Page 1

Alla Alla scoperta scoperta della della natura natura

2012 Associazione Amici del Trekking e della Natura

ITINERANZA TREK RESIDENZIALI TURISMO SOLIDALE ANTICHE VIE TREK URBANI RACCHETTE DA NEVE ISOLE TERRITORI DA RICONOSCERE ANNI IN CAMMINO VIAGGIO & TREK


ASSOCIAZIONE editoriale

Cari soci Il catalogo nazionale delle proposte dei Grandi Trek 2012 si presenta in una veste editoriale rinnovata, ridotta nel numero di pagine, più essenziale nell’informazione. Nuove rubriche, più percorsi di lettura, colori e rimandi grafici, foto, gli danno più respiro e leggibilità. Obiettivi di funzionalità ed economicità, e una maggiore attenzione alla trasmissione dei valori di Trekking Italia che passa anche dalla scelta dell’uso della carta FSC da fonti gestite in maniera responsabile. Sempre meno un catalogo-vetrina delle proposte di trek, e sempre più un modo di parlare di noi, di come l’associazione si muove e si caratterizza nella scelta delle mete, dei riferimenti culturali, dell’impegno per una cittadinanza attiva. I riferimenti organizzativi e i programmi dettagliati dei trek passano sempre di più dal sito che è destinato a diventare il canale di informazione principale per la completezza e la potenzialità di aggiornamento in tempo reale. In qualche modo lo è già: non sono solo i dati a dircelo (visite, scarico programmi) ma voi, durante i trek e nei tanti momenti di incontro, culturali e ludici che valorizzano la socialità del nostro operare. Se l’appuntamento tradizionale con il catalogo ha ancora un senso, questo va cercato nella continuità, nella ritualità di un incontro atteso e importante per consolidare il senso di appartenenza e la percezione di far parte di un organismo che vive e

2 trekkingitalia.org

cresce grazie alla partecipazione di tutti. Scorrere il catalogo è diventato un gesto familiare: so cosa ci posso trovare, non solo luoghi e destinazioni, ma idee e immagini per “esserci”, tematiche forti attorno a cui creare percorsi e itinerari personali di conoscenza, sperimentazione e condivisione. L’Itineranza, l’andar di tappa in tappa da un luogo all’altro, seguendo quell’istinto al nomadismo che secoli e abitudini di sedentarietà ci hanno fatto dimenticare. I Territori da Riconoscere, per riscoprire e valorizzare con i nostri passi i tanti luoghi minori e dimenticati, le bellezze inattese di cui è ricco il nostro paese. Il fascino delle Antiche Vie di lavoro e di pellegrinaggio, tracce indelebili del nostro passato, percorsi della memoria che vogliamo mantenere. La ricerca delle reti narrative che attraversano gli spazi urbani in cui si concentra gran parte della nostra vita e che scatenano forti sensazioni di amore-odio da scardinare e superare. L’incontro e lo scambio con altre culture e con situazioni di violenza e di povertà di molte aree del mondo seguendo i criteri del Turismo Solidale nel rispetto delle identità e dei progetti di sviluppo locali. All’interno di ogni tematica, brevemente introdotta nel suo significato essenziale e riconoscibile da un codice cromatico di riferimento, ordinate secondo un criterio geografico e crono-


INDICE

logico che ne facilita la consultazione, le proposte delle varie sedi, con le informazioni di massima sugli itinerari. Allo stesso criterio si ispira la presentazione delle altre proposte, mete tradizionali di trek e di viaggio in Italia e nel Mondo: Isole, Trek Residenziali, Viaggi & Trek, Racchette da neve. Tutte poi confluiscono, in ordine cronologico, nel Planning Nazionale, il paginone centrale che può essere comodamente staccato e utilizzato come calendario/promemoria personale e strumento di diffusione e sostegno al passa-parola. Queste tematiche costituiscono il cuore del catalogo e hanno l’ambizione di diventare nuove mappe di orientamento mentale e spirituale imperniato sul cammino, se è vero il presupposto che nel “camminare il mondo cambi in ogni suo aspetto e che qualcosa cambi in noi”. Infatti anche se sappiamo perché andiamo in un luogo e in una direzione, se conosciamo il punto di partenza e di arrivo e le strade da percorrere per seguire emozioni e percezioni, il cammino comporta continui cambiamenti di prospettiva e di visione delle cose e di noi. Su questa consapevolezza ci auguriamo si consolidi e sviluppi la vostra partecipazione e il vostro contributo al Progetto di Trekking Italia.

ITINERANZA

P. 12

TREK RESIDENZIALI

P. 24

TURISMO SOLIDALE

P. 34

ANTICHE VIE

P. 40

TREK URBANI

P. 44

RACCHETTE DA NEVE

P. 48

ISOLE

P. 52

TERRITORI DA RICONOSCERE

P. 60

ANNI IN CAMMINO

P. 65

VIAGGIO & TREK

P. 66

GOOD NEWS!

P. 72

Antonietta Passanisi Presidente trekkingitalia.org

3


ASSOCIAZIONE essere soci

Essere soci di Trekking Italia vuol dire essere in sintonia con i principi che lo statuto definisce ed essere soggetti che hanno intenzione di curiosare nella natura ed approfittare del trek per aprire, o ristabilire, rapporti di amicizia orientati alla creazione di socialità. Conviene ricordare che Trekking Italia non è un’agenzia viaggi e che gran parte dell’organizzazione poggia sul contributo responsabile di soci volontari; il suo obiettivo è quello di educare chi la frequenta a camminare sui sentieri del mondo, accentuando in loro la capacità di autorganizzarsi un viaggio a piedi. L’iscrizione all’Associazione permette, oltre che partecipare alle sue attività, di riceverne la programmazione attraverso il catalogo annuale Grandi Trek e il quadrimestrale Week End delle sedi. Le attività dell’Associazione vengono sviluppate solo ed esclusivamente per i propri iscritti. L’iscrizione è annuale, con apertura dei rinnovi dal 1 dicembre di ogni anno, ed include la copertura assicurativa. Trekking Italia è iscritta nel Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale. IL CARATTERE DEI NOSTRI TREK Alle definizioni statutarie, possiamo aggiungere che i nostri sono VIAGGI A PIEDI: puntano a creare un bagaglio di emozioni, percorrendo i sentieri del mondo, incoraggiando la curiosità, il desiderio di conoscere e di incontrarsi. Non è detto che questi siano solamente immersi nella natura e che il trek si svolga solo in montagna: la nostra avventura è un girovagare tra gli aspetti naturali della Terra e le contraddizioni che il nostro stile di vita produce. Questo lento viaggio è volto all’incremento della conoscenza, alla creazione di stili di vita alternativi all’attuale, nel rispetto delle risorse della Terra e delle culture del mondo. È fondamentale, dunque, che i nostri soci si dimostrino aperti all’incontro e che si dispongano serenamente allo scambio delle idee e sensazioni che “l’andare a piedi” promuove e, nel momento in cui risultasse necessario, dimostrino capacità di affrontare costruttivamente i disagi che si potrebbero presentare in condizioni avverse o in paesi lontani, molto diversi dal nostro. Il nostro viaggio a piedi è quindi l’occasione per valutarsi in situazioni non domestiche, incrementando la propria autostima in condizioni d’impegno fisico e di autosufficienza. IL GRUPPO Tutti i nostri trek si svolgono in gruppo perchè questa entità favorisce la circolazione delle idee, delle esperienze - quelle proprie della vita, quelle legate all’attività dell’Associazione ed ai viaggi intrapresi - il reciproco aiuto: in gruppo si crea amicizia e solidarietà utili alla ricostruzione/costruzione di

4 trekkingitalia.org

una nuova cittadinanza. Ebbene sì! Il trekking è un’attività che, nella stragrande maggioranza, viene praticata da cittadini delle grandi città. E le grandi sedi urbane, con le loro attività e politiche sociali inappropriate, hanno lentamente orientato i rapporti verso aridità e solitudine. Il nostro gruppo, in cammino sui sentieri del mondo, è un antidoto a questa tendenza, se in grado di re-importare, nelle relazioni della vita cittadina, la stessa tensione amicale e la stessa curiosità presenti durante l’esperienza in natura. Questa sintonia si fonda sulla disponibilità di ogni socio partecipante ad essere attore di tale progetto, ad accettare le limitazioni presentate dalle situazioni per l’armonia generale: entusiasmo e disponibilità sono le doti efficaci per il superamento delle difficoltà che l’individuo, da solo, raramente affronterebbe. IL SOCIO-ACCOMPAGNATORE O COORDINATORE DI GRUPPO Il socio-accompagnatore è un volontario dell’As-sociazione, ma può anche essere un professionista della montagna, una guida ambientale o un accompagnatore turistico, che condivida i principi associativi: comunque un appassionato di trekking, disponibile a coordinare la vita del gruppo lungo l’itinerario. È il punto di incontro per le esigenze del gruppo ed il vettore primario del nostro progetto: l’agevolatore delle dinamiche positive che nasceranno dal viaggio avviato. In particolari itinerari il socio-accompagnatore potrà essere affiancato da guide locali.


ASSOCIAZIONE seguici su:

TREKKINGITALIA

ORG

NUOVI SENTIERI D’ INCONTRO Trekkingitalia.org informa, fa vivere e camminare, anche con la fantasia, luoghi e regioni d’Italia e del mondo che fanno parte del

nostro immaginario, della nostra memoria e del nostro impegno di conservazione e salvaguardia.

iscriviti alla newsletter scegli la sede più vicina a te

consulta l’agenda degli eventi

consulta le news delle sedi

leggi Trek Magazine, il nostro giornale on line con racconti di viaggio, notizie sull’ambiente e la salute, letture suggerite, manifestazioni ed eventi e molto altro

cerca il trek più adatto a te, in diversi modi: - digitando una “parola chiave” presente nel titolo o nella descrizione - sfogliando le proposte dei trek in partenza nelle prossime tre settimane - utilizzando uno o più criteri di ricerca, come la sede, la destinazione, la tipologia, la data di partenza, la durata...

sfoglia o scarica il catalogo nazionale annuale o quello quadrimestrale delle sedi: risparmi carta stampando solo la pagina che ti interessa

e su:

trekkingitalia.org

5


ASSOCIAZIONE organizzazione

I trek proposti hanno diversi gradi di difficoltà: a volte soggettiva (abitudine a camminare con lo zaino per più giorni, capacità di adattamento alla vita di rifugio o di bivacco, capacità di condividere la vita di gruppo), a volte oggettiva (forti dislivelli in salita o discesa, condizioni meteo avverse, lunghi trasferimenti). Pertanto si raccomanda la partecipazione di soggetti in buone condizioni fisiche, che abbiano valutato le proprie capacità rispetto alle indicazioni date dalle Note del trek scelto in questo catalogo o nel Programma Definitivo. I Grandi Trek richiedono all’Associazione un notevole impegno organizzativo. Per partecipare e contribuire alla riuscita dell’iniziativa è necessario che l’iscrizione venga effettuata, telefonicamente o per email, con un anticipo di almeno 20 giorni e di 40 se il trek richiede l’uso di aerei. Al momento dell’iscrizione al trek, viene rilasciato al socio partecipante il Programma Definitivo che lo informa degli orari dei principali appuntamenti, dell’itinerario, del nome del socioaccompagnatore o della guida prescelta, dei servizi inclusi. Al momento della partenza viene consegnata al socio partecipante la documentazione relativa al trek che si sta intraprendendo DATE DI EFFETTUAZIONE Le date di partenza vengono pubblicate con mesi di anticipo dalla data programmata e, quindi, potrebbero subire variazioni. Ogni socio, o chiunque ne faccia richiesta, potrà verificare le date definitive tramite il sito o telefonando nelle sedi dell’Associazione. Le date delle proposte possono comunque variare a seguito della disponibilità dei vettori o eventi imprevedibili, ma vengono definite con il Programma Definitivo. L'Associazione si riserva la facoltà di non effettuare le escursioni, qualora non venga raggiunto il numero minimo di 6 / 8 partecipanti. QUOTA DI PARTECIPAZIONE Le proposte qui contenute non definiscono la quota di partecipazione per motivi legati all’impossibilità di preventivare, con anticipo, la quantità dei trek proposti. Ogni socio, o chiunque ne faccia richiesta, verrà aggiornato sulle quote di partecipazione tramite il sito dell’Associazione. Al momento dell’iscrizione il socio provvederà a versare un acconto pari al 30% della quota di partecipazione e al saldo 20 giorni prima della partenza. La quota di partecipazione è stabilita per le partenze dalle località definite dal Programma Definitivo e può includere: trasporti il trasporto aereo A/R in classe turistica con uno o più scali intermedi definiti dagli orari dei vettori stessi, in treno in seconda classe, pullman turistici o pulmini ad uso esclusivo

6 trekkingitalia.org

del gruppo o bus pubblici. Alcuni trek prevedono il noleggio di veicoli (pulmini, fuoristrada) guidati dai partecipanti stessi. L’Associazione non è responsabile di eventuali ritardi o annullamenti da parte delle compagnie aeree; pernottamenti se non precisato diversamente, i pernottamenti si intendono in alberghi, ostelli, rifugi o gîte d’étape, con sistemazioni variabili dalla camera doppia o tripla solitamente dotate di servizi, alla camerata con più letti. In alcuni pernottamenti bisogna essere dotati di sacco a pelo o sacco lenzuolo e di salviette personali. Per determinati trek, lungo l’itinerario, il pernottamento è previsto in tenda. In questo caso viene richiesto un buon adattamento al bivacco; pasti solitamente il trattamento è di mezza pensione con pasti e colazioni presso la struttura di pernottamento. Altre volte sono previsti pasti al di fuori della struttura; altri trek prevedono il solo trattamento di Bed & Breakfast; altri ancora non comprendono il trattamento di mezza pensione per motivi organizzativi o di trasferimento e questo viene risolto mediante l’utilizzo della Cassa Comune: ciò viene specificato nel Programma Definitivo. Durante i bivacchi l’attrezzatura per la cucina da campo e le stoviglie vengono fornite in loco; in alcuni itinerari è prevista una tenda refettorio, in altri no. L’Associazione può fornire le tende e i fornelletti.


come partecipare LA QUOTA NON INCLUDE Tutti i servizi che non possono essere preventivati e comunque che non sono esplicitati nelle voci precedenti o non compresi nel Programma Definitivo. In linea indicativa possiamo così sintetizzarli: visti d’ingresso, contratti di assistenza sanitaria, assicurazioni di viaggio, tasse aeroportuali di ogni tipo, i supplementitreni, delle cuccette e delle cabine, le camere singole e ogni tipo di bevande. ALTRE UTILI INFORMAZIONI Per la variegata proposta risulta molto difficile essere esaustivi: oltre alle informazioni sopra scritte e a quelle che seguiranno, chiediamo ai nostri soci di contattare le sedi organizzatrici per integrare le lacune con i corretti ragguagli. Visti Il Programma Definitivo specifica la necessità o meno del visto consolare ed indica le condizioni per il suo rilascio. Può essere richiesto l’invio dei dati personali per l’espletamento delle formalità necessarie. Il costo dei visti non è compreso nella quota di partecipazione ed, al momento dell’iscrizione, il socio partecipante aggiungerà all’anticipo il costo del visto specificato. Sanità e vaccinazioni Ogni socio partecipante deve provvedere ai medicinali di uso personale. Per i trek svolti nella Comunità Europea, il socio partecipante deve avere con sè la Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) detta Tessera Sanitaria o il modello E111 della Asl di competenza per l’erogazione dei servizi sanitari.

dal 1985

Associazione Amici del

25 Trekking e della Natura

Il Programma Definitivo indica le vaccinazioni obbligatorie richieste nel paese in cui si svolgerà il trek e le profilassi e le vaccinazioni raccomandate o consigliate. Cassa comune In alcuni trek al gruppo conviene costituire una cassa comune utile per il pagamento delle spese collettive non previste dalla quota di partecipazione. Il Programma Definitivo dà un’indicazione orientativa in quanto basata sulle esperienze dei precedenti gruppi. La cassa comune viene affidata ad uno o più partecipanti, che si impegnano a riportare ciascuna spesa su un apposito registro, a disposizione di tutti per verifica. Assicurazione Tutti i soci dell’Associazione sono coperti da polizze per i casi di morte, invalidità permanente conseguente ad infortunio occorso durante il trek e di responsabilità civile. Le polizze sono consultabili presso le diverse sedi. Per i soci partecipanti ai Grandi Trek all’estero, l’Associazione prevede un’estensione assicurativa tramite contratto di assistenza Elvia. Questo ulteriore servizio è escluso dalla quota di partecipazione ed il suo costo varia a seconda della destinazione e verrà versato, dal socio partecipante, al momento dell’iscrizione al trek. L’assistenza decorre dal giorno di partenza dall’Italia e termina il giorno di rientro in Italia. Al momento della partenza verranno consegnate, a ciascun socio partecipante, le condizioni generali e particolari dell’assistenza. Itinerari Gli itinerari dei trek possono essere modificati per avverse condizioni meteorologiche, per interruzioni di sentieri o eventi non prevedibili.

Per partecipare ai trek è necessario essere associati a Trekking Italia. Le iscrizioni si raccolgono presso le diverse sedi ad un costo di: _ euro 20 quota socio ordinario _ euro 36 quota socio sostenitore È possibile ricevere la tessera associativa ed iscriversi ai trek utilizzando i conti correnti delle sedi di Trekking Italia indicati nel sito, nei Programmi Definitivi o contattando direttamente le sedi. All’iscrizione il socio compila la scheda personale e pone la propria firma nelle condizioni generali di associazione.

trekkingitalia.org

7


ASSOCIAZIONE di che trek sei?

Ogni trek ha una sua vocazione, dettata dal tipo di organizzazione che esso richiede, dall’ambiente naturale che attraversa e dalla storia racchiusa nel trek.

TREK ITINERANTE prevede ogni giorno un diverso posto tappa (albergo o rifugio). Bisogna quindi portare lo zaino con tutto l’equipaggiamento richiesto per l’intera durata del trek. TREK RESIDENZIALE si tratta di escursioni ogni giorno diverse che hanno come base un solo albergo o rifugio. Basta avere uno zaino per le proprie esigenze quotidiane.

TREK CON RACCHETTE DA NEVE per continuare a camminare anche d’inverno! Un’esperienza priva di difficoltà nella suggestiva cornice dell’innevamento montano. Le racchette da neve, le ghette e i bastoni telescopici sono forniti dall’Associazione.

TREK CON BAGAGLIO TRASPORTATO trek itinerante di più giorni in cui il bagaglio (preferibilmente una borsa molle) dei partecipanti viene trasportato ad ogni posto tappa. È necessario avere uno zaino per le proprie esigenze quotidiane.

VIAGGIO & TREK proposta che unisce al trek la visita di luoghi di alta valenza ambientale, storica, artistica, che arricchiscono la qualità della conoscenza di un territorio con un approccio più ravvicinato al paesaggio. Le differenti tipologie delle attività sono: Viaggio & Trek itinerante Viaggio & Trek residenziale Viaggio & Trek con bagaglio trasportato

TREK DELLA SCOPERTA trek composto da un ristretto numero di soci che hanno partecipato, nei mesi precedenti, alla progettazione e organizzazione del viaggio coadiuvati da un esperto dell’Associazione. Una serie di incontri, organizzati dalla sede proponente, vengono indirizzati dal tutor alla costruzione del trek e del suo Pre-libro. Al rientro il gruppo dovrà redigere una relazione, il definitivo Libro del Trek, che consentirà al trek stesso di entrare, l’anno successivo, nella programmazione dell’Associazione.

INCONTRI PREPARATORI In corrispondenza della partenza di alcuni Grandi Trek può essere previsto un incontro preparatorio, organizzato dalla sede promotrice: è il momento in cui il gruppo si incontra e si prepara al trek. Infatti, il socioaccompagnatore, o la guida prescelta, daranno in questa occasione tutte le informazioni riguardo il territorio che si andrà a scoprire, le difficoltà dell’itinerario, l’equipaggiamento e gli appuntamenti principali.

8 trekkingitalia.org


> 1500 m

sdrucciolevole, scivoloso, roccette, neve

1000/1500 m

diversi tipi di fondo: da sconnesso, sdrucciolevole, fangoso, con neve

zaino grande itinerante

“sono allenato e posso percorrere trek di più giorni/dislivello”

800/1000 m

sconnesso (sentieri tracciati con gradoni e breccia libera)

zaino da 2/3 gg a stella

“cammino regolarmente ho effettuato del dislivello”

500/800 m

pianeggiante/sconnesso (mulattiere, sentieri ben battuti)

zaino in giornata

minimo, buona salute

< 500 m

pianeggiante non sconnesso (strade bianche)

buona salute

per iniziare, buona salute

CARATTERISTICHE TERRENO

ZAINO E LOGISTICA

ALLENAMENTO NECESSARIO AUTOVALUTAZIONE

900/1200 m

“ho un buon allenamento, ho l’attrezzatura necessaria e sono disposto a condizioni impegnative”

itinerante con zaino in spalla; pernottamento in tenda o bivacco

* 1200 m

“non soffro di vertigini o ho timore di passaggi più complicati”

possibilità di: catene,corde, cengie, scale, passaggi su roccia

IMPEGNATIVO+

L’associazione ha elaborato una scheda di valutazione dei trek proposti: ha inserito nuovi gradi di valutazione che possono aiutare i soci a meglio comprendere l’itinerario e a valutare la propria preparazione fisica per affrontare il trek.

600/900 m

* 7 ore

DISLIVELLO IN DISCESA

300/600 m

5/7 ore

< 300 m

4/6 ore

> 25 km

DISLIVELLO IN SALITA

< 5 ore

> 20 km

IMPEGNATIVO

< 4 ore

15/20 km

MEDIOIMPEGNATIVO

ORE DI CAMMINO

10/15 km

MEDIO

< 10 km

FACILEMEDIO

DISTANZA PERCORSA

FACILE


ASSOCIAZIONE l’equipaggiamento

è importante camminare con un equipaggiamento adeguato per non compromettere la propria sicurezza. attenersi alle indicazioni suggerite contribuisce al felice esito dell’escursione. Consigli utili su come scegliere e usare lo zaino. - spallacci larghi ed imbottiti - schienale ergonomico, rigido per aderire il più possibile alla schiena - scegliere i tipi con tasche laterali - dotato di cintura ventrale che scarichi il peso sul bacino

SBAGLIATO

CORRETTO

Come va usato: - va indossato ed equilibrato su entrambe le spalle - regolare gli spallacci in modo che lo zaino non scenda sui glutei per evitare un effetto leva e gravare sulla zona lombare - riempirlo in modo omogeneo ed equilibrato: uno zaino ben caricato “sta in piedi da solo” - mettere sul fondo e contro la schiena le cose pesanti e sopra quelle leggere - allacciare sempre la cintura ventrale perché “scarica” il peso sul bacino e quindi e sulle gambe, alleggerendo il carico della schiena

lo zaino (30 - 40 litri per un giorno e 50 - 60 litri per i trek itineranti) va preparato con cura separando in sacchetti di plastica gli indumenti, il cibo, gli oggetti... ma limitandosi all’essenziale (le cose strettamente utili al trekking!). Lo zaino deve essere indossato bene sulle spalle e aderire correttamente alla schiena; scarponi e calze da trekking sono a volte snobbati, eppure è la calzatura più affidabile per camminare, la sola che garantisca maggior sicurezza sui sentieri, minor affaticamento al cammino e cura ai nostri piedi. Particolare importante è allacciare le stringhe adeguatamente in modo che piede-scarpa siano corpo unico (l’inosservanza è spesso causa di slogature, lussazioni, cadute); l’abbigliamento corretto è a strati per assecondare le variazioni di temperatura, sia esterna che corporea. Conviene disporre di magliette tecniche traspiranti e camicia in cotone, pile, pantaloni comodi, giacca in materiale impermeabile e traspirante, mantellina impermeabile, pantaloni in materiale impermeabile e traspirante, borraccia, guanti, tuta da ginnastica, berretto, coltello milleusi, occhiali da sole e fischietto. Non dimenticare i bastoni telescopici che ti aiutano alla progressione sul sentiero. Una buona “educazione al cammino” prevede camminare in gruppo seguendo il passo e le indicazioni del socio accompagnatore che avrà premura di adottare un passo di gruppo capace di dare continuità e respiro al cammino. Fermarsi inutilmente, abbandonare i sentieri, tapparsi le orecchie con auricolari d’ogni genere, utilizzare il cellulare, oltre che segno d’estraneità al gruppo, possono pregiudicare il buon esito dell’escursione.

10 trekkingitalia.org


ITINERANZA Se il lemma “trekking”, che dà il nome alla nostra Associazione, rimanda ad una sintesi significa questo: muoversi progressivamente in viaggio (itinere) da un luogo di partenza ad uno di arrivo. Arrivo e partenza sono i nostri approdi perché l’itineranza è quasi una navigazione via terra. È un migrare, un essere viandanti, un libero cercare. Ognuno potrà immaginare quante metafore e corrispondenze interne suscitano queste immagini. Chi itinera alla fine ha spesso avuto la sensazione di una missione compiuta. Ma non per sempre.

12 trekkingitalia.org


ITINERANZA


ITINERANZA Trek itinerante di 4 giorni, da giovedì 16 a domenica 19 agosto. Itinerario: Pian del Re, Rif. Sella, P.so Gallarino, Rif. Vallanta, P.so della Losetta, GRANDE BALCONATA DEL CERVINO P.so di Vallanta, Rif. Mont-Viso, Colle delle Traversette. Valutazione: meUn’escursione tracciata sui sentieri della Valtournenche e dominata dio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in rifugio. Sede di Bologna. dalla piramide del Cervino. Un paesaggio caratterizzato da antichi inANELLO DEL MARGUAREIS, IL TOUR DEL CALCARE sediamenti in equilibrio con l’ambiente come Chamois e Cheneil. Trek itinerante di 4 giorni, da giovedì 5 a domenica 8 luglio. Itine- Ci troviamo ai confini tra Liguria e Piemonte, sulle cosiddette “Alpi del mare”, là dove mare e terra si incontrano e generano varietà: di clima, rario: Antey, Suiss, Chamois, Cheneil, Cervinia, F.tra di Cignana, di natura e di paesaggio. lago di Cignana, Rif. Barmasse, Gilliarey, Triatel. Valutazione: Trek itinerante di 6 giorni, da sabato 25 a giovedì 30 agosto. Itinemedio/impegnativo. Viaggio in mezzo pubblico. Pernottamento rario: Pian delle Gorre, Rif. Garelli, Rif. Mondovì, Rif. Mongioie, Carniin rifugio. Sede di Milano. no, Punta Marguareis, P.so del Duca, Pian delle Gorre. Valutazione: DAL CERVINO AL MONTE ROSA medio/impegnativo. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in Attraversando tre valli dal cospetto di sua Maestà il Cervino raggiun- rifugio. Sede di Genova. giamo il Monte Rosa fino alla valle di Gressoney lungo un suggestivo SINFONIE D’AUTUNNO: LANGHE E MONFERRATO itinerario che ci permetterà di gustarne lo splendore. Trek itinerante di 6 giorni, da lunedì 6 a sabato 11 agosto. Itinera- Una delle aree collinari più affascinanti d’Italia: per la storia, per i borrio: Antey, Chamois, Col di Nana, Saint-Jacques, Colle Pinter, rif. Arp, ghi e i castelli, per i vini e i vigneti, per i colori in questa stagione, per le Champoluc. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzi memorie letterarie. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 4 giorni, da giovedì 1 a domenipropri. Pernottamento in rifugio. Sede di Bologna. ca 4 novembre. Itinerario: Roddi, La Morra, Barolo, Serralunga, Montelupo, LUNGO L’ALTA VIA N° 2 DELLA VALLE D’AOSTA San Bovo, San Rocco di Seno d’Elvia. Valutazione: medio. Viaggio in treno e Nel Parco Nazionale del Gran Paradiso, attraverso valloni impervi e remezzo pubblico. Pernottamento in albergo e ostello. Sede di Venezia. moti dove vivono stambecchi e camosci e dove i ghiacciai splendono sotto picchi vertiginosi di granito grigio e rossiccio. Trek itinerante di 4 giorni, da domenica 12 a mercoledì 15 agosto. PIEMONTE, FRANCIA Itinerario: Valnontey, Val Savaranche, Val di Rhémes, Valgrisanche, MARITTIME: LE MONTAGNE SACRE DELL’ALTA PROVENZA Prariond. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in treno e mez- Alla ricerca delle radici dell’uomo, quando la natura e la montagna gli zo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano. si manifestavano nella loro essenza divina: un territorio di frontiera

VALLE D’AOSTA

GIRO DEI CINQUE RIFUGI Insolito percorso per scoprire la montagna all’ombra dei massicci del Cervino e del Monte Rosa che partendo dalla Valtournenche attraversa la Val d’Ayas e raggiunge la Valle di Gressoney. Trek itinerante di 6 giorni, da lunedì 27 agosto a sabato 1 settembre. Itinerario: Antey Saint Andrè, Rif. L’Ermitage, Rif. Grand Tournalin, Rif. Ferraro, Alpenzù Grande, Rif. Arp, Champoluc. Valutazione: medio/ impegnativo. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano.

ricco di natura, storia e scambi economici tra le popolazioni. Trek itinerante di 8 giorni, da sabato 14 a sabato 21 luglio. Itinerario: M.te Saccarello, C.le della Perla, C.le di Tenda, Valle delle Meraviglie, Col de Fenêtre, Terme di Valdieri. Valutazione: impegnativo. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano.

PIEMONTE, VALLE D’AOSTA, SVIZZERA

VIAGGIO ATTORNO AL MONTE ROSA Camminare attorno al Rosa vuol dire viaggiare attraverso il tempo. Dai villaggi Walser alle località turistiche attente alla sostenibilità ambienPIEMONTE tale. Il tutto all’ombra del Rosa, del Cervino e di cime meravigliose. IL “GRAN TOUR” DEL VISO Trek itinerante di 9 giorni. Da sabato 21 a domenica 29 luglio. ItineSi percorre in 5 tappe un comprensorio naturalistico unico, costituito rario: Macugnaga, Alagna, Gressoney, Rif. Teodulo, Zermatt, Grachen, dalle testate delle valli alpine Varaita, Po, Pellice, ove regna incontra- Saas Almagell. Valutazione: impegnativo. Viaggio in treno e mezzo stato il Monviso: il Re delle Alpi Cozie. pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano Trek itinerante di 5 giorni, da martedì 24 a sabato 28 luglio. Itinerario: Castello, Rif. Vallanta, Rif. Granero, Rif. Giacoletti, Rif. Alpetto, Rif. Bagnour. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzi LOMBARDIA, PIEMONTE, LIGURIA, EMILIA-ROMAGNA propri. Pernottamento in rifugio. Sede di Torino. IL SENTIERO DELLE QUATTRO REGIONI IL GIRO DEL VISO Scoprire una zona poco conosciuta dell’Appennino, lontano dai centri Il Giro del Viso è un percorso ad anello intorno alla cima più alta del- abitati. Percorrere sentieri che incrociano a tratti l’Antica Via del Sale e le Alpi Cozie, in territorio italiano e francese. Pernottando nell’uno o la Via del Mare, assaporare i vari tipi di cucina. nell’altro dei rifugi costruiti ai suoi piedi potremo apprezzare tutta la Trek itinerante di 4 giorni, da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio. grandezza e la maestosità del Monviso da angolature molto differenti. Itinerario: Fabbrica Curone, Caldirola, Pendici M.te Carmo, Casa del

14 trekkingitalia.org


ITINERANZA Romano, Capannette di Pei, Rif. Nassano, Casanova. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo e rifugio. Sede di Milano.

TRENTINO-ALTO ADIGE LE ODLE... DOVE MESSNER MOSSE I PRIMI PASSI Dolomiti “classiche”, ma ancora in grado di offrire, allorchè un po’ ci si allontana dagli animati ed accoglienti rifugi, vasti spazi di solitudine e silenzi nel cuore del parco naturale Puez-Odle. Trek itinerante di 4 giorni, da sabato 14 a martedì 17 luglio. Itinerario: Malga Zannes, Rif. Brogles, Rif. Puez, Rif. Genova. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in rifugio. Sede di Venezia.

