Page 1

by

Night & Day

Bellezze fino a 168 cm 2020

Sabato 4 gennaio 2020 all’Osteria Polisport di Olivone

Š Carlo Alberto Orecchia

n.114 - www.tinotte.ch

since 1999

Guida al tempo libero & benessere - Insubria


Editoriale

tinotte.ch

Anno nuovo, vecchi amori e riscoperta di nuove emozioni Gentili Lettrici, Cari Lettori, In questo spazio dedicato al consueto editoriale bisognerebbe riuscire a presentare il filo conduttore degli articoli, o almeno di alcuni di loro, e a introdurre lo spirito del nuovo numero della rivista. Ma non è un’impresa facile poiché, anche dopo vent’anni di intensa e caparbia attività, non essendo mai stati fieri della mediocrità (che talvolta si può confondere con l’ignoranza, facendo così un breve riferimento a Socrate e alla giornata mondiale della filosofia che si svolgerà il 21 novembre) continuiamo a cercare di innovare e di rinnovarci per non annoiare il lettore e per non annoiarci noi con un lavoro ripetitivo. Anche in questo numero siamo fieri di festeggiare nuove collaborazioni e nuove rubriche per offrire variegati stimoli, che vanno ad aggiungersi a quanto finora proposto

all’insegna del divertimento, dell’intrattenimento, della cultura, dello sport e dai concorsi che instancabilmente organizziamo all’insegna della soddisfazione dei cinque sensi e che il pubblico ci ripaga con il suo apprezzamento. E così, contraddicendo il detto che ci ha provocatoriamente ispirato per il titolo, le novità le introduciamo in ogni numero e in ogni articolo e in ogni manifestazione, anche senza attendere l’anno che verrà. Ci auguriamo che tutti riescano a uscire dalla propria “comfort zone”, a scrollarsi di dosso le vecchie abitudini per affrontare ogni mattina con uno spirito diverso, desideroso di sempre scoprire qualcosa che sappia celebrare insolite sensazioni ed emozioni. Da parte mia è più di una promessa. Buona lettura. David Camponovo Dir. resp. e giornalista RP Nella foto durante la fiera della Zucca

IMPRESSUM

n. 114 novembre-dicembre 2019 Editore. A.R.T. Promotion SAGL

Amministrazione & redazione via San Gottardo 26 - CH-6900 Lugano Info-line Telefax E-mail Internet

+41 91 605 73 00 +41 91 605 73 04 info@tinotte.ch www.tinotte.ch

Direttore responsabile David Camponovo +41 76 328 60 90

david@tinotte.ch

since 1999

Guida al tempo libero & benessere - Insubria

by Night&Day Impaginazione e grafica A.R.T. Promotion SAGL Immagimedia grafica@tinotte.ch Fotografia CD-Media SAGL fotoritratto.ch Fotogarbani Michele Bazzo Carlo Alberto Orecchia Tipografia

www.fontana.ch Ticino by Night&Day

Hanno collaborato

Alberto Polli dell’Associazione non fumatori, Doriano Baserga, Elsa Camponovo, Laura Camponovo, Campus, Renato Carettoni, Sergio Cavadini, Paola Cerana, Leila Fedulov, Silvio Di Giulio, Nicolas Grassi, Monica Paiva, Marco Paltenghi, Claudio Palumbo, Marco Papagna, Stefano Pedrazzetti, Paolo Pellegrini, Pier Paolo Pedrini, Monica Paiva, Sylvana Raschke dalla Chiesa, Claudio Rossi, Charlotte Sacco­manno, e Roberto Stefanizzi.

Scilla Hess Giovane, brava e bella. La cantautrice ticinese Scilla Hess conquista con la sua passione per la musica pop-jazz e il suo talento è già riconosciuto sul palcoscenico internazionale. Dal pianoforte di bambina a Eurovision Song Contest … the show goes on! © Carlo Alberto Orecchia

Ringraziamento speciale: ai team di Eventmore di Castione, Splash&Spa di Rivera e Fontanprint di Pregassona

Rivista apolitica e aconfessionale

© - Articoli e foto contenuti in questa rivista sono soggetti a copyright. Ogni riproduzione anche solo parziale deve essere esplicitamente autorizzata dall’editore.

3


sommario Guida al tempo libero & benessere - Insubria

since 1999

4

by Night&Day

EDITORIALE & Impressum

3

n.114 - tinotte.ch

BAMBini Bambini Fate Festa

AGENDE Agenda eventi/musica

6

Mostra Fiere e Rassegne

10

Agende teatro e cabaret

14

Agenda Blenio/Dintroni

16

Agenda Basket

40

Blenio e dintorni ______________________ La Valle di Blenio si presenta unita!

