Issuu on Google+

Festival del Tirolo Erl Inverno 26 dicembre 2013 — 6 gennaio 2014 Festspielhaus

Presidente: Hans Peter Haselsteiner Direttore generale: Gustav Kuhn


Festival del Tirolo Erl Inverno 2013 / 2014


Programma Indice pagina 6

OPERE LIRICHE pagina 9

OPERE CONCERTISTICHE pagina 13

SPECIAL pagina 21

Organizzazione del Festival del Tirolo Erl Struttura organizzativa pagina 29

Gustav Kuhn pagina 30

Orchestra del Festival del Tirolo Erl pagina 33

Accademia Corale del Festival del Tirolo Erl pagina 34

Laboratorio di sartoria teatrale del Festival del Tirolo Erl pagina 35

Accademia di Montegral pagina 36

Progetto Montegral pagina 38

Artisti e collaboratori pagina 40


AMICI DEL FESTIVAL DEL TIROLO ERL pagina 41

HOTEL & RISTORANTI pagina 71

SERVIZI Come arrivare pagina 60

Servizio navetta pagina 61

Bus navetta da Salisburgo e Monaco di Baviera pagina 62

Erl e dintorni pagina 64

Sport invernali pagina 67

Caseificio didattico Zillertal pagina 69

BIGLIETTI RIDUZIONI CONTATTI Prenotazione biglietti & riduzioni pagina 72

Contatti pagina 73

Pianta del Festspielhaus Erl pagina 74


Calendario stagione invernale 2013/2014 Giovedì 26 dicembre 2013 Festspielhaus Erl, ore 18:00

BACH Oratorio di Natale | Cantate I–III pagina 10 Venerdì 27 dicembre 2013 – Prima Festspielhaus Erl, ore 18:00

MOZART Don Giovanni pagina 14 Sabato 28 dicembre 2013 – Prima Festspielhaus Erl, ore 18:00

PUCCINI Tosca pagina 11 Domenica 29 dicembre 2013 – Matinée Festspielhaus Erl, ore 11:00

WEBERN · BEETHOVEN · DVORˇÁK pagina 15 Lunedì 30 dicembre 2013 Festspielhaus Erl, ore 18:00

FRANUI Giubileo (Trilogia) pagina 22 Martedì 31 dicembre 2013 Festspielhaus Erl, ore 18:00

CONCERTO DI SAN SILVESTRO pagina 16 Mercoledì 1° gennaio 2014 – Matinée Festspielhaus Erl, ore 11:00

CONCERTO DI CAPODANNO pagina 17


Mercoledì 1° gennaio 2014 Festspielhaus Erl, ore 18:00

ENSEMBLE RISOGNANZE Concerto di caposecolo pagina 24 Giovedì 2 gennaio 2014 Festspielhaus Erl, ore 18:00

SCHUBERT Il viaggio d’inverno pagina 25 Venerdì 3 gennaio 2014 Festspielhaus Erl, ore 18:00

MOZART Don Giovanni pagina 10 Sabato 4 gennaio 2014 Festspielhaus Erl, ore 18:00

WEBERN · BEETHOVEN · REGER · SMETANA pagina 18 Domenica 5 gennaio 2014 Festspielhaus Erl, ore 18:00

PUCCINI Tosca pagina 11 Lunedì 6 gennaio 2014 – Matinée Festspielhaus Erl, ore 11:00

BACH Oratorio di Natale | Cantate IV–VI pagina 19


8


OPERE LIRICHE

9


Venerdì 27 dicembre 2013 – Prima Venerdì 3 gennaio 2014 Festspielhaus Erl, ore 18:00

WOLFGANG AMADEUS MOZART Don Giovanni Con la messinscena de Le nozze di Figaro del dicembre 2012 il Festival del Tirolo Erl ha aperto il ciclo delle opere mozartiane su libretti di Da Ponte dimostrando invero l’importanza che attribuiamo a Mozart e non soltanto il significato del termine “alla breve”. Con il Don Giovanni ha inizio il secondo round musicale ed anche a questo proposito ci sono un paio di punti da chiarire, a cominciare dalla versione: la cosiddetta “versione di Praga” – quella della prima assoluta, quella coronata da un enorme successo, quella perfetta dal punto di vista drammatico, quella su cui nessuno ebbe da ridire, quella che rese Mozart davvero felice, solo questa versione può essere quella giusta. Praga è l’allegoria del genio mozartiano compreso nella sua essenza più pura oltre i confini viennesi. Ad Erl ci stiamo lavorando. Artisti dell’Accademia di Montegral Don Giovanni Giulio Boschetti, Michael Kupfer Donna Anna Anna Princeva, Paola Leggeri Donna Elvira Sabina von Walther, Rita Lucia Schneider Don Ottavio Ferdinand von Bothmer Leporello Giulio Mastrototaro Il commendatore Johannes Schmidt, Leonard Bernad Zerlina Sophie Gordeladze, Bianca Tognocchi Masetto Leonard Bernad Orchestra ed Accademia Corale del Festival del Tirolo Erl Direzione musicale e regia Gustav Kuhn Scenografia Jan Hax Halama Costumi Lenka Radecky Sceneggiatura Andreas Leisner Luci Gustav Kuhn

10


Sabato 28 dicembre 2013 – Prima Domenica 5 gennaio 2014 Festspielhaus Erl, ore 18:00

GIACOMO PUCCINI Tosca Il capolavoro hall-operistico che nell’estate 2012 diventò a sorpresa uno dei successi più grandi del Festival del Tirolo Erl, sperimenta un’ulteriore evoluzione scenica adattandosi al nuovo Festspielhaus. Nuovo il palcoscenico e nuova la regista – Angelica Ladurner – che con la messinscena della sua prima opera lirica aggiungerà al suo repertorio, caratterizzato già da recitazione, pedagogia musicale e direzione teatrale, un elemento fondamentale. Tra i cantanti ritroviamo l’acclamatissimo duo Rossana Potenza (Tosca) e Bruno Ribeiro (Cavaradossi) che, attraverso tecniche attoriali differenziate e interpretazioni canore appassionanti, cercherà di far risplendere di luce nuova la pièce pucciniana bollata spesso e volentieri come blockbuster teatrale. Artisti dell’Accademia di Montegral Floria Tosca Rossana Potenza Mario Cavaradossi Bruno Ribeiro Baron Scarpia Luca Grassi Cesare Angelotti Julian Orlishausen Il sagrestano Oliviero Giorgiutti Sciarrone Mattia Campetti Spoletta Silvano Paolillo Un carceriere Ezio Maria Tisi Un pastore Maria Ladurner Orchestra ed Accademia Corale del Festival del Tirolo Erl Direzione musicale Gustav Kuhn Regia Angelica Ladurner Scenografia Jan Hax Halama Costumi Lenka Radecky

11


12


OPERE CONCERTISTICHE

13


Giovedì 26 dicembre 2013 Festspielhaus Erl, ore 18:00

JOHANN SEBASTIAN BACH Oratorio di Natale BWV 248 Cantate I–III Le prime tre cantate dell’Oratorio di Natale erano state composte in occasione delle festività natalizie del 1734. È logico che queste risuonino per l’appunto il 26 dicembre nel Festspielhaus aprendo la seconda stagione invernale del festival. Le cantate annunciano la nascita di Gesù Bambino e l’adorazione dei pastori ma al contempo anche una continuità in fieri del nostro interesse per Bach. Un’opera molto discussa e – assieme al messaggio natalizio – di grande importanza per il Festival del Tirolo Erl. Artisti dell’Accademia di Montegral Soprano Paola Leggeri Mezzosoprano Svetlana Kotina Tenore Peter Diebschlag Basso Michael Kupfer Orchestra ed Accademia Corale del Festival del Tirolo Erl Direttore d’orchestra Gustav Kuhn

14


Domenica 29 dicembre 2013 – Matinée Festspielhaus Erl, ore 11:00

ANTON WEBERN Cinque movimenti per orchestra d’archi op. 5 LUDWIG VAN BEETHOVEN Concerto per pianoforte ed orchestra n° 4 in Sol maggiore op. 58 ANTONÍN DVORˇÁK Sinfonia n° 9 in Mi minore op. 95 “Dal nuovo mondo” Con i due grandi concerti sinfonici della stagione invernale 2013/14 il Festival del Tirolo Erl apre agli spettatori nuovi orizzonti musicali. Lo scorso inverno – non possiamo negarlo – ci siamo voluti concentrare sulla Grande Messa di Bach per poi passare a Rossini e Beethoven. Quest’inverno presenteremo invece un Grande Concerto in cui ci sarà spazio anche per la seconda scuola di Vienna. Con i rivoluzionarî cinque movimenti per orchestra d’archi op. 5 di Anton Webern, il concerto per pianoforte n° 4 di Ludwig van Beethoven e la sinfonia n° 9 di Antonín Dvorˇák collauderemo non solo l’acustica del nuovo auditorium bensì anche il raffinato orecchio del nostro pubblico. Ci sono voluti 15 anni affinché Gustav Kuhn presentasse ad Erl il “Nuovo Mondo”: l’attesa è alfine terminata. Pianoforte Jasminka Stancˇul Orchestra del Festival del Tirolo Erl Direttore d’orchestra Gustav Kuhn

15


Martedì 31 dicembre 2013 Festspielhaus Erl, ore 18:00

CONCERTO DI SAN SILVESTRO Arie e brani tratti da opere di WOLFGANG AMADEUS MOZART, GIOACCHINO ROSSINI, PIETRO MASCAGNI, GIACOMO PUCCINI, GIUSEPPE VERDI et alii

I bilanci dell’anno appena trascorso li lasciamo volentieri agli organi massmediatici. Ad Erl si guarda invece alle potenzialità pressoché inesauribili del Festspielhaus. Che si tratti di Mascagni con un brano di Cavalleria rusticana, di ouverture o di brani tratti da opere liriche, ve ne mostreremo con piacere il potenziale. Anche le meravigliose arie composte sulle note del Don Giovanni dovrebbero rabbonire gli spiriti dei fan di Mozart. Che si possa chiudere in bellezza l’anno con un repertorio tedesco ce lo mostrerà Andreas Leisner attraverso le opere di Richard Wagner, Richard Strauss, Felix Mendelssohn-Bartholdy ed Otto Nicolai. Artisti dell’Accademia di Montegral Conduce la serata Alexander Busche Orchestra del Festival del Tirolo Erl Direttore d’orchestra Andreas Leisner

16


Mercoledì 1° gennaio 2014 – Matinée Festspielhaus Erl, ore 11:00

CONCERTO DI CAPODANNO Opere di JOHANN STRAUSS senior & junior, EDUARD STRAUSS, FRANZ VON SUPPÉ et alii

Un concerto di Capodanno ad Erl? Dopo solo un anno una tradizione! L’ouverture Cavalleria leggera di Suppé, Sul bel Danubio blu, una tetralogia straußiana di polke, a cui il maestro Kuhn si attiene con fedeltà nibelunga, sono d’obbligo. Il concerto di Capodanno ha anche in serbo una sorpresa che naturalmente non sveleremo. Orchestra del Festival del Tirolo Erl Direttore d’orchestra Gustav Kuhn

