Page 1

tipomagazine.it

n.68 dal 1 maggio al 1 giugno 2014 euro zero

fotografia europea hana-bi season 2014 il cibo immaginario handmade festival i promessi sposi european resistance assembly esaltatore naturale di gusto

Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in Abbonamento Postale - 70% - DCB Reggio Emilia

TIPO


NINO MIGLIORI

Sconfinamenti. Vintage ed Unicum di Nino Migliori Inaugurazione venerdì 2 maggio 2014 alle ore 17,30 alla presenza dell’artista Catalogo in Galleria - Testo di Marisa Vescovo 2 maggio - 30 giugno 2014

Con il patrocinio del

In occasione della nona edizione di

2000 & NOVECENTO Galleria d’Arte Via Emilia San Pietro, 21 - 42121 Reggio Emilia - T. 0522 580143 - duemilanovecento@tin.it - www.duemilanovecento.it


#haicapito di Max Cavassa

Mi è capitato di vedere un gatto acchiappare al volo un merlo, che per definizione è in effetti un po’ merlo. Ma qui non si tratta di capire se un merlo è veramente un merlo, qui si tratta del comportamento del gatto che nel momento in cui aveva il volatile tra le grinfie ci ha giocato un minuto e poi l’ha lasciato. Il merlo non è scappato subito, è rimasto lì qualche attimo, sembrava molto sorpreso di non essere stato divorato. Poi mi ha guardato e al

TIPO

Stampa: Digiterl Tipolitografia dei F.lli Terzi, via Don P.Borghi - San Martino in Rio (RE)

Pocket Magazine mensile culturale, numero 68 autorizzazione del Tribunale di Reggio Emilia, n. 1172 del 3/11/2006

Redazione e pubblicità: tel. 328 5364109 email info@pocketmagazine.it

pocket

pocketmagazine.it

Direttore editoriale: Max Cavassa Direttore responsabile: Luca Vecchi

Hanno collaborato: Alberto Zanetti, Federica Galli, Luca Di Mira, Monica Riccò Panciroli, Stefano Prati

suono della mia voce che gli diceva “vai coglione!”, è volato via. Dopo averne seguito il volo, ho posato il mio sguardo sul gatto, che a sua volta mi scrutava sulla difensiva. Siamo rimasti lì un po’, poi gli ho fatto una domanda. “Scusa, ma perchè non l’hai mangiato?”. “Ho una carie che mi dà fastidio, non riesco a masticare e il mio padrone ha già la dentiera, non so se mi spiego”. “Ah però! Vabbè dai, vieni che ti porto dal mio dentista. Offro io”.

Foto in copertina: Luca Urciuoli, dalla serie Minimiei, in mostra dal 2 al 31 maggio alla Bottega Cornici di Reggio Emilia bailu1968 L’editore è a disposizione per eventuali diritti d’autore degli aventi diritto con i quali non è stato possibile comunicare e per eventuali non volute omissioni nella citazione delle foto riprodotte. L’editore non è responsabile per l’uso di marchi, foto e slogan da parte degli

inserzionisti e per eventuali cambiamenti ed errori nelle date e negli orari degli appuntamenti segnalati. Si raccomanda di verificare sempre telefonicamente l’effettivo svolgimento degli eventi. Nessuna parte della pubblicazione può essere riprodotta o rielaborata in qualsiasi forma senza il consenso dell’editore. Pocket Magazine normalmente segnala le date nel raggio di circa 100 km, per l’elenco completo consultare i siti ufficiali degli artisti.


cose belle concerti

teatro

Hana-Bi, riecco l’estate

Il rock in spiaggia? Ci sarebbe la copertina di un album del 1974: la star sullo sfondo guarda l’oceano; in primo piano ombrellone, sedie a sdra-

io e il retro di una cadillac piantata nella sabbia. Ci piace pensare che proprio l’anima di uno come il vecchio Neil Young – hippy, punk, country,

mostre

eventi

grunge – aleggi nelle notti del bagno n.72 di Marina di Ravenna che offre al pubblico mare, pineta e tanta musica (gratis). Fulcro emozionale della nuova stagione la tre giorni del festival Beaches Brew con vedette come Lee Ranaldo e Speedy Ortiz (3 giugno), Suuns e Cloud Nothings (4), Damien Jurado e soprattutto Neutral Milk Hotel (5). La stagione è iniziata ad aprile, arriva fino a settembre e ci sarà da lustrarsi gli occhi ad esempio con Micah P. Hinson (13 maggio), Ema (27 maggio) e Unknown Mortal Orchestra (3 settembre). E allora paletta, secchiello, partenze intelligenti e... r’n’r. (a.z.)

HANA-BI SEASON 2014 tutta estate

MARINA DI RAVENNA (ra), HANA-BI Info: bronsonproduzioni.com

sagre

cinema

The Detachment

smo più spinto alla pittura incentrata sulla linea e il disegno, fino ad un astrattismo al limite tra iconico e aniconico.

fino al 18 maggio

Romero Bayter

THE DETACHMENT IL DISTACCO

CORREGGIO (RE), PALAZZO PRINCIPI INFO: 0522 693296

The detachment – il distacco presenta il confronto-scontro tra il lavoro di quattro artisti già affermati in ambito nazionale: Giordano Montorsi, docente all’Accademia di Brera, l’artista americana Sandra Moss, Elisa Bertaglia e Gabriele Grones, ex allievi sotto i trentacinque anni. Nel suggestivo spazio della Galleria di Palazzo Principi, il progetto espositivo intende mostrare il distacco necessario e inevitabile tra maestro e allievo e le strade che hanno portato i quattro artisti ad esiti sorprendenti completamente differenti, dall’iperreali-

FEDERICO ROMERO BAYTER. PERCEZIONE # PAESAGGIO fino al 25 maggio

REGGIO E., REZARTE CONTEMPORANEA Info: 0522 333351

Colombiano, classe 1981, Bayter vive e lavora a Genova. Nelle sue opere, presentate in catalogo da Vittoria Coen, s’incontrano diverse culture, in una polifonia di colori, suggestioni e segni. Percezione # Paesaggio ne raccoglie una trentina su tela e su carta, molte delle quali di grandi dimensioni. Protagonista, la città, che a partire dal disegno diventa spazio tridimensionale, architettonico e prospettico.


Scorci di Londra, New York e Istanbul, ma anche di Reggio Emilia, segni veloci e grovigli di linee che modificano la tradizionale percezione di paesaggi, palazzi e strade.

Modena e i suoi fotografi MODENA E I SUOI FOTOGRAFI. DAL DOPOGUERRA AGLI ANNI NOVANTA fino al 25 maggio

MODENA, FORO BOARIO INFO: 3351621739

In un percorso di oltre ottanta opere, la mostra ripercorre la vicenda di ventidue fotografi che hanno fatto di Modena un punto di riferimento a livello nazionale per la fotografia: da Gualberto Davolio Marani, Renzo Cambi, Giovanni Tosi, Gastone Lancellotti, fotoamatori legati al Circolo Fotografico Modenese, a Franco Vaccari, Franco Fontana, Cesare Leonardi, Beppe Zagaglia, autori che si trovano ad esporre insieme nella Sala Cultura nel periodo in cui il curatore Oscar Goldoni si avvaleva della collaborazione di un giovane e pressoché sconosciuto fotografo, Luigi Ghirri.

Atlas

MARCO PETRUS. ATLAS fino al 2 giugno

MILANO, TRIENNALE INFO: 02 72434208

Trenta dipinti sulle possibili geografie architettoniche della “città ideale” esposti in quello che è considerato il tempio dell’architettura. Atlas ripercorre tipologie, par-

ticolarità, scorci, simbologie e caratteristiche dello spazio urbano costruito via via da Petrus nel corso della sua indagine geografico-simbolica attraverso le diverse città del mondo, formando così un “atlante urbano” immateriale e idealmente diffuso, quasi una moderna Enciclopédie métropolitaine. Attraverso i suoi quadri prende forma un originale affresco dell’architettura moderna e contemporanea, riletta attraverso una particolare e riconoscibilissima cifra stilistica.

