Page 1

Transport Web Snc - www.bustocoach.com

EUROPEAN ON-LINE MAGAZINE - Novembre 2016

Bus To Coach

TEST

IVECO BUS - MAGELYS 12,8

POLE POSITION

BUSWORLD LATIN AMERICA - MAN TRUCK & BUS - SCANIA - NEOPLAN TOURLINER - MERCEDES SPRINTER CITY 65 - IVECO MAGELYS - RUBRICHE


RIVISTA ON-LINE abbinata a www.bustocoach.com - Novembre 2016 RUBRICHE

BusToCoach

European on-line magazine Direttore responsabile

Marino Ginanneschi

marino.ginanneschi@bustocoach.com

Redazione e rapporti internazionali

Elena Prearo

elena.prearo@bustocoach.com

Foto e video

Marco Degano

marco.degano@bustocoach.com

FLASH NEWS Direttamente da Costruttori e Aziende di trasporto.

HIGH TECH STORE Componenti in mostra alla IAA di Hannover.

ANNUNCI Uno spazio per vendere e comprare.

FILO DIRETTO

Pubblicità

ADV SPAZIO s.r.l. I 20129 Milano Via G. Modena 6 Tel. +39 02 7000 4031

E-mail: bustocoach@advspazio.it

Amministrazione

Transport Web di Marco Degano & C Snc I 20149 Milano Via Silva 33

E-mail: bustocoach@bustocoach.com Internet: www.bustocoach.com

BUSWORLD MEDELLIN A dicembre, dedicato all’America Latina.

MAN TRUCK & BUS Conquista Roma con il Neoplan Skyliner.

SCANIA Alla ricerca dei sistemi di guida sicura.

IN PRIMO PIANO

Registrazione Tribunale di Milano n. 140 del 16/03/2012

***

BusToCoach® Magazine è inviato mensilmente via mail a 12.000 operatori europei del trasporto passeggeri in autobus. Se vuoi iscriverti alla nostra mailing list comunicalo a: bustocoach@bustocoach.com

NEOPLAN Tutte le caratteristiche del nuovo Tourliner.

MERCEDES Lo Sprinter City 65 guarda avanti.

IVECO BUS Il Magelys 12,8 alla prova dei fatti.


FLASH NEWS

BusToCoach on-line Magazine - Novembre 2016

IRIZAR FA BENE ALL’AMBIENTE

NUOVO SERVOSTERZO PER IL CITARO

produttore spagnolo Irizar ha vinto il ‘National Business aimler Buses dà un taglio al consumo di carburante con il IL Award for the Environment’ (Premio Nazionale Impre- Dservosterzo elettroidraulico (EHPS). Il sistema completamente sa per l’Ambiente) nella categoria prodotti-servizi. Questo pre- integrato sostituisce le pompe servosterzo convenzionali utilizzate

mio, organizzato dalla Commissione europea a partire dal 1987, conferisce un riconoscimento alle aziende che coniugano con successo la vitalità economica del business con la protezione dell’ambiente. Il premio consente a Irizar di accedere, come rappresentante della Spagna, alle finali europee. L’impegno di Irizar nello sviluppo sostenibile e nell’ambiente risale al 1998, quando è diventato il primo produttore nel comparto autobus a ottenere la certificazione ISO14001.

ELETTRICI DI SUCCESSO

ad oggi su tutti gli autobus con peso lordo oltre le 7,5 tonnellate. Grazie all’azionamento basato sulla domanda della pompa del servosterzo elettrico, in precedenza alimentata dal motore a combustione, il servosterzo può essere utilizzato in futuro indipendentemente dalla velocità del motore. L’unità è costituita da un motore sincrono a corrente trifase, da un’unità di controllo, un sistema elettrico ad alte prestazioni e da una pompa idraulica in un unico alloggiamento. Daimler Buses prevede di offrire il servosterzo elettroidraulico (EHPS) come optional sugli urbani Mercedes-Benz della gamma Citaro a partire da metà 2017. Il sistema è stato sviluppato in collaborazione con il Centro di Ingegneria Steyr GmbH & Co. KG con sede a St. Valentin, in Austria.

olaris Bus & Coach ha ottenuto ordini per 42 auS tobus elettrici sul mercato domestico. Durante il Transexpo, fiera internazionale sul trasporto pubblico

locale che si è tenuta a Kielce, Polonia, dall’11 al 13 ottobre, il produttore polacco ha firmato un accordo per la fornitura di 20 autobus elettrici alla Cracovia City Transport (MPK). L’ordine comprende 17 nuovi Urbino 12 a zero emissioni e 3 modelli articolati della nuova generazione. I veicoli verranno ricaricati mediante pantografo sul tetto e in deposito con sistema plug-in. Cracovia è la prima città polacca con una linea di soli autobus elettrici. Attualmente ci sono cinque urbani Solaris alimentati a batteria che effettuano il collegamento a zero emissioni. Un altro contratto è stato chiuso a settembre da Solaris Bus & Coach con Jaworzno City Transport (PKM Jaworzno) per 22 Urbino alimentati a batteria nelle taglie da 8,9, 12 e 18 metri. Solaris ha presentato i suoi primi autobus completamente elettrici nel 2011. Da allora oltre 100 esemplari sono stati venduti in Austria, Repubblica Ceca, Finlandia, Germania, Spagna, Svezia e Polonia.

SCANIA E CASTROSUA PER LA SPAGNA

mtusa, società di trasporto urbano di Gijón, nel Principato delle E Asturie (Spagna), rinnova la sua fiducia nella tecnologia Scania e presenta alla collettività sette nuovi autobus. Sono veicoli a piana-

le integralmente ribassato costruiti su telaio Scania N 320 UB4X2 con carrozzeria New City a cura del produttore iberico Castrosua. Equipaggiati di motore da 320 cv con sistema SCR per il trattamento dei gas di scarico, questi sette urbani sono dotati di kneeling, due postazioni per sedie a rotelle e rampa telescopica Masats. I nuovi veicoli sono entrati a far parte di una flotta di 84 unità, di cui oltre la metà con tecnologia Scania.

