Page 1

[OUUW]  L’edizione 2010 della “Festa della scuolaâ€? avrĂ luogo il prossimo 22 maggio. In questa occasione gli allievi saranno orgogliosi di presentare ad amici e parenti i lavori eseguiti durante l’anno scolastico. Alla santa Messa in Sant’Agostino e ai momenti di allegria che seguiranno nei cortili di via Tonale 19 sono invitati tutte/i le/gli ex allievi. Auguriamo alle/agli allieve/i, che si preprarano a diventare ex, un ottimo inserimento nel mondo del lavoro oppure un brillante proseguimnetoloro dell’iter formativo nelle facoltĂ  universitarie.

C:B7;=/DD7A=

0c]\O>Oa_cO

<=<Ă&#x160;C< 4=B=;=<B/557= Ciao Don, non è un fotomontaggio: davvero ho portato in dono al Santo Padre il nostro volume su Papa Pio XI, il prete alpinista. Siamo andati con tutta la famiglia a Roma il mese scorso ed è stata una esperienza bellissima. Volevo farti pertecipe di questa opportunitĂ irripetibile... Ciao e grazie a te per le tue preghiere che ricambiamo. Paolo Bellavite e famiglia.

tonalediciannove

notiziario dellâ&#x20AC;&#x2122;associazione ex allievi delle scuole professionali don bosco via tonale, 19 - 20125 milano - tel. 02.67.62.71 fax 02.67.62.73.94 - c.c.p. 537274 direttore responsabile: giorgio zanardini

:

a Congregazione salesiana sta celebrando diversi anniversari che ci richiamano la necessitĂ di rinnovare la nostra fedeltĂ  a Don Bosco. Il 18 dicembre 2009 abbiamo ricordato il 150° anniversario della fondazione della nostra Congregazione. In quella circostanza il Comune di Milano ha voluto riconoscere ufficialmente la benemerenza dellâ&#x20AC;&#x2122;azione educativa dei Salesiani in Milano attraverso lâ&#x20AC;&#x2122;assegnazione di una â&#x20AC;&#x153;Grande medaglia dâ&#x20AC;&#x2122;oroâ&#x20AC;? consegnata al nostro Rettor Maggiore. Il 6 aprile ricorderemo il primo centenario della morte de Beato don Michele Rua, primo successore di Don Bosco. Ă&#x2C6; una figura particolarmente cara alla nostra opera di Milano, da lui fermamente voluta e realizzata. La nostra opera ha un grande passato che non deve costituire per noi solo un motivo di orgoglio, ma anzi deve responsabilizzarci verso il futuro. Mi piace ricordare in questa circostanza le origini della nostra opera,

Voi avete una parola da dire nella vostra vita e con la vostra vita

Segreteria Ex allievi (via Tonale)

02 67 62 72 70 Centralino â&#x20AC;&#x153;Santâ&#x20AC;&#x2122;Ambrogioâ&#x20AC;? (via Copernico)

02 67 62 71

Il centralino del â&#x20AC;&#x153;Don Boscoâ&#x20AC;? (via Tonale)

02 67 13 151 rimane invariato.

Lo scorso mese di novembre 2009 è stato attivato il sito web

exallievimilanodb.org Sta muovendo, faticosamente, i primi passi. Solo i vostri accessi e le vostre osservazioni ci aiuteranno a migliorarlo e a renderlo utile a tutti gli Ex allievi del don Bosco. Sono giĂ numerosi gli Ex allievi che si sono iscritti. Questa formalitĂ  consente di accedere ad aree riservate: Offr-cerco lavoro dove è possibile inserire un curriculum-vitae; Persi e trovati per la ricerca di un compagno di scuola che volete rivedere. Nel sito troverete le notizie sulla attivitĂ  della nostra Unione e altre relative al mondo salesiano. Aspettiamo le foto scattate negli anni della vostra presenza in via Tonale: saranno in mostra nella galleria fotografica. E se poi volete pubblicare un articolo, annunciare un lieto evento, un matrimonio, una laurea o chiedere preghiere per lâ&#x20AC;&#x2122;anima di un vostro caro, potete farlo nella apposita sezione. Vi aspettiamo in rete, ok?

[OUUW]  Lâ&#x20AC;&#x2122;edizione 2010 della â&#x20AC;&#x153;Festa della scuolaâ&#x20AC;? avrĂ luogo il prossimo 22 maggio. In questa occasione gli allievi saranno orgogliosi di presentare ad amici e parenti i lavori eseguiti durante lâ&#x20AC;&#x2122;anno scolastico. Alla santa Messa in Santâ&#x20AC;&#x2122;Agostino e ai momenti di allegria che seguiranno nei cortili di via Tonale 19 sono invitati tutte/i le/gli ex allievi. Auguriamo alle/agli allieve/i, che si preprarano a diventare ex, un ottimo inserimento nel mondo del lavoro oppure un brillante proseguimnetoloro dellâ&#x20AC;&#x2122;iter formativo nelle facoltĂ  universitarie.

C:B7;=/DD7A=

Per effetto dellâ&#x20AC;&#x2122;unificazione tra le due case salesiane di via Copernico e di via Tonale, cambiano alcuni numeri telefonici; in particolare vi ricordiamo: Segreteria Ex allievi (via Tonale)

02 67 62 72 70 Centralino â&#x20AC;&#x153;Santâ&#x20AC;&#x2122;Ambrogioâ&#x20AC;? (via Copernico)

02 67 62 71

Il centralino del â&#x20AC;&#x153;Don Boscoâ&#x20AC;? (via Tonale)

02 67 13 151 rimane invariato.

La redazione di tonalediciannove augura a tutte/i le/gli ex allieve/i, e a tutti i salesiani, una santa e

0c]\O>Oa_cO

<=<Ă&#x160;C< 4=B=;=<B/557= Ciao Don, non è un fotomontaggio: davvero ho portato in dono al Santo Padre il nostro volume su Papa Pio XI, il prete alpinista. Siamo andati con tutta la famiglia a Roma il mese scorso ed è stata una esperienza bellissima. Volevo farti pertecipe di questa opportunitĂ irripetibile... Ciao e grazie a te per le tue preghiere che ricambiamo. Paolo Bellavite e famiglia.

spedizione in abbonamento postale comma 20, lett. c - art. 2 legge 23/12/1996 n. 662 Filiale di Milano.

2010M Anno 62, numero 1, aprile 2010. Registrazione Tribunale di Milano n. 727 del 23.10.1948 Stampa: Scuola Grafica Salesiana - Milano

4O`[S[]`WORSZ^OaaOb] ^S`UcO`RO`SQ]\ÂżRcQWO OZTcbc`]

Per effetto dellâ&#x20AC;&#x2122;unificazione tra le due case salesiane di via Copernico e di via Tonale, cambiano alcuni numeri telefonici; in particolare vi ricordiamo:

7<D7B=/::/D7A7B/

aprile

tonalediciannove

quando il 4 novembre del 1895 fu posta la prima pietra del quel grandioso edificio, allora tutto isolato tra campi e ortaglie di periferia, che divenne poi la casa salesiana di Milano. Ebbene, in quel giorno erano presenti due futuri beati e un santo: il Cardinal Ferrari (Beato), don Michele Rua (Beato), il Patriarca Giuseppe Sarto (San Pio X). Possiamo dire di aver tratto linfa da radici solide e profonde. Il tronco germogliato da quelle radici ha dato preziosi frutti la cui santità è stata riconosciuta anche dalla Chiesa. Pensiamo ai Servi di Dio Padre Carlo Crespi (missionario salesiano) e al signor Attilio Giordani (cooperatore), pensiamo al recente Beato don Carlo Gnocchi, che fu allievo della nostra scuola. Ma sarebbe sterile cullarsi in un prestigioso passato, senza impegnarsi per il futuro. Abbiamo fiducia che il sistema educativo di Don Bosco possa produrre ancora oggi buoni frutti. Possiamo certamente contare su unâ&#x20AC;&#x2122;ampia famiglia salesiana in cui gli ex allievi, oltre che costituire il frutto della nostra educazione, sono spesso un aiuto per il presente della nostra opera. La Pasqua, a cui ci prepariamo, è il tempo della speranza. Mi piace chiudere questo saluto ricorrendo alle parole pronunciate dal Rettor Maggiore commentando ai giovani la strenna di questâ&#x20AC;&#x2122;anno: â&#x20AC;&#x153;Voglia-

aprile

notiziario dellâ&#x20AC;&#x2122;associazione ex allievi delle scuole professionali don bosco via tonale, 19 - 20125 milano - tel. 02.67.62.71 fax 02.67.62.73.94 - c.c.p. 537274 direttore responsabile: giorgio zanardini

spedizione in abbonamento postale comma 20, lett. c - art. 2 legge 23/12/1996 n. 662 Filiale di Milano.

1/@=2=<B7A1@7D= C

u

2010M Anno 62, numero 1, aprile 2010. Registrazione Tribunale di Milano n. 727 del 23.10.1948 Stampa: Scuola Grafica Salesiana - Milano

4O`[S[]`WORSZ^OaaOb] ^S`UcO`RO`SQ]\ÂżRcQWO OZTcbc`]

:

a Congregazione salesiana sta celebrando diversi anniversari che ci richiamano la necessitĂ di rinnovare la nostra fedeltĂ  a Don Bosco. Il 18 dicembre 2009 abbiamo ricordato il 150° anniversario della fondazione della nostra Congregazione. In quella circostanza il Comune di Milano ha voluto riconoscere ufficialmente la benemerenza dellâ&#x20AC;&#x2122;azione educativa dei Salesiani in Milano attraverso lâ&#x20AC;&#x2122;assegnazione di una â&#x20AC;&#x153;Grande medaglia dâ&#x20AC;&#x2122;oroâ&#x20AC;? consegnata al nostro Rettor Maggiore. Il 6 aprile ricorderemo il primo centenario della morte de Beato don Michele Rua, primo successore di Don Bosco. Ă&#x2C6; una figura particolarmente cara alla nostra opera di Milano, da lui fermamente voluta e realizzata. La nostra opera ha un grande passato che non deve costituire per noi solo un motivo di orgoglio, ma anzi deve responsabilizzarci verso il futuro. Mi piace ricordare in questa circostanza le origini della nostra opera,

Voi avete una parola da dire nella vostra vita e con la vostra vita

quando il 4 novembre del 1895 fu posta la prima pietra del quel grandioso edificio, allora tutto isolato tra campi e ortaglie di periferia, che divenne poi la casa salesiana di Milano. Ebbene, in quel giorno erano presenti due futuri beati e un santo: il Cardinal Ferrari (Beato), don Michele Rua (Beato), il Patriarca Giuseppe Sarto (San Pio X). Possiamo dire di aver tratto linfa da radici solide e profonde. Il tronco germogliato da quelle radici ha dato preziosi frutti la cui santità è stata riconosciuta anche dalla Chiesa. Pensiamo ai Servi di Dio Padre Carlo Crespi (missionario salesiano) e al signor Attilio Giordani (cooperatore), pensiamo al recente Beato don Carlo Gnocchi, che fu allievo della nostra scuola. Ma sarebbe sterile cullarsi in un prestigioso passato, senza impegnarsi per il futuro. Abbiamo fiducia che il sistema educativo di Don Bosco possa produrre ancora oggi buoni frutti. Possiamo certamente contare su unâ&#x20AC;&#x2122;ampia famiglia salesiana in cui gli ex allievi, oltre che costituire il frutto della nostra educazione, sono spesso un aiuto per il presente della nostra opera. La Pasqua, a cui ci prepariamo, è il tempo della speranza. Mi piace chiudere questo saluto ricorrendo alle parole pronunciate dal Rettor Maggiore commentando ai giovani la strenna di questâ&#x20AC;&#x2122;anno: â&#x20AC;&#x153;Voglia-

Dopo lâ&#x20AC;&#x2122;ottima accoglienza riservata alla conferenza/conversazione/chiaccherata dello scorso anno, abbiamo pensato di riproporre il medesimo filone, internet, ma con un accento particolare sui nuovi consumi dellâ&#x20AC;&#x2122;informazione. Relatore è il simpatico ex allievo Maurizio Sala, cultore e catechista delle nuove tecnologie, con il dono di saper esprimere prosaicamente i concetti piĂš difficili e sbocconcellarli per i non addetti ai lavori. Che fine farĂ la carta stampata? Profeti veri e falsi si sproloquiano a predirne la fine imminente o tifano per una vita ancora lunghissima. Ă&#x2C6; comunque sempre piĂš difficile distinguere la buona informazione nella quotidiana tempesta mediatica. Ora piĂš che mai occorre saper scegliere. Esiste una informazone libera? I Salesiani e i loro Ex allievi si ricordano che don Bosco ha detto â&#x20AC;&#x153;... noi dobbiamo sempre essere allâ&#x20AC;&#x2122;avanguardia nella tecnica...â&#x20AC;??