17


Sabato 4 gennaio 2014 Festspielhaus Erl, ore 18:00

ANTON WEBERN Sinfonia in due movimenti op. 21 LUDWIG VAN BEETHOVEN Concerto per pianoforte ed orchestra n° 5 in Mi bemolle maggiore op. 73 MAX REGER 3 cori a sei voci op. 36 BEDRˇ ICH SMETANA La mia patria – La Moldava Sono nuovamente Webern e Beethoven – la seconda e la prima scuola di Vienna – a definire il programma, le cui opere sono eseguite come d’abitudine dalla pianista Jasminka Stancˇul, vincitrice del Premio Beethoven e fedele ospite del Festival del Tirolo Erl. La novità del canto corale a cappella in un concerto sinfonico – per noi una desuetudine – nella storia della musica è invece da sempre una consuetudine. Assolutamente normale nella prima metà del XX secolo, oggigiorno questa diversità sonora si ritrova di rado in una serata concertistica. Con Max Reger presentiamo un compositore caduto nell’oblio che funge da ponte tra il periodo tardo-romantico e la seconda scuola di Vienna. Con La Moldava, fondamento del ciclo smetaniano La mia patria, rendiamo omaggio – anche in questo programma – ad un grande compositore boemo. Pianoforte Jasminka Stancˇul Orchestra ed Accademia Corale del Festival del Tirolo Erl Direttore d’orchestra Gustav Kuhn

18


Lunedì 6 gennaio 2014 – Matinée Festspielhaus Erl, ore 11:00

JOHANN SEBASTIAN BACH Oratorio di Natale BWV 248 Cantate IV–VI Le ultime tre cantate dell’Oratorio di Natale concludono la stagione invernale 2013/2014 del Festival del Tirolo Erl. Composte per il 1° gennaio, la prima domenica dell’anno (nel 2014 corrisponde al 5 gennaio) e per l’Epifania del Signore (che corrisponde all’adorazione dei Magi), il 6 gennaio riuniremo le tre cantate all’interno di una singola matinée. Bach diventa dunque l’Alfa e l’Omega del (nostro) universo musicale, principio e fine di un’intera stagione musicale. Artisti dell’Accademia di Montegral Soprano Paola Leggeri Mezzosoprano Svetlana Kotina Tenore Peter Diebschlag Basso Michael Kupfer Orchestra ed Accademia Corale del Festival del Tirolo Erl Direttore d’orchestra Gustav Kuhn

19


20


Special

21


Lunedì 30 dicembre 2013 Festspielhaus Erl, ore 18:00

FRANUI Giubileo (Trilogia) ore 18:00

SCHUBERT – LIEDER Serata liederistica per banda musicale e cantante perso e ritrovato ore 20:30

BRAHMS – CANTI POPOLARI Serata liederistica con arie d’Occidente ed una storia del signor von Horváth ore 23:00

MAHLER – LIEDER Serata liederistica in memoria dell’eterno e poesiole di Robert Walser

“La musica della Franui? Basta ascoltarla una sola volta nella vita affinché rimanga per sempre impressa nella memoria e nell’anima.” (Süddeutsche Zeitung) Nel 2013 la banda musicale Franui compie 20 anni! E poiché il ventennale volge al termine a dicembre, l’ensemble tirolese osa per la prima volta una “tripletta perfetta”: Schubert, Brahms, Mahler, 3 serate liederistiche di successo in una, condensate in 7 ore – a molti spettatori del Festival del Tirolo Erl tornerà in mente la maratona wagneriana del 2005 L’anello in 24 ore. A parte ciò Erl è il luogo perfetto per presentare questa trilogia liederistica poiché negli ultimi anni il pubblico erliano ha applaudito l’ensemble a regola d’arte.

22


L’attore e regista Sven-Eric Bechtolf collega in maniera meravigliosa l’estroso accostamento della Franui al lied del XIX secolo alla letteratura: i lieder schubertiani, che normalmente vengono cantati, lui li recita; i canti popolari tedeschi di Brahms vanno di pari passo con il romanzo di Ödön von Horváth 36 ore; a mezzanotte infine Gustav Mahler farà la conoscenza del suo gemello letterario Robert Walser. Composizione ed adattamento musicale

Markus Kraler / Andreas Schett Recitazione Sven-Eric Bechtolf Musicbanda Franui Tromba, flicorno soprano Rainer Annewandter Clarinetto, clarinetto basso Johannes Eder Tuba Andreas Fuetsch Sassofono soprano, sassofono contralto, clarinetto, clarinetto basso

Romed Hopfgartner Contrabbasso, fisarmonica Markus Kraler Arpa, cetra, canto Angelika Rainer Salterio, canto Bettina Rainer Bandoneon, canto Cornelia Rainer Tromba, cornetta, canto Markus Rainer Canto Sylvia Rainer Tromba, cornetta, canto, direzione musicale Andreas Schett Trombone a pistoni, canto Martin Senfter Violino Nikolai Tunkowitsch

23


Mercoledì 1° gennaio 2014 Festspielhaus Erl, ore 18:00

ENSEMBLE RISOGNANZE Concerto di caposecolo Cambio di prospettiva dal palcoscenico

Tito Ceccherini – direttore d’orchestra celeberrimo in tutto il mondo soprattutto nel settore della musica contemporanea – guiderà a Capodanno il suo Ensemble Risognanze – quasi come fosse di casa al Festival del Tirolo Erl. Ci ha promesso un “concerto di caposecolo” offrendoci da subito sotto molti aspetti nuove prospettive di fenomeni musicali conosciuti e non. Riguardo al programma scrive Ceccherini: “Novità, freschezza, curiosità e un tocco di umore: i tratti caratteristici di un concerto di Capodanno descrivono anche l’animo con cui vogliamo presentare questo caleidoscopio di suoni ed idee in un’appassionante serata concertistica”. Siamo contenti – anche dopo lo special originale e profondo dello scorso inverno – di dedicare il Capodanno 2014 all’incomparabile approccio di Ceccherini alla musica del (nostro) nuovo secolo. Come d’abitudine offriamo in più la visuale adatta: gli spettatori siederanno sul palcoscenico scoprendo una prospettiva del Festspielhaus mai vista finora. Ensemble Risognanze Direttore d’orchestra Tito Ceccherini

24


Giovedì 2 gennaio 2014 Festspielhaus Erl, ore 18:00

FRANZ SCHUBERT Il viaggio d’inverno op. 89 D 911 Il mito del pubblico erliano ed il classico

A gennaio 2013 lo special Effetto Doppelgänger ha riunito assieme per la prima volta il baritono Michael Kupfer e la banda musicale Franui. Il tutto esaurito e le standing ovation a fine rappresentazione hanno fatto capire molto chiaramente che la serata ha acceso – non solo tra i partecipanti ma soprattutto tra il pubblico – il desiderio di qualcosa di “più”. Tenendo conto di questa richiesta abbiamo adeguato il programma al gusto del pubblico: molta più Franui – vedi la maratona concertistica del 30 dicembre 2013 – ed il completo Viaggio d’inverno con Michael Kupfer nei panni del viandante accompagnato al pianoforte da Margarita Oganesjan. Baritono Michael Kupfer Pianoforte Margarita Oganesjan

25


26


ORGANIZZAZIONE DEL FESTIVAL DEL TIROLO ERL

27


Se il vostro obiettivo è la qualità!

Sartoria teatrale del Festival del Tirolo Erl

Realizzazione di costumi da scena Lavorazione di artigianato artistico Progettazione e realizzazione di abiti storici Abiti da sera e da concerto su misura Contatti: Mühlgraben 56 a, 6343 Erl T +43 (0) 53 73 / 81 000 70 manufaktur@tiroler-festspiele.at www.tiroler-festspiele.at


Struttura organizzativa Presidente Dr. Hans Peter Haselsteiner Direttore generale Dr. Gustav Kuhn Vicedirettore Andreas Leisner Senior consultant Dr. Christin Kirn, Andreas Schett Direttrice commerciale Maria-Theresia Müller Direttrice sartoria teatrale Lenka Radecky Responsabile ufficio stampa e pubbliche relazioni Alexander Busche Direttore della sezione Musica Thomas J. Mandl Direttore della scenografia Natalie Ortner Responsabile ufficio artistico Stephanie Pavel Responsabile ufficio orchestra Dr. Mario Sturm Direzione della produzione di musica da camera Christoph Ziermann Consulenza questioni artistiche

Jasper Parrott, Francesco Canessa, Dr. Wolf-Dieter Stöffel Assistente alla direzione Dr. Regina Kneringer Assistente all’ufficio stampa e pubbliche relazioni Verena Malfertheiner Ufficio orchestra | Segreteria Tatiana Padilla Moros Vendita biglietti Anika Gutacker, Christina Hörtnagl, Julia Maier

Sartoria teatrale Direttrice produzione costumi Ilona Agnes Tömö Costumista Anja Reichenstetter Gestione materiale scenico | Servizio guardaroba Juliane Trockenbacher Sartoria Michaela Baumgartner, Christine Krautschneider, Jonas Lebert,

Marion Ruetz, Julia Thaler, Christine Vogl Apprendisti Melanie Unterlechner Assistenti ai costumi Juliane Trockenbacher, Karin Waltenberger Amministrazione sartoria teatrale Gabi Eberwein

29


Gustav Kuhn

Originario di Salisburgo, Gustav Kuhn studia composizione e direzione d’orchestra con Hans Swarowsky, Bruno Maderna e Herbert von Karajan presso i conservatorî musicali di Salisburgo e Vienna ottenendo il diploma nel 1970 e conseguendo contemporaneamente il dottorato in filosofia, psicologia e psicopatologia presso l’Università di Salisburgo. All’età di 24 anni vince il primo premio al Concorso Internazionale per Direttori d’Orchestra indetto dalla ORF, radiotelevisione nazionale austriaca. Tra il 1970 ed il 1977 è stato prima direttore corale e d’orchestra dell’Opera di Istanbul per poi diventare primo maestro di cappella dell’Opera di Dortmund, esperienze queste che segneranno l’inizio della sua carriera internazionale. Nello stesso periodo si esibisce anche a Palermo, Napoli, Bologna. Seguono collaborazioni artistiche a Roma, Firenze, Venezia e Zurigo che lo porteranno in breve tempo a dirigere le orchestre più rinomate al mondo come la Filarmonica di Berlino, l’Orchestra della Cappella di Stato di Dresda, l’Israel Philharmonic Orchestra, la Filarmonica di Londra, l’Orchestra Sinfonica di Londra, la Royal Philharmonic Orchestra, la Filarmonica della Scala di Milano, l’Orchestra Nazionale di Francia a Parigi, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma, l’Orchestra Sinfonica NHK di Tokio e la Filarmonica di Vienna. Nel 1974 fonda a Salisburgo l’Istituto di Musica Aleatoria. 30


Nel 1977 debutta presso l’Opera di Stato di Vienna con l’Elettra di Richard Strauss, nel 1978 presso l’Opera di Stato Bavarese ed il Festival di Salisburgo. La stagione che segue lo vede dirigere per la prima volta alla Royal Opera House Covent Garden di Londra. Nel 1979 diventa direttore musicale a Berna. Nel 1980 inaugura il Festival di Glyndebourne. Seguono i debutti negli Stati Uniti d’America (nel 1981 con il Fidelio a Chigago), in Francia (nel 1982 con Così fan tutte all’Opéra National di Parigi), in Italia (nel 1984 con il Tannhäuser alla Scala di Milano e nel 1986 con Un ballo in Maschera nell’Arena di Verona). Nel 1986 Gustav Kuhn comincia anche a dedicarsi alla regia in modo da raggiungere una maggiore coesione tra sensibilità ottica e musicale: ne sono una prova la messinscena e la direzione di numerose opere quali l’Olandese Volante (Trieste), Parsifal e La Bohème (Napoli), Don Carlos e Don Carlo (Torino), la Trilogia Da Ponte (Macerata), l’Otello rossiniano (Berlino, Braunschweig e Tokyo), La Bohème, Falstaff e La Traviata (Tokyo) e il Capriccio (Parma). Nello stesso anno esordisce a Trieste come regista d’opera lirica con l’Olandese Volante (scenografia e costumi di Peter Pabst) e nel 1993 sviluppa per la Suntory Hall di Tokyo la “hall opera”. Dal 1978 al 1997 è direttore del Festival di Salisburgo (1978 debutto, 1980 Figaro, 1989 Un ballo in Maschera, 1992, 1994 e 1997 La Clemenza di Tito). Dal 1980 al 1983 è stato direttore musicale presso il Teatro dell’Opera di Berna (concerti ed opere liriche), dal 1983 al 1985 è direttore generale dell’Opera di Bonn e negli anni a seguire primo direttore del Teatro dell’Opera di Roma e direttore artistico al San Carlo di Napoli. Dal 1990 al 1994 dirige il Festival di Macerata per poi diventare direttore artistico della Filarmonica Marchigiana. Dal gennaio 2003 al dicembre 2012 Gustav Kuhn è stato direttore artistico dell’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento. Attività didattica, composizioni, CD 