La RAI e l’Italia

1924–2014 – LA RAI RACCONTA L’ITALIA fino al 15 giugno

MILANO, TRIENNALE INFO: INFO: 02 72434208

Raccontare la storia di un’istituzione - nell’anno in cui la TV compie sessanta anni e la radio novanta - e contemporaneamente la storia del nostro immaginario collettivo, attraverso i simboli che tutti riconosciamo, i programmi che abbiamo seguito, i volti che ci hanno tenuto compagnia e le pagine di storia che abbiamo condiviso. Questo l’obiettivo della mostra che propone miscellanee di programmi, filmati di eventi, telegiornali, annunci, servizi, programmi, quiz, tribune politiche ma anche documenti d’archivio, fotografie d’epoca, opere d’arte della ricca collezione Rai, copioni e testimonianze manoscritte di chi ha attivamente partecipato e vissuto la straordinaria avventura iniziata il 27 agosto del 1924.

er

european resistance ssembly

www.resistance-assembly.org testimonianze partigiane dall’Europa . conferenze assemblea . musica . teatro . cinema . corteo . pranzo

08 . 09 . 10 . 11 giovedi

venerdi

sabato

domenica

maggio correggio

HERBERT HERZ PAOLO NORI SAVERIO FERRARI EZIO BOMPANI GABRIELLA GHERMANDI WU MING

MORTE AL FASCISMO, LIBERTÀ AL POPOLO Jugoslavia - Spalato, muro con scritta, anni ’40


Silvia Camporesi, “Studio per l’Isola”, 2005, C-Print, cm 110x150


Utopia

XING DANWEN. UTOPIA fino al 28 giugno

MILANO, OFFICINE DELL’IMMAGINE INFO: 02 91638758

La prima personale italiana di Xing Danwen, autorevole e apprezzata voce dell’arte contemporanea cinese. Artista poliedrica e con una singolare impronta espressiva, Xing Danwen in oltre venticinque anni di attività, è riuscita a rinnovarsi costantemente, esplorando una molteplice varietà di linguaggi stilistici che vanno dal video all’installazione, dalla fotografia alla performance. In mostra anche la famosa serie Urban Fiction, che indaga gli echi dello sfrenato sviluppo urbano, e la serie fotografica disCONNEXION, realizzata in una delle più grandi discariche elettroniche della Cina, nel Guangdong.

Fantasmi e Realtà

AXEL HÜTTE. FANTASMI E REALTÀ fino al 29 giugno

MODENA, FORO BOARIO INFO: 3351621739

Una selezione di 19 opere di grande formato del fotografo tedesco, tra i maestri della Scuola di Düsseldorf. Il percorso, a cura di Filippo Maggia, affianca opere già esposte in ambito internazionale, dalle serie Glaciers,

Water Reflections e Caves, a nuovi lavori del ciclo New Mountains. Tra questi ultimi rientrano le fotografie realizzate durante una residenza d’artista nell’Appennino modenese e finora mai esposte.

Cose in corso MARK MANDERS. COSE IN CORSO fino al 28 settembre

REGGIO E., COLLEZIONE MARAMOTTI INFO: 0522 382484

La mise-en-scène di questa grande installazione impiega oggetti già presenti in altri lavori (la vasca da bagno, le sedie, il corpo incompiuto che si distende sull’asse lignea poggiata alla sedia), ma che sono qui contestualizzati in modo nuovo. L’installazione è collocata su un pavimento costituito da mattonelle in ferro che crea un ambiente virtuale inscritto nello spazio espositivo. Il risultato è la creazione di una rappresentazione teatrale che, come viene indicato dallo stesso Manders, contiene una “conceptual potential narrative in a total frozen theatre”.

Veloso

CAETANO VELOSO

lunedì 5 maggio

MILANO, GRAN TEATRO LINEAR4CIAK INFO: 059 451646

Nell’anno dei mondiali in Brasile e del 20° an-

niversario della morte di Ayrton Senna non poteva mancare un appuntamento in Italia con colui che sarebbe riduttivo continuare a definire semplicemente “re del tropicalismo”. Il tour si chiama Abraçaço dal nome dell’ultimo album del 2013 prodotto dal figlio Moreno. Insieme al maestro Edro Sà (chitarre), Marcelo Callado (batteria), Ricardo Dias Gomes (basso elettrico). Che dire: Obrigado! (a.z.)

The Dream Syndicate THE DREAM SYNDICATE lunedì 5 maggio

Trezzo Sul’adda (MI), Live Club martedì 6 maggio

MADONNA ALL’ALBERO (RA), BRONSON Info: thedreamsyndicate.com

Abbiamo tanto amato i nostri giorni di “vino e rose”. Ma visto quel che si dice, per restar in metafora, della “botte vecchia...” la ritrovata band di Steve Wynn e Dennis Duck non deluderà chi ancora oggi è devoto dell’essenza del r’n’r che, come ammonivano Neil Young e Thomas Pynchon, non morirà mai. L’occasione questa volta sono i 30 anni dall’uscita del capolavoro Medicine Show che portava a sintesi il movimento folkpsichedelico del Paisley Undergroud. (a.z.)

7

Il cibo immaginario

Venti anni di vita e costume italiani, dalla Ricostruzione sino alle soglie all’Austerity, attraverso icone e linguaggi della pubblicità del cibo e dei riti del mangiare. Oltre 400 immagini pubblicitarie attraverso cui è possibile cogliere l’evoluzione dei paradigmi di comunicazione e, soprattutto, la portata evocativa ed emozionale. “Il punto di osservazione scelto per il racconto de Il Cibo Immaginario - dichiara l’ideatore e curatore Marco Panella - è quello della memoria e del linguaggio estetico delle pubblicità che hanno sorriso agli italiani dai rotocalchi, testate con milioni di copie vendute a settimana (...). Pubblicità che a distanza di decenni ci restituiscono intatta l’immagine di una Nazione che aveva fiducia in se stessa e che, pur con tutti i suoi tratti d’ingenuità, era in cammino verso la modernità”.

IL CIBO IMMAGINARIO. 1950 - 1970 PUBBLICITÀ E IMMAGINI DELL’ITALIA A TAVOLA fino al 15 giugno

PARMA, PALAZZO DEL GOVERNATORE INFO: WWW.CIBOIMMAGINARIO.IT


Holy Bible di Broomberg & Chanarin (foto), incentrata sul tema del conflitto. Viene presentata per la prima volta anche la retrospettiva di Herbert List, The Magical in Passing, nata - come la collettiva No Place Like Home - dalla collaborazione con Magnum. Altro nome di prestigio è la francese Sarah Moon, presente con una grande mostra, Alchimies, e una nuova produzione, Journal de Voyage, dedicata ai musei della città.

8

Fotografia Europea

Con le giornate inaugurali di venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 maggio prende il via la nona edizione di Fotografia Europea. Quest’anno il tema è “Vedere. Uno sguardo infinito” e come sempre il festival propone mostre di artisti italiani e internazionali, aperte fino al 15 giugno e in alcuni casi anche oltre, e nelle giornate inaugurali un ricco programma di spettacoli, incontri, conferenze e workshop a cui si aggiungono le oltre duecento mostre del Circuito Off e i moltissimi eventi organizzati in città da artisti, locali e associazioni. Le mostre ufficiali sono

allestite in dieci sedi della città storica: Chiostri di San Pietro, Chiostri di San Domenico, via Secchi 11, Musei Civici, Palazzo Casotti, Galleria Parmeggiani, Spazio Gerra, Sinagoga, Biblioteca Panizzi e Palazzo Magnani.