aro don Ermanno, per me ed E. lei era â&#x20AC;&#x153;don Ermannoâ&#x20AC;?...â&#x20AC;?Come sta don Ermanno?â&#x20AC;? â&#x20AC;&#x153;Hai visto don Ermanno?â&#x20AC;? mi chiedeva E. quando si accorgeva che passavo un pò di tempo senza che io non gli parlassi di lei. Si è commosso quando, poche settimane fa, gli ho raccontato che sono venuta a trovarla e lâ&#x20AC;&#x2122;ho reso partecipe dei nostri dialoghi. E. era affezionato ai Salesiani, al nostro mondo e per quanto mi era possibile e ne ero capace cercavo sempre di renderlo partecipe del nostro mondo. Sono otto giorni og-

gi che il Signore lo ha chiamato da questa vita a quella eterna: di tutto lo ringrazio soprattutto della sua Misericordia e della fedeltĂ alle sue promesse dâ&#x20AC;&#x2122;amore. Grazie don Ermanno per le preghiere e il ricordo nella Santa Messa: non câ&#x20AC;&#x2122;è nulla che mi consoli di piĂš di del sentire tanti amici e Sacerdoti che hanno pregato e ricordato E. nella Santa Messa: la salvezza dellâ&#x20AC;&#x2122;anima e la felicitĂ  eterna di E. era quanto piĂš mi stava a cuore. Un abbraccio e settimana prossima vengo a trovarla. M. R. Caro Don Montagnoli,

mo vedere GesĂšâ&#x20AC;?. Ne cito qualche tratto. ÂŤGesĂš dice che la sua parola è seminata dentro di voi, come in un campo, ma il cuore umano è un terreno difficile e complicato, travagliato da durezze e soffocato da sterpaglia spinosa. Eppure voi siete il campo. Se incominciate ad ascoltare la Parola potrete trovare qualcosa di prezioso. Potrete trovare, prima di tutto, voi stessi. E troverete Dio dentro di voi. Egli ci conosce molto bene, esattamente come siamo. Conosce il singolare mondo di tenebre e di luce che è dentro di noi; meglio di noi conosce quel misterioso miscuglio che noi siamo. Sa di cosa siamo capaci. Voi avete una parola da dire nella vostra vita e con la vostra vita. Una parola di consolazione, una parola liberatoria, una parola di speranza, aperta verso il futuro. Abbiate il coraggio di pronunciarla. Abbiate il coraggio di essere ciò che siete e siatelo integralmente: persone autentiche, libere, che hanno una vocazione. Non abbiate paura! Andiamo con coraggio verso lâ&#x20AC;&#x2122;altra riva. Questâ&#x20AC;&#x2122;oceano di pericoli e minacce è davvero molto grande e la nostra barca è piccola e fragile. Ma sulla nostra barca portiamo GesĂš, il Figlio di Dio. Chi può farci paura? Âť. Con lâ&#x20AC;&#x2122;augurio di una santa Pasqua, porgo un cordiale saluto. Don Renato Previtali Direttore

sono un ex allievo grafico ITI 1980; Seguo con molto piacere i suoi Pensieri del venerdĂŹ ormai da qualche anno e li trovo sempre stupendi. Vedendo le immagini che ci invia si aprono ai nostri occhi orizzonti di pace, serenitĂ e gioia che continuamente ci vengono invece negate dai ritmi frenetici delle giornate lavorative. La sera, generalmente tardi, quando anche il traffico tramonta e si spengono gli ultimi rumori della notte, grazie a lei alla luce dello schermo del pc si riaccendono le bellezze della creazione che quotidianamente Dio

ci trasmette su tutti i canali del mondo senza che noi ci facciamo molto caso, presi come siamo dalle faccende quotidiane... A. C. Carissimo don Montagnoli di tutti i messaggi che ho ricevuto in questi anni (tutti densi e significativi) quello di questa quaresima ha letteralmente squarciato il mio animo. Di questo ti sono infinitamente grato e prego il Signore che Ti dia tanta, tanta forza per continuare la Tua importantissima missione. Un caro saluto ed un affettuoso abbraccio. L. S.

Internet: lâ&#x20AC;&#x2122;informazione è cambiata Dopo lâ&#x20AC;&#x2122;ottima accoglienza riservata alla conferenza/conversazione/chiaccherata dello scorso anno, abbiamo pensato di riproporre il medesimo filone, internet, ma con un accento particolare sui nuovi consumi dellâ&#x20AC;&#x2122;informazione. Relatore è il simpatico ex allievo Maurizio Sala, cultore e catechista delle nuove tecnologie, con il dono di saper esprimere prosaicamente i concetti piĂš difficili e sbocconcellarli per i non addetti ai lavori. Che fine farĂ la carta stampata? Profeti veri e falsi si sproloquiano a predirne la fine imminente o tifano per una vita ancora lunghissima. Ă&#x2C6; comunque sempre piĂš difficile distinguere la buona informazione nella quotidiana tempesta mediatica. Ora piĂš che mai occorre saper scegliere. Esiste una informazone libera? I Salesiani e i loro Ex allievi si ricordano che don Bosco ha detto â&#x20AC;&#x153;... noi dobbiamo sempre essere allâ&#x20AC;&#x2122;avanguardia nella tecnica...â&#x20AC;??

1/@=2=<B7A1@7D= C

u

aro don Ermanno, per me ed E. lei era â&#x20AC;&#x153;don Ermannoâ&#x20AC;?...â&#x20AC;?Come sta don Ermanno?â&#x20AC;? â&#x20AC;&#x153;Hai visto don Ermanno?â&#x20AC;? mi chiedeva E. quando si accorgeva che passavo un pò di tempo senza che io non gli parlassi di lei. Si è commosso quando, poche settimane fa, gli ho raccontato che sono venuta a trovarla e lâ&#x20AC;&#x2122;ho reso partecipe dei nostri dialoghi. E. era affezionato ai Salesiani, al nostro mondo e per quanto mi era possibile e ne ero capace cercavo sempre di renderlo partecipe del nostro mondo. Sono otto giorni og-

gi che il Signore lo ha chiamato da questa vita a quella eterna: di tutto lo ringrazio soprattutto della sua Misericordia e della fedeltĂ alle sue promesse dâ&#x20AC;&#x2122;amore. Grazie don Ermanno per le preghiere e il ricordo nella Santa Messa: non câ&#x20AC;&#x2122;è nulla che mi consoli di piĂš di del sentire tanti amici e Sacerdoti che hanno pregato e ricordato E. nella Santa Messa: la salvezza dellâ&#x20AC;&#x2122;anima e la felicitĂ  eterna di E. era quanto piĂš mi stava a cuore. Un abbraccio e settimana prossima vengo a trovarla. M. R. Caro Don Montagnoli,

sono un ex allievo grafico ITI 1980; Seguo con molto piacere i suoi Pensieri del venerdĂŹ ormai da qualche anno e li trovo sempre stupendi. Vedendo le immagini che ci invia si aprono ai nostri occhi orizzonti di pace, serenitĂ e gioia che continuamente ci vengono invece negate dai ritmi frenetici delle giornate lavorative. La sera, generalmente tardi, quando anche il traffico tramonta e si spengono gli ultimi rumori della notte, grazie a lei alla luce dello schermo del pc si riaccendono le bellezze della creazione che quotidianamente Dio

ci trasmette su tutti i canali del mondo senza che noi ci facciamo molto caso, presi come siamo dalle faccende quotidiane... A. C. Carissimo don Montagnoli di tutti i messaggi che ho ricevuto in questi anni (tutti densi e significativi) quello di questa quaresima ha letteralmente squarciato il mio animo. Di questo ti sono infinitamente grato e prego il Signore che Ti dia tanta, tanta forza per continuare la Tua importantissima missione. Un caro saluto ed un affettuoso abbraccio. L. S.

Ex allievi/e di don Bosco

Sta muovendo, faticosamente, i primi passi. Solo i vostri accessi e le vostre osservazioni ci aiuteranno a migliorarlo e a renderlo utile a tutti gli Ex allievi del don Bosco. Sono giĂ numerosi gli Ex allievi che si sono iscritti. Questa formalitĂ  consente di accedere ad aree riservate: Offr-cerco lavoro dove è possibile inserire un curriculum-vitae; Persi e trovati per la ricerca di un compagno di scuola che volete rivedere. Nel sito troverete le notizie sulla attivitĂ  della nostra Unione e altre relative al mondo salesiano. Aspettiamo le foto scattate negli anni della vostra presenza in via Tonale: saranno in mostra nella galleria fotografica. E se poi volete pubblicare un articolo, annunciare un lieto evento, un matrimonio, una laurea o chiedere preghiere per lâ&#x20AC;&#x2122;anima di un vostro caro, potete farlo nella apposita sezione. Vi aspettiamo in rete, ok?

2][S\WQO/>@7:3  Scuole Professionali don Bosco via Tonale, 19 - Milano SarĂ estremamente gradita la partecipazione dei tuoi cari e cioè mogli, fidanzate, figli, mamme e papĂ , nonni e nonne, bisnonni e bisnonne. Ă&#x2C6; lâ&#x20AC;&#x2122;occasione giusta per ritrovare un vecchio compagno di scuola, perso di vista da tanti anni.

Agenda della giornata ore 09.30: ore 10.30:

Accoglienza e inizio della festa. Santa Messa con possibilitĂ di confessioni.

ore 11.30:

Internet: lâ&#x20AC;&#x2122;informazione è cambiata. Prospettive, aspettative, problemi.

ore 13.00: ore 15.00:

Pranzo con i superiori che vorranno partecipare. Pomeriggio e oltre a disposizione per continuare la festa fino a notte fonda. Seguono saluti e partenze.

Come per feste precedenti abbiamo organizzato il pranzo: costa ` 16 a testa (se siete in 3 pagate per 2). A chi intende utilizzare questo servizio chiediamo, per motivi logistici, di segnalarci con urgenza la propria adesione piĂš gli invitati. Hai quattro possibilitĂ : N1) Per telefono ai numeri: 02-67.62.72.70 segreteria / don Ermanno. 02-99.05.34.03 Aldo Lodola. 340-34.99.633 Aldo Lodola. N2) Per fax (compilare il coupon in fondo pagina) al numero 0267.62.73.96. N3) Per posta (compilare il coupon) allâ&#x20AC;&#x2122;indirizzo: Scuole Professionali don Bosco, Segreteria Ex allievi - Via Tonale, 19 - 20125 Milano. N4) Con un messaggio e-mail ad uno dei seguenti indirizzi: emontagnoli@salesiani.it - famiglialodola@libero.it

Anche con il tam-tam, ma ditelo, per favore. N.B.: La quota associativa per il 2010 è di ` 20.

COMPILARE PER LA SPEDIZIONE TRAMITE POSTA O FAX.

COGNOME............................................................... NOME ....................................................... SARĂ&#x2019; PRESENTE AL PRANZO CHE SI TERRĂ&#x20AC; DURANTE IL RADUNO DELLâ&#x20AC;&#x2122;11 APRILE 2010. INOLTRE HO INVITATO N°............ PERSONA/E CHE SI FERMERANNO A PRANZO CON ME. FIRMA...........................................................

Ex allievi/e di don Bosco

exallievimilanodb.org

Internet: lâ&#x20AC;&#x2122;informazione è cambiata

Festa annuale

Lo scorso mese di novembre 2009 è stato attivato il sito web

La redazione di tonalediciannove augura a tutte/i le/gli ex allieve/i, e a tutti i salesiani, una santa e

Festa annuale

7<D7B=/::/D7A7B/

mo vedere GesĂšâ&#x20AC;?. Ne cito qualche tratto. ÂŤGesĂš dice che la sua parola è seminata dentro di voi, come in un campo, ma il cuore umano è un terreno difficile e complicato, travagliato da durezze e soffocato da sterpaglia spinosa. Eppure voi siete il campo. Se incominciate ad ascoltare la Parola potrete trovare qualcosa di prezioso. Potrete trovare, prima di tutto, voi stessi. E troverete Dio dentro di voi. Egli ci conosce molto bene, esattamente come siamo. Conosce il singolare mondo di tenebre e di luce che è dentro di noi; meglio di noi conosce quel misterioso miscuglio che noi siamo. Sa di cosa siamo capaci. Voi avete una parola da dire nella vostra vita e con la vostra vita. Una parola di consolazione, una parola liberatoria, una parola di speranza, aperta verso il futuro. Abbiate il coraggio di pronunciarla. Abbiate il coraggio di essere ciò che siete e siatelo integralmente: persone autentiche, libere, che hanno una vocazione. Non abbiate paura! Andiamo con coraggio verso lâ&#x20AC;&#x2122;altra riva. Questâ&#x20AC;&#x2122;oceano di pericoli e minacce è davvero molto grande e la nostra barca è piccola e fragile. Ma sulla nostra barca portiamo GesĂš, il Figlio di Dio. Chi può farci paura? Âť. Con lâ&#x20AC;&#x2122;augurio di una santa Pasqua, porgo un cordiale saluto. Don Renato Previtali Direttore

2][S\WQO/>@7:3  Scuole Professionali don Bosco via Tonale, 19 - Milano SarĂ estremamente gradita la partecipazione dei tuoi cari e cioè mogli, fidanzate, figli, mamme e papĂ , nonni e nonne, bisnonni e bisnonne. Ă&#x2C6; lâ&#x20AC;&#x2122;occasione giusta per ritrovare un vecchio compagno di scuola, perso di vista da tanti anni.

Agenda della giornata ore 09.30: ore 10.30:

Accoglienza e inizio della festa. Santa Messa con possibilitĂ di confessioni.

ore 11.30:

Internet: lâ&#x20AC;&#x2122;informazione è cambiata. Prospettive, aspettative, problemi.

ore 13.00: ore 15.00:

Pranzo con i superiori che vorranno partecipare. Pomeriggio e oltre a disposizione per continuare la festa fino a notte fonda. Seguono saluti e partenze.

Come per feste precedenti abbiamo organizzato il pranzo: costa ` 16 a testa (se siete in 3 pagate per 2). A chi intende utilizzare questo servizio chiediamo, per motivi logistici, di segnalarci con urgenza la propria adesione piĂš gli invitati. Hai quattro possibilitĂ : N1) Per telefono ai numeri: 02-67.62.72.70 segreteria / don Ermanno. 02-99.05.34.03 Aldo Lodola. 340-34.99.633 Aldo Lodola. N2) Per fax (compilare il coupon in fondo pagina) al numero 0267.62.73.96. N3) Per posta (compilare il coupon) allâ&#x20AC;&#x2122;indirizzo: Scuole Professionali don Bosco, Segreteria Ex allievi - Via Tonale, 19 - 20125 Milano. N4) Con un messaggio e-mail ad uno dei seguenti indirizzi: emontagnoli@salesiani.it - famiglialodola@libero.it

Anche con il tam-tam, ma ditelo, per favore. N.B.: La quota associativa per il 2010 è di ` 20.

COMPILARE PER LA SPEDIZIONE TRAMITE POSTA O FAX.

COGNOME............................................................... NOME ....................................................... SARĂ&#x2019; PRESENTE AL PRANZO CHE SI TERRĂ&#x20AC; DURANTE IL RADUNO DELLâ&#x20AC;&#x2122;11 APRILE 2010. INOLTRE HO INVITATO N°............ PERSONA/E CHE SI FERMERANNO A PRANZO CON ME. FIRMA...........................................................