Fondazione Loris: un derby (in)fuocato alla SALA EVENTICA di Castione

18

Sabato 4 e domenica 5 gennaio 2020 FIS OPA Continental Cup Campra ’20

19

A tu per tu con... i demoni di Scilla Hess

Beneficenza

15

20

Musica 7

Intervista a Kety Fusco

22

EVenti di successo ______________________ 2nda Semifinale Miss Beach

24

3° Semifinale Miss Cowboy

27

Finale Miss Tap Model 2019

28

Eventi CM del panettone e 75o compleanno di Casimiro Piazza

9

Claudio Palumbo: “Andare Oltre”

10

Castagno 18, tra storia e design

11

Fiere Espoverbano 2019

13

Benessere & Fashion_____________________ Un’intervista da leccarsi… i baffi! Angelo Mauri, il Figaro di Lugano

32

Quando il trucco si veste di sorrisi

34

Elisir, l’acconciatura per le... feste

35

Problemi di capelli CRLab, la salute in... testa!

36


tinotte.ch

Sport

Gastronomia

______________________

Panettone World Cup 2019

VI Trofeo Fiera del fumetto

Coppa del Mondo del Panettone

46

XIX Memorial Barbero

Luca Poncini Quando il panettone diventa Arte

47

Allo Snack Bar Talete vince Ireneo Ghisla 38

Rassegne autunali

48

XIII New-Open di Lugano

Cibo: Stop allo sprecco!

49

A Lugano vince Giacomo Zecirovic

Vittoria di Alexander Cherniaev

38

39

NBA: partiti! Tra pronostici, timori e sogni

Ristorante Reno: La tradizione si rinnova 51 Autunno…non solo selvaggina!

53

41 Concorsi 54

Il +Frizzante 2018-19

56

i

Anche Lugano e Ambrì

zzante

Concorso i Fri

Comunicare

al Gran Ballo di Primavera?

42

Family Day allo Splash&Spa di Rivera

43

Elezioni Le tendenze della seduzione politica

58

Secondo test: Motori

sei un bravo venditore?

Campioni mondiali 2019

44

MotoGP: Marquez

44

F1: Lewis Hamiliton

45

Rally: Tänak

45

59

Tecnologia Videosorveglianza: quando la sicurezza diventa protezione 60 Aziende Protectas SA Inaugurata la nuova sede di Locarno

62

5


6

agenda eventi / musica

Sa 30.11 - 20.45 Gala di Natale, con Bobby Solo e Renato Torre Teatro Sociale, Bellinzona Do 01.12 - 14:30 La via degli elfi, tra reale e irreale Nucleo di Rancate, Mendrisio Do 01.12 – 17:00 Concerto Classico - Romantico di Musica Sacra con 70 Coristi e Orchestra Chiesa S. Antonio Abate, Lugano Do 01.12 – 17:30 Blue Dust Spazio ELLE, Locarno Do 01.12 Natale in Capriasca Tesserete, Capriasca Do 01.12 –20:30 Francesco Renga Palazzo dei Congressi, Lugano Do 01.12.19 - Do 05.01.20 Mendrisio sul ghiaccio Piazzale alla Valle, Mendrisio Gio 05.12 – 20:30 Open Mic Studio Foce, Lugano Ve 06.12 – 21:30 Sophie Hunger Studio Foce, Lugano Ve 06.12 – 19:30 Presentazione concerto: Le Concert des Nations / Jordi Savall LAC - Sala ex convento - Lugano

Sa 07, 14, 21.12 – 10:30 - 12:30 Christmas is in the air Lugano city tour Lugano Region Tourist Office, Lugano Do 08.12 – 10:30 Concerti Spirituali Chiesa Sta Maria di Loreto, Lugano Do 08.12 - 17:30 DDK Spazio ELLE, Locarno

Lu 16.12 – 20:30 Biciocada Natalizia Chiesa Santa Maria del Sasso , Morcote Lu 16.12 –20:30 Grigorij Sokolov, pianoforte LAC - Sala Teatro, Lugano Ma 17.12 –19:30 Jazz in BLU Blu Restaurant & Lounge, Locarno

Do 08.12 – 17:00 Concerto di Natale Chiesa San Bartolomeo, Vogorno

Me 18.12 – 20:30 Fabrizio Moro per la prima volta in Svizzera! Palazzo dei Congressi, Lugano

Do 08.12 – 20:30 Fabio Concato in concerto - Open Tour 2019 LAC - Sala Teatro, Lugano

Ve 20 - Sa 21.12 –20:30 South Carolina Mass Choir - Gospel LAC - Sala Teatro, Lugano

Ma 10 - Me 11.12 – 20:30 We will rock you LAC - Sala Teatro, Lugano

Gio 26.12 –17:00 Amici dell’Organo di Locarno Concerto AOL - Alessio Corti Chiesa di Sant’Antonio, Locarno

Sa 14.12 -10:00 Creativa. Swissmade & Vintage Giardini Pioda, Locarno Do 15 - Do 22.12 Mercatini di Natale a Bellinzona Città di Bellinzona, Bellinzona Do 15.12 – 17:30 Ensemble Sous-Sol Spazio ELLE, Locarno Do 15.12 – 17:00 Concerto Corale Santo Stefano / Vos Dra Capriasca Chiesa Santo Stefano, Tesserete