TANTI TELAI MAN IN TUNISIA

lpha Bus Tunisie ha commissionato a MAN Truck & A Bus 395 autotelai per autobus. L’ordine comprende 194 telai della serie IC 19.280 (RR8) per autobus standard

e 201 NG353F (A24) per bus articolati. Il telaio a piano alto IC 19.280 (RR8) verrà fornito con motore D08 da 208 cv (206 kW) e cambio manuale. Il telaio NG353F (A24) a pianale ribassato, adatto per veicoli con lunghezze fino a 18.750 mm, verrà fornito con motore da 350 cv (257 kW). La consegne dei 395 telai verranno evase nel corso dei prossimi tre anni, ma la prima parte dell’ordine verrà espletata entro l’anno.

INDCAR NEL NORD EUROPA

egno Unito e Finlandia sono le ultime due destinazioni di R veicoli col marchio Indcar. Un paio di Next L9 in taglia media hanno fatto capolino nella flotta di Mint Coaches, società

di trasporti con sede a Londra. Recapitati da Moseley, rivenditore autorizzato di Indcar in Gran Bretagna, i due veicoli sono su base Mercedes Benz 1224L. L’equipaggiamento comprende 37 posti a sedere, aria condizionata, pavimenti effetto legno, parabrezza e finestrino del guidatore riscaldati, sistema audio/ video, interfaccia veicolo touch screen, WiFi, USB. In Finlandia, Tillgren Lines ha preso in consegna un nuovo Indcar Mobi con una capacità di 31 posti a sedere. Il veicolo sarà impiegato nei servizi scolastici e regionali offerti dalla compagnia di autobus finlandese.


BusToCoach on-line Magazine - Novembre 2016

BUSWORLD AMERICA LATINA

Appuntamento il 5-7 dicembre a Medellin, città della Colombia occidentale, con l’edizione latinoamericana del Busworld. Attesi 7.500 visitatori opo il Busworld in edizione turca, cinese, D russa e indiana, a dicembre debutterà la versione latinoamericana. Una vetrina riservata all’industria dell’autobus e alla sua filiera con il Busworld Latin America. Il salone verrà allestito a Medellin, la seconda più grande città della Colombia. Un’ottantina gli espositori che hanno confermato la loro presenza, aziende provenienti da una dozzina di Paesi. La superficie espositiva ammonterà nel complesso a 8 mila metri quadri. Circa 7.500 i visitatori attesi. Non mancherà lo spazio dedicato a conferenze e dibattiti con il Busworld Academy Congress. Fra gli argomenti in agenda, il futuro orientato sul trasporto in bus e pullman

in America Latina, il potenziamento del business dell’autobus, la mobilità urbana intelligente, bus a zero emissioni, turismo e mercati di nicchia. Quello del Busworld è ormai un marchio di garanzia. Si tratta infatti della fiera per eccellenza del comparto autobus/pullman. Dalla prima edizione di Kortijk, in Belgio, sono passati ben 45 anni. E da allora la manifestazione è cresciuta fino a diventare il salone di riferimento per gli operatori del trasporto in autobus. L’ultima edizione, quella del 2015, ha ospitato 411 espositori e richiamato 34.932 visitatori. Un successo esportato in tutto il mondo a partire dal 2001 con sei edizioni internazionali: dal Busworld Turchia, al Busworld Cina, Russia e India fino, appunto, al neonato Busworld Latin America. Appuntamento dal 5 al 7 dicembre nella Plaza Mayor di Medellin. Informazioni più dettagliate all’http://www. busworldlatinamerica.org Altri articoli sui Saloni internazionali: www.bustocoach.com/it/node/2439/articoli_nref_eventi


BusToCoach on-line Magazine - Novembre 2016

SEGNALI CENTO NEOPLAN PER ACUSTICI ALLAGUIDA IL LAZIO Cotral Spa ha siglato un accordo quadro con Man Truck & Bus Italia per la fornitura di un centinaio di Neoplan Skyliner a due piani nei prossimi quattro anni

Progetto di ricerca sugli autisti a cura di Scania. Obiettivo: individuare i segnali acustici più efficaci ai fini di una guida sicura

novo del parco autobus. E così, dopo il primo lotto di Solaris Interurbino da 12 metri recapitati a settembre (e parte di una commessa di 300 veicoli), è stato siglato nel mese di ottobre l’accordo quadro con Man Truck & Bus Italia per la fornitura cento interurbani nei prossimi quattro anni. Si tratta di bus a piano doppio della serie Neoplan Skyliner. L’accordo segue l’aggiudicazione della gara di appalto lo scorso agosto. Al contempo, è stato formalizzato il primo contratto applicativo per le iniziali 40 unità con consegna entro fine anno. I veicoli sono in classe II e hanno una capienza di 90 passeggeri seduti. L’allestimento di bordo prevede la cabina autista protetta e l’impianto di videosorveglianza.

professionisti dei trasporti. Ed è proprio su di loro che si è concentrato il monitoraggio recentemente effettuato da Scania nell’ambito di un progetto di ricerca realizzato in collaborazione con l’Istituto tedesco Max Planck per la cibernetica biologica di Tubinga, centro di ricerca leader nel mondo. Nell’indagine sono stati coinvolti sedici autisti ai quali è stata registrata l’attività cerebrale in un tratto di strada per 25 minuti nel simulatore e al contempo sono stati riprodotti 12 segnali acustici più altri suoni irrilevanti. I conducenti dovevano premere un pulsante non appena avvertivano uno dei segnali acustici emessi. Un elettroencefalogramma (EEG) ne ha registrato l’attività cerebrale mediante 64 elettrodi posizionati in testa. «Un segnale acustico consente all’autista di

opo una decina d’anni, l’azienda di traD sporto pubblico della Regione Lazio, Cotral Spa, entra nel vivo di un sostanziale rin-