[OUUW]  Lâ&#x20AC;&#x2122;edizione 2010 della â&#x20AC;&#x153;Festa della scuolaâ&#x20AC;? avrĂ luogo il prossimo 22 maggio. In questa occasione gli allievi saranno orgogliosi di presentare ad amici e parenti i lavori eseguiti durante lâ&#x20AC;&#x2122;anno scolastico. Alla santa Messa in Santâ&#x20AC;&#x2122;Agostino e ai momenti di allegria che seguiranno nei cortili di via Tonale 19 sono invitati tutte/i le/gli ex allievi. Auguriamo alle/agli allieve/i, che si preprarano a diventare ex, un ottimo inserimento nel mondo del lavoro oppure un brillante proseguimnetoloro dellâ&#x20AC;&#x2122;iter formativo nelle facoltĂ  universitarie.

C:B7;=/DD7A=

0c]\O>Oa_cO

<=<Ă&#x160;C< 4=B=;=<B/557= Ciao Don, non è un fotomontaggio: davvero ho portato in dono al Santo Padre il nostro volume su Papa Pio XI, il prete alpinista. Siamo andati con tutta la famiglia a Roma il mese scorso ed è stata una esperienza bellissima. Volevo farti pertecipe di questa opportunitĂ irripetibile... Ciao e grazie a te per le tue preghiere che ricambiamo. Paolo Bellavite e famiglia.

tonalediciannove

notiziario dellâ&#x20AC;&#x2122;associazione ex allievi delle scuole professionali don bosco via tonale, 19 - 20125 milano - tel. 02.67.62.71 fax 02.67.62.73.94 - c.c.p. 537274 direttore responsabile: giorgio zanardini

:

a Congregazione salesiana sta celebrando diversi anniversari che ci richiamano la necessitĂ di rinnovare la nostra fedeltĂ  a Don Bosco. Il 18 dicembre 2009 abbiamo ricordato il 150° anniversario della fondazione della nostra Congregazione. In quella circostanza il Comune di Milano ha voluto riconoscere ufficialmente la benemerenza dellâ&#x20AC;&#x2122;azione educativa dei Salesiani in Milano attraverso lâ&#x20AC;&#x2122;assegnazione di una â&#x20AC;&#x153;Grande medaglia dâ&#x20AC;&#x2122;oroâ&#x20AC;? consegnata al nostro Rettor Maggiore. Il 6 aprile ricorderemo il primo centenario della morte de Beato don Michele Rua, primo successore di Don Bosco. Ă&#x2C6; una figura particolarmente cara alla nostra opera di Milano, da lui fermamente voluta e realizzata. La nostra opera ha un grande passato che non deve costituire per noi solo un motivo di orgoglio, ma anzi deve responsabilizzarci verso il futuro. Mi piace ricordare in questa circostanza le origini della nostra opera,

Voi avete una parola da dire nella vostra vita e con la vostra vita

Segreteria Ex allievi (via Tonale)

02 67 62 72 70 Centralino â&#x20AC;&#x153;Santâ&#x20AC;&#x2122;Ambrogioâ&#x20AC;? (via Copernico)

02 67 62 71

Il centralino del â&#x20AC;&#x153;Don Boscoâ&#x20AC;? (via Tonale)

02 67 13 151 rimane invariato.

Lo scorso mese di novembre 2009 è stato attivato il sito web

exallievimilanodb.org Sta muovendo, faticosamente, i primi passi. Solo i vostri accessi e le vostre osservazioni ci aiuteranno a migliorarlo e a renderlo utile a tutti gli Ex allievi del don Bosco. Sono giĂ numerosi gli Ex allievi che si sono iscritti. Questa formalitĂ  consente di accedere ad aree riservate: Offr-cerco lavoro dove è possibile inserire un curriculum-vitae; Persi e trovati per la ricerca di un compagno di scuola che volete rivedere. Nel sito troverete le notizie sulla attivitĂ  della nostra Unione e altre relative al mondo salesiano. Aspettiamo le foto scattate negli anni della vostra presenza in via Tonale: saranno in mostra nella galleria fotografica. E se poi volete pubblicare un articolo, annunciare un lieto evento, un matrimonio, una laurea o chiedere preghiere per lâ&#x20AC;&#x2122;anima di un vostro caro, potete farlo nella apposita sezione. Vi aspettiamo in rete, ok?

[OUUW]  Lâ&#x20AC;&#x2122;edizione 2010 della â&#x20AC;&#x153;Festa della scuolaâ&#x20AC;? avrĂ luogo il prossimo 22 maggio. In questa occasione gli allievi saranno orgogliosi di presentare ad amici e parenti i lavori eseguiti durante lâ&#x20AC;&#x2122;anno scolastico. Alla santa Messa in Santâ&#x20AC;&#x2122;Agostino e ai momenti di allegria che seguiranno nei cortili di via Tonale 19 sono invitati tutte/i le/gli ex allievi. Auguriamo alle/agli allieve/i, che si preprarano a diventare ex, un ottimo inserimento nel mondo del lavoro oppure un brillante proseguimnetoloro dellâ&#x20AC;&#x2122;iter formativo nelle facoltĂ  universitarie.

C:B7;=/DD7A=

Per effetto dellâ&#x20AC;&#x2122;unificazione tra le due case salesiane di via Copernico e di via Tonale, cambiano alcuni numeri telefonici; in particolare vi ricordiamo: Segreteria Ex allievi (via Tonale)

02 67 62 72 70 Centralino â&#x20AC;&#x153;Santâ&#x20AC;&#x2122;Ambrogioâ&#x20AC;? (via Copernico)

02 67 62 71

Il centralino del â&#x20AC;&#x153;Don Boscoâ&#x20AC;? (via Tonale)

02 67 13 151 rimane invariato.

La redazione di tonalediciannove augura a tutte/i le/gli ex allieve/i, e a tutti i salesiani, una santa e

0c]\O>Oa_cO

<=<Ă&#x160;C< 4=B=;=<B/557= Ciao Don, non è un fotomontaggio: davvero ho portato in dono al Santo Padre il nostro volume su Papa Pio XI, il prete alpinista. Siamo andati con tutta la famiglia a Roma il mese scorso ed è stata una esperienza bellissima. Volevo farti pertecipe di questa opportunitĂ irripetibile... Ciao e grazie a te per le tue preghiere che ricambiamo. Paolo Bellavite e famiglia.

spedizione in abbonamento postale comma 20, lett. c - art. 2 legge 23/12/1996 n. 662 Filiale di Milano.

2010M Anno 62, numero 1, aprile 2010. Registrazione Tribunale di Milano n. 727 del 23.10.1948 Stampa: Scuola Grafica Salesiana - Milano

4O`[S[]`WORSZ^OaaOb] ^S`UcO`RO`SQ]\ÂżRcQWO OZTcbc`]

Per effetto dellâ&#x20AC;&#x2122;unificazione tra le due case salesiane di via Copernico e di via Tonale, cambiano alcuni numeri telefonici; in particolare vi ricordiamo:

7<D7B=/::/D7A7B/

aprile

tonalediciannove

quando il 4 novembre del 1895 fu posta la prima pietra del quel grandioso edificio, allora tutto isolato tra campi e ortaglie di periferia, che divenne poi la casa salesiana di Milano. Ebbene, in quel giorno erano presenti due futuri beati e un santo: il Cardinal Ferrari (Beato), don Michele Rua (Beato), il Patriarca Giuseppe Sarto (San Pio X). Possiamo dire di aver tratto linfa da radici solide e profonde. Il tronco germogliato da quelle radici ha dato preziosi frutti la cui santità è stata riconosciuta anche dalla Chiesa. Pensiamo ai Servi di Dio Padre Carlo Crespi (missionario salesiano) e al signor Attilio Giordani (cooperatore), pensiamo al recente Beato don Carlo Gnocchi, che fu allievo della nostra scuola. Ma sarebbe sterile cullarsi in un prestigioso passato, senza impegnarsi per il futuro. Abbiamo fiducia che il sistema educativo di Don Bosco possa produrre ancora oggi buoni frutti. Possiamo certamente contare su unâ&#x20AC;&#x2122;ampia famiglia salesiana in cui gli ex allievi, oltre che costituire il frutto della nostra educazione, sono spesso un aiuto per il presente della nostra opera. La Pasqua, a cui ci prepariamo, è il tempo della speranza. Mi piace chiudere questo saluto ricorrendo alle parole pronunciate dal Rettor Maggiore commentando ai giovani la strenna di questâ&#x20AC;&#x2122;anno: â&#x20AC;&#x153;Voglia-

aprile

notiziario dellâ&#x20AC;&#x2122;associazione ex allievi delle scuole professionali don bosco via tonale, 19 - 20125 milano - tel. 02.67.62.71 fax 02.67.62.73.94 - c.c.p. 537274 direttore responsabile: giorgio zanardini

spedizione in abbonamento postale comma 20, lett. c - art. 2 legge 23/12/1996 n. 662 Filiale di Milano.

1/@=2=<B7A1@7D= C

u

2010M Anno 62, numero 1, aprile 2010. Registrazione Tribunale di Milano n. 727 del 23.10.1948 Stampa: Scuola Grafica Salesiana - Milano

4O`[S[]`WORSZ^OaaOb] ^S`UcO`RO`SQ]\ÂżRcQWO OZTcbc`]

:

a Congregazione salesiana sta celebrando diversi anniversari che ci richiamano la necessitĂ di rinnovare la nostra fedeltĂ  a Don Bosco. Il 18 dicembre 2009 abbiamo ricordato il 150° anniversario della fondazione della nostra Congregazione. In quella circostanza il Comune di Milano ha voluto riconoscere ufficialmente la benemerenza dellâ&#x20AC;&#x2122;azione educativa dei Salesiani in Milano attraverso lâ&#x20AC;&#x2122;assegnazione di una â&#x20AC;&#x153;Grande medaglia dâ&#x20AC;&#x2122;oroâ&#x20AC;? consegnata al nostro Rettor Maggiore. Il 6 aprile ricorderemo il primo centenario della morte de Beato don Michele Rua, primo successore di Don Bosco. Ă&#x2C6; una figura particolarmente cara alla nostra opera di Milano, da lui fermamente voluta e realizzata. La nostra opera ha un grande passato che non deve costituire per noi solo un motivo di orgoglio, ma anzi deve responsabilizzarci verso il futuro. Mi piace ricordare in questa circostanza le origini della nostra opera,

Voi avete una parola da dire nella vostra vita e con la vostra vita

quando il 4 novembre del 1895 fu posta la prima pietra del quel grandioso edificio, allora tutto isolato tra campi e ortaglie di periferia, che divenne poi la casa salesiana di Milano. Ebbene, in quel giorno erano presenti due futuri beati e un santo: il Cardinal Ferrari (Beato), don Michele Rua (Beato), il Patriarca Giuseppe Sarto (San Pio X). Possiamo dire di aver tratto linfa da radici solide e profonde. Il tronco germogliato da quelle radici ha dato preziosi frutti la cui santità è stata riconosciuta anche dalla Chiesa. Pensiamo ai Servi di Dio Padre Carlo Crespi (missionario salesiano) e al signor Attilio Giordani (cooperatore), pensiamo al recente Beato don Carlo Gnocchi, che fu allievo della nostra scuola. Ma sarebbe sterile cullarsi in un prestigioso passato, senza impegnarsi per il futuro. Abbiamo fiducia che il sistema educativo di Don Bosco possa produrre ancora oggi buoni frutti. Possiamo certamente contare su unâ&#x20AC;&#x2122;ampia famiglia salesiana in cui gli ex allievi, oltre che costituire il frutto della nostra educazione, sono spesso un aiuto per il presente della nostra opera. La Pasqua, a cui ci prepariamo, è il tempo della speranza. Mi piace chiudere questo saluto ricorrendo alle parole pronunciate dal Rettor Maggiore commentando ai giovani la strenna di questâ&#x20AC;&#x2122;anno: â&#x20AC;&#x153;Voglia-

Dopo lâ&#x20AC;&#x2122;ottima accoglienza riservata alla conferenza/conversazione/chiaccherata dello scorso anno, abbiamo pensato di riproporre il medesimo filone, internet, ma con un accento particolare sui nuovi consumi dellâ&#x20AC;&#x2122;informazione. Relatore è il simpatico ex allievo Maurizio Sala, cultore e catechista delle nuove tecnologie, con il dono di saper esprimere prosaicamente i concetti piĂš difficili e sbocconcellarli per i non addetti ai lavori. Che fine farĂ la carta stampata? Profeti veri e falsi si sproloquiano a predirne la fine imminente o tifano per una vita ancora lunghissima. Ă&#x2C6; comunque sempre piĂš difficile distinguere la buona informazione nella quotidiana tempesta mediatica. Ora piĂš che mai occorre saper scegliere. Esiste una informazone libera? I Salesiani e i loro Ex allievi si ricordano che don Bosco ha detto â&#x20AC;&#x153;... noi dobbiamo sempre essere allâ&#x20AC;&#x2122;avanguardia nella tecnica...â&#x20AC;??

