtà giovanili nazionali ed europee attraverso scambi o iniziative, basati su progettualità reciproche; 5. laboratori che vedano protagonisti i giovani nel campo dell’arte, della creatività, della manualità e della riflessione sulle grandi questioni del nostro tempo; 6. progetti che vedano il mondo giovanile protagonista nelle fasi di ideazione, gestione e realizzazione dei progetti; 7. percorsi formativi finalizzati all’apprendimento di competenze di cittadinanza attiva; 8. dispositivi e interventi atti a promuovere il processo di transizione all’età adulta e l’autonomia dei giovani.


Anim@rgentario.............................................................................. 7 Prendiamoci in gioco!....................................................................... 9 Dietro le quinte................................................................................ 11 Meeteen......................................................................................... 13 Uno sguardo oltre il sipario............................................................... 15

CITTADINANZA ATTIVA Generiamo Memoria 3...................................................................... 17 Giovani protagonisti dell’antimafia: a caccia di legalità sulle Alpi.............................................................. 19 Un’Italia in comune.......................................................................... 21 Memo-tour: a spasso per la storia, le memorie ed i luoghi che non ci sono più della Trento degli anni ‘60 – ‘70........................................................ 23 ImmigrAZIONE................................................................................ 25

AMBIENTE GIOVANI ECOVIGILI - (DE)CRESCIAMO ASSIEME Diventare adulti responsabili per la comunità, per l’ambiente................................................................................. 27

ARTE E CULTURA Il Ritratto........................................................................................ 29 S.T.ART (SummerTemporaryART)..................................................... 31 Cineanime....................................................................................... 33 ParoleNote: il linguaggio della musica................................................ 35 Ecopeccato...................................................................................... 37 Pensare a pedali, laboratorio creativo di ciclosofia............................... 39 ARCIMAGA 2.0 Laboratori di comunicazione....................................... 41 ORECCHIE DA CAVALLO................................................................... 43

ARTE E CULTURA Campi di incontro............................................................................. 45 Croz.it............................................................................................. 47

PER SAPERNE DI PIÙ.......................................................................... 48 ISTRUZIONI PER L’USO (stacca e conserva).......................................... 49-50

INDICE

AVVICINAMENTO AL LAVORO


Info Marianna Mocellini 333 9758637 marianna.mocellini@libero.it www.casaserena.tn.it 6


Percorso di animazione socio-educativa per giovani dai 15 ai 19 anni della Circoscrizione Argentario: una palestra per incentivare una nuova intraprendenza sociale attraverso la quale i giovani potranno diventare protagonisti nel rendere abitabile il proprio territorio e collaborare nel costruire legami e beni collettivi, acquisendo competenze e abilitĂ trasversali e spendibili in molteplici ambiti, fra cui quello lavorativo.

AVVICINAMENTO AL LAVORO

Anim@rgentario

Chi Casa Serena Dove Circoscrizione Argentario Quando aprile

7


Info Mirco Postinghel 0461 1593279 - 348 3937889 larea.point@appm.it Facebook “Centro Di Aggregazione L’AREA” 8


Il gioco come strumento di socializzazione e di incontro tra le persone. Vuoi scoprire tanti nuovi giochi in scatola? Ti piacerebbe metterti alla prova organizzando degli incontri di gioco nella tua città? “Prendiamoci in gioco” ti aspetta! Chi APPM ONLUS

AVVICINAMENTO AL LAVORO

Prendiamoci in gioco!

Dove Trento con uscite a Rovereto, Bolzano, Bressanone, Lucca Quando Dal 16 aprile

9


Info Paola Casapiccola Andrea Coppi Massimo Lazzeri info@teatrosanmarco.it www.teatrosanmarco.it 10


Gli attori non bastano a creare un spettacolo, anche gli aspetti tecnici vanno curati e chi se ne occupa deve essere preparato. Luci, audio, scene, trucco e parrucco possono valorizzare o sminuire uno spettacolo e sono determinanti affinché “funzioni”. Chi Teatro delle Quisquillie

AVVICINAMENTO AL LAVORO

Dietro le quinte

Dove Teatro San Marco, Trento Quando aprile - maggio - giugno

11


Info Federico Zappini 0464 431732 meeteen@hubtrentino.it www.meeteen.zone 12


Meeteen è un progetto nato dai giovani per i giovani, che si propone di dare la possibilità ai ragazzi che credono nelle proprie idee, sogni e passioni di sperimentare un percorso verso una reale opportunità d’impresa. Il progetto punta a sviluppare e coltivare una cultura imprenditoriale nei ragazzi partecipanti attraverso diverse attività, tra le più importanti laboratori teorico-pratici guidati da esperti e professionisti in diverse aree. Meeteen come il suo stesso nome suggerisce, aspira anche a diventare un punto d’incontro per scambio di conoscenze, esperienze e idee.