Dal 1987 Kuhn è direttore artistico del concorso canoro “Neue Stimmen” della fondazione Bertelsmann di Gütersloh. Nel 1992 31


fonda l’Accademia di Montegral la cui sede è dall’anno 2000 il Convento dell’Angelo di Lucca. Nel 1997 fonda il Festival del Tirolo Erl. Dopo anni di duro lavoro al Ring wagneriano, nel 2005 il Festival del Tirolo Erl parte in tournée (nella città spagnola di Santander) con la leggendaria produzione teatrale L’Anello in 24 ore. Lo stesso anno il Dr. Hans Peter Haselsteiner decide di assumere la presidenza del Festival del Tirolo Erl, il che ha reso possibile la costruzione del nuovo Festspielhaus, inaugurato il 26 dicembre 2012. Sempre sotto la direzione artistica del maestro ogni anno – tra il giorno di Santo Stefano (26 dicembre) e la festa dell’Epifania (6 gennaio) – all’edizione estiva del Festival del Tirolo Erl si affiancherà anche un’edizione invernale, il cui programma è dedicato principalmente a composizioni belcantistiche e del repertorio italiano come anche alle opere di Bach e Mozart – due compositori che stanno molto a cuore a Kuhn. Il Passionsspielhaus rimarrà comunque la location principale delle rappresentazioni di Wagner e Strauss. Con la messinscena e la direzione del Lohengrin nell’estate 2012 Gustav Kuhn ha portato a termine il ciclo decalogico delle più grandi opere wagneriane svoltosi nel Passionsspielhaus di Erl, decalogia che il maestro riproporrà in una sola stagione nell’estate 2015. Nel 2014 sarà la volta di un’edizione riveduta de L’anello in 24 ore. Gustav Kuhn è rinomato anche come compositore: le sue composizioni abbracciano una vasta gamma di opere orchestrali, messe, brani per solisti; grande successo ha avuto anche la strumentazione di Leóš Janácˇek Diario di uno scomparso presso l’Opéra National di Parigi (edizioni Peters). Dal 2007 al 2011 è stato direttore artistico della serie concertistica Delirium presso il Mozarteum di Salisburgo. Kuhn ha al suo attivo anche numerose registrazioni in collaborazione con case discografiche quali col legno, BMG, EMI, CBS, Capriccio, Supraphon, Orfeo, Koch / Schwann, Coreolan, ARTE NOVA ecc. Il suo libro Aus Liebe zur Musik è stato pubblicato dalla casa editrice Henschel di Berlino.

32


Orchestra del Festival del Tirolo Erl

La musica cresce dall’entusiasmo di un ensemble musicale affiatato, motivato e molto preparato. I suoi membri non vengono pescati a caso ogni stagione dal pentolone dei talenti musicali bensì per la maggior parte godono da anni del sostegno personale di Gustav Kuhn e della sua Accademia di Montegral. L’Orchestra del Festival del Tirolo Erl nasce nell’estate del 1999. Lo straordinario successo di questo giovane complesso orchestrale – che renderà il Festival del Tirolo Erl famoso a livello mondiale – non tarda ad arrivare. Ogni anno – sia d’estate che d’inverno – ad Erl si ritrovano a suonare insieme giovani talenti, musicisti esibitisi sui palcoscenici più importanti del globo, specialisti di musica da camera e docenti accumunati dalla passione per la musica. Spiritus rector e direttore musicale è Gustav Kuhn. Sotto la sua direzione l’orchestra è riuscita a guadagnare una posizione di rilievo nell’Olimpo della scena orchestrale internazionale diventando la miglior orchestra wagneriana del mondo. Oltre ai 10 drammi musicali di Wagner, l’Orchestra del Festival del Tirolo Erl ha al suo attivo opere di Strauss, Mozart, Rossini, Verdi, le nove sinfonie di Beethoven, spaziando inoltre dai maggiori capolavori barocchi a compositori romantici e contemporanei.

33


Accademia Corale del Festival del Tirolo Erl

L’Accademia Corale del Festival del Tirolo Erl fu fondata nel 2007 con lo scopo di affiancare alla già famosa Orchestra del Festival un partner musicale equipollente in bravura e motivazione, dando particolare importanza alle voci soliste (indispensabile nel canto corale) e rendendo possibile in questo modo uno sviluppo artistico completo di ogni singolo artista. Il direttore di questo giovane ensemble è Gustav Kuhn. L’insigne maestro collabora attivamente assieme al coro lavorando a numerosi progetti a cappella, eventi concertistici e produzioni liriche. L’Accademia Corale conta nel proprio repertorio opere quali la Messa di Requiem di Verdi, la Missa Solemnis di Beethoven, la Sinfonia n°8 di Mahler, la Messa di Nelson di Joseph Haydn come anche la Petite Messe Solennelle di Gioacchino Rossini. Negli anni a seguire l’Accademia Corale ha contribuito in maniera determinante allo strepitoso successo del Festival del Tirolo Erl con opere quali I maestri cantori di Norimberga, Fidelio, Elettra, Il flauto magico, L’Olandese volante, la Nona di Beethoven, il Requiem tedesco di Brahms e la prima assoluta Le nozze di Leitner / Schöpf. L’Accademia Corale ha ottenuto un grande riconoscimento da parte di pubblico e critica per la nuova produzione del Lohengrin wagneriano della stagione estiva 2012 e per il Nabucco di Verdi della stagione invernale 2012/2013. 34


Laboratorio di sartoria teatrale del Festival del Tirolo Erl

L’eclettismo musicale, una visione non convenzionale della realtà ed una mentalità anticonformista caratterizzano da sempre le produzioni del Festival del Tirolo Erl. Lo scopo prepostosi da Gustav Kuhn – quello cioè di sviluppare un tocco peculiare in ogni settore del festival – portò nel 2007 alla creazione di una sartoria teatrale aperta tutto l’anno. Direttrice e responsabile della produzione è Lenka Radecky, affiancata da un team qualificato di costumisti, assistenti e sarti. Nel laboratorio di sartoria teatrale del Festival del Tirolo Erl l’altissima qualità e la produzione artigianale si fondono con una profonda conoscenza ed un’esperienza pluriennale per i tessuti: è qui che nascono tutti i costumi che si possono ammirare sul palcoscenico di Erl. Tutti gli abiti sono lavorati a mano su misura e caratterizzati da un’enorme cura e ricercatezza del dettaglio.

35


Accademia di Montegral

Conseguentemente allo sviluppo del teatro musicale degli ultimi 30 anni, in un mercato libero, artisti esordienti quali cantanti, direttori, maestri concertatori, costumisti, scenografi, vengono lasciati a sé stessi e condannati perciò a fallire. Oggigiorno ciò che era lo scopo di direttori generali ed artistici, vale a dire il sostegno e l’affinamento professionale di giovani artisti, è lasciato spesso all’arbitrio e al dettame dell’industria d’intrattenimento. Inoltre l’opera sta attraversando un periodo di crisi strutturale ed economica. Gli alti costi di produzione, gli allestimenti dispendiosi, una burocrazia lenta (e a volte nemica dell’arte) e spesso l’incapacità di terzi contribuiscono ad un esacerbarsi della situazione. Le conseguenze sono una formazione artistica carente, artisti la cui voce si logora facilmente e un sempre minor interesse del giovane pubblico verso la forma d’arte che è l’opera. È al superamento di questi problemi che punta l’Accademia di Montegral. Con la fondazione dell’Accademia nel 1987 ad opera del direttore e regista Gustav Kuhn si fece in Italia il primo passo nella direzione giusta. Nel 1993 toccò alla Germania (Wolfenbüttel / Braunschweig spostatosi poi a Erl nel 1997) e nel 1994 al Giappone (Suntory Hall di Tokyo). Dall’ottobre 2000 il monastero “Convento dell’Angelo” nei pressi di Lucca è centro 36


artistico dell’Accademia di Montegral. Nelle varie riunioni si sollevano questioni che saranno esaminate dai partecipanti alla discussione in collaborazione con egregi esperti (come ad esempio docenti di dizione, terapisti del respiro, maestri concertatori, direttori e registi che si occupano della formazione canora). Consulenti artistici danno poi indicazioni pratiche circa la scelta dei ruoli, i compensi, ecc. All’Accademia non appartengono soltanto giovani cantanti di talento, bensì anche artisti facenti parte di settori affini come strumentisti, direttori, compositori e registi. In questo modo è senz’altro possibile inscenare opere teatrali autonomamente. Soci onorarî dell’Accademia sono Francisco Araiza, Albert Dohmen, Gertrud Ottenthal, Peter Pabst e Renato Bruson. Gli aiuti finanziarî e di tipo organizzativo si devono a sponsor e sostenitori privati. Offerta tramite conto corrente bancario

Italia Accademia di Montegral; Cassa di Risparmio di Lucca IBAN IT84 G 06200 13754 0000 0011 2201; SWIFT BPALIT3L Contatti

Accademia di Montegral Via per Tramonte 2530 I-55100 Ponte a Moriano (LU) T & F +39 (0) 583 / 40 63 00  info@montegral.com www.montegral.com

Un ringraziamento particolare va ai nostri sponsor e sostenitori:

37


Progetto Montegral Aiutiamo i bambini di strada in Brasile L’Accademia di Montegral è inserita nel Convento dell’Angelo, un monastero appartenente all’ordine cattolico dei Padri Passionisti. Alla fine degli anni ‘90, dopo secoli di preghiera e lavoro nel convento lucchese, i monaci furono costretti, per mancanza di novizî, ad abbandonare l’edificio pensando tuttavia a come potesse venire utilizzato in futuro. Dal 2000 il convento è sede dell’Accademia di Montegral, fondata dal maestro Gustav Kuhn. I Padri Passionisti, la cui spiritualità va di pari passo con un apostolato in favore dei più poveri e dei più bisognosi, sono attivi a livello mondiale – aiutando anche i bambini di strada del Brasile. Nelle città brasiliane di Salvador, Itabuna e Jequie i monaci aiutano, attraverso numerosi progetti umanitarî, giovani e giovanissimi ai margini della società a ritrovare gradualmente una vita dignitosa senza dover per questo rinunciare alla loro infanzia e svolgono in loco un servizio sociale preziosissimo impegnandosi nella lotta alla povertà. L’Accademia di Montegral appoggia il progetto dei Padri Passionisti. Ogni donazione, piccola o grande che sia, sarà un aiuto importantissimo. Le donazioni sono rivolte a: “Progetto Montegral: aiutiamo i bambini di strada in Brasile”. Per ulteriori informazioni concernenti il progetto e l’utilizzo delle donazioni visitare il sito: www.projekt-montegral.de