Île de la Réunion, foto di Enrico

DOLOMITI DI BRENTA: TRA LE CATTEDRALI DI PIETRA Classica traversata nel grande e affascinante gruppo dolomitico, che alterna eccezionali scorci sulle rocche strapiombanti di Cima Brenta e Cima Tosa ai panorami sui lontani ghiacciai dell’Adamello. Trek itinerante di 5 giorni, da mercoledì 1 a domenica 5 agosto. Itinerario: Rif. Tuckett, Rif. Alimonta, Bocca di Brenta, Rif. Pedrotti, Rif. Croz dell’Altissimo, P.so della Gaiarda, Rif. Grostè. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Venezia. DOLOMITI: ALTA VIA N° 2 DELLE LEGGENDE È la via di antiche credenze popolari. Dalle guglie fiabesche delle Odle alla wilderness delle Vette Feltrine, attraversando i massicci del Sella, della Marmolada e delle Pale di San Martino. Trek itinerante di 11 giorni, da giovedì 9 a domenica 19 agosto. Itinerario: Rif. Bressanone, Rif. Genova, Rif. Puez, Rif. Contrin, Rif. Fior di Roccia, Rif. Volpi, Rif. Pedrotti, Rif. Treviso. Valutazione: impegnativo tratti attrezzati. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano. IL REGNO DI FANES PATRIMONIO MONDIALE DELL’UNESCO Le lunari Dolomiti di Fanes, Sennes, Braies e i grandiosi panorami del Sass dla Crusc: luoghi segnati da muraglie rocciose, ampi solchi vallivi e altopiani che cadono nei silenzi contemplativi. Trek itinerante di 5 giorni, da mercoledì 15 a domenica 19 agosto. Itinerario: Pederoa, Ospizio S.ta Croce, Vallone del Medes, P.so S. Antonio, lago di Fanes, Vallon Bianco, P.so Tadego, S. Cassiano. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano.

Bulgaria, Sentieri dei Monasteri, foto di Giorgio

TOUR DELLA MARMOLADA La maestosità della regina delle Dolomiti non si può descrivere a parole: bisogna vederla, attraversare le sue pendici, e soltanto allora si comprende il fascino della montagna più alta delle Dolomiti. Trek itinerante di 10 giorni, da mercoledì 5 a venerdì 14 settembre. Itinerario: Malga Ciapela, Rif. Falier, Rif. Contrin, Rif. Castiglioni, Rif. Passo Fedaia, Sottoguda. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano. DOLOMITI DI CORTINA PATRIMONIO MONDIALE DELL’UNESCO Nel palcoscenico naturale dolomitico: le Tofane, l’Averau, le Cinque Torri, il Nuvolau, i Lastoni di Formin, la Croda da Lago... luoghi che evocano

Uganda, Budongo Forest, foto di Max

trekkingitalia.org

15


ITINERANZA gli straordinari scenari dei Monti Pallidi. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 7 giorni, da domenica 5 a sabato 11 agosto. Itinerario: Cortina, Croda da Lago, Forc. Ambrizzola, P.so Giau, Rif. 5 Torri, Nuvolau, Rif. Dibona, Forcella Col dei Bos. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano.

TRENTINO-ALTO ADIGE, VENETO DAI CADINI DI MISURINA ALLE DOLOMITI DI SESTO Alla ricerca di angoli pochi conosciuti e frequentati delle Dolomiti dove impera l’escursionismo di massa che, ancora oggi, sa riservare il piacere di andare alla scoperta di inediti panorami mozzafiato. Trek itinerante di 8 giorni, da sabato 28 luglio a sabato 4 agosto. Itinerario: Carbonin, Rif. Bosi, lago di Misurina, Rif. Lavaredo, Rif. Carducci, Rif. ai Piani di Croda Rossa, Rif. Locatelli, Rif. Tre Scarperi. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano.

Alpe di Siusi, foto di Alessandro

ALTA VIA N°5 DALLA PUSTERIA AL CADORE L’Alta Via n° 5 è dedicata al grande pittore Tiziano Vecellio di Pieve di Cadore, ove termina il percorso che parte da Sesto Pusteria e attraversa le Dolomiti di Sesto, le Marmarole e l’Antelao. Trek itinerante di 6 giorni, da domenica 29 luglio a venerdì 3 agosto. Itinerario: Rif. Tre Scarperi, Rif. Locatelli, Rif. Comici, Rif. Carducci, Rif. Monte Agudo, Rif. Baion, Rif. Chiggiato, Rif. Antelao. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Venezia. DOLOMITI: ALTA VIA N° 1 Dei grandi sentieri che attraversano i Monti Pallidi è l’alta via più conosciuta e la meno impegnativa. Dalla Val Pusteria fino al Piave attraverso i gruppi dolomitici più famosi e più spettacolari. Trek itinerante di 10 giorni, da giovedì 2 a sabato 11 agosto. Itinerario: Lago di Braies, Rif. Croda del Becco, Rif. Lavarella, Rif. Lagazuoi, Rif. Croda da Lago, Forcella Ambrizzola, Rif. Tissi, Rif. Bianchet. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano.

LIGURIA Sinai, foto di Paolo

Valpelline, foto di Luisa

16 trekkingitalia.org

ALTA VIA E SENTIERO VERDEAZZURRO DELLE CINQUE TERRE L’affascinante paesaggio “Patrimonio culturale e naturale mondiale” è la meta di questo itinerario che ci porterà a percorrere sia la sua Alta Via che il Sentiero Verdeazzurro costiero. Trek itinerante di 4 giorni, da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio. Itinerario: Portovenere, Riomaggiore, Madonna di Soviore, Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Genova. ALTA VIA DEI MONTI LIGURI: DALLA VAL D’AVETO ALLA VAL DI VARA Classico sentiero escursionistico che percorre lo spartiacque principale tra la Liguria e l’entroterra, attraverso ambienti molto diversi: paesaggi alpini a pochi chilometri dalla costa. Trek itinerante di 4 giorni, da giovedì 31 maggio a domenica 3 giu-


ITINERANZA gno. Itinerario: M.te Aiona, M.te Penna, P.so del Bocco, M.te Zatta, P.so Cento Croci, M.te Gottero, Bergugliara. Valutazione: medio/ impegnativo. Viaggio in treno, mezzo pubblico e pulmino. Pernottamento in albergo e rifugio. Sede di Genova.

EMILIA-ROMAGNA IL SENTIERO LAZZARO SPALLANZANI Un percorso di scoperta sulle tracce del grande naturalista emiliano del Settecento, attraverso pievi e castelli medioevali. Un tracciato di grande interesse storico e naturalistico, nella cosiddetta “Italia minore”. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni, da sabato 26 maggio a sabato 2 giugno. Itinerario: Scandiano, Castello di Viano, Giandeto, Carpiteti, Pietra di Bismantova, Ligonchio, Rif. Battisti, P.so delle Radici. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo e rifugio. Sede di Milano.

EMILIA-ROMAGNA, TOSCANA LUNGO I CRINALI DELLA “GEA” Famoso e panoramico itinerario nel cuore degli Appennini tra pascoli e faggete, alla scoperta di una terra ricca di storia e di tradizioni lungo il percorso originario del Sentiero Italia. Trek itinerante di 9 giorni, da sabato 11 a domenica 19 agosto. Itinerario: Pracchia, Rif. Porta Franca, P.so della Calanca, lago Scaffaiolo, Capanna Tassone, Abetone, P.so di Annibale. Valutazione: medio/ impegnativo. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo e rifugio. Sede di Milano.

EMILIA-ROMAGNA, MARCHE IL MONTEFELTRO Storica regione fra Romagna, Marche e Toscana, racchiusa in un sistema di valli e altipiani tra i fiumi Marecchia e Foglia dove, in mezzo alla valle, si staglia l’alta rupe di San Leo. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 5 giorni, da sabato 28 aprile a mercoledì 2 maggio. Itinerario: Macerata Feltria, Frontino, P.so della Cantoniera, Pennabilli, Sant’Agata Feltria, S. Leo. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

TOSCANA TRAVERSATA DA SIENA A FIRENZE Un percorso classico nella campagna toscana che unisce le due città attraverso le colline del Chianti fra vigneti, borghi, ville e castelli in un paesaggio tra i più noti e riprodotti nel mondo. Trek itinerante di 4 giorni, da giovedì 10 a domenica 13 maggio. Itinerario: Siena, Vagliagli, Radda in Chianti, Volpaia, M.te S. Michele, Montescalari, Poggio alla Croce, Antella, Firenze. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzo pubblico. Pernottamento in appartamenti, ostelli. Sede di Firenze. IL CUORE DELLE ALPI APUANE Si toccano alcune delle vette delle Alpi Apuane camminando da rifugio a rifugio, tra rocce ed alpeggi, per una visione completa di queste “pic-

cole Dolomiti” affacciate sul mare della Versilia. Trek itinerante di 5 giorni, da martedì 12 a sabato 16 giugno. Itinerario: Pietrasanta, Levigliani, foce di Mosceta, vetta della Pania, col di Favilla, Arnetola, Via Vandelli, M.te Tambura, P.so della Focolaccia, Foce di Cardeto, Foce di Giovo, Pizzo d’Uccello, Ponte a Monzone. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Firenze.

SULL’APPENNINO DALLA FUTA A CRESPINO Bella escursione tra boschi di faggio e castagni, tra torrenti dalle acque fresche ad un’altitudine media di 1.000 metri, con una fauna ricca ed importante che va dal cinghiale al cervo, dal lupo all’aquila. Trek itinerante di 4 giorni, da giovedì 23 a domenica 26 agosto. Itinerario: P.so della Futa, P.so del Giogo, Grezzano, Valdiccioli, Moscheta, Rif. dei Diacci, Sambuca, Crespino. Valutazione: medio. Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in rifugio. Sede di Firenze. DALLE CRETE SENESI ALLA VAL D’ORCIA Tra i mille colori delle famose “Crete” percorse sin dal Medioevo da condottieri, pellegrini e pastori visiteremo abbazie e antichi borghi nella verde Val d’Orcia per giungere alla piazza termale di Bagno Vignoni. Trek itinerante di 5 giorni, da mercoledì 3 a domenica 7 ottobre. Itinerario: Asciano, Abbazia di Monte Oliveto Maggiore, Montalcino, Abbazia di Sant’Antimo, Bagno Vignoni. Valutazione: medio. Viaggio in treno. Pernottamento in locanda, foresteria e albergo. Sede di Bologna. MONTE AMIATA Il Monte Amiata, un angolo insolito e prezioso della Toscana, un antico rilievo vulcanico posto tra la Maremma, la Val d’Orcia e la Val di Chiana. Trek itinerante di 4 giorni, da giovedì 25 a domenica 28 ottobre. Itinerario: S.ta Fiora, Abbadia S. Salvatore, Vivo d’Orcia. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

UMBRIA LA VIA DI FRANCESCO, 1ª PARTE: DA CITERNA AD ASSISI Tra colline boscose, coltivi, città, borghi, nei sentieri da cui passò Francesco verso Assisi, dove fiorì il suo amore per la natura e il creato e compì gli episodi fondamentali della sua vita. Trek itinerante di 6 giorni, da sabato 28 aprile a giovedì 3 maggio. Valutazione: medio/impegnativo. Itinerario: Citerna, Città di Castello, Collevecchio, Pietralunga, Gubbio, Biscina, Valfabbrica, Assisi. Viaggio con mezzo pubblico. Pernottamento in agriturismo, B&B e ostello. Sede di Roma. LA VIA DI FRANCESCO, 2ª PARTE: DA ASSISI A PIEDILUCO Nella terra dove Francesco viaggiò come pochi del suo tempo e che radica in sé l’essenza del suo messaggio, in un paesaggio di città medievali, eremi, alberi, colline e fiumi sinuosi. Trek itinerante di 6 giorni, da sabato 29 settembre a giovedì 4 ottobre. Valutazione: medio/impegnativo. Itinerario: Assisi, Foligno, Trevi, Poreta, Spoleto, Ceselli, Arrone, Piediluco. Viaggio con mezzo pubblico. Pernottamento in agriturismo, B&B e ostello. Sede di Roma.

trekkingitalia.org

17


ITINERANZA UMBRIA, MARCHE GRANDE ANELLO DEI SIBILLINI Stupendo giro dei Monti Sibillini, sull’anello che collega borghi ricchi di tradizioni, antica cultura e convivialità. Splendidi e variegati panorami sull’intero gruppo montuoso. Trek itinerante di 8 giorni, da sabato 1 a sabato 8 settembre. Itinerario: Visso, Macereto, Cupi, Fiastra, Pintura, Colle di Montegallo, Isola S.Biagio, Colle Le Cese, Campi Vecchio, Visso. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in B&B e rifugio. Sede di Roma.

CAMPANIA MONTI LATTARI E COSTIERA AMALFITANA Da una parte il mare, i borghi marinari e i profumi e i colori del Mediterraneo, dall’altra aerei crinali, luoghi reconditi, selvaggi con valli profonde, aperti altopiani e rupi minacciose. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 6 giorni, da mercoledì 4 a lunedì 9 aprile. Itinerario: Salerno, Minori, Ravello, Amalfi, Pontone, S. Lazzaro di Agerola, “sentiero degli Dei”, Positano, Colli di San Pietro, Sorrento. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo, ostello e villaggio turistico. Sede di Venezia. COSTIERA AMALFITANA E CAPRI Lungo la Costiera Amalfitana, da Cava de’ Tirreni a Punta Campanella, attraverso il verde dei boschi, l’azzurro del mare ed antichi paesi. E davanti a noi il traguardo: la penisola Sorrentina e Capri. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni, da sabato 21 a sabato 28 aprile. Itinerario: Cava de’ Tirreni, Santuario dell’Avvocata, Maiori, Amalfi, Colli S. Pietro, Punta Campanella, Anacapri, Capri. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno, mezzo pubblico e traghetto. Pernottamento in albergo e bungalow. Sede di Milano. MONTI LATTARI: DA MONTE FAITO A PUNTA DELLA CAMPANELLA Atmosfere autunnali sui sentieri tra la Penisola Sorrentina e la Costiera Amalfitana, tra orti terrazzati e limoneti odorosi e tappe in piccole strutture ricettive sospese tra mare e cielo. Trek itinerante di 4 giorni, da giovedì 11 a domenica 14 ottobre. Itinerario: Castellammare di Stabia, Montepertuso, Positano, Sant’Agata sui Due Golfi, M.te Comune, Jeranto, Punta Campanella. Valutazione:

Desert des Agriates, foto di Alessandro

18 trekkingitalia.org

medio/impegnativo. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in agriturismo e B&B. Sede di Roma.

CALABRIA PASQUA IN ASPROMONTE Un angolo del Sud Italia ancora selvaggio e segreto dove si può camminare lungo antichi sentieri e scoprire i contrasti, non solo ambientali, di un territorio in bilico fra abbandono e recupero. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni, da martedì 3 a martedì 10 aprile. Itinerario: Bova, Gallicianò, Roghudi, fiumara Amendolea, Bova Marina, Reggio Calabria. Valutazione: facile/medio. Viaggio in pulmino. Pernottamento in case locali. Sede di Firenze.

SICILIA DA SIRACUSA A RAGUSA Ambienti e testimonianze storiche: crinali rocciosi, canyon di fondovalle, colline argillose a uliveti e pascolo, necropoli preistoriche, masserie e, in fondo, le città barocche patrimonio Unesco. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 7 giorni, da martedì 3 a lunedì 9 aprile. Itinerario: Siracusa, Ferla, Pantalica, Palazzolo Acreide, Masseria Trafiletti, Ispica, Ragusa Ibla. Valutazione: facile/medio. Viaggio con pulmino e fuoristrada. Pernottamento in albergo e case locali. Sede di Firenze.

SARDEGNA SENTIERO SELVAGGIO IN FIORE Nel Golfo di Orosei un trek entusiasmante in uno dei tratti costieri più avvincenti e selvaggi. Cale, falesie, grotte, fiumi e spiagge nella profusione della cromaticità della fioritura primaverile. Trek itinerante di 9 giorni da sabato 28 aprile a domenica 6 maggio. Itinerario: Cala Gonone, Cala Luna, Cala Sisine, Piana di Baunei, Cala Goloritzé, Pedra Longa, S.ta Maria Navarrese. Valutazione: medio/ impegnativo. Viaggio in treno, traghetto e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo e bivacco. Sede di Milano. IL TREK DELLE CALE NEL GOLFO DI OROSEI Otto giorni di intensa avventura e forti emozioni in blu! Di cala in cala attraverso la macchia mediterranea e le maestose rocce calcaree,

Sinai, foto di Paolo


ITINERANZA lungo antichi sentieri di carbonai e pastori. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni, da sabato 22 a domenica 30 settembre. Itinerario: Cala Luna, Grotta del Fico, Cala Mariolu, Cala Goloritzé, Portu Cuau, Portu Pedrosu, S.ta Maria Navarrese. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in treno, traghetto e pulmino. Pernottamento in bivacco e albergo. Sede di Milano.

MONDO ISLANDA NELLA TERRA DEGLI ELFI Itinerario emozionante attraverso terre di geyser, cascate, fango bollente, torrenti, vulcani, ghiacciai, deserti lunari, testimonianza del continuo mutare della natura in questa giovane isola. Trek itinerante di 15 giorni, da sabato 4 a sabato 18 agosto. Itinerario: Reykjavik, Landmannalaugar, Alftavatn, Hasadatur, Pomsmork, Skogarfoss, Parco Nazionale di Skaftafell. Valutazione: medio/ impegnativo. Viaggio in aereo e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo e rifugio. Sede di Milano.

IRLANDA DUBLINO E LA KERRY WAY Assaporiamo la più giovane e frizzante capitale europea, per viverla come dei “very irish people” e poi immergerci nella silenziosa bellezza selvaggia del Kerry, nella penisola di Iveragh. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 10 giorni, da venerdì 13 a domenica 22 luglio. Itinerario: Dublino, Caherdaniel, Sneem, Watreville, Skelligs Islands, Ballinskelligs. Valutazione: medio. Viaggio in aereo, treno e pulmino. Pernottamento in albergo e B&B. Sede di Venezia. THE WICKLOW WAY La famosa contea di Wicklow si è guadagnata ed ha confermato nel tempo il titolo di “Garden of Ireland” per il suo pittoresco paesaggio, la meravigliosa costa, le montagne e i suoi splendidi laghi. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni, da sabato 18 a sabato 25 agosto. Itinerario: Dublino, Glencullen, Lough Tay, Oldbridge, Glenmalure. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo e B&B. Sede di Milano.

Isole Egadi, foto di Daniela

INGHILTERRA CORNOVAGLIA, VERDI SCOGLIERE Scogliere a picco e spiagge lavorate dal rinnovarsi delle maree, unite dall’antico sentiero che corre lungo la costiera dal quale si potranno avvistare foche e rapaci. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni, da sabato 14 a domenica 22 luglio. Itinerario: Newquai, Portreath, St Ives, Pendeen, Porthcurno, Penzance. Valutazione: medio. Viaggio in aereo e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo e B&B. Sede di Milano.

GALLES LUNGO LE COSTE DEL GALLES Con orizzonti sconfinati e castelli disseminati da sud a nord, la costa del Galles offre un percorso unico che porta nel passato dei cavalieri medievali e nel presente di una natura pressoché intatta. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni, da domenica 15 a domenica 22 luglio. Itinerario: Amroth, Tenby, Manorbier, Bosherston, Dale, Marloes Sands, Broad Haven, Whitesands Bay, Trefin, Pwll Deri, Fishguard. Valutazione: medio. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in ostello, B&B e albergo. Sede di Venezia.

GERMANIA TRAVERSATA DELLA FORESTA NERA Fra i primi trek europei dove fiabe e narrazioni popolari hanno radici. L’immensa foresta è caratterizzata da dolci vette, verdi declivi, ampie radure, gole e riposanti laghi. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 7 giorni, da domenica 22 a sabato 28 luglio da domenica 19 a sabato 25 agosto. Itinerario: Engen, Tengen, Achdorf, Schattenmuhle, Titisee, Hinterzarten, Friburgo. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. LA TRAVERSATA DA DRESDA A BERLINO Trek che congiunge due città storiche attraverso aree protette di grande bellezza, laghi, morene e boschi. Possibilità di bagni e osservazioni naturalistiche. Visita di Dresda e Berlino. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 12 giorni, da mercoledì 8 a domenica 19 agosto. Itinerario: Dresda, Cottbus, Schlepzig, Bucholz,

Corsica Mare e Monti, foto di Giuseppe

trekkingitalia.org

19


ITINERANZA Bestensee, Zeesen, Berlino. Valutazione: medio. Viaggio in treno. Pernottamento in albergo e ostello. Sede di Milano.

FRANCIA LES BALCONS DE LA CÔTE D’AZUR Sentiero balcone sospeso tra Nizza e Mentone. I colori della macchia... Il Trophée des Alpes di Augusto... I villages perchés, antichi borghi arroccati sopra i cigli rocciosi... Trek itinerante di 4 giorni, da giovedì 24 a domenica 27 maggio. Itinerario: Mentone, Castellar, St Agnès, Col du Mont Gros, La Turbie, Cap d’Ail, Aspremont, Nizza. Valutazione: medio. Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. CORSICA: DESERT DES AGRIATES Il Desert des Agriates si estende per 45 km tra montagna e mare ricoperto da un manto verde che si colora di bianco, giallo delle ginestre, cisti, mirto, rosmarino che sprigionano forti profumi. Trek itinerante di 5 giorni, da giovedì 31 maggio a lunedì 4 giugno. Itinerario: Bastia, Saleccia, Ostriconi, St. Florent. Valutazione: medio - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in treno, traghetto e mezzo pubblico. Pernottamento in campeggio. Sede di Torino. CORSICA, MARE E MONTI Affascinante trek che percorre un’isola ricca di tradizioni e costume. Montagne di granito rosa, torrenti dalle acque cristalline e spiagge e mare con l’incanto dei tramonti dorati. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni, da sabato 2 a domenica 10 giugno da sabato 28 luglio a domenica 5 agosto. Itinerario: Bonifatu, Bocca di Fuata, Tuarelli, Galeria, Girolata, Curzu, Capu S. Pietro, Ota, Porto, Evisa. Valutazione: medio. Viaggio in treno, traghetto e mezzo pubblico. Pernottamento in gîte d’étape. Sede di Milano.

Mont St Michel. Ritmi e profumi di mare e di terra! Trek itinerante di 10 giorni, da sabato 14 a lunedì 23 luglio. Itinerario: Caen, Deauville, Bayeux, Honfleur, Mont St. Michel, St Malo, St Brieuc. Valutazione: facile. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

LE VALLI FRANCESI DEL MONVISO Nel Parc Régional du Queyras per godere di alpeggi, boschi, laghi e creste che superano i 3.000 metri ai piedi del Monviso. Luoghi dove il tempo è segnato dalle meridiane dipinte sui muri delle case. Trek itinerante di 7 giorni, da sabato 28 luglio a venerdì 3 agosto. Itinerario: Abriès, Collette de Gilly, La Monta, Col Vieux, Ref. d’Agnel, Col de Chamoussière, St Véran, Ceillac. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzi propri e pulmino. Pernottamento in gîte d’étape. Sede di Bologna. CORSICA, MARE E MONTI: RANDONNEÉ EN LIBERTÉ Su sentieri del Mare e Monti e del GR 20: dalla foresta di Bonifatu al mare della Girolata e di Porto, al massiccio del Cinto, al lago di Calacuccia, fino a Corte, cuore antico della Corsica. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 13 giorni, da domenica 5 a venerdì 17 agosto. Itinerario: Bonifatu, Bocca a Fuata, Tuarelli, Galeria, Girolata, Curzu, Capo S. Pietro, Ota, Porto, Col de Verghju, Calacuccia. Valutazione: medio. Viaggio in treno, traghetto e mezzo pubblico. Pernottamento in gîte d’étape. Sede di Milano TOUR DEL QUEYRAS In cinque tappe si percorre un piacevolissimo itinerario di media montagna attraverso alpeggi, boschi, valloni e villaggi che hanno mantenuto nel tempo l’originale struttura architettonica. Trek itinerante di 5 giorni, da martedì 7 a sabato 11 agosto. Itinerario: La Chalp d’Arvieux, lac de Roue, St Veran, Col des Estronques, Bramousse, Le Queyron. Valutazione: medio. Viaggio in pulmino. Pernottamento in gîtes d’étape. Sede di Torino.

CORSICA: DA CORTE A CORTE Da Corte ai torrenti e alle cascate del Tavignano, quindi il selvaggio GR20 fino a Ciottoli di Mori. Ritorno per il sentiero “da mare a mare Nord” e, per finire, il mare e la sabbia bianca di Saleccia. Trek itinerante/residenziale di 9 giorni, da sabato 16 a domenica 24 giugno. Itinerario: Corte, Tavignano, Rif. Mangano, GR20, Col del Verghjo, Rif. Ciottoli di Mori, Calacuccia, spiagge di Ostriconi, Saleccia e Loto. Valutazione: impegnativo. Viaggio con auto proprie e traghetto. Pernottamento in albergo e rifugio. Sede di Bologna.

CORSICA, MARE E MONTI Dalla secolare foresta di Bonifatu alle Gole della Spelonca. Affascinante trek tra montagne di granito rosa, torrenti dalle acque cristalline e insenature del mare con l’incanto dei suoi tramonti. Trek itinerante di 10 giorni, da venerdì 10 a domenica 19 agosto. Itinerario: Bonifatu, Tuarelli, Galeria, Girolata, Curzu, Ota, Porto, Evisa. Valutazione: medio. Viaggio in treno, traghetto e mezzo pubblico. Pernottamento in gîte d’étape. Sede di Milano.

BRETAGNA, LA COTE D’EMERAUDE, DA ST MALÒ A ST BRIEUC Uno dei più bei trek francesi dove s’incontrano paesi di mare, paesaggi rurali, coste di rocce rosa frastagliate dall’oceano, lunghe spiagge di sabbia dorata e il Parco Naturale di Cap Fréhel. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni, da venerdì 22 a sabato 30 giugno da venerdì 10 a sabato 18 agosto. Itinerario: Mont St Michel, St Jacut de La Mer, St Malò, St Jean de la Mer, Cap Fréhel, St Brieuc. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

BRETAGNA MEDIOEVALE, DA MONT SAINT MICHEL A DINAN Paesaggi rurali, coste frastagliate dalla secolare lotta del mare, Mont Saint Michel: si cammina nell’immensa baia con i suoi porti, le coltivazioni di ostriche e le scogliere. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni, da venerdì 10 a sabato 18 agosto. Itinerario: visita di Mont Saint Michel, Vivier sur Mer, Cancale, La Guimorais, Saint Malò, navigazione a Dinan. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno, mezzo pubblico e battello. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

COSTE DI NORMANDIA E BRETAGNA Dalle spiagge normanne dello sbarco del 1944 e della Cote Fleurie, alle bretoni coste d’Emeraude e de Goelo, passando per la meraviglia di

20 trekkingitalia.org

CORSICA, GR 20 NORD Una montagna in mezzo al mare, questa è la Corsica. Un’isola che si svela a chi si allontana dalla costa, a piedi, e gode della rude ospitalità delle gîte d’étape: Qui u tempu si é fermatu.


ITINERANZA Trek itinerante di 10 giorni, da venerdì 17 a domenica 26 agosto. Itinerario: Vizzavona, Pietra Piana, Col de Verghju, Cirque de la Solitude, Asco, Bonifatu. Valutazione: impegnativo +, tratti attrezzati. Viaggio in treno, traghetto e mezzo pubblico. Pernottamento in gîte d’étape. Sede di Milano. LE GRAND CANYON DU VERDON Il Verdon è annoverato tra i più bei trek europei in virtù dei suoi stupefacenti scenari, a volte danteschi, a volte bucolici e per le verdissime acque. Una lezione di geologia in un ambiente surreale. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 4 giorni, da giovedì 1 a domenica 4 novembre. Itinerario: Castellane, Point Sublime, Mescla, Rif. La Maline, Belvédère de Maireste, Col de l’Ane, Ste Claire, Ste Marie. Valutazione: medio. Viaggio in pulmino. Pernottamento in albergo, gîte d’étape e rifugio. Sede di Milano.

FRANCIA, ITALIA DALLE ALPI AL MARE, LA VAL ROYA Paesini arroccati, strapiombanti pareti calcaree, l’impeto di tratti di fiume, vegetazione mediterranea. Questo si trova percorrendo i sentieri dell’itinerario del Roya, da Tenda a Ventimiglia. Trek itinerante di 4 giorni, da sabato 7 a martedì 10 aprile. Itinerario: Tenda, La Brigue, Fontan, Breil sur Roya, Fanghetto, Airole, Ventimiglia. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in treno. Pernottamento in albergo e casa vacanze. Sede di Torino. Val Maira, foto di Michele

FRANCIA, SVIZZERA, ITALIA MONTE BIANCO: DA COURMAYEUR A CHAMONIX I ghiacciai e le vette del Monte Bianco accompagnano il camminatore sul TMB o Tour du Mont-Blanc, uno dei più popolari trek di lunga distanza in Europa. Lo percorriamo sul versante italiano, elvetico e francese. Trek itinerante di 5 giorni, da sabato 21 a mercoledì 25 luglio. Itinerario: Courmayeur, Rif. Bertone, Mt de la Saxe, Col du Grand Ferret, Champex, Trient, Col de Balme, Montroc, Chamonix. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzi propri, treno e mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Bologna. MONTE BIANCO: DA CHAMONIX A COURMAYEUR Attraverso Francia e Italia sul sentiero della grande boucle o Tour du Mont-Blanc, attorno al gigante e agli imponenti ghiacciai che lambiremo, su passerella, come nel caso del ghiacciaio di Bionnassay. Trek itinerante di 5 giorni, da mercoledì 25 a domenica 29 luglio. Itinerario: Col de Voza, Col de Tricot, Châlet de Miage, Col du Bonhomme, Col de la Seigne, Rif. Elisabetta, Arp Supérieure, Courmayeur. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzi propri, treno e mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Bologna. TMB: LE GRAND TOUR DU MONT BLANC Un trek intorno al Monte Bianco, massiccio granitico ricco di guglie e ghiacciai tra la Valle d’Aosta e la Savoia, con panorami di straordinaria bellezza, le cui frontiere sono solo sulle carte topografiche. Trek itinerante di 9 giorni, da sabato 4 a domenica 12 agosto. Itinerario: Courmayeur, Rif. Bertone, Col du Gran Ferret, Arpette, Ref. Flegère,

TMB, Miage, foto di Renato

Sardegna, Orosei, foto di Aldo

trekkingitalia.org

21


ITINERANZA Ref. Croix du Bonhomme, Rif. Elisabetta. Valutazione medio/impegnativo, con brevi tratti attrezzati. Viaggio con mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano.

FRANCIA, SPAGNA PIRENEI SUL MARE: DA COLLIURE A CADAQUES Nella Catalogna legata a tanti artisti del Novecento, su e giù dalle colline pirenaiche affacciate sulla frastagliata costa e su colorati porticcioli. Si capisce perché Dalì aveva casa proprio lì! Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni, da sabato 19 a sabato 26 maggio. Itinerario: Perpignan, Colliure, Banyuls, Port Bou, Llanca, Port de Selva, Cadaquès. Valutazione: medio. Viaggio con mezzi propri e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze. CIRQUE DE GAVARNIE E CANYON DE ORDESA Il trek attraversa i più spettacolari monumenti naturali dei Pirenei. All’unicità della morfologia del territorio fa eco una flora endemica, che si ritaglia spazi in ambienti rocciosi d’alta quota. Trek itinerante di 9 giorni, da sabato 11 agosto a domenica 19 agosto. Itinerario: Gavarnie,Grande Cascade, Brèche de Roland, Canyon Ordesa, Torla, Bujaruelo. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo e rifugio. Sede di Milano.