Motore è il MAN D26 turbodiesel Common Rail (Euro 6) a sei cilindri in linea da 12,4 litri per una potenza superiore ai 500 cv. La trasmissione è affidata al cambio automatizzato MAN TipMatic a 12 rapporti. Per questa tipologia di autobus, il contratto siglato da MAN Truck & Bus Italia è ad oggi il più rilevante in Italia. «Altro elemento importante», ha puntualizzato Franco Pedrotti di MAN Truck & Bus Italia, «è l’aspetto legato al servizio: per i tutti i veicoli è previsto un contratto Global Service di dieci anni che potrà sfruttare le strutture postvendita MAN nell’area romana per garantire sempre la piena disponibilità dei veicoli». Altri articoli su MAN Truck & Bus: www.bustocoach.com/it/node/1850/articoli-costruttore-italia

segnale acustico alla guida piuttoUN sto di un altro può fare la differenza in termini di sicurezza. Ne sanno qualcosa i

effettuare o meno una determinata azione», spiega Christiane Glatz, ricercatrice in neuroscienze cognitive all’Istituto Max Planck. «Se funziona correttamente dovrebbe essere compreso immediatamente e senza alcuna ambiguità. Non dovrebbe richiedere quindi alcuna riflessione. Basti pensare, ad esempio, al suono delle sirene di un’ambulanza che siamo in grado di comprendere immediatamente». La ricerca ha come obiettivo la misurazione dell’attività celebrale, eliminando i fattori culturali che influenzano la nostra percezione dei diversi segnali acustici e, di conseguenza, l’impegno richiesto per la loro comprensione. Tale monitoraggio ha generato una mole di dati. «Questo ci darà una solida base per stabilire buoni metodi di simulazione che ci consentono di aumentare la nostra capacità di effettuare test virtuali», ha detto Stas Krupenia, Senior Cognitive Engineer.

Altri articoli su Scania: www.bustocoach.com/it/node/2175/articoli-costruttore-italia


BusToCoach on-line Magazine - Novembre 2016

HIGH TECH STORE

COMPONENTI IN MOSTRA ALLA IAA DI HANNOVER (seconda parte)

STER - Mancorrenti in grado di eliminare la crescita e la proliferazione di micro organismi.

WEBASTO - La nuova serie di riscaldatori ad acqua Thermo Top Pro 120 e 150 da 12 e 15 kW e il gruppo clima Cool Top 110 RT-CS per mini e midibus, con 11 kW di capacità refrigerante e 12 kW riscaldante.

SPEEDLINE - I cerchi in lega SLT 2900 BPH con lucidatura a specchio interna e esterna.

TELMA - Con i suoi sistemi di frenata a induzione elettromagnetica senza frizione, contribuisce a ridurre dell’85% le emissioni di polveri sottili generate dal consumo di pastiglie e dischi freno sugli autobus urbani. Nuova la serie di retarder assiali AF per veicoli da 3,5 a 12 tonnellate.

SCHNIERLE - Non solo sedili ma sistemi di seduta completi.

WABCO Tecnologie a sostegno dei sistemi di trasporto a guida autonoma: sensori con rilevazione a 360°, frenata modulare, sistemi coordinati di sterzo e frenata attiva, soluzioni intelligenti di comunicazione.

JVS - Per autobus low floor il sistema di articolazione IK59B permette angoli di curvatura di ±54°, ±10° di beccheggio e ± 3° di torsione.

KNORR-BREMSE - Soluzioni innovative per i sistemi frenanti, di sterzo e di propulsione.

ZF - Per gli autobus urbani, una unità di trazione centrale full electric.

TM - Con la nuova cucina di bordo QS Quattro, scomparto refrigerato da 32 litri, un riscaldatore da 5 litri, macchina CafféPerfect da 40 tazze e una caldaia ad acqua calda.

VOITH Dal cambio automatico Diwa.6 con StopStart al retarder secondario ad acqua, al compressore aria con tecnologia TwinSave.

TOM TOM - VDO TomTom Telematics e Continental hanno annunciato una collaborazione per creare una più efficiente soluzione di archiviazione dei dati per i veicoli commerciali. La nuova integrazione collega TomTom Webfleet con TISWeb di VDO, marchio del Gruppo Continental.


BusToCoach on-line Magazine - Novembre 2016

CAMBIA LA PELLE MA IL DNA RESTA

Rinnovato da cima a fondo il Neoplan Tourliner. Dalla linea estetica alle dotazioni dell’interno passeggeri, e del posto guida. Dall’efficienza della catena cinematica alla disponibilità di nuovi sistemi di sicurezza nizia dal 12 metri il rinnovamento del NeoI2017 plan Tourliner a cui seguirà alla fine del la versione a due assi da 13 metri.

Presentato a sorpresa alla scorsa edizione della IAA di Hannover, si distingue immediatamente dalla precedente versione per l’estetica di tutta la parte anteriore e della testata posteriore. Sul frontale, il nuovo Tourli-

ner presenta ora dei gruppi ottici con luci di marcia diurna a LED, realizzate come anello luminoso attorno agli anabbaglianti. Cambia anche l’alloggiamento degli antinebbia nella fascia paraurti e, sulla testata posteriore, oltre al nuovo disegno del lunotto e alla presenza di due prese d’aria orizzontali, i faretti singoli lasciano il posto a un corpo unico angolare.