Molto attesa la mostra dedicata a Luigi Ghirri, maestro indiscusso della fotografia in Italia, che raccoglie oltre 300 scatti, soprattutto vintage prints, menabò, libri, copertine di dischi, cartoline e riviste. In anteprima mondiale sarà presentata Divine Violence, estensione espositiva del volume

Tra le altre esposizioni, una collettiva sul vitale mondo del libro fotografico, la produzione originale di Silvia Camporesi dedicata all’isola di Pianosa, gli scatti di Andrea Ferrari realizzati nei musei di Storia Naturale, quelli di Simone Bergantini e Massimiliano Tommaso Rezza, i luoghi abitati dai “lunatici” della Bassa padana fotografati da Paolo Simonazzi, la personale dedicata a Erich Lessing con opere sulla ricostruzione nel secondo dopoguerra provenienti dalla collezione del MAST di Bologna. Molte le collettive, innanzitutto Speciale Diciottoventicinque che raccoglie i progetti di 60 giovani, Surreal Illusionism con 300 cartoline fotografiche di inizio Novecento, la mostra dedicata ad Annarella “be-

nemerita soubrette” dei CCCP, Sguardi contemporanei dalla collezione di Fotografia Europea e le opere della Collezione Fotografis di Bank Austria a Palazzo Magnani. Tra le mostre del Circuito Off e collegate segnaliamo gli scatti di Jeannette Montgomery Barron sulla New York degli anni Ottanta alla Collezione Maramotti, Sconfinamenti. Vintage ed unicum di Nino Migliori alla Galleria 2000&Novecento, la personale di Stanislao Farri nello studio BFMR & Partners, la doppia personale di Silvia Camporesi e Marco Ferri alla Galleria Bonioni, i progetti alla Casette Elemosinarie, la mostra partecipata La mia foto è la tua foto in via Roma e gli allestimenti negli atelier degli artisti di via dei Due Gobbi. Sul fronte degli eventi, venerdì 2 maggio in piazza San Prospero, dopo le proiezioni delle immagini di Giovane Fotografia Italiana #03, alle 22.30 sale in consolle il pioniere della musica da ballo in Italia, Daniele Baldelli, mentre dall’una di notte la musica si trasferisce al Circolo Arci Tunnel con il djset di Cassius. Sabato 3 e domenica 4 si tiene Portfolio Europa ed entra nel vivo il programma di incontri, conferenze e visite con i fotografi e i curatori del festival presenti in città.

Il concerto dei Marta sui Tubi, sabato 3 maggio alle 22 al Parcheggio ACI di via Secchi, anticipa la lunga notte di eventi musicali, a cura di MOON, per festeggiare l’inaugurazione dei nuovi spazi dei Musei Civici, ristrutturati da Italo Rota, che per l’occasione rimarranno aperti da mezzanotte fino alle 6 del mattino. Sabato 3 maggio alle 23 allo Spazio Gerra performance di danza (Changing Spaces#3) mentre a mezzanotte all’Officina delle Arti prende il via Aftershow #offselfie. Domenica 4 maggio alle 18 allo Spazio Gerra, in occasione della presentazione di Annarella Benemerita Soubrette CCCP Fedeli alla Linea (Quodlibet 2014) Giovanni Lindo Ferretti – che insieme ad Annarella Giudici, Rossana Tagliati, Marco Belpoliti e Benedetto Valdesalici è autore del libro – si troverà davanti Massimo Zamboni, anche lui alla presentazione insieme a Danilo Fatur (e a quel punto lì ci saranno i CCCP). Alle 19 ai Chiostri di San Pietro la festa di premiazione dei tre migliori progetti Off chiude le giornate inaugurali. Foto di Thierry Bal

FOTOGRAFIA EUROPEA dal 2 maggio al 15 giugno

reggio e., luoghi vari Info: 0522 456249 www.fotografiaeuropea.it


Anna Cappelli

ERA

ANNA CAPPELLI CON MARIA PAIATO

ERA - EUROPEAN RESISTANCE ASSEMBLY

CORREGGIO (RE), TEATRO ASIOLI

Correggio (RE) INFO: www.resistanceassembly.org

dall’8 all’11 maggio

martedì 6 maggio

dal 7 al 10 maggio

MODENA, TEATRO DELLE PASSIONI INFO: 059 2136021

Anna Cappelli è un monologo per attrice, scritto da Annibale Ruccello prima della sua improvvisa morte avvenuta nel 1986 a soli trent’anni. Ruccello non delinea tanto un raccoglitore di figurine femminili sul limite della follia o dello sdoppiamento della personalità, ma anticipa l’imminente decomposizione della struttura sociale italiana. Sfruttando le magnifiche doti di una delle più esperte attrici del teatro italiano, Maria Paiato, il regista Pierpaolo Sepe riesce a costruire una tensione hitchcockiana che dona al personaggio affascinanti risvolti noir.

Agnes Obel AGNES OBEL

martedì 6 maggio

TORINO, AUDITORIUM LINGOTTO mercoledì 7 maggio

MILANO, ALCATRAZ INFO: dnaconcerti.com

Ha portato la musica da camera al grande pubblico pop. Ha sbancato le classifiche di mezza Europa. Ha due grandi occhi azzurri e lunghi capelli biondi. Ha popolato le copertine delle riviste specializzate come quelle delle testate femminili. Ha fatto un nuovo album, Aventine, dopo il successo le precedente Philarmonics. Se dopo tutti questi dati di fatto non fate un pensierino al concerto della bella pianista danese, avete davvero il cuore di pietra. (a.z.)

Non tutti sanno che la seconda guerra in Europa è finita il 9 maggio 1945 per merito dell’Armata Rossa che arrivò a Berlino prima degli Alleati. E si è scelto questo periodo per la terza edizione di ERA proprio per rafforzare il valore europeo della manifestazione. Quattro giorni per parlare di Resistenza, per tenere viva la memoria, per ascoltare i testimoni ma anche per divertirsi insieme, fra persone che arrivano da tutta Europa. Tra gli ospiti gli scrittori Wu Ming 2 e Paolo Nori, la drammaturga italo-etiope Gabriella Ghermandi, Eusebio Martinelli & The Gipsy Abarth Orkestar con il loro sound tzigano.

Parmadanza PARMADANZA 2014

dal 9 al 25 maggio

PARMA, TEATRO REGIO INFO: 0521 203999

Torna sul palcoscenico del Teatro Regio il festival internazionale ParmaDanza. Nella serata inaugurale andrà in scena PUSH con Sylvie Guillem, definita da The Guardian la “più grande ballerina della sua generazione”, e Russel Maliphant. Le stelle dell’Opéra di Parigi e i danzatori del Teatro dell’Opera di Roma affiancheranno l’étoile Eleonora Abbagnato nel Gala in scena il 12 e 13 maggio. Prima nazionale il 17 e 18 maggio quando il Balletto di Maribor porterà in scena il balletto classico Giselle che sarà poi riproposto in una nuova lettura coreografica dalla Compagnia Junior Balletto di Toscana il 21 e 22 maggio. Chiuderà l’undicesima edizione del festival, il 24 e 25

maggio, la Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto con Certe notti, nato dalla collaborazione con Luciano Ligabue.

The Chameleons THE CHAMELEONS

sabato 10 maggio

MODENA, OFF INFO: www.stoff.it

Si può ancora imparare qualcosa di nuovo sugli anni Ottanta? Ebbene sì, anche nella città più trendy di quel decennio – la Manchester di Joy Division, Fall e Smith – c’erano gemme nascoste destinate al temibile connubio di fama immediata e riconoscimento postumo. È questo il caso della band di Mark Burgess che torna per riscuotere il debito con la fortuna portando in scena il capolavoro dell’epoca, Script of the Bridge, raffinato ponte tra dark-punk e psichedelia. (a.z.)


Reggionarra

REGGIONARRA 2014 – LA CITTÀ DELLE STORIE 10 e 11 maggio

Reggio E., centro storico INFO: 0522 451152

MINIMIEI

Narratori professionisti, giovani narratori e genitori dei Nidi e delle Scuole dell’infanzia danno vita ad un’esperienza unica con racconti, spettacoli teatrali, laboratori e mostre. Dedicato a bambini e famiglie, Reggionarra torna ad animare la città nei suoi spazi pubblici e privati, noti e meno noti. Narrazioni in piazze, vie, cortili trasformano Reggio Emilia nella Città delle Storie dando vita ad un’esperienza che rimane unica nel panorama nazionale e internazionale.

piccole storie

Grupo Corpo

dal 2 al 31 maggio 2014

MODENA, TEATRO COMUNALE L.PAVAROTTI INFO: 059 2033020

foto di Luca Urciuoli

via toschi 14a | reggio emilia bottegacornici.it

ÍMÃ / TRIZ GRUPO CORPO

domenica 11 maggio

La compagnia brasiliana, nata nel 1975, costituisce un unicum nel contesto del panorama classico contemporaneo. La magia e la fortuna di questo gruppo e del suo coreografo principale, Rodrigo Pedernairas, risiede nella capacità di mediare con raffinata naturalezza fra il colto della danza occidentale e il popolare delle tradizioni etniche brasiliane, il passato delle radici multiculturali e il presente del pensiero contemporaneo, la sensuale fisicità del ritmo e del corpo e la meta-

fisica della riflessione intellettuale. Il Teatro Comunale presenta la compagnia in due brani di repertorio, qui in prima italiana, fra i quasi quaranta titoli acclamati in tutto il mondo lungo oltre duemila rappresentazioni.