38


Associazione Progetto Montegral Aiutiamo i bambini di strada in Brasile Presidentessa Beate Weißmann Rosenheimerstraße 2 D-83080 Oberaudorf T +49 (0) 80 33 / 21 31 beate-weissmann@web.de www.projekt-montegral.de

Dr. Christin Kirn Accademia di Montegral Via per Tramonte 2530 I-55100 Ponte a Moriano (LU) T +39 05 83 / 40 63 00  oder  T +39 07 21 / 91 10 03 info@montegral.com www.montegral.com Offerta tramite conto corrente bancario Austria Raika Bad Häring IBAN AT45 3623 6000 01025790, BIC RZTIAT 22236 Germania Volksbank Raiffeisenbank Mangfalltal–Rosenheim

IBAN DE34 7116 0000 0000 346 993, BIC GENODEF1VRR Italia Cassa di Risparmio di Bolzano

IBAN IT39 N060 4511 6010 0000 5003 723, BIC CRBZIT 2B001

39


Artisti e collaboratori Festival del Tirolo Erl Inverno 2013/2014 Direttore artistico Prof. Dr. Gustav Kuhn Artisti dell’Accademia di Montegral Membri / Ospiti Leonard Bernad, Giulio Boschetti, Michela Bregantin,

Mattia Campetti, Peter Diebschlag, Sophie Gordeladze, Oliviero Giorgiutti, Luca Grassi, Svetlana Kotina, Michael Kupfer, Maria Ladurner, Paola Leggeri, Giulio Mastrototaro, Julian Orlishausen, Silvano Paolillo, Rossana Potenza, Anna Princeva, Sylvia Rainer, Bruno Ribeiro, Johannes Schmidt, Rita Lucia Schneider, Ezio Maria Tisi, Bianca Tognocchi, Ferdinand von Bothmer, Sabina von Walther Recitazione Sven-Eric Bechtolf Strumentisti Rainer Annewandter, Johannes Eder, Ensemble Risognanze,

Andreas Fuetsch, Romed Hopfgartner, Markus Kraler, Margarita Oganesjan, Angelika Rainer, Bettina Rainer, Cornelia Rainer, Markus Rainer, Andreas Schett, Martin Senfter, Jasminka Stancˇul, Nikolai Tunkowitsch Direzione d’orchestra Gustav Kuhn, Tito Ceccherini, Helge Dorsch,

Jeanpierre Faber, Andreas Leisner, Emanuele Lippi, Thomas Mandl, Andreas Schett Assistenza musicale Jeong Un Kim, Sharolyn Kimmorley, Oleg Lesun, Paolo Spadaro Regia Gustav Kuhn, Angelica Ladurner Scenografia Jan Hax Halama Costumi Lenka Radecky Trucco Herbert Maier, Almuth Simonides Luci Gustav Kuhn Orchestra del Festival del Tirolo Erl Accademia Corale del Festival del Tirolo Erl

in collaborazione con il gruppo corale Capella Minsk Direzione corale Ljudmila Efimova, Marco Medved

40


AMICI DEL FESTIVAL DEL TIROLO ERL

41


Entri anche Lei a far parte dell’associazione Amici del Festival del Tirolo Erl Chi non è nuovo in paese sa ormai che il Festival del Tirolo Erl è molto più di un mero evento culturale: il festival è quella gioia di vivere regalataci dalla musica. Se desidera essere più di uno spettatore avrà la possibilità di entrare a far parte dell’associazione Amici del Festival in cui vivrà ancor più da vicino questa meravigliosa esperienza, assicurando al Festival del Tirolo Erl un successo enorme anche in futuro – come amico, sostenitore, fondatore, sponsor, promotore o mecenate. Il Suo contributo annuo finanzierà giovani artisti e numerosi progetti del Festival del Tirolo Erl. Il Suo sostegno è per noi di grande importanza in quanto contribuirà al successo del nostro e soprattutto del Suo festival. Ulteriori informazioni per gli amici del festival e per chi fosse interessato a diventarlo si trovano nel nostro opuscolo informativo. Contatti

Associazione Amici del Festival del Tirolo Erl Uffici: Mühlgraben 56 a, 6343 Erl (A) T +43 (0) 53 73 / 81 000 15 freunde@tiroler-festspiele.at www.tiroler-festspiele.at

42


Direttivo Dr. Sixtus Lanner, presidente Primar Dr. Michael Trockenbacher, vicepresidente Maria Fischbacher-Jaehner, cassiera Maria-Theresia Müller, segretaria Membri onorari Dr. Fritz Hakl (Innsbruck), Andrea Kuhn (Innsbruck) Fondatori Brigitte Geiger (Schwaz), Dr. Heinz Giger (Vienna),

Dr. Erhard  F. Grossnigg (Vienna), Hans Harrant (Franking), Dieter & Uta Knoll (Grünwald), Dr. Herbert Koch (St. Pölten), Gunter Lindner (Graz), Dr. Günter Rhomberg (Vienna), Hardy Rodenstock (Kitzbühel), Dr. Franz von Walther (Bolzano), Dr. Gabriele Werner (Vienna), Johannes Zagler, MBA (Monaco di Baviera), Dr. Friederike Zaisberger (Salisburgo) Sostenitori Architetti Adamer-Ramsauer (Kufstein), Annett Andriesen

& Edwin Rutten (Hilversum), Dr. Christian & Mag. Brigitte Apprich (Kirchbichl), Dr. Hermann Aspöck (Salisburgo), Anne-Ruth Bergmann (Coblenza), Dr. Thomas & Jutta Birtel (Mülheim an der Ruhr), Dr. Christof Ebersberg (Ruggel), Dr. Kay Enke (Aschau-Sachrang), RA Dr. Sieglinde Gahleitner (Vienna), Bernd & Isabella Grögor (Wiesloch), Mag. Dr. Martin Hochstöger (Landeck), Dorothea & Hans Huber (Monaco di Baviera), Theo Jongen (Kirchberg), DI  Roland Jurecka (Leonding), HansJürgen & Sonja Kaiser (Monaco di Baviera), Dr. Brigitte KlennerKaindl (Reichenau), Helga Kreitmair (Monaco di Baviera), Johanna Marchesani-Reisch (Vienna), Helmut & Gabriele Menzel (Bruck-Alxing), Univ. Prof. Dr. Mathias M. Müller (Vienna), Burghilde Neumann (Grünwald), Ing. Fritz Oberlerchner (Vienna), Elke Rhomberg (Götzis), Erni RiederSchwaiger (Kufstein), Dr. Georg Schneider (Kelheim), Dkfm. Herbert Schwarz (Badenweiler), Wolfgang Strubel (Neu Anspach), Dr. Wilfried Studeny (Gräfeling), Wilhelm Weiß (Spittal an der Drau) Amici Dr. Josef Abfalter (Maurach), Otto-Eduard & Helga Ahlborn

(Holzkirchen), Dr. Willibald Aisleitner (Oberlienz), Reg.-Rat Werner Andergassen (Wattens), Dr. Ewald & Winfrieda Andratsch (Roma), Dr. Helmut & Waltraud Angermayr (Vienna), Dr. med. Reinhard & Sylvia Ascher (Kundl), Dr. Klaus Auer (Söll), Helga Aust (Vienna), Ulrike Barounig Kofler (Brunico), Dr. med. Peter & Elisabeth Bauer (Kirchberg in Tirol), Mag. Carola Bechter (Innsbruck), Prof. Dr. Walter Beck (Gmund / Tegernsee), Dr. Christoph Bendick (Phnom Penh), Mag. Angela Benesch (Schwaz), Gertrude Beyer (Vienna), Helene Bichler (Ellmau), Hartmut Boese (Vienna), Dr. Harald & Brigitte Bortolotti (Kufstein), Urs Brodbeck (Flüh), Inge Brunner (Leonding), Mag. Enrique Cerezo (Kufstein), Brigitte Cihak (Kufstein), Dipl. Soz. Päd. Monika Maria Connert (Köstendorf), Dr. Armin & Mag. Myriam Dallmann (Vienna), Heidi Darbo (Stans), Dr. Christoph & Eleonore David (Bad Aibling), Ilka Demmer 43


(Kitzbühel), Dr. Siegfried & Anne Dillersberger (Kufstein), Mag. Ingrid Dreihann-Holenia (Kitzbühel), Ingeborg Ebenbichler (Lechaschau), Ebster GmbH (Rottach-Egern), Dr. Josef & Dr. Barbara Egerbacher (Itter), Brigitte Ehrmann (Chéserex), Dr. Petra Elliott (Vienna), MR Dr. med. Peter Erhart (Rattenberg), Franz Exenberger (Ebbs), DI Eugen Feichtinger (Imst), KR Dr. Johann Felder (Absam), Maria Fischbacher-Jaehner (Walchsee), Lothar & Gisela Fischer (Herten), Adelheid Fischler (Absam), GK Rudolf Frey (Salisburgo), Dr. Peter & Esther Fritsch (Innsbruck), Ing. Franz Fröschl (Hall), Andreas Fuchs (Kirchbichl), Sen. Kaspar Fuchs (Kirchbichl), Ing. Ingrid Führlinger (Walchsee), Paul & Franziska Funk (Oberaudorf), principessa Katharina von Wrede (Westendorf), Dr. Hiltraut Fussenegger (Salisburgo), Ursula Ganahl-Flora (Feldkirch), KR Sebastian Gitterle (Landeck), Dr. Stephan Greiderer (Niederndorf), Mag. Eveline Gritsch (Innsbruck), Dr. Ludwig Gruber (Axams), Karl & Inge Haidacher (Kufstein), Ute Harms (Kitzbühel), Barbara Haselsberger (Erl), Wilfriede & Georg Hauser (Erl), Mag. Dieter Heidecker (Kufstein), Edith Heindl (Söchtenau), Margit Held-Bargehr (Innsbruck), DI Peter Helletzgruber & Dr. Astrid Fleischhacker-Buchgeher (Vienna), Brigitte Hennig (Berlino), Prof. Dr. Ingrid Herrmann (Innsbruck), Dipl.-Ing. Dr. Christopher Hoeckel & Stephanie Baumann (Brannenburg), Univ.-Prof. Dr. Peter Hofer (Salisburgo), Peter & Andrea Horngacher (St. Johann in Tirol), Stefanie Hosp (Ebbs), Emilie Huber (Raubling), Mag. Pharm. Hans Huber (Kirchberg), Henning & Sigrid Jäde (Flintsbach), Ing. Karl Jäger (Kufstein), Dr. Ing. Günter Jeschke (Bergisch Gladbach), Mag. Dr. Eugen & Mag. Dr. Karin Thron Kabelik (Vienna), Josef & Renate Kalina (Vienna), Horst & Waltraud Kanior (Kiefersfelden), Mag. Liane Karner (Kufstein), Franz Karner (Gunskirchen), Prof. Dr. Wolfgang Katzenberger (GroßEnzersdorf), Dr. Gerhard & Dr. Sigrid Kerle (Langkampfen), Marianne Kirstein-Jacobs (Vienna), Dr. Helmut Klemm (Schechen), Gertrude Kneissl (Kufstein), Barbara Kneringer (Erl), Dr. Heribert Knoglinger (Sauerlach), Knott-Stadler & Co.OHG (Oberaudorf), Elfriede Kocian (Linz), Dr. Hans Jörg Kofler (Salisburgo), Dr. Hugo Kofler (Pernegg a. d. Mur), Dr. Barbara Kolm (Innsbruck), Robert & Marlene Köstlinger (Kufstein), Walter Kuchler (Kolbermoor), Mag. Luise Kührer (Salisburgo), Dieter & Charlotte Laggner (St. Johann in Tirol), Dr. Helmut Lamprecht (Aldrans), Hans & Waltraud Landmann (Innsbruck), Otto-Günter Lang (Kleinhöflein), Dr. Sixtus Lanner (Vienna), Dr. Richard Lanner (Wildschönau), Otto & Angelika Lauinger (Erl), Mag. Silvia Latzelsperger (Kufstein), Dr. Uwe Leithäuser (Moosburg), Heidemarie Lerchster (Kössen), Dr. Klaus Lindner (Maria Enzersdorf), Robert & Renate Lindner (Schwaz), Prof. Mag. Msc Herbert Madl & Dr. med. Mariette Jourdain-Madl (Kufstein), Brigitte Magis (Innsbruck), Dr. Wolfgang & Rosmarie Magnet (Innsbruck), Anneliese Mann (Monaco di Baviera), Rudolf Marageter (Nussdorf-Haunsberg), Gregor & Erika Marx (Brema), contessa Renate Matuschka (Monaco di Baviera), Brita Mayer (Unterach am Attersee), Dr. Peter Mayr (Kufstein), Dr. Norbert Meinl (Vienna), Volker & Ute Meis (Gmünd), Dr. Hanns-Walter Metten (Magonza), Antje & Hans-Peter Metzler (Bregenz), Arch. DI Matthias 44