SVIZZERA L’ALTA REZIA Una zona storica di frontiera nel Tiranese che ricorda i conflitti coi Grigioni (il “Sacro Macello”) e il contrabbando. Vasti i panorami sulle Orobie e il Bernina. Trek itinerante di 4 giorni, da giovedì 12 a domenica 15 luglio. Itinerario: Roncatola, S. Romerio, Val di Campo, Rif. Saoseo, Val Viola, Rif. Malghera, Poschiavo. Valutazione: impegnativo. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano.

Trek itinerante di 5 giorni da giovedì 6 a lunedì 10 settembre. Itinerario: Koca Pri Savici, Koca Pri Triglavskih Jezerih, Koca Trzaska Na Dolicu, Cima Triglav, Koca Vodnikov Dom. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in rifugio. Sede di Venezia.

SPAGNA LA COSTA BRAVA È una terra ricca di fascino, dalla natura aspra e selvaggia. Questo trek si svolge lungo la costa tra rocce a strapiombo, insenature e pinete, toccando villaggi dove sopravvivono tradizioni antiche. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni, da sabato 21 a sabato 28 aprile. Itinerario: Girona, Palamos, Begur, l’Escala, Torroella de Montgri, Roses, Cadaques. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. ASTURIE E CANTABRIA TRA PASSATO E PRESENTE Dai sentieri impervi di un paesaggio antico nel Parco dei Picos de Europa, all’oceano suggestivo della costa atlantica, alle grotte decorate dall’uomo del Paleolitico, alle chiese di Santillan del Mar. Trek della Scoperta di 11 giorni, da venerdì 15 a lunedì 25 giugno. Sede di Bologna.

ALBANIA TREK E MARE Cultura, paesaggi e il magnifico mare delle coste incontaminate d’Albania. Da Saranda all’antica Butrinto sino a Valona. E il Parco nazionale di Llogara, uno dei posti più belli del paese. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni, da sabato 2 a sabato 9 giugno. Itinerario: Tirana, Saranda, Ksamil, Butrinto, Aulona, Valona, Zverenets, Llogara. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

SLOVENIA

GRECIA

SUA MAESTÀ IL TRIGLAV Il Triglav, costituito da giogaie di roccia calcarea e dolomitica, è la più orientale “alta montagna” di tutte le Alpi. Un monumento per gli sloveni. Una grande possibilità escursionistica per noi.

GRECIA SEGRETA: IL MANI TRA NATURA E ARCHEOLOGIA Un trek inusuale in Peloponneso, che coniuga l’interesse storico-archeologico della Messinia e della Laconia con escursioni nella selvaggia penisola del Mani, il territorio caro a Fermor e Chatwin.

Corsica mare e Monti, foto di Giuseppe

22 trekkingitalia.org

Queyras, foto di Renato


ITINERANZA Trek itinerante con bagaglio trasportato di 10 giorni, da sabato 1 a lunedì 10 settembre. Itinerario: Pilo, Kardamili, Aghia Sophia, Areopoli, grotte Dirou, Gerolimenas, Capo Tenaro, Githio, Monemvassia, Sparta e Mistrà. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo, mezzo pubblico e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Venezia.

TURCHIA DAI MONTI TAURO ALLA CAPPADOCIA Un trek sui monti Bolkar con cime attorno ai 3.500 metri nell’altopiano del Tauro con la scoperta delle tradizioni nomadi, delle formazioni rocciose della Cappadocia e con la visita di Istanbul. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 15 giorni, da sabato 4 a sabato 18 agosto. Itinerario: Kapuz, Canyon di Kizilbuzluk, Tersakan, M.te Kucuk Aydos, M.te Geyik Tepesi, lago di Karagol. Cappadocia. Istanbul. Valutazione: medio/impegnativo - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Milano.

MAROCCO TRA LE DUNE DELL’ERG CHEGAGA Un grandioso trek dalla valle del Draa all’Erg Chegaga in un paesaggio sahariano: carovane, cammelli, pozzi d’acqua, dune di sabbia, oasi. Visita della biblioteca coranica di Tamegrout. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni, da sabato 10 a domenica 18 marzo. Itinerario: Draa, Uoled Driss, Erg Chegaga, Zawyat, Sidi Abdembi, Marrakech. Valutazione: facile - adattamento al soggiorno in tenda, guida berbera. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in tenda e albergo. Sede di Milano. LA CAROVANA DEL DESERTO Trek per immergersi nella vita del deserto: oasi di palme e tamarindi, villaggi berberi, casbah, incisioni rupestri neolitiche, dune di sabbia, la collina dei fossili. Visita di Marrakech. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni, da domenica 1 a lunedì 9 aprile. Itinerario: Marrakech, Tamshalte, Oasi di Abdi Boulli, d’Ait Ouazzik, Amrad, Oasi di Iferd, Tazzarine. Visita di Ouarzazate. Valutazione: facile - adattamento al soggiorno in tenda, guida berbera. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in tenda e albergo. Sede di Milano.

TMB, Arp Veille, foto di Renato

LA VALLE DELLE ROSE Alla scoperta dei rilievi color ocra del versante Sud della catena dell’Atlante. Nelle vallate sperdute alla scoperta dei piccoli paradisi dove l’accoglienza e l’ospitalità berbera non mancano mai. Trek itinerante di 8 giorni con bagaglio trasportato, da sabato 28 aprile a sabato 5 maggio. Itinerario: Marrakech, Ait Youl, Timkkite, Tizi N’Okhenchouch, Tizi N’Imden, Tlate N’Ait Ahmed, Al Hot, Timstiguite, Tabrkhachte. Valutazione: medio - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Torino. LE GRAND TOUR DU TOUBKAL Sulle montagne del Grande Atlante, attraverso piccoli villaggi collegati da impervi sentieri. Fuori dai percorsi turistici, a contatto stretto con le tribù berbere: una cultura nata 3.000 anni fa. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni, da sabato 11 a domenica 19 agosto. Itinerario: Marrakech, Imlil, Tacheddirt, Tizi Likemt, Tizi n’ Ououraine, Amsouzerte, lac d’Ifni, Rif. Toubkal, M’Zik. Valutazione: medio/ impegnativo con guida berbera - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Milano. LE DUNE E L’ATLANTICO Gli unici incontri sono con pescatori isolati e con numerosi uccelli. Lungo le spiagge immense dell’Oceano Atlantico che si confondono con le falesie vertiginose scolpite dal mare. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni, da sabato 1 a domenica 9 settembre. Itinerario: Marrakech, Essaouira, Cap Sim, Marabout de Sidi Kaouki, Cascate di acqua calda di Sidi M’Barek, Villaggio di pescatori di Tafedna. Valutazione: facile con guida berbera - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Milano.

EGITTO OASI DEL SINAI E MAR ROSSO Crocevia di tre grandi religioni. Picchi di granito altissimi fanno da contrasto a vallate e pianure interamente ricoperte da dune. Tra torrenti di montagna, piscine naturali e canyon scavati dal vento. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 13 giorni, da lunedì 13 a sabato 25 agosto. Itinerario: Monastero di S.ta Caterina, El Milga, M.te di Mosè, Wadi Ahmar, M.te Enshel, M.te di S.ta Caterina, Canyon Baharya, Nuweiba. Valutazione: medio - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Milano.

P.so S. Bernardino, foto di Enrico

trekkingitalia.org

23


TREK RESIDENZIALI Se l’itineranza fa scorrere davanti ai nostri occhi un territorio giorno dopo giorno, a volte bisogna radicarsi in un territorio per conoscerlo meglio. La stanzialità ci porta ad un approccio più duraturo con la gente che abita il posto in cui ci fermiamo; il fermarsi ci apre altri spazi di comprensione: il rapporto del centro con la sua periferia, del capoluogo con le sue frazioni, della cittadina con il suo entroterra, la rete di relazioni costruite dal tempo, l’interdipendenza tra un luogo e l’altro. La centralità del punto di vista amplifica la percezione di insieme.

24 trekkingitalia.org


TREK RESIDENZIALI


TREK RESIDENZIALI VALLE D’AOSTA NEL PAESE DEGLI STAMBECCHI, PARCO NAZIONALE DEL GRAN PARADISO Attraverso i percorsi di caccia del Re Vittorio Emanuele II, immersi in uno spettacolare ambiente di ghiacciai e di vette, nei luoghi popolati da marmotte, camosci e dal signore del parco: lo stambecco. Trek residenziale di 7 giorni, da domenica 15 a sabato 21 luglio. Itinerario: Cogne, Gimillan, Alpe Arpisson, lago di Loye, Alpe Bardoney, Valnontey, Rif. Vittorio Sella, Anfiteatro del Lauson, Casolari dell’Herbetet, Cascate di Lillaz. Valutazione: medio. Viaggio con mezzo pubblico. Pernottamento in albergo e rifugio. Sede di Milano. VALPELLINE, LA PICCOLA HIMALAYA Una valle appartata con una corona di grandi montagne, dal Grand Combin al Dent d’Herens. Un po’ più a valle i segni della più autentica cultura contadina, come i “ru”, i magnifici canali valdostani. Trek residenziale di 6 giorni, da domenica 19 a venerdì 24 agosto. Itinerario: Place Moulin, Rif. Prarayer, Alpe Bella Tsa, Rif. Crete Seche, Bivacco Spataro, Conca Ru de By, Bivacco Gavazzi. Valutazione: medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in agriturismo. Sede di Venezia.

PIEMONTE VAL FORMAZZA TRA CIME, VERDI PASCOLI E PROFONDI ORRIDI Stagione perfetta per godersi gli splendidi colori che la natura può offrire da queste parti, con vividi contrasti tra la roccia incombente, lo smeraldo dei prati ed il buio delle gole. Trek residenziale di 7 giorni, da domenica 22 a sabato 28 luglio. Itinerario: lago Sabbioni, P.so Gries, Devero, Baveno. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo e rifugio. Sede di Genova. VAL GESSO: NEL CUORE DEL PARCO DELLE ALPI MARITTIME Percorreremo gli arditi e spettacolari sentieri di caccia dei Savoia, fra stambecchi e camosci, laghi e torrenti, rifugi e residenze reali. Trek residenziale di 6 giorni, da martedì 14 a domenica 19 agosto. Itinerario: Sant’Anna di Valdieri, laghi delle Portette e Valle Scura, laghi di Fremamorta, Rif. Genova. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Sede di Genova. VALLE VARAITA: LA VALLE SMERALDINA La Valle Varaita è una stupenda regione alpestre con ampi panorami, con il Monviso a fare da vero Signore della zona e infinite sfumature di verde: per questo è stata definita la Valle Smeraldina. Trek residenziale di 6 giorni, da domenica 19 a venerdì 24 agosto. Itinerario: Sampeyre, Pontechianale, Lago Blu, Col Longet, Rif. Bagnour, Rif. Vallanta, P.so Losetta. Valutazione: medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Sede di Torino.

PIEMONTE, FRANCIA NEI PARCHI DELL’ALTA VAL CHISONE Nel Parco Orsiera-Rocciavrè e in quello della Val Troncea, in valli di elevato pregio ambientale, ricche della tipica fauna alpina. Visiteremo il Forte di Fenestrelle, antiche miniere e piccoli borghi.

26 trekkingitalia.org

Trek residenziale di 9 giorni, da sabato 28 luglio a domenica 5 agosto. Itinerario: Pragelato, Colle Lauson, Colle del Beth, lago Fauri, Fenestrelle, Usseaux, lago del Ciardonnet, Briancon. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo, chalet e rifugio. Sede di Roma.

LOMBARDIA LAGO D’ISEO: IL MONTE NELL’ISOLA Uno specchio d’acqua magico, un monte in mezzo al lago, le torbiere, le ondulazioni di Franciacorta, il parco delle Incisioni Rupestri patrimonio dell’Unesco. Vacanza indimenticabile. Trek residenziale di 4 giorni, da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio. Itinerario: Iseo, Riserva del Sebino, Monastero di S. Pietro, Montisola. Valutazione: facile. Viaggio in treno e battello. Pernottamento in albergo. Sede di Torino. VAL MASINO E IL TRENINO DEL BERNINA Valli meno note di altre, ma incastonate tra vette imponenti, a due passi (si fa per dire ...) dal ghiacciaio del Bernina, che raggiungeremo con il famoso trenino rosso. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 23 a sabato 30 giugno. Itinerario: Val Masino, Val di Mello, Val di Sasso Bisolo, Val Roseg. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo e rifugio. Sede di Genova. VALLATE NASCOSTE DEL PARCO NAZIONALE DELLO STELVIO Il trek consente di attraversare gli ambienti più suggestivi del settore lombardo del Parco Nazionale con spunti naturalistici e storici. Saliremo il Vallombrina, tetto del trek a 3.222 metri. Trek residenziale di 10 giorni, da sabato 28 luglio a lunedì 6 agosto. Itinerario: S. Antonio Valfurva, Arnoga, Rif. Val Viola, S. Caterina Valfurva, Rif. Ghiacciaio dei Forni, Rif. 5° Alpini-Bertarelli. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

TRENTINO-ALTO ADIGE VALLE AURINA, NEL REGNO DEI RODODENDRI Valle Aurina: la più pittoresca delle valli di confine, popolata di paesini sparsi con case tipiche di legno e ballatoi incredibilmente fioriti. 4 impegnative escursioni in ambienti di grande fascino. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 21 a domenica 24 giugno. Itinerario: Riva di Tures, M.te Spico, Rif. Vetta d’Italia; lago di Nemes. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze. DOLOMITI DI SESTO IN VAL PUSTERIA PATRIMONIO MONDIALE DELL’UNESCO Compreso tra la Croda Rossa e le Tre Cime di Lavaredo, l’itinerario d’alta montagna si intreccia nella magia dolomitica di guglie, cime, valloni detritici e verdi pascoli. Trek residenziale di 8 giorni, da domenica 24 giugno a domenica 1 luglio. Itinerario: Moso, M.te Elmo, Rif. Prati di Croda Rossa, Rif. Comici,


TREK RESIDENZIALI Rif. Tre Cime di Lavaredo, Rif. Tre Scarperi, S. Candido, Lienz, Sesto. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. VALLE DI NON, ALLA SCOPERTA DELL’ANTICA ANAUNIA Avvincente itinerario attraverso il vasto altopiano calcareo tra Cles, il Lago di S. Giustina e la valle dell’Adige. Un ambiente variegato tra abetaie, laghi alpini, meleti, canyon, cascate e torrenti. Trek residenziale di 8 giorni, da domenica 1 a domenica 8 luglio. Itinerario: Fondo, Canyon del Rio Sass, M.te Roen, lago di Tovel, Cascata del Rio Veier, M.te Penegal, lago Smeraldo, Parco Fluviale del Rio Novello. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno, mezzo pubblico e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. FIORITURA SULL’ALPE DI SIUSI Un soggiorno su un altopiano tra i più belli delle Alpi con verdi pascoli in fiore, contornato da superbi gruppi e vette spettacolari tra le più famose e conosciute delle Dolomiti. Trek residenziale di 8 giorni, da domenica 1 a domenica 8 luglio. Itinerario: Parco dello Sciliar, del Gruppo del Catinaccio, Sasso Piatto, Sassolungo, Alpe di Siusi. Valutazione: medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in rifugio. Sede di Firenze. DOLOMITI, I MONTI PALLIDI Montagne mozzafiato con paesaggi alternati da prati fioriti e pareti rocciose, ridenti boschi e gole grandiose, valli pittoresche e sperduti laghi montani, invitanti rifugi e meravigliosi belvederi. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 5 a domenica 8 luglio. Itinerario: Pisciadù, Sasso Piatto, Dirupi di Larsec, Piz Boè. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze. LA VAL D’EGA: DAL CATINACCIO AL LATEMAR PATRIMONIO MONDIALE DELL’UNESCO In cammino attorno a uno dei gruppi dolomitici più affascinanti: le Torri del Vajolet, il Lago di Carezza, il Rio delle Foglie, il Rosengarten... il magico “giardino delle rose” di Re Laurino. Trek residenziale di 8 giorni, da domenica 8 a domenica 15 luglio. Itinerario: Lago di Carezza, Corno Bianco, P.so Vaiolon, Rio delle Foglie, Rif. Torre di Pisa, Rif. Re Alberto, P.so Cigolade. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

Trek residenziale di 7 giorni, da domenica 22 a sabato 28 luglio. Itinerario: Sarentino, Stoanerne Mandlen, Castel Reinegg, P.so Pennes, Riobianco, Cappella e Valico di Villadro. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. PALE DI SAN MARTINO... PER TUTTI Facili escursioni in un gruppo dolomitico di prim’ordine, come l’accogliente “casetta” nel bosco del Cat del Gal, che delizierà il palato e il sonno. Trek residenziale di 5 giorni, da mercoledì 25 a domenica 29 luglio. Itinerario: Val Canali, Rif. Treviso, Val Venegia, altipiano delle Pale di S. Martino, lago di Calaita, laghetti di Colbricon. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Sede di Venezia. ALPE DI SIUSI, PARCO DELLO SCILIAR Un soggiorno all’Alpe di Siusi, il più vasto altopiano d’Europa, circondato dalle più belle vette dolomitiche che rappresenta per l’escursionista medio un sogno da realizzare. Trek residenziale di 7 giorni, da sabato 28 luglio a venerdì 3 agosto. Itinerario: Alpe di Siusi, Rif. Alpe di Tires, Rif. Passo Principe, Rif. Antermoia, Rif. Bolzano, Rif. Vicenza. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Torino. ALPE DI SIUSI ALLO SCILIAR Un’immensa prateria a 2.000 metri, un’economia viva quanto antica, circondata da celebri monumenti dolomitici. Paesaggio incantato, ricco di leggende, un tempo luogo di culto e rifugio delle streghe. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 11 a sabato 18 agosto. Itinerario: Alpe di Siusi, Rif. Sassopiatto, Rif. Alpe di Tires, Rif. Bolzano, laghi di Fiè, Rif. Antermoia, Rif. Vicenza, Rif. Demetz, Castelrotto. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in treno, mezzo pubblico e ovovia. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano. ORTISEI, SENTIERI DELLA GARDENA Una settimana densa di itinerari suggestivi. Come base Ortisei, crocevia di transiti passati e moderni, luogo ideale per accedere ai gruppi del Sella, del Puez e all’altopiano dell’Alpe di Siusi. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 11 a sabato 18 agosto. Itinerario: Ortisei, Selva Val Gardena, Rif. Firenze, P.so Cir, Rif. Puez, P.so Gardena, Alpe Resciesa, Plan Troj Paian. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

VAL DI FASSA: LE DOLOMITI DEL CUORE Cammineremo lasciandoci affascinare da cime misteriose, immersi nei più puri paesaggi dolomitici, lungo profonde vallate e impetuosi torrenti, il tutto colorato dalle vivaci tradizioni ladine. Trek residenziale di 5 giorni, da martedì 10 a sabato 14 luglio. Itinerario: Canazei, Rif. Pertini, Rif. Vajolet, Rif. Contrin, Rif. Passo delle Selle. Valutazione: medio. Viaggio con mezzi propri e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Venezia.

PARCO NATURALE ODLE - PUEZ PATRIMONIO MONDIALE DELL’UNESCO Uno dei luoghi di gran pregio del Parco è la suggestiva Val di Funes, circondata dalla corona rocciosa delle Odle e teatro del nostro cammino fra secolari foreste e avvincenti sentieri dolomitici. Trek residenziale di 6 giorni, da lunedì 20 a sabato 25 agosto. Itinerario: Sentiero Natura, Via delle Odle, Sentiero Munkel, malga Brogles, Rif. delle Odle, Sentiero Messner, Odle di Eores. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano.

VAL SARENTINO, TRA LE STREGHE DEL TIROLO Ambienti solitari frequentati da chi apprezza la natura genuina e rifugge dai soliti sentieri affollati. È la bellezza schiva della natura vergine e storie di streghe che rendono unica questa valle.

PARCO NATURALE DOLOMITI DI SESTO: VAL PUSTERIA Ambiente di quota medio-alta, caratterizzato da profonde e belle valli circondate da maestose cime, tutte intorno ai 3.000 metri, teatro di combattimenti durante la prima guerra mondiale.

trekkingitalia.org

27


TREK RESIDENZIALI Trek residenziale di 7 giorni, da sabato 25 a venerdì 31 agosto. Itinerario: Moso, Mont’Elmo, Rif. Comici, Rif. Locatelli, Tre Cime di Lavaredo, S. Candido. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Sede di Genova. DOBBIACO, DOLOMITI MA NON SOLO In Val Pusteria ospiti in ostello ottenuto dalla ristrutturazione di una residenza per vacanze imperiali di fine Ottocento, si possono raggiungere diverse tra le mete più belle e famose delle Dolomiti. Trek residenziale di 5 giorni, da mercoledì 5 a domenica 9 settembre. Itinerario: Tre Cime di Lavaredo, lago di Misurina, Prato Piazza, M.te Specie, Monterola, Val Fiscalina, casere del P.so di M.te Croce Comelico. Valutazione: medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in ostello. Sede di Bologna. I DUE VERSANTI DELLA VAL DI FASSA Siamo nel regno leggendario di Re Laurino, in un gigantesco anfiteatro di pareti fessurate e dentate che si proiettano in alto oltre i 3.000 metri lasciando in basso spazio a prati dal verde lucente. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 6 a domenica 9 settembre. Itinerario: Sass D’Adam, Coronelle, Traversata della Marmolada, Col Ombert. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze. I COLORI DI MERANO E DINTORNI I gioielli di Merano sono i giardini ricchi di piante esotiche e mediterranee, che ne fanno un unicum tra le località turistiche alpine, e le terme. E nei dintorni castelli, vigneti e frutteti. Trek residenziale di 4 giorni, da lunedì 29 ottobre a giovedì 1 novembre. Itinerario: giardini Trautmannsdorf, castello di Tirolo, giornata alle terme, sentiero lungo il Passirio. Valutazione: facile. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in ostello. Sede di Venezia. ALTO LAGO DI GARDA E VALLE DEL SARCA Il trek si svolge tra le cime che sovrastano l’alto Lago di Garda e la valle del Sarca, la “valle della luce”, nota per le falesie e palestra per gli arrampicatori. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 1 a domenica 4 novembre. Itinerario: Valle di Ledro, Arco, Dro, cime del Ventrar. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo o agriturismo. Sede di Bologna.

Bulgaria, Sentieri dei Monasteri, foto di Lella

28 trekkingitalia.org

TRENTINO-ALTO ADIGE, VENETO DOLOMITI DI PASSO SAN PELLEGRINO, TRA PALE E MARMOLADA Un’area di confine tra Trentino e Agordino, tra gli articolati sottogruppi della Marmolada e le vicine Pale di San Martino, che regala esperienze d’alta quota e paesaggi riposanti. Trek residenziale di 6 giorni, da lunedì 30 luglio a sabato 4 agosto. Itinerario: Fuchiade, P.so Cirelle, Rif. Contrin alla Marmolada, Malga ai Lac, Rif. Mulaz, Cima Bocche, Forca Rossa, Cime d’Auta. Valutazione: medio. Viaggio con mezzi propri, mezzo pubblico e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Venezia.

VENETO TREK, ARTE E BENESSERE NEI COLLI EUGANEI Un trek “benessere” ai piedi dei Colli Euganei. Una quattro giorni alle benefiche acque termali con le visite alle cittadine medioevali di Monselice e di Este, e camminate sui primi contrafforti nei Colli. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 1 a domenica 4 novembre. Itinerario: Montegrotto Terme, Monselice, Este, Montagnana, Padova, Colli Euganei. Valutazione: facile. Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Sede di Torino.

FRIULI-VENEZIA GIULIA TRIESTE E GLI AUTUNNI ROSSI DEL CIGLIONE CARSICO La Val Rosandra, Miramare, le terre rosse delle doline, il bianco del Ciglione Carsico. Una tavolozza cromatica che lo scrittore Silvio Benco chiama: “ Gli autunni rossi delle costiere sul mare”. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 1 a domenica 4 novembre. Itinerario: Trieste, Botazzo, Val Rosandra, Ciglione Carsico, Sentiero Rilke, Sistiana, Grotta Gigante, Bosavizza, Miramare. Valutazione: facile. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in ostello. Sede di Milano.

LIGURIA LE TRE PERLE Cinque Terre, Monte di Portofino e Palmaria, ecco le Tre Perle. Una terra delicata, tra civiltà del castagno e dell’ulivo, tra tradizione contadina e

Dolomiti di Sesto, foto di Giacomo


TREK RESIDENZIALI marinara: muretti a secco, boschi e macchia mediterranea. Trek residenziale di 4 giorni, da venerdì 6 a lunedì 9 aprile. Itinerario: sentieri del Monte di Portofino, delle Cinque Terre e dell’Isola di Palmaria. Valutazione: facile. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

Itinerario: Bonassola, Moneglia, Sestri Levante, Chiavari, Santuario di Montallegro. Valutazione: medio. Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

MONTEMARCELLO E IL GOLFO DEI POETI Montemarcello, nel promontorio della Liguria di Levante, è una scoperta di angoli di mare sconosciuti e di mulattiere che collegano da sempre i borghi storici di Pitelli, Lerici e Tellaro. Trek residenziale di 4 giorni, da sabato 28 aprile a martedì 1 maggi da giovedì 1 a domenica 4 novembre. Itinerario: Muggiano, Pitelli, Lerici, Barbazzano, M.te Zanego, S. Anna. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Sede di Torino.

PARCO DELLA MAREMMA E MONTI DELL’UCCELLINA Lungo il litorale maremmano segnato da pinete, promontori e dune sabbiose. Un trek tra la fitta trama della macchia mediterranea dei Monti dell’Uccellina e le spiagge che caratterizzano la costa. Trek residenziale di 4 giorni, da venerdì 6 a lunedì 9 aprile. Itinerario: Follonica, Torre Mozza, Sentieri del Parco con guida naturalistica, Punta Ala, Forni, Valpiana. Valutazione: facile. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

TOSCANA

IL PARCO DELL’ANTOLA Il parco si sviluppa sulle dorsali liguri tra Scrivia e Trebbia ed è famoso per le fioriture primaverili ed estive, e per l’alta concentrazione di farfalle diurne. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 7 a domenica 10 giugno. Itinerario: Torriglia, M.te Antola, M.te Buio, lago del Brugneto. Valutazione: medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in rifugio e albergo. Sede di Bologna.

NELLE TERRE DEGLI ETRUSCHI Visiteremo i cunicoli e le strutture scavate dagli etruschi nel sottosuolo urbano e faremo trek per le colline e sul Monte Cetona, attraverseremo infine la faggeta della Foce, tra splendidi paesaggi. Trek residenziale di 4 giorni, da venerdì 6 a lunedì 9 aprile da giovedì 6 a domenica 9 settembre. Itinerario: Chiusi, siti archeologici e lago, M.te Cetona (villaggio paleolitico di Belverde), faggeta della Foce. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in agriturismo. Sede di Firenze.

NEL TIGULLIO SUI SENTIERI DI RAPALLO E SESTRI Il Tigullio, un incontro tra acqua, cielo e terra. Scogliere e verdi colline lo rendono un anfiteatro naturale che alterna antichi borghi sparsi sulle alture a note località che si affacciano sul mare. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 1 a domenica 4 novembre. Itinerario: Lavagna, M.te Capenardo, Sestri Levante, Santuario di Montallegro, M.te di Portofino, Via dell’ardesia, S. Salvatore dei Fieschi. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

LA BASSA MAREMMA DAGLI ETRUSCHI AD OGGI Trek, archeologia, mare e gastronomia. Dalle “città del tufo” al parco della Maremma, dalle coste dell’Argentario all’isola del Giglio attraverso mille testimonianze storiche ed artistiche. Trek residenziale di 7 giorni, da domenica 14 a sabato 20 ottobre. Itinerario: Capalbio, Pitigliano, Sovana, Porto S. Stefano, Porto Ercole, Giglio. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

TRAVERSATA DA BONASSOLA A RAPALLO Tra il verde di una vegetazione lussureggiante percorreremo tranquilli sentieri, antiche mulattiere e stretti vicoli e gusteremo tesori d’arte trascorrendo giornate per veri amanti della natura. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 6 a domenica 9 dicembre.

CASENTINO: I COLORI DELL’AUTUNNO NELLE FORESTE DI FAGGI La maestosità dei boschi del Casentino, le sue splendide faggete, lo spesso tappeto di foglie, i colori autunnali che sono una tavolozza del miglior pittore... non hanno bisogno di presentazione! Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 1 a domenica 4 novembre. Itinerario: Badia Prataglia, Foresta di Campiglia, Falterona, S. Benedetto

Monti Sibillini, foto di Sandro

Plitvice, foto di Marina

trekkingitalia.org

29


TREK RESIDENZIALI in Alpe, Acquacheta. Valutazione: facile. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo e agriturismo. Sede di Genova.

MARCHE SIBILLINI: PICCOLI INCANTI SUI MONTI AZZURRI Un’occasione per conoscere queste affascinanti montagne nella loro fiorita veste primaverile, che si riflette in una moltitudine di paesaggi e nell’accogliente convivialità dei paesi e dei borghi. Trek residenziale di 5 giorni, da mercoledì 20 a domenica 24 giugno. Itinerario: Camporotondo di Fiastrone, Castelluccio di Norcia, gole dell’Infernaccio, M.te Bove, Lago di Fiastra, Lame Rosse. Valutazione: medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in B&B. Sede di Venezia. PARCO NATURALE DEL CONERO E GROTTE DI FRASASSI Il Monte Conero come una nave solca il mare delle dolci colline picene. Scuro di boschi che contrastano con gli ocra e le tenui sfumature della campagna marchigiana. Visita delle Grotte di Frasassi. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 30 agosto a domenica 2 settembre. Itinerario: Portonovo, lago Grande, Torre di Portonovo, M.te Conero, Fonte d’Olio, Sirolo, Grotte di Frasassi. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

MARCHE, UMBRIA VIE ALTE DEI SIBILLINI I Monti Sibillini, dorsale dell’Appennino umbro-marchigiano, tra Tirreno e Adriatico, racchiudono un affascinante universo affacciato a sud sui suggestivi piani di Castelluccio celebri per la produzione delle lenticchie e la sua coloratissima fioritura. Trek residenziale di 5 giorni, da sabato 28 luglio a mercoledì 1 agosto. Itinerario: M.te Priora, Pizzo Berro, M.te Bove, Gole dell’Infernaccio, M.te Vettore, Castelluccio. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in agriturismo. Sede di Bologna.

ABRUZZO GRAN SASSO E MONTI DELLA LAGA Nel cuore dell’Appennino in ambienti geologici assai diversi, dolomia ed arenaria, tra faggi secolari e abete bianco, per godere delle cento fonti d’acqua e dell’unico ghiacciaio dell’Europa Meridionale. Trek residenziale di 7 giorni, da sabato 28 luglio a venerdì 3 agosto. Itinerario: M. Gorzano, Cento Fonti, Cascate Cavata e Cantagalli, Prati di Tivo, Rif. Duca degli Abruzzi e Franchetti, Ghiacciaio del Calderone. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo e ostello. Sede di Bologna.

CAMPANIA MARE E MONTI NEL PARCO DEL CILENTO Tra leggenda e storia questa terra narra di navi greche e romane, di Ulisse e di sirene. Baie, scogliere, montagne che sfiorano i 2.000 metri lussureggianti di vegetazione ed un mare limpidissimo. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 1 a sabato 8 settembre. Itinerario: M.te Bulgheria. M.te Cervati, Marina di Camerota, Porto degli In-

30 trekkingitalia.org

freschi, Grotte di Palinuro. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in bungalow. Sede di Milano. COSTIERA AMALFITANA Percorreremo la viabilità minore della costiera amalfitana fatta di scalinate, vicoli angusti e sentieri, tra antichi mulini, cartiere e ferriere retaggio della grandezza della repubblica marinara. Trek residenziale di 5 giorni, da mercoledì 3 a domenica 7 ottobre. Itinerario: Sentiero degli Dei, Sentiero dei limoni, Maiori, Minori, Ravello, Amalfi, Valle dei Mulini, Pontone, Vallone delle Ferriere. Valutazione: facile/ medio. Viaggio in treno. Pernottamento in residence. Sede di Bologna.