Sullo sbalzo anteriore, il raccordo inferiore tra primo montante inclinato e frontale è ora più netto con una diagonale che si raccorda al taglio basso della vetratura della porta. molto simile a quanto visto qualche anno fa sui modelli della ormai ex Viseon. All’interno, anche grazie al pavimento piano (rialzato rispetto alla versione precedente),

senza podesti per i sedili, ci sono svariate possibilità di disposizione dei sedili passeggero, fino a un massimo di 53. Per l’impiego nel trasporto interurbano è disponibile un elevatore per sedia a rotelle e i sedili possono essere spostati sulle loro guide in modo da creare spazio per due sedie a rotelle. Tonalità armoniose di grigio e beige per i èè


rivestimenti interni e le cappelliere aperte, a loro volta completate da nuovi set di equipaggiamento, che offrono anche un maggiore NEOPLAN TOURLINER

Lunghezza mm 12.113 Larghezza mm 2.550 Altezza con AC mm 3.840 Passo mm 6.060 Sbalzo anteriore mm 2.755 Sbalzo posteriore mm 3.298 Diametro di volta mm 21.020 Posti a sedere max 53+1+1 Bagagliera m3 10 Motore D2676 LOH Cilindrata cc 12.419 Potenza kW (cv)/giri 309 (420)/1.800 Coppia Nm/giri 2.100 / 930-1.350 Cambio TipMatic Peso totale ammesso kg 18.000

comfort, grazie all’aerazione indiretta. I faretti sono a Led come pure l’illuminazione a soffitto. Anche il sistema di ventilazione e areazione è stato rivisto nel suo complesso per migliorare le condizioni climatiche all’interno del veicolo e in quasi tutti i sedili è possibile integrare prese di ricarica USB doppie. Ottimizzata anche l’ergonomia del posto guida, ora con pannello laterale dei comandi dotato di scomparti più pratici e nuova disposizione degli interruttori. Di nuova generazione il sistema di infotainment Multi Media Coach (MMC), a scelta nella versione MMC Basic o MMC Advanced con un display da 5 o 7 pollici, a cui si aggiunge la digitazione vocale e la possibilità

di collegare contemporaneamente anche due smartphone. In quanto ad efficienza, il nuovo Tourliner beneficia di una resistenza aerodinamica migliorata del 20% (il cx è 0,36), con il contributo dei nuovi retrovisori. Vi si aggiunge una riduzione dei consumi di fino al 10 % legata all’aumento della potenza e della coppia grazie al motore D26 con catena cinematica ottimizzata. Infine, per la prima volta è ora disponibile per gli autobus turistici la nuova generazione di MAN EfficientCruise e quindi anche la funzione di avanzamento per inerzia MAN EfficientRoll. Quest’ultima fornisce

vantaggi in termini di efficienza anche in leggera discesa, in quanto porta automaticamente il cambio nella posizione “N” di folle riducendo al minimo le perdite dovute all’attrito nel motore. Sul piano della sicurezza, sul nuovo Neoplan Tourliner è ora disponibile il sistema di protezione contro la stanchezza MAN AttentionGuard, il cui obiettivo è rilevare se l’attenzione del conducente si riduce e di avvertirlo in caso di necessità, utilizzando a tale scopo anche i dati del sistema di assistenza corsia LGS (Lane Guard Assist). Il MAN AttentionGuard emette un segnale acustico, luminoso e tattile se rileva una disattenzione, ma non interviene attivamente. Disponibili anche il sistema di assistenza alla frenata di emergenza EBA, il cruise control adattivo ACC, il sistema di controllo della pressione dei pneumatici TPM. A norma ECE R66 02 la resistenza strutturale. Altri articoli su MAN Truck & Bus: www.bustocoach.com/it/node/1850/articoli-costruttore-italia


BusToCoach on-line Magazine - Novembre 2016

LO SPRINTER CITY 65 RILANCIA

Il minibus per la città da 7,7 metri di Mercedes-Benz si adegua alle future normative, monta retarder di ultima generazione e salgono a bordo i dispositivi di connettività

erdere peso, si sa, porta i suoi vantaggi. P Lo può confermare anche lo Sprinter City 65, minibus della gamma Sprinter City che Mercedes-Benz dedica al trasporto in città. Salito sulla passerella della IAA di Hannover lo scorso settembre, questo modello adotta ora il nuovo retarder Telma AF 30-35 ottimizzato nel peso (più leggero del 15%), senza che ciò abbia inciso su funzionalità e potenza frenante MERCEDES SPRINTER CITY 65

Lunghezza mm 7.716 Larghezza mm 1.993 Altezza con AC mm 2.900 Passo mm 4.325 Sbalzo anteriore mm 1.020 Sbalzo posteriore mm 2.371 Diametro di volta mm 15.300 Posti a sedere 13+4+1H Posti totali max 30 Motore OM 651 DE 22 LA Cilindrata cc 2.143 Potenza kW (cv)/giri 120 (163)/3.800 Coppia Nm/giri 360 / 1.400-2.400 Cambio 7G-Tronic Plus Peso totale ammesso kg 5.650 Prezzo listino Italia 189.800

del veicolo (350 Nm). Altra novità è lo spazio combinato per passeggini e sedie a rotelle, soluzione che a partire dal 1 luglio 2017 diventerà a tutti gli effetti una parte integrante dei bus di linea urbani. L’esemplare esposto ad Hannover ha poi dato un saggio in materia di connettività con una serie di dispositivi quali il sistema di comando di bordo computerizzato (RBL) con ampio monitor centrale per le informazioni sul percorso, la gestione della destinazione e dei passeggeri, il Media Router WLAN e porte USB per tutti i sedili. A ciò si aggiunge l’impianto di videosorveglianza nel vano passeggeri e sulle porte di accesso. Lo Sprinter City 65 è un modello ben noto al mercato e, insieme al piccolo City 35 da 6.945 millimetri, è il più longevo della gamma con una produzione che vanta ormai più di due decenni (lo start nel 1995). Poi si è aggiunto nel 2010 il City 77 da 8.716 mm e, nel 2015, il City 45 RL (7.361 mm) affiancato dal City 65 K, la variante compatta da 7.016 mm. Lo Sprinter City 65 è il medio della famiglia con i suoi 7.716 millimetri di lunghezza. È costruito sul telaio del Mercedes Sprinter con passo di 4.325 millimetri. Il telaio è ribassato tra gli assali per agevolare l’impiego nei servizi urbani e la sezione ribas-

sata si estende su una superficie di circa 3,5 m². Il peso totale di 5.650 kg offre le necessarie riserve di peso per permettere di ospitare fino a 30 passeggeri. Il mezzo dispone di due accessi: l’anteriore con porta scorrevole a doppia anta e il posteriore con porta singola. Il vano passeggeri è equipaggiato di 13 sedili fissi più 4 pieghevoli, di cui tre nell’area attrezzata per la sedia a rotelle nella parte ribassata antistante la porta anteriore (equipaggiata di rampa manuale). La selleria City Star Eco è prodotta in casa.