Molzbichler (Vienna), KR Peter & Maria Morandell (Wörgl), Hubert & Hildegund Moser (Kufstein), Marlies Muhr (Salisburgo), Maria-Theresia & Reinhard Müller (Telfs), Irmgard Mumelter (Götzens), Prof. Dr. Wolf-Dieter Münz (Weiz), Dr. Georg Nederegger (Brixlegg), Dr. Rainer & Eva-Maria Neumann (Bad Aibling), Dr. Hanspeter Neuner (Jenbach), Burgi Neuschmid (Erl), Prof. Gudrun Obendorf (Innsbruck), Dr. Richard Obendorf (Innsbruck), Josef Oberhauser (Kitzbühel), Dipl. Ing. Karl & Gertraut Odorizzi (Wels), Ulrike & Oswald Oehlzand (Vienna), Marlis Opel (Coblenza), Dr. Gustav Ortner (Vienna), Arch. DI Michael Patzelt & DI Regina Ley (Aldrans), Mag. Margit & Dr. Leonhard Paulmichl (Altenstadt), Dr. Wolfram & Inge Peitzsch (Baldham), Dr. Hannes & Susi Peter (Graz), Helmut Peter (St. Wolfgang), Dr. Detlef Peters (Monaco di Baviera), Michael Pfeffer (Wörgl), Dipl. Ing. Albert Pietsch (Breitenwang), Dr. Franz Pistoja (Kirchdorf), Christel & Herbert Pokorny (Itter), Helgid Popp (Neukirchen-Adorf), Dr. Bgm. LA EvaMaria Posch (Hall i. Tirol), Dr. Rudolf Potocnik (Vienna), Michaela & Fedor Radmann (Teufen / AR), Mag. Walter Rafelsberger (Kirchdorf), Herbert Redinger (Innsbruck), Jürgen & Ingeborg Reimann (Monaco di Baviera), Phillipp Reisinger (Kitzbühel), Richard-Wagner-Verband InnsbruckBozen, Monika Riedel (Vienna), Johann Rieder (Kufstein), Ilse Riedl (Vienna), Dr. Wolfgang & Margarete Ritter (Wuppertal), KR Mag. Ernst Rosi & Sylvia Pessl (Vienna), Dkfm. Konrad Rumpold (Perchtoldsdorf), Irmgard Sailer (Kolsassberg), Inge Schaefer (Schwaig b. Nürnberg), Burgl Scherlin (Erl), Lieselotte Schmidt (Monaco di Baviera), Dr. Guido Schmidt-Chiari (St. Anton am Arlberg), Dr. Franz Schneider (St. Pölten), Norbert Schön (Oberaudorf), Sylvia Schönleber (Aschau), Dr. Primar Gerbert Schuchter (Kufstein), Wolf-Dietrich Schuscha (Maria Rain), Andra Spallart (Salisburgo), Dr. Reinfried & Ingrid Spazier (Kufstein), Jutta Sperling (Hof), Bernhard & Marie Starkmann (Vienna), BMaD. Dr. Sonja Stiegelbauer (Bad Vöslau), DI Michael & Martina Stöckl (Westendorf), Dipl.-Ing. Dr. Siegfried Streit (Vienna), M. A. Robert Strondl (Vienna), Dr. Herbert & Elisabeth Tautschnig (Hof), Dr. Simone Telser (Kufstein), Dr. Renate Tianis (St. Johann), Prim. Dr. Michael & Renate Trockenbacher (St. Johann i. Tirol), Marliese Trockenbacher (Erl), Dr. Florian Unterluggauer (Kufstein), Dr. Helmut Vockner & Inge-Maria Staudinger (Kitzbühel), Michael Baron von Hahn (Patsch), Charlotte von Schwartz (Oberaudorf), Renate Vorbauer (Kitzbühel), Margit & Waltraud Warmer (Innsbruck), Dagmar Werno (Holzkirchen), Valerie Whalley (Lytham St. Annes), Hubert & Hanna Widschwenter (Kufstein), Dr. Julius Wiegele (Ebbs), Dir. Sieglinde Willam (Zirl), Barbara Winhart (Bad Aibling), Herwig Winkler (Seekirchen), Helena Winkler (Kössen), Dr. Dieter & Gisela Wirsing (Oberaudorf), Ursula Wohlfarth (Oberaudorf), Thomas Wohlfarth (Kiefersfelden), Univ.-Prof. a. D. Dr. Barbara Wolf-Wicha & Dr. Franz Wolf (Anif), Mag. Barbara Wöss-Zambai (Sistrans), RA Senator Dr. Ernst Wunderbaldinger (Innsbruck), Irma Wurnig (Kufstein), Kazuko Xeniadis (Vienna), Dr. Gerhard Zelger (Hopfgarten) Aggiornato al: febbraio 2013 45


46


HOTEL & RISTORANTI

47


Strutture alberghiere convenzionate con il Festival del Tirolo Erl Unite alla vostra vacanza culturale un tocco di benessere negli hotel convenzionati con il Festival del Tirolo Erl! Queste strutture alberghiere nei dintorni di Erl sono state appositamente scelte in quanto dispongono dei presupposti ideali per una vacanza culturale indimenticabile: * Pacchetti festival completi * Vendita e sconto del 10 % sul costo del biglietto direttamente con la prenotazione della stanza * Trasferimento diretto dall’hotel al Festspielhaus (su richiesta) * Programma serale gratuito direttamente in stanza * Durante la pausa potete brindare gratuitamente con un bicchiere di prosecco

48


Best Western Plus Hotel-Restaurant Alpenrose ****

L’hotel-ristorante Alpenrose risplende in tutto il suo sfarzo – Unite buongusto culturale e gastronomico in un’atmosfera tranquilla e familiare, lasciatevi viziare trascorrendo momenti di spensieratezza e relax nel nostro hotel – rinnovato completamente nell’autunno 2011. Vi aspetta un ambiente raffinato e accogliente dotato di tutti i confort. La struttura è ubicata in zona tranquilla e facilmente raggiungibile – servizio di bus navetta gratuito dall’hotel. Sia d’estate che d’inverno l’Alpenrose è il punto di partenza ideale per numerose attività all’insegna della cultura. Le città di Innsbruck, Monaco di Baviera, Kitzbühel e Salisburgo sono raggiungibili in un’ora. Contatti Weissachstr. 47, 6330 Kufstein (A) · T +43 (0) 53 72 / 621 22 hotel@alpenrose-kufstein.at · www.alpenrose-kufstein.at

49


Hotel Andreas Hofer ****

L’Andreas Hofer è un hotel a 4 stelle ubicato nel cuore di Kufstein, soprannominata anche “la perla del Tirolo”, che offre ai suoi ospiti un servizio impeccabile 365 giorni l’anno. Le 94 camere dispongono di vasca / doccia, WC, TV radio e connessione Wi-Fi gratuita. La struttura, luogo di colta ospitalità, è rinomata per la sua raffinata gastronomia: nominato per la prima volta in un documento ottocentesco, l’hotel Andreas Hofer è un punto di riferimento gastronomico cittadino molto importante. Membro dell’associazione alberghiera tirolese Tiroler Wirtshauskultur l’hotel attribuisce grande importanza ai piatti preparati con prodotti regionali di stagione. Fa lo stesso se si tratta di vacanze, viaggi di lavoro, soggiorni brevi, fine settimana di relax o di workshop: nell’Andreas Hofer godrete di tutti i confort di un 4 stelle e di un’atmosfera intima e cordiale. Completano l’offerta un parcheggio privato di fronte alla struttura, un garage sotterraneo e – durante la stagione teatrale –un servizio bus navetta gratuito. Contatti Georg-Pirmoser-Str. 8, 6330 Kufstein (A) T +43 (0) 53 72 / 69 80 · info@andreas-hofer.com www.andreas-hofer.com · www.ferienwohnung-kufstein.at

50


Hotel Auracher Löchl

Vivamente consigliato dal 99 % dei suoi clienti con una media di 5,5 stelle sul portale vacanze Holidaycheck! Ubicato nel cuore del centro storico più piccolo d’Austria l’Auracher Löchl vizia i suoi ospiti con specialità gastronomiche nazionali e con bistecche di prima classe (dry aged, US Beef, Prime Rib) del peso di 1 chilo preparate su griglia di pietra vulcanica. Un altro highlight dell’Auracher Löchl è il più piccolo ristorante a ponte del mondo dove si può gustare una romantica cena gourmet di cinque portate a lume di candela. Dormite sonni tranquilli nelle accoglienti camere in stile rustico con meravigliosa vista sull’Eno o sulla vivace Römerhofgasse cominciando al meglio la giornata con una ricca colazione a buffet che non lascia niente a desiderare. Il solo ed unico, 365 giorni l’anno! Contatti Römerhofgasse 2–5, 6330 Kufstein (A) · T +43 (0) 53 72 / 621 38

hotel-weinhaus@auracher-loechl.at · www.auracher-loechl.at

51


Bernhard‘s Restaurant & Hotel

La tradizione nella modernità! L’hotel-ristorante Bernhard’s Restaurant & Hotel è una struttura alberghiera d’ambiente familiare ben collegata nel centro di Oberaudorf, non lontana da Erl e adagiata nella meravigliosa cornice paesistica alpina. Godetevi dopo ogni spettacolo piatti di cucina regionale di stagione dal tocco mediterraneo. Il Bernard’s Restaurant & Hotel accoglie i propri ospiti in un ambiente di classe. Eleganti saloni e locali comuni invitano al relax. Il Bernhard’s Restaurant & Hotel offre ai proprî ospiti confortevoli camere e suite in stile rustico dotate di vasca / doccia e WC, televisore a schermo piatto, TV satellitare / via cavo e connessione Wi-Fi gratuita. Completa l’offerta un’area benessere con sauna, bagno di vapore e vasca ofuro in legno. Contatti Marienplatz 2, 83080 Oberaudorf (D)