AVVICINAMENTO AL LAVORO

Meeteen

Chi Impact Hub Dove Impact Hub Trento Via Belenzani 39 dal 1/4/2015 al 30/4/2015 Via San Severino 95 dal 1/5/2015 al 30/11/2015 Quando Da aprile a novembre

13


Info Alessio Dalla Costa 349 7515507 alessio@estroteatro.it www.estroteatro.it Facebook “Estroteatro” 14


Il progetto si propone di fornire gli strumenti che permettano la creazione e la messa in scena di uno spettacolo teatrale, attraverso due fasi: una prima fase didattica, con seminari su vari aspetti del mondo teatrale (recitazione, light design, costumi), tenuti da professionisti del settore; la seconda fase prevede invece l’affiancamento dei partecipanti (a seconda degli interessi di ciascuno) con i professionisti che metteranno in scena lo spettacolo stesso, a partire dall’ideazione, passando per le fasi di lettura del testo, prove in sala ed, infine, la messa in opera dello spettacolo stesso davanti ad un pubblico.

AVVICINAMENTO AL LAVORO

Uno sguardo oltre il sipario

Chi Estroteatro Dove Teatro San Marco, Trento Quando maggio - giugno: parte formativa ottobre: prove dello spettacolo

15


Info Giovanna Patton 347 0452237 associazionetea@gmail.com gendertea.jimdo.com Facebook “Associazione Te@” 16


Il progetto Generiamo Memoria 3 è l’incontro fra le tematiche di genere e la documentazione della memoria storica del nostro territorio. Dopo un percorso di formazione, il gruppo di giovani partecipanti sarà accompagnato nella realizzazione di una serie di video interviste ad anziani over 65, indagando come si declinavano le relazioni fra i generi nel passato (corteggiamento, matrimonio, figli, etc...). Dalle interviste nascerà un video documentario che verrà presentato alla cittadinanza a fine progetto.

CITTADINANZA ATTIVA

Generiamo Memoria 3

Chi Associazione Te@ Dove Meano Quando aprile – dicembre

17


Info Elisabetta Gardumi 0461 277245 - 346 7123936 giovaniaclitn@gmail.com Facebook “Giovani Acli Trento” 18


CITTADINANZA ATTIVA

Giovani protagonisti dell’antimafia: a caccia di legalità sulle Alpi Il progetto si suddivide in due parti: una informativa, consistente in 2 incontri, il primo con i volontari di Libera - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, che introdurranno alla tematica della lotta contro la criminalità organizzata, ai rischi di infiltrazione mafiosa al nord, ai beni confiscata alla mafia e alle persone che hanno avuto un ruolo importante nel combattere le mafie; nel secondo appuntamento si incontrerà Margherita Asta che ha perso i fratelli e la madre in un attentato mafioso. La seconda parte del progetto, formativa, prevede una visita di due giorni alla sede Libera di Torino e alla Cascina Caccia di Torino, confiscata alla ‘ndrangheta. Il viaggio prevede il pernottamento all’interno della Cascina per comprenderne meglio il funzionamento. Il progetto è rivolto ad un massimo di venti partecipanti con l’obbligo di frequentare almeno l’80% degli incontri se si intende partecipare alla parte formativa a Torino. Chi Acli Dove Trento e Torino Quando settembre - ottobre

19


Info Jacopo Nicolodi 340 8566925 Davide Sartori 345 3392908 info@puntoeuropa.org www.puntoeuropa.org 20


Trento, Bologna, Caserta, Napoli, Casal di Principe: cinque tappe, cinque esempi di gestione condivisa e responsabile del bene comune. Il progetto “Un’Italia in comune” ti permetterà di conoscere - attraverso incontri, testimonianze ed un viaggio formativo - la natura variegata dell’impegno civile in contesti tra loro diversi, ma accomunati dalla volontà dei cittadini di impegnarsi attivamente sul proprio territorio. Sussidiarietà orizzontale, economia sostenibile, ambiente e istruzione saranno le quattro chiavi di lettura dell’intero percorso. Conclusa la scoperta di realtà vicine e lontane, il progetto proseguirà offrendo ai partecipanti l’opportunità di raccontare quanto visto e di mettersi alla prova come partecipanti protagonisti attivi nella gestione collettiva dei territorio della propria città.