La fila

LINE – LA FILA DI ISRAEL HOROVITZ

dal 13 al 18 maggio

PARMA, TEATRO DUE INFO: 0521 208088

Line – La Fila racconta del nostro stare in fila e del nostro competere per il primo posto: quattro uomini e una donna lottano per il primato in una fila senza capo, né coda, né scopo, disposti anche a morire pur di non arrivare secondi. Ritorna la feroce, caustica, surreale competizione per il primo posto di una fila del celebre testo di Israel Horovitz, in cui tutto è consentito, tutto è praticato, tutto è lecito, ma in cui non ci sono vincitori né vinti, perché la partita è, per tutti, già persa in partenza. Rappresentato per la prima volta nel 1975, Line è la più longeva produzione off-Broadway, tutt’ora in scena nei teatri di New York.

I Promessi Sposi I Promessi Sposi

dal 13 al 23 maggio

PARMA, LENZ TEATRO INFO: 0521 270141

Considerato il capolavoro della letteratura italiana, il romanzo è stato scomposto in ventiquattro quadri


performativi e visuali installati negli spazi di origine industriale del Lenz Teatro. L’opera fondativa della lingua italiana viene ritrascritta in visioni contemporanee e rigenerata dall’estremismo linguistico e antiretorico di Maria Federica Maestri e Francesco Pititto. Insieme al nucleo di attori storici, la riscrittura drammatica dei Promessi Sposi è stata realizzata da attori “sensibiliâ€?, ex lungodegenti psichici e persone con disabilitĂ intellettiva che compongono stabilmente il nucleo creativo dell’ensemble di Lenz.

Scrittura Festival

SCRITTURA FESTIVAL

martedĂŹ 13 maggio e dal 20 al 25 maggio

RAVENNA, LUOGHI VARI INFO: scritturafestival.com

Letture pubbliche, spettacoli teatrali, performance, visite guidate a tema letterario, incontri, lezioni di scrittura e mostre. Ad inaugurare la prima edizione della kermesse, il 13 maggio, sarĂ il piĂš amato degli scrittori latinoamericani, Luis SepĂşlveda, che dialogherĂ  con Pino Cacucci. Dal 20 al 25 maggio si susseguiranno incontri con gli autori (Walter Siti, Marco Malvaldi, Nicolai Lilin e Antonio Moresco), corsi di scrittura tenuti da Eraldo Baldini, Cristiano Cavina e Gianluca Morozzi, e si ragionerĂ  con voci importanti del mondo editoriale quali Giuseppe Culicchia, Silverio Novelli e Daniele Di Gennaro.

Correggio Jazz CORREGGIO JAZZ

dal 14 al 25 maggio

CORREGGIO (RE), TEATRO ASIOLI INFO: www.correggiojazz.it

11° edizione, ormai una certezza. Nove date con la consueta miscela di giovani e big. Difficile scegliere tra Enrico Rava (20 maggio), Gianluca Petrella & Giovanni Guidi (16), Fabrizio Puglisi (16), Federico Casagrande (14), Dino Rubino (15). Da segnalare le escursioni internazionali dal grande nord: il norvegese Eivind Opsvik (22), il progetto “On dog� con il danese Mark Solborg (21) e Jakob Bro (23), ancora dalla terra di Amleto. (a.z.)

Dum Dum Girls DUM DUM GIRLS

giovedĂŹ 15 maggio

SEGRATE (MI), MAGNOLIA sabato 17 maggio

CARPI (MO), MATTATOIO INFO: www.eflive.it

Non sono piÚ una novità e dal vivo sono date come perlomeno leggendarie: eppure non tutti conoscono la poppunk-wave di questo gruppo losangelino femminile. Ora per il suo ritorno discografico la scatenata leader Dee Dee Penny si è scelta quali guide Rainer Maria Rilke, Anaïs Nin e Arthur Rimbaud: insomma una buona porzione del maledettismo degli ultimi 150 anni. Non a caso quelli della H&M, che la sanno lunga, hanno usato il loro recente singolo Lost Boys & Girls Club... (a.z.)

-"1*6(3"/%&4&-&;*0/&%* #*33&"35*(*"/"-*53"3&((*0 &1307*/$*" 1*6%* &5*$)&55&4&-&;*0/"5&53" *.*(-*03*130%65503* .0/%*"-* 1044*#*-*5"%* %&(645";*0/&13&440*/4 16/5*7&/%*5" *-56550*/ 6/"5.04'&3"7&3".&/5& 30$, 8*-%)014-05307* 3&((*07*"6/*0/&407*&5*$" #5&- 36#*&3"7*"&.*-*"07&45"     


Medea Medea

CON MARIA PAIATO 15 e 16 maggio

PARMA, TEATRO DUE INFO: 0521 208088

Dopo l’interpretazione di Anna Cappelli, Maria Paiato si misura con un personaggio estremo e definitivo, ancora guidata dalla potenza rigorosa e visionaria di Pierpaolo Sepe. “Medea è tragedia che mostra le ragioni irragionevoli di una donna che ‘non sa frenare né l’ira né l’amore’ - spiega il regista - che non accetta le leggi del tempo e degli

altrui desideri e le ragioni colpevoli di un uomo che oblia in un’azione pietosa il suo delitto primario: Giasone ha infranto i sacrosanti limiti del mondo alla ricerca del vello, Medea infrange i sacrosanti legami della maternità”.

Ballet Mainz CENERENTOLA BALLET MAINZ

sabato 17 maggio

MODENA, TEATRO COMUNALE L.PAVAROTTI INFO: 059 2033020

Pascal Touzeau dal 1992 al 2001 è stato solista per il Frankfurt

Ballet sotto la direzione di William Forsythe, dopo una carriera come ballerino per l’Opéra di Bordeaux e per le compagnie di Bonn e Wiesbaden. Come coreografo ha sviluppato uno stile che unisce tecnica classica e linguaggio contemporaneo e con la sua compagnia Touzeau presenta ogni anno al teatro di Mainz una stagione che affianca a titoli nuovi riletture moderne di balletti classici. Su questa scia il 19 ottobre 2013 ha debuttato Cenerentola una nuova coreografia che mantiene la linea narrativa

della favola di Perrault sulle musiche originali di Prokofiev. A Modena in prima italiana.

Donlon Dance Company

AMORE IN BIANCO E NERO DONLON DANCE COMPANY giovedì 22 maggio

MODENA, TEATRO COMUNALE L.PAVAROTTI INFO: 059 2033020

La compagnia formata da Marguerite Donlon torna a Modena con un nuovo spettacolo presentato in prima ed esclusiva italiana dopo

il successo della trilogia sulla Sagra della Primavera dello scorso anno. Amore in bianco e nero è ispirato alle scene d’amore di film dell’epoca del bianco e nero e a quelle vissute attraverso musiche fra le più famose di Wagner, Mahler, Debussy, Sciostakovic e Prokofiev. Musica e immagini, luoghi comuni della memoria collettiva si intrecciano sulla scena e interagiscono con i danzatori insieme alle affascinanti atmosfere di musica elettronica creata da Sam Auinger e Claas Willeke.


Dan Stuart & Antonio Gramentieri DAN STUART & ANTONIO GRAMENTIERI giovedì 22 maggio

REGGIO E., DINAMO INFO: associazionedinamo.com

L’apertura del Circolo Arci Dinamo dimostra che la musica dal vivo nel centro storico di Reggio Emilia non è fantascienza. Il mese di maggio parte con Zagor dei Camillas (l’1) e la programmazione spazia tra elettronica (Self Imperfectionist, il 2), avant rock (Above The Tree con Cazzurillo, il 3), installazioni sonore (Nicola Ratti con i visual di Nasty Nasty, il 4), suggestioni drone ambient (Mai Mai Mai, il 16), desert blues (Asso Stefana, già con Vinicio Capossela, Mondo Cane e Guano Pa-

dano, il 18), elettronica e psichedelia (Japanese Gum, il 23) e disco ambient (gli indiani Lifafa, il 30). Il 22 maggio il club reggiano ospita invece una delle date del tour italiano di Dan Stuart insieme ad Antonio Gramentieri dei Sacri Cuori per una serata dedicata al repertorio dei Green on Red e alla carriera solista di Stuart. L’ingresso ai concerti normalmente è secondo la formula Up To You.