T +49 (0) 80 33 / 305 70 · info@bernhards.biz · www.bernhards.biz

52


Hotel Elisabeth ****S

Trascorrete la settimana bianca nell’hotel Elisabeth di Kirchberg / Kitzbühel – l’unico hotel benessere 4 stelle superior del Tirolo che vanta una propria azienda agricola con caseificio didattico – un’oasi di benessere circondata dalla natura e a 5 minuti dalla città. Il centro termale “Elisabeth Spa” è un paradiso di 2000 m2 per tutti coloro alla ricerca di pace e tranquillità: piscina coperta, piscina idromassaggio, area saunistica, bagno di vapore, grotta salina, cabina a raggi infrarossi, doccia idromassaggio e percorsi Kneipp. L’uscita Obwiesen conduce direttamente alla struttura che dista 5 minuti dall’area sciistica Kitzbühel e 10 minuti dal comprensorio sciistico SkiWelt Wilder Kaiser-Brixental. Vi aspettano escursioni guidate con le ciaspole, sauna guidata, palestra interna e 500 km di piste. Dopo un’emozionante discesa a valle riscaldatevi in uno dei due bar dell’hotel o godetevi un bel massaggio rilassante. Il ristorante dell’hotel propone squisiti menù preparati con ingredienti freschi provenienti dall’azienda agricola di proprietà e dal caseificio Kasplatzl. La mattina seguente nel deposito sci vi aspettano scarponi preriscaldati per un’altra meravigliosa giornata all’insegna della neve. Contatti Aschauerstr. 75, 6365 Kirchberg in Tirol (A) · T +43 (0) 53 57 / 22 77

info@hotel-elisabeth-tirol.com · www.hotel-elisabeth-tirol.com

53


Wellness Schloss Panorama Royal ****S

Convenzionato con il Festival del Tirolo Erl, il Wellness Schloss Panorama Royal è sinonimo di simbiosi armonica di cultura e relax. Lasciatevi sedurre dalla meravigliosa ubicazione e dalla vista mozzafiato sulle Alpi tirolesi e convincere dalla nostra formula benessere, basata su energia, forza e vitalità. Fatevi viziare dalle specialità gastronomiche del nostro ristorante ed affascinare da uno stile di vita all’insegna del relax nell’esclusivo centro benessere Royal SPA comprensivo di centro estetico, grotta termale, docce emozionali, area saunistica, zona relax, massaggi sonori, palestra e molto altro ancora. Grazie al nostro servizio di bus navetta raggiungerete il Festspielhaus in soli 20 minuti, godendovi lo spettacolo in maniera spensierata. Concludete al meglio la serata nel bar dell’hotel sorseggiando deliziosi cocktail o rivivendo le emozioni dello spettacolo grazie al nostro impianto Hi-Fi di ultima generazione. Contatti Panoramastr. 2, 6323 Bad Häring (A) · T +43 (0) 53 32 / 771 17 office@panorama-royal.at · www.panorama-royal.at

54


Hotel Schick ****

La proprietaria dell’Hotel Schick Maria Fischbacher-Jaehner è una grande fan del Festival del Tirolo Erl. L’ambiente esclusivo, l’atmosfera familiare, la cordiale ospitalità del nostro staff e l’ottima cucina del ristorante vi stupiranno. Pacchetti benessere, centro estetico, trattamenti di massoterapia ed ayurvedici – nel centro termale SCHICK life spa sarete in ottime mani. Godete appieno del fresco profumo dell’inverno durante un’escursione con le ciaspole, praticando sci di fondo, camminata nordica, divertenti discese a valle in slittino o semplicemente passeggiando sulle rive del lago Walchsee. Maria FischbacherJaehner (consigliera dell’associazione Amici del Festival del Tirolo Erl) sarà a vostra completa disposizione! Il nostro staff è a disposizione per qualsiasi domanda riguardante il programma del Festival del Tirolo Erl o la prenotazione biglietti! Servizio festival SCHICK – Servizio bus navetta di andata e ritorno dall’hotel al Festspielhaus – Parcheggio sotterraneo gratuito – Buffet dopo lo spettacolo Contatti Johannesstr. 1, 6344 Walchsee (A)

T +43 (0) 53 74 / 53 31 · info@hotelschick.com · www.hotelschick.com

55


Bio- und Wellnesshotel Stanglwirt *****

Ubicato ai piedi del maestoso monte Wilder Kaiser, nell’hotel biologico a 5 stelle Stanglwirt si tocca con mano il meraviglioso stile di vita tirolese evadendo dallo stress del quotidiano. Lo Stanglwirt offre ai proprî ospiti una vasta gamma di trattamenti termali ed estetici e di attività sportive. L’area saunistica di 1200 m2 comprensiva di grotta termale e sudatoria è un’oasi di pace. Con l’ampliamento del centro termale l’hotel offre in più un’area relax tranquilla e spaziosa come anche piscine agonistiche costruite a norma di legge e due piscine saline (interna ed esterna). Degustate piatti di alta cucina nei varî ristoranti dello Stanglwirt, d’estate sui meravigliosi prati alpini circostanti con vista sul massiccio del Wilder Kaiser o osservando pascolare le mucche dall’originale “salone-stalla”! Fatevi sedurre da 400 anni di ospitalità e tradizione: nello Stanglwirt vi sentirete come a casa vostra. Contatti Kaiserweg 1, 6353 Going am Wilden Kaiser (A) T +43 (0) 53 58 / 20 00 · daheim@stanglwirt.com · www.stanglwirt.com

56


Alberghi e ristoranti in zona Beim Dresch

Il vivere la cultura, il piacere gastronomico e l’ospitalità familiare caratterizzano il nostro hotel. Vi vizieremo con specialità caserecce, piatti leggeri e moderni, squisiti dessert e vini pregiati della nostra cantina, prima e dopo i varî spettacoli del festival. L’arredamento in stile feng shui delle camere trasmette pace e serenità. Godetevi un nuovo senso di benessere. L’albergo si trova a soli pochi minuti di cammino dal Festspielhaus. Contatti Gasthaus “Beim Dresch”, famiglia Anker, Oberweidau 2,

6343 Erl (A) · T +43 (0) 53 73 / 81 29 · anker@dresch.at · www.dresch.at

Posthotel Erlerwirt ****

Il Posthotel Erlerwirt – ubicato centralmente ad Erl ed a solo 1 km di distanza dal Festspielhaus – dispone di 72 camere e suite abbastanza grandi da poter offrire stile ed eleganza anche al di fuori degli highlight culturali del festival e tuttavia abbastanza piccole da trasmettere quell’atmosfera familiare ed intima tipica del Tirolo. Durante la stagione teatrale l’hotel offre ai propri ospiti un servizio bus navetta di andata e ritorno gratuito. Contatti Posthotel Erlerwirt, famiglia Kneringer, Dorf 46–48, 6343 Erl (A) T +43 (0) 53 73 / 81 45-0 · info@posthotel-erlerwirt.at www.posthotel-erlerwirt.at

57


Gasthof Blaue Quelle

Benvenuti nel Blaue Quelle! Il nostro albergo, a conduzione familiare da ben tre generazioni, vanta una lunga tradizione. Grazie ad un delicato intervento di ristrutturazione il Blaue Quelle risplende di nuova luce. Lo stile individuale del nostro ristorante, insignito di numerosi premi e riconoscimenti, combina antiche ricette altoatesine con creazioni culinarie personali moderne. Quest’individualità si rispecchia anche nella carta dei vini che conta con una grande varietà di etichette nazionali ed internazionali. Le stanze rinnovate di recente e le nostre suite junior “Wagner” sono dotate di ogni confort per un soggiorno indimenticabile. Vi aspettiamo numerosi! Contatti Gasthof zur Blauen Quelle, famiglia Struth, Mühlgraben 52 6343 Erl (A) · T +43 (0) 53 73 / 81 28 · info@blauequelle.at www.blauequelle.at

Gasthof Schönau

Adagiato nel verde della natura tirolese l’hotel Gasthof Schönau offre ai proprî ospiti camere nuove di zecca o rinnovate di recente. Distanza dal Festspielhaus e dal Passionsspielhaus: 800 metri circa. Parcheggio gratuito direttamente di fronte alla struttura. Cucina tradizionale tirolese con prodotti provenienti da agricoltura biologica. L’hotel è il punto di partenza ideale per meravigliose escursioni a contatto con la natura. Contatti Gasthof Schönau, famiglia Prantner, Schönau 18, 6343 Erl (A) T +43 (0) 53 73 / 82 14 · schoenau@aon.at · www.gasthof-schoenau.info

58


SERVIZI

59


Come arrivare Monaco A 8

Rosenheim

Germania

Salisburgo A 1

E 95

ERL Kufstein

Wörgl

A 12

CH

Arlberg

Innsbruck A 13

Brennero

Italia

Festspielhaus

Indirizzo: Mühlgraben 56 a, 6343 Erl (A) Parcheggio gratuito

Indirizzo: Mühlgraben 65, 6343 Erl (A) Lasciate l’auto nel nostro parcheggio multipiano. La struttura a tre piani dispone di 450 posti auto e si trova direttamente nei pressi della strada provinciale. Il parcheggio dista 10 minuti a piedi dal Festspielhaus. Monaco di Baviera – Erl 75 km Salisburgo – Erl 95 km Innsbruck – Erl 85 km Non è consentito l’accesso alla sala a spettacolo iniziato! Si pregano i gentili spettatori di arrivare prima dell’inizio dello spettacolo (10–15 minuti circa) in modo da poter raggiungere il Festspielhaus a piedi e depositare i cappotti al guardaroba. In treno

A Kufstein si fermano tutti i treni regionali e a lunga percorrenza. www.oebb.at www.bahn.de www.vvt.at In aereo

Aeroporto Franz Joseph Strauß – Monaco di Baviera (www.munich-airport.de) Aeroporto W.A. Mozart – Salisburgo (www.salzburg-airport.com) Aeroporto Innsbruck-Kranebitten – Innsbruck (www.innsbruck-airport.com) 60


Servizio navetta Park & Ride: Innsbruck – Erl – Innsbruck Servizio navetta pratico ed economico di andata e ritorno e parcheggio gratuito presso lo Stadio Tivoli Prezzo andata e ritorno E 30 a persona È necessario un preavviso di almeno 3 giorni! Julia Maier, T +43 (0) 53 73 / 81 000 21, karten3@tiroler-festspiele.at Inizio spettacolo ore 11:00 Partenza da Innsbruck ore 09:00 – Stazione autobus, marciapiede A

ore 09:15 – Fermata IVB Landessportcenter Inizio spettacolo ore 18:00 Partenza da Innsbruck ore 16:00 – Stazione autobus, marciapiede A

ore 16:15 – Fermata IVB Landessportcenter I biglietti del Festival del Tirolo Erl valgono come biglietti autobus di andata e ritorno per Erl. Sono validi solamente il giorno dello spettacolo su qualsiasi linea (zona centro) e sui notturni (nightliner). Valgono le condizioni di trasporto e le tariffe della IVB (azienda trasporti della città di Innsbruck).