PUGLIA COSTE E CONTRADE DEL SALENTO Una natura dolce e selvaggia che si scopre camminando lungo antichi percorsi agricoli, sentieri nella macchia e lungo le scogliere scoscese e le spiagge bianche come le sue città. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 9 a sabato 16 giugno. Itinerario: Cutrofiano, Porto Selvaggio, Gallipoli, Laghi Alimini, Otranto, Porto Badisco, Lecce. Valutazione: facile. Viaggio in treno. Pernottamento in casa privata. Sede di Firenze.

BASILICATA, PUGLIA MATERA, GRAVINE, VALLONI Un soggiorno nella “città dei sassi”, sui magnifici sentieri del Parco storico archeologico e naturale delle Chiese rupestri. Suggestioni di una perduta civiltà in un paesaggio di singolare bellezza. Trek residenziale di 7 giorni, da domenica 30 settembre a sabato 6 ottobre. Itinerario: visita di Matera, Cristo La Selva, Santuari SS. Crocifisso e Palomba, Villaggio Saraceno, S. Vito, Bari. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

CALABRIA MARI E MONTI DELL’ASPROMONTE GRECO Tra lo Ionio e il Tirreno, sentieri tra boschi secolari, vette, torrenti, cascate. Antichi paesi di origine greca e piacevoli bagni nelle acque cristalline dello Ionio. Trek residenziale di 10 giorni, da giovedì 12 a sabato 21 luglio. Itinerario: Bova, Roghudi, fiumara Amendolea, Affrico Vecchio, Pietra Cappa, Gallicianò, Pentadattilo, Montalto, Reggio Calabria. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in case locali. Sede di Firenze.

SICILIA ETNA TREK E MARE Il vulcano attivo più alto d’Europa, una montagna di lava antica e recente, formazioni naturali di pino laricio, faggio e betulla e, sullo sfondo, il mare e la splendida costa orientale. Trek residenziale di 7 giorni, da domenica 24 a sabato 30 giugno. Itinerario: Rif. Sapienza, Valle del Bove, Grotta degli Archi, Torre del filosofo, Crateri sommitali, Piano del Lago, Piano Provenzano, Catania. Valutazione: medio. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e rifugio. Sede di Firenze.


TREK RESIDENZIALI SARDEGNA BOSA, LA COSTA, IL GRIFONE E IL SUPRAMONTE Escursioni lungo la splendida costiera di Bosa, solitaria e selvaggia, dove ancora nidifica l’avvoltoio grifone e nelle doline carsiche del Supramonte alla ricerca di antichi villaggi nuragici. Trek residenziale di 7 giorni, da mercoledì 25 aprile a martedì 1 maggio. Itinerario: Tiscali, Isole di Corona Niedda, lago Omodeo, M.te Mannu, Capo Marargiu, Bosa, Sa Rocca Traessa. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno, traghetto e pulmino. Pernottamento in agriturismo. Sede di Bologna. Alpe Devero, foto di Franco

Corsica mare e Monti, foto di Giuseppe

EST-OVEST Dalle dune viventi di Piscinas al selvaggio Supramonte con le sue testimonianze di cultura pastorale, i villaggi nuragici, le profonde gole scavate nel granito, al mare cristallino di Cala Luna. Trek residenziale di 9 giorni, da domenica 27 maggio a lunedì 4 giugno. Itinerario: Arbus, Piscinas, Giara di Gesturi, Dorgali, Tiscali, Su Gorropu, Cala Luna. Valutazione: facile/medio. Viaggio in traghetto e pulmino. Pernottamento in agriturismo e albergo. Sede di Firenze. TREK E MARE IN GALLURA La Costa Smeralda, ma anche tanti luoghi che svelano l’antichissima origine dell’isola e sentieri fra spiagge e foreste di lecci e sughere, scogliere di granito, siti archeologici. Trek residenziale di 7 giorni, da sabato 8 a venerdì 14 settembre. Itinerario: Luogosanto, Arzachena, S. Pantaleo, Bonifacio, Caprera, Capo Figari. Valutazione: facile. Viaggio in traghetto e pulmino. Pernottamento in agriturismo. Sede di Firenze. SARDEGNA OCCIDENTALE, TREK E MARE IN COSTA VERDE Un angolo di Sardegna in provincia di Oristano dove vale veramente la pena prolungare l’estate. Attraverseremo ogni giorno un ambiente diverso per gustare a fine trek il piacere di un bagno nell’azzurrissimo mare. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 15 a sabato 22 settembre. Itinerario: Su Gorroppu, Is Arenas e Capo Mannu, Montiferru e Nuraghe Losa, Penisola del Sinis, Dune di Piscinas, Nuraghe Ruju e s’Archittu. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno, traghetto e pulmino. Pernottamento in agriturismo. Sede di Bologna.

LIGURIA

Piz Boè, foto di Maurizio

5 TERRE: PER NOI SON SEMPRE LE PERLE! FESTA DEGLI AMICI DEL TREKKING E DELLA NATURA Nel parco delle 5 Terre vogliamo ripercorrere i sentieri che abbiamo sempre calcato, dalla nascita di Trekking Italia. Un territorio fragile e paziente che solo a piedi, e sulle sue antiche vie, si può comprendere. Trek residenziale di 3 giorni da venerdì 7 a domenica 9 dicembre. Itinerario: Levanto, San Bernardino, Monterosso, Vernazza, Volastra, Manarola, Madonna del Montenero, Biassa, La Spezia. Valutazione: facile. Viaggio in pullman. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

trekkingitalia.org

31


TREK RESIDENZIALI

MONDO INGHILTERRA KENT GIARDINO D’INGHILTERRA Ad appena due ore da Londra, una regione unica per il suo mix di campagna, coste ed eccezionali attrattive storiche da scoprire camminando lungo le scogliere e le spiagge del Mare del Nord. Trek residenziale di 9 giorni, da sabato 23 giugno a domenica 1 luglio. Itinerario: Margate, Dover, Leed’s Castle, Canterbury, Sandwich, Londra, Cliftoville. Valutazione: facile. Viaggio in aereo, treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

GERMANIA ROMANTICA BAVIERA Romantica per la dolce fusione di paesaggio, colori della natura e architetture dei villaggi e delle superbe abbazie: un’armonia che si ritrova anche nella saporita cucina regionale e nella famosa birra. Trek della Scoperta di 5 giorni, da mercoledì 3 a domenica 7 ottobre. Sede di Milano.

FRANCIA Bulgaria, Sentieri dei Monasteri, foto di Giorgio

Costiera Amalfitana, foto di Luca

Val Maira, Apsoi, foto di Michele

32 trekkingitalia.org

LA CÔTE D’AZUR Facili percorsi, quasi interamente sul mare, in una regione che offre spunti naturalistici, storici e ambientali insuperabili, il tutto condito da visite a città rivierasche e a paesini pittoreschi. Trek residenziale di 5 giorni, da venerdì 6 a martedì 10 aprile. Itinerario: Nizza, Eze Village, Cap d’Ail, Cap Ferrat, Cap Martin. Valutazione: facile. Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Sede di Torino LES CALANQUES Il massiccio delle Calanques è formato da una frastagliata costiera con baie e promontori, picchi e scarpate e stretti sentieri. Salperemo verso le isole Frioul battute dal vento e dalla salsedine. Trek residenziale di 4 giorni, da venerdì 6 a lunedì 9 aprile. Itinerario: Marsiglia, Madrague, Morgiou, La Ciotat, Col Candel, Cassis. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. LE GRAND CANYON DU VERDON: L’ALTA PROVENZA E L’ABBAZIA DI THORONET Le classiche escursioni nelle spettacolari gole del fiume Verdon e l’Alto Var, i suoi caratteristici villaggi di collina ed il gioiello dell’Abbazia di Thoronet. Trek residenziale di 4 giorni, da domenica 22 a mercoledì 25 aprile. Itinerario: Point Sublime, Canyon du Verdon, Sentiero Martel, Moustier Ste Marie, Tourtour, Abbazia Thoronet. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in gîtes d’étape e albergo. Sede di Genova.


TREK RESIDENZIALI PROVENZA: AIX-EN-PROVENCE E LA MONTAGNA SAINTE VICTOIRE La granitica montagna Sainte-Victoire che domina il paesaggio intorno. La cittadina di Aix che conserva mille ricordi del suo maggiore cittadino: Paul Cézanne. Il cammino tra profumi e erbe di Provenza. Trek residenziale di 5 giorni, da martedì 15 a sabato 19 maggio. Itinerario: Aix-en-Provence, sentieri della montagna Sainte-Victoire. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in residence. Sede di Bologna.

ciai, ed infine il centro termale di Längenfeld. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 28 luglio a sabato 4 agosto. Itinerario: Steblein Alm, Breslauer Hütte, Gries, Amberger Hütte, Ramolhaus, Delotterweg, Hildesheimer Hütte. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

NEL CUORE DEL PARC DES ÉCRINS Secondo parco francese per estensione. Ricco di sentieri, usati in passato da pastori e contrabbandieri. A contorno le guglie slanciate, le valli solcate dai torrenti, i ghiacciai che ammireremo da vicino. Trek residenziale di 7 giorni, da lunedì 6 a domenica 12 agosto. Itinerario: Rif. Chatelleret, lago Beches, Vallone Mariande, Vallone Bonne Pierre, Aiguille Dibona, Venosc, La Berarde.Valutazione: impegnativo. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in rifugio. Sede di Bologna.

SETTIMANA VERDE Partiremo da Tolmin, centro di un territorio che conserva le testimonianze storiche della Prima guerra mondiale. È immersa in una natura rigogliosa e ben protetta, a pochi chilometri dal confine italiano. Trek residenziale di 9 giorni, da sabato 28 luglio a domenica 5 agosto. Itinerario: Caporetto, Montenero, Sorgenti del Tolminska, lago di Bled, Fiume Isonzo. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

SENTIERI E VILLAGGI DI NORMANDIA Una regione celebrata da letteratura e arte. Da conoscere camminando nella campagna, lungo la Senna, oppure in città e villaggi. Assaporando la bella cultura materiale. Con un sidro o un Calvados! Trek residenziale di 11 giorni, da domenica 12 a mercoledì 22 agosto. Itinerario: Lisieux, Honfleur, Deauville, Spiagge dello Sbarco, Bayeux, Parco della Senna, Rouen, Jumiège, Le Bec Hellouin, Etretat. Valutazione: facile. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze. CORSICA NORD-OVEST: CAPOCORSO, EVISA, PIANA Dalla selvaggia bellezza marina del “Sentiero dei doganieri” allo scenografico ambiente montano delle foreste attorno a Evisa. Piccoli centri di Capo Corso, Evisa e Piana saranno tappe del trek. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 22 a sabato 29 settembre. Itinerario: Macinaggio, Barcaggio, Centuri, Evisa, Col de Vergiu, Piana, Capo d’Ortu, Bastia. Valutazione: facile/medio. Viaggio in traghetto e auto proprie. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

SVIZZERA SCHAFFHAUSEN, SENTIERI DEL RENO Naturalistico trek che indugia lungo i vigneti e il corso del Reno e visita le famose Cascate di Sciaffusa con l’omonima storica città in uno dei più bei paesaggi fluviali d’Europa. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 31 maggio a domenica 3 giugno da giovedì 1 a domenica 4 novembre. Itinerario: Schaffhausen, lungofiume e cascate del Reno, Paradies, Diessenhogen, Stein am Rhein. Valutazione: facile. Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

SLOVENIA

CROAZIA PARCO NAZIONALE DEI LAGHI DI PLITVICE Questo straordinario Parco Nazionale, “Patrimonio dell’Umanità” Unesco, è costituito da un sistema di 16 piccoli laghi, comunicanti attraverso cascate, sorgenti sotterranee e piccoli canyon. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 14 a domenica 17 giugno. Itinerario: Korenica, Plitvice, Laghi superiori, Laghi inferiori, Rastoke, Lubiana. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Sede di Venezia. TREK E FOTOGRAFIA Una settimana in compagnia di un fotografo professionista che ci introdurrà in questo mondo. Lezioni quotidiane durante i trek, con visione e commento dei lavori, fino a comporre un piccolo portfolio. Trek residenziale di 9 giorni, da sabato 30 giugno a domenica 8 luglio. Itinerario: Spalato, Sentiero Badnjena, sentiero Hum, Korcula, sentiero Martina Bok, Vela Luka. Valutazione: medio. Viaggio in traghetto. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze. MARE E SENTIERI DELL’ISTRIA Mare, montagna e natura incontaminata saranno i compagni durante il trek. Saliremo sulle cime affacciandoci sul mare e scenderemo nelle piccole cale della penisola: immersi nella macchia mediterranea. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 25 agosto a sabato 1 settembre. Itinerario: Rabac, Portalbona, Labin, Brovinje, M.te Bukovo, Lokvice, Cala Priznja. Valutazione: facile. Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

AUSTRIA I SENTIERI ALPINI E LE TERME DELL’ÖTZTAL Tra le Alpi Venoste e le Stubeier, degli ottimi sentieri portano ai rifugi d’alta quota della Val di Sölden o Ötztal; splendide vette e vasti ghiac-

trekkingitalia.org

33


TURISMO SOLIDALE Un socio ha scritto : il “mio” turismo responsabile e che cosa mi porto a casa Sento lo sciabordio dell’acqua lungo i fianchi della nave che ci riporta a casa dalla Bosnia e ripenso a quanto e perché ho amato questo viaggio rispetto ai viaggi in comitiva di lontani passati. Non sono stato solo cliente di hotel, ma sono stato anche ospite di privati che hanno condiviso con me preziosi momenti della loro vita, mi hanno offerto cibo locale, ho gustato sapori inusitati di una cucina povera. E mi è stato di conforto sapere che la mia quota ha contribuito a loro e non è stata ingoiata nel tritacarne del “profit and loss” di qualche multinazionale del “tourism & entertainment”. Non è stato un viaggio efficiente: potevo “vedere” molto di più delle infinite bellezze dei posti visitati, ma gli incontri con la cultura locale sono stati intervallati da tratti di trekking in cui ho avuto tempo di ripensare all’esperienza spesso scioccante della visita e confrontarla con le esperienze sorprendentemente diverse dei miei compagni di viaggio. A loro mi sono sentito più unito, dopo 10 giorni, di quanto non lo sono dopo anni di convivenza con vicini di casa o d’ufficio. Soprattutto: non sono stato spettatore, ma ho partecipato per qualche momento magico alla vita e ai problemi di chi mi ospitava e sono stato partigiano “bosgnacco” nelle montagne dell’Erzegovina, così come in passato mi ero sentito uno dei curiosi nella folla che seguiva Gesù sulle colline di Galilea o un beduino nel deserto giordano o un Inca sulla pista verso Machu Picchu. Ho scoperto nascosti villaggi di montagna attorno a laghetti così simili ma così carichi di storia diversa dai nostri. Non mi sono sentito un vacanziere, ma un viaggiatore curioso soprattutto della vita e non solo delle “cose” presenti o passate, pur meravigliose. Sono finalmente uscito dai miei abiti mentali per vestire quelli altrui e ora sono infinitamente più ricco di prima. Nico 34 trekkingitalia.org


TURISMO SOLIDALE

trekkingitalia.org

35


TURISMO SOLIDALE

Palestina

CAMPANIA

SICILIA

AZZURRO CILENTO Frequentiamo da anni il Cilento e dopo l’uccisione di Angelo Vassallo, il sindaco pescatore che ha pagato con la vita le battaglie per la difesa dell’ambiente, ci torniamo in Sua memoria e per riaffermare il valore della legalità. Trek residenziale di 7 giorni, da domenica 27 maggio a sabato 2 giugno. Itinerario: Pollica, Punta Ogliastro, Licosa, Castellabate, Cannicchio, S. Mauro, Capo Palinuro, Porto Infreschi, Marina di Camerota, Velia. Valutazione: medio/facile. Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in agriturismo. Sede di Bologna.

NELLE TERRE CONFISCATE ALLA MAFIA Nell'area di Corleone, in collaborazione con Libera, per apprezzare gli effetti della lotta per la legalità che ha trasformato in nuove risorse di sviluppo i beni sottratti alla mafia. Trek residenziale di 7 giorni, da domenica 28 ottobre a sabato 3 novembre. Itinerario: Corleone, Gole del Drago, Bosco di Ficuzza, Antica Jato, Portella della Ginestra, Maja e Palavet, Piana degli Albanesi. Valutazione: facile. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo Sede di Bologna e Firenze.

Uganda, Dagewayo, foto di Pino

36 trekkingitalia.org

Benin, foto di Rossana


TURISMO SOLIDALE BOSNIA ERZEGOVINA

GUATEMALA

L’EST INCONTRA L’OVEST Crocevia di antiche civilizzazioni e tradizioni: bizantina, influenza romana, impero ottomano immersi in una natura meravigliosa di canyon, foreste, fiumi, laghi e la calda ospitalità delle sue genti. Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 10 giorni di cui 4 di trek, da mercoledì 22 a venerdì 31 agosto. Itinerario: Spalato, Mostar, Sutjeska N.P., Sarajevo, Rakitnika Canyon, lago Prokosko, Travnik, Spalato. Valutazione: medio - richiede adattamento alle varie situazioni. Viaggio in traghetto e pulmino. Pernottamento in albergo, case locali e rifugio. Sede di Bologna.

TREK E SOLIDARIETÀ IN GUATEMALA Fra i tanti modi con cui ci si avvicina ad un paese di antica civiltà, proponiamo quello dell’osservazione diretta e dell’incontro con gruppi di volontari impegnati nel recupero del disagio sociale. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 15 giorni, da domenica 11 a domenica 25 marzo. Itinerario: Città del Guatemala, Antigua, Chichicastenango, lago Atitlan, Chiantla, Rio Dulce, Tikal, Aldea el Pasque, S.ta Cruz. Valutazione: facile. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e centri di accoglienza. Sede di Firenze.

ALBANIA

TOGO, BENIN

LE MONTAGNE DEL KELMEND Nel Nord dell’Albania nella regione Malhesia e Madhe, camminiamo in una natura selvaggia, in contatto con antiche e sempre vive tradizioni in una delle ultime aree incontaminate d’Europa. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 9 giorni, da venerdì 29 giugno a sabato 7 luglio. Itinerario: Tamara, Selce, Jeshnica, Green, Vermosh, M-bojes, Qate Perdoleci, Lepushe. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo, mezzo pubblico e pulmino. Pernottamento in B&B e guesthouse. Sede Roma in collaborazione con l'ONG "VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo".

RITI E MAGIA VOODÙ Togo e il Benin offrono paesaggi e ricchezze naturali, conservano ancora il fascino delle vecchie case coloniali, costruite tra il mare e la laguna, quando prosperava il commercio di schiavi e avorio. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 14 giorni, da sabato 4 a venerdì 17 febbraio. Itinerario: Lomè Lago, Togo, Aneho, Togoville, Vogan, Kpalimè, Vogan Benin, Porto-Novo, Comè, Possotomè, Lokossa, Cotonou, Ouidah. Valutazione: facile. Viaggio in aereo e auto a noleggio. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

ISRAELE, PALESTINA DA NAZARETH A BETLEMME E GERUSALEMME Ripercorriamo la strada di Giuseppe e Maria per conoscere da vicino ambiente, genti e cultura di un territorio tanto sacro quanto violato dalle attuali condizioni di divisione politica e amministrativa. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 15 giorni, da giovedì 12 a giovedì 26 aprile. Itinerario: Nazareth, Nablus, Gerico, Mar Saba, Betlemme, Hebron, Gerusalemme. Valutazione: facile/ medio - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo, case locali e tenda beduina. Sede di Bologna.

ARMENIA NATURA E CULTURA DELL’ARMENIA Alterniamo giorni di trek e giorni di visita per conoscere la storia e i luoghi di questo popolo caucasico che affonda le proprie radici nella più antica tradizione culturale della cristianità. Viaggio & Trek residenziale di 15 giorni, da sabato 1 a sabato 15 settembre. Itinerario: Yerevan, lago Karilich, M.te Aragats, lago Sevan, M.te Azhdahak, M.te Spitakasar, lago Vankilich, Tatev, Etchmiadzin. Valutazione: medio - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Bologna.

Guatemala, foto di Antonietta

trekkingitalia.org

37


CAPODANNO IN ITALIA

Liguria CAPODANNO A NIZZA Sede di Torino EPIFANIA ALLE CINQUE TERRE Sede di Torino LE TRE PERLE Sede di Milano

Toscana CAPODANNO IN MAREMMA Sede di Firenze CAPODANNO FIORENTINO Sede di Firenze ISOLA D'ELBA Sede di Milano MASSA MARITTIMA E I SUOI LITORALE Sede di Milano

Marche IL MONTEFELTRO Sede di Milano

Valle d'Aosta CAPODANNO A "LA MAGDELEINE" Sede di Torino

Piemonte ALPE DEVERO Sede di Milano CAPODANNO IN VAL BOGNANCO Sede di Milano CAPODANNO IN VAL MAIRA Sede di Milano

Lombardia VALMALENCO QUOTA 2000 Sede di Milano CAPODANNO IN VAL CODERA Sede di Milano

CONERO E GROTTE DI FRASASSI Sede di Milano

Umbria DA ASSISI ALLE FONTI DEL CLITUMNO Sede di Firenze

Campania SENTIERI DI AMALFI E CAPRI Sede di Milano

Puglia IL CAMMINO SI SAN MICHELE E MARI E MONTI DEL GARGANO Sede di Milano

Basilicata CAPODANNO SUL POLLINO Sede di Firenze

Veneto

Sicilia

PANORAMI DEL MONTE BALDO Sede di Milano

CAPODANNO IN VAL DI NOTO E SIRACUSA Sede di Firenze

DOLOMITI DI CORTINA Sede di Milano

ISOLE EOLIE Sede di Milano

38 trekkingitalia.org


ITALIA

MONDO tipologia

gg

sede

pagina

2 4 5 5

Sicilia / PALERMO E LE MADONIE Trentino-Alto Adige / DOLOMITI DI FANES E SENNES Valle d’Aosta / BIANCHE MULATTIERE DEL DEL GRAN PARADISO Trentino-Alto Adige / VAL SARENTINO

RES RES RES RES

5 5 4 4

BO BO MI MI

46 50 50 50

RES RES RES

4 5 5

MI VE RM

51 46 50

RES RES RES RES RES

4 4 4 5 4

BO FI MI VE MI

50 54 50 46 50

BAG RES BAG RES BAG RES RES RES RES RES RES RES RES RES RES RES RES BAG ITIN RES RES RES RES RES RES ITIN RES ITIN BAG RES RES RES RES RES ITIN ITIN

8 8 7 7 6 5 5 5 5 5 4 4 4 4 4 4 4 8 5 5 8 8 7 6 5 9 8 6 5 4 4 4 4 4 4 4

FI FI FI FI VE BO MI FI BO MI FI FI MI MI MI FI FI MI TO MI MI VE BO VE MI MI GE RM MI TO BO TO TO FI MI GE

18 64 18 56 18 64 42 54 63 42 54 54 50 28 29 29 55 18 54 42 64 64 31 63 54 18 64 17 17 29 63 46 26 54 14 16

RES RES BAG ITIN BAG ITIN RES RES ITIN RES RES BAG RES RES RES RES ITIN RES

6 6 16 o 8 6 5 4 9 8 5 8 5 8 9 7 5 5 4 4

VE BO FI BO BO FI MI FI RM FI BO MI FI BO MI FI GE VE

55 56 42 65 42 17 55 57 63 55 55 17 31 36 54 54 16 62

RES BAG RES RES RES RES RES ITIN RES RES RES RES RES RES RES RES

12 8 7 4 6 8 7 5 4 8 5 4 8 8 7 4

BO FI MI BO RM FI FI FI MI FI VE FI GE MI FI BO

56 63 56 29 64 30 64 17 54 56 30 26 26 26 30 62

Sardegna / ISOLA DI SAN PIETRO RES Trentino-Alto Adige / VALLE DI NON, ALLA SCOPERTA DI ANAUNIA RES Trentino-Alto Adige / FIORITURA SULL’ALPE DI SIUSI RES Valle d’Aosta / GRANDE BALCONATA DEL CERVINO ITIN Trentino-Alto Adige / DOLOMITI, I MONTI PALLIDI RES Basilicata, Calabria / POLLINO TREK RES Trentino-Alto Adige / LA VAL D’EGA: DAL CATINACCIO AL LATEMAR RES Trentino-Alto Adige / VAL DI FASSA: LE DOLOMITI DEL CUORE RES Trentino-Alto Adige / IN VAL CAMPELLE TRA LAGHI E MALGHE RES Emilia-Romagna / VAL TREBBIA E PAESAGGI PIACENTINI RES Piemonte, Francia / MARITTIME: LE MONTAGNE SACRE ITIN Trentino-Alto Adige / LE ODLE... DOVE MESSNER MOSSE I PRIMI PASSI ITIN Valle d’Aosta / NEL PAESE DEGLI STAMBECCHI, P.N.G.P. RES Piemonte / DOVE... IL VENTO FA IL SUO GIRO RES Piemonte, VdA, Svizzera / VIAGGIO ATTORNO AL MONTE ROSA ITIN Abruzzo / SULMONA E IL PIANO DELLE CINQUEMIGLIA RES Piemonte / VAL FORMAZZA TRA CIME, PASCOLI E ORRIDI RES Trentino-Alto Adige / VAL SARENTINO RES Piemonte / IL CANAVESE - TRA CASTELLI, LAGHI E TRADIZIONI RES Piemonte / IL “GRAN TOUR” DEL VISO ITIN Trentino-Alto Adige / PALE DI SAN MARTINO... PER TUTTI RES Lombardia / VALLATE NASCOSTE DEL P.N. DELLO STELVIO RES Piemonte / NEI PARCHI DELL’ALTA VAL CHISONE RES Trentino-Alto Adige, Veneto / DAI CADINI ALLE DOLOMITI DI SESTO ITIN Trentino-Alto Adige / ALPE DI SIUSI, PARCO DELLO SCILIAR RES Abruzzo / GRAN SASSO E MONTI DELLA LAGA RES Marche, Umbria / VIE ALTE DEI SIBILLINI RES Trentino-Alto Adige, Veneto / ALTA VIA N° 5 ITIN Trentino-Alto Adige, Veneto / DOLOMITI DI PASSO S. PELLEGRINO RES

8 8 8 4 4 8 8 5 5 4 8 4 7 5 9 8 7 7 7 5 5 10 9 8 7 7 5 6 6

GE MI FI MI FI FI MI VE RM BO MI VE MI MI MI FI GE MI RM TO VE MI RM MI TO BO BO VE VE

57 27 27 14 27 64 27 27 62 63 14 15 26 62 14 63 26 27 62 14 27 26 26 16 27 30 30 16 28

ITIN ITIN BAG ITIN ITIN RES ITIN RES RES RES RES ITIN RES ITIN ITIN RES RES RES RES ITIN RES ITIN ITIN RES

5 10 7 6 11 6 9 8 8 10 8 4 6 5 4 8 6 6 6 4 7 6 6 4

VE MI MI BO MI VE MI MI MI FI MI MI GE MI BO FI TO VE MI FI GE GE MI MI

15 16 15 14 15 62 17 27 27 30 62 14 26 15 14 64 26 26 27 17 27 14 14 30

BAG ITIN RES ITIN RES RES RES RES RES RES RES RES ITIN RES RES RES RES RES BAG BAG RES RES RES RES RES ITIN RES

9, 16,22 8 8 10 5 4 4 5 9 8 7 6 5 4 8 8 7 5 9 9 8 7 7 5 4 6 7

FI RM MI MI BO FI FI RM MI FI FI VE MI FI BO FI TO TO VE MI FI MI TO FI GE RM FI

42 18 30 15 28 28 29 57 55 56 31 63 42 54 31 57 56 54 41 18 55 54 56 54 46 17 30

FEBBRAIO 16 Trentino-Alto Adige / SENTIERI INNEVATI P.N. ODLE-PUEZ 17 Veneto / CARNEVALE IN LAGUNA: LA MAGIA DI VENEZIA 22 Basilicata, Calabria / SULLA NEVE DEL POLLINO

MARZO 1 15 15 21 22

Valle d’Aosta / CIASPOLE IN VAL DI RHEMES Toscana / ISOLA DEL GIGLIO Trentino-Alto Adige / DOLOMITI DI FANES Lazio / EQUINOZIO ROMANO Trentino-Alto Adige / CON LE CIASPOLE ALL’ALPE DI SIUSI Calabria / PASQUA IN ASPROMONTE Basilicata / TRAVERSATA DELLA BASILICATA Sicilia / DA SIRACUSA A RAGUSA Sicilia / PASQUA NELLE ISOLE EGADI Campania / MONTI LATTARI E COSTIERA AMALFITANA Puglia / PASQUA NELLE MURGE Umbria / SENTIERO FRANCESCANO Lazio / ISOLA DI PONZA Liguria / PASQUA A TORRI SUPERIORE IN ECOVILLAGGIO Toscana / I SENTIERI DELLE ABBAZIE Toscana / ISOLA DI CAPRAIA Toscana / ISOLA DEL GIGLIO Trentino-Alto Adige / ORTISEI, SENTIERI DELLA GARDENA Liguria / LE TRE PERLE Toscana / PARCO DELLA MAREMMA E MONTI DELL’UCCELLINA Toscana / NELLE TERRE DEGLI ETRUSCHI Campania / TREK E THAI CHI A ISCHIA Campania / COSTIERA AMALFITANA E CAPRI Toscana / GRANDE TRAVERSATA ELBANA Lazio / SENTIERO DEGLI ETRUSCHI Puglia / LE ORCHIDEE DEL GARGANO Basilicata, Puglia / SASSI DI MATERA E ALTA MURGIA Sardegna / BOSA, LA COSTA, IL GRIFONE E IL SUPRAMONTE Emilia-Romagna / ROMAGNA BELLA, ROMAGNA IN FIORE Toscana / ISOLA D’ELBA Sardegna / SENTIERO SELVAGGIO IN FIORE Sardegna / MINIERE NEL BLU: IGLESIENTE Umbria / LA VIA DI FRANCESCO, 1ª PARTE Marche / IL MONTEFELTRO Liguria / MONTEMARCELLO E IL GOLFO DEI POETI Umbria / VALNERINA: TRA CASCATE, CIME E CASTELLI Piemonte / TORINO E LE RESIDENZE SABAUDE Lombardia / LAGO D’ISEO: IL MONTE NELL’ISOLA Toscana / ISOLA DEL GIGLIO Più regioni / IL SENTIERO DELLE QUATTRO REGIONI Liguria / ALTA VIA E SENTIERO VERDEAZZURRO

MAGGIO 1 3 5 5 5 10 12 12 12 19 23 26 27 27 30 30 31 31

Sicilia / EOLIE: LIPARI E ALICUDI LA SELVAGGIA Sicilia / LE EGADI E LO ZINGARO Toscana, Lazio / LA VIA FRANCIGENA DA FIRENZE A ROMA Toscana / LE VIE DELLA LINEA GOTICA: SECONDO TRATTO Emilia, Toscana / LA VIA DEGLI DEI: DA BOLOGNA A FIRENZE Toscana / TRAVERSATA DA SIENA A FIRENZE Sicilia / ISOLE EOLIE Sardegna / ISOLA DELL’ASINARA Emilia-Romagna / BELVEDERE TREK Campania / ISOLE DI ISCHIA E PROCIDA Campania / CAPRI E SOLO CAPRI Emilia-Romagna / IL SENTIERO LAZZARO SPALLANZANI Sardegna / EST-OVEST Campania / AZZURRO CILENTO Toscana / ISOLA DEL GIGLIO Lazio / ISOLA DI PONZA Liguria / ALTA VIA DEI MONTI LIGURI Friuli-Venezia Giulia / PROFUMI, SAPORI E SUONI DELLA CARNIA