Festival Red Noise #1 Festival RED NOISE #1 24 e 25 maggio

REGGIO E., CATOMES TÔT INFO: www.facebook.com/ rednoise.it

Mercoledì dopo mercoledì, Red Noise ha mostrato quanto di buono c’è da scoprire nell’underground mu-

sicale emiliano. Curioso che a portare alla luce questo piccolo tesoro sia Olivier Manchion (Ulan Bator, Permanent Fatal Error, Faust) che è francese ma, dal collettivo Arzan in poi, pare chiamato a dare visibilità a una scena che forse non sa di esserlo. La due giorni di festival si terrà all’esterno del Catomes Tôt, al Parco Tocci, e sarà ad ingresso libero. Il programma è ancora in fase di completamento ma sul palco saliranno molte delle band che hanno preso parte ai concerti del mercoledì, dai Rufus Party ai Micromouse, dagli Anice ai Dolpo, da Felpa agli Amp Rive, dai Baffodoro ai Perris, da Giulio Vetrone ai Torafugu. Sabato sera La Piccola orquestra di Nazeem, Martino Pompili, Iuri Degola, Ulisse Tramalloni e gli Ulan Bator (con

Cambuzat e Manchion di nuovo insieme) renderanno omaggio a Enrico Fontanelli, un musicista pieno di talento e per molti un amico.

Big Deal

Premio Borciani

X CONCORSO INTERNAZIONALE PER QUARTETTO D’ARCHI “PREMIO PAOLO BORCIANI” dal 25 maggio all’1 giugno

martedì 27 maggio

REGGIO E., TEATRO VALLI INFO: www.premioborciani.org

Se non sfonderanno con la musica (forse l’hanno già fatto...), potranno sempre vendere la loro storia a un Wes Anderson o a una Sofia Coppola: lui californiano sbarca il lunario a Londra con lezioni di chitarra; lei, liceale, è costretta dalla madre a imparare uno strumento e... bang così nasce il sodalizio tra Alice Costelloe e il californiano Kacey Underwood: molto fico, molto indie e in cerca di conferme con il secondo album June Bloom. (a.z.)

Nella città che ha visto nascere il Quartetto Italiano e il suo primo violino Paolo Borciani ogni tre anni si tiene il Concorso Internazionale per Quartetto d’Archi a lui dedicato, uno dei più importanti al mondo e con fama di grande severità. L’edizione 2014 è all’insegna del rinnovamento, a partire dalla direzione artistica affidata al Maestro Lorenzo Fasolo. La giuria è invece presieduta da Kikuei Ikeda, violinista del celebre Tokyo String Quartet.

BIG DEAL

MILANO, ROCKET INFO: www.therocket.it


Flying Lotus

Rock in Idro

giovedì 29 maggio

dal 30 maggio al 2 giugno

FLYING LOTUS

MILANO, Alcatraz INFO: dnaconcerti.com

Free jazz, dance, hip hop, ambient, colonne sonore anni ‘60, musica concreta e un po’ di progressive. Il fascino della mappa sonora esplorata dal californiano Steven Ellison è direttamente proporzionale alla sua difficoltà di collocazione. Se ne sono accorti la Warp, che lo ha messo sotto contratto, Thom Yorke ed Eryka Baduh che l’hanno scritturato e, in generale, il mondo della musica che lo considera un autentico guru. Una rarità vederlo dal vivo. (a.z.).

ROCK IN IDRO 2014

BOLOGNA, ARENA JOE STRUMMER – PARCO NORD INFO: www.rockinidro.com

Chi l’ha detto che l’epoca dei grandi raduni è tramontata? Che non si può passare un’intera giornata investiti dai decibel della musica del diavolo? Ecco Fatboy Slim, non basta? Nessun problema: arrivano i Pogues, ne volete ancora? Prendetevi gli Iron Maiden. Non siete sazi? Allora Queen of the Stone Age. Sono questi colossi gli headliner del grande festival che apre l’estate insieme a Gogol

Bordello, Pennywise, Pixies, Manic Street Preachers e, come si dice in questi casi, molti altri. (a.z.)

Lo Spirito del Pianeta LO SPIRITO DEL PIANETA dal 30 maggio al 15 giugno

CHIUDUNO (BG), POLO FIERISTICO INFO: www.lospiritodelpianeta.it Ogni anno attorno a un fuoco ideale acceso in provincia di Bergamo si radunano migliaia di persone provenienti da tutto il mondo per celebrare la diversità e un nuovo “patto” con la

natura. Se volete potete chiamarlo “festival”, basta che subito dopo aggiungiate gli aggettivi “tribale” e “indigeno”. Come nelle precedenti tredici edizioni: incontri, laboratori, artigianato, mostre. E tanta musica a partire dall’ospite d’eccezione Bob Geldof e dalle leggende della musica celtica irlandese Altan. (a.z.)

Docucalcio

SUBBUTEOPIA / CAPUT MUNDI venerdì 30 maggio

REGGIO E., CINEMA ROSEBUD INFO: 0522 456632

Professare la passione calcistica è un modo di ricevere un cartellino rosso da tanti ambienti

colti e semi-colti. E così le passioni continuavano a maturare in segreto. Meno male che qualcuno si decide a raccontarle. È il caso di Subbuteopia, ideato dal compianto Enrico Fontanelli (Offlaga Disco Pax) e diretto da Pierr Nosari che fa scoprire ai profani il gioco da tavolo in punta di dita, e di Caput Mundi di Fabrizio Marini che descrive il connubio tutto romano tra tifo e radio locali. Finalmente... (a.z.)


gARTen gARTen

dal 30 maggio al 6 luglio

CORREGGIO (RE), parco di Villa Rovere INFO: info.ideedigomma@ gmail.com

A fine maggio prende il via gARTen, rassegna culturale di scultura, fotografia e incontri con musicisti. Il suggestivo parco di Villa Rovere ospiterà le sculture di artisti emergenti e di giovani studenti dell’Accademia di Belle Arti Bologna. IMMAGINÆ, l’evento del venerdì sera, è invece dedicato al racconto di esperienze di viaggio da parte di fotografi e altri professionisti. La domenica

brunch con il format di rOckSTERIA, già attivo a Roma, e che prevede un’intervista a protagonisti della musica italiana in un’atmosfera conviviale e informale.

WOW

WOW 2014 – LA MERAVIGLIOSA NOTTE DI SCANDIANO sabato 31 maggio

SCANDIANO, CENTRO STORICO INFO: www.wowscandiano.it

Dopo Vinicio Capossela, Max Gazzè, Samuele Bersani e Niccolò Fabi, saranno Elio e le Storie Tese le guest star che si esibiranno dal vivo in occasione della quinta edizione di WOW, la Notte Bianca di Scandiano che

venerdì 2 maggio inaugurazione dello spazio estivo

in occasione di Fotografia Europea venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 maggio aperti a pranzo e a cena

w w w.c a daunor i stor ante.it

animerà le vie del centro storico. Ma non di solo Elio vivrà la “meravigliosa notte” nella città dei Boiardo: in programma spettacoli di artisti di strada, contorsionisti, clown, maghi e funamboli, oltre alle esibizioni di un nutrito numero di band tra cui gli inossidabili Wild Junkers.

Handmade Festival HANDMADE FESTIVAL

domenica 1 giugno

GUASTALLA (RE), LOC. TAGLIATA, via Bonazza 55 INFO: handmade-festival. blogspot.it

Chi l’avrebbe detto che il fascino della campa-

gna – un po’ naif e trasandato – avrebbe incontrato il gusto, se non addirittura l’entusiasmo, del mondo indie, apparentemente vanesio e metropolitano? Eppure il matrimonio funziona ed è giunto addirittura al settimo, fatidico anno. Merito degli organizzatori - innanzitutto l’instancabile Jonathan Clancy e Danilo Incerti e Alessio Artoni dei Welcome Back Sailors - e dell’accogliente cornice di un festival “friendly”. Per il momento le band confermate sono Dirty Beaches, La Femme, His Electro Blue Voice, Pow!, Green Like July, Did, Machweo, Joyce In Pola (a.z.)