Sono sedili leggeri ma alquanto resistenti e con seduta/schienale imbottiti. Alla sensazione di spazio in vettura contribuisce, oltre l’altezza di 2.260 mm nella zona a pavimento ribassato, la distanza di 840-880 millimetri tra i sedili. Di un certo effetto il rivestimento del pavimento in legno Gaya marrone scuro mentre sono all’insegna della praticità i pannelli di rivestimento in plastica sulle pareti laterali per una facile pulizia. Il parabrezza panoramico con display di destinazione integrato si estende fino al tetto,

èè


LA GAMMA SPRINTER MINIBUS

perfezionamento del IL veicolo base della serie Sprinter di MercedesBenz, ha offerto spunti di miglioramento anche alla gamma dei minibus. Ne conseguono livelli di potenza inferiori ora decisamente più dinamici. E così la motorizzazione di accesso eroga 84 kW (114 cv) e raggiunge una coppia di 300 Nm, con un incremento di questi valori del 20%. Anche il livello di potenza successivo, con i suoi 105 kW (143 CV) e 330 Nm, si rivela più potente in entrambi i parametri del 10%

circa. Mercedes-Benz ha inoltre ampliato la gamma dello

Sprinter di primo equipaggiamento con una variante da 5,5 tonnellate di peso totale a terra. I minibus M1 della serie Sprinter Mobility sono stati,

mentre le fiancate sono ampiamente vetrate e la linea di cintura bassa. L’effetto complessivo è leggero ed esteticamente gradevole. La postazione di guida prende spunto dalla cabina del nuovo Mercedes-Benz Sprinter. Tra le dotazioni, il retrovisore interno convesso per monitorare l’abitacolo, lo specchio scuolabus, il sistema PA con microfono flessi-

poi, ottimizzati nel peso. Prevista nella seconda metà dell’anno l’uscita sul mercato. L’impiego di materiali compositi innovativi per il sistema di guide sul pavimento Airline, consente inoltre di aumentare il carico utile anche di 35 chili a seconda del modello. Per i minibus delle gamme Sprinter Mobility, Transfer e Travel è anche possibile richiedere un nuovo accesso ribassato che offre un maggiore comfort di salita e discesa dal mezzo e l’eliminazione di un gradino estraibile sulla porta anteriore per i passeggeri.

bile e il controllo a pedale, la tendina parasole e il comodo sedile con sospensioni e regolazione in altezza, seduta e schienale. L’area del conducente è separata da un divisorio posto dietro il sedile di guida. La trazione è affidata all’OM 651 DE 22LA da 120 kW (163 cv) a 3.800 giri/minuto abbinato. Motore Euro VI a quattro cilindri ab-

binato al cambio automatico 7G-Tronic Plus. Il controllo delle emissioni si basa sulla collaudata tecnologia BlueTec con iniezione di AdBlue e convertitore catalitico SCR. Lo Sprinter City 65 è provvisto (di serie) di sospensioni pneumatiche sull’asse posteriore. Come tutte le varianti Sprinter, anche questa prevede un’ampia gamma di funzioni di si-

curezza: freni a disco ventilati internamente, sistema antibloccaggio di frenata ABS, Brake Assist BAS, controllo antislittamento ASR e il programma elettronico di stabilità Adaptive ESP. Il dispositivo di assistenza in collina aiuta, poi, il guidatore nelle partenze in salita. Le luci di stop adattive fanno anch’esse parte della dotazione standard..

Altri articoli su Mercedes Benz: www.bustocoach.com/it/node/1583/articoli-costruttore-europa


BusToCoach on-line Magazine - Novembre 2016

IVECO BUS - MAGELYS 12,8 km

km/h

km/litro

Strada Statale

43,4

62

3,91

Autostrada Salita

40,5

71,5

3,02

Autostrada Discesa

52,2

68,1

5,85

Autostrada Pianura

206,3

93,1

5,03

TOTALE

342,4

80,6

4,60

Percorsi

00 447.0 ino

€rezzo di listlia P

base

in Ita

Indice Prestazioni 0

CONSUMI RILEVATI

km/litro

5,85

5,03

4,60

3,02

el 2017 saranno passati 10 anni da quanN do ha fatto la sua prima apparizione in pubblico al Busworld di Kortrijk, collocan-

DIMENSIONI Lunghezza mm 12.765 Larghezza mm 2.550 Altezza con AC mm 3.620 Passo mm 6.886 Sbalzo anteriore mm 2.619 Sbalzo posteriore mm 3.260 Bagagliera (con WC) m3 8,6 Diametro di volta mm 23.600 Serbatoio gasolio litri 640 Serbatoio AdBlue litri 80 Peso in prova kg 18.100

3,91

9,27

RIPARTO DA 6

dosi da subito al top della gamma dell’allora Irisbus. Oggi, con il marchio Iveco ben in vista si presenta nel pieno della sua maturità, frutto di passaggi obbligati in tema di motorizzazione e progressive messe a punto estetiche e funzionali. Si può tranquillamente definirlo un bel veicolo, con una linea originale ed elegante e un apparato tecnico in grado di assicurare prestazioni elevate e grande affidabilità. Doti che nella prova su strada si sono potute toccare con mano. èè

T E S T


IL PERCORSO DI PROVA

PASSEGGERI

Posti seduti n. 46+1 Altezza interna mm 2.075 Altezza corridoio mm 1.385 Larghezza corridoio mm 355 Larghezza ingressi mm 650/695  Volume cappelliere m3 1,24

Comfort

Sedili tipo Kiel Avance A.C. 39 kW Riscaldamento convettori 30 kW Illuminazione Led Botole a tetto 2 elettriche Vetri doppi Audio ProfessionalLine Video 3 LCD 19” Toilette chimica