GIUGNO 1 1 2 7 8 9 10 12 15 16 20 21 23 24 24 28

Sicilia / ISOLE EOLIE Abruzzo, Molise / ANTICHE VIE DI TRANSUMANZA Sicilia / ISOLA DI MARETTIMO E RISERVA DELLO ZINGARO Liguria / IL PARCO DELL’ANTOLA Basilicata / IL RITO ARBOREO DI ROTONDA Puglia / COSTE E CONTRADE DEL SALENTO Basilicata / TREK E MARE A MARATEA Toscana / IL CUORE DELLE ALPI APUANE Toscana / ISOLA DI CAPRAIA Sicilia / ISOLA DI PANTELLERIA Marche / SIBILLINI: PICCOLI INCANTI SUI MONTI AZZURRI Trentino-Alto Adige / VALLE AURINA Lombardia / VAL MASINO E IL TRENINO DEL BERNINA Trentino-Alto Adige / DOLOMITI DI SESTO IN VAL PUSTERIA Sicilia / ETNA TREK E MARE Piemonte / I VALDESI E LE LORO VALLI

LUGLIO 1 1 1 5 5 7 8 10 11 12 14 14 15 20 21 21 22 22 22 24 25 28 28 28 28 28 28 29 30

AGOSTO 1 2 5 6 9 10 11 11 11 12 12 12 14 15 16 18 19 19 20 23 25 25 27 30

Trentino-Alto Adige / DOLOMITI DI BRENTA Trentino-Alto Adige, Veneto / DOLOMITI: ALTA VIA N° 1 Veneto / DOLOMITI DI CORTINA Valle d’Aosta / DAL CERVINO AL MONTE ROSA Trentino-Alto Adige / DOLOMITI: ALTA VIA N° 2 DELLE LEGGENDE Piemonte / NELLA MISTERIOSA VAL GERMANASCA Emilia-Romagna / LUNGO I CRINALI DELLA “GEA” Trentino-Alto Adige / ALPE DI SIUSI ALLO SCILIAR Trentino-Alto Adige / ORTISEI, SENTIERI DELLA GARDENA Calabria / MARI E MONTI DELL’ASPROMONTE GRECO Friuli-Venezia Giulia / ERBE E FIORI ALPI CARNICHE Valle d’Aosta / LUNGO L’ALTA VIA 2 DELLA VALLE D’AOSTA Piemonte / VAL GESSO: NEL CUORE DELLE ALPI MARITTIME Trentino-Alto Adige / NEL REGNO DI FANES Piemonte / IL GIRO DEL VISO Basilicata / TRAVERSATA DELLA BASILICATA Piemonte / VAL VARAITA: LA VALLE SMERALDINA Valle d’Aosta / VALPELLINE, LA PICCOLA HYMALAIA Trentino-Alto Adige / PARCO NATURALE DELLE ODLE - PUEZ Toscana / SULL’APPENNINO DALLA FUTA A CRESPINO Trentino-Alto Adige / DOLOMITI DI SESTO: VAL PUSTERIA Piemonte / ANELLO DEL MARGUAREIS, IL TOUR DEL CALCARE Valle d’Aosta / GIRO DEI CINQUE RIFUGI Marche / PARCO NATURALE DEL CONERO E GROTTE DI FRASASSI

SETTEMBRE 1 1 1 5 5 6 6 7 8 8 8 8 12 13 15 15 16 19 22 22 22 22 23 26 28 29 30

Emilia, Toscana / LA VIA FRANCIGENA DA PARMA A SIENA Umbria, Marche / GRANDE ANELLO DEI SIBILLINI Campania / MARE E MONTI DEL CILENTO Trentino-Alto Adige / TOUR DELLA MARMOLADA Trentino-Alto Adige / DOBBIACO, DOLOMITI MA NON SOLO Trentino-Alto Adige / I DUE VERSANTI DELLA VAL DI FASSA Toscana / NELLE TERRE DEGLI ETRUSCHI Sardegna / ISOLA DELL’ASINARA Sicilia / ISOLE EOLIE Sicilia / ISOLA DI PANTELLERIA Sardegna / TREK E MARE IN GALLURA Abruzzo / NEL PARCO NAZIONALE DELLA MAIELLA Emilia, Toscana / IL CAMMINO DEGLI ABATI Toscana / ISOLA DI CAPRAIA Sardegna / SARDEGNA OCCIDENTALE, LA COSTA VERDE Sardegna / ISOLA DELL’ASINARA Sicilia / ISOLE EGADI: TESORI DEL MEDITERRANEO Toscana / ISOLA DEL GIGLIO: LA TESTUGGINE ADDORMENTATA Veneto / DA VERONA PIAZZA BRA A VENEZIA PIAZZA SAN MARCO Sardegna / IL TREK DELLE CALE NEL GOLFO DI OROSEI Campania / ISOLE DI ISCHIA E PROCIDA Lazio / PARCO NAZIONALE DEL CIRCEO E ISOLA DI PONZA Sicilia / ISOLE EGADI: TESORI DEL MEDITERRANEO Lazio / ISOLA DI PONZA Emilia-Romagna / BOLOGNA INEDITA: I COLLI E L’ACQUA Umbria / LA VIA DI FRANCESCO, 2ª PARTE Basilicata, Puglia / MATERA, GRAVINE, VALLONI

OTTOBRE 3 3 4 11 12 14 25 27 28 28 29 31 31

Toscana / DALLE CRETE SENESI ALLA VAL D’ORCIA Campania / COSTIERA AMALFITANA Toscana / ISOLA DI CAPRAIA Campania / MONTI LATTARI Campania / NAPOLI SOPRA E SOTTO Toscana / LA BASSA MAREMMA DAGLI ETRUSCHI AD OGGI Toscana / MONTE AMIATA Sicilia / ISOLE DI LAMPEDUSA E LINOSA Sicilia / MONTI SICANI Sicilia / NELLE TERRE CONFISCATE ALLA MAFIA Trentino-Alto Adige / I COLORI DI MERANO E DINTORNI Toscana / AUTUNNO ALL’ELBA UMBRIA / SPOLETO, CASCIA, NORCIA

ITIN RES RES ITIN RES RES ITIN RES RES RES RES RES RES

5 5 4 4 7 7 4 8 8 7 4 5 5

BO BO BO RM BO FI FI MI FI BO-FI VE TO MI

17 30 54 18 46 29 17 57 64 36 28 54 42

Trentino-Alto Adige / ALTO LAGO DI GARDA E VALLE DEL SARCA RES Veneto / TREK, ARTE E BENESSERE NEI COLLI EUGANEI RES Liguria / MONTEMARCELLO E IL GOLFO DEI POETI RES Piemonte / SINFONIE D’AUTUNNO: LANGHE E MONFERRATO BAG Emilia, Toscana, Liguria / VIA FRANCIGENA, FORNOVO A SARZANA ITIN Trentino-Alto Adige / TORGGELEN, TRA CASTELLI E BOSCHI RES Friuli-Venezia Giulia / TRIESTE E GLI AUTUNNI ROSSI RES Liguria / NEL TIGULLIO SUI SENTIERI DI RAPALLO E SESTRI RES Toscana / CASENTINO: I COLORI DELL’AUTUNNO NELLE FORESTE RES

4 4 4 4 4 4 4 4 4

BO TO TO VE MI MI MI MI GE

28 28 29 14 42 62 28 29 29

4 3 4

FI MI VE

29 31 50

NOVEMBRE 1 1 1 1 1 1 1 1 1

gg

sede pagina

RES RES

5 4

MI MI

50 51

BAG RES RES V&T

14 8 8 8

FI MI MI FI

37 51 50 68

RES V&T V&T BAG V&T V&T

11 16 15 9 15 11

MI FI TO MI FI FI

57 69 57 23 37 68

BAG RES RES RES V&T RES RES ITIN BAG V&T BAG RES RES V&T V&T RES RES BAG BAG RES TdS RES

9 8 8 5 15 5 4 4 15 12 8 4 10 7 11 9 9 9 8 8 4 4

MI MI VE GE FI TO MI TO BO FI MI GE FI RM FI MI FI MI TO MI TO MI

23 58 47 47 71 32 32 21 37 68 22 32 58 67 69 58 59 68 23 58 32 57

RES V&T RES RES BAG ITIN BAG RES ITIN RES

4 16 5 8 8 4 9 9 5 4

MI BO BO MI FI MI MI FI TO MI

47 43 33 59 22 20 59 59 20 33

BAG RES BAG RES RES TdS ITIN RES RES BAG RES RES RES V&T RES

9 9 8 8 4 11 9 8 8 9 9 4 9 22 9

MI MI FI MI VE BO BO MI FI MI FI RM RM MI FI

20 59 22 58 33 22 20 58 47 20 32 46 37 70 33

RES V&T ITIN BAG BAG V&T ITIN BAG ITIN BAG ITIN ITIN BAG V&T ITIN V&T BAG RES TdS RES ITIN RES V&T

9 13 4 10 16 14 10 9 14 8 13 5 7 22 5 23 9 9 8 8 7 8 8

MI FI MI VE MI FI FI MI FI VE MI BO MI MI BO MI MI FI TO MI BO BO MI

57 71 22 19 71 70 20 19 58 19 43 21 19 70 21 69 20 33 46 33 20 47 67

ITIN BAG ITIN RES ITIN BAG V&T V&T RES ITIN BAG RES ITIN BAG BAG V&T V&T ITIN BAG RES RES RES BAG V&T ITIN RES BAG BAG V&T BAG RES V&T

15 15 9 8 15 13 15 8 7 5 12 10 10 9 9 11 10 9 9 8 8 11 13 8 10 8 8 7 8 10 8 15

MI MI MI MI MI MI FI MI BO TO MI MI MI MI MI FI FI MI MI MI MI FI MI MI MI MI MI MI MI BO MI BO

19 23 21 58 57 20 71 67 33 20 19 57 20 20 20 71 69 22 23 42 58 33 23 67 20 58 19 19 67 37 33 68

V&T V&T BAG BAG RES ITIN V&T ITIN RES RES RES RES

15 15 10 9 4 5 8 15 8 8 8 8

BO RM VE MI MI VE VE BO MI MI FI FI

37 71 22 23 57 22 67 43 58 59 33 59

BAG TdS BAG RES V&T RES V&T RES V&T V&T V&T

18 5 8 4 16 8 11 15 10 10 9

MI MI FI MI BO MI FI TO FI FI MI

71 32 68 47 43 58 68 71 69 69 68

V&T V&T TdS BAG RES RES V&T

21 11 4 4 4 9 8

MI MI TO MI MI MI FI

70 69 47 21 33 59 69

V&T

21

RM

71

2 Germania / BIANCA FORESTA NERA 5 Austria / SENTIERI INNEVATI DI SEEFELD

FEBBRAIO 4 11 25 25

Togo Benin / RITI E MAGIA VOODÙ Bulgaria / SENTIERO DEI MONASTERI CON LE CIASPOLE Finlandia / BIANCA LAPPONIA Tunisia / SAHARA TREK

MARZO 3 10 10 10 11 30

Francia DOM / PICCOLE ANTILLE: ISOLA DELLA MARTINICA Egitto / SPEDIZIONE NEL GILF KEBIR Francia / GUADALUPA: SPLENDORE DEI CARAIBI Marocco / TRA LE DUNE DELL’ERG CHEGAGA Guatemala / TREK E SOLIDARIETÀ IN GUATEMALA Libia / GHADAMÈS E IL NORD DELL’AKAKUS

APRILE

APRILE 3 3 3 4 4 5 5 5 6 6 6 6 6 6 6 6 19 21 21 21 24 24 25 25 25 28 28 28 28 28 28 28 28 28 28 28

tipologia

GENNAIO

GENNAIO

1 1 4 5 6 6 6 7 12 13 21 22 24 25 27 28 28 28 28 28 28 28

Marocco / LA CAROVANA DEL DESERTO Croazia / ISOLA DI KRK Francia / PARIGI: LE FORESTE, LA SENNA E GLI IMPRESSIONISTI Turchia / TREK URBANO FRA ORIENTE E OCCIDENTE: ISTANBUL Iran / NEL PAESE DELLE MILLE E UNA NOTTE Francia / LA CÔTE D’AZUR Francia / LES CALANQUES Francia, Italia / DALLE ALPI AL MARE, LA VAL ROYA Palestina, Israele / NAZARETH, BETLEMME E GERUSALEMME Giordania / IL PAESE DELLE MERAVIGLIE Spagna / LA COSTA BRAVA Francia / LE GRAND CANYON DU VERDON Grecia / ITACA, L’ISOLA DI ULISSE Spagna / ESTREMADURA Siria / TREK E ARCHEOLOGIA Portogallo / ISOLA DI MADEIRA, L’ISOLA DEI FIORI Grecia / ISOLA DI SANTORINI Turchia / CAPPADOCIA E LICIA IN FIORE Marocco / LA VALLE DELLE ROSE Croazia / ISOLA DI RAB Germania / PRIMAVERA A MONACO DI BAVIERA Francia / ISOLE DI HYÈRES

MAGGIO 10 12 15 19 19 24 26 26 31 31

Grecia / LA TRAVERSATA DI ATENE India / PELLEGRINAGGIO ALLE FONTI DEL GANGE Francia / AIX-EN-PROVENCE E LA MONTAGNA STE VICTOIRE Grecia / ISOLA DI ANDROS Spagna, Francia / PIRENEI SUL MARE Francia / LES BALCONS DE LA CÔTE D’AZUR Grecia / GOLE E MARE DELL’ISOLA DI CRETA Grecia / CORFÙ, L’ISOLA DEGLI IMPERATORI Francia / CORSICA: DESERT DES AGRIATES Svizzera / SCHAFFHAUSEN, SENTIERI DEL RENO

GIUGNO 2 2 2 9 14 15 16 16 16 22 23 28 29 30 30

Francia / CORSICA, MARE E MONTI Grecia / ISOLE DI RODI E KARPATOS Albania / TREK E MARE Spagna / LA PALMA: TRA I VULCANI DE L’ISLA BONITA Croazia / PARCO NAZIONALE DEI LAGHI DI PLITVICE Spagna / ASTURIE E CANTABRIA TRA PASSATO E PRESENTE Francia / CORSICA: DA CORTE A CORTE Croazia / ISOLA DI LUSSINO: COSTE E SPIAGGE Belgio / BRUXELLES, FIANDRA E VALLONIA Francia / BRETAGNA, LA COTE D’EMERAUDE Inghilterra / KENT GIARDINO D’INGHILTERRA Svezia / TREK URBANO A STOCCOLMA Albania / LE MONTAGNE DEL KELMEND USA / CALIFORNIA DREAMING Croazia / CROAZIA TREK E FOTOGRAFIA

LUGLIO 7 11 12 13 14 14 14 14 15 15 20 21 22 25 25 28 28 28 28 28 28 29 30

Danimarca / ISOLE FÆR ØER, VERDE ATLANTICO Uzbekistan / LA VIA DELLA SETA: KHIVA BUKJARA, SAMARKANDA Svizzera / L’ALTA REZIA Irlanda / DUBLINO E LA KERRY WAY Mongolia / NELLE TERRE DI GENGIS KAN Etiopia / ETIOPIA VALLE DELL’OMO E TREK TRA I MONTI BUSKA Francia / COSTE DI NORMANDIA E BRETAGNA Gran Bretagna / CORNOVAGLIA, VERDI SCOGLIERE Portogallo / ISOLE AZZORRE Galles / LUNGO LE COSTE DEL GALLES Portogallo / IL CAMMINO PORTOGHESE PER SANTIAGO Italia, Svizzera, Francia / TMB: DA COURMAYEUR A CHAMONIX Germania / TRAVERSATA DELLA FORESTA NERA Perù / MACHU PICCHU E CORDILLERA BLANCA Francia, Italia / TMB: DA CHAMONIX A COURMAYEUR USA / ALASKA, ULTIMA FRONTIERA Francia / CORSICA, MARE E MONTI Slovenia / SETTIMANA VERDE Lituania, Estonia e Lettonia / CAPITALI BALTICHE Austria / I SENTIERI ALPINI E LE TERME DELL’ÖTZTAL Francia / LE VALLI FRANCESI DEL MONVISO Germania / LE CITTÀ DI BERLINO DI QUA E DI LÀ DAL MURO Olanda / PAESAGGI D’OLANDA IN VELIERO E BICICLETTA

AGOSTO 4 4 4 4 5 5 6 6 6 7 8 10 10 10 10 11 11 11 11 11 11 12 13 13 17 18 18 19 20 22 25 26

Islanda / NELLA TERRA DEGLI ELFI Turchia / DAI MONTI TAURO ALLA CAPPADOCIA Italia, Svizzera, Francia / TMB: LE GRAN TOUR DU MONT BLANC Croazia / ISOLA DI LUSSINO: COSTE E SPIAGGE Francia DOM / ÎLE DE LA RÉUNION, LA TERRA DEI VULCANI Francia / CORSICA, MARE E MONTI: RANDONNEÉ EN LIBERTÉ Namibia / NAMIBIA Olanda / PAESAGGI D’OLANDA IN VELIERO E BICICLETTA Francia / NEL CUORE DEL PARC DES ÉCRINS Francia / TOUR DEL QUEYRAS Germania / LA TRAVERSATA DA DRESDA A BERLINO Norvegia / ISOLE SVALBARD: NELLE TERRE DEL POLO Francia / CORSICA, MARE E MONTI Francia / BRETAGNA MEDIOEVALE Francia / BRETAGNA, LA COTE D’EMERAUDE Vietnam / TREK TRA LE MINORANZE ETNICHE Egitto / MARE E TREK AD ALESSANDRIA Francia, Spagna / CIRQUE DE GAVARNIE E CANYON DE ORDESA Marocco / LE GRAND TOUR DU TOUBKAL Bulgaria / SENTIERI DEI MONASTERI Croazia / ISOLA DI LUSSINO: COSTE E SPIAGGE Francia / SENTIERI E VILLAGGI DELLA NORMANDIA Egitto / OASI DEL SINAI E MAR ROSSO Olanda / PAESAGGI D’OLANDA IN VELIERO E BICICLETTA Francia / CORSICA, GR 20 NORD Croazia / ISOLA DI LUSSINO: COSTE E SPIAGGE Irlanda / THE WICKLOW WAY Germania / TRAVERSATA DELLA FORESTA NERA Olanda / PAESAGGI D’OLANDA IN VELIERO E BICICLETTA Bosnia / L’EST INCONTRA L’OVEST Croazia / MARE E SENTIERI DELL’ISTRIA Turchia / CAPPADOCIA, CAMMINO LYCIA E MONTE NEMRUT

SETTEMBRE 1 1 1 1 1 6 9 14 15 15 22 29

Armenia / NATURA E CULTURA DELL’ARMENIA Etiopia / VIAGGIO NEL SUD Grecia / GRECIA SEGRETA: IL MANI TRA NATURA E ARCHEOLOGIA Marocco / LE DUNE E L’ATLANTICO Francia / ISOLE DI HYÈRES Slovenia / SUA MAESTÀ IL TRIGLAV Ungheria / PUSZTA UNGHERESE E BUDAPEST Spagna / SANTIAGO DE COMPOSTELA: IL CAMMINO DEL NORD Croazia / ISOLA DI KRK Grecia / ISOLE DI TINOS E MIKONOS Francia / CORSICA NORD-OVEST: CAPOCORSO, EVISA, PIANA Grecia / ISOLA DI ZACINTO

OTTOBRE 1 3 6 10 20 23 26 27 27 29 29

Nepal / NEL PAESE DEGLI SHERPA Germania / ROMANTICA BAVIERA Tunisia / SAHARA TREK Francia / PARIGI: LES TRAVERSÉES DE PARIS India / CRINALE SINGALILA, DARJEELING E SIKIM Spagna / LANZAROTE, L’ISOLA DEL FUOCO Libia / AKAKUS Vietnam / IL MOSAICO ETNICO Egitto / NEL DESERTO OCCIDENTALE EGIZIANO Israele, Palestina / GERUSALEMME, GIUDEA, NEGEV Giordania / SULLA VIA DI PETRA

NOVEMBRE 1 1 1 1 1 17 17

Cile, Argentina / PATAGONIA, LA FINE DEL MONDO Egitto / DAL DESERTO BIANCO A LUXOR Spagna / MADRID NUNCA DUERME Francia / LE GRAND CANYON DU VERDON Svizzera / SCHAFFHAUSEN, SENTIERI DEL RENO Capoverde / ISOLE DI SANTO ANTAO E SAO VICENTE Egitto / DUNE, DESERTO BIANCO, CAIRO

DICEMBRE 20 Nuova Zelanda / ALLA SCOPERTA DELLA TERRA DEI KIWI

ITINERANZA

P. 12

TREK RESIDENZIALI

P. 24

TURISMO SOLIDALE

P. 34

ANTICHE VIE

P. 40

TREK URBANI

P. 44

RACCHETTE DA NEVE

P. 48

ISOLE

P. 52

TERRITORI DA RICONOSCERE

P. 60

ANNI IN CAMMINO

P. 65

VIAGGIO & TREK

P. 66

RES Trek residenziale ITIN Trek itinerante BAG Trek itinerante con bagaglio trasportato V&T Viaggio & Trek TdS Trek della Scoperta

DICEMBRE 6 Liguria / TRAVERSATA DA BONASSOLA A RAPALLO 7 Liguria / FESTA DEL TREKKING 8 Trentino-Alto Adige / TRENTO: MERCATINI DI NATALE E CIASPE

RES RES RES

Associazione Amici del Trekking e della Natura


CAPODANNO NEL MONDO

Germania BIANCA FORESTA NERA Sede di Milano

Francia HYERES E LE SUE ISOLE Sede di Milano LES CALANQUES Sede di Milano

Svizzera VAL DI CAMPO Sede di Milano

Austria SENTIERI DI SOLDEN Sede di Milano

Croazia ISOLA DI LUSSINO Sede di Milano

Portogallo MADEIRA, L'ISOLA DELL'ETERNA PRIMAVERA Sede di Milano

Spagna

Algeria ASSEKREM E CIRCUITO DELL'HOGGAR Sede di Firenze

Tunisia SAHARA TREK Sede di Firenze

TREK E ARTE IN ANDALUSIA Sede di Torino

Egitto

ISOLA DI MINORCA Sede di Milano

SULLE TRACCE DI ALESSANDRO MAGNO Sede di Firenze

Grecia ISOLA DI CRETA Sede di Milano

Turchia

DAL DESERTO DEL SINAI AL MAR ROSSO Sede di Milano

Etiopia DANCALIA, LA TERRA DEGLI AFAR Sede di Firenze

CAPPADOCIA E ISTAMBUL Sede di Milano

Kenia

Marocco

IL MONTE KENIA E I FENICOTTERI ROSA Sede di Firenze

LA CAROVANA DEL DESERTO Sede di Milano

Nuova Zelanda

ERG DI MERZOUGA E GOLE DEL TODRA E DEL DADES Sede di Milano

ALLA SCOPERTA DELLA TERRA DEI KIWI Sede di Roma

trekkingitalia.org

39


ANTICHE VIE La via del passato è un percorso che sembra fatto apposta per l’itineranza a piedi. C’è prima di tutto questo rapporto con i territori e l’emozione che suscita il fatto che un percorso fatto dall’uomo abbia cercato di legare, congiungere luoghi lontani. Per ravvicinarli. C’è il senso della scoperta, dell’ignoto che diventa noto, familiare. C’è la memoria del percorso lento, necessariamente e non volutamente lento, come per noi. E’ la maledizione dell’essere lenti per l’uomo antico che rivaluta la assoluta bruttezza di un’autostrada moderna. Il camminare per le antiche vie è anche fare memoria di questi quotidiani 20, 30 chilometri che gli uomini percorrevano con gli stracci ai piedi solo per comunicare ai parenti: “Anche la Beppina è morta, che qualcuno venga su in Asiago, perché i quattro bambini adesso son senza nessuno”.

40 trekkingitalia.org


ANTICHE VIE

VENETO DA VERONA PIAZZA BRA A VENEZIA PIAZZA SAN MARCO Un originale itinerario attraverso le colline e la pianura veneta lungo antichi percorsi, fra ville, chiese, cittĂ dâ&#x20AC;&#x2122;arte e oasi naturalistiche. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni, da sabato 22 a domenica 30 settembre. Itinerario: Verona, Monti Lessini, Vicenza, Monti Berici, Colli Euganei, Padova, Riviera del Brenta, Venezia. Valutazione: medio. Viaggio in treno. Pernottamento in albergo e agriturismo. Sede di Venezia.

trekkingitalia.org

41


ANTICHE VIE EMILIA-ROMAGNA, TOSCANA

TOSCANA, LAZIO

LA VIA DEGLI DEI: TRAVERSATA DA BOLOGNA A FIRENZE Da piazza Maggiore a piazza della Signoria attraverso il Contrafforte Pliocenico, i fornelli di Piana degli Ossi, la Strada Romana alla Futa, il Mugello, l’Eremo di Montesenario e le Ville toscane. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 5 giorni, da sabato 5 a domenica 20 maggio. Itinerario: Sasso Marconi, Madonna dei Fornelli, Traversa, P.so della Futa, P.so dell’Osteria Bruciata, S. Piero a Sieve, Montesenario, Fiesole. Valutazione: impegnativo. Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Sede di Bologna.

LA VIA FRANCIGENA DA FIRENZE A ROMA Che luoghi magnifici attraversa la Francigena: la Val d'Arbia, la Val d'Orcia, la campagna romana. Quante emozioni. Che allegria la sera attorno ad una buona tavola! Trek itinerante con bagaglio trasportato di 16 oppure 8 giorni, da sabato 5 a domenica 20 maggio. Itinerario: Firenze, Gambassi, S. Gimignano, Siena, Montalcino, Radicofani, Acquapendente, Bolsena, Viterbo, Sutri, Roma. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzo pubblico. Pernottamento in albergo, agriturismo e residenze religiose. Sede di Firenze.

LA VIA FRANCIGENA DA PARMA A SIENA Dalla Pianura padana su per gli Appennini valicando il Passo della Cisa, sul lungomare della Versilia e sulle colline del Valdarno e della Valdelsa. Suggestivi luoghi, piacevoli atmosfere. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9, 16 o 22 giorni, da lunedì 1 a sabato 22 settembre. Itinerario: Fiorenzuola d’Arda, Fidenza, Berceto, Pontremoli, Sarzana, Lucca, S. Miniato, S. Gimignano, Colle Valdelsa, Siena. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzo pubblico. Pernottamento in albergo, agriturismo, residenze religiose. Sede di Firenze. IL CAMMINO DEGLI ABATI, DA BOBBIO A PONTREMOLI Cammino tra coltivi e borghi che, incrociando la Via Francigena, metteva in comunicazione la città di Bobbio con Roma. Veniva percorso dai monaci dell’abbazia di San Colombano per recarsi in visita al Papa. Trek itinerante di 5 giorni, da mercoledì 12 a domenica 16 settembre. Itinerario: Bobbio, Groppallo, Bardi, Borgotaro, Pontremoli. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo e ostello. Sede di Milano.

UMBRIA SENTIERO FRANCESCANO Dalle basiliche d’Assisi a Piazza dei Consoli a Gubbio. Un viaggio a piedi nella terra mistica di San Francesco dove storia, arte e paesaggio sono i compagni di cammino nel cuore verde dell’Umbria. Trek residenziale di 5 giorni, da giovedì 5 a lunedì 9 aprile. Itinerario: S. Maria degli Angeli, S. Damiano, Assisi, Eremo delle Carceri, Gubbio, Gola d’Ansciano, Sant’Ubaldo. Valutazione: facile. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. SPOLETO, CASCIA, NORCIA Tre luoghi celebri per storia, misticismo e natura, immersi nel contemplativo paesaggio umbro compreso tra l’incisione fluviale della Valnerina e la cornice dei Monti Sibillini. Trek residenziale di 5 giorni, da mercoledì 31 ottobre a domenica 4 novembre. Itinerario: Norcia, Cascia, Roccaporena, Spoleto, Monteluco. Valutazione: facile. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in ostello e albergo. Sede di Milano.

EMILIA-ROMAGNA, TOSCANA, LIGURIA SULLA VIA FRANCIGENA, DA FORNOVO A SARZANA Sin dall’anno Mille pellegrini ed ecclesiastici si spingevano a Roma ed alcuni in Terra Santa. Questo tratto di Via, tramandato dall’Arcivescovo Sigerico, è stato per secoli il più agevole e frequentato. Trek itinerante di 4 giorni, da giovedì 1 a domenica 4 novembre. Itinerario: Fornovo, Bardone, Castello di Casola, Cassio, Berceto, P.so della Cisa, Groppoli, Pontremoli, Aulla, Vecchietto, Sarzana. Valutazione: medio. Viaggio in treno. Pernottamento in ostello e dimora storica. Sede di Milano.

LAZIO, TOSCANA SENTIERO DEGLI ETRUSCHI Suggestivo archeo-trek nell’Etruria antica alla scoperta delle necropoli, delle vie cave e dell’arte rupestre dei Tirreni. Visita al Museo di Tarquinia e a Monterozzi con le fantastiche tombe dipinte. Trek residenziale di 5 giorni, da sabato 21 a mercoledì 25 aprile. Itinerario: Tarquinia, Necropoli di Monterozzi, Ara della Regina, Tuscania, Pitigliano, Sovana, Norchia. Valutazione: facile. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

TOSCANA I SENTIERI DELLE ABBAZIE Nell’ondulato rilievo tra le Crete Senesi e la Val d’Orcia, alla scoperta di borghi medievali e secolari abbazie. Un trek dove natura, storia e paesaggio sono percorsi dall’antica Via Francigena. Trek residenziale di 5 giorni, da venerdì 6 a martedì 10 aprile. Itinerario: Bagno Vignoni, Abbazia di M.te Oliveto, Sant’Antimo, San Quirico, Pienza. Valutazione: facile. Viaggio in treno, mezzo pubblico e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

42 trekkingitalia.org

MONDO BULGARIA SENTIERI DEI MONASTERI Una delle zone più note della Bulgaria per i suoi splendidi monasteri e la grande varietà paesaggistica: dal Monte Mussarà ai sette Laghi di Rila, luogo sacro ai Danovisti. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 11 a sabato 18 agosto. Itinera-


ANTICHE VIE rio: Borovetz, Radura degli Orsi, Rif. Maliovitza, lago Sara Gyol, Sette laghi di Rila, Monastero di Rila, S. Ivan, Sofia. Valutazione: medio. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Milano .

PORTOGALLO

Via Francigena, Berceto, foto di Massimo

IL CAMMINO PORTOGHESE PER SANTIAGO DI COMPOSTELA Come pellegrini col fascino del mistero, cammineremo verso la meta di Santiago di Compostela. Dolci colline, fitti boschi, ruscelli e grandi fiumi. A Santiago ecco l’agognata Pergamena Compostelana. Trek itinerante di 13 giorni, da venerdì 20 luglio a mercoledì 1 agosto. Itinerario: Porto, Rates, Tarnel, Ponte De Lima, Rubiaes, Toy, Redondela, Ponte Vedra, Caldas De Reis, Padron, Santiago. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in aereo. Pernottamento in albergo dei pellegrini. Sede di Milano.

SPAGNA

Via Francigena, Bardone, foto di Claudia

SANTIAGO DE COMPOSTELA: IL CAMMINO DEL NORD Da Santander a Santiago lungo la costa di Cantabria, Asturie e Galizia. Gli ultimi 100 km in un paesaggio agreste collinare solitario raggiungendo infine il Cammino francese prima di Santiago. Trek itinerante di 15 giorni, da venerdì 14 settembre a venerdì 28 settembre. Itinerario: Santander, Llanes, Ribadesella, Colunga, Oviedo, La Caridad, Mondonedo, Vitalba, Baamonde, Miraz, Arzua, Predouzo, Santiago. Valutazione: impegnativo. Viaggio in aereo, treno e mezzo pubblico. Pernottamento in ostelli del pellegrino e pensioni. Sede di Bologna.