Slint SLINT

domenica 1 giugno

MEZZAGO (MB), BLOOM INFO: dnaconcerti.com

Per chi ama il basket Louisville, Kentucky, è la patria dei Cardinals di Rick Pitino. Per chi, invece, al tatto preferisce le corde di una chitarra alle reti dei canestri, essa è sinonimo della band che ha “inventato” il postrock nel 1991 con Spiderland. Dalla copertina di quell’album in bianco e nero i quattro componenti originari del gruppo (Britt Walford, David Pajo, Brian McMahan, Ethan Buckler) fissavano con noncuranza la rivoluzione. (a.z.)


e poi Festival internazionale del giornalismo

MARINO IOTTI. PAESAGGI DI PITTURA

Perugia

Reggio E., Galleria 13

fino al 4 maggio

ENRICO PANTANI. PAESINO DI SALUBRE FOLLIA fino al 10 maggio

Carpi, Spazio Meme

LISA BENEVENTI. RÊVERIES IN VIOLA E BLU fino all’11 maggio

Correggio (RE), Palazzo Contarelli

L’INFORMALE IN ITALIA: OPERE SU CARTA + FOTOGIORNALISMO E REPORTAGE fino al 25 maggio

Modena, Galleria Civica

fino all’1 giugno

GIOVANNI MAINARDI. I RAGNI ZINGARI fino al 30 maggio Parma, Un_Type

CANDIDA HÖFER

fino all’1 giugno

Mantova, Palazzo Te

Reggio E., Collezione Maramotti

L’OSSESSIONE NORDICA. BÖCKLIN, KLIMT, MUNCH E LA PITTURA ITALIANA fino al 22 giugno Rovigo, Palazzo Roverella

Colorno (PR), Reggia

IRWIN. DREAMS AND CONFLICTS fino al 2 giugno

Modena, Galleria Civica

L’INCANTO DELL’AFFRESCO. CAPOLAVORI STRAPPATI DA POMPEI A GIOTTO DA CORREGGIO A TIEPOLO fino al 15 giugno Ravenna, MAR

MATISSE, LA FIGURA. LA FORZA DELLA LINEA, L’EMOZIONE DEL COLORE fino al 15 giugno

Ferrara, Palazzo dei Diamanti

Bluebeaters + Lo Stato Sociale + guests giovedì 1 maggio Bologna, Piazza Maggiore

BELLARIA FILM FESTIVAL #BFF32 Bellaria Igea Marina (RN)

IL VOLTO DELL’ARTE. IL RITRATTO FOTOGRAFICO DA GIUSEPPE VERDI A ANDY WARHOL fino al 2 giugno

fino al 31 luglio

dall’1 al 4 maggio

Padova, Museo Diocesano

Rovereto (TN), MART

fino al 25 maggio

Forlì, Musei San Domenico

fino al 15 giugno

fino al 2 giugno

fino all’8 giugno

Bologna, Palazzo Fava

BEATRICE PEDICONI. 9’/ UNLIMITED

I COLORI DEL SACRO

MARIO RADICE. ARCHITETTURA, NUMERO, COLORE + EL LISSITZKY. L’ESPERIENZA DELLA TOTALITÀ

LA RAGAZZA CON L’ORECCHINO DI PERLA

LIBERTY. UNO STILE PER L’ITALIA MODERNA

FESTIVAL DELLA TV E DEI NUOVI MEDIA

dall’1 al 4 maggio

LORIS CECCHINI. MODULO E MODELLO fino al 27 giugno

Milano, Fondazione Arnaldo Pomodoro

CAMPIGLI. IL NOVECENTO ANTICO fino al 29 giugno

Mamiano di Traversetolo (PR), Fondazione Magnani Rocca

Dogliani (CN)

fino al 13 luglio

Modena, Museo della Figurina Palazzo Santa Margherita

Guastalla (RE), Lido Po

ravenna jazz

dal 3 al 13 maggio Ravenna

CIBUS - FIERA INTERNAZIONALE DELL’ALIMENTAZIONE

dal 5 all’8 maggio

Parma, Fiere di Parma

ANDRÁS SCHIFF (PIANOFORTE) martedì 6 maggio

Bologna, Auditorium Manzoni

JAN LISIECKI (PIANOFORTE) mercoledì 7 maggio

Reggio E., Teatro Valli

MELT BANANA

Bologna

venerdì 9 maggio

dall’1 al 10 maggio

ANGELICA

dal 2 al 31 maggio

Bologna, Modena, Lugo

giovedì 8 maggio

Milano, Leoncavallo Bologna, Locomotiv

NICOLÒ CARNESI

giovedì 8 maggio

Bologna, Locomotiv

SHEARWATER

giovedì 8 maggio

Segrate (MI), Magnolia

IL VAGABONDO DELLE STELLE giovedì 8 maggio

fino al 13 luglio

80-90 TELEVISIONE, MUSICA E SPORT IN FIGURINA

3 e 4 maggio

CHEAP - STREET POSTER ART FESTIVAL

KMZERO. CSAC IN PILOTTA: SAMBONET, MARI E MUNARI PER LA TAVOLA Parma, Galleria Nazionale - Palazzo Pilotta

GEORGICA DI EMILIA

Modena, Teatro Comunale L.Pavarotti

ORK + FRANCESCO FARFA djset

XIU XIU

Rivalta (RE), Villa D’Este - Vasca di Corbelli (info c/o Piatto Unico)

Venezia, Teatro Fondamenta Nuove

sabato 3 maggio

giovedì 8 maggio

venerdì 9 maggio

LIBRIAMODENA

Pordenone, Black Box Studios

Modena, Piazza Grande

Torino, El Barrio

3 e 4 maggio

sabato 10 maggio


domenica 11 maggio Brescia, A Palazzo Gallery

BIRRA EXPO - SALONE NAZIONALE DELLA BIRRA ARTIGIANALE dall’8 all’11 maggio

Piacenza, Piacenza Expo

NON SI UCCIDONO COSì ANCHE I CAVALLI? dall’8 all’11 maggio Parma, Teatro Due

KREMLIN BALLETT – IL LAGO DEI CIGNI dall’8 al 14 maggio Bologna, Teatro Comunale

ACTRESS + MASS PROD venerdì 9 maggio

Modena, Tube Club

DIODATO

venerdì 9 maggio

PATTEN + AKKORD

sabato 10 maggio

Carpi (MO), Mattatoio

ALBOROSIE

venerdì 16 maggio Modena, Off

sabato 10 maggio

REMIDA DAY 2014

Reggio E., via Verdi 24

RACCONTI DELLA MONTAGNA READING DI CAPRA (GAZEBO PENGUINS)

SALUTI DA SATURNO

Reggio E., Dinamo

domenica 18 maggio lunedì 19 maggio

Taneto (RE), Fuori Orario

Modena, Teatro Comunale L.Pavarotti

domenica 25 maggio

LISA STANFIELD

giovedì 29 maggio

JAMAICA

MILKY CHANCE

Bologna, Auditorium Manzoni

Segrate (MI), Magnolia

Milano, Alcatraz

mantova creativa

sabato 10 maggio

IOCOSE / THE COOL COUPLE. TWIST IN THE TAIL dal 10 maggio al 28 giugno

Modena, Metronom

GNOCCATA

domenica 11 maggio Guastalla, centro storico

EZ QUARTET

martedì 13 maggio

Modena, Off

Cavriago (RE), Cantina Garibaldi

WAM + RAIN DOGS ATERBALLETTO

MAHLER CHAMBER ORCHESTRA

Reggio E., Teatro Valli

Reggio E., Teatro Valli

venerdì 9 maggio

CALIBRO 35 + NICOLE WILLIS & THE SOUL INVESTIGATORS

venerdì 16 maggio

martedì 20 maggio

DEAN WAREHAM

venerdì 16 maggio

Carpi (MO), Mattatoio

sabato 17 maggio Ohibò, Milano

THE CROOKES + THE CHARLESTONES

venerdì 16 maggio

DAVIDE ZILLI

martedì 20 maggio

Cavriago (RE), Cantina Garibaldi

TRIO DIAGHILEV + FILARMONICA ARTURO TOSCANINI

venerdì 23 maggio

dal 29 maggio al 2 giugno Mantova

IT.A.Cà - festival del turismo responsabile dal 30 maggio all’8 giugno Bologna

Parma, Auditorium Paganini

festival economia

AGNESE SKUJIŅAS. KĀDAS VIETAS IESPĒJAMĪBA (LA POSSIBILITÀ DI UN LUOGO)

GARY CLARK JR.