aro don Ermanno, per me ed E. lei era â&#x20AC;&#x153;don Ermannoâ&#x20AC;?...â&#x20AC;?Come sta don Ermanno?â&#x20AC;? â&#x20AC;&#x153;Hai visto don Ermanno?â&#x20AC;? mi chiedeva E. quando si accorgeva che passavo un pò di tempo senza che io non gli parlassi di lei. Si è commosso quando, poche settimane fa, gli ho raccontato che sono venuta a trovarla e lâ&#x20AC;&#x2122;ho reso partecipe dei nostri dialoghi. E. era affezionato ai Salesiani, al nostro mondo e per quanto mi era possibile e ne ero capace cercavo sempre di renderlo partecipe del nostro mondo. Sono otto giorni og-

gi che il Signore lo ha chiamato da questa vita a quella eterna: di tutto lo ringrazio soprattutto della sua Misericordia e della fedeltĂ alle sue promesse dâ&#x20AC;&#x2122;amore. Grazie don Ermanno per le preghiere e il ricordo nella Santa Messa: non câ&#x20AC;&#x2122;è nulla che mi consoli di piĂš di del sentire tanti amici e Sacerdoti che hanno pregato e ricordato E. nella Santa Messa: la salvezza dellâ&#x20AC;&#x2122;anima e la felicitĂ  eterna di E. era quanto piĂš mi stava a cuore. Un abbraccio e settimana prossima vengo a trovarla. M. R. Caro Don Montagnoli,

mo vedere GesĂšâ&#x20AC;?. Ne cito qualche tratto. ÂŤGesĂš dice che la sua parola è seminata dentro di voi, come in un campo, ma il cuore umano è un terreno difficile e complicato, travagliato da durezze e soffocato da sterpaglia spinosa. Eppure voi siete il campo. Se incominciate ad ascoltare la Parola potrete trovare qualcosa di prezioso. Potrete trovare, prima di tutto, voi stessi. E troverete Dio dentro di voi. Egli ci conosce molto bene, esattamente come siamo. Conosce il singolare mondo di tenebre e di luce che è dentro di noi; meglio di noi conosce quel misterioso miscuglio che noi siamo. Sa di cosa siamo capaci. Voi avete una parola da dire nella vostra vita e con la vostra vita. Una parola di consolazione, una parola liberatoria, una parola di speranza, aperta verso il futuro. Abbiate il coraggio di pronunciarla. Abbiate il coraggio di essere ciò che siete e siatelo integralmente: persone autentiche, libere, che hanno una vocazione. Non abbiate paura! Andiamo con coraggio verso lâ&#x20AC;&#x2122;altra riva. Questâ&#x20AC;&#x2122;oceano di pericoli e minacce è davvero molto grande e la nostra barca è piccola e fragile. Ma sulla nostra barca portiamo GesĂš, il Figlio di Dio. Chi può farci paura? Âť. Con lâ&#x20AC;&#x2122;augurio di una santa Pasqua, porgo un cordiale saluto. Don Renato Previtali Direttore

sono un ex allievo grafico ITI 1980; Seguo con molto piacere i suoi Pensieri del venerdĂŹ ormai da qualche anno e li trovo sempre stupendi. Vedendo le immagini che ci invia si aprono ai nostri occhi orizzonti di pace, serenitĂ e gioia che continuamente ci vengono invece negate dai ritmi frenetici delle giornate lavorative. La sera, generalmente tardi, quando anche il traffico tramonta e si spengono gli ultimi rumori della notte, grazie a lei alla luce dello schermo del pc si riaccendono le bellezze della creazione che quotidianamente Dio

ci trasmette su tutti i canali del mondo senza che noi ci facciamo molto caso, presi come siamo dalle faccende quotidiane... A. C. Carissimo don Montagnoli di tutti i messaggi che ho ricevuto in questi anni (tutti densi e significativi) quello di questa quaresima ha letteralmente squarciato il mio animo. Di questo ti sono infinitamente grato e prego il Signore che Ti dia tanta, tanta forza per continuare la Tua importantissima missione. Un caro saluto ed un affettuoso abbraccio. L. S.

Internet: lâ&#x20AC;&#x2122;informazione è cambiata Dopo lâ&#x20AC;&#x2122;ottima accoglienza riservata alla conferenza/conversazione/chiaccherata dello scorso anno, abbiamo pensato di riproporre il medesimo filone, internet, ma con un accento particolare sui nuovi consumi dellâ&#x20AC;&#x2122;informazione. Relatore è il simpatico ex allievo Maurizio Sala, cultore e catechista delle nuove tecnologie, con il dono di saper esprimere prosaicamente i concetti piĂš difficili e sbocconcellarli per i non addetti ai lavori. Che fine farĂ la carta stampata? Profeti veri e falsi si sproloquiano a predirne la fine imminente o tifano per una vita ancora lunghissima. Ă&#x2C6; comunque sempre piĂš difficile distinguere la buona informazione nella quotidiana tempesta mediatica. Ora piĂš che mai occorre saper scegliere. Esiste una informazone libera? I Salesiani e i loro Ex allievi si ricordano che don Bosco ha detto â&#x20AC;&#x153;... noi dobbiamo sempre essere allâ&#x20AC;&#x2122;avanguardia nella tecnica...â&#x20AC;??

1/@=2=<B7A1@7D= C

u

aro don Ermanno, per me ed E. lei era â&#x20AC;&#x153;don Ermannoâ&#x20AC;?...â&#x20AC;?Come sta don Ermanno?â&#x20AC;? â&#x20AC;&#x153;Hai visto don Ermanno?â&#x20AC;? mi chiedeva E. quando si accorgeva che passavo un pò di tempo senza che io non gli parlassi di lei. Si è commosso quando, poche settimane fa, gli ho raccontato che sono venuta a trovarla e lâ&#x20AC;&#x2122;ho reso partecipe dei nostri dialoghi. E. era affezionato ai Salesiani, al nostro mondo e per quanto mi era possibile e ne ero capace cercavo sempre di renderlo partecipe del nostro mondo. Sono otto giorni og-

gi che il Signore lo ha chiamato da questa vita a quella eterna: di tutto lo ringrazio soprattutto della sua Misericordia e della fedeltĂ alle sue promesse dâ&#x20AC;&#x2122;amore. Grazie don Ermanno per le preghiere e il ricordo nella Santa Messa: non câ&#x20AC;&#x2122;è nulla che mi consoli di piĂš di del sentire tanti amici e Sacerdoti che hanno pregato e ricordato E. nella Santa Messa: la salvezza dellâ&#x20AC;&#x2122;anima e la felicitĂ  eterna di E. era quanto piĂš mi stava a cuore. Un abbraccio e settimana prossima vengo a trovarla. M. R. Caro Don Montagnoli,

sono un ex allievo grafico ITI 1980; Seguo con molto piacere i suoi Pensieri del venerdĂŹ ormai da qualche anno e li trovo sempre stupendi. Vedendo le immagini che ci invia si aprono ai nostri occhi orizzonti di pace, serenitĂ e gioia che continuamente ci vengono invece negate dai ritmi frenetici delle giornate lavorative. La sera, generalmente tardi, quando anche il traffico tramonta e si spengono gli ultimi rumori della notte, grazie a lei alla luce dello schermo del pc si riaccendono le bellezze della creazione che quotidianamente Dio

ci trasmette su tutti i canali del mondo senza che noi ci facciamo molto caso, presi come siamo dalle faccende quotidiane... A. C. Carissimo don Montagnoli di tutti i messaggi che ho ricevuto in questi anni (tutti densi e significativi) quello di questa quaresima ha letteralmente squarciato il mio animo. Di questo ti sono infinitamente grato e prego il Signore che Ti dia tanta, tanta forza per continuare la Tua importantissima missione. Un caro saluto ed un affettuoso abbraccio. L. S.

Ex allievi/e di don Bosco

Sta muovendo, faticosamente, i primi passi. Solo i vostri accessi e le vostre osservazioni ci aiuteranno a migliorarlo e a renderlo utile a tutti gli Ex allievi del don Bosco. Sono giĂ numerosi gli Ex allievi che si sono iscritti. Questa formalitĂ  consente di accedere ad aree riservate: Offr-cerco lavoro dove è possibile inserire un curriculum-vitae; Persi e trovati per la ricerca di un compagno di scuola che volete rivedere. Nel sito troverete le notizie sulla attivitĂ  della nostra Unione e altre relative al mondo salesiano. Aspettiamo le foto scattate negli anni della vostra presenza in via Tonale: saranno in mostra nella galleria fotografica. E se poi volete pubblicare un articolo, annunciare un lieto evento, un matrimonio, una laurea o chiedere preghiere per lâ&#x20AC;&#x2122;anima di un vostro caro, potete farlo nella apposita sezione. Vi aspettiamo in rete, ok?

2][S\WQO/>@7:3  Scuole Professionali don Bosco via Tonale, 19 - Milano SarĂ estremamente gradita la partecipazione dei tuoi cari e cioè mogli, fidanzate, figli, mamme e papĂ , nonni e nonne, bisnonni e bisnonne. Ă&#x2C6; lâ&#x20AC;&#x2122;occasione giusta per ritrovare un vecchio compagno di scuola, perso di vista da tanti anni.

Agenda della giornata ore 09.30: ore 10.30:

Accoglienza e inizio della festa. Santa Messa con possibilitĂ di confessioni.

ore 11.30:

Internet: lâ&#x20AC;&#x2122;informazione è cambiata. Prospettive, aspettative, problemi.

ore 13.00: ore 15.00:

Pranzo con i superiori che vorranno partecipare. Pomeriggio e oltre a disposizione per continuare la festa fino a notte fonda. Seguono saluti e partenze.

Come per feste precedenti abbiamo organizzato il pranzo: costa ` 16 a testa (se siete in 3 pagate per 2). A chi intende utilizzare questo servizio chiediamo, per motivi logistici, di segnalarci con urgenza la propria adesione piĂš gli invitati. Hai quattro possibilitĂ : N1) Per telefono ai numeri: 02-67.62.72.70 segreteria / don Ermanno. 02-99.05.34.03 Aldo Lodola. 340-34.99.633 Aldo Lodola. N2) Per fax (compilare il coupon in fondo pagina) al numero 0267.62.73.96. N3) Per posta (compilare il coupon) allâ&#x20AC;&#x2122;indirizzo: Scuole Professionali don Bosco, Segreteria Ex allievi - Via Tonale, 19 - 20125 Milano. N4) Con un messaggio e-mail ad uno dei seguenti indirizzi: emontagnoli@salesiani.it - famiglialodola@libero.it

Anche con il tam-tam, ma ditelo, per favore. N.B.: La quota associativa per il 2010 è di ` 20.

COMPILARE PER LA SPEDIZIONE TRAMITE POSTA O FAX.

COGNOME............................................................... NOME ....................................................... SARĂ&#x2019; PRESENTE AL PRANZO CHE SI TERRĂ&#x20AC; DURANTE IL RADUNO DELLâ&#x20AC;&#x2122;11 APRILE 2010. INOLTRE HO INVITATO N°............ PERSONA/E CHE SI FERMERANNO A PRANZO CON ME. FIRMA...........................................................

Ex allievi/e di don Bosco

exallievimilanodb.org

Internet: lâ&#x20AC;&#x2122;informazione è cambiata

Festa annuale

Lo scorso mese di novembre 2009 è stato attivato il sito web

La redazione di tonalediciannove augura a tutte/i le/gli ex allieve/i, e a tutti i salesiani, una santa e

Festa annuale

7<D7B=/::/D7A7B/

mo vedere GesĂšâ&#x20AC;?. Ne cito qualche tratto. ÂŤGesĂš dice che la sua parola è seminata dentro di voi, come in un campo, ma il cuore umano è un terreno difficile e complicato, travagliato da durezze e soffocato da sterpaglia spinosa. Eppure voi siete il campo. Se incominciate ad ascoltare la Parola potrete trovare qualcosa di prezioso. Potrete trovare, prima di tutto, voi stessi. E troverete Dio dentro di voi. Egli ci conosce molto bene, esattamente come siamo. Conosce il singolare mondo di tenebre e di luce che è dentro di noi; meglio di noi conosce quel misterioso miscuglio che noi siamo. Sa di cosa siamo capaci. Voi avete una parola da dire nella vostra vita e con la vostra vita. Una parola di consolazione, una parola liberatoria, una parola di speranza, aperta verso il futuro. Abbiate il coraggio di pronunciarla. Abbiate il coraggio di essere ciò che siete e siatelo integralmente: persone autentiche, libere, che hanno una vocazione. Non abbiate paura! Andiamo con coraggio verso lâ&#x20AC;&#x2122;altra riva. Questâ&#x20AC;&#x2122;oceano di pericoli e minacce è davvero molto grande e la nostra barca è piccola e fragile. Ma sulla nostra barca portiamo GesĂš, il Figlio di Dio. Chi può farci paura? Âť. Con lâ&#x20AC;&#x2122;augurio di una santa Pasqua, porgo un cordiale saluto. Don Renato Previtali Direttore

2][S\WQO/>@7:3  Scuole Professionali don Bosco via Tonale, 19 - Milano SarĂ estremamente gradita la partecipazione dei tuoi cari e cioè mogli, fidanzate, figli, mamme e papĂ , nonni e nonne, bisnonni e bisnonne. Ă&#x2C6; lâ&#x20AC;&#x2122;occasione giusta per ritrovare un vecchio compagno di scuola, perso di vista da tanti anni.

Agenda della giornata ore 09.30: ore 10.30:

Accoglienza e inizio della festa. Santa Messa con possibilitĂ di confessioni.

ore 11.30:

Internet: lâ&#x20AC;&#x2122;informazione è cambiata. Prospettive, aspettative, problemi.

ore 13.00: ore 15.00:

Pranzo con i superiori che vorranno partecipare. Pomeriggio e oltre a disposizione per continuare la festa fino a notte fonda. Seguono saluti e partenze.

Come per feste precedenti abbiamo organizzato il pranzo: costa ` 16 a testa (se siete in 3 pagate per 2). A chi intende utilizzare questo servizio chiediamo, per motivi logistici, di segnalarci con urgenza la propria adesione piĂš gli invitati. Hai quattro possibilitĂ : N1) Per telefono ai numeri: 02-67.62.72.70 segreteria / don Ermanno. 02-99.05.34.03 Aldo Lodola. 340-34.99.633 Aldo Lodola. N2) Per fax (compilare il coupon in fondo pagina) al numero 0267.62.73.96. N3) Per posta (compilare il coupon) allâ&#x20AC;&#x2122;indirizzo: Scuole Professionali don Bosco, Segreteria Ex allievi - Via Tonale, 19 - 20125 Milano. N4) Con un messaggio e-mail ad uno dei seguenti indirizzi: emontagnoli@salesiani.it - famiglialodola@libero.it

Anche con il tam-tam, ma ditelo, per favore. N.B.: La quota associativa per il 2010 è di ` 20.

COMPILARE PER LA SPEDIZIONE TRAMITE POSTA O FAX.

COGNOME............................................................... NOME ....................................................... SARĂ&#x2019; PRESENTE AL PRANZO CHE SI TERRĂ&#x20AC; DURANTE IL RADUNO DELLâ&#x20AC;&#x2122;11 APRILE 2010. INOLTRE HO INVITATO N°............ PERSONA/E CHE SI FERMERANNO A PRANZO CON ME. FIRMA...........................................................