Ma 31.12 – 18:30 Concerto di San Silvestro LAC - Sala Teatro, Lugano Ma 31.12 - 22:30 Il veglione di San Silvestro Piazza della Riforma, Lugano Me 01.01.20 -11:00 Cerimonia di Capodanno Palazzo dei Congressi, Lugano Sempre informati su tinotte.ch


beneficenza

tinotte.ch

Un ispirato Giampaolo Giannoni ha ben moderato i due presidenti di Ambrì e Lugano. Una simpatica chiacchierata che ha allietato i circa 400 sostenitori della fondazione Loris presso la stupenda sala Eventica a Castione. Altre foto su: tinotte.ch La Fondazione Loris nasce nel 2000 e da allora opera, senza scopo di lucro, come sostegno morale e finanziario. L’origine della missione viene dal Kiwanis Club Bellinzona e Valli insieme al Lions Club Alto Ticino, quando, nel 1991, si riunirono nell’allora gruppo Fondo Loris, in aiuto al giovane Loris Rodoni, vittima di un incidente che lo rese tetraplegico. Oggi il Consiglio di Fondazione, presieduto da Giorgio Bernasconi, investe secondo le direttive dell’Autorità di vigilanza sulle fondazioni e sugli istituti di previdenza professionale. I proventi sono frutto di manifestazioni e iniziative private, oltre ai contributi volontari. L’utilità pubblica della Fondazione è riconosciuta in tutto il Cantone.

Da sin: Giampaolo Giannoni, Giorgio Bernasconi, la presidente dell’ HC Lugano Vicky Mantegazza e il presidente dell’HC Ambrì Piotta Filippo Lombardi. Foto © David Camponovo - CD Media SAGL

7


8

agenda eventi / musica eventi

classica e lirica

jazz e blues

Sa 09 - Do 17.11 –14:30 Circo Knie Ex Campo Militare, Bellinzona Stadio di Lugano vedi pag. 9 Me 13.11 – 20:30 Maurizio Pollini, pianoforte LAC - Sala Teatro, Lugano Gio 14.11 – 21:30 Bastian Baker Studio Foce, Lugano Ve 15.11 – 19:00 Fans Club Enrique Iglesias Suiza Ristorante Vallemaggia, Locarno Ve 15.11 – 20:30 Gran concerto in ricordo di Fabrizio De André Capannone delle feste, Pregassona Ve 15.11 –18:30 Electro Acoustic Room LAC - Teatrostudio, Lugano Sa 16.11 -11:00 - 17:00 Mercato dell’usato Capannone delle feste, Pregassona Sa 16.11 - 20:30 Biancaneve e i sette sax Oratorio San Giovanni Bosco, Minusio

rock

leggera

latin e tango

tecno e altri

etnic e folk

Gio 21.11.19 - Lu 06.01.20 - 10:00 Locarno on Ice Piazza Grande, Locarno

Do 24.11 – 17:00 I Ragazzi nell’Opera - Gala Lirico Palazzo dei Congressi, Lugano

Ve 22.11- 20:30 En tus ojos Teatro Sociale , Bellinzona

Do 24.11 - 17:30 Troller, Loher, Sartorius Spazio ELLE, Locarno

Ve 22.11 – 20:30 Calcutta Centro Esposizioni, Lugano

Do 24.11 - 16:30 - 18:30 Concerto di gala della Filarmonica Unione Scuole elementari Sonvico, Sonvico

Ve 22.11 – 20:30 Pink Sonic - Pink Floyd Experience Palazzo dei Congressi, Lugano

Do 24.11 – 17:30 Troller, Loher, Sartorius Musica nel presente Spazio ELLE, Locarno

Ve 22.11 – 20:30 Beatrice Rana, pianoforte LAC - Sala Teatro, Lugano Sa 23.11 – 20:30 Partir 16 esima Rassegna int. Voci audaci La Fabbrica, Losone

Ma 26.11 – 19:30 Jazz in BLU Blu Restaurant & Lounge, Locarno Me 27.11 - 20.30 “Christian racconta Chris. De Sica” Palazzo Congressi, Lugano

Sa 23.11 - 09:00 - 19:00 Mercatino di Natale Maglio di Colla

Gio 28.11 – 20:30 Concerto straordinario Palazzo dei Congressi, Lugano

Sa 23.11 - 10:00 - 22:00 Pranzo Over 64-65 Lido di Carona, Carona

Ve 29.11 - Do 01.12 – 11:00 - 20:00 Mercato delle pulci Centro Esposizioni, Lugano

Sa 16.11 – 15:30 - 16:00 Quattro chiacchiere con l’esperto Chiacchiere informali con esperti sul tema del cervello. L’Ideatorio, Cadro