Trento

Carpi (MO), Spazio Meme

MIA - MILAN IMAGE ART FAIR

Bologna, Locomotiv

dal 17 maggio al 22 giugno

venerdì 23 maggio

Milano, Magazzini Generali

dal 23 al 25 maggio

Milano, Superstudio Più

dal 30 maggio al 2 giugno

BAD RELIGION

domenica 1 giugno

Trezzo sull’Adda (MI), Live Club


PREVIEW

CONCERTI

Carroponte Festival

Queens of the Stone Age

Sesto S.Giovanni (MI), Carroponte

Ippodromo delle Capannelle

Cloud Nothings

Ty Segall

degli Artisti 4 giugno, Marina di Ravenna (RA), Hana Bi 5 giugno, Sesto S.Giovanni (MI), Carroponte

Marina di Ravenna (RA), Hana Bi

Tori Amos

Neutral Milk Hotel

fino all’11 settembre,

2 giugno, Roma, Circolo

2 giugno, Roma, Auditorium Parco della Musica 3 giugno, Milano, Teatro Nazionale 4 giugno, Padova, Gran Teatro Geox

Motorpsycho

2 giugno, Trezzo

sull’Adda (MI), Live Club 3 giugno, Roma, Orion 4 giugno, Torino, Hiroshima Mon Amour 5 giugno, Cesena, Vidia Club

Television

3 giugno, Milano,

Alcatraz

3 giugno, Roma,

dal 6 all’8 giugno

Segrate (MI), Magnolia

14 giugno, Sestri Levante (GE), Mojotic Festival

25 giugno, Rho (MI), Arena Fiera

Ligabue

BOtanique

Massive Attack

Stadio S.Siro

Bologna, Giardini di via Filippo Re

Mi Ami Festival

6 e 7 giugno, Milano, 11 e 12 giugno, Catania, Stadio Massimino

12 luglio, Padova,

Stadio Euganeo 16 luglio, Firenze, Stadio A.Franchi 19 luglio, Pescara, Stadio Adriatico 23 luglio, Salerno, Stadio Arechi

Miley Cyrus

3 giugno, Segrate (MI),

Magnolia

8 giugno, Assago (MI), Mediolanum Forum

Beaches Brew Festival

Tangerine Dream

dal 3 al 5 giugno,

4 giugno, Padova, Radar

Festival

5 giugno, Marina di

Ravenna (RA), Hana Bi

Speedy Ortiz

4 giugno, Roma, Circolo

degli Artisti 5 giugno, Torino, Spazio 211

Bolognetti Rocks

dal 5 giugno al 2 agosto Bologna, vicolo Bolognetti

The Field

6 giugno, Padova, Je

T’Aime - SSF 25 luglio, Brescia, MusicalZOO Festival

9 giugno, Torino, Teatro

Colosseo

Billy Idol

9 giugno, Roma, Ippodromo delle Capannelle 10 giugno, Padova, Gran Teatro Geox

dal 14 giugno al 2 agosto

Aerosmith

Au Revoir Simone

25 giugno, Milano, Alfa Romeo City Sound 8 luglio, Roma, Cavea Auditorium 9 luglio, Piazzola sul Brenta (PD), Anfiteatro Camerini 11 luglio, Genova, Arena del Mare

Magnolia

Vasco Rossi

Black Sabbath

18 giugno, Casalecchio di R. (BO), Unipol Arena 18 giugno, Segrate (MI), 19 giugno, Bologna,

Bolognetti Rocks 20 giugno, Roma, Villa Aperta

25, 26 e 30 giugno, Roma, Stadio Olimpico 4, 5, 9 e 10 luglio, Milano, Stadio S.Siro

Anna Calvi

Rob Zombie / Megadeth

20 giugno, Ravenna,

Rocca Brancaleone 21 giugno, Sestri Levante (RE), Mojotic Festival 22 giugno, Verona, Rumors Festival

Prodigy + Die Antwoord 21 giugno, Roma,

26 giugno, Roma, Ippodromo delle Capannelle 27 giugno, Milano, Ippodromo del Galoppo

Sudtirol Jazzfestival Altoadige

dal 27 giugno al 6 luglio, Provincia di Bolzano

Linkin Park

Ippodromo delle Capannelle

Ippodromo del Galoppo

Rolling Stones

28 giugno, Milano, Stadio S.Siro

Ghost

Massimo

Metallica

Magazzini Generali 12 giugno, Roncade (TV), New Age

The Naked and Famous

22 giugno, Ferrara, Castello Estense

Sherwood Festival

Arcade Fire

10 giugno, Milano, 11 giugno, Milano,

dall’11 giugno al 19 luglio, Padova, Stadio

Euganeo

Scott Matthew

13 giugno, Marina di Ravenna (RA), Hana Bi

22 giugno, Roma, Circo

23 giugno, Roma, Ippodromo delle Capannelle 24 giugno, Villafranca (VR), Castello Scaligero

One Direction

1 luglio, Roma, Ippodromo delle Capannelle

Midlake

2 luglio, Bologna, Bolognetti Rocks

Soundgarden

2 luglio, Villafranca (VR), Castello Scaligero


Rufus Wainwright

3 luglio, Roma, Cavea

16 luglio, Roma, Ippodromo delle Capannelle

Yann Tiersen

Suzanne Vega

21 luglio, Bollate (MI), Villa Arconati 22 luglio, Roma, Cavea Auditorium 23 luglio, Prato, Piazza Duomo 24 luglio, Pescara, Teatro D’Annunzio 25 luglio, Verucchio (RN), Verucchio Festival 26 luglio, Merano (BZ), Giardini Castel Trauttmansdorff 27 luglio, Monforte (CN), Auditorium Horszowski

Girls in Hawaii

Duomo

Placebo

Mojotic Festival

(VR), Villa Venier

The Black Keys

Radar Festival

22 luglio, Milano, Ippodromo del Galoppo 24 luglio, Roma, Ippodromo delle Capannelle

delle Capannelle

Padova

The National

Robert Plant & The Sensational Space Shifters

Eels

Castello

Romano

Festival

Auditorium

Asaf Avidan

3 luglio, Segrate (MI),

Magnolia 5 luglio, Grado (GO), Grado Festival 7 luglio, Bologna, BOtanique 10 luglio, Roma, Cavea Auditorium 19 agosto, Ravello (SA), Ravello Festival 21 agosto, Orvieto (TR), Umbria Folk Festival

5 luglio, Sestri Levante (GE), 8 luglio, Roma, Ippodromo

11 luglio, Pistoia, Pistoia Blues 12 luglio, Roma, Cavea

Auditorium 14 luglio, Piazzola sul Brenta (PD), Anfiteatro Camerini

Kraftwerk 3D

14 luglio, Roma, Cavea Auditorium

Damon Albarn

14 luglio, Gardone Riviera (BS), Vittoriale 15 luglio, Roma, Cavea Auditorium

UnAltroFestival

14 e 15 luglio, Segrate (MI),

Magnolia e Bologna, Fiera District

The Lumineers

15 luglio, Pistoia, Piazza

Duomo

Arctic Monkeys

16 luglio, Villafranca (VR), Castello Scaligero 17 luglio, Pistoia, Piazza Duomo

Kodaline

16 luglio, Segrate (MI), Magnolia 17 luglio, Ferrara, Piazza Castello 16 luglio, Pistoia, Piazza del 18 luglio, Sommacampagna 16 luglio e dal 23 al 26 luglio, 17 luglio, Firenze, Teatro 18 luglio, Milano, Auditorium

Deep Purple

18 luglio, Barolo (CN), Piazza

Colbert

Austra

19 luglio, Chiaverano (TO), A Night Like This Festival

22 luglio, Ferrara, Piazza

LIBRI, FUMETTI OGGETTISTICA COLLEZIONISMO GIOCATTOLI, VINTAGE ANTIQUARIATO VIA PANCIROLI 29 REGGIO EMILIA 0522 1561357 www.ipiratideltempo. altervista.org

25 luglio, Vasto (CH), Siren

29 luglio, Gardone Riviera (BS), Anfiteatro del Vittoriale

Mogwai

26 luglio, Vasto (CH), Siren

Festival

Franz Ferdinand

31 luglio, Udine, Piazzale del Castello 1 agosto, Ferrara, Piazza Castello 2 agosto, Roma, Ippodromo delle Capannelle