INDIA

Camino di Santiago, foto di Ombretta

Fonte Gange, foto di Beloyanna

PELLEGRINAGGIO ALLE SORGENTI DEL GANGE Garwhal regione sacra e mitica terra di Shiva. Cammineremo con pellegrini e Sadhu e renderemo omaggio alla dea Ganga, alla natura, alle montagne e templi che incontreremo durante tutto il viaggio. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 16 giorni, da sabato 12 a domenica 27 maggio. Itinerario: Delhi, Risikesh, Uttarkashi, Gangotri, Chirbassa, Bhogvabassa, Topovan, Haridwar, Delhi, Agra (Taj Mahal e Fathepur Sikri), Delhi. Valutazione: medio/impegnativo adattamento all’altitudine e al pernottamento in tenda. Viaggio in aereo, treno e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Bologna. CRINALE SINGALILA, DARJEELING E SIKKIM Partendo da Darjeeling e i giardini di tè si percorre il crinale del Singalila ai piedi delle più alte vette del mondo (Everest, Kanchenjunga) tra orchidee e foreste di rododendri e magnolie. Si visita poi il Sikkim e i suoi templi buddhisti. Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 16 giorni, da sabato 20 ottobre a domenica 4 novembre. Itinerario: Kolkotta, Darjeeling, Mana Banjang, Sandakphu (m 3.626), Phalut, Rimbik, Gangtok, New Jalpaiguri, Kolkotta. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo, treno, pulmino. Pernottamento in albergo o tenda. Sede di Bologna.

trekkingitalia.org

43


TREK URBANI Posto che in Europa tutto è urbano, anche ciò che in apparenza non lo è, il trek urbano vuole riscoprire il cuore, lo zoccolo dell’urbanità, quando essa dal non urbano era ben distinta. Per riconoscerla e darle l’autorità che merita. È la città densa, l’atomo che ha aggregato la massa attorno. Così per le sue attività specifiche, mercato e industria. Anche questi, come per il mondo contadino, sono luoghi di epopee e possibilità di far memoria di lavori duri, pesanti, anche mortali per la loro insalubrità. La città è uno spazio senza orizzonti aperti, è luogo di scorci, a volte è spazio metafisico, quadro di De Chirico; la città grande è spazio infinito di accumuli, anche di macerie. L’industria offre la possibilità di un’Odissea su spazi fuori scala per le loro dimensioni. E il mondo contadino assediato diventa poesia: una fontanella tra i palazzi, una cascina addosso a un viadotto, una roggia prima dell’interramento, un fienile, ora autorimessa, che mantiene le strutture lignee. In definitiva il trek urbano dà la possibilità di decriptare il nostro mondo riconoscendone le fasi, prima della marmellata urbana e sub urbana attuale.

44 trekkingitalia.org


TREK URBANI

trekkingitalia.org

45


TREK URBANI PIEMONTE

CAMPANIA

TORINO E LE RESIDENZE SABAUDE, "CORONA DI DELIZIE" Torino con la sua storia e il fascino dei palazzi barocchi. Le residenze sabaude definite “corona di delizie” poiché sparse quasi a corona attorno alla Capitale e ad essa collegate. Trek residenziale di 4 giorni, da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio. Itinerario: Palazzo Carignano, Palazzo Madama, Palazzo Reale, P.za Castello, Duomo, P.za San Carlo, Superga, Venaria Reale. Valutazione: facile. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Sede di Torino.

NAPOLI SOPRA E SOTTO Napoli e la zona Flegrea tra il classico e l’insolito: da Spaccanapoli ad antichi crateri vulcanici rivestiti di boschi, dalle ville del Miglio d’oro al Serapeo di Pozzuoli, dal lago d’Averno al parco Pausylipon. Trek residenziale di 7 giorni, da venerdì 12 a giovedì 18 ottobre. Itinerario: Napoli, Pozzuoli, Baia, lago Fusaro, lago d’Averno, Ercolano. Valutazione: facile. Viaggio in treno. Pernottamento in ostello. Sede di Bologna.

VENETO

SICILIA

CARNEVALE IN LAGUNA, LA MAGIA DI VENEZIA E MOLTO ALTRO ANCORA Profonda immersione in pieno Carnevale nell'ambiente lagunare camminando lungo i litorali, tra dune e pinete, nei centri minori e in una Venezia inedita tra osterie e chiese. Trek residenziale di 5 giorni, da venerdì 17 a martedì 21 febbraio. Itinerario: Venezia Centro Storico, isole della Laguna Nord, litorali Sud. Valutazione: facile. Viaggio con mezzo pubblico e vaporetto. Pernottamento in ostello. Sede di Venezia.

PALERMO E LE MADONIE Palermo città di mare ci farà godere del dolce inverno mediterraneo, della vivacità degli abitanti, dell’abilità delle sue maestranze, della bellezza del paesaggio, della ricchezza dei suoi monumenti. Trek residenziale di 5 giorni, da lunedì 2 a venerdì 6 gennaio. Itinerario: Palermo città, Chiese, Mercati, Cappella Palatina, Cripta Cappuccini, Monreale, M.te Pellegrino, Parco delle Madonie. Valutazione: facile. Viaggio in aereo. Pernottamento in albergo. Sede di Bologna.

EMILIA-ROMAGNA

MONDO

BOLOGNA INEDITA: I COLLI E L'ACQUA Non solo una visita alla bella ed ospitale città, ma soprattutto la scoperta di alcuni interessanti itinerari che ci saranno fatti conoscere dai nostri colleghi della sede di Bologna. Trek residenziale di 4 giorni, da venerdì 28 settembre a lunedì 1 ottobre. Itinerario: Parchi del Pellegrino e del Paleotto, Canale di Reno, Canale del Navile. Valutazione: facile. Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Sede di Genova.

SVEZIA

LAZIO EQUINOZIO ROMANO: IL CUORE VERDE DELLA CITTÀ ETERNA Camminando nella capitale più bella al mondo, nel centro storico e tra le sue antiche vestigia, con inediti fuori porta nel Parco Regionale dei Castelli Romani. Trek residenziale di 5 giorni, da mercoledì 21 a domenica 25 marzo. Itinerario: via Appia Antica, Villa Gregoriana e Villa d’Este a Tivoli, Lago di Albano, Fori Imperiali, Colosseo. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in ostello. Sede di Venezia.

Berlino, foto di Grazia

46 trekkingitalia.org

TREK URBANO A STOCCOLMA Bella e vivace città costruita su 14 isole, dove la natura abbonda nei grandi parchi e sono armoniosi la vita urbana, lo spirito metropolitano, l’intimo centro storico medievale e la moderna architettura. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 28 giugno a domenica 1 luglio. Itinerario: Gamla Stan, Riddar Holmen, Palazzo Reale, Vasa Museet, Skansen, Storkykan, Historiska e Nordiska Museet. Valutazione: facile. Viaggio in aereo e mezzo pubblico. Pernottamento in B&B. Sede di Roma.

LITUANIA, ESTONIA E LETTONIA CAPITALI BALTICHE: ALLA SCOPERTA DI VILNIUS, RIGA E TALLIN Accomunate da un paesaggio pianeggiante e ricco di laghi, questi stati si differenziano per lingua, tradizioni, arte. Paesini deliziosi ci faranno amare la tiepida estate. Trek della Scoperta di 8 giorni, da sabato 28 luglio a sabato 4 agosto. Sede di Torino.

Sofia, foto di Giorgio


TREK URBANI BELGIO BRUXELLES, FIANDRA E VALLONIA Che grande paese il piccolo Belgio! Centro dell’Unione europea, con la sua capitale cosmopolita, città ricche di tesori d’arte e di storia, e con la verdissima Vallonia. Un paese sorprendente! Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 16 a sabato 23 giugno. Itinerario: Bruxelles, Anversa, Bruges, Charleroi, Hautes Fagnes, Liegi, Condroz. Valutazione: facile. Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

GERMANIA PRIMAVERA A MONACO DI BAVIERA Importante città del sud della Germania, presenta uno stile di vita piacevole e vive ancora intensamente il folclore bavarese. Ha grandi parchi, musei ricchi, un centro storico animato e la birra che allieterà il nostro trek urbano. Trek della Scoperta di 4 giorni, da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio. Sede di Torino.

PARIGI: LES TRAVERSÉES DE PARIS Parigi in lungo e in largo! Les Traversées 1 e 2 toccano una Parigi originale, collegando parchi urbani e boschi cittadini e attraversando la Senna a più riprese. Un “sentiero” decisamente insolito. Trek residenziale di 4 giorni, da mercoledì 10 a sabato 13 ottobre. Itinerario: Traversée n° 1, Bois de Boulogne – Chateau de Vincennes e Traversée n° 2, La Villette – Parc du Montsouris. Valutazione: facile. Viaggio in aereo e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

SPAGNA MADRID NUNCA DUERME La capitale che non dorme ci offre musei, Prado, Reina, il quartiere della Chueca, la Puerta del Sol e la plaza Mayor, per ritrovarsi tra bar e chiacchiere a tutte le ore del giorno e della notte. Trek della Scoperta di 4 giorni, da giovedì 1 a domenica 4 novembre. Sede di Torino.

GRECIA

LE CITTÀ DI BERLINO DI QUA E DI LÀ DAL MURO Costruito nel 1961 il muro si sviluppava per 160 chilometri. Percorrendone il tracciato, attraversiamo sia il cuore dell’odierna Berlino, che le sue periferie e i suoi parchi e laghi meno noti. Trek residenziale di 8 giorni, da domenica 29 luglio a domenica 5 agosto. Itinerario: Postdamer Pl., Karl Marx Allee, Alexander Pl., Wannsee, Muggelsee, Bernauerstrasse, Nordbahnhof, Tiergarten, Brandenburger Tor. Valutazione: facile. Viaggio in aereo. Pernottamento in albergo. Sede di Bologna.

LA TRAVERSATA DI ATENE Itinerario alla scoperta delle vestigia del passato e del volto più moderno dell’affascinante e misteriosa Atene, centro dell’arte e della filosofia, patria di Socrate e Platone. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 10 a domenica 13 maggio. Itinerario: quartiere Plaka, l’Acropoli, l’Agorà, i templi di Efeso e di Zeus, Arco di Adriano, Colle del Licabetto, il Pireo. Valutazione: facile. Viaggio in aereo e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

FRANCIA

TURCHIA

PARIGI: LE FORESTE, LA SENNA E IL CAMMINO DEGLI IMPRESSIONISTI Saranno il verde di parchi e foreste ad incantarci e poi ancora le ville e i castelli che hanno fatto la storia della Ville Lumiere, anche sulle tracce di pittori famosi come Renoir, Monet e Sisley. Trek residenziale di 8 giorni, da mercoledì 4 a mercoledì 11 aprile. Itinerario: foresta di Rambouillet, Montmartre, parco e castello di Marly-Louvenciennes, l’isola degli Impressionisti, parco di Versailles. Valutazione: facile. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in ostello. Sede di Venezia.

TREK URBANO FRA ORIENTE E OCCIDENTE ATTRAVERSO BISANZIO, COSTANTINOPOLI, ISTANBUL Tre nomi diversi per un’unica città, che ha sempre costituito un ponte tra Occidente e Oriente e racchiude tutte le testimonianze di epoche diverse. Trek residenziale di 5 giorni, da giovedì 5 a lunedì 9 aprile. Itinerario: i principali siti del centro storico e dei quartieri arabi, europei, genovesi; navigazione sul Bosforo per visitare la sponda asiatica della città. Valutazione: facile. Viaggio in aereo e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Genova.

Via Francigena, Roma, foto di Pino

Parigi, foto di Sergio

trekkingitalia.org

47


RACCHETTE DA NEVE Mister Inverno arriva e allora mettiamo ai piedi strumenti strani e ci appoggiamo su bastoncini per rimanere stabili su un terreno nuovo e poco familiare. Con il loro aiuto riusciamo ad andare sui nostri sentieri di sempre, per vallate, boschi, crinali, dove il verde dei sempreverdi fa ora da sfondo e cornice al bianco candido della neve che ha ammantato tutto. Il passo lento ci spinge alla contemplazione di veri paradisi incontaminati. Ci sembrerà di essere sulle piste di antichi esploratori e spesso siamo sulle Dolomiti, dove la neve fa sentire ancora più forte l’atmosfera di fiaba, di un mondo antico, fatto di magie e leggende, mentre, sotto tutto questo, le marmotte se la dormono della grossa, aspettando la primavera che verrà. Siamo stati i primi, quasi trent’anni fa, ad andare con le racchette di legno e corda, stile trappers e torniamo spesso sui nostri itinerari, li conosciamo bene, ci danno sicurezza, lontano dagli affollati impianti sciistici. Ma ogni volta la neve cambia il paesaggio ed è sempre una nuova, splendida, tranquilla avventura.

48 trekkingitalia.org


RACCHETTE DA NEVE

trekkingitalia.org

49


RACCHETTE DA NEVE VALLE D'AOSTA BIANCHE MULATTIERE DEL PARCO NAZIONALE DEL GRAN PARADISO Nel 1856 re Vittorio Emanuele II dichiarò Riserva Reale di Caccia una parte dell'attuale territorio del Parco e fece costruire sentieri e mulattiere: parte di questa rete la percorreremo con le ciaspole. Trek residenziale di 4 giorni con racchette da neve, da giovedì 5 a domenica 8 gennaio. Itinerario: Cogne, Piana di Sant'Orso, Bosco di Sylvenoire, Casolari di Valmiana, Valnontey. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano CIASPOLE IN VAL DI RHEMES Alla scoperta della Valle delle Cascate dove la natura ed il paesaggio sono stati preservati negli anni grazie all’istituzione del Parco Nazionale del Gran Paradiso. Trek residenziale di 4 giorni con racchette da neve, da giovedì 1 a domenica 4 marzo. Itinerario: Pellaud, Sort, Entrelor, Benevolo. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Sede di Bologna.

TRENTINO-ALTO ADIGE DOLOMITI DI FANES E SENNES Oltre i 2.000 metri di quota nel grande Parco Naturale delle Dolomiti di Fanes, Sennes e Braies con le racchette da neve in un silenzio quasi solenne, nel regno di camosci, alpinisti e ciaspolatori. Trek residenziale di 5 giorni con racchette da neve, da mercoledì 4 a domenica 8 gennaio. Itinerario: Rif. Pederù, Rif. Fanes, Forcella di Medesc, Castello di Fanes, Altopiano e Rif. del Sennes. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in rifugio. Sede di Bologna. VAL SARENTINO, TRA LE NEVI DELLE STREGHE Ambienti solitari e rimasti allo stato originario, ciaspolare in questa natura vergine dalla bellezza schiva e sperare, a Stoanerne Mandlen, in un incontro con le streghe! Trek residenziale di 4 giorni con racchette da neve, da giovedì 5 a domenica 8 gennaio. Itinerario: Sarentino, Stoanerne Mandlen, Cappella e Valico di Villadro, Riobianco. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. DOLOMITI DI FANES Nel Parco Naturale di Fanes-Dolomiti d’Ampezzo a quota 2.000 nel regno dei camosci, nella pace e nel silenzio assoluto in scenari estremamente suggestivi. Trek residenziale di 4 giorni con racchette da neve, da giovedì 15 a domenica 18 marzo. Itinerario: Rif. Pederù, Castello di Fanes, P.so del Limo, Val di Fanes, Col Becchei, Sennes, S. Vigilio di Marebbe. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano. CON LE CIASPOLE ALL’ALPE DI SIUSI Un’immensa prateria innevata a 2.000 metri, un paesaggio incantato un tempo luogo di culto e rifugio delle streghe, oggi partenza per le nostre escursioni sulla neve.

50 trekkingitalia.org

Trek residenziale di 4 giorni con racchette da neve, da giovedì 22 a domenica 25 marzo. Itinerario: sentieri dell’Alpe di Siusi, Saltria, Rif. Tires, Rif. Zallinger, Rif. Sassopiatto, Rif. Molignon. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano. ORTISEI, SENTIERI DELLA GARDENA Un suggestivo trek sulla neve nell’incantevole scenario delle Dolomiti Gardenesi. Soggiorneremo in Ortisei, cittadina ricca di storia che si caratterizza per il suo aspetto che si fonde nel paesaggio. Trek residenziale di 4 giorni con racchette da neve, da venerdì 6 a lunedì 9 aprile. Itinerario: Ortisei, Laion, Costamulta, Vico di sopra, Coi, Rif. Sonne, Saltria, Rif. Tirler, sentiero Hans Steger, M.te Icaro. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. TRENTO: MERCATINI DI NATALE E CIASPE La magia del Natale nella tipica atmosfera dei mercatini di Trento e piacevoli escursioni con le ciaspe sul panoramico Monte Bondone, la montagna “fuori porta” dei trentini. Trek residenziale di 4 giorni con racchette da neve, da sabato 8 a martedì 11 dicembre. Itinerario: Trento, Piana delle Viote, “punta” La Rosta, Rovereto (Campana dei Caduti, MART). Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Venezia.

BASILICATA, CALABRIA SULLA NEVE DEL POLLINO Nel Sud, nell’area protetta più grande d’Italia, con le ciaspole sui più bei percorsi dei versanti lucano e calabro del Massiccio del Pollino. Visita alle comunità “arbereshe” e alle Gole del Raganello. Trek residenziale di 5 giorni con racchette da neve, da mercoledì 22 a domenica 26 febbraio. Itinerario: Rotonda, Colle Impiso, Civita, Gole del Raganello, Serra di Crispo, Piano Ruggio. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzo pubblico e pulmino. Pernottamento in rifugio. Sede di Roma.

FINLANDIA BIANCA LAPPONIA Silenzio e neve, in una meravigliosa cornice naturale di questa parte del profondo Nord. Gradito complemento sarà una giornata “lappone”, con pesca nel lago gelato, sauna e salmone. Trek residenziale di 8 giorni con racchette da neve, da sabato 25 febbraio a sabato 3 marzo. Itinerario: Kuusamo, Ruka e Oulanka National Parks, Helsinki. Valutazione: medio. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in ostello. Sede di Milano.

GERMANIA BIANCA FORESTA NERA Due colori, il bianco e il verde scuro quasi nero, dominano il paesaggio. E uscendo dalla foresta, in lontananza, appaiono piccoli villaggi


RACCHETTE DA NEVE con i caratteristici campanili. È la bianca Foresta Nera! Trek residenziale di 5 giorni con racchette da neve, da lunedì 2 a venerdì 6 gennaio. Itinerario: Engen, Tengen, Achdorf, Schattenmuhle, Titisee, Hinterzarten, Friburgo. Valutazione: facile/ medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

BULGARIA SENTIERI DEI MONASTERI CON LE CIASPOLE Sulla neve in una delle più note località della Bulgaria per i suoi splendidi monasteri, montagne, foreste, laghi e pittoresche colline. Trek residenziale di 8 giorni con racchette da neve, da sabato 11 a sabato 18 febbraio. Itinerario: Borovetz, lago Sara Gyol, Monastero di Rila. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

Andeer, foto di Massimo

Alpe di Siusi, foto di Andrea

SENTIERI INNEVATI TRENTINO-ALTO ADIGE SENTIERI INNEVATI NEL PARCO NATURALE ODLE-PUEZ PATRIMONIO MONDIALE DELL’UNESCO Nella magia invernale del Parco Odle-Puez. Escursioni su neve battuta e divertenti discese in slittino attraverso i panoramici sentieri ai piedi dell’anfiteatro dolomitico delle Odle. Trek residenziale di 4 giorni con sentieri su neve battuta, da giovedì 16 a domenica 19 febbraio. Itinerario: Santa Magdalena, Malga Dusler, Sentiero Munkel, Rif. delle Odle, Zannes Alm. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

Alpe di Siusi, foto di Cristina

AUSTRIA SENTIERI INNEVATI DI SEEFELD Un trek all’insegna della neve e del Tirolo. Seefeld è un paese situato su un ampio e soleggiato altopiano a nord-ovest di Innsbruck: si camminerà senza racchette su tranquilli sentieri. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 5 a domenica 8 gennaio. Itinerario: sentieri e mulattiere di Gschwandtkopf, Leutasch e Reitherjoch Alm. Valutazione: facile. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

Dolomiti di Fanes, foto di Vittorio

trekkingitalia.org

51


ISOLE “Le isole del nostro arcipelago, laggiù, sul mare napoletano, sono tutte belle. Le loro terre sono per gran parte di origine vulcanica; e, specialmente in vicinanza degli antichi crateri, vi nascono migliaia di fiori spontanei, di cui non rividi mai più i simili sul continente. In primavera le colline si coprono di ginestre: riconosci il loro odore selvatico e carezzevole, appena ti avvicini ai nostri porti, viaggiando sul mare nel mese di giugno. Su per le colline, verso la campagna, la mia isola ha straducce solitarie chiuse fra muri antichi, oltre i quali si stendono frutteti e vigneti che sembrano giardini imperiali. [...] Fra quelle rocce torreggianti, che sovrastano l’acqua, fanno il nido i gabbiani e le tortore selvatiche, di cui, specialmente al mattino presto, s’odono le voci, ora lamentose, ora allegre. Là, nei giorni quieti, il mare è tenero e fresco, e si posa sulle rive come una rugiada. Ah, io non chiederei d’essere un gabbiano, né un delfino; mi accontenterei d’essere uno scòrfano, ch’è il pesce più brutto del mare, pur di ritrovarmi laggiù, a scherzare in quell’acqua” Elsa Morante, L’isola di Arturo

52 trekkingitalia.org


ISOLE


ISOLE TOSCANA PARCO NAZIONALE DELL'ARCIPELAGO TOSCANO ISOLA DEL GIGLIO L’isola alterna coste alte e scoscese a stupende insenature sabbiose. Percorrendone i sentieri, potremo ammirare la stupenda fioritura e la fitta macchia mediterranea che ricopre tutta l’isola. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 15 a domenica 18 marzo da venerdì 6 a lunedì 9 aprile da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio. Itinerario: Giglio Porto, Giglio Castello, Campese, Punta di Capel Rosso, Punta del Fenaio. Valutazione: facile/medio. Viaggio in traghetto e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze. ISOLA DEL GIGLIO: LA TESTUGGINE ADDORMENTATA L’isola è attraversata da una rete di antiche mulattiere, dove poter ammirare le fioriture della macchia mediterranea e raggiungere spiagge dorate. Vacanza indimenticabile per gli amanti della natura. Trek residenziale di 5 giorni, da mercoledì 19 a domenica 23 settembre. Itinerario: Giglio Castello, Giglio Campese, Punta Faraglione, Poggio della Pagana, Cala delle Cannelle, Cala dell’Arenella. Valutazione: facile. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Torino. ISOLA DEL GIGLIO Un mosaico d’ambienti fra la variegata macchia e la bellezza del mare. L'aereo Poggio della Pagana... La baia e i faraglioni di Campese... Il borgo di Castello... Le spiagge dell’Arenella e Caldane... Trek residenziale di 5 giorni, da mercoledì 30 maggio a domenica 3 giugno. Itinerario: Giglio Porto, Caldane, Castello, Valle del Molino, Campese, Punta Fenaio, Arenella. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno, traghetto e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. ISOLA DI CAPRAIA Cammineremo fra rocce aspre e selvagge, che conservano un ambiente naturale integro e affascinante, antico rifugio di pirati e luogo di confino, ora tutelato dal Parco Nazionale. Trek residenziale di 4 giorni, da venerdì 6 a lunedì 9 aprile da giovedì 13 a domenica 16 settembre. Itinerario: Capraia, M.te Arpagna, Punta del Zenobito, Stagnone, ex Colonia Penale, Punta della Teglia. Valutazione: facile/medio. Viaggio in traghetto. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze. ISOLA DI CAPRAIA Antico rifugio di pirati e luogo di confino ora tutelato dal Parco Nazionale. Un pezzo di Corsica nell’Arcipelago Toscano, le cui rocce aspre e selvagge conservano un ambiente naturale integro dominato dai colori delle lave vulcaniche. Trek residenziale di 4 giorni, da venerdì 15 a lunedì 18 giugno. Itinerario: Capraia Isola, Lo Stagnone, M.te Arpagna, Semaforo, Punta del Trattolo. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e traghetto. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

54 trekkingitalia.org

ISOLA DI CAPRAIA Nata, secondo il mito, dalla perla di una dea caduta nel Tirreno, Capraia è un’isola di origine vulcanica, dominata dalla macchia mediterranea. È il regno dei mufloni e degli escursionisti. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 4 a domenica 7 ottobre. Itinerario: M.te Arpagna, Torre dello Zenobito, Punta del Dattero, M.te Castello, Cala del Ceppo. Valutazione: facile. Viaggio con mezzi propri e traghetto. Pernottamento in residence. Sede di Bologna. GRANDE TRAVERSATA ELBANA Superbi i panorami che si godono dalle alture, suggestivi i boschi e gli ampi crinali coperti di macchia mediterranea. Un’esperienza indimenticabile! Trek itinerante di 5 giorni, da sabato 21 a mercoledì 25 aprile. Itinerario: Pomonte, Chiessi, M.te Orlano, Le Filicaie, M.te Perone, Cima del Monte, Rio nell’Elba. Valutazione: medio. Viaggio in treno, traghetto e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Torino. ISOLA D’ELBA Attraverso il panoramico rilievo roccioso dell’isola, caratterizzato dai borghi montani, dai colori e profumi della vegetazione mediterranea e dalle dorate spiagge bagnate dall’azzurro del mare. Trek residenziale di 5 giorni, da mercoledì 25 a domenica 29 aprile. Itinerario: Pomonte, M.te Capanne, Porto Azzurro, M.te Capannello, M.te Strega, Cavo, Colle S. Bartolomeo. Valutazione: medio. Viaggio in treno, traghetto e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. AUTUNNO ALL'ELBA Scogliere, boschi con alberi secolari, paesini arrampicati sui crinali. Questo scopriremo per i sentieri dell’isola che ci offre anche in autunno un clima mite e incantevole. Trek residenziale di 5 giorni, da mercoledì 31 ottobre a domenica 4 novembre. Itinerario: Pomonte, Marciana, Fetovaia, Il Troppolo, Semaforo, Chiessi. Valutazione: medio. Viaggio in treno, traghetto, taxi e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Torino.

LAZIO ISOLA DI PONZA Sull’isola maggiore delle Pontine, caratterizzata da coste frastagliate, faraglioni e rocce coloratissime, si percorrono le vecchie mulattiere che collegavano il porto con gli agglomerati rurali. Trek residenziale di 5 giorni, da giovedì 5 a lunedì 9 aprile da mercoledì 30 maggio a domenica 3 giugno da mercoledì 26 a domenica 30 settembre. Itinerario: Ponza, M.te della Guardia, Cala Luna, Cala Gaetano, Bagno Vecchio. Valutazione: facile. Viaggio in traghetto e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze. PARCO NAZIONALE DEL CIRCEO E ISOLA DI PONZA Uno dei Parchi Nazionali più piccoli d’Italia che offre varietà di paesaggi, vegetazione, fauna, vestigia preistoriche e romane. Trek a Ponza, ricca di faraglioni e bellezze naturali. Trek residenziale di 7 giorni, da sabato 22 a venerdì 28 settembre. Iti-


ISOLE nerario: Terracina, Sperlonga. M.te Circeo, Isola di Ponza, Isola di Zannone, Abbazia di Fossanuova. Valutazione: medio. Viaggio in treno, mezzo pubblico e traghetto. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

CAMPANIA TREK E THAI CHI A ISCHIA Il thai chi praticato mattino e tramonto ci permetterà di godere dell'isola vulcanica di Ischia con i trek tra boschi di castagni, vigneti, macchia mediterranea. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 19 a domenica 22 aprile. Itinerario: Napoli, Ischia, Casamicciola Bagni, Crateri Rotaro, Sorgente di Buceto, Piano Liguori. Valutazione: facile/medio. Viaggio in traghetto e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze. ISOLE DI ISCHIA E PROCIDA Nell'isola vulcanica di Ischia in cammino su sentieri scavati nel tufo, tra boschi di castagni e pini, vigneti, macchia mediterranea, circondati da una vegetazione in piena fioritura. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 19 a sabato 26 maggio da sabato 22 a sabato 29 settembre. Itinerario: Casamicciola Bagni, M.te Epomeo, Crateri Rotaro, S. Maria al Monte, Piano Liguori, Ischia Ponte, Sant’Angelo, Procida. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno, traghetto e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze. CAPRI E SOLO CAPRI Alla scoperta dell’isola delle Sirene, dal profilo di una donna distesa. Il Monte Solaro da cui si domina tutto l’arcipelago, le grotte, le ville, ed altri punti suggestivi con i Faraglioni sullo sfondo. Trek residenziale di 5 giorni, da mercoledì 23 a domenica 27 maggio. Itinerario: M.te Solaro, Villa Jovis, Grotta di Matermania, Arco naturale, Anacapri, Faro, Damecuta, Migliera. Valutazione: facile. Viaggio in treno e aliscafo. Pernottamento in albergo. Sede di Bologna.

Guadalupa, foto di Giorgio

SICILIA EOLIE: LIPARI E ALICUDI LA SELVAGGIA Si inizia da Lipari con la millenaria “acropoli”, per immergerci poi nella più affascinante delle Eolie: Alicudi, antico cono vulcanico con le aeree stradine percorribili solo a piedi o dai muli. Trek residenziale di 6 giorni, da martedì 1 a domenica 6 maggio. Itinerario: Milazzo, Lipari, Alicudi (Bazzina, Pianicello, S.Bartolo, le Montagnole, borgo della Tonna). Valutazione: medio. Viaggio in aereo e aliscafo. Pernottamento in albergo e B&B. Sede di Venezia. ISOLE EOLIE Sugli antichi sentieri dell’Arcipelago in un mosaico di ambienti forgiati dall’attività vulcanica e circondati dal mare blu. Emozionante escursione notturna allo Stromboli per osservarne i capricci. Trek residenziale di 9 giorni, da sabato 12 a domenica 20 maggio da sabato 8 a domenica 16 settembre. Itinerario: Lipari, Salina, Filicudi, Alicudi, Stromboli, Vulcano. Valuta-

Isola di Creta, foto di Daniele

trekkingitalia.org

55


ISOLE zione: facile/medio. Viaggio in treno e traghetto. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. ISOLE EOLIE: VULCANO, LIPARI, SALINA, FILICUDI, ALICUDI, PANAREA, STROMBOLI Sulle Eolie, patrimonio dell’Umanità, a parte Stromboli dove sono obbligatorie le guide vulcanologiche, non esistono itinerari segnalati. Insieme, con trek su tutte e sette le isole, li conosceremo. Trek residenziale di 12 giorni, da venerdì 1 a martedì 12 giugno. Itinerario: trasferimenti giornalieri da Vulcano per le isole e trek sull’isola. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in aereo, mezzo pubblico e aliscafo. Pernottamento in albergo. Sede di Bologna. PASQUA NELLE ISOLE EGADI Da Marettimo a Levanzo, a Favignana, ogni giorno un trek alla scoperta di variegati paesaggi insulari, di antiche culture e di un dolomitico mare. Trek residenziale di 7 giorni, da mercoledì 4 a martedì 10 aprile. Itinerario: Palermo o Trapani, Marettimo, Levanzo, Grotta del Genovese, Favignana, Palermo o Trapani. Valutazione: medio. Viaggio con mezzo pubblico e aliscafo. Pernottamento in case locali. Sede di Firenze.

Isola di Lussino, foto di Giorgio

LE EGADI E LO ZINGARO Percorreremo l’isola di Marettimo su sentieri fra cielo, mare e calette e lo Zingaro, una costiera priva di strade, ricca di grotte, splendide spiaggette e di una flora e una fauna rare e particolari. Trek residenziale di 6 giorni, da giovedì 3 a martedì 8 maggio. Itinerario: M.te Falcone, Punta Troia, Faro, Cala Nera, Grotta dell’Uzzo, Tonnarella. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo e aliscafo. Pernottamento in case locali. Sede di Bologna. ISOLA DI MARETTIMO E RISERVA DELLO ZINGARO Per i greci “Isola Sacra”, per i trekker un luogo speciale dove camminare fra la dorsale, la costiera frastagliata e raggiungere le isolate spiagge e le bianche scogliere dai fondali cristallini. Trek residenziale di 7 giorni, da sabato 2 a venerdì 8 giugno. Itinerario: Marettimo, M.te Falcone, Case Romane, Punta Libeccio, Riserva dello Zingaro. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo, traghetto e pulmino. Pernottamento in case locali. Sede di Milano. ISOLE EGADI: TESORI DEL MEDITERRANEO Tutto merita di essere visto. La macchia ricca di cardi, fichi d’India, agavi, le baie e le insenature. Bei sentieri ci permetteranno di godere del panorama dell’Arcipelago e della vicina Sicilia. Trek residenziale di 7 giorni, da domenica 16 a sabato 22 settembre da domenica 23 a sabato 29 settembre. Itinerario: Favignana, M.te S. Caterina, Marettimo, Punta Troia, M.te Falcone, Punta Libeccio, Levanzo, Il Faro, Erice. Valutazione: medio. Viaggio in aereo e traghetto. Pernottamento in albergo e case locali. Sede di Torino. ISOLA DI PANTELLERIA Il fascino del vulcano e del mondo arabo mediterraneo sono le particolarità dell’isola dove antichi sentieri ci porteranno sulle sommità di crateri, tra vigneti, piante di cappero e sorgenti termali. Trek residenziale di 8 giorni,

56 trekkingitalia.org


ISOLE da sabato 16 a sabato 23 giugno da sabato 8 a sabato 15 settembre. Itinerario: lago di Venere, Cala Cottone, laghetto delle Ondine, Montagna Grande, M.te Cibele, le Favare, Sibà, i Sesi, Scauri, Piana Ghirlanda, Piana Barone, Kamma, Tracino. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo. Pernottamento in residence. Sede di Firenze.