Occhi al cielo

Magelys 12,8 si è presenIL tato in prova con allestimento interno da 46 posti più

tavolino doppio con sedili affacciati e toilette chimica a fianco della scala centrale. Senza la toilette, i sedili possono arrivare ad essere fino a 59. Nel nostro caso sono dei Kiel modello Avance 1020 con rivestimento in pelle, reclinabili, completi di accessori, poggia braccio abbattibile lato corridoio e doppia maniglia posteriore incassata. Invariata la caratteristica vetratura sulle fasce laterali del tetto che oltre ad ampliare verso l’alto la visibilità esterna dei passeggeri, consente a quelli sui posti finestrino di potersi alzare in posizione eretta. Le cappelliere risultano quindi distanziate dalle finestre ma con dimensioni tali da con-

sentire lo stivaggio di 1,24 metri cubi di bagagli a mano. Nella parte inferiore delle cappelliere, al rivestimento in velluto si affianca la fascia di chiusura della canalizzazione dell’aria trattata con inseriti i set personali comprensivi di altoparlante, luci

a led e bocchette con alette a rullo regolabili. Il clima interno è tenuto sotto controllo dalla gestione elettronica dell’impianto a quattro evaporatori da 39 kW e dai convettori a pavimento alimentati dallo Spheros da 30 kW.

Ad affrontare i 342 chilometri del tracciato autostradale che BusToCoach riserva agli autobus da turismo, si è presentato nella versione da 12,8 metri di lunghezza (a listino c’è anche il 12,2 metri) e zavorrato al limite del carico ammesso (18.100 chili). Con il passaggio all’Euro VI, il Magelys ha dovuto abbandonare il precedente motore Cursor 10 da 420 cavalli (con il quale B u s To C o a c h aveva provato nel 2012 il Magelys Pro Euro V) e affidare la trazione al Cursor 9 da 8,7 litri e 400 cavalli (294 kW). Ma più che sulla potenza, la differenza è forte sui valori di coppia, con il passaggio da 2.100 a 1.700 Nm, disponibili a partire dai

èè


AUTISTA



Altezza piattaforma mm 925 Larghezza cockpit mm 940 Profondità cockpit mm 1.500 Altezza cockpit mm 2.200 Escursione sedile mm 185 Dotazioni Sedile tipo Grammer

A.C. sì Finestrino elettrico Parasole doppio, elettrico Tendina sx manuale Frigorifero sì

Un bel guidare

nvariata la postazione di guida Ipleto con cruscotto centrale comdi display multifunzio-

ne a colori e i consueti quattro strumenti analogici principali. A sinistra il blocco dei pulsanti di servizio sormontati dalla tastierina del cambio As-Tronic. A destra invece il corpo centrale sporgente che ospita, a sinistra il navigatore, il tachigrafo digitale e il controller del clima. A destra gli apparecchi audio/video Bosch Professional Line 3 collegati a tre video motorizzati LCD da 19”e, nella parte bassa del plinto, due vani porta oggetti. Nella parte destra della plancia, il frigorifero a pozzetto che può contenere fino a 75 lattine. da 33 cc. Il sedile regolabile Grammer a molleggio pneumatico, con cintura di sicurezza a tre punti e microfono incorporato, è fissato direttamente sul piano della piattaforma anteriore, posta a 925

millimetri dal piano stradale, due gradini più in basso del corridoio passeggeri. Il volante a quattro razze è regolabile e integra la ripetizione dei comandi per radio e computer di bordo. Completano l’allestimento della postazione di guida, il finestrino parzializzato laterale elettrico con sbrinatore e tendina manua-

le, il parasole sdoppiato a comando elettrico sul parabrezza, a sua volta sormontato dal lunotto vetrato. Ottima la visibilità diretta come pure attraverso gli specchi multipli dei nuovi retrovisori carenati. Per la retromarcia c’è la telecamera montata sotto al lunotto posteriore e i sensori di parcheggio. All’interno non manca la telecamera sulla porta centrale.

1.200 giri (prima lo erano già a 1.050). In realtà la gestione della trazione attraverso il cambio As-Tronic e un rapporto di riduzione al ponte di 3,70 non ha risentito di queste differenze sul nostro percorso di prova e le prestazioni sono state più che buone. Il Magelys 12,8 non ha toccato i record dei 12 metri Setra Euro VI fin qui provati (vedi tabella a fine articolo) ma la distanza non è grande, specialmente se si considera il minor carico in prova dei veicoli tedeschi. A fine prova, il Magelys ha fatto registrare un consumo medio di carburante (compresa la quota equivalente di AdBlue) pari a un litro ogni 4,60 chilometri percorsi, (il Magelys Pro Euro V aveva fatto i 4,01 km/litro) viaggiando alla media degli 80,6 km/h. Va rilevata l’incidenza del consumo di AdBlue, superiore al 6% del gasolio consumato. Valore che altre marche di motori dimezzano abbinando l’SCR al ricircolo parziale dei gas di scarico raffreddati (EGR). Cosa che non avviene per i motori Cursor che adottano la tecnologia HI-SCR di Iveco che non ha bisogno dell’EGR per stare nei limiti Euro VI delle emissioni inquinanti. Rispetto al Magelys Euro V, i cambiamenti più evidenti hanno interessato il design delle due testate con tratti più accentuati e piccole modifiche sul frontale e la sagoma dei retrovisori per aumentare l’aerodinamicità. I gruppi ottici anteriori sono ora muniti di fari allo Xenon, luci diurne a Led come pure quelle laterali d’ingombro e gli indicatori di direzione. Ai fendinebbia anteriori non manca la funzione Corner Line per allargare la visibilità. Nuova anche la forma a mezzaluna delle ottiche posteriori con tutte le luci a Led. Altri cambiamenti hanno interessato il po-

èè


270

.