[OUUW]  Lâ&#x20AC;&#x2122;edizione 2010 della â&#x20AC;&#x153;Festa della scuolaâ&#x20AC;? avrĂ luogo il prossimo 22 maggio. In questa occasione gli allievi saranno orgogliosi di presentare ad amici e parenti i lavori eseguiti durante lâ&#x20AC;&#x2122;anno scolastico. Alla santa Messa in Santâ&#x20AC;&#x2122;Agostino e ai momenti di allegria che seguiranno nei cortili di via Tonale 19 sono invitati tutte/i le/gli ex allievi. Auguriamo alle/agli allieve/i, che si preprarano a diventare ex, un ottimo inserimento nel mondo del lavoro oppure un brillante proseguimnetoloro dellâ&#x20AC;&#x2122;iter formativo nelle facoltĂ  universitarie.

C:B7;=/DD7A=

0c]\O>Oa_cO

<=<Ă&#x160;C< 4=B=;=<B/557= Ciao Don, non è un fotomontaggio: davvero ho portato in dono al Santo Padre il nostro volume su Papa Pio XI, il prete alpinista. Siamo andati con tutta la famiglia a Roma il mese scorso ed è stata una esperienza bellissima. Volevo farti pertecipe di questa opportunitĂ irripetibile... Ciao e grazie a te per le tue preghiere che ricambiamo. Paolo Bellavite e famiglia.

tonalediciannove

notiziario dellâ&#x20AC;&#x2122;associazione ex allievi delle scuole professionali don bosco via tonale, 19 - 20125 milano - tel. 02.67.62.71 fax 02.67.62.73.94 - c.c.p. 537274 direttore responsabile: giorgio zanardini

:

a Congregazione salesiana sta celebrando diversi anniversari che ci richiamano la necessitĂ di rinnovare la nostra fedeltĂ  a Don Bosco. Il 18 dicembre 2009 abbiamo ricordato il 150° anniversario della fondazione della nostra Congregazione. In quella circostanza il Comune di Milano ha voluto riconoscere ufficialmente la benemerenza dellâ&#x20AC;&#x2122;azione educativa dei Salesiani in Milano attraverso lâ&#x20AC;&#x2122;assegnazione di una â&#x20AC;&#x153;Grande medaglia dâ&#x20AC;&#x2122;oroâ&#x20AC;? consegnata al nostro Rettor Maggiore. Il 6 aprile ricorderemo il primo centenario della morte de Beato don Michele Rua, primo successore di Don Bosco. Ă&#x2C6; una figura particolarmente cara alla nostra opera di Milano, da lui fermamente voluta e realizzata. La nostra opera ha un grande passato che non deve costituire per noi solo un motivo di orgoglio, ma anzi deve responsabilizzarci verso il futuro. Mi piace ricordare in questa circostanza le origini della nostra opera,

Voi avete una parola da dire nella vostra vita e con la vostra vita

Segreteria Ex allievi (via Tonale)

02 67 62 72 70 Centralino â&#x20AC;&#x153;Santâ&#x20AC;&#x2122;Ambrogioâ&#x20AC;? (via Copernico)

02 67 62 71

Il centralino del â&#x20AC;&#x153;Don Boscoâ&#x20AC;? (via Tonale)

02 67 13 151 rimane invariato.

Lo scorso mese di novembre 2009 è stato attivato il sito web

exallievimilanodb.org Sta muovendo, faticosamente, i primi passi. Solo i vostri accessi e le vostre osservazioni ci aiuteranno a migliorarlo e a renderlo utile a tutti gli Ex allievi del don Bosco. Sono giĂ numerosi gli Ex allievi che si sono iscritti. Questa formalitĂ  consente di accedere ad aree riservate: Offr-cerco lavoro dove è possibile inserire un curriculum-vitae; Persi e trovati per la ricerca di un compagno di scuola che volete rivedere. Nel sito troverete le notizie sulla attivitĂ  della nostra Unione e altre relative al mondo salesiano. Aspettiamo le foto scattate negli anni della vostra presenza in via Tonale: saranno in mostra nella galleria fotografica. E se poi volete pubblicare un articolo, annunciare un lieto evento, un matrimonio, una laurea o chiedere preghiere per lâ&#x20AC;&#x2122;anima di un vostro caro, potete farlo nella apposita sezione. Vi aspettiamo in rete, ok?

[OUUW]  Lâ&#x20AC;&#x2122;edizione 2010 della â&#x20AC;&#x153;Festa della scuolaâ&#x20AC;? avrĂ luogo il prossimo 22 maggio. In questa occasione gli allievi saranno orgogliosi di presentare ad amici e parenti i lavori eseguiti durante lâ&#x20AC;&#x2122;anno scolastico. Alla santa Messa in Santâ&#x20AC;&#x2122;Agostino e ai momenti di allegria che seguiranno nei cortili di via Tonale 19 sono invitati tutte/i le/gli ex allievi. Auguriamo alle/agli allieve/i, che si preprarano a diventare ex, un ottimo inserimento nel mondo del lavoro oppure un brillante proseguimnetoloro dellâ&#x20AC;&#x2122;iter formativo nelle facoltĂ  universitarie.

C:B7;=/DD7A=

Per effetto dellâ&#x20AC;&#x2122;unificazione tra le due case salesiane di via Copernico e di via Tonale, cambiano alcuni numeri telefonici; in particolare vi ricordiamo: Segreteria Ex allievi (via Tonale)

02 67 62 72 70 Centralino â&#x20AC;&#x153;Santâ&#x20AC;&#x2122;Ambrogioâ&#x20AC;? (via Copernico)

02 67 62 71

Il centralino del â&#x20AC;&#x153;Don Boscoâ&#x20AC;? (via Tonale)

02 67 13 151 rimane invariato.

La redazione di tonalediciannove augura a tutte/i le/gli ex allieve/i, e a tutti i salesiani, una santa e

0c]\O>Oa_cO

<=<Ă&#x160;C< 4=B=;=<B/557= Ciao Don, non è un fotomontaggio: davvero ho portato in dono al Santo Padre il nostro volume su Papa Pio XI, il prete alpinista. Siamo andati con tutta la famiglia a Roma il mese scorso ed è stata una esperienza bellissima. Volevo farti pertecipe di questa opportunitĂ irripetibile... Ciao e grazie a te per le tue preghiere che ricambiamo. Paolo Bellavite e famiglia.

spedizione in abbonamento postale comma 20, lett. c - art. 2 legge 23/12/1996 n. 662 Filiale di Milano.

2010M Anno 62, numero 1, aprile 2010. Registrazione Tribunale di Milano n. 727 del 23.10.1948 Stampa: Scuola Grafica Salesiana - Milano

4O`[S[]`WORSZ^OaaOb] ^S`UcO`RO`SQ]\ÂżRcQWO OZTcbc`]

Per effetto dellâ&#x20AC;&#x2122;unificazione tra le due case salesiane di via Copernico e di via Tonale, cambiano alcuni numeri telefonici; in particolare vi ricordiamo:

7<D7B=/::/D7A7B/

aprile

tonalediciannove

quando il 4 novembre del 1895 fu posta la prima pietra del quel grandioso edificio, allora tutto isolato tra campi e ortaglie di periferia, che divenne poi la casa salesiana di Milano. Ebbene, in quel giorno erano presenti due futuri beati e un santo: il Cardinal Ferrari (Beato), don Michele Rua (Beato), il Patriarca Giuseppe Sarto (San Pio X). Possiamo dire di aver tratto linfa da radici solide e profonde. Il tronco germogliato da quelle radici ha dato preziosi frutti la cui santità è stata riconosciuta anche dalla Chiesa. Pensiamo ai Servi di Dio Padre Carlo Crespi (missionario salesiano) e al signor Attilio Giordani (cooperatore), pensiamo al recente Beato don Carlo Gnocchi, che fu allievo della nostra scuola. Ma sarebbe sterile cullarsi in un prestigioso passato, senza impegnarsi per il futuro. Abbiamo fiducia che il sistema educativo di Don Bosco possa produrre ancora oggi buoni frutti. Possiamo certamente contare su unâ&#x20AC;&#x2122;ampia famiglia salesiana in cui gli ex allievi, oltre che costituire il frutto della nostra educazione, sono spesso un aiuto per il presente della nostra opera. La Pasqua, a cui ci prepariamo, è il tempo della speranza. Mi piace chiudere questo saluto ricorrendo alle parole pronunciate dal Rettor Maggiore commentando ai giovani la strenna di questâ&#x20AC;&#x2122;anno: â&#x20AC;&#x153;Voglia-

aprile

notiziario dellâ&#x20AC;&#x2122;associazione ex allievi delle scuole professionali don bosco via tonale, 19 - 20125 milano - tel. 02.67.62.71 fax 02.67.62.73.94 - c.c.p. 537274 direttore responsabile: giorgio zanardini

spedizione in abbonamento postale comma 20, lett. c - art. 2 legge 23/12/1996 n. 662 Filiale di Milano.

1/@=2=<B7A1@7D= C

u

2010M Anno 62, numero 1, aprile 2010. Registrazione Tribunale di Milano n. 727 del 23.10.1948 Stampa: Scuola Grafica Salesiana - Milano

4O`[S[]`WORSZ^OaaOb] ^S`UcO`RO`SQ]\ÂżRcQWO OZTcbc`]

:

a Congregazione salesiana sta celebrando diversi anniversari che ci richiamano la necessitĂ di rinnovare la nostra fedeltĂ  a Don Bosco. Il 18 dicembre 2009 abbiamo ricordato il 150° anniversario della fondazione della nostra Congregazione. In quella circostanza il Comune di Milano ha voluto riconoscere ufficialmente la benemerenza dellâ&#x20AC;&#x2122;azione educativa dei Salesiani in Milano attraverso lâ&#x20AC;&#x2122;assegnazione di una â&#x20AC;&#x153;Grande medaglia dâ&#x20AC;&#x2122;oroâ&#x20AC;? consegnata al nostro Rettor Maggiore. Il 6 aprile ricorderemo il primo centenario della morte de Beato don Michele Rua, primo successore di Don Bosco. Ă&#x2C6; una figura particolarmente cara alla nostra opera di Milano, da lui fermamente voluta e realizzata. La nostra opera ha un grande passato che non deve costituire per noi solo un motivo di orgoglio, ma anzi deve responsabilizzarci verso il futuro. Mi piace ricordare in questa circostanza le origini della nostra opera,

Voi avete una parola da dire nella vostra vita e con la vostra vita

quando il 4 novembre del 1895 fu posta la prima pietra del quel grandioso edificio, allora tutto isolato tra campi e ortaglie di periferia, che divenne poi la casa salesiana di Milano. Ebbene, in quel giorno erano presenti due futuri beati e un santo: il Cardinal Ferrari (Beato), don Michele Rua (Beato), il Patriarca Giuseppe Sarto (San Pio X). Possiamo dire di aver tratto linfa da radici solide e profonde. Il tronco germogliato da quelle radici ha dato preziosi frutti la cui santità è stata riconosciuta anche dalla Chiesa. Pensiamo ai Servi di Dio Padre Carlo Crespi (missionario salesiano) e al signor Attilio Giordani (cooperatore), pensiamo al recente Beato don Carlo Gnocchi, che fu allievo della nostra scuola. Ma sarebbe sterile cullarsi in un prestigioso passato, senza impegnarsi per il futuro. Abbiamo fiducia che il sistema educativo di Don Bosco possa produrre ancora oggi buoni frutti. Possiamo certamente contare su unâ&#x20AC;&#x2122;ampia famiglia salesiana in cui gli ex allievi, oltre che costituire il frutto della nostra educazione, sono spesso un aiuto per il presente della nostra opera. La Pasqua, a cui ci prepariamo, è il tempo della speranza. Mi piace chiudere questo saluto ricorrendo alle parole pronunciate dal Rettor Maggiore commentando ai giovani la strenna di questâ&#x20AC;&#x2122;anno: â&#x20AC;&#x153;Voglia-

Dopo lâ&#x20AC;&#x2122;ottima accoglienza riservata alla conferenza/conversazione/chiaccherata dello scorso anno, abbiamo pensato di riproporre il medesimo filone, internet, ma con un accento particolare sui nuovi consumi dellâ&#x20AC;&#x2122;informazione. Relatore è il simpatico ex allievo Maurizio Sala, cultore e catechista delle nuove tecnologie, con il dono di saper esprimere prosaicamente i concetti piĂš difficili e sbocconcellarli per i non addetti ai lavori. Che fine farĂ la carta stampata? Profeti veri e falsi si sproloquiano a predirne la fine imminente o tifano per una vita ancora lunghissima. Ă&#x2C6; comunque sempre piĂš difficile distinguere la buona informazione nella quotidiana tempesta mediatica. Ora piĂš che mai occorre saper scegliere. Esiste una informazone libera? I Salesiani e i loro Ex allievi si ricordano che don Bosco ha detto â&#x20AC;&#x153;... noi dobbiamo sempre essere allâ&#x20AC;&#x2122;avanguardia nella tecnica...â&#x20AC;??