Sa 23.11 -18:30 La fucina delle nuove voci Villa Saroli, Lugano

Do 17.11 – 17:30 Thomas Florin, Gregor Vidic e Nicolas Field Spazio ELLE, Locarno

Sa 23.11.19 - Do 05.01.20 Melideice on the lake Lido di Melide, Melide

Gio 21.11 – 20:00 Nek Palazzo dei Congressi, Lugano

Do 24.11 – 18:00 Artisti per la Pace 9° World Forum per la Pace Studio Foce, Lugano

Sa 30.11 – 16:00 Châlet del gusto - Natale in Piazza Pzze della Riforma e Manzoni, Lugano Sa 30.11 – 14:00; 17:30; 20:30 Suoni al buio Un viaggio musicale in una sala assolutamente buia Studio Foce, Lugano Sa 30.11.19 - Lu 06.01.20 Natale in Piazza Centro Città, Lugano


tinotte.ch

CM del panettone e 75o compleanno di Casimiro Piazza novembre 2019. Scuola di pittura e scultura e scuola speciale per persone diversamente abili. Alle 10.30 ci sarà il saluto delle Autorità Cantonali e Comunali, con le Scuole Speciali e le Associazioni che collaborano con la struttura di Casimiro Piazza. Lo scopo della manifestazione e la vendita dei quadri e delle sculture è a sostegno del progetto.

Dall’8 al 10 novembre 2019 parteciperò con l’Associazione Museo d’Argine, alla Coppa del Mondo del panettone al Centro Esposizioni di Lugano, dove sarà presentato il mio “Grande Panettone“ e altri lavori artistici che riguardano il panettone e le sue ricette. Siete pure invitati al mio 75° compleanno e al 14° anno dall’apertura della scuola a Villa Luganese, sabato 16 e 17

Sarà organizzato un Aperitivo di Solidarietà a CHF 30.-/persona. È gradita l’iscrizione a: info@casimiropiazza.ch Vi aspettiamo numerosi. Aperitivo di solidarietà CH-6966 Villa Luganese su : CCP 14-708645-3 IBAN : CH61 0900 0000 1470 8645 3

9


10

agenda mostre, fiere e rassegne ARTE

Sa 07.12 - 10:15 4 Stagioni

Fino a Gio 07.11 What about herstory? | Ciriaca + Erre Installazione urbana dislocata in Città Centro Città, Lugano

Viaggio nella vita attraverso stagioni e colori

Fino a Ve 20.12 Joan Mirò Artrust, Melano Gio 07 + 14.11 - 14:00-15:40 Atelier creativo Casa Andreina, Lugano Sa 09.11 + 14.12 - 10:15 Arte e Yoga LAC - Sala 3, Lugano Gio 14.11 + 05.12 - 18:00 Director’s Tour LAC - Museo d’Arte Sv. italiana, Lugano Sa 16 - Do 17.11 L’arte fa scuola | Casimiro Piazza Scuola di Scultura C. Piazza, Villa Luganese Ma 19.11 - 10:30 Architettura Luganese con i2a Istituto internazionale di architettura Piazza della Riforma, Lugano Sa 23.11 -14:00 Tech@rt teens Trasformare un’opera d’arte in strumento musicale LAC - Atelier, Lugano

LAC - Atelier, Lugano Sa, 07.12 - 18:00 Luci a dicembre Fondazione Claudia Lombardi per il teatro, Figino

MOSTRE Fino a Gio 30.04.20 Sculture al Parco Parco di Orselina, Orselina Fino a Sa 02.11- 08:30 Eric Bachmann Fotoreporter 1940 - 2019 Canvetto Luganese, Lugano Fino a Do 28.06.20 Vita da cani Museo della civiltà Contadina del Mendrisiotto, Stabio Fino a Gio 19.12 - 16:00-19:00 Dancing spirits Museo Plebano, Agno Fino a Ve 07.02.20 Crash/Fragments Spazio 1b, Lugano Fino a Do 12.01.20 L’atelier delle luci L’arte con il retroproiettore Museo in Erba, Lugano

Fino a Sa 30.11 - 15:00 - 18:00 Giovanni Boldini, J. William Godward, Telemaco Signorini pittori fra le capitali europee nel XIX secolo Butterfly Institute Fine Art, Lugano Fino a Sa 21.12 Angeli a Venezia Fondazione Braglia, Lugano Fino a Sa 30.11 Convergenze | Silva Cavalli Felci La cornice spazio espositivo, Lugano Fino a Do 05.01.20 Kawita Vatanajyankur - Loping Paradoxes Contemporary Art, Lugano Fino a Sa 21.12 Lo scultore dipinge Gipsoteca Gianluigi Giudici, Lugano Fino a Ma 31.12 Istallazione NeuralRope#1. Inside an Artificial Brain Tunnel pedonale di Besso, Lugano Fino a Do 12.01.20 Marisa Merz Geometrie sconnesse palpiti geometrici Collezione Giancarlo e Danna Olgiati, Lugano Fino a Do 17.05.20 Dayak: L’arte dei cacciatori di teste del Borneo MUSEC - Museo delle Culture, Lugano