Potenza Nm

240 210

1.700 Coppia

1.335

180 150 1.000 1.200 1.400 1.600 1.800 2.000 2.200

giri/min

8.709 117/135 verticale 6 in linea Posteriore

Potenza 400 cv (294 kW)/2.200 giri Coppia Nm 1.700 a 1.200-1.680 giri Iniezione Common rail Rapporto di compressione 15,9:1 Coppa olio litri 30 Classe d’inquinamento Euro VI Trattamento gas HI-SCR Vita veicolo in prova km 43.364 PNEUMATICI Michelin XZA2 295/80 R 22,5

FRENI Dischi integrali. Impianto pneumatico a controllo elettronico EBS e Retarder secondario integrato nel cambio.

SICUREZZA ESP, LDWS, AEBS, Cruise control, sistema controllo pressione pneuma154/148M tici (IVTM), retrocamera.

Senza l’aiuto dell’EGR

9 12 15 20 25 32

42 a

8

CAMBIO 54

70

a

9

1.500

90

a

10

114

sizionamento degli scambiatori di calore (intercooler), ora spostati sul lato destro del vano motore. Sulla stessa fiancata sono stati spostati anche i condensatori dell’impianto di climatizzazione che prima erano a sinistra. Infine, il Magelys Euro 6 monta ora un nuovo assale posteriore, sempre firmato Meritor, più leggero, lubrificato con 15 litri di olio sintetico (prima erano 18 di olio minerale) con sostituzione estesa a 240mila chilometri. Sul veicolo in prova anche una terza porta a livello del pavimento interno, dietro al primo asse, con sottostante predisposizione per il montaggio del sollevatore carrozzella.

146 a

12

a

11

1.000 500 0 0

20

40

60

80

Km/h

100

120

140

160

TRASMISSIONE Il veicolo in prova monta il cambio automatizzato ZF As-Tronic a 12 marce, con Intarder integrato. Rapporto di trasmissione 3,70 Accelerazione 0-100 km/h sec. 51,9

COACH: 2 ASSI A CONFRONTO Modello

C

on il passaggio all’Euro VI, il Magelys ha sostituito il precedente motore Cursor 10 con il Cursor 9 da 400 cavalli (294 kW) provvisto della tecnologia HI-SCR. Si tratta di una esclusiva Iveco che non prevede il ricircolo dei gas di scarico (EGR) e offre vantaggi dal punto di vista dell’efficienza, del consumo di gasolio e della durata del filtro antiparticolato (DPF). Il sistema di post-trattamento dei gas di scarico è costituito da un catalizzatore ossidante (DOC) e da un filtro antiparticolato (DPF) passivo. A valle del DPF si trovano, in sequenza, il dosatore dell’urea, il condotto di miscelazione a elevata turbolenza e il catalizzatore SCR. Un ultimo catalizzatore (CUC, Clean-up catalyst) elimina gli eventuali residui d’ammoniaca contenuti nei gas di scarico. Il tutto racchiuso in un corpo unico collocato in

giri/min 2.200

7a

MOTORE

SOSPENSIONI Pneumatiche integrali con controllo elettronico del livello. A ruote indipendenti sull’asse anteriore. L’asse motore è il Meritor UI7X.

1a 2a 3a 4a 5a 6a

kW 294

IVECO Cursor 9 Cilindrata cc Alesaggio/corsa Geometria Posizione

Peso kg

cv (kW)

km/h

km/litro

Indice

4,60

9,27

4,76

9,51

Iveco Magelys 12,8

E6

18.100

400 (294)

80,6

Setra S 511 HD

E6

15.000

394 (290)

79,9

http://www.bustocoach.com/sites/default/files/wfm_upload/newsletter_pdf/settembre_2016_setra_it.pdf

Setra S 515 MD

E6

17.600

354 (260)

82,2

4,61

9,47

http://www.bustocoach.com/sites/default/files/wfm_upload/newsletter_pdf/gennaio_febbr_2016_setra_it.pdf

Irizar i6 HDH 12.37

E6

18.360

450 (331)

81,5

4,51

9,19

http://www.bustocoach.com/sites/default/files/wfm_upload/newsletter_pdf/ottobre_2014_irizar_it.pdf

Setra S 515 HD

E6

17.700

428 (315)

81,2

4,82

9,78

http://www.bustocoach.com/sites/default/files/wfm_upload/newsletter_pdf/luglio_2013_setra_it.pdf

Temsa Safari HD 13

E5

17.990

408 (300)

75,3

3,82

7,19

http://www.bustocoach.com/sites/default/files/wfm_upload/newsletter_pdf/aprile_2012_temsa_it.pdf

Setra S 416 GT-HD/2 E5

17.910

428 (315)

76,9

4,57

8,79

http://www.bustocoach.com/sites/default/files/wfm_upload/newsletter_pdf/06.03.2012_setra_it.pdf

Mercedes Tourismo

coda al veicolo, sul fianco sinistro. Il cambio è il collaudatissimo ZF As-Tronic automatizzato a 12 marce, completo di interruttore Eco e Intarder integrato.

E5

17.790

408 (300)

78,1

4,05

7,91

4,01

7,86

http://www.bustocoach.com/sites/default/files/wfm_upload/newsletter_pdf/15.01.2012_mercedes_it.pdf

Irisbus Magelys Pro

E5

17.910

450 (330)

78,4

http://www.bustocoach.com/sites/default/files/wfm_upload/newsletter_pdf/15.01.2012_irisbusprova_it.pdf

VDL Futura FHD2

E5

17.840

408 (300)

76,9

4,09

7,86

http://www.bustocoach.com/sites/default/files/wfm_upload/newsletter_pdf/10.11.2011_vdl_it.pdf

Altri articoli su Iveco Bus: www.bustocoach.com/it/node/917/articoli-costruttore-italia