Bus navetta Ferienland Kufstein – Erl & ritorno Preavviso entro le ore 12:00 del giorno dello spettacolo (per spettacoli domenicali è necessario un preavviso entro le ore 12:00 di sabato) Contatti Associazione turistica Ferienland Kufstein T +43 (0) 53 72 / 622 07 · info@kufstein.com

Kaiser-Reich navetta festival Oberaudorf – Erl & ritorno Preavviso entro le ore 12:00 del giorno dello spettacolo (per spettacoli aventi luogo in giorni domenicali e festivi è necessario un preavviso entro le ore 12:00 del primo giorno feriale antecedente lo spettacolo) Prezzo di sola andata E 5 a persona Contatti Tourist-Info Oberaudorf · T +49 (0) 80 33 / 301 20 info@oberaudorf.de

Ulteriori informazioni ed orarî: www.tiroler-festspiele.at/service/shuttle

Park & Ride in collaborazione con: 61


Bus navetta da Salisburgo e Monaco di Baviera Raggiungi comodamente il Festival del Tirolo Erl con i moderni pullman turistici della Stoll Reisen International Lasciate l’auto a casa – Un pullman turistico vi porterà direttamente al Festspielhaus di Erl e vi verrà a riprendere a fine spettacolo. Godetevi una magnifica serata all’insegna della cultura! Salisburgo – Erl – Salisburgo Monaco di Baviera – Erl – Monaco di Baviera Forfeit a persona a partire da € 92

Prezzo comprensivo di: – viaggio andata e ritorno – biglietto Categoria II – programma serale – un bicchiere di prosecco durante la pausa Solo viaggio andata e ritorno

E 47 a persona Ulteriori informazioni, orarî e prenotazioni

Stoll Reisen International, 6306 Söll (A) T +43 (0) 53 33 / 61 62 · incoming@stoll.at · www.stoll.at

62


Festival del Tirolo Erl Estate 10 luglio – 3 agosto 2014 Passionsspielhaus e Festspielhaus

Presidente: Hans Peter Haselsteiner Direzione generale: Gustav Kuhn

Informazioni e biglietti: T +43 (0) 53 73 / 81 000 20 karten@tiroler-festspiele.at · www.tiroler-festspiele.at


Erl e dintorni Erl – Il comune tirolese del festival e della Passione

Erl è ubicato nella Bassa valle dell’Eno in Tirolo, a circa 15 km da Kufstein, al confine con la Germania. Con 1.450 abitanti è il comune più settentrionale e al contempo quello più a bassa quota dell’intero Tirolo. Erl, al tempo dei romani estesa proprietà terriera conosciuta come praedium Aurelianum, è uno dei paesi più antichi della valle dell’Eno. La colonizzazione romana ebbe luogo presumibilmente già nel III secolo d.C. come attesta la pietra mitraica rinvenuta durante gli scavi nella chiesa parrocchiale, che riporta la dicitura “DEO INVICTO MITHRAE PRO SALUTE” (all’invitto dio Mitra con auspici di fortuna). Nell’anno 788 d.C. Erl viene menzionato nella Notitia Arnonis, il registro dei possedimenti terrieri dell’arcidiocesi di Salisburgo. La chiesa parrocchiale è dedicata a Sant’Andrea Apostolo e fu, assieme al paese, più volte distrutta in seguito a guerre. Nel 1504, sotto il regno dell’imperatore Massimiliano, Erl divenne, assieme a Rattenberg, Kitzbühel e Kufstein, ufficialmente parte del territorio tirolese. Erl è meraviglioso anche d’inverno. Si consigliano gite lungo i prati e le golene dell’Eno, alla cascata ghiacciata oppure escursioni a piedi o con gli sci al monte Erlerberg. A 5 km di distanza si trova la stazione sciistica Hocheck di Oberaudorf (D) mentre lo SkiWelt Wilder Kaiser-Brixental nelle Alpi di Kitzbühel invita a praticare sport invernali nel comprensorio sciistico più grande d’Austria, raggiungibile in auto in circa 30 minuti. La città di Kufstein con la sua celeberrima fortezza dista 15 km. Contatti Infobüro Erl, Dorf 15, 6343 Erl (A) T +43 (0) 53 72 / 622 07-65 · www.erl.at · www.kufstein.com

64


Oberaudorf

L’idillica stazione climatica di Oberaudorf, a 5 km da Erl, offre tracciati da fondo, le stazioni sciistiche di Sudelfeld ed Hocheck, la pista notturna illuminata più lunga della Germania come anche una pista slittini notturna. La località offre anche numerosi hotel, pensioni, ristoranti ed appartamenti vacanza oltre ad un servizio di bus navetta di andata e ritorno per Erl. Oberaudorf–Erl 5 km circa Contatti Kaiser-Reich Information Oberaudorf, Kufsteinerstr. 6,

83080 Oberaudorf (D) · T +49 (0) 80 33 / 301 20 info@oberaudorf.de · www.oberaudorf.de

Kufstein

A Kufstein vi aspettano vacanze da sogno! Da non perdere la celeberrima Fortezza di Kufstein, la via commerciale Römerhofgasse, la soffieria “Riedel” ed i negozî del centro storico. Godetevi una salutare camminata con le ciaspole, un’escursione invernale rigenerante o una sciata da sballo. Kufstein–Erl 15 km circa Contatti Tourismusverband Ferienland Kufstein, Unterer Stadtplatz 8,

6330 Kufstein (A) · T +43 (0) 53 72 / 62 20 07 · info@kufstein.com www.kufstein.com · www.kultur-tirol.at

65


Rosenheim

Il gioiello della Baviera: Rosenheim è una meravigliosa città bavarese, celebre non solo per la serie televisiva della ZDF Die Rosenheim-Cops. La perla della Valle dell’Eno, adagiata tra il lago Chiemsee ed il monte Wendelstein incanta i turisti grazie al suo fascino al contempo alpino e mediterraneo. Questa città, dal panorama mozzafiato sulle Prealpi Bavaresi, sorprende chiunque voglia scoprire le sue meraviglie. Rosenheim–Erl 30 km circa Contatti Touristinfo Rosenheim, Kufsteinerstr. 4, 83022 Rosenheim (D)

T +49 (0) 80 31 / 365 90 61 · touristinfo@rosenheim.de www.touristinfo-rosenheim.de

Innsbruck

Innsbruck. Cime maestose. Città briosa. Caratterizzata da 800 anni di storia la città si adagia all’interno di una cornice montuosa e boschiva unica nel suo genere. Ricoperto con 2.657 scandole dorate il Tettuccio d’oro è l’attrazione turistica principale della città. Gli edifici borghesi in stile tardogotico ed i rispettivi portici trasmettono ancor oggi il fascino di un centro storico medievale molto ben conservato. Nelle vicinanze ci accoglie a braccia aperte la splendida Maria-Theresien-Straße, la via dello shopping che attraversa l’intero centro. Fatevi incantare dalla ricchezza culturale ed artistica della capitale delle Alpi. Innsbruck–Erl 85  km circa Contatti Innsbruck Tourismus, Burggraben 3, 6021 Innsbruck (A)

T +43 (0) 512 / 598 50 · office@innsbruck.info · www.innsbruck.info 66


Sport invernali in Tirolo ed Alta Baviera Hocheck

La pista notturna illuminata più lunga della Germania, un impianto di risalita con cui raggiungere direttamente dal centro la vetta della montagna, prezzi abbordabili e piste riservate esclusivamente ai bambini sono solo alcune delle attrazioni che attirano ogni anno migliaia di turisti ed appassionati di sport invernali nel tranquillo paesino di Oberaudorf. Una pista slittini di 3 km e 30 km di piste da fondo garantiranno un inverno coi fiocchi! 6 piste ed impianti di risalita, 8 km di piste Contatti Kaiser-Reich Informationen Oberaudorf, Kufsteiner Str. 6,

83080 Oberaudorf (D) · T +49 (0) 80 33 / 301 20 · info@oberaudorf. de www.oberaudorf.de

Il Kaiserwinkl – Walchsee, Kössen, Schwendt, Rettenschöss

Con le località Kössen, Walchsee, Schwendt e Rettenschöss troverete nella regione del Kaiserwinkl una terra di rara bellezza per una vacanza all’insegna della neve e del benessere: rilassatevi godendovi il meraviglioso paesaggio innevato durante escursioni con le ciaspole o un romantico viaggio in carrozza. Assaporate anche voi l’inverno nel Kaiserwinkl. 20 impianti di risalita, 55 km di piste Contatti Tourismusverband Kaiserwinkl, Dorf 15, 6345 Kaiserwinkl (A)

T +43 (0) 501 / 100 · info@kaiserwinkl.com · www.kaiserwinkl.com 67


SkiWelt Wilder Kaiser – Brixental

Lo “SkiWelt Wilder Kaiser – Brixental”, il più grande comprensorio sciistico d’Austria e per ben due volte di seguito incoronato “migliore stazione sciistica del mondo”. La gamma dell’offerta spazia da piste da fondo e per slittini ad escursioni con le ciaspole oltre ai 70 rifugi, bar, après-ski e ristoranti della zona. 91 piste ed impianti di risalita, 279 km di piste Contatti SkiWelt Wilder Kaiser – Brixental, Dorf 84, 6306 Söll (A)

T +43 (0) 53 33 / 400 · office@skiwelt.at · www.skiwelt.at

Kitzbühel

Oltre al celeberrimo “Streif” – una delle discese libere più belle al mondo – Kitzbühel seduce con 53 piste di ogni grado di difficoltà. 52 impianti di risalita vi condurranno dal centro direttamente a 2.000 m s.l.m. Arrivati in cima vi aspettano 170 km di piste e 32 km di itinerarî sciistici segnalati. Dopo una giornata all’insegna dello sport datevi allo shopping nei numerosi negozî del pittoresco centro storico. 53 piste ed impianti di risalita, 170 km di piste Contatti Kitzbühel Tourismus, Hinterstadt 18, 6370 Kitzbühel (A)

T +43 (0) 53 56 / 666 60 · info@kitzbuehel.com www.kitzbuehel.com · www.bergbahn-kitzbuehel.at

68


Caseificio didattico Zillertal

Su una superficie di 6000 m2 suddivisa in 11 stazioni vivrete dal vivo il mondo della lavorazione del latte e conoscerete tutte le fasi che si succedono nel processo di caseificazione. Il primo caseificio didattico del Tirolo vi offre la possibilità di scoprire più da vicino il processo di produzione del formaggio. Lasciatevi viziare dalle specialità regionali e dall’elegante ambiente del nostro ristorante. Trasformeremo per voi prodotti locali di stagione in squisiti piatti caserecci! La vendita diretta dei prodotti vi dà la possibilità di portarvi a casa un pezzo di Zillertal – latte, specialità casearie, distillati di produzione propria come anche prodotti artigianali lavorati a mano. La struttura – oltre ad essere il caseificio più grande al mondo – è sede di numerosi eventi. Dispone di sale multiuso all’interno e di un piazzale all’esterno che possono ospitare dalle 200 alle 1800 persone. Qualora necessario il piazzale può essere convertito in una superficie coperta e riscaldata in modo tale da garantire eventi culturali di successo in ogni periodo dell’anno. Visite tutti i giorni dalle 10:00 alle 15:00 Vendita diretta da lunedì a sabato dalle 8:00 alle 18:00,

domenica e festivi dalle 9:00 alle 17:00 Ristorante da lunedì a sabato dalle 10:00 alle 18:00,

domenica e festivi dalle 9:00 alle 17:00 Contatti ErlebnisSennerei Zillertal, Hollenzen 116, 6290 Mayrhofen (A) T +43 (0) 52 85 / 627 13 30 · marketing@sennerei-zillertal.at www.sennerei-zillertal.at

69


70


BIGLIETTI RIDUZIONI CONTATTI

71


Prenotazione biglietti e riduzioni Prevendita biglietti Uffici del Festival del Tirolo Erl

Mühlgraben 56 a, 6343 Erl (A) T +43 (0) 53 73 / 81 000 20 F +43 (0) 53 73 / 81 000 85 karten@tiroler-festspiele.at www.tiroler-festspiele.at Al prezzo netto del biglietto si aggiungono i costi amministrativi e le spese postali. Si prega la gentile clientela di ritirare al botteghino serale i biglietti prenotati al massimo un’ora prima dall’inizio dello spettacolo. Selezioni on line il posto desiderato direttamente sulla pianta del Festspielhaus all’indirizzo www.tiroler-festspiele.at

Riduzioni 10 % per i membri del Club Ö1 20 % per i membri dell’associazione Amici del Festival del Tirolo Erl Ingresso gratuito per bambini sotto i 10 anni Opere liriche E 25 / Opere concertistiche E 15

per giovani 10–18 anni, studenti, reclute e obiettori di coscienza Gli sconti per bambini, giovani, studenti, reclute e obiettori di coscienza sono applicabili solo e soltanto previa esibizione di idoneo documento. I biglietti ridotti non vengono inviati per posta ma depositati al botteghino serale un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. Non dimenticate il documento di identificazione. N.B.: Riduzioni applicabili in loco presso il Festival del Tirolo Erl o telefo-

nicamente. Non è possibile acquistare biglietti ridotti presso il nostro punto vendita online.