Gio 28.11, 12.12 - 12:30 Pranziamo ad arte LAC - Piazza Luini, Lugano

Fino a Lu 27.01.20 - 14:00 - 17:00 Artisti in attività Galleria Poma, Morcote

Fino a Do 10.11 Un tesoro ritrovato Nuove opere della collezione Brignoni Villa Malpensata, Lugano

Sa 30.11 Open Gallery #18 Xmas Edition Lugano

Fino a Me 20.11 - 10:00 - 18:00 Sandi Renko. L’ambiguità della percezione Kromya Art Gallery, Lugano

Fino a Do 10.11 Sublime Luce e paesaggio intorno a G. Segantini LAC - Museo d’Arte Sv. italiana, Lugano

Claudio Palumbo “Andare oltre ancora” Il 21 novembre prossimo, alle ore 17.30, verrà presentato al pubblico presso il Circolo Acli di Locarno, in via Nessi 22, il nuovo libro di Claudio Palumbo dal titolo: “Andare oltre ancora. 30 storie formative per lavorare meglio e non solo”, Edizioni Lavoro, Roma. La copertina riproduce un quadro emblematico creato dal padre di Claudio dal titolo “A disposizione”, disegno utilizzato anche per il logo della Società Andare Oltre. www.andareoltre.ch


tinotte.ch

Castagno 18, tra storia e design A cura di David Camponovo

Il progetto Castagno18 si concentra sulla storia di quello che è stato l’albero più importante della cultura ticinese, ovvero il castagno o, come veniva chiamato ai tempi, l’arbor, l’albero tra gli alberi. È stata realizzata una collezione design di stile contemporaneo, composta da cinque mobili, nonché una pubblicazione con la quale si testimonia il lavoro della castanicoltura condotta all’incirca fino agli anni Cinquanta. I partecipanti al progetto sono Federico Rella, designer e coautore del libro, Giulio Parini, designer e coautore del libro, Lorenzo Bernasconi, falegname.

La pubblicazione in parallelo del libro che racconta la storia dell’albero è nata, invece, con l’idea di essere un complemento al progetto design a livello di storytelling. Speriamo di poter portare questo progetto all’estero e mostrare questa

storia tutta ticinese anche in altri continenti. Il doppio fronte di analisi del tema del castagno, design e storia, ci permette di raccontare in modo completo quello che è il passato di questa regione e la contemporaneità del mercato del design ticinese.

Il progetto è nato dalla volontà di Lorenzo Bernasconi di valorizzare il legno di castagno, un legno locale di alto pregio per le sue particolarità estetiche, ma per vari motivi difficile da impiegare. I primi 5 mobili realizzati difatti mettono in risalto le caratteristiche del legno, spingendo i limiti costruttivi di questo materiale.

TRACES DE GLACES Béatrice Devènes

Da sinistra Giulio Parini, Lorenzo Bernasconi e Federico Rella - © D.Camponovo

TRACES DE GLACES Béatrice Devènes Vernissage sabato 9 novembre 2019 alle ore 17:00 TRACES DE GLACES Béatrice Devènes dal 5 novembre 2019 al 25 gennaio 2020 da martedì a sabato dalle 8.30 alle 24.00 Apertura straordinaria 25 dicembre 2019

11


12

agenda mostre, fiere e rassegne Fino a Ma 31.12 Je suis l’autre Giacometti, Picasso e gli altri MUSEC - Museo delle Culture, Lugano

Fino a Do 12.01.20 Marisa Merz Geometrie sconnesse palpiti geometrici Collezione G. e D. Olgiati, Lugano Fino a Do 02.02.20 H. Hesse e Theodor Heuss | rapporto di amicizia in tempi mutevoli Museo Hermann Hesse, Montagnola Fino a Do 15.03.20 Julian Charrière Towards No Earthly Pole LAC - Museo d’Arte Sv. italiana, Lugano

FIERE, ESPOSIZIONI, RASSEGNE Me 06 - Do 10.11 - 17:00 - 23:59 EspoVerbano.ch 2019 Palazzetto Fevi, Locarno vedi pag. 17

Sa 09 - Do 10.11 - 10:00-22:00 Ben-Essere Olistico Sala Eventica - Castione, Castione

Me 20.11 - 18:00 Quanto Basta Cinema Lux Art House, Massagno

Sa 09 - Do 10.11 - 11:30-18:00 Wrold Cat Show Mercato Coperto, Giubiasco

Ve 22.11 - 18:15 August Rush Cinema Lux Art House, Massagno

Sa 16 - Do 17.11 YouNique - Artigianalità d’Eccellenza Villa Ciani, Lugano

Sa 23.11 - 16:00 Cortometraggi Best Kids e Film per le Famiglie Espocentro, Bellinzona