aro don Ermanno, per me ed E. lei era â&#x20AC;&#x153;don Ermannoâ&#x20AC;?...â&#x20AC;?Come sta don Ermanno?â&#x20AC;? â&#x20AC;&#x153;Hai visto don Ermanno?â&#x20AC;? mi chiedeva E. quando si accorgeva che passavo un pò di tempo senza che io non gli parlassi di lei. Si è commosso quando, poche settimane fa, gli ho raccontato che sono venuta a trovarla e lâ&#x20AC;&#x2122;ho reso partecipe dei nostri dialoghi. E. era affezionato ai Salesiani, al nostro mondo e per quanto mi era possibile e ne ero capace cercavo sempre di renderlo partecipe del nostro mondo. Sono otto giorni og-

gi che il Signore lo ha chiamato da questa vita a quella eterna: di tutto lo ringrazio soprattutto della sua Misericordia e della fedeltĂ alle sue promesse dâ&#x20AC;&#x2122;amore. Grazie don Ermanno per le preghiere e il ricordo nella Santa Messa: non câ&#x20AC;&#x2122;è nulla che mi consoli di piĂš di del sentire tanti amici e Sacerdoti che hanno pregato e ricordato E. nella Santa Messa: la salvezza dellâ&#x20AC;&#x2122;anima e la felicitĂ  eterna di E. era quanto piĂš mi stava a cuore. Un abbraccio e settimana prossima vengo a trovarla. M. R. Caro Don Montagnoli,

mo vedere GesĂšâ&#x20AC;?. Ne cito qualche tratto. ÂŤGesĂš dice che la sua parola è seminata dentro di voi, come in un campo, ma il cuore umano è un terreno difficile e complicato, travagliato da durezze e soffocato da sterpaglia spinosa. Eppure voi siete il campo. Se incominciate ad ascoltare la Parola potrete trovare qualcosa di prezioso. Potrete trovare, prima di tutto, voi stessi. E troverete Dio dentro di voi. Egli ci conosce molto bene, esattamente come siamo. Conosce il singolare mondo di tenebre e di luce che è dentro di noi; meglio di noi conosce quel misterioso miscuglio che noi siamo. Sa di cosa siamo capaci. Voi avete una parola da dire nella vostra vita e con la vostra vita. Una parola di consolazione, una parola liberatoria, una parola di speranza, aperta verso il futuro. Abbiate il coraggio di pronunciarla. Abbiate il coraggio di essere ciò che siete e siatelo integralmente: persone autentiche, libere, che hanno una vocazione. Non abbiate paura! Andiamo con coraggio verso lâ&#x20AC;&#x2122;altra riva. Questâ&#x20AC;&#x2122;oceano di pericoli e minacce è davvero molto grande e la nostra barca è piccola e fragile. Ma sulla nostra barca portiamo GesĂš, il Figlio di Dio. Chi può farci paura? Âť. Con lâ&#x20AC;&#x2122;augurio di una santa Pasqua, porgo un cordiale saluto. Don Renato Previtali Direttore

sono un ex allievo grafico ITI 1980; Seguo con molto piacere i suoi Pensieri del venerdĂŹ ormai da qualche anno e li trovo sempre stupendi. Vedendo le immagini che ci invia si aprono ai nostri occhi orizzonti di pace, serenitĂ e gioia che continuamente ci vengono invece negate dai ritmi frenetici delle giornate lavorative. La sera, generalmente tardi, quando anche il traffico tramonta e si spengono gli ultimi rumori della notte, grazie a lei alla luce dello schermo del pc si riaccendono le bellezze della creazione che quotidianamente Dio

ci trasmette su tutti i canali del mondo senza che noi ci facciamo molto caso, presi come siamo dalle faccende quotidiane... A. C. Carissimo don Montagnoli di tutti i messaggi che ho ricevuto in questi anni (tutti densi e significativi) quello di questa quaresima ha letteralmente squarciato il mio animo. Di questo ti sono infinitamente grato e prego il Signore che Ti dia tanta, tanta forza per continuare la Tua importantissima missione. Un caro saluto ed un affettuoso abbraccio. L. S.

Internet: lâ&#x20AC;&#x2122;informazione è cambiata Dopo lâ&#x20AC;&#x2122;ottima accoglienza riservata alla conferenza/conversazione/chiaccherata dello scorso anno, abbiamo pensato di riproporre il medesimo filone, internet, ma con un accento particolare sui nuovi consumi dellâ&#x20AC;&#x2122;informazione. Relatore è il simpatico ex allievo Maurizio Sala, cultore e catechista delle nuove tecnologie, con il dono di saper esprimere prosaicamente i concetti piĂš difficili e sbocconcellarli per i non addetti ai lavori. Che fine farĂ la carta stampata? Profeti veri e falsi si sproloquiano a predirne la fine imminente o tifano per una vita ancora lunghissima. Ă&#x2C6; comunque sempre piĂš difficile distinguere la buona informazione nella quotidiana tempesta mediatica. Ora piĂš che mai occorre saper scegliere. Esiste una informazone libera? I Salesiani e i loro Ex allievi si ricordano che don Bosco ha detto â&#x20AC;&#x153;... noi dobbiamo sempre essere allâ&#x20AC;&#x2122;avanguardia nella tecnica...â&#x20AC;??

1/@=2=<B7A1@7D= C

u

aro don Ermanno, per me ed E. lei era â&#x20AC;&#x153;don Ermannoâ&#x20AC;?...â&#x20AC;?Come sta don Ermanno?â&#x20AC;? â&#x20AC;&#x153;Hai visto don Ermanno?â&#x20AC;? mi chiedeva E. quando si accorgeva che passavo un pò di tempo senza che io non gli parlassi di lei. Si è commosso quando, poche settimane fa, gli ho raccontato che sono venuta a trovarla e lâ&#x20AC;&#x2122;ho reso partecipe dei nostri dialoghi. E. era affezionato ai Salesiani, al nostro mondo e per quanto mi era possibile e ne ero capace cercavo sempre di renderlo partecipe del nostro mondo. Sono otto giorni og-

gi che il Signore lo ha chiamato da questa vita a quella eterna: di tutto lo ringrazio soprattutto della sua Misericordia e della fedeltĂ alle sue promesse dâ&#x20AC;&#x2122;amore. Grazie don Ermanno per le preghiere e il ricordo nella Santa Messa: non câ&#x20AC;&#x2122;è nulla che mi consoli di piĂš di del sentire tanti amici e Sacerdoti che hanno pregato e ricordato E. nella Santa Messa: la salvezza dellâ&#x20AC;&#x2122;anima e la felicitĂ  eterna di E. era quanto piĂš mi stava a cuore. Un abbraccio e settimana prossima vengo a trovarla. M. R. Caro Don Montagnoli,

sono un ex allievo grafico ITI 1980; Seguo con molto piacere i suoi Pensieri del venerdĂŹ ormai da qualche anno e li trovo sempre stupendi. Vedendo le immagini che ci invia si aprono ai nostri occhi orizzonti di pace, serenitĂ e gioia che continuamente ci vengono invece negate dai ritmi frenetici delle giornate lavorative. La sera, generalmente tardi, quando anche il traffico tramonta e si spengono gli ultimi rumori della notte, grazie a lei alla luce dello schermo del pc si riaccendono le bellezze della creazione che quotidianamente Dio

ci trasmette su tutti i canali del mondo senza che noi ci facciamo molto caso, presi come siamo dalle faccende quotidiane... A. C. Carissimo don Montagnoli di tutti i messaggi che ho ricevuto in questi anni (tutti densi e significativi) quello di questa quaresima ha letteralmente squarciato il mio animo. Di questo ti sono infinitamente grato e prego il Signore che Ti dia tanta, tanta forza per continuare la Tua importantissima missione. Un caro saluto ed un affettuoso abbraccio. L. S.

Ex allievi/e di don Bosco

Sta muovendo, faticosamente, i primi passi. Solo i vostri accessi e le vostre osservazioni ci aiuteranno a migliorarlo e a renderlo utile a tutti gli Ex allievi del don Bosco. Sono giĂ numerosi gli Ex allievi che si sono iscritti. Questa formalitĂ  consente di accedere ad aree riservate: Offr-cerco lavoro dove è possibile inserire un curriculum-vitae; Persi e trovati per la ricerca di un compagno di scuola che volete rivedere. Nel sito troverete le notizie sulla attivitĂ  della nostra Unione e altre relative al mondo salesiano. Aspettiamo le foto scattate negli anni della vostra presenza in via Tonale: saranno in mostra nella galleria fotografica. E se poi volete pubblicare un articolo, annunciare un lieto evento, un matrimonio, una laurea o chiedere preghiere per lâ&#x20AC;&#x2122;anima di un vostro caro, potete farlo nella apposita sezione. Vi aspettiamo in rete, ok?

2][S\WQO/>@7:3  Scuole Professionali don Bosco via Tonale, 19 - Milano SarĂ estremamente gradita la partecipazione dei tuoi cari e cioè mogli, fidanzate, figli, mamme e papĂ , nonni e nonne, bisnonni e bisnonne. Ă&#x2C6; lâ&#x20AC;&#x2122;occasione giusta per ritrovare un vecchio compagno di scuola, perso di vista da tanti anni.

Agenda della giornata ore 09.30: ore 10.30:

Accoglienza e inizio della festa. Santa Messa con possibilitĂ di confessioni.

ore 11.30:

Internet: lâ&#x20AC;&#x2122;informazione è cambiata. Prospettive, aspettative, problemi.

ore 13.00: ore 15.00:

Pranzo con i superiori che vorranno partecipare. Pomeriggio e oltre a disposizione per continuare la festa fino a notte fonda. Seguono saluti e partenze.

Come per feste precedenti abbiamo organizzato il pranzo: costa ` 16 a testa (se siete in 3 pagate per 2). A chi intende utilizzare questo servizio chiediamo, per motivi logistici, di segnalarci con urgenza la propria adesione piĂš gli invitati. Hai quattro possibilitĂ : N1) Per telefono ai numeri: 02-67.62.72.70 segreteria / don Ermanno. 02-99.05.34.03 Aldo Lodola. 340-34.99.633 Aldo Lodola. N2) Per fax (compilare il coupon in fondo pagina) al numero 0267.62.73.96. N3) Per posta (compilare il coupon) allâ&#x20AC;&#x2122;indirizzo: Scuole Professionali don Bosco, Segreteria Ex allievi - Via Tonale, 19 - 20125 Milano. N4) Con un messaggio e-mail ad uno dei seguenti indirizzi: emontagnoli@salesiani.it - famiglialodola@libero.it

Anche con il tam-tam, ma ditelo, per favore. N.B.: La quota associativa per il 2010 è di ` 20.

COMPILARE PER LA SPEDIZIONE TRAMITE POSTA O FAX.

COGNOME............................................................... NOME ....................................................... SARĂ&#x2019; PRESENTE AL PRANZO CHE SI TERRĂ&#x20AC; DURANTE IL RADUNO DELLâ&#x20AC;&#x2122;11 APRILE 2010. INOLTRE HO INVITATO N°............ PERSONA/E CHE SI FERMERANNO A PRANZO CON ME. FIRMA...........................................................

Ex allievi/e di don Bosco

exallievimilanodb.org

Internet: lâ&#x20AC;&#x2122;informazione è cambiata

Festa annuale

Lo scorso mese di novembre 2009 è stato attivato il sito web

La redazione di tonalediciannove augura a tutte/i le/gli ex allieve/i, e a tutti i salesiani, una santa e

Festa annuale

7<D7B=/::/D7A7B/

mo vedere GesĂšâ&#x20AC;?. Ne cito qualche tratto. ÂŤGesĂš dice che la sua parola è seminata dentro di voi, come in un campo, ma il cuore umano è un terreno difficile e complicato, travagliato da durezze e soffocato da sterpaglia spinosa. Eppure voi siete il campo. Se incominciate ad ascoltare la Parola potrete trovare qualcosa di prezioso. Potrete trovare, prima di tutto, voi stessi. E troverete Dio dentro di voi. Egli ci conosce molto bene, esattamente come siamo. Conosce il singolare mondo di tenebre e di luce che è dentro di noi; meglio di noi conosce quel misterioso miscuglio che noi siamo. Sa di cosa siamo capaci. Voi avete una parola da dire nella vostra vita e con la vostra vita. Una parola di consolazione, una parola liberatoria, una parola di speranza, aperta verso il futuro. Abbiate il coraggio di pronunciarla. Abbiate il coraggio di essere ciò che siete e siatelo integralmente: persone autentiche, libere, che hanno una vocazione. Non abbiate paura! Andiamo con coraggio verso lâ&#x20AC;&#x2122;altra riva. Questâ&#x20AC;&#x2122;oceano di pericoli e minacce è davvero molto grande e la nostra barca è piccola e fragile. Ma sulla nostra barca portiamo GesĂš, il Figlio di Dio. Chi può farci paura? Âť. Con lâ&#x20AC;&#x2122;augurio di una santa Pasqua, porgo un cordiale saluto. Don Renato Previtali Direttore

2][S\WQO/>@7:3  Scuole Professionali don Bosco via Tonale, 19 - Milano SarĂ estremamente gradita la partecipazione dei tuoi cari e cioè mogli, fidanzate, figli, mamme e papĂ , nonni e nonne, bisnonni e bisnonne. Ă&#x2C6; lâ&#x20AC;&#x2122;occasione giusta per ritrovare un vecchio compagno di scuola, perso di vista da tanti anni.

Agenda della giornata ore 09.30: ore 10.30:

Accoglienza e inizio della festa. Santa Messa con possibilitĂ di confessioni.

ore 11.30:

Internet: lâ&#x20AC;&#x2122;informazione è cambiata. Prospettive, aspettative, problemi.

ore 13.00: ore 15.00:

Pranzo con i superiori che vorranno partecipare. Pomeriggio e oltre a disposizione per continuare la festa fino a notte fonda. Seguono saluti e partenze.

Come per feste precedenti abbiamo organizzato il pranzo: costa ` 16 a testa (se siete in 3 pagate per 2). A chi intende utilizzare questo servizio chiediamo, per motivi logistici, di segnalarci con urgenza la propria adesione piĂš gli invitati. Hai quattro possibilitĂ : N1) Per telefono ai numeri: 02-67.62.72.70 segreteria / don Ermanno. 02-99.05.34.03 Aldo Lodola. 340-34.99.633 Aldo Lodola. N2) Per fax (compilare il coupon in fondo pagina) al numero 0267.62.73.96. N3) Per posta (compilare il coupon) allâ&#x20AC;&#x2122;indirizzo: Scuole Professionali don Bosco, Segreteria Ex allievi - Via Tonale, 19 - 20125 Milano. N4) Con un messaggio e-mail ad uno dei seguenti indirizzi: emontagnoli@salesiani.it - famiglialodola@libero.it

Anche con il tam-tam, ma ditelo, per favore. N.B.: La quota associativa per il 2010 è di ` 20.

COMPILARE PER LA SPEDIZIONE TRAMITE POSTA O FAX.

COGNOME............................................................... NOME ....................................................... SARĂ&#x2019; PRESENTE AL PRANZO CHE SI TERRĂ&#x20AC; DURANTE IL RADUNO DELLâ&#x20AC;&#x2122;11 APRILE 2010. INOLTRE HO INVITATO N°............ PERSONA/E CHE SI FERMERANNO A PRANZO CON ME. FIRMA...........................................................