Itinerario: Dikson Land, Isfjord, Billefjord, Pyramiden. Valutazione: medio/impegnativo - adattamento al viaggio e al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo, barca e mezzo pubblico. Pernottamento in ostello e gamme (tendone lappone). Sede di Milano.

ISOLE DI LAMPEDUSA E LINOSA Le due isole Pelàgie sono l’estremo sud dell’Italia. Lampedusa: grande tavolato inclinato sul mare, coste ricche di piccole stupende spiagge. Linosa: con i suoi crateri, il verde delle colture e il nero della lava. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 27 ottobre a sabato 3 novembre. Itinerario: periplo delle Isole e salita ai crateri di Linosa. Valutazione: facile. Viaggio in aereo e battello. Pernottamento in albergo e casa locale. Sede di Milano.

ISOLE FÆR ØER, VERDE ATLANTICO Arcipelago di isole tra Islanda e Scozia. Villaggi pittoreschi, verdi scoscese scogliere, insediamenti vichinghi e paradisi ornitologici, coi goffi pulcinella, in un mondo ancora poco esplorato. Trek residenziale di 9 giorni, da sabato 7 a domenica 15 luglio. Itinerario: Streymoy, Nólsoy Bordoy, Suduroy, Eysturoy, Mykines, Svínoy. Valutazione: medio. Viaggio in aereo, traghetto e mezzo pubblico. Pernottamento in guest-house. Sede di Milano.

SARDEGNA ISOLA DELL'ASINARA L'isola presenta due lati: uno aspro e selvaggio, l'altro più basso e ricco di spiagge. L'isola è caratterizzata anche da varietà di uccelli, da mufloni, cavalli selvatici e dai famosi asinelli bianchi. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 12 a sabato 19 maggio da sabato 15 a sabato 22 settembre. Itinerario: Tumbarino, sentieri: del Granito, del Faro, della Memoria, dell’Asino Bianco, del Leccio, dell’Acqua. Valutazione: facile. Viaggio in traghetto e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze. ISOLA DELL’ASINARA La bellezza cruda e misteriosa e la ricchezza ambientale di un’isola incontaminata, caposaldo di riproduzione di asinelli bianchi, cavalli, mufloni, capre ed il piacere di bagni nel mare cristallino. Trek residenziale di 5 giorni, da venerdì 7 a martedì 11 settembre. Itinerario: Cala Reale, Sentieri della Memoria, del Faro, del Leccio, Cala d’Olivo, Cala Detenuti, Punta della Scomunica, Cala Sabina. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno, nave e pulmino. Pernottamento in albergo e ostello. Sede di Roma. ISOLA DI SAN PIETRO (PERCHÉ A CARLOFORTE SI PARLA IL GENOVESE) Lunghe camminate tra baie e scogliere e un'intera giornata di escursione in barca per il periplo dell'isola. Trek residenziale di 8 giorni, da domenica 1 a domenica 8 luglio. Itinerario: le Saline, Cala Vinagra, Punta delle Oche, Oasi Lipu, la Tonnara, Guardia dei Mori. Valutazione: facile. Viaggio da Cagliari a Carloforte in pulmino e battello. Pernottamento in albergo. Sede di Genova.

MONDO NORVEGIA ISOLE SVALBARD: NELLE TERRE DEL POLO Escursioni lungo il mare e su facili cime di montagne. Territorio vario: pareti ove nidificano i fulmari, canyon, rocce sedimentarie. Navigazione tra i fiordi. Trek residenziale di 10 giorni, da venerdì 10 a domenica 19 agosto.

DANIMARCA

FRANCIA D’OLTREMARE PICCOLE ANTILLE: ISOLA DELLA MARTINICA Madinina “l’isola dei fiori” così chiamata dagli abitanti precolombiani, si affaccia sul mar dei Caraibi e sull’Atlantico. Acque calde, bianche spiagge, la fitta foresta e una natura esuberante. Trek residenziale di 11 giorni, da sabato 3 a martedì 13 marzo. Itinerario: St Pierre, Montagne Pelée, Ste Anne, Tartane, Le Carnet e sentieri dell’isola. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. ÎLE DE LA RÉUNION, LA TERRA DEI VULCANI Piccolo gioiello dell’Oceano Indiano: un’isola tropicale dai mille colori in cui il verde intenso incornicia le rocce lunari dei vulcani. Foreste incontaminate e piantagioni di vaniglia e di gelsomino. Trek itinerante di 15 giorni, da domenica 5 a domenica 19 agosto. Itinerario: St Denis, St Joseph, Roche Plate, Bourg-Murat, Cilaos, La Nouvelle, Helbourg, Gîte de la Caverne Dufour. Valutazione: impegnativo. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e gîte d’étape. Sede di Milano.

FRANCIA GUADALUPA: SPLENDORE DEI CARAIBI, ACCAREZZATA DAGLI ALISEI L’isola è Europa a tutti gli effetti, mentre la popolazione è un vivace e simpatico miscuglio di cultura francese e africana. Per questa ragione è considerata il centro della cultura creola dei Caraibi. Viaggio & Trek di 15 giorni, da sabato 10 a sabato 24 marzo. Itinerario: Ste Anne, L’Anse a la Baie, La Maison de la Foret, Pointe de Chateaux. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo e auto a noleggio. Sede di Torino. ISOLE DI HYÈRES A Hyères, città ricca di palme e dall’aspetto tropicale, fu creato il termine “Côte d’Azur”: iI panorama è una continua successione di spiagge e isole chiamate le “Isole d’Oro”. Trek residenziale di 4 giorni, da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio da sabato 1 a martedì 4 settembre. Itinerario: Isola di Porquerolles, Isola di Port Gros, Penisola di Giens. Valutazione: facile. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

trekkingitalia.org

57


ISOLE CROAZIA ISOLA DI KRK Fra le isole che fiancheggiano la costa croata, Krk è la più grande e presenta molteplici paesaggi: coste frastagliate ricche di baie e spiagge, un entroterra con paesaggi lunari, verdi colline e mare incontaminato. Trek residenziale di 8 giorni, da domenica 1 a domenica 8 aprile da sabato 15 a sabato 22 settembre. Itinerario: Baska, Krk, Monti della Luna, baie Mala e Vela Luka. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno, pulmino e battello. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. ISOLA DI RAB L’Isola di Rab offre due facce ai visitatori. Quella nord orientale è nuda, scoscesa, dalle pareti a strapiombo sul mare, mentre quella a sud ovest è ricca di dolci insenature in un crescendo di bellezza. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 28 aprile a sabato 5 maggio. Itinerario: Rab, baie delle penisole di Lopar e Kalifront, M.te Kameniak. Valutazione: facile. Viaggio in treno, pulmino e battello. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. ISOLA DI LUSSINO: COSTE E SPIAGGE L’arcipelago di Lussino è un’oasi del Mediterraneo nel cuore dell’Europa. Le sue bellissime pinete e il mare cristallino fanno dell’isola un ambiente ideale per camminare tra valli e monti. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 16 a sabato 23 giugno da sabato 4 a sabato 11 agosto da sabato 11 a sabato 18 agosto da sabato 18 a sabato 25 agosto. Itinerario: Mali e Veli Losinj, Rovenska, M.te Osor. Valutazione: facile. Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

PORTOGALLO MADEIRA, L’ISOLA DEI FIORI Un trek fra i caminos di montagna, il verde mosaico delle levadas e la profusione delle fioriture. Un tuffo nelle piscine naturali di Moniz e il fascino coloniale di Funchal, la capitale. Trek residenziale di 9 giorni, da sabato 28 aprile a domenica 6 mag-

Isola d’Elba, foto di Alfredo

58 trekkingitalia.org

gio. Itinerario: Santana, Pico Ruivo, Queimadas, Calderao Verde, Porto Moniz, 25 Fonti, Funchal, Pico de Arierio. Valutazione: medio, richiede assenza di vertigini. Viaggio in aereo, mezzo pubblico e taxi. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. ISOLE AZZORRE L’arcipelago, formato da 9 isole di origine vulcanica, presenta una natura rigogliosa e specie vegetali innumerevoli. Predominano il cedro, l’arancio, il banano, il maracujà e grandi varietà di fiori. Trek itinerante di 14 giorni, da domenica 15 a sabato 28 luglio. Itinerario: Lisbona, Faial, Pico, Saò Jorge, Flores, Ponte Delgada, Saò Miguel. Valutazione: medio. Viaggio in aereo, traghetto e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

SPAGNA, ISOLE CANARIE LA PALMA: TRA I VULCANI DE L’ISLA BONITA Dai boschi di laurisilva al tribolato litorale costiero. Un trek immerso nel Mar de Nubes che, attraverso i barrancos e la Caldera de Taburriente, ci porterà sulla lava del Sentiero dei Vulcani. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 9 a sabato 16 giugno. Itinerario: S.ta Cruz, Antiguo Camino Real, Pico de las Nieves, Sendero de la Caldera de Taburriente, Ruta de los Volcanos. Valutazione: medio. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. LANZAROTE, L’ISOLA DEL FUOCO È stato Lanzerotto Malocello, navigatore genovese del 1300, originario di Varazze, a dare il nome all’isola del fuoco. Lanzarote è Riserva di Biosfera con particolarità geologiche, agricole e umane. Trek residenziale di 8 giorni. Da martedì 23 a martedì 30 ottobre. Itinerario: Orzola, Mirador del Rio, Ye, Jameos del Agua, Ermita de las Nieves, P.N. de Timanfaya, La Geria, Femes, El Papagayo. Valutazione: facile. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in hotel rural. Sede di Milano. GRECIA ITACA, L’ISOLA DI ULISSE La mitica patria di Ulisse, mulattiere e sentieri di pastori, spiagge dagli splendidi fondali, chiesette bizantine abbandonate, tutti i luoghi associati all’Odissea, meta dei nostri trek. Trek residenziale di 10 giorni, da martedì 24 aprile a giovedì 3 maggio.

Isole Eolie, foto di Pino


ISOLE Itinerario: Stavros, Pilikata, Scuola di Omero, Monastero di Kathara, Exoghi, Kioni, Aetos, Vathi, Paleochora, Fonte Aretusa. Valutazione: facile/medio. Viaggio in traghettto e taxi. Pernottamento in albergo e case locali. Sede di Firenze. ISOLA DI SANTORINI Quest’isola, il mito di Atlantide, fu inghiottita in una grande eruzione vulcanica. La Caldera, creatasi da questo cataclisma, è uno dei panorami più belli del mondo e sarà la meta dei nostri trek. Trek residenziale di 9 giorni, da sabato 28 aprile a domenica 6 maggio. Itinerario: Thira Antica, Akrotiri, Kamari, Perissa, Pyrgos, Oia, Thirasia. Valutazione: facile. Viaggio in aereo e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze. ISOLA DI ANDROS Il nome antico di Andros è un omaggio all’acqua che rende l’isola la più verde delle Cicladi. Luogo dagli accesi contrasti con le sue sorgenti, baie isolate, zone montuose, antichi villaggi e monasteri. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 19 a sabato 26 maggio. Itinerario: Apikia, Agios Nikolaos, Baia di Achla, Monastero di Panachrantos, Pitrofos, Baia di Tis Grias Pidima. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. GOLE E MARE DELL’ISOLA DI CRETA Alla scoperta dei monti e dei canyon che raggiungono l’invitante mare. Le pareti rocciose e il profumo della macchia saranno la cornice del nostro speciale cammino nella civiltà cretese. Trek itinerante con bagaglio trasportato di 9 giorni, da sabato 26 maggio a domenica 3 giugno. Itinerario: Omalos, Xiloscalo, Gole di Samaria, Lutro, Gole di Aradena, Hora Sfakion, Gole di Imbros, Knossos e Chania. Valutazione: medio. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. CORFÙ, L’ISOLA DEGLI IMPERATORI Sentieri che scendono al mare per scoscese scogliere calcaree fino a bianche insenature sabbiose, altri che si inerpicano per raggiungere monasteri, fortezze e idilliaci villaggi del tempo che fu. Trek residenziale di 9 giorni, da sabato 26 maggio a domenica 3 giugno. Itinerario: Ancona, Corfù, Paleokastritsa, Sidari, Martiotissa, Kavos. Valutazione: facile. Viaggio in traghetto e auto a noleggio. Pernottamento in residence. Sede di Firenze.

Itaca, foto di Luca

ISOLE DI RODI E KARPATHOS Il cammino nelle isole ci porterà a Rodi alla baia di Lindos e alla valle delle Farfalle. A Karpathos raggiungeremo il monte Lastos, i villaggi montani e le dorate spiagge del mitico Mar Egeo. Trek residenziale di 9 giorni, da sabato 2 a domenica 10 giugno. Itinerario: Rodi, Lindos, Sette Sorgenti, M.te Akramytis, Cammino della Scoperta, Karpathos, Kali Limni, Arkasa, Arkesia. Valutazione: medio. Viaggio in aereo, traghetto e mezzo pubblico. Pernottamento in B&B. Sede di Milano. ISOLE DI TINOS E MIKONOS, TRA SACRO E PROFANO Tinos, frequentata da un turismo religioso, con una moltitudine di villaggi ben conservati, monasteri fortificati e colombaie. Mikonos, mondana e presa d’assalto da un turismo in cerca di divertimento. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 15 a sabato 22 settembre. Itinerario: Paradise, Isola di Delos, Kambos, Fortezza di Exobourgo, Monastero di Keh Rovouniou, Volax, Pyrgos, Baia di Panormos. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo, traghetto e taxi. Pernottamento in albergo. Sede di Milano. ISOLA DI ZACINTO Quest’isola cantata da Omero e celebrata dal Foscolo stupisce per il contrasto tra fitti oliveti secolari e le coste accidentate ricche di grotte che spesso lasciano spazio a incantevoli spiagge. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 29 settembre a sabato 6 ottobre. Itinerario: Penisola di Keri, Spiaggia del Naufragio, Faro di Skinari, Isolotto di Karakonisi. Valutazione: facile. Viaggio in aereo e auto a noleggio. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

CAPOVERDE ISOLE DI SANTO ANTAO E SAO VICENTE L’arcipelago di Capo Verde, un patrimonio naturale di origine vulcanica: spiagge bianche, zone desertiche, valli verdissime e l’isola di Santo Antao dalle coste imponenti e spesso inaccessibili. Trek residenziale di 9 giorni, da sabato 17 a domenica 25 novembre. Itinerario: Saline de l’Ilha do Sal, Sao Vicente, Santo Antao, Valle di Paul, Altamira, Punta do Sol. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo, battello e pulmino. Pernottamento in residencial. Sede di Milano.

Isola di Creta, foto di Daniele

trekkingitalia.org

59


TERRITORI DA RICONOSCERE Per ragioni insondabili ci sono luoghi al mondo celebrati, patrimoni dell’umanità, famosi indiscutibilmente e lo sono certo anche per le qualità e l’interesse che offrono. Ma di qualità e interesse in tutto il mondo c’è un’offerta non ancora utilizzata. Infatti la maggioranza dei luoghi, al contrario dei pochi, soliti noti, è del tutto sconosciuta. Nel rivolgerci a questa maggioranza ignota il nostro interesse è ampliare l’esperienza e la conoscenza dei territori. Perché il mondo è fatto di questa complessità e, come si usa dire, è bello perché è vario. La varietà è fatta di sfumature e di diversità. Ci sono precise identità dei territori che attendono un riconoscimento ed è, se si vuole, emozionante esser pionieri e portatori di questa loro dignità. A volte c’è la sorpresa; estetica o per originalità, a volte per le storie che un luogo porta con sé. A volte ancora il territorio nuovo non sembra piacevole a prima vista, piatto o troppo cupo o ripetitivo o sciatto o, spesso, compromesso da interventi dissennati. Ma per chi ha avuto la curiosità di cercare non è mai così del tutto. Basta una svolta del sentiero, una nicchia d’ambiente, un segno del passato, un’iniziativa del presente per accorgersi dell’irripetibilità e del fascino celato di quel tòpos, rappresentato dall’unicità di quel nòmos: sono i microcosmi. Ed è il loro riscatto.

60 trekkingitalia.org


TERRITORI DA RICONOSCERE


TERRITORI DA RICONOSCERE PIEMONTE

TRENTINO-ALTO ADIGE

I VALDESI E LE LORO VALLI Percorso dedicato alla memoria, ai monumenti, alla cultura e alle tradizioni religiose della Chiesa Valdese che in queste valli di alta montagna ha tuttora il suo epicentro. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 28 giugno a domenica 1 luglio. Itinerario: Torre Pellice, Rorà, Pian Pra, Sea, Vandalico, Castelluzzo. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in foresteria. Sede di Bologna.

IN VAL CAMPELLE TRA LAGHI E MALGHE DEL LAGORAI Nel gruppo del Lagorai, tra severi ricordi della Grande Guerra, boschi antichi e laghetti alpini e in Val di Sella, ad ammirare la Cattedrale Vegetale ed altre opere immerse nella natura. Trek residenziale di 5 giorni, da mercoledì 11 a domenica 15 luglio. Itinerario: Borgo Valsugana, Malga Montalon, Rif. Claudio e Renzo, Sentiero delle Buse Todesche, lago del Cengello, Val di Sella. Valutazione: medio. Viaggio con mezzo pubblico e pulmino. Pernottamento in rifugio. Sede di Roma.

DOVE... IL VENTO FA IL SUO GIRO Lungo i Sentieri Occitani e i Sentieri della Libertà, incontrando grange e pastori, filo spinato e ruderi di guerra, assaggiando un toumin dal mel. Una valle viva che non rinuncia alla propria identità. Trek residenziale di 5 giorni, da venerdì 20 a martedì 24 luglio. Itinerario: Piasco, Colle S. Giovanni, Elva, Grange Selvest, lago Nero, Colle Soleglio Blue, Sorgenti del Maira, lago Apsoi, Grange Pausa, Stroppo. Valutazione: medio. Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in locanda. Sede di Milano. IL CANAVESE: IL GRAN PARADISO TRA CASTELLI, LAGHI E TRADIZIONI Il lato sconosciuto intatto e genuino del Parco Nazionale del Gran Paradiso nelle zone di Ceresole e la Val Soana senza dimenticare i castelli e la buona cucina che il territorio offre. Trek residenziale di 7 giorni, da domenica 22 a sabato 28 luglio. Itinerario: Valchiusella, Colle del Nivolet, Col Rosset, Col della Terra e Sentiero del Re, Ivrea e laghi morenici, castelli di Masino e Mazzé, Val Soana. Valutazione: medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Sede di Roma. NELLA MISTERIOSA VAL GERMANASCA SULLE TRACCE DEL DAHU In queste terre di confine, escursioni tra boschi, laghi, cime e incontri con la storia piemontese, con la cultura valdese e con le tradizioni occitane. E chissà forse con il leggendario Dahu... Trek residenziale di 6 giorni, da venerdì 10 a mercoledì 15 agosto. Itinerario: Prali, Lac d’Envie, Bout du Col, Lago Verde, Ghico, 13 Laghi, Balsiglia, Forte di Fenestrelle. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in albergo. Sede di Venezia.

TORGGELEN, TRA CASTELLI E BOSCHI INCANTATI Torggelen dal latino “torquere” si riferisce alla pressatura al torchio dell’uva appena raccolta. Si va di maso in maso tra i caldi colori d’autunno, assaggiando vino nuovo, castagne e speck. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 1 a domenica 4 novembre. Itinerario: Caldaro, Castello di Baymont, laghi di Monticolo, P.so della Mendola. Valutazione: facile. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

FRIULI-VENEZIA GIULIA PROFUMI, SAPORI E SUONI DELLA CARNIA Un trek davvero speciale alla scoperta di angoli della Carnia poco noti, per conoscerne la storia, tra bellezze artistiche e ambientali, in un raro equilibrio tra natura e insediamenti umani. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 31 maggio a domenica 3 giugno. Itinerario: Ovaro, Pesaris, Cludinico, Tal Ronc, S. Martino, Pieve di Gorto, Mione, Luint. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in appartamenti in albergo diffuso. Sede di Venezia. ERBE E FIORI DELLE ALPI CARNICHE Nel Parco delle Alpi Carniche escursioni tra prati, monti, boschi, ruscelli e casere alla ricerca di erbe officinali, per preparare insieme preziosi estratti e gustosi manicaretti. Trek residenziale di 8 giorni, da domenica 12 a domenica 19 agosto. Itinerario: Forni Avoltri, Sappada, P.so Volaia, Timau, sorgenti del Piave. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in rifugio. Sede di Milano.

Anfiteatro Morenico, Masino, foto di Luca

62 trekkingitalia.org


TERRITORI DA RICONOSCERE LIGURIA

UMBRIA

PASQUA A TORRI SUPERIORE IN ECOVILLAGGIO Ospiti di un antico borgo in pietra vicino alla Costa Azzurra, ci attendono vetusti insediamenti con castelli e mirabili ponti, in luoghi selvaggi, nello spettacolo delle mimose, tra mare e Alpi. Trek residenziale di 5 giorni, da venerdì 6 a martedì 10 aprile. Itinerario: Sentiero Balcone, Dolceacqua, Avaudorin, Seborga, Perinaldo, Giardini Hanbury. Valutazione: facile/medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento nell’ecovillaggio. Sede di Bologna.

VALNERINA: TRA CASCATE, CIME E CASTELLI Quasi una Arcadia, ricca di acque, boschi e altopiani ricoperti di prati. Si incontrano torri, paesi-castello, santuari e curiosità. Un territorio poco frequentato turisticamente per una scoperta appagante. Trek residenziale di 4 giorni da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio. Itinerario: M.te Pennarossa e Cascata delle Marmore, Polino, M.te La Pelosa, M.te Solenne, S. Pietro in Valle, Scheggino e M.te Coserno. Valutazione: medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in agriturismo. Sede di Bologna.

EMILIA-ROMAGNA ROMAGNA BELLA, ROMAGNA IN FIORE Una proposta per camminare nella terra faentina e forlivese, canticchiando “Romagna mia...”, per le valli di questo ridente territorio, arricchito di castelli, terme, briganti, piadina e sangiovese. Trek residenziale di 6 giorni, da mercoledì 25 a lunedì 30 aprile. Itinerario: Brisighella, Castrocaro e Terra di Sole, Dovadola, Predappio, Bertinoro, Forlì. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo o agriturismo. Sede di Venezia. BELVEDERE TREK Nel Modenese un percorso nel Parco Sassi di Rocca Malatina, tra guglie arenarie, borghi, pievi, castelli, testimonianze dell’ultima guerra, bei paesaggi dal Monte Belvedere e visita ad un’acetaia. Trek itinerante di 5 giorni, da sabato 12 a mercoledì 16 maggio. Itinerario: Marano, Casona di Marano, Rocca Malatina, Semelano, Montese, M.te Belvedere. Valutazione: medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in agriturismo, albergo e B&B. Sede di Roma. VAL TREBBIA E PAESAGGI PIACENTINI Alla scoperta della Val Trebbia, che Hemingway definì una delle più belle valli del mondo. Acque incontaminate, valli selvagge e piccoli borghi dove il tempo si è fermato. Trek residenziale di 4 giorni, da giovedì 12 a domenica 15 luglio. Itinerario: Brugnello, i meandri del fiume Trebbia, val Boreca, M.te Dego. Valutazione: medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in case locali. Sede di Bologna.

ABRUZZO SULMONA E IL PIANO DELLE CINQUEMIGLIA Camminando fra pascoli e faggete, si incontrano cavalli bradi e greggi, torrenti e grotte, ci si inerpica sui fianchi delle montagne, fra i segni del passaggio del lupo e dell’orso. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 21 a sabato 28 luglio. Itinerario: Sulmona, Pettorano, Rocca Pia, Pietra Maggiore, M.te Genzana, M.te Rotella. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in agriturismo. Sede di Firenze. NEL PARCO NAZIONALE DELLA MAIELLA Alla scoperta di uno dei gruppi più intatti dell’intero Appennino, probabilmente l’ultima montagna dell’Italia centrale ad essere abbandonata dai pastori, le cui tracce sono ancora vivissime. Trek residenziale di 6 giorni, da sabato 8 a giovedì 13 settembre. Itinerario: Abbateggio, Valli dell’Orta e dell’Orfento, cascate della Cisterna, Blockhaus, M.te Focalone, M.te Amaro, montagna del Morrone. Valutazione: medio. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in agriturismo. Sede di Venezia.

ABRUZZO, MOLISE ANTICHE VIE DI TRANSUMANZA: IL “REGIO TRATTURO” Dal parco nazionale d’Abruzzo ai ruderi dell’antica Sepinum ritrovando le vie e l’epopea celebrata da D’Annunzio dei pastori che dai monti andavano coi greggi giù al mare. Profumi e sapori pastorali! Trek itinerante con bagaglio trasportato di 8 giorni, da venerdì 1 a ve-

Carnia, foto di Paolo

trekkingitalia.org

63


TERRITORI DA RICONOSCERE nerdì 8 giugno. Itinerario: Pescasseroli, Villetta Barrea, Villa Scontrone, Roccasicura, Civitanova del Sannio, Castropignano, Guardiaregia, Sepino. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

PUGLIA PASQUA NELLE MURGE Murgia significa pietra aguzza. È l’altopiano pugliese con grandi panorami e un susseguirsi di colline, ulivi, mandorli e pascoli. Esploreremo l’ambiente, l’architettura, le ricche tradizioni e... la primavera pugliese. Trek residenziale di 5 giorni, da giovedì 5 a lunedì 9 aprile. Itinerario: Lame Basiliane, Torre Guaceto, Locorotondo, Ostuni, Cisternino, Torre Canne. Valutazione: facile. Viaggio in aereo. Pernottamento in masseria. Sede di Bologna. LE ORCHIDEE DEL GARGANO Una costa fatta da arenili, pinete, insenature, strapiombi, dune, faraglioni, grotte. Scoprire di questo territorio gli aspetti più nascosti, dalle molteplici varietà di orchidee ai siti archeologici. Trek residenziale di 8 giorni, da martedì 24 aprile a martedì 1 maggio. Itinerario: Vieste, Foresta Umbra, M.te Mauri, Sentiero Archeologico, Peschici. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Milano.

BASILICATA TRAVERSATA DELLA BASILICATA Una regione poco conosciuta e poco frequentata ma che riserva splendide sorprese a chi la percorre: da Melfi, col suo museo, alle Dolomiti Lucane, a Matera dei Sassi, incredibile e bellissima. Trek residenziale di 8 giorni, da martedì 3 a martedì 10 aprile da sabato 18 a sabato 25 agosto. Itinerario: Melfi, M.te Vulture, Pietrapertosa, Matera, Parco delle Chiese Rupestri. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in albergo e ostello. Sede di Firenze. IL RITO ARBOREO DI ROTONDA Profonda e coinvolgente l’atmosfera dell’antico rito arboreo che celebra il propiziatorio matrimonio del faggio con l’abete, intervallata da trek tra fioriture e pini loricati del Pollino lucano. Trek residenziale di 6 giorni, da venerdì 8 a mercoledì 13 giugno. Itinerario: Rotonda, Giardino degli Dei, Serra delle Ciavole. Valutazione: medio. Viaggio con mezzo pubblico e fuoristrada. Pernottamento in rifugio. Sede di Roma. TREK E MARE A MARATEA Dal mare di Maratea dai colori meravigliosi, ci inoltreremo verso l’interno, dal carattere spiccatamente contadino, fino a raggiungere zone più selvagge nell’ambito del Parco Nazionale del Pollino. Trek residenziale di 7 giorni, da domenica 10 a sabato 16 giugno.

64 trekkingitalia.org

Itinerario: Maratea, Laino Castello, Papasidero, Acqua Fredda, M.te Coccovello. Valutazione: medio. Viaggio in pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

BASILICATA, PUGLIA SASSI DI MATERA E ALTA MURGIA Matera con i suoi famosi ‘sassi’ e le Murge più spettacolari con i loro spazi aperti segnati da paesaggi rupestri e dalle gravine, profondi e selvaggi canyon. Trek residenziale di 8 giorni, da martedì 24 aprile a martedì 1 maggio. Itinerario: Sassi di Matera, Gravina di Matera, Parco della Palomba, Rocca del Garagnone, Pulo di Altamura, Gravina di Laterza. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno. Pernottamento in albergo. Sede di Venezia.

BASILICATA, CALABRIA POLLINO TREK Tra lo Ionio e il Tirreno, un’atmosfera magica, boschi di faggi centenari, prati di alta quota e sulle cime i famosi Pini loricati, relitti e testimoni di un ambiente glaciale ormai scomparso. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 7 a sabato 14 luglio. Itinerario: Sapri, Serra di Crispo, Grande Porta del Pollino, Timpa delle Murge, Colle Impiso, Dolina del Pollino, M.te Pollino. Valutazione: facile/medio. Viaggio in treno e pulmino. Pernottamento in agriturismo. Sede di Firenze.

SICILIA MONTI SICANI Nell’Agrigentino tra montagne di gesso e antichissimi calcari, fiumi mitologici, grotte sacre e antichi eremi, e piccole comunità accoglienti e ospitali, nel solco della tradizione. Trek residenziale di 8 giorni, da domenica 28 ottobre a domenica 4 novembre. Itinerario: S. Angelo di Muxaro, Riserva del M.te Cammarata, M.te Cavallo, Caltabellotta, Riserva naturale di Torre Salsa. Valutazione: facile. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento con ospitalità diffusa. Sede di Firenze.

SARDEGNA MINIERE NEL BLU: IGLESIENTE Nel Parco Nazionale Geominerario, cammineremo lungo sentieri affacciati nel blu attraversando scheletri di villaggi fantasma e strutture minerarie abbandonate. Trek residenziale di 8 giorni, da sabato 28 aprile a sabato 5 maggio. Itinerario: Porto Scuso, Porto Paglia, Nebida, Buggiorru, Cala Domestica. Valutazione: facile. Viaggio con mezzi propri. Pernottamento in B&B e agriturismo. Sede di Genova.