Sa 23 - Do 24.11 Mondo Bimbi Centro Esposizioni, Lugano

Do 24.11 - 15:00 Film da Castellinaria Cinema Iride, Lugano

Ve 29.11 - Do 01.12 Sposi, ieri oggi e domani Centro Esposizioni, Lugano

Lu 25.11 - 18:00 “The Gate” L’alba della fede Bahà’ì Studio Foce, Lugano

Sa 07.12 -09:00-19:30 Bazar mercatino Capannone delle feste, Pregassona

Lu 25.11 - 18:00 Quanto Basta PalaCinema, Locarno

CINEMA

Do 01.12 - 15:00 Un salto verso la libertà Cinema Iride, Lugano

Do 17.11 - 16:00 Film da Castellinaria Espocentro, Bellinzona Lu 18.11 - 20:30 Rwanda Studio Foce, Lugano Me 20.11 - 18:00, 20:30 A Star is Born Cinema Corso, Lugano Me 20.11 - 18:30 “Blue Note Records: Beyond the Notes” (2018) di Sophie Huber Studio Foce, Lugano

Do 10.11 e 08.12 - 10:00 L’Artigian in riva al Lag Lungolago di Muralto, Muralto

Me 20.11 - 16:00 Film per le famiglie Espocentro, Bellinzona

Do 01.12 - 16:00 Il Corsaro (Le Corsaire) Cinema Lux Art House, Massagno Me 04.12 - 18:00 Green Book Cinema Corso, Lugano Me 04.12 - 20:30 Frida - viva la vida Cinema Lux Art House, Massagno PalaCinema, Locarno Ve 06.12 - 18:15 Red Joan Cinema Lux Art House, Massagno Sempre aggiornati su www.tinotte.ch


fiera

tinotte.ch

Espo Verbano 2019

Palexpo Fevi di Locarno

since 1999

Guida al tempo libero & benessere - Insubria

Venite a tro varci allo Stand n . 74

una trentina di metri quadrati del Palexpo Fevi e saràben visibile all’esterno, grazie ad un elicottero in esposizione che farà la gioia dei più giovani e degli appassionati. È anche prevista una serie di conferenze sul tema dell’aviazione, in stretta relazione con le attività svolte dallo scalo. Il team di Ticino by Night&Day durante l’edizione dell’anno scorso.

EspoVerbano.ch è giunto alla sua settima edizione e vi dà il suo più caloroso benvenuto. Esserci ancora è prima di tutto un privilegio, ma anche il riconoscimento di una formula vincente per il commercio locarnese in primo luogo e per quello ticinese più in generale. La formula è quella che vede espositori esclusivamente locali dar vita ad una mostra-mercato che serve per farsi conoscere e incontrarsi, perché è proprio l’aspetto umano, l’essere “piazza”, la caratteristica principale dell’evento.

by Night&Day

Oggi l’aeroporto cantonale di Locarno, con 40mila movimenti aerei annui, è il terzo tra i 44 aerodromi della Confederazione non concessionati (cioè non aperti al regolare traffico di linea). In altri termini Locarno non è considerato come semplice aeroporto di importanza locale, come lo sono i tre quarti degli aero-

porti svizzeri caratterizzati per un potenziale di movimenti aerei annui di 10mila o meno. In chiave economica va rilevato che all’aeroporto lavorano 200 collaboratori, civili e militari, che generano una cifra d’affari annua di quasi 30 milioni di franchi. Toccare con mano questa realtà complessa e affascinante è dunque l’irrinunciabile opportunità offerta durante questa edizione. Quanto alla mostra-mercato, il percorso espositivo ricalca nello stile quello degli anni precedenti. E medesime sono le finalità: favorire il commercio locale e quello della Svizzera italiana, tramite una proposta variegata e il più possibile interessante. Spazi, come sempre, vengono messi a disposizione anche dalle associazioni no profit. Verrà anche riproposta la tenda gastronomica, gestita da Bruno D’Addazio con il suo team.

Oltre a fungere da piattaforma economica e commerciale, ogni anno EspoVerbano. ch si offre come vetrina anche per ospiti istituzionali che segnano il territorio di riferimento. Quello di quest’anno è l’Aeroporto di Locarno, con la sua parte militare e con quella civile. La struttura occupa

Menù per bambini: penne al pomodoro o Hamburger con patatine fritte CHF 10.Una selezione di piatti dall’ampia offerta Tagliere Abruzzese Pignata con abbacchio, carciofi e patate Chitarra al sugo di cinghiale Verdure alla griglia Percorino di farindola DOP Vari dolci

13


14

agenda TEATRO e CABARET Ve 15.11- Do 17.11 - 20:30 Lady Shakespeare Teatro Foce, Lugano