[OUUW]  Lâ&#x20AC;&#x2122;edizione 2010 della â&#x20AC;&#x153;Festa della scuolaâ&#x20AC;? avrĂ luogo il prossimo 22 maggio. In questa occasione gli allievi saranno orgogliosi di presentare ad amici e parenti i lavori eseguiti durante lâ&#x20AC;&#x2122;anno scolastico. Alla santa Messa in Santâ&#x20AC;&#x2122;Agostino e ai momenti di allegria che seguiranno nei cortili di via Tonale 19 sono invitati tutte/i le/gli ex allievi. Auguriamo alle/agli allieve/i, che si preprarano a diventare ex, un ottimo inserimento nel mondo del lavoro oppure un brillante proseguimnetoloro dellâ&#x20AC;&#x2122;iter formativo nelle facoltĂ  universitarie.

C:B7;=/DD7A=

0c]\O>Oa_cO

<=<Ă&#x160;C< 4=B=;=<B/557= Ciao Don, non è un fotomontaggio: davvero ho portato in dono al Santo Padre il nostro volume su Papa Pio XI, il prete alpinista. Siamo andati con tutta la famiglia a Roma il mese scorso ed è stata una esperienza bellissima. Volevo farti pertecipe di questa opportunitĂ irripetibile... Ciao e grazie a te per le tue preghiere che ricambiamo. Paolo Bellavite e famiglia.

tonalediciannove

notiziario dellâ&#x20AC;&#x2122;associazione ex allievi delle scuole professionali don bosco via tonale, 19 - 20125 milano - tel. 02.67.62.71 fax 02.67.62.73.94 - c.c.p. 537274 direttore responsabile: giorgio zanardini

:

a Congregazione salesiana sta celebrando diversi anniversari che ci richiamano la necessitĂ di rinnovare la nostra fedeltĂ  a Don Bosco. Il 18 dicembre 2009 abbiamo ricordato il 150° anniversario della fondazione della nostra Congregazione. In quella circostanza il Comune di Milano ha voluto riconoscere ufficialmente la benemerenza dellâ&#x20AC;&#x2122;azione educativa dei Salesiani in Milano attraverso lâ&#x20AC;&#x2122;assegnazione di una â&#x20AC;&#x153;Grande medaglia dâ&#x20AC;&#x2122;oroâ&#x20AC;? consegnata al nostro Rettor Maggiore. Il 6 aprile ricorderemo il primo centenario della morte de Beato don Michele Rua, primo successore di Don Bosco. Ă&#x2C6; una figura particolarmente cara alla nostra opera di Milano, da lui fermamente voluta e realizzata. La nostra opera ha un grande passato che non deve costituire per noi solo un motivo di orgoglio, ma anzi deve responsabilizzarci verso il futuro. Mi piace ricordare in questa circostanza le origini della nostra opera,

Voi avete una parola da dire nella vostra vita e con la vostra vita

Segreteria Ex allievi (via Tonale)

02 67 62 72 70 Centralino â&#x20AC;&#x153;Santâ&#x20AC;&#x2122;Ambrogioâ&#x20AC;? (via Copernico)

02 67 62 71

Il centralino del â&#x20AC;&#x153;Don Boscoâ&#x20AC;? (via Tonale)

02 67 13 151 rimane invariato.

Lo scorso mese di novembre 2009 è stato attivato il sito web

exallievimilanodb.org Sta muovendo, faticosamente, i primi passi. Solo i vostri accessi e le vostre osservazioni ci aiuteranno a migliorarlo e a renderlo utile a tutti gli Ex allievi del don Bosco. Sono giĂ numerosi gli Ex allievi che si sono iscritti. Questa formalitĂ  consente di accedere ad aree riservate: Offr-cerco lavoro dove è possibile inserire un curriculum-vitae; Persi e trovati per la ricerca di un compagno di scuola che volete rivedere. Nel sito troverete le notizie sulla attivitĂ  della nostra Unione e altre relative al mondo salesiano. Aspettiamo le foto scattate negli anni della vostra presenza in via Tonale: saranno in mostra nella galleria fotografica. E se poi volete pubblicare un articolo, annunciare un lieto evento, un matrimonio, una laurea o chiedere preghiere per lâ&#x20AC;&#x2122;anima di un vostro caro, potete farlo nella apposita sezione. Vi aspettiamo in rete, ok?

[OUUW]  Lâ&#x20AC;&#x2122;edizione 2010 della â&#x20AC;&#x153;Festa della scuolaâ&#x20AC;? avrĂ luogo il prossimo 22 maggio. In questa occasione gli allievi saranno orgogliosi di presentare ad amici e parenti i lavori eseguiti durante lâ&#x20AC;&#x2122;anno scolastico. Alla santa Messa in Santâ&#x20AC;&#x2122;Agostino e ai momenti di allegria che seguiranno nei cortili di via Tonale 19 sono invitati tutte/i le/gli ex allievi. Auguriamo alle/agli allieve/i, che si preprarano a diventare ex, un ottimo inserimento nel mondo del lavoro oppure un brillante proseguimnetoloro dellâ&#x20AC;&#x2122;iter formativo nelle facoltĂ  universitarie.

C:B7;=/DD7A=

Per effetto dellâ&#x20AC;&#x2122;unificazione tra le due case salesiane di via Copernico e di via Tonale, cambiano alcuni numeri telefonici; in particolare vi ricordiamo: Segreteria Ex allievi (via Tonale)

02 67 62 72 70 Centralino â&#x20AC;&#x153;Santâ&#x20AC;&#x2122;Ambrogioâ&#x20AC;? (via Copernico)

02 67 62 71

Il centralino del â&#x20AC;&#x153;Don Boscoâ&#x20AC;? (via Tonale)

02 67 13 151 rimane invariato.

La redazione di tonalediciannove augura a tutte/i le/gli ex allieve/i, e a tutti i salesiani, una santa e

0c]\O>Oa_cO

<=<Ă&#x160;C< 4=B=;=<B/557= Ciao Don, non è un fotomontaggio: davvero ho portato in dono al Santo Padre il nostro volume su Papa Pio XI, il prete alpinista. Siamo andati con tutta la famiglia a Roma il mese scorso ed è stata una esperienza bellissima. Volevo farti pertecipe di questa opportunitĂ irripetibile... Ciao e grazie a te per le tue preghiere che ricambiamo. Paolo Bellavite e famiglia.

spedizione in abbonamento postale comma 20, lett. c - art. 2 legge 23/12/1996 n. 662 Filiale di Milano.

2010M Anno 62, numero 1, aprile 2010. Registrazione Tribunale di Milano n. 727 del 23.10.1948 Stampa: Scuola Grafica Salesiana - Milano

4O`[S[]`WORSZ^OaaOb] ^S`UcO`RO`SQ]\ÂżRcQWO OZTcbc`]

Per effetto dellâ&#x20AC;&#x2122;unificazione tra le due case salesiane di via Copernico e di via Tonale, cambiano alcuni numeri telefonici; in particolare vi ricordiamo:

7<D7B=/::/D7A7B/

aprile

tonalediciannove

quando il 4 novembre del 1895 fu posta la prima pietra del quel grandioso edificio, allora tutto isolato tra campi e ortaglie di periferia, che divenne poi la casa salesiana di Milano. Ebbene, in quel giorno erano presenti due futuri beati e un santo: il Cardinal Ferrari (Beato), don Michele Rua (Beato), il Patriarca Giuseppe Sarto (San Pio X). Possiamo dire di aver tratto linfa da radici solide e profonde. Il tronco germogliato da quelle radici ha dato preziosi frutti la cui santità è stata riconosciuta anche dalla Chiesa. Pensiamo ai Servi di Dio Padre Carlo Crespi (missionario salesiano) e al signor Attilio Giordani (cooperatore), pensiamo al recente Beato don Carlo Gnocchi, che fu allievo della nostra scuola. Ma sarebbe sterile cullarsi in un prestigioso passato, senza impegnarsi per il futuro. Abbiamo fiducia che il sistema educativo di Don Bosco possa produrre ancora oggi buoni frutti. Possiamo certamente contare su unâ&#x20AC;&#x2122;ampia famiglia salesiana in cui gli ex allievi, oltre che costituire il frutto della nostra educazione, sono spesso un aiuto per il presente della nostra opera. La Pasqua, a cui ci prepariamo, è il tempo della speranza. Mi piace chiudere questo saluto ricorrendo alle parole pronunciate dal Rettor Maggiore commentando ai giovani la strenna di questâ&#x20AC;&#x2122;anno: â&#x20AC;&#x153;Voglia-

aprile

notiziario dellâ&#x20AC;&#x2122;associazione ex allievi delle scuole professionali don bosco via tonale, 19 - 20125 milano - tel. 02.67.62.71 fax 02.67.62.73.94 - c.c.p. 537274 direttore responsabile: giorgio zanardini

spedizione in abbonamento postale comma 20, lett. c - art. 2 legge 23/12/1996 n. 662 Filiale di Milano.

1/@=2=<B7A1@7D= C

u

2010M Anno 62, numero 1, aprile 2010. Registrazione Tribunale di Milano n. 727 del 23.10.1948 Stampa: Scuola Grafica Salesiana - Milano

4O`[S[]`WORSZ^OaaOb] ^S`UcO`RO`SQ]\ÂżRcQWO OZTcbc`]

:

a Congregazione salesiana sta celebrando diversi anniversari che ci richiamano la necessitĂ di rinnovare la nostra fedeltĂ  a Don Bosco. Il 18 dicembre 2009 abbiamo ricordato il 150° anniversario della fondazione della nostra Congregazione. In quella circostanza il Comune di Milano ha voluto riconoscere ufficialmente la benemerenza dellâ&#x20AC;&#x2122;azione educativa dei Salesiani in Milano attraverso lâ&#x20AC;&#x2122;assegnazione di una â&#x20AC;&#x153;Grande medaglia dâ&#x20AC;&#x2122;oroâ&#x20AC;? consegnata al nostro Rettor Maggiore. Il 6 aprile ricorderemo il primo centenario della morte de Beato don Michele Rua, primo successore di Don Bosco. Ă&#x2C6; una figura particolarmente cara alla nostra opera di Milano, da lui fermamente voluta e realizzata. La nostra opera ha un grande passato che non deve costituire per noi solo un motivo di orgoglio, ma anzi deve responsabilizzarci verso il futuro. Mi piace ricordare in questa circostanza le origini della nostra opera,

Voi avete una parola da dire nella vostra vita e con la vostra vita

quando il 4 novembre del 1895 fu posta la prima pietra del quel grandioso edificio, allora tutto isolato tra campi e ortaglie di periferia, che divenne poi la casa salesiana di Milano. Ebbene, in quel giorno erano presenti due futuri beati e un santo: il Cardinal Ferrari (Beato), don Michele Rua (Beato), il Patriarca Giuseppe Sarto (San Pio X). Possiamo dire di aver tratto linfa da radici solide e profonde. Il tronco germogliato da quelle radici ha dato preziosi frutti la cui santità è stata riconosciuta anche dalla Chiesa. Pensiamo ai Servi di Dio Padre Carlo Crespi (missionario salesiano) e al signor Attilio Giordani (cooperatore), pensiamo al recente Beato don Carlo Gnocchi, che fu allievo della nostra scuola. Ma sarebbe sterile cullarsi in un prestigioso passato, senza impegnarsi per il futuro. Abbiamo fiducia che il sistema educativo di Don Bosco possa produrre ancora oggi buoni frutti. Possiamo certamente contare su unâ&#x20AC;&#x2122;ampia famiglia salesiana in cui gli ex allievi, oltre che costituire il frutto della nostra educazione, sono spesso un aiuto per il presente della nostra opera. La Pasqua, a cui ci prepariamo, è il tempo della speranza. Mi piace chiudere questo saluto ricorrendo alle parole pronunciate dal Rettor Maggiore commentando ai giovani la strenna di questâ&#x20AC;&#x2122;anno: â&#x20AC;&#x153;Voglia-

Dopo lâ&#x20AC;&#x2122;ottima accoglienza riservata alla conferenza/conversazione/chiaccherata dello scorso anno, abbiamo pensato di riproporre il medesimo filone, internet, ma con un accento particolare sui nuovi consumi dellâ&#x20AC;&#x2122;informazione. Relatore è il simpatico ex allievo Maurizio Sala, cultore e catechista delle nuove tecnologie, con il dono di saper esprimere prosaicamente i concetti piĂš difficili e sbocconcellarli per i non addetti ai lavori. Che fine farĂ la carta stampata? Profeti veri e falsi si sproloquiano a predirne la fine imminente o tifano per una vita ancora lunghissima. Ă&#x2C6; comunque sempre piĂš difficile distinguere la buona informazione nella quotidiana tempesta mediatica. Ora piĂš che mai occorre saper scegliere. Esiste una informazone libera? I Salesiani e i loro Ex allievi si ricordano che don Bosco ha detto â&#x20AC;&#x153;... noi dobbiamo sempre essere allâ&#x20AC;&#x2122;avanguardia nella tecnica...â&#x20AC;??