ANNI IN CAMMINO È l’essenza del camminare: voltarsi e valutare, con un certo compiacimento, il percorso compiuto. È così per gli itinerari di un giorno, è così per i grandi trek. Ma è molto più esaltante riprendere la Via anno dopo anno, magari con gli stessi compagni di cammino, e ponderarne la distanza su un atlante. La distanza compiuta non è più percepibile a vista: sono giorni e decine i chilometri che ci separano dal punto di partenza e il nostro zaino si è arricchito di luoghi, storie e abbracci di incontro. Siamo alla seconda parte di quei 300 chilometri disseminati di fortificazioni, bunker e trappole che costituirono la Linea Gotica, tra Rimini e Massa Carrara. Un Sentiero che è testimone di una delle sue più tragiche spaccature. Costruita dai Tedeschi per arginare l’avanzata degli Alleati, la Linea Gotica si è imposta nel nostro Appennino ferendone per decenni il paesaggio, trasformato in luoghi di morte. Le tracce che incontriamo ci ricorderanno che la guerra porta distruzione nei luoghi più belli. Ne condivideremo l’esperienza attraversandoli con passo lento e godendone la bellezza ritrovata all’insegna di un turismo “dolce”, lento e rispettoso dell’ambiente. TOSCANA LE VIE DELLA LINEA GOTICA: SECONDO TRATTO Un altro tratto di Linea Gotica, quello da Bibbiena (AR) a Vernio (PR) alla ricerca dei resti della Linea Gotica che ancora i nostri sentieri per noi custodiscono. Trek itinerante di 6 giorni da sabato 5 a giovedì 10 maggio. Itinerario: Bibbiena, Campigna, P.so del Muraglione, S. Godenzo, P.so del Giogo, M.te di Fò, P.so della Futa, Montepiano, Vernio. Valutazione: medio. Viaggio in treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo. Sede di Bologna.

trekkingitalia.org

65


VIAGGIO&TREK I Viaggi & Trek hanno questo di speciale, una miscela di luoghi straordinari da scoprire andando il più possibile a piedi, con l’animo aperto alle multiformi realtà attraversate. Negli anni i nostri numerosi Viaggi & Trek si sono estesi dall’Europa, al Mediterraneo, all’Africa, al medio ed estremo Oriente, alle Americhe. Un grande impegno organizzativo, che ha prodotto legami con persone e luoghi lontani, e via via un affinamento qualitativo delle proposte. Viaggi. La vera essenza di ogni viaggio sta proprio qui, nell’incontro con gli altri e con l’altro.

66 trekkingitalia.org


VIAGGIO&TREK

OLANDA PAESAGGI D’OLANDA IN VELIERO E BICICLETTA Luoghi caratteristici nel nord del paese, oltre la storica grande diga e fino alla corona di isole elette a parco naturale. Il veliero sarà il nostro albergo itinerante per fare escursioni in bici e a piedi. Viaggio & Trek residenziale di 8 giorni, da lunedì 30 luglio a lunedì 6 agosto da lunedì 6 a lunedì 13 agosto da lunedì 13 agosto a lunedì 20 agosto da lunedì 20 a lunedì 27 agosto. Itinerario: Enkhuizen, Texel, Vlieland, Terscheling, Alkmaar, Amsterdam, Vollendam, Hoon. Valutazione: facile. Viaggio in aereo e treno. Pernottamento in veliero. Sede di Milano.

UNGHERIA PUSZTA UNGHERESE E BUDAPEST Alla scoperta della capitale ungherese, delle regioni collinari a nord di Budapest e della puszta di Hortobagy, la grande pianura ungherese, regno dei cavalli in libertà e sito Unesco. Viaggio & Trek residenziale di 8 giorni, da domenica 9 a domenica 16 settembre. Itinerario: Budapest, Colline di Budapest, Visegrad, Csovanyos, P.N. Hortobagy. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Venezia.

SPAGNA ESTREMADURA Terra dei conquistadores, dalla natura rigogliosa, dagli ampi orizzonti con secolari oliveti e sugherete; aquile, cicogne e avvoltoi si librano su un paesaggio ricco di testimonianze romane ed arabe. Viaggio & Trek residenziale di 7 giorni, da mercoledì 25 aprile a martedì 1 maggio. Itinerario: Merida, Caceres, Trujillo, Plasencia, Monfrague, Jerte, La Vera. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo e auto a noleggio. Pernottamento in albergo e B&B. Sede di Roma.


VIAGGIO&TREK TURCHIA CAPPADOCIA E LICIA IN FIORE Suggestivo itinerario in Cappadocia: paesaggi lunari, camini di fata, città sotterranee, chiese rupestri, canyon, villaggi con case trogloditiche. Una regione unica al mondo per la sua bellezza. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 9 giorni, da sabato 28 aprile a domenica 6 maggio. Itinerario: Olimpos, Termessos, Side, Koprulu Canyon, Konya, Valle di Peristrema, Città Sotterranea, Valle Rossa, Uchisar. Valutazione: facile. Viaggio con aereo e pulmino privato. Pernottamento in albergo e case locali. Sede di Milano. CAPPADOCIA, CAMMINO LYCIA E MONTE NEMRUT Trek tra gli ambienti più noti e suggestivi della Turchia: la Cappadocia dei camini di fata, delle città sotterranee, dei monasteri, delle chiese rupestri, dei siti archeologici e dei bagni al mare. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 15 giorni, da domenica 26 agosto a domenica 9 settembre. Itinerario: Istanbul, Antalya, Termessos, Olympos, Myra, Aspendos, Konya, Mustafapasa, Kaymakli, Goreme, Urgup, Nemrut, Gaziantep. Valutazione: facile. Viaggio in aereo. Pernottamento in albergo e pensioni. Sede di Bologna.

TUNISIA SAHARA TREK Dalle oasi di montagna al deserto di sabbia, da Djerba ai berberi di Matmata. Trek tra le aspre montagne del sud e dune di sabbia del Grande Erg. Soste nei vivaci souk di Tozeur, Douz e Djerba. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 8 giorni, da sabato 25 febbraio a sabato 3 marzo da sabato 6 a domenica 14 ottobre. Itinerario: Djerba, Matmata, Tamerza, Chebika, Midès, Tozeur, Douz, Ksar Ghilane, Ksar Hallouf. Valutazione: facile/medio - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda beduina. Sede di Firenze.

GIORDANIA IL PAESE DELLE MERAVIGLIE Alla scoperta di uno dei paesi più interessanti del Medio Oriente: la città romana di Gerasa, le acque salate del Mar Morto, l’incanto di Petra,

Erg Merzouga, foto di Luisa

68 trekkingitalia.org

per concludere col trek nel deserto del Wadi Rum. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 12 giorni, da venerdì 13 a mercoledì 25 aprile. Itinerario: Amman, Ajloun, Jerash, Mar Morto, Riserva naturale di Dana, Piccola Petra, Petra, Wadi Rum, Madaba, M.te Nebo, Aqaba. Valutazione: medio. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

SULLA VIA DI PETRA Sulle tracce dei Nabatei, antichi commercianti di incenso e spezie, lungo un territorio di rocce, anfratti, canyon, colori ed aromi, per vedere Petra, la città imperiale scavata nella roccia. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 9 giorni, da lunedì 29 ottobre a martedì 6 novembre. Itinerario: Amman, Wadi Mugib, Piccola Petra, Petra, Sentiero del Serpente, Wadi Rum, Deserto Rosso, Canyon Barrah, M.te Burde. Valutazione: medio - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Milano.

LIBIA GHADAMÈS E IL NORD DELL’AKAKUS Dai granai fortificati dei villaggi berberi a Ghadamès e poi il deserto dove pinnacoli rocciosi emergono dalla sabbia nelle forme più strane come una città di grattacieli di pietra in miniatura. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 11 giorni, da venerdì 30 marzo a lunedì 9 aprile. Itinerario: Tripoli, Ghadamès, Uadi Meggeded, Ghat, Akakus, Awiss, Sebha. Valutazione: facile - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Firenze. AKAKUS Un deserto di rocce e di sabbia che nasconde i tesori dell’arte rupestre, abbaglianti laghi ed oasi tra dune altissime ed infine la romana Leptis Magna, per magnificenza seconda città dell’impero. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 11 giorni, da venerdì 26 ottobre a lunedì 5 novembre. Itinerario: Tripoli, Sebha, Akakus, Murzuk, Laghi di Ramlat, Sebha, Leptis Magna. Valutazione: facile - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Firenze.

Fonte Gange, foto di Jeanmarie


VIAGGIO&TREK EGITTO SPEDIZIONE NEL GILF KEBIR L’altopiano del Gilf Kebir è una delle zone più inaccessibili del Sahara. Indescrivibili emozioni per gli amanti di un deserto estremo. Sulle tracce del conte Lazlo de Almasy, il Paziente Inglese. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 16 giorni, da sabato 10 a domenica 25 marzo. Itinerario: Oasi di Baharia, Oasi di Farafra, Oasi di Dahla, Gilf Kebir, Grotta Mistikawy-Foggini, P.so di Aqaba, Regenfeld. Valutazione: facile - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Firenze. MARE E TREK AD ALESSANDRIA Una costa deserta con spiagge bianchissime, acque cristalline, mitigata dalle brezze del Mediterraneo. Trek lungo la costa, visite di El Alamein, Oasi di Siwa e Alessandria d’Egitto. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 10 giorni, da sabato 11 a lunedì 20 agosto. Itinerario: Cairo, Alessandria d’Egitto, El Alamein, Marsa Matruh, Oasi di Siwa. Valutazione: facile - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Firenze. NEL DESERTO OCCIDENTALE EGIZIANO, QATTARA DEPRESSION Esplorazione di Qattara Depression, area con alcuni punti sotto il livello del mare. Incontro con il Gran Mare di Sabbia, la Valle delle Acacie e la mitica Oasi di Siwa dove si recò Alessandro Magno. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 10 giorni, da sabato 27 ottobre a lunedì 5 novembre. Itinerario: Cairo, El Alamein, Talh, Qarra, Siwa, El-Kadi, Baharia. Valutazione: facile/medio - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Firenze. DAL DESERTO BIANCO A LUXOR Un viaggio che mescola il fascino immutabile dei grandi siti archeologici, con l’avventura di un trek tra le fantastiche formazioni geologiche del Deserto Bianco dove il vento ha giocato col calcare. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 11 giorni, da giovedì 1 a domenica 11 novembre. Itinerario: Oasi di Baharya, Valle delle mummie dorate, Deserto Bianco, Oasi di Farafra, Oasi di Dakhla, Oasi di Kharga, Luxor. Valutazione: facile/medio - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo, fuoristrada e treno. Pernottamento in albergo, cuccetta treno e tenda. Sede di Milano.

Libia, foto di Irene

DUNE, DESERTO BIANCO, CAIRO Dalla Valle delle Balene alla grande duna di Abu Muharrik, alle Oasi del Deserto Occidentale, Baharia, Farafra, per terminare nel Deserto Bianco con formazioni dovute alla erosione delle diatomiti. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 8 giorni, da sabato 17 a sabato 24 novembre. Itinerario: Cairo, Valle delle Balene, Baharia, Farafra, Abu Muharrik, Grotta Djara, Deserto Bianco. Valutazione: facile/medio - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Firenze.

ISRAELE, PALESTINA GERUSALEMME, GIUDEA, DESERTO DEL NEGEV In Israele e nei territori governati dall’Autorità palestinese. Luoghi santi, testimonianze storiche, deserti e città più antiche del mondo. In mezzo alla vita della complessa realtà medio-orientale. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 10 giorni, da lunedì 29 ottobre a mercoledì 7 novembre. Itinerario: Tel Aviv, Gerusalemme, Jerico, Betlemme, Mar Morto, Qumran Masada, Sde Boker, deserto del Negev. Valutazione: facile. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo. Sede di Firenze.

SIRIA TREK E ARCHEOLOGIA Museo a cielo aperto con quattromila anni di storia. Trek nell’Antilibano. Visita di Damasco, Aleppo, Palmira, Ebla, Mar Musa, centro di integrazione religiosa tra i più importanti del Medio Oriente. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 11 giorni, da venerdì 27 aprile a lunedì 7 maggio. Itinerario: Damasco, Aleppo, Ebla, Apamea, Hama, Krak dei Cavalieri, Palmira, Deir Mar Musa. Valutazione: facile/medio - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Firenze.

USA ALASKA, ULTIMA FRONTIERA Terra di meraviglie: zone selvagge, fiordi blu intenso, abitanti caucasici, inuit, indigeni e asiatici. E la possibilità di incontrare l’orso bruno! Viaggio & Trek itinerante di 23 giorni, da sabato 28 luglio a domenica

Monti Tauro, Turchia, foto di Elena

trekkingitalia.org

69


VIAGGIO&TREK 19 agosto; residenziale di 13 giorni da martedì 7 a domenica 19 agosto. Itinerario: Vancouver, Whitehorse, Skagway, Canyon City, Morrow Lake, Bare Loon Lake, Dawson, Denaly N.P., Anchorage, Kluane N.P. Valutazione: medio/impegnativo - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo, treno e auto a noleggio. Pernottamento in albergo, guesthouse e tenda. Sede di Milano.

Perù, Cordillera Blanca, foto di Enrico

CALIFORNIA DREAMING Nel cuore dell’America selvaggia fra spettacolari e affascinanti paesaggi: la Valle della Morte, Grand Canyon, Monument Valley, Yosemite, Bright Angel e Half Dome Trail, Colorado River... Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 22 giorni, da sabato 30 giugno a sabato 21 luglio. Itinerario nei Parchi Nazionali di Sequoia, Yosemite, Death Valley, Grand Canyon, Monument Valley. Visita di San Francisco e Los Angeles. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Milano.

PERÙ

Hymalaya, foto di Giancarlo

MACHU PICCHU E CORDILLERA BLANCA Uno dei trek più belli al mondo. Panorami sconfinati con le famose cime Huascaran e Alpamajo. Il lago Titicaca e le tradizioni dell’isola Taquile. Il magnifico Camino Incas fino al famoso Machu Picchu. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 22 giorni, da mercoledì 25 luglio a mercoledì 15 agosto. Itinerario: Lima, Cuzco, Machu Picchu, Puno, lago Titicaca e isola Taquile, Huaraz, Cordillera Blanca, Campo base Alpamajo, isole Paracas. Valutazione: medio/impegnativo adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo, treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Milano.

CILE, ARGENTINA PATAGONIA, LA FINE DEL MONDO Montagne, ghiacciai, spazi enormi e selvaggi battuti dai venti e la luce intensa danno immediatamente la sensazione di essere in una terra alla “fine del mondo”. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 21 giorni, da giovedì 1 a mercoledì 21 novembre. Itinerario: Punta Arenas, Puerto Natales, Torri del Paine, Perito Moreno, Campi Base Cerro Torre e Fitz Roy, Ushuaia. Valutazione: impegnativo - adattamento al soggiorno in tenda, guida cilena. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo, rifugio e tenda. Sede di Milano.

ETIOPIA

Svalbard, foto di Alessandro

70 trekkingitalia.org

VALLE DELL’OMO E TREK TRA I VILLAGGI HAMER DEI MONTI BUSKA Da Addis Abeba verso sud attraversando il territorio degli Ari alla ricerca della antica etnia degli Hamer e dei pastori Borana dalla valle dell’Omo ai monti Buska. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 14 giorni, da sabato 14 a venerdì 27 luglio. Itinerario: Jinka, Asonda, Lala, Buska, Dega keja, Turmi, Yer Galem, Addis Abeba. Valutazione: medio/impegnativo - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo, lodge e tenda. Sede di Firenze.


VIAGGIO&TREK VIAGGIO NEL SUD Nel cuore antico dell’Africa scopriremo l’affascinante biodiversità di questo paese dalle Montagne di Bale ai laghi della Rift Valley. Lungo la Valle dell’Omo River per incontrare le tribù Borana, Konso, Hammer, Mursi. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 15 giorni, da sabato 1 a sabato 15 settembre. Itinerario: Addis Abeba, Dinsho, Yirga Alem, Arba Minch, Jinka, Langano. Valutazione: medio – adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e fuoristrada. Pernottamento in albergo e tenda. Sede di Roma.

NAMIBIA NAMIBIA Paese dove le meraviglie geologiche si uniscono con quelle del mondo animale. Il Parco Etosha, le dune Sossousvlei, la colonia di fenicotteri rosa di Valvis Bay, il Damaraland, le incisioni di Twelfifentein. Viaggio & Trek residenziale di 15 giorni, da lunedì 6 a lunedì 20 agosto. Itinerario: Windhoek, Sessriem, Swakopmund, Cape Cross, Damaraland, Halali, Parco Etosha, Mt. Etjo. Valutazione: facile. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e lodge. Sede di Firenze.

UZBEKISTAN LA VIA DELLA SETA: KHIVA, BUKHARA, SAMARKANDA Nuova proposta in un paese di antica cultura, ancora poco conosciuto. Visiteremo le bellissime Khiva, Bukhara e la famosa Samarkanda, che vedremo anche camminando sulle montagne che le stanno attorno. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 13 giorni, da mercoledì 11 a lunedì 23 luglio. Itinerario: Tashkent, Khiva, Bukhara, Nurato, Samarkanda, lago di Aidarkul, Monti Omonkuton e Monti Chatkal. Valutazione: medio - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo, mezzo pubblico e cammelli. Pernottamento in albergo e yurta. Sede di Firenze.

MONGOLIA NELLE TERRE DI GENGIS KHAN Alla scoperta dell’ospitale popolo mongolo nei suoi luoghi storici e naturali, la montagna Survarga Khair Khan sacra per i buddisti, la taiga (foresta di conifere e laghi), la steppa e il deserto del Gobi. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 16 giorni, da sabato 14 a domenica 29 luglio. Itinerario: Ulaanbaatar, lago Huiten, Survarga Khair Khan,Tuvshruuleh Soum, fiume Orkhon, Karakorum, Bayan Gobi, Hustai N.P. Valutazione: medio - adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo, gher (casa mongola) e tenda. Sede di Milano.

IRAN NEL PAESE DELLE MILLE E UNA NOTTE Un paese considerato “a parte” per il regime islamico, ma con il fascino delle “Mille e una notte”. Che meraviglie storico-ambientali! Che

tradizione culturale e che sorpresa le persone! Vi stupiranno! Viaggio & Trek di 15 giorni, da venerdì 6 a venerdì 20 aprile. Itinerario: Teheran, Gislan, Masuleh, Qom, Kashan, Abbianeh, Yadz, Persepoli, Isfahan, Yassuj, Shiraz. Valutazione: facile. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e case locali o tende. Sede di Firenze.

NEPAL NEL PAESE DEGLI SHERPA Al campo base nepalese dell’Everest: il tetto del mondo. Dalla valle terrazzata del Khumbu, tra i villaggi della popolazione sherpa, ai piccoli monasteri buddisti circondati dalle imponenti montagne sacre. Viaggio & Trek con bagaglio trasportato di 18 giorni, da lunedì 1 a giovedì 18 ottobre. Itinerario: Kathmandu, Lukla, Phanding, Namche Bazar, Tyangboche, Dingpoche, Lobuche, Gorak Shep - Salita al Kala Pattar, Trek al campo base sud dell’Everest. Valutazione: medio/impegnativo. Viaggio in aereo e pulmino. Pernottamento in albergo e lodge. Sede di Milano.

VIETNAM TREK TRA LE MINORANZE ETNICHE Tra le montagne del Vietnam, attraverso fiumi e vallate alla scoperta dell’etnia degli abitanti. Si parte da Hanoi, che sorge sulla riva destra del Fiume Rosso e gode di monumenti come la Pagoda. Viaggio & Trek residenziale di 11 giorni, da sabato 11 a martedì 21 agosto. Itinerario: Hanoi, Ha Long, Lao Cai, Tavan, Sapan, Hue, Hoi An, Da Nang, Buon Me Thout, Jun Villane. Valutazione: facile/medio. Viaggio in aereo, treno e mezzo pubblico. Pernottamento in albergo e una notte in case locali. Sede di Firenze. IL MOSAICO ETNICO Partendo dalla capitale Hanoi attraverseremo i villaggi delle minoranze etniche del nord, tra piantagioni e risaie il percorso si conclude nella baia di Halong, costellata da 3.000 isolotti. Viaggio & Trek residenziale di 15 giorni, da sabato 27 ottobre a sabato 10 novembre. Itinerario: Hanoi, Sapa, Lao Chai, Bac Ha, Dong Van, Bao Lac, Halong. Valutazione: facile. Viaggio in aereo, treno, pulmino e barca. Pernottamento in albergo e case locali. Sede di Torino.

NUOVA ZELANDA ALLA SCOPERTA DELLA TERRA DEI KIWI Alla scoperta dei paesaggi, della natura e della cultura Maori tra geyser, vulcani, mangrovieti, spiagge incontaminate, monti e alberi monumentali, avifauna endemica e fauna marina confidente. Viaggio & Trek itinerante di 21 giorni, da giovedì 20 dicembre 2012 a mercoledì 9 gennaio 2013. Itinerario: Auckland, Waipoua, Coromandel, Tongariro National Park, Rotorua, Wellington, Abel Tasman National Park, Hanmer Springs, Christchurch. Valutazione: medio – adattamento al soggiorno in tenda. Viaggio in aereo, traghetto e auto a noleggio. Pernottamento in B&B, rifugio, motel e tenda. Sede di Roma.

trekkingitalia.org

71


GOOD NEWS

Tutte le foto sono di Max Franceschini

PROGETTO UGANDA L’anno scorso, in queste pagine, vi abbiamo presentato l’iniziativa. Ora vi trasmettiamo il risultato con alcuni post redatti dai partecipanti. Un gruppo di 18 persone composta da soci, giornalisti e scrittori. A loro va il nostro ringraziamento perché ci hanno permesso di maturare una modalità di scoperta del territorio, di intavolare relazioni con altri popoli e di collaborare con importanti fondazioni. Perché viaggiare è apertura sul mondo, camminare in un territorio è esperienza ravvicinata di luoghi e persone. Alcuni luoghi li conosciamo talvolta soltanto attraverso l’immagine patinata delle loro bellezze naturali oppure attraverso le immagini drammatiche che ci rimbalzano i giornali, e li percepiamo così in un’unica dimensione. Però quando ci andiamo, e non con gli occhi del turista frettoloso che a bordo di un mezzo trascorre rapidamente da un luogo all’altro, quando ci diamo il tempo di osservare e ascoltare, quando condividiamo cibo e case, la nostra percezione lascia il posto alla ricchezza della realtà. Un sentito ringraziamento alle organizzazioni di Fondazioni4Africa: AMREF, AVSI, CESVI, COOPI, FONDAZIONE CORTI, GOOD SAMARITAN www.fondazioni4africa.org

72 trekkingitalia.org


GOOD NEWS DAL BLOG DI PROGETTOUGANDA, SETTEMBRE 2011 LE MIE 10 EMOZIONI PIÙ INTENSE 1. essere portati dal flusso umano ininterrotto al mercato di Kampala 2. forza, grazia, agilità, suoni e colori in uno spettacolo di danze tradizionali 3. un lento viaggio in battello discendendo il Nilo 4. la forza, l’impeto dell’acqua di selvagge cascate 5. lavorare assieme alle donne della cooperativa Wawoto Kacel e condividerne l’allegria 6. un intero popolo nero che canta e danza alla messa domenicale a Kalongo 7. la salita al Monte Oret e la contemplazione del “mondo” 8. il Parco Nazionale del Kidepo, valle dell’Eden africano 9. tutti i bambini curiosi, gioiosi che hanno camminato con noi dandoci la mano 10. la forza, la serenità, la semplicità degli italiani cooperanti che abbiamo incontrato Rosanna NASCERE DONNA IN AFRICA Visto con occhi da europea sembrerebbe una sfortuna nascere donna in Uganda. Credo profondamente che chi deve sopportare forti dolori, fatiche e, come sembra, sottomissioni, sia dotato di qualità che in qualche modo pareggiano la mancanza di una vita meno provata dalla fatica. Il primo impatto con le persone avviene nella comunità del Boom Women’s Group. Si entra nell’universo Africa al femminile dove, nonostante le donne non sono considerate che merce di scambio, di riproduzione e di lavoro a 360 gradi, sono quelle che reggono la comunità e la micro economia. Ci stupisce che una donna senza prole non è considerata una donna, che il suo ruolo servile e sottomesso è il ruolo più giusto. Non sono giudizi ma sensazioni: queste bambine nascono con uno scopo ben preciso, la continuazione della specie e a questo dedicano l’intera vita. Questo comporta sottomissione, tanto lavoro e nessuna considerazione: ebbene queste creature sono assolutamente forti, potenti, pronte alla vita... Rita

continua la lettura su: www.trekkinguganda.org > Blog

trekkingitalia.org

73


GOOD NEWS

NATURA E TERRITORIO Un dibattito e un interrogativo che appassiona da sempre gli uomini e che riprende vigore e attualità ogni volta che ci troviamo di fronte a disastri naturali, terremoti, alluvioni, frane e smottamenti. L’alluvione che a novembre 2011 ha colpito le Cinque Terre e la Liguria ha ispirato a Carlo Rubini una riflessione che ha il pregio dell’immediatezza e del punto di vista del camminatore di Trekking Italia.

L'essere amici della natura, come recita il sottotitolo del nome della nostra associazione, può sembrare un fatto scontato per chi cammina, ma a ben vedere non lo è. L'amicizia deriva dalla conoscenza, dalla confidenza, dalla stima e dall'affetto. Sono moti della mente e dell'animo che dovrebbero entrare in gioco anche per la natura amica. Conoscere la complessità della natura, acquisire criticamente confidenza con essa è l'esercizio continuo a cui dovremmo applicarci nel nostro itinerare. La sua fragilità fa sempre il paio con la sua forza e con la sua violenza. La sua generosità è un altro dato. L'uomo vive con essa, attraverso le risorse che offre. E non solo. L'uomo plasma la natura con la tecnica, l'ha sempre fatto, da quando si è ingegnato con l'arco e con la ruota, oggetti utili, ma tutto meno che naturali. In questo l'amicizia è stata un'amicizia interessata non improntata alla reciprocità. La natura ha ricevuto poco. Qualche volta ha ricevuto. Se il signor" versante dei Monti Liguri delle Cinque Terre "è un entità ben precisa che avrebbe voluto rimanere al suo posto e non crollare...; ebbene, le migliaia di chilometri di terrazzi fatti dall'uomo (per sé, s'intende,

74 trekkingitalia.org

e per le sue vigne) - è assodato - l'hanno mantenuto integro senza farlo crollare, come sarebbe sicuramente accaduto per rovinose frane e smottamenti "naturali". Spesso si è andati oltre e la natura si è ribellata presentando il conto. Un simbolo su tutti di questi conti salati, fatti per altro pagare a chi oltre non avrebbe voluto andare: 6 ottobre 1963, una montagna intera crolla su un bacino artificiale, il Vajont e il conto lo pagano mille innocenti (e oggi noi di Trekking Italia continuiamo ad andare con i nostri passi su quella spettrale frana per esorcizzare un complesso che inevitabilmente si rinnova). Camminare è dunque per noi riconciliarsi, tornare a stare bene insieme con la natura di nuovo amica. A volte, calcando il terreno o il sasso o la mota o il ciuffo erboso con la suola, si sente questo rapporto di affetto e di legame profondo. C'è poi qualcosa di più. Si pensi a quella stucchevole distinzione di quando un uomo e una donna, per sgombrare il campo ad equivoci, precisano agli altri di essere "solo" amici e inconsapevolmente mentono (perché si dica quel che si vuole ma un uomo e una donna non sono mai "solo" amici). Il riferimento alla precisazione sempre


GOOD NEWS un po’ ambigua vale anche per la natura che, oltre ad essere qualche volte nemica, quando è amica non è mai "solo" amica. Quando e come vuole essa possiede infatti la potenza della seduzione, femminile si direbbe, per chi scrive (ma le donne possono, certo, anche pensarla al maschile). C'è una sensualità nella natura che ci riporta continuamente all'esperienza dell'amore vissuto e condiviso, a volte perduto. Torna ancora il ricordo della palma del piede sul terreno, del profumo, del contrasto del colore, del torrente impetuoso. Non sono solo metafore, sono esperienze e corrispondenze dei nostri sensi. C'è infine l'innamoramento della e per la natura, ma anche qualcosa che va oltre i sensi e si rifà all'esperienza esistenziale che tocca lo spirito e l'essenza del mondo e del creato. La citazione d'obbligo è per Eugenio Montale ("I limoni" Ossi di Seppia). Con le parole si cala nel momento del meriggio mediterraneo su un ideale sentiero da noi camminatori percorso molte volte. Ma lui con le parole si ferma sul posto (difficile a farsi in gruppo...) e, dall'alto, sente il silenzio sul mare. I sensi sono sospesi e si riesce forse ad andar oltre e a capire l'essenza, l'alterità, l'altra verità, il noumeno.

...Vedi, in questi silenzi in cui le cose s’abbandonano e sembrano vicine a tradire il loro ultimo segreto, talora ci si aspetta di scoprire uno sbaglio di Natura, il punto morto del mondo, l’anello che non tiene, il filo da disbrogliare che finalmente ci metta nel mezzo di una verità. Lo sguardo fruga d’intorno, la mente indaga accorda disunisce nel profumo che dilaga quando il giorno più languisce. Sono i silenzi in cui si vede in ogni ombra umana che si allontana qualche disturbata Divinità... L’essenza del mondo sul momento si cela, l’altra verità resta nascosta, la natura non si sbaglia, ancora non si sbaglia. Ma lascia all’autore - e a noi con lui - la ricorrente memoria di quella possibilità. È il bagliore giallo dei limoni che ritorna, luce mediterranea che si apre tra le pietre e l’erba arsa...

... e in petto ci scrosciano le loro canzoni le trombe d’oro della solarità.

I Limoni di Eugenio Montale Ascoltami, i poeti laureati si muovono soltanto fra le piante dai nomi poco usati: bossi ligustri o acanti. lo, per me, amo le strade che riescono agli erbosi fossi dove in pozzanghere mezzo seccate agguantanoi ragazzi qualche sparuta anguilla: le viuzze che seguono i ciglioni, discendono tra i ciuffi delle canne e mettono negli orti, tra gli alberi dei limoni. Meglio se le gazzarre degli uccelli si spengono inghiottite dall’azzurro: più chiaro si ascolta il susurro dei rami amici nell’aria che quasi non si muove, e i sensi di quest’odore che non sa staccarsi da terra e piove in petto una dolcezza inquieta. Qui delle divertite passioni per miracolo tace la guerra, qui tocca anche a noi poveri la nostra parte di ricchezza ed è l’odore dei limoni. Vedi, in questi silenzi in cui le cose s’abbandonano e sembrano vicine a tradire il loro ultimo segreto, talora ci si aspetta di scoprire uno sbaglio di Natura, il punto morto del mondo, l’anello che non tiene, il filo da disbrogliare che finalmente ci metta nel mezzo di una verità. Lo sguardo fruga d’intorno, la mente indaga accorda disunisce nel profumo che dilaga quando il giorno piú languisce. Sono i silenzi in cui si vede in ogni ombra umana che si allontana qualche disturbata Divinità. Ma l’illusione manca e ci riporta il tempo nelle città rurnorose dove l’azzurro si mostra soltanto a pezzi, in alto, tra le cimase. La pioggia stanca la terra, di poi; s’affolta il tedio dell’inverno sulle case, la luce si fa avara - amara l’anima. Quando un giorno da un malchiuso portone tra gli alberi di una corte ci si mostrano i gialli dei limoni; e il gelo dei cuore si sfa, e in petto ci scrosciano le loro canzoni le trombe d’oro della solarità.

trekkingitalia.org

75


20122 Milano via Santa Croce 2 tel. 02 8372838 – 8375825 fax 02 58103866 da lunedì a venerdì: 10 - 18,30 sabato: 10 - 12 milano@trekkingitalia.org 16124 Genova via Cairoli 11 int. 12 tel. / fax 010 2471252 cell. 366 6855235 da martedì a venerdì: 18 - 19,30 genova@trekkingitalia.org 10137 Torino via S. Marino 104/a tel. / fax 011 3248265 da martedì a venerdì: 10 - 12,30 / 16 - 19 torino@trekkingitalia.org 50122 Firenze via dell’Oriuolo 17 tel. 055 2341040 /2340998 / fax 055 2268207 martedì, giovedì e venerdì: 10 - 13 / 16 - 19 mercoledi: 10 - 13 firenze@trekkingitalia.org 40126 Bologna via dell’Inferno 20/b tel. 051 222788 / fax 051 2965990 dal lunedì al venerdì: 16,30 - 19,30 martedì e giovedì: 10 - 12 bologna@trekkingitalia.org 30175 Venezia via Toffoli 2/d tel. / fax 041 924547 cell. 339 6884522 martedì, mercoledì e giovedì: 16 - 18 venerdì: 20,30 - 22 al cellulare venezia@trekkingitalia.org 00182 Roma via La Spezia 48 tel. 334 7673603 venerdì: 19 - 21 roma@trekkingitalia.org

www.trekkingitalia.org

Trekking Italia - Catalogo 2012 nazionale  

La programmazione nazionale di Trekking Italia per il 2012 dei trek di lunga durata

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you