È possibile usufruire di una sola riduzione. Per ulteriori informazioni si prega di contattare uno dei nostri collaboratori: T +43 (0) 53 73 / 81 000 20 · F +43 (0) 53 73 / 81 000  85

72


Contatti Uffici del Festival del Tirolo Erl

Festspielhaus, Mühlgraben 56 a, 6343 Erl (A) T +43 (0) 53 73 / 81 000 · F +43 (0) 53 73 / 81 000 85 Biglietteria karten@tiroler-festspiele.at T +43 (0) 53 73 / 81 000 20 · F +43 (0) 53 73 / 81 000 85 Assistente alla direzione r.kneringer@tiroler-festspiele.at

T +43 (0) 53 73 / 81 000 10 Ufficio stampa

presse@tiroler-festspiele.at · community@tiroler-festspiele.at T +43 (0) 53 73 / 81 000 60 Ufficio artistico disposition@tiroler-festspiele.at T +43 (0) 53 73 / 81 000 30 Ufficio orchestra kbb2@tiroler-festspiele.at T +43 (0) 53 73 / 81 000 32 Segreteria / Ufficio orchestra sekretariat@tiroler-festspiele.at

T +43 (0) 53 73 / 81 000 11 Sartoria teatrale manufaktur@tiroler-festspiele.at T +43 (0) 53 73 / 81 000 70 · F +43 (0) 53 73 / 81 000 85

Il Festival del Tirolo Erl ringrazia sentitamente tutti i suoi partner:

73


Pianta del Festspielhaus OPERE CONCERTISTICHE / SPECIAL Categoria I

Categorie

Categoria II

1 2 3

25

4

5

6

7

9 10 11 12 13 14 15 16 17

25

18 19 20

4 5 1 2 3

24

6

7

8

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19

24

6 7 3 4 5 1 2 6 7 8 5 4 3 1 2 6 7 8 3 4 5 1 2 6 7 8 5 4 3 1 2 8 5 6 7 3 4 1 2 8 5 6 7 4 3 1 2 8 5 6 7 3 4 1 2 7 8 4 5 6 3 1 2 6 7 8 3 4 5 1 2 6 7 8 3 4 5 2 1 8 5 6 7 4 3 1 2 8 7 6 5 3 4 1 2 8 5 6 7 4 3 1 2 7 8 6 5 3 4 1 2 8 5 6 7 3 4 1 2 6 7 8 5 3 4 1 2 8 5 6 7 3 4 1 2 6 7 8 5 3 4 1 2 7 8 5 6 3 4 1 2 6 7 8 5 3 4 1 2 7 8 5 6 3 4 1 2 8 6 7 5 3 4 1 2 8 7 5 6 3 4 1 2

23

8

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21

20 21 22 23 24

23

22

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

22

22 23 24 25 26 27 28 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30

8

21

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

21

20

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

20

19

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

19

18

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

18

17

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

17

16

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

16

15

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

15

14

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

14

13

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

13

12

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

12

11

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

11

10

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

10

9

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

9

8

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

8

7

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

7

6

15 16 17 18 19 20 21 22 9 10 11 12 13 14

6

5

15 16 17 18 19 20 21 22 9 10 11 12 13 14

5

4

15 16 17 18 19 20 21 22 9 10 11 12 13 14

4

3

14 15 16 17 18 19 20 21 22 9 10 11 12 13

3

2

14 15 16 17 18 19 20 21 22 9 10 11 12 13

2

1

14 15 16 17 18 19 20 21 22 9 10 11 12 13

1

Platea centrale

Platea laterale destra

Platea laterale sinistra Palcoscenico

74


OPERE LIRICHE Categoria I

Categorie

Categoria II

Categoria III

1 2 3

25

4

5

6

7

9 10 11 12 13 14 15 16 17

25

18 19 20

4 5 1 2 3

24

6

7

8

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19

24

6 7 3 4 5 1 2 6 7 8 5 4 3 1 2 6 7 8 3 4 5 1 2 6 7 8 5 4 3 1 2 8 5 6 7 3 4 1 2 8 5 6 7 4 3 1 2 8 5 6 7 3 4 1 2 7 8 4 5 6 3 1 2 6 7 8 3 4 5 1 2 6 7 8 3 4 5 2 1 8 5 6 7 4 3 1 2 8 7 6 5 3 4 1 2 8 5 6 7 4 3 1 2 7 8 6 5 3 4 1 2 8 5 6 7 3 4 1 2 6 7 8 5 3 4 1 2 8 5 6 7 3 4 1 2 6 7 8 5 3 4 1 2 7 8 5 6 3 4 1 2 6 7 8 5 3 4 1 2 7 8 5 6 3 4 1 2 8 6 7 5 3 4 1 2 8 7 5 6 3 4 1 2

23

8

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21

20 21 22 23 24

23

22

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

22

22 23 24 25 26 27 28 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30 23 24 25 26 27 28 29 30

8

21

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

21

20

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

20

19

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

19

18

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

18

17

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

17

16

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

16

15

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

15

14

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

14

13

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

13

12

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

12

11

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

11

10

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

10

9

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

9

8

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

8

7

9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

7

6

15 16 17 18 19 20 21 22 9 10 11 12 13 14

6

5

15 16 17 18 19 20 21 22 9 10 11 12 13 14

5

4

15 16 17 18 19 20 21 22 9 10 11 12 13 14

4

3

14 15 16 17 18 19 20 21 22 9 10 11 12 13

3

2

14 15 16 17 18 19 20 21 22 9 10 11 12 13

2

1

14 15 16 17 18 19 20 21 22 9 10 11 12 13

1

Platea centrale

Platea laterale destra

Platea laterale sinistra Palcoscenico

75


Festival del Tirolo Erl Inverno 2013 / 2014 G 26/12/2013, ore 18 BACH Oratorio di Natale I–III V 27/12/2013, ore 18 MOZART Don Giovanni S 28/12/2013, ore 18 PUCCINI Tosca D 29/12/2013, ore 11 WEBERN · BEETHOVEN · DVORˇÁK – Matinée L

30/12/2013, ore 18 SPECIAL 1 – FRANUI Giubileo

Ma 31/12/2013, ore 18 CONCERTO DI SAN SILVESTRO Me 01/01/2014, ore 11 CONCERTO DI CAPODANNO – Matinée Me 01/01/2014, ore 18 SPECIAL 2 – ENSEMBLE RISOGNANZE G 02/01/2014, ore 18 SPECIAL 3 – SCHUBERT Il viaggio d’inverno V 03/01/2014, ore 18 MOZART Don Giovanni S

04/01/2014, ore 18 WEBERN · BEETHOVEN · REGER · SMETANA

D 05/01/2014, ore 18 PUCCINI Tosca L

06/01/2014, ore 11 BACH Oratorio di Natale IV–VI – Matinée

ABBONAMENTI 20 % di sconto sul prezzo di acquisto di un biglietto singolo ABBO I = 2 OPERE LIRICHE + 2 CONCERTI 26/12 | 27/12 | 28/12 | 29/12 ABBO II = 3 CONCERTI 29/12 | 30/12 | 31/12 ABBO III = SPECIAL 30/12 | 01/01 | 02/01 ABBO IV = PERSONALE 2 opere liriche + 2 concerti ABBO V = COMPLETO Tutti gli spettacoli dal 26 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014 SCONTO GIOVANI Bambini sotto i 10 anni

Inserire le date e il numero di biglietti desiderati

Giovani 10–18 anni + studenti + reclute + obiettori di coscienza Inserire le date e il numero di biglietti desiderati

BIGLIETTI ED INFORMAZIONI T +43 (0) 53 73 / 81 000 20 karten@tiroler-festspiele.at · www.tiroler-festspiele.at Servizio navetta: vedi pag. 61 · Riduzioni: vedi pag. 72


Tutti gli spettacoli hanno luogo nel Festspielhaus Erl I prezzi sono da intendersi in Euro (E) Inserire il numero di biglietti desiderato

Cat. I

Cat. II 

26/12

80,– /

50,– /

27/12

180,– /

140,– /

90,– /

28/12

180,– /

140,– /

90,– /

29/12

80,– /

50,– /

30/12

80,– /

50,– /

31/12

80,– /

50,– /

01/01

80,– /

50,– /

01/01

50,–*/

02/01

Cat. III  —

50,–*/

03/01

180,– /

140,– /

04/01

80,– /

50,– /

05/01

180,– /

140,– /

06/01

80,– /

50,– /

90,– / — 90,– / —

* prezzo unitario ABBO I

420,– /

300,–  /

ABBO II

190,– /

120,–  /

ABBO III

100,– /

80,– /

ABBO IV

420,– /

300,– /

ABBO V

1100,– /

810,– /

Ingresso gratuito

Opere liriche 25,– / Opere concertistiche 15,– /

È possibile pagare con bancomat e carta di credito. I prezzi sono da intendersi a biglietto, spese postali ed amministrative escluse. Lo spettatore dichiara di essere d’accordo all’inserimento del proprio nome in una banca dati, utilizzata a scopo informativo e pubblicitario.


Compilare in modo chiaro e comprensibile e spedire per posta o via fax al numero T +43 (0) 53 73 / 81 000 85 

li | Firma

Tel. | Fax | E-mail

C.A.P. | Località

via

Nome | Cognome

Festival del Tirolo Erl Inverno 2013 / 2014

Prenotazione biglietti

Tiroler Festspiele Erl Mühlgraben 56 a 6343 Erl AUSTRIA

DA AFFRANCARE


Editore & organizzatore

Tiroler Festspiele Erl Betriebsges.m.b.H. Mühlgraben 56 a, 6343 Erl, Austria T +43 (0) 53 73 / 81 000 · F +43 (0) 53 73 / 81 000 85 info@tiroler-festspiele.at · www.tiroler-festspiele.at Redazione & testi Alexander Busche, Peter Kitzbichler, Andreas Leisner,

Verena Malfertheiner, Maria-Theresia Müller, strutture alberghiere convenzionate Traduzione dal tedesco Danilo Buccella Inserzioni pubblicitarie Regina Kneringer, Verena Malfertheiner Foto Henrik Ahr, Tom Benz, Peter Kitzbichler, Accademia di Montegral, Innsbruck Tourismus, Archiv Ferienland Kufstein, Kaiser-Reich Oberaudorf, KVR Rosenheim, Gasthaus Beim Dresch, dquadrat creative studio, Posthotel Erlerwirt, Gasthof Schönau, Best Western Plus Hotel-Restaurant Alpenrose, Hotel Andreas Hofer, Hotel Auracher Löchl, Bernhard’s Restaurant & Hotel, Hotel Elisabeth, Wellness Schloss Panorama Royal, Hotel Schick, Bio- und Wellnesshotel Stanglwirt, Neu-Werbung, SkiWelt Wilder Kaiser Brixental, Tourismusverband Kaiserwinkl, Bernhard Spöttel / Kitzbühel Tourismus, Sennerei Zillertal Grafica & design Circus. Büro für Kommunikation und Gestaltung, Innsbruck / Wien Stampa Alpinadruck, Innsbruck Chiusura redazionale 26 febbraio 2013

Salvo refusi di composizione o stampa e modifiche del cast artistico e del programma.


Informazioni & biglietti: T +43 (0) 53 73 / 81 000 20 karten@tiroler-festspiele.at www.tiroler-festspiele.at


Festival del Tirolo Erl Inverno 2013/14