CITTADINANZA ATTIVA

Un’Italia in comune

Chi Movimento Punto Europa Dove Trento, Bologna, Napoli, Caserta, Casal di Principe Quando incontri introduttivi : maggio-giugno 2015 viaggio formativo: 21-26 settembre 2015

21


© Fondazione Museo storico del Trentino

Info Denise Rocca 328 6821545 terradelfuocotrentino@terradelfuoco.org Facebook “Terra del Fuoco Trentino” 22


CITTADINANZA ATTIVA

Memo-tour: a spasso per la storia, le memorie ed i luoghi che non ci sono più della Trento degli anni ‘60 – ‘70 Il fascino della rivolta e degli ideali del ‘68, il boom economico: alle porte degli anni di Piombo la facoltà di sociologia di Trento è il cuore del pensiero libero e della contestazione. Ha avvio una stagione straordinaria per la città che la porterà alla ribalta delle cronache nazionali. Studenti e operai marciano fianco a fianco. I giovani si iscrivono a Sociologia, i loro genitori lavorano nelle fabbriche. Cambiano i valori, i rapporti, la politica, l’urbanistica. Cosa ne rimane oggi? Il memo-tour guiderà alla scoperta del ‘68 trentino, dei legami fra l’università e l’industrializzazione e i cambiamenti che ne sono scaturiti. I partecipanti verranno coinvolti nella creazione di un percorso fisico e virtuale rivolto alla cittadinanza, attraverso la storia, le memorie e i luoghi legati a questo periodo, valorizzando i diversi punti di vista dei testimoni di quel periodo. Chi Associazione Terra del Fuoco Trentino Dove Trento Quando aprile - settembre

23


Info Anna Margoni 328 8587925 terradelfuocotrentino@terradelfuoco.org Facebook “Terra del Fuoco Trentino� 24


Migrare, arrivare, partire. Ieri, oggi e domani. ImmigrAZIONE è un progetto di cittadinanza attiva rivolto ai giovani che prende avvio dai racconti e dalle memorie delle migrazioni vissute dai cittadini del territorio del piano giovani Arcimaga per capire i fenomeni contemporanei di migrazioni che, dopo grandi città e metropoli, interessano anche le piccole comunità montane. Fughe di cervelli, sbarchi di migranti, raccoglitori stagionali e esuli di ritorno, rifugiati politici e richiedenti asilo, immigrati ed extra-comunitari: fenomeni sociali passati e contemporanei. O meglio, cittadini in movimento.

CITTADINANZA ATTIVA

ImmigrAZIONE

Chi Associazione Terra del Fuoco Trentino Dove Comuni di Aldeno, Cimone, Garniga Terme, Circoscrizioni di Ravina-Romagnano e  Mattarello, città di Torino Quando agosto - dicembre

25


Info Anna Viganò 340 9262782 Elisa Vinciguerra 347 8094514 anna.viga@gmail.com elisa.vinciguerra@gmail.com Facebook “Eco2Urban” 26


AMBIENTE

GIOVANI ECOVIGILI (DE)CRESCIAMO ASSIEME. Diventare adulti responsabili per la comunità, per l’ambiente Laboratori d’indagine sull’attenzione nei confronti delle tematiche ambientali in un ambito conosciuto come quello scolastico. I giovani protagonisti affronteranno una analisi e valutazione dei comportamenti e le pratiche ecosostenibili all’interno del contesto scolastico, per poi elaborare un piano di intervento attraverso proposte e soluzioni possibili a problemi comuni per sensibilizzare e informare coetanei e istituzioni. Una prima esperienza di cittadinanza attiva. Chi ERRE - l’informazione di Ravina e Romagnano Dove Comune di Aldeno e Circoscrizione di Mattarello, Istituto comprensivo Aldeno-Mattarello Quando settembre - dicembre