BusToCoach on-line Magazine - Novembre 2016

AUTOBUS USATI IN VENDITA

SETRA - S 309 HD Classe Veicolo: Classe III Prima immatricolazione: 07/2000 km 400.000 Prezzo Iva esclusa: 25.000 - 50.000 euro Lunghezza: 8,7 metri Posti: 35+1+1 Motore: Mercedes, Euro II, 290 cv Cambio: manuale Accessori: Rallentatore, A.C. audio/video, Frigorifero Venditore: Italbus S.r.l., Bussolengo (VR). Tel: +39 045 6766617 E-mail: info@italbus.eu

IRIZAR - i6 Classe Veicolo: Classe III Prima immatricolazione: 12/2012 km 960.000 Prezzo Iva esclusa: oltre 125.000 euro Lunghezza: 14 metri Posti: 59+1+1 Motore: Scania, Euro V, 480 cv Cambio: automatizzato Accessori: Rallentatore, A.C. audio/video, Frigorifero, Toilette Venditore: Italbus S.r.l., Bussolengo (VR). Tel: +39 045 6766617 E-mail: info@italbus.eu

IVECO - 380.10.35 Classe Veicolo: Classe II Prima immatricolazione: 1996 km 423.000 Prezzo Iva esclusa: 10.000 - 25.000 euro Lunghezza: 10,6 metri Posti: 47+25+1 Motore: Iveco, Euro II, 350 cv Cambio: manuale 8 marce

Accessori: Rallentatore, A.C. Venditore: Italbus S.r.l., Bussolengo (VR). Tel: +39 045 6766617 E-mail: info@italbus.eu

ANNUNCI

NEOPLAN - Cityliner 12.18 Classe Veicolo: Classe III Prima immatricolazione: 2009 km 611.000 Prezzo Iva esclusa: oltre 125.000 euro Lunghezza: 13,8 metri Posti: 56+1+1 Motore: Man, Euro IV, 441 cv Cambio: manuale 6 marce Accessori: Rallentatore, A.C. audio/video, Frigorifero, Toilette Venditore: Italbus S.r.l., Bussolengo (VR). Tel: +39 045 6766617 E-mail: info@italbus.eu

SETRA - S 415 H Classe Veicolo: Classe II Prima immatricolazione: 05/2010 km 152.500 Prezzo Iva esclusa: oltre 125.000 euro Lunghezza: 12 metri Posti: 51+1+1 Motore: Mercedes Euro V, 300 cv Cambio: manuale a 6 marce Accessori: Rallentatore, A.C, riscaldatore Venditore: Italbus S.r.l., Bussolengo (VR). Tel: +39 045 6766617 E-mail: info@italbus.eu

IRIZAR - Century 12.35 Classe Veicolo: Classe III Prima immatricolazione: 2007 km 635.000 Prezzo Iva esclusa: 75.000-125.000 euro Lunghezza: 12 metri Posti: 49+1+1 Motore: Scania, Euro IV, 379 cv Cambio: automatizzato Accessori: Rallentatore, A.C., Impianto audio-video, Frigorifero, Toilette Venditore: Italbus S.r.l., Bussolengo (VR). Tel: +39 045 6766617 E-mail: info@italbus.eu


ANNUNCI

BusToCoach on-line Magazine - Novembre 2016

AUTOBUS USATI IN VENDITA MERCEDES - O350

Classe Veicolo: Classe III Prima immatricolazione: 05/1996 km 572.800 Prezzo Iva esclusa: 10.000-25.000 euro Lunghezza: 12 metri Posti: 51+1+1 Motore: Mercedes, Euro II, 381 cv Cambio: manuale 6 marce Accessori: Rallentatore, A.C., Impianto audio-video, Frigorifero, Toilette Venditore: Italbus S.r.l., Bussolengo (VR). Tel: +39 045 6766617 E-mail: info@italbus.eu

SETRA - S 416 HDH Classe Veicolo: Classe III Prima immatricolazione: 2007 km 658.000 Prezzo Iva esclusa: oltre 125.000 euro Lunghezza: 12 metri Posti: 50+1+1 Motore: Mercedes Euro IV, 476 cv Cambio: manuale 6 marce Accessori: Rallentatore, A.C., Impianto audio-video, Frigorifero, Toilette Venditore: Italbus S.r.l., Bussolengo (VR). Tel: +39 045 6766617 E-mail: info@italbus.eu

SITCAR - Beluga 2 Classe Veicolo: Classe III Prima immatricolazione: 2004 km 612.800 Prezzo Iva esclusa: 39.000 euro Lunghezza: 7,6 metri Posti: 29+1 Motore: Mercedes, Euro III, 177 cv Cambio: manuale 6 marce Accessori: Rallentatore, A.C., Impianto audio/video, Frigorifero Venditore: Italbus S.r.l., Bussolengo (VR). Tel: +39 045 6766617 E-mail: info@italbus.eu Altri Autobus Usati in vendita: www.bustocoach.com/it/content/annunci

OFFERTE SPECIALI


OFFERTE SPECIALI

Vuoi VENDERE il tuo autobus usato?

Fai il tuo annuncio su BusToCoach Magazine e sul sito www.bustocoach.com. Scarica la scheda Segui le istruzioni e le modalità di pagamento e inviala a bustocoach@bustocoach.com

Vuoi proporre OFFERTE SPECIALI per i tuoi prodotti? Fai il tuo Annuncio su BusToCoach Magazine. Scarica la scheda Segui le istruzioni e le modalità di pagamento e inviala a bustocoach@bustocoach.com

CERCHI Autobus nuovi o usati, Ricambi, Servizi o altro? Fai il tuo annuncio su BusToCoach Magazine. È GRATIS Compila la scheda e inviala a bustocoach@bustocoach.com

Profile for Transport Web & C. SNC

BUSTOCOACH EUROPEAN ON-LINE MAGAZINE - Novembre 2016  

BusToCoach è la prima piattaforma online completamente GRATUITA. Offre informazione sui veicoli per il trasporto persone in Europa attravers...

BUSTOCOACH EUROPEAN ON-LINE MAGAZINE - Novembre 2016  

BusToCoach è la prima piattaforma online completamente GRATUITA. Offre informazione sui veicoli per il trasporto persone in Europa attravers...