aro don Ermanno, per me ed E. lei era â&#x20AC;&#x153;don Ermannoâ&#x20AC;?...â&#x20AC;?Come sta don Ermanno?â&#x20AC;? â&#x20AC;&#x153;Hai visto don Ermanno?â&#x20AC;? mi chiedeva E. quando si accorgeva che passavo un pò di tempo senza che io non gli parlassi di lei. Si è commosso quando, poche settimane fa, gli ho raccontato che sono venuta a trovarla e lâ&#x20AC;&#x2122;ho reso partecipe dei nostri dialoghi. E. era affezionato ai Salesiani, al nostro mondo e per quanto mi era possibile e ne ero capace cercavo sempre di renderlo partecipe del nostro mondo. Sono otto giorni og-

gi che il Signore lo ha chiamato da questa vita a quella eterna: di tutto lo ringrazio soprattutto della sua Misericordia e della fedeltĂ alle sue promesse dâ&#x20AC;&#x2122;amore. Grazie don Ermanno per le preghiere e il ricordo nella Santa Messa: non câ&#x20AC;&#x2122;è nulla che mi consoli di piĂš di del sentire tanti amici e Sacerdoti che hanno pregato e ricordato E. nella Santa Messa: la salvezza dellâ&#x20AC;&#x2122;anima e la felicitĂ  eterna di E. era quanto piĂš mi stava a cuore. Un abbraccio e settimana prossima vengo a trovarla. M. R. Caro Don Montagnoli,

mo vedere GesĂšâ&#x20AC;?. Ne cito qualche tratto. ÂŤGesĂš dice che la sua parola è seminata dentro di voi, come in un campo, ma il cuore umano è un terreno difficile e complicato, travagliato da durezze e soffocato da sterpaglia spinosa. Eppure voi siete il campo. Se incominciate ad ascoltare la Parola potrete trovare qualcosa di prezioso. Potrete trovare, prima di tutto, voi stessi. E troverete Dio dentro di voi. Egli ci conosce molto bene, esattamente come siamo. Conosce il singolare mondo di tenebre e di luce che è dentro di noi; meglio di noi conosce quel misterioso miscuglio che noi siamo. Sa di cosa siamo capaci. Voi avete una parola da dire nella vostra vita e con la vostra vita. Una parola di consolazione, una parola liberatoria, una parola di speranza, aperta verso il futuro. Abbiate il coraggio di pronunciarla. Abbiate il coraggio di essere ciò che siete e siatelo integralmente: persone autentiche, libere, che hanno una vocazione. Non abbiate paura! Andiamo con coraggio verso lâ&#x20AC;&#x2122;altra riva. Questâ&#x20AC;&#x2122;oceano di pericoli e minacce è davvero molto grande e la nostra barca è piccola e fragile. Ma sulla nostra barca portiamo GesĂš, il Figlio di Dio. Chi può farci paura? Âť. Con lâ&#x20AC;&#x2122;augurio di una santa Pasqua, porgo un cordiale saluto. Don Renato Previtali Direttore

sono un ex allievo grafico ITI 1980; Seguo con molto piacere i suoi Pensieri del venerdĂŹ ormai da qualche anno e li trovo sempre stupendi. Vedendo le immagini che ci invia si aprono ai nostri occhi orizzonti di pace, serenitĂ e gioia che continuamente ci vengono invece negate dai ritmi frenetici delle giornate lavorative. La sera, generalmente tardi, quando anche il traffico tramonta e si spengono gli ultimi rumori della notte, grazie a lei alla luce dello schermo del pc si riaccendono le bellezze della creazione che quotidianamente Dio

ci trasmette su tutti i canali del mondo senza che noi ci facciamo molto caso, presi come siamo dalle faccende quotidiane... A. C. Carissimo don Montagnoli di tutti i messaggi che ho ricevuto in questi anni (tutti densi e significativi) quello di questa quaresima ha letteralmente squarciato il mio animo. Di questo ti sono infinitamente grato e prego il Signore che Ti dia tanta, tanta forza per continuare la Tua importantissima missione. Un caro saluto ed un affettuoso abbraccio. L. S.

Internet: lâ&#x20AC;&#x2122;informazione è cambiata Dopo lâ&#x20AC;&#x2122;ottima accoglienza riservata alla conferenza/conversazione/chiaccherata dello scorso anno, abbiamo pensato di riproporre il medesimo filone, internet, ma con un accento particolare sui nuovi consumi dellâ&#x20AC;&#x2122;informazione. Relatore è il simpatico ex allievo Maurizio Sala, cultore e catechista delle nuove tecnologie, con il dono di saper esprimere prosaicamente i concetti piĂš difficili e sbocconcellarli per i non addetti ai lavori. Che fine farĂ la carta stampata? Profeti veri e falsi si sproloquiano a predirne la fine imminente o tifano per una vita ancora lunghissima. Ă&#x2C6; comunque sempre piĂš difficile distinguere la buona informazione nella quotidiana tempesta mediatica. Ora piĂš che mai occorre saper scegliere. Esiste una informazone libera? I Salesiani e i loro Ex allievi si ricordano che don Bosco ha detto â&#x20AC;&#x153;... noi dobbiamo sempre essere allâ&#x20AC;&#x2122;avanguardia nella tecnica...â&#x20AC;??

1/@=2=<B7A1@7D= C

u

aro don Ermanno, per me ed E. lei era â&#x20AC;&#x153;don Ermannoâ&#x20AC;?...â&#x20AC;?Come sta don Ermanno?â&#x20AC;? â&#x20AC;&#x153;Hai visto don Ermanno?â&#x20AC;? mi chiedeva E. quando si accorgeva che passavo un pò di tempo senza che io non gli parlassi di lei. Si è commosso quando, poche settimane fa, gli ho raccontato che sono venuta a trovarla e lâ&#x20AC;&#x2122;ho reso partecipe dei nostri dialoghi. E. era affezionato ai Salesiani, al nostro mondo e per quanto mi era possibile e ne ero capace cercavo sempre di renderlo partecipe del nostro mondo. Sono otto giorni og-

gi che il Signore lo ha chiamato da questa vita a quella eterna: di tutto lo ringrazio soprattutto della sua Misericordia e della fedeltĂ alle sue promesse dâ&#x20AC;&#x2122;amore. Grazie don Ermanno per le preghiere e il ricordo nella Santa Messa: non câ&#x20AC;&#x2122;è nulla che mi consoli di piĂš di del sentire tanti amici e Sacerdoti che hanno pregato e ricordato E. nella Santa Messa: la salvezza dellâ&#x20AC;&#x2122;anima e la felicitĂ  eterna di E. era quanto piĂš mi stava a cuore. Un abbraccio e settimana prossima vengo a trovarla. M. R. Caro Don Montagnoli,

sono un ex allievo grafico ITI 1980; Seguo con molto piacere i suoi Pensieri del venerdĂŹ ormai da qualche anno e li trovo sempre stupendi. Vedendo le immagini che ci invia si aprono ai nostri occhi orizzonti di pace, serenitĂ e gioia che continuamente ci vengono invece negate dai ritmi frenetici delle giornate lavorative. La sera, generalmente tardi, quando anche il traffico tramonta e si spengono gli ultimi rumori della notte, grazie a lei alla luce dello schermo del pc si riaccendono le bellezze della creazione che quotidianamente Dio

ci trasmette su tutti i canali del mondo senza che noi ci facciamo molto caso, presi come siamo dalle faccende quotidiane... A. C. Carissimo don Montagnoli di tutti i messaggi che ho ricevuto in questi anni (tutti densi e significativi) quello di questa quaresima ha letteralmente squarciato il mio animo. Di questo ti sono infinitamente grato e prego il Signore che Ti dia tanta, tanta forza per continuare la Tua importantissima missione. Un caro saluto ed un affettuoso abbraccio. L. S.

Ex allievi/e di don Bosco

Sta muovendo, faticosamente, i primi passi. Solo i vostri accessi e le vostre osservazioni ci aiuteranno a migliorarlo e a renderlo utile a tutti gli Ex allievi del don Bosco. Sono giĂ numerosi gli Ex allievi che si sono iscritti. Questa formalitĂ  consente di accedere ad aree riservate: Offr-cerco lavoro dove è possibile inserire un curriculum-vitae; Persi e trovati per la ricerca di un compagno di scuola che volete rivedere. Nel sito troverete le notizie sulla attivitĂ  della nostra Unione e altre relative al mondo salesiano. Aspettiamo le foto scattate negli anni della vostra presenza in via Tonale: saranno in mostra nella galleria fotografica. E se poi volete pubblicare un articolo, annunciare un lieto evento, un matrimonio, una laurea o chiedere preghiere per lâ&#x20AC;&#x2122;anima di un vostro caro, potete farlo nella apposita sezione. Vi aspettiamo in rete, ok?

2][S\WQO/>@7:3  Scuole Professionali don Bosco via Tonale, 19 - Milano SarĂ estremamente gradita la partecipazione dei tuoi cari e cioè mogli, fidanzate, figli, mamme e papĂ , nonni e nonne, bisnonni e bisnonne. Ă&#x2C6; lâ&#x20AC;&#x2122;occasione giusta per ritrovare un vecchio compagno di scuola, perso di vista da tanti anni.

Agenda della giornata ore 09.30: ore 10.30:

Accoglienza e inizio della festa. Santa Messa con possibilitĂ di confessioni.

ore 11.30:

Internet: lâ&#x20AC;&#x2122;informazione è cambiata. Prospettive, aspettative, problemi.

ore 13.00: ore 15.00:

Pranzo con i superiori che vorranno partecipare. Pomeriggio e oltre a disposizione per continuare la festa fino a notte fonda. Seguono saluti e partenze.

Come per feste precedenti abbiamo organizzato il pranzo: costa ` 16 a testa (se siete in 3 pagate per 2). A chi intende utilizzare questo servizio chiediamo, per motivi logistici, di segnalarci con urgenza la propria adesione piĂš gli invitati. Hai quattro possibilitĂ : N1) Per telefono ai numeri: 02-67.62.72.70 segreteria / don Ermanno. 02-99.05.34.03 Aldo Lodola. 340-34.99.633 Aldo Lodola. N2) Per fax (compilare il coupon in fondo pagina) al numero 0267.62.73.96. N3) Per posta (compilare il coupon) allâ&#x20AC;&#x2122;indirizzo: Scuole Professionali don Bosco, Segreteria Ex allievi - Via Tonale, 19 - 20125 Milano. N4) Con un messaggio e-mail ad uno dei seguenti indirizzi: emontagnoli@salesiani.it - famiglialodola@libero.it

Anche con il tam-tam, ma ditelo, per favore. N.B.: La quota associativa per il 2010 è di ` 20.

COMPILARE PER LA SPEDIZIONE TRAMITE POSTA O FAX.

COGNOME............................................................... NOME ....................................................... SARĂ&#x2019; PRESENTE AL PRANZO CHE SI TERRĂ&#x20AC; DURANTE IL RADUNO DELLâ&#x20AC;&#x2122;11 APRILE 2010. INOLTRE HO INVITATO N°............ PERSONA/E CHE SI FERMERANNO A PRANZO CON ME. FIRMA...........................................................

Ex allievi/e di don Bosco

exallievimilanodb.org

Internet: lâ&#x20AC;&#x2122;informazione è cambiata

Festa annuale

Lo scorso mese di novembre 2009 è stato attivato il sito web

La redazione di tonalediciannove augura a tutte/i le/gli ex allieve/i, e a tutti i salesiani, una santa e

Festa annuale

7<D7B=/::/D7A7B/

mo vedere GesĂšâ&#x20AC;?. Ne cito qualche tratto. ÂŤGesĂš dice che la sua parola è seminata dentro di voi, come in un campo, ma il cuore umano è un terreno difficile e complicato, travagliato da durezze e soffocato da sterpaglia spinosa. Eppure voi siete il campo. Se incominciate ad ascoltare la Parola potrete trovare qualcosa di prezioso. Potrete trovare, prima di tutto, voi stessi. E troverete Dio dentro di voi. Egli ci conosce molto bene, esattamente come siamo. Conosce il singolare mondo di tenebre e di luce che è dentro di noi; meglio di noi conosce quel misterioso miscuglio che noi siamo. Sa di cosa siamo capaci. Voi avete una parola da dire nella vostra vita e con la vostra vita. Una parola di consolazione, una parola liberatoria, una parola di speranza, aperta verso il futuro. Abbiate il coraggio di pronunciarla. Abbiate il coraggio di essere ciò che siete e siatelo integralmente: persone autentiche, libere, che hanno una vocazione. Non abbiate paura! Andiamo con coraggio verso lâ&#x20AC;&#x2122;altra riva. Questâ&#x20AC;&#x2122;oceano di pericoli e minacce è davvero molto grande e la nostra barca è piccola e fragile. Ma sulla nostra barca portiamo GesĂš, il Figlio di Dio. Chi può farci paura? Âť. Con lâ&#x20AC;&#x2122;augurio di una santa Pasqua, porgo un cordiale saluto. Don Renato Previtali Direttore

2][S\WQO/>@7:3  Scuole Professionali don Bosco via Tonale, 19 - Milano SarĂ estremamente gradita la partecipazione dei tuoi cari e cioè mogli, fidanzate, figli, mamme e papĂ , nonni e nonne, bisnonni e bisnonne. Ă&#x2C6; lâ&#x20AC;&#x2122;occasione giusta per ritrovare un vecchio compagno di scuola, perso di vista da tanti anni.

Agenda della giornata ore 09.30: ore 10.30:

Accoglienza e inizio della festa. Santa Messa con possibilitĂ di confessioni.

ore 11.30:

Internet: lâ&#x20AC;&#x2122;informazione è cambiata. Prospettive, aspettative, problemi.

ore 13.00: ore 15.00:

Pranzo con i superiori che vorranno partecipare. Pomeriggio e oltre a disposizione per continuare la festa fino a notte fonda. Seguono saluti e partenze.

Come per feste precedenti abbiamo organizzato il pranzo: costa ` 16 a testa (se siete in 3 pagate per 2). A chi intende utilizzare questo servizio chiediamo, per motivi logistici, di segnalarci con urgenza la propria adesione piĂš gli invitati. Hai quattro possibilitĂ : N1) Per telefono ai numeri: 02-67.62.72.70 segreteria / don Ermanno. 02-99.05.34.03 Aldo Lodola. 340-34.99.633 Aldo Lodola. N2) Per fax (compilare il coupon in fondo pagina) al numero 0267.62.73.96. N3) Per posta (compilare il coupon) allâ&#x20AC;&#x2122;indirizzo: Scuole Professionali don Bosco, Segreteria Ex allievi - Via Tonale, 19 - 20125 Milano. N4) Con un messaggio e-mail ad uno dei seguenti indirizzi: emontagnoli@salesiani.it - famiglialodola@libero.it

Anche con il tam-tam, ma ditelo, per favore. N.B.: La quota associativa per il 2010 è di ` 20.

COMPILARE PER LA SPEDIZIONE TRAMITE POSTA O FAX.

COGNOME............................................................... NOME ....................................................... SARĂ&#x2019; PRESENTE AL PRANZO CHE SI TERRĂ&#x20AC; DURANTE IL RADUNO DELLâ&#x20AC;&#x2122;11 APRILE 2010. INOLTRE HO INVITATO N°............ PERSONA/E CHE SI FERMERANNO A PRANZO CON ME. FIRMA...........................................................

tonale19_0410  
Advertisement