27


Foto di Michele Purin

Info Jennifer Miller 327 0390097 allaribalta@gmail.com 28


Detenuti e ragazzi si incontrano nello schermo di una proiezione. Una drammaturgia parallela sviluppata attraverso lo strumento del teatro. Abbattere le mura non si può, ma forse qualche stereotipo sì. Il Buono e il Cattivo? Esistono nei film. Noi esploriamo la realtà. Per ragazze/i dai 16 ai 25 anni. Il gruppo non entrerà in carcere ma lavorerà in parallelo incontrandosi solo attraverso lo strumento del video. È previsto un costo di iscrizione pari a 20,00 Euro (solo per il gruppo esterno al carcere).

ARTE E CULTURA

Il Ritratto

Chi A.p.s. Alla Ribalta Dove Trento Quando settembre

29


Info Annamaria 328 9769405 start.trento@gmail.com 30


ARTE E CULTURA

S.T.ART (SummerTemporaryART) Vuoi entrare nel mondo del lavoro creativo ma non sai da dove iniziare? Summer Temporary ART è cooperazione, progettazione e realizzazione di eventi e prodotti artistici. Abiteremo il quartiere “Le Albere”, con tavole rotonde, workshop teorico/pratici, esposizioni, salotti sociali; presenziati da esperti e professionisti del mondo dell’arte e della cultura. E tu cosa aspetti? Chi Giovani soci della Cassa Rurale Dove Trento, Quartiere “Le Albere” Quando 20 luglio – 8agosto

31


Info Maddalena Vialli 329 9876998 maddalena.vialli@hotmail.it Facebook “Fumettoteca Mad� 32


Al posto di Christopher Nolan un team di animatori 3D? Invece di gradi star di Hollywood vedere recitare figure di carta (o di pixel)? Le ambientazioni non sono set cinematografici ma vanno oltre i confini dell’immaginazione lasciando che storie e personaggi vivano in uno scenario cangiante e metaforico? Se questi ingredienti stuzzicano la vostra fantasia allora la ricetta giusta per voi è l’animazione; un mondo artistico che non si limita ai cartoni animati per bambini o agli anime giapponesi e che negli ultimi anni sta conquistando sempre più i favori di critica e pubblico raccontando storie vere, impegnate, divertenti, commoventi e spietate. Cineanime, a cura dell’associazione InKodice, propone un percorso di avvicinamento a questo universo attraverso cinque workshop, cinque film e cinque esperti. Ogni appuntamento sarà tematizzato e caratterizzato dall’introduzione da parte di un esperto, specializzato in un settore specifico dell’animazione, che tratterà gli aspetti tecnici e progettuali del film che verrà successivamente proiettato. Il percorso vuole avvicinare i ragazzi al cartone animato per adulti ma intende anche dare delle concrete possibilità di orientamento per coloro che decideranno di approfondire la materia attraverso corsi specifici.

ARTE E CULTURA

Cineanime

Chi InKodice Dove Trento Quando aprile - maggio 33


Info Gabriele Dauriz 333 2356236 gabriele.dauriz@gmail.com orchestrafuoritempo@gmail.com orchestrafuoritempo.blogspot.com 34


ARTE E CULTURA

ParoleNote: il linguaggio della musica ParoleNote nasce come un progetto che si rivolge ai ragazzi particolarmente interessati a migliorare non solo le loro capacità strettamente strumentali, ma anche quelle legate alla gestione e organizzazione dell’attività musicale in senso più ampio. Per raggiungere questo obiettivo, il gruppo, costituito da un massimo di venticinque ragazzi di età compresa fra 16 e 20 anni, potrà contare sull’appoggio di esperti nell’ambito, che cureranno la formazione sotto i vari punti di vista. ParoleNote vedrà il suo svolgimento nel mese di agosto e nella realizzazione di una serie di concerti, completamente organizzati e gestiti dai partecipanti, che avranno così modo di mettere in pratica quanto imparato. Chi Orchestra Fuoritempo Dove Martignano Quando agosto

35


Info Ana Daldon 333 9236410 Emanuele Piva 338 2818200 hanaema@gmail.com emanuele.piva@gmail.com 36


Cos’è l’ecopeccato? Quanto sostenibile è un comportamento sostenibile? Il progetto  ecopeccato  vuole indagare le implicazioni psicologiche quando commettiamo un peccato nei confronti del sistema Terra nel nostro piccolo. Attraverso dialoghi con esperti e laboratori artistici si approfondirà l’argomento ed i risultati del workshop diventeranno il materiale per la mostra Ecopeccati che sarà ospitata alla Galleria Civica di Trento.