ELIMINATORIE mercoledì 23 aprile martedì 29 aprile martedì 6 maggio venerdì 9 maggio martedì 13 maggio

21 luglio, Brescia, Piazza della

Manu Chao

22 luglio, Grugliasco (TO),

Gondar

SEMIFINALI venerdì 16 maggio sabato 17 maggio

Billy Bragg

20 luglio, Milano, Teatro Dal

Verme

Dream Theater Loggia

GruVillage 23 luglio, Pescara, Stadio Flacco

5 agosto, Gallipoli (LE), Parco

Lady Gaga

4 novembre, Assago (MI), Mediolanum Forum

CIRCOLO ARCI CALAMITA Cavriago (RE) ingresso riservato ai soci


frighi Francesca, Nicola, Roberto, Eugenio MANTOVA, 24 aprile 2014

Potrebbe sembrare il frigo di un single ma non lo è. Mi scagiona dal senso di colpa di madre priva del frigo pieno solo lo yogurt ai mirtilli biologico. Se non è in grado di aiutarmi ho la consolazione due: scatola tupper gialla piena di residui di uova di Pasqua. Ma qui mi sento di nuovo in colpa: divoro le uova dei piccoli per sotterrare il senso di colpa di non essere una madre brava, organizzata, puntuale? Quindi ho il Bara, incantevole Champagne regalatomi per i miei 30 anni, volevo dire 40, da amica consapevole di tutto il declino umano di chi arriva a tale traguardo, che mi ha detto: aprila al momento giusto. Non so cosa intendesse, ma non l’ho ancora aperta per molteplicità di occasioni giuste.


GIRASOLE di FEDERICA GALLI

È tutto giallo: l’arbitro è vestito di giallo, ha tirato fuori un cartellino giallo e siccome non si sa perché, questo è un giallo José Altafini

Chissà quante volte nei prossimi mesi ripeteremo questa frase indossando la nostra maglietta azzurra portafortuna?! Anche questo è di per sé un mistero, ma, per meglio prepararci ai misteri delle prossime imprese sportive, perché non aggiungere un po’ di giallo anche al nostro orto terrazzato?

dal rapido ciclo di vita che nel giro di due mesi può raggiungere anche i 2 metri d’altezza, ma non preoccupatevi, ne esistono anche varietà nane dalle dimensioni molto più ridotte.

probabilità di successo (purtroppo non tutti i semi germogliano) e, nel caso, diradate le piantine in un secondo momento eliminando le più fragili.

Una volta raggiunta la loro massima altezza, i girasoli andranno in fioritura e, con l’aiuto delle api, la natura farà il suo corso e i semi compariranno al di sotto dei pistilli.

LA SEMINA I girasoli vanno seminati in vasi e poi, una volta che la piantina ha raggiunto i 15-20 cm di altezza, possono essere trapiantati a terra. Il trapianto non è necessario, i girasoli crescono benissimo anche in vaso, ma nel caso vogliate spostarli, fatelo poco dopo la germinazione. Per piante già alte infatti superare lo stress da trapianto è più difficile. Utilizzate vasi di 15-20 cm di diametro in cui pianterete (ad una profondità di circa 3 cm) 3-4 semi così da aumentare le

I germogli dovrebbero apparire dopo circa una settimana dalla semina e, quando le piantine avranno raggiunto i 10-15 cm di altezza, i vasi con i girasoli potranno essere posizionati in zone a pieno sole. Queste piante vanno innaffiate costantemente (per evitare ristagni potete mettere qualche pallina di argilla sul fondo del vaso) e, soprattutto nel caso delle varietà più alte, dovrebbero essere via via legati ad una canna o bacchetta di legno inserita nel vaso, così da aiutarne la crescita verticale.

Soprattutto se scegliete di piantare semi delle varietà più alte ricordatevi che durante l’estate questi fiori potrebbero ombreggiare le piante più basse del giardino o del terrazzo per cui disponete le vostre piante facendo attenzione anche alle altezze e non solo all’esposizione del terreno o del balcone. Lasciate seccare il fiore e raccogliete poi i semi che potranno essere utilizzati sia in cucina, dopo averli sgusciati, che per la semina dell’anno successivo (sempre che gli uccelli ve ne abbiano lasciato qualcuno). A TAVOLA! Ed eccovi qualche idea per unire i semi ai vostri piatti. Insalata con semi di girasole Facilissima, non dovete fare altro che unire alle vostre insalate semi di girasole che avete precedentemente tostato per alcuni minuti in padella.

Questo mese piantiamo infatti girasoli, fiore, ma, come vedremo anche pianta da orto, dalla vita tanto breve quanto le glorie sportive.

Biscotti ai semi di girasole Frullate 150 g di farina con 4 cucchiai di zucchero di canna e 350 g di semi di girasole. Aggiungete all’impasto scorza e succo di una clementina e un po’ d’acqua. Stendete la pasta con un mattarello (lasciatela all’altezza di un dito) e ricavatene più dischi che potete utilizzando un bicchiere. Infornate per 10 minuti a 180 gradi, lasciate raffreddare e servite.

Il girasole (Heliantus annuus) infatti è una pianta annuale

Buoni giallissimi Mondiali a tutti.


efficace: graphic design, video, audio, e-book, card games, collezionabili eccetera. Prodotti e servizi raccontati in maniera rapida ed efficace. Il tempo è prezioso per tutti.

ESALTATORE NATURALE DI GUSTO Marcello Parmeggiani

Spiegaci un po’ chi sei e cosa fai. Sono un professionista che migliora ciò che la gente sa della tua attività, spingendo a scegliere te e non il tuo concorrente. Mi chiamano Targi e ho iniziato questo lavoro all’accendersi di Internet: allora ero un graficocopywriter, oggi sono un consulente o project manager in

tessuto misto: 30% design e webdesign, 30 editor, 20 copy, 20 storytelling.

Che detto in altre parole? È una parola! Dipende sempre a chi mi rivolgo: per mia madre lavoro nella pubblicità, per l’agenzia delle entrate sono un consulente marketing, per i lettori di TIPO pocket

magazine ho pensato a esaltatore di gusto, diffusore di contenuti per ambienti web, disponibile in tanti aromi.

Nel senso... Tiro fuori l’aroma fresco dell’azienda, il suo vestito che le sta meglio addosso, la storia che hanno da raccontare al pubblico, al mercato. In modo agile ed

E come fai? Tanta empatia. Ascoltare e sapersi mettere sempre nei panni e nei pensieri del cliente. Io mi pongo come il cliente ideale, colui che è pronto ad innamorarsi del tuo marchio o servizio ma che deve trovare corrispondenza in ciò che gli dici e che non ti perdona se lo tradisci. E lavori da solo o con agenzie? Entrambe le cose. Le agenzie spesso mi noleggiano per completare un team di lavoro. Cosa significa per te creare? Il processo creativo per me è l’ultimo passo. Quando sono chiamato a costruire o restaurare presenze e identità parto sempre dalle fondamenta: analisi

e definizione degli obiettivi. Se invece parli dello slogan per il nuovo prodotto, beh può davvero venire mentre sei in macchina o in altri posti meno nobili.

Essere imprenditori oggi, che ci dici? In un momento diciamo riflessivo e in via di evoluzione per tutti, io da imprenditore mi chiederei: incuriosisco ancora? So dimostrare ciò che valgo? Mi faccio trovare bene sul mercato? La cosiddetta congiuntura può essere l’occasione di un ripensamento di visioni, valori, identità. Momenti che non si possono scordare Agli inizi. Presentazione ufficiale del sito internet di una persona oggi candidato sindaco a Modena. Imbarazzo: il mio collaboratore aveva nominato gli elementi del sito con nomi scurrili a caso. Sempre occhi aperti, sia nel web che nella politica!


Massimo Campigli, Ritratto di Olga Capogrossi, 1959 o 1960, foto Lensini - Siena

22 marzo – 29 giugno 2014

Fondazione Magnani Rocca

Angeli Cornici, Aon Artscope Fine Art Insurance Brokers, Butterfly Transport, Gazzetta di Parma, Kreativehouse, Hotel Palace Maria Luigia, SINA Fine Italian Hotels, TEP, Società per la Mobilità e il Trasporto Pubblico


TIPO 68  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you