Do 24.11 -16:00 L’usignolo o dell’amicizia Teatro Foce, Lugano

Do 01.12 - 16:30 La festa delle feste Teatro del Gatto, Ascona

Sa 16.11 - 16:00 Playground LAC - Teatrostudio, Lugano

Do 24.11 - 17:00 ll Ladro di risate Osteria Centrale, Olivone

Ma 03.12 - 18:00 Carlo Goldoni: un teatro di libertà LAC - Sala ex convento - Lugano

Sa 16.11 - 20:30 Agenzia matrimoniale Ronco sopra Ascona

Lu 25.11 - 20.30 Destinati all’estinzione Angelo Pintus

Do 17.11 - 15:00 Nonna Cannella e la luna Fondazione Claudia Lombardi per il teatro, Figino Ma 19.11 - 20:30 Una mano mozzata a Spokane Teatro Foce, Lugano Ma 19 - Me 20.11 - 20:30 Why? Teatro Dimitri, Verscio Me 20.11 - 16:00 Stai zitto... Diritto! Teatro Foce, Lugano Me 20.11 - 20:30 Tell LAC - Sala Teatro, Lugano Ve 22 - Sa 23.11 - 20:30 I sonnambuli Teatro Foce, Lugano Sa 23.11 - 20:30 Raffaello | Vittorio Sgarbi Palazzo dei Congressi, Lugano

Ma 26.11 - Me 27.11 - 20:30 Angels in America - Si avvicina il millennio LAC - Sala Teatro, Lugano Me 27.11 - ore 20.30 Christian racconta Christian de Sica Palazzo dei Congressi, Lugano Gio 28.11 - 20:30 Le regole per vivere Teatro di Locarno , Locarno Ve 29.11 - Do 01.12 - 20:30 Il calapranzi Teatro Foce, Lugano Ve 29 - Sa 30.11 - 20:30 Spóros L’Ideatorio, Cadro Ve 29.11 - 20:00 Fame Superstars Oratorio del Corpus Domini, Bellinzona Sa 30.11 - 20:30

Compagnia H. Koubi: Les nuits barbares

ou les premiers matins du monde LAC - Sala Teatro, Lugano

Sa 23 - Do 24.11 - 20:45 La giara Teatro il Cortile, Viganello

Sa 30.11 - 17:00 Una bellissima catastrofe Oratorio Don Bosco, Tenero-Contra

Sa 23.11 - 18:00 Scrooge Teatro Dimitri, Verscio

Do 01.12 - 17:00 Il tartufo (di Molière) Teatro il Cortile, Viganello

Ma 03 - Me 04.12 - 20:30 La bancarotta LAC - Sala Teatro, Lugano Me 04.12 - 20:30 Da Penelope a Nausikàa e ritorno Teatro Foce, Lugano Ve 06 - Do 08.12 - 20:30 Graffio sul bianco Teatro Foce, Lugano Sa 07.12 - 20:30 Gardi Hutter - La Sarta LAC - Sala Teatro, Lugano Ma 10 - Me 11.12 - 20:30 We will rock you LAC - Sala Teatro, Lugano Ma 10.11 - 20:30 Ho una figlia bellissima Teatro Foce, Lugano Gio 12.12 - 20:30 Sempre verde Teatro Foce, Lugano Gio 12.12 - 20:30 Geppi Cucciari - Perfetta LAC - Sala Teatro, Lugano Sa 14.12 - 20.30 - Do 15.12 - 16:00 Balletto di Roma - Lo Schiaccianoci LAC - Sala Teatro, Lugano sempre aggiornati su www.tinotte.ch


Il negozio tutto dedicato al mondo delle feste

Cari lettori, eccoci nuovamente a rendervi partecipi del nostro bel lavoro. Chi siamo? Siamo Fate Festa e ci occupiamo di tutto quello che riguarda le feste. Il nostro negozio si trova in via Giuseppe Bagutti 18 a Lugano, a soli 3 km dal centro e a 5 km dallo svincolo autostradale Lugano Nord. Cosa proponiamo nello specifico? Oltre al nostro negozio, nel quale vendiamo svariati articoli (palloncini, festoni, candeline e tutto il necessario), offriamo il nostro contributo per allestire sale, anche effettuando un sopralluogo per fornire un preventivo adeguato alla richiesta, alla location e al tipo di evento. Inoltre siamo attivi per feste private come: compleanni, battesimi, matrimoni o per feste aziendali, comunali, di carnevale, di Natale, ‌ Abbiamo a disposizione: truccabimbi, bolle di sapone, gonfiabili grandi o piccoli anche su noleggio, macchinario per i pop corn e dello zucchero filato da portare dall’evento o da affittare, inoltre noleggiamo bombole ad elio e gonfiatore elettrico per palloncini.

Offriamo anche: spettacolo con le marionette, lavoretti vari, spettacoli di magia, storia illustrata o raccontata. Siamo sempre disponibili ad avverare ogni vostro desiderio e a partecipare cosĂŹ in modo concreto alla realizzazione del vostro evento, che sia piccolo o grande, privato o pubblico. Siamo attente a cogliere ogni dettaglio per

creare e soddisfare il gusto del cliente e ci dedichiamo totalmente alla buona riuscita della festa. Grazie a noi sarete in grado di abbellire e animare il vostro evento, fatto su misura per voi! Quindi, cosa aspettate? Contattateci. Noi vi aspettiamo qui, pronti a far festa con... Fate Festa.

Orari Ma-Ve 09.30-13.00 / 14.00-18.30 Sabato 10.00-13.00 / 14.00-17.00 LunedĂŹ chiuso

Via Bagutti 18 CH-6900 Lugano Tel. +41 91 971 61 32 fatefesta@ticino.com www.fatefesta.ch


16

blenio e dintorni

Manifestazioni

autunno-inverno 2019 www.bellinzonese-altoticino.ch

Fino a sa 30.11 Rassegna gastronomica della zucca 5a edizione del progetto dell’Associazione Meraviglie sul Brenno. Potrete gustare le pietanze a base di zucca al Rist. della Posta, Malvaglia; Rist. Stazione, Malvaglia; Casa Merogusto (corsi e tavolate), Malvaglia; Osteria Tre Vie, Motto; Rist. Pizzeria Valsole, Corzoneso; Osteria del Ponte, Iragna; Rist. Stazione, Lavorgo; Albergo Defanti, Lavorgo; Grotto Pergola, Giornico; Locanda Dazio Grande, Rodi Fiesso e all’Osteria Tremola S. Gottardo, Airolo www.lezucchedellavalledelsole.ch Gio 14.11 - ore 20.15 La Ludiano di Pino e Pierrot Ricordi, fotografie e filmati dei due cronisti locali recentemente scomparsi. Con Fernando Ferrari e Aldo Pizzotti. Seguirà una bicchierata nella Soffitta del Libro. Ex Casa Comunale, Ludiano www.ludianoinfesta.ch Sa 16.11 - ore 20.30 Vox Blenii: 35 anni suonati e cantati Serata musicale per festeggiare i 35 anni di attività della Vox Blenii, alla quale seguirà una festa come ai tempi della “Tre giorni”, con castagnata e contorni vari. Riservazione obbligatoria a partire dal 04.11c/o l’Edicola di Motto (Blenio), tel. 091 871 28 84. Posti numerati e limitati. Biglietto CHF 15.-. Castagnata offerta! Cinema Teatro Blenio, Acquarossa www.cinemablenio.ch

Do 17.11 - ore 17.00 Concerto di San Martino Il Trio Vincenzo Vela - Sarah Albertoni al clarinetto, Claude Hauri al violoncello e Corrado Greco al pianoforte - presentano musiche di G. Verdi, C. Graziani Walter, E. Hartmann, N. Paganini e M. Bruch. Offerta libera! Chiesa S. Martino, Malvaglia

Do 17.11 - ore 17.00 Concerto Jazz Danzeisen Giger Sgrò Trio - Dolcemente imperfetto. Dopo il concerto ci sarà la possibilità di cenare su prenotazione (Tel 091 872 11 07, osteriacentrale@bluewin. ch). Entrata adulti CHF 15.- / AVS e bambini CHF 10.-. Pensione Centrale, Olivone www.osteriacentraleolivone.ch www.danzeisen-giger-sgro.com Sa 23.11 ore 09.30 - 14.45 Porte aperte Aikido Val Blenio Aikido Val Blenio apre le porte del suo

Dojo dello Judo Kwai. Judo, jujitsu, karatè: l’arrivo dell’aikido completa e chiude il cerchio delle discipline praticate. Via Lepori 7, Biasca www.aikidovalblenio.ch Do 24.11 - ore 17.00 Il ladro di risate Spettacolo per i bambini dai 4 anni, presentato dalla compagnia “Patatrakkete”. Entrata: bambini CHF 5.- / adulti CHF 10.Info: teatrino.blenio@gmail.com Pensione Centrale, Olivone Da gio 28.11 a Do 01.12 - dalle 18.00 ESPO in Blenio Quattro giorni durante i quali molti commercianti e imprenditori della Valle si trovano sotto lo stesso tetto per presentarsi e offrire il meglio di sé! Più di 40 espositori saranno gli attori di questa 15o edizione. Centro Polisport, Olivone www.espoinblenio.ch Do 01.12 Mercatino di Natale 21o edizione - Malvaglia Da do 01.12 a do 06.01.20 Finestre dell’avvento Dal 1° al 24 dicembre ogni giorno alle ore 18.00 si apriranno e si illumineranno le finestre dell’Avvento che si potranno poi ammirare in tutto il paese fino al 6 gennaio seguendo il percorso guidato. Campo Blenio www.campoblenio.ch


tinotte.ch Do 08.12 Mercato di Sant’ambrogio - Dangio www.ambulanti.ch Do 08.12 - dalle 11.00 Apertura pista ghiaccio Tutti con i pattini per un brindisi musicale sul