ARTE E CULTURA

Ecopeccato

Chi Associazione Orienta Dove Trento Quando agosto

37


Info Giulia Pavan 320 9350199 pavan.giulia@gmail.com Facebook “Pensare a Pedali� 38


ARTE E CULTURA

Pensare a pedali, laboratorio creativo di ciclosofia Pensare a pedali, laboratorio creativo di ciclosofia è un progetto che mira: ad avvicinare le attività manuali con il mondo della filosofia attraverso la bicicletta quale punto di contatto specifico; all’apprendimento delle tecniche di riparazione/montaggio/recupero della bicicletta e allo stimolo di un punto di vista critico; a creare una rete di ragazzi che condividano collettivamente l’esperienza del lavoro e del pensiero; a vivere la strada pedalando non senza pensieri, ma a pensieri aperti. Chi Associazione Richiedenti Terra Dove csa Bruno, Lungadige san Nicolò 2 – Trento Quando aprile - giugno

39


Info Andrea Schir 0461 840112 a.r.ci.ma.ga@hotmail.it andrea.schir@cr-aldeno.net www.arcimaga.org 40


ARTE E CULTURA

ARCIMAGA 2.0 Laboratori di comunicazione Imparare a promuovere e informare attraverso laboratori di comunicazione per raccontare le attività del Piano e creare occasioni di confronto pubblico aperte alla cittadinanza sulla comunicazione letterale, fotografica e digitale. Un Piano giovani che vuole crescere e offrire la possibilità di acquisire nuove competenze per continuare ad essere sempre più un punto di riferimento per la Comunità. Chi Cassa Rurale di Aldeno e Cadine BCC Dove Comuni di Aldeno, Cimone e Garniga Terme e circoscrizioni di Ravina-Romagnano e Mattarello Quando aprile - dicembre

41


Info Gianmarco Cramerotti 345 2374097 c.g.aldeno@hotmail.it Facebook “CG Aldeno” 42


Laboratori di ascolto musicale. Cinque appuntamenti, un viaggio all’ascolto della storia della musica del Novecento con particolare attenzione agli anni Novanta e Duemila. Dalla riproduzione su vinile, all’mp3. Dal disco ai mezzi tecnici più attuali e innovativi. Giovani alla scoperta dei cambiamenti della musica, promuovendo un ascolto musicale critico, differenziato, attento e consapevole. Su con le orecchie!

ARTE E CULTURA

ORECCHIE DA CAVALLO

Chi Circolo Giovanile Culturale e Ricreativo di Aldeno Dove Aldeno Quando aprile - giugno

43


Info Tommaso Iori 0461 231128 t.iori.trento@uisp.it www.uisp.it/trento Facebook “UISP Comitato del Trentino” 44


SPORT

Campi di incontro Il calcio è il gioco più bello del mondo. O meglio, così dovrebbe essere. Ma quando il calcio è solo agonismo, competizione esasperata, consumismo, perde di vista la sua funzione sociale: smette di essere un “gioco”. Noi abbiamo in mente un altro tipo di calcio. Un gioco vero, che diventi esperienza di legame, aiuto, solidarietà e responsabilità. Un gioco che può tornare ad animare e riqualificare i quartieri, i campi e i parchi di Trento. “Campi di incontro” si pone come obiettivo il coinvolgimento delle comunità locali, trentine ed immigrate, attraverso la “contaminazione” tra il calcio e i giochi tradizionali delle comunità migranti residenti a Trento. Cinque momenti di formazione con ospiti importanti, destinati a giovani tra i 20 e i 29 anni, per poi organizzare insieme, nei quartieri di Trento, gli “incontri di gioco”, vere e proprie feste all’insegna dello “sport per tutti”, nessuno escluso. Chi Uisp Dove Trento Quando aprile - ottobre

45


Info Angelo Prandini 0461 915055 cooplabussola@tin.it 46


SPORT

Croz.it Guidare i ragazzi alla scoperta del proprio territorio attraverso un percorso esperienziale outdoor con attività didattiche e pratiche volte ad acquisire conoscenze e dimestichezza con un contesto naturale famigliare imparando a muoversi in montagna in totale sicurezza. Croz.it sarà l’occasione per avvicinare i ragazzi all’ambiente montano che li circonda mettendoli alla prova e trasmettendo competenze, utili a sviluppare una più completa autonomia. Chi La Bussola Società Cooperativa Sociale Dove Comuni di Aldeno, Cimone e Garniga Terme Quando aprile - ottobre

47


PER SAPERNE DI PIĂ™

Per presentare la tua idea o per qualsiasi curiositĂ sui Piani Giovani di Zona contatta i Referenti Tecnici dei Piani Giovani di Zona e i referenti delle Politiche Giovanili del Comune di Trento.

Alessandra Benacchio Referente Tecnica Organizzativa 347 7367893 pgztrento@gmail.com Paolo Bisesti Referente Tecnico Organizzativo 349 8574733 pgztrento@gmail.com Politiche Giovanili 0461 884240 ufficio_politichegiovanili@comune.trento.it www.trentogiovani.it seguici su Facebook e Twitter e iscriviti alla newsletter di Trentogiovani.it


Piani Giovani di Zona possono essere il modo per realizzare un tuo progetto o quello dei tuoi amici nel prossimo anno. Farlo è semplice e il tutto parte semplicemente da un’idea.

COME PRESENTARE UN’IDEA

E’ sufficiente compilare la scheda idea presente sul sito www.trentogiovani.it. Una volta compilata e quindi delineati meglio i confini della tua idea sei pronto a presentarla ai referenti tecnici. Dovrai indicare: - la persona di riferimento; - il contesto in cui è nata l’idea e da quali motivazioni si è sviluppata; - cosa si vuole programmare, quando, dove e per chi; - possibili partner o soggetti per possibili collaborazioni; - quante risorse servono per realizzarla.

QUANDO PRESENTARE UN’IDEA

Per poter realizzare un progetto nel 2016 (da marzo a dicembre) dovrai portare o inviare la tua scheda idea entro i primi di settembre. Questo ci permette di incontrarti per capire meglio la tua idea, vedere se può realizzarsi attraverso i Piani Giovani di Zona e in quel caso aiutarti a trasformarla in un vero e proprio progetto che, a quel punto, potrai presentare ufficialmente nel mese di ottobre. Tra dicembre 2015 e gennaio 2016 il tuo progetto sarà valutato dal Tavolo Sovraterritoriale dei Piani Giovani dei Comuni di Trento, Aldeno, Cimone e Garniga Terme e dalle Politiche Giovanili della Provincia Autonoma di Trento. Se sarà approvato, nell’anno 2016 potrai realizzare la tua idea!!

ISTRUZIONI PER L’USO stacca e conserva

Oltre a partecipare ai progetti del 2015 che trovi su questo libretto, i


ISTRUZIONI PER L’USO stacca e conserva

CONSIGLI UTILI Ricordati che: - i destinatari dei progetti sono principalmente ragazzi e giovani tra gli 11 e i 29 anni; - i progetti dei Piani Giovani di Zona possono svilupparsi in moltissimi ambiti differenti e devono proporre attività che mirino alla formazione dei giovani e allo sviluppo di competenze attraverso l’esperienza e il fare; - per l’anno 2016 non sono ancora stati definiti dei temi prioritari; nel 2015 sono stati temi prioritari ma non vincolanti: educazione al lavoro, cittadinanza attiva e sostenibilità ambientale. - sul sito www.trentogiovani.it sono presenti i criteri di valutazione dei progetti che ti possono aiutare a delineare meglio il tuo progetto.

CONTATTI Alessandra Benacchio Referente Tecnica Organizzativa 347 7367893 pgztrento@gmail.com Paolo Bisesti Referente Tecnico Organizzativo 349 8574733 pgztrento@gmail.com Politiche Giovanili 0461 884240 ufficio_politichegiovanili@comune.trento.it www.trentogiovani.it seguici su Facebook e Twitter e iscriviti alla newsletter di Trentogiovani.it


Piano giovani di zona Trento - progetti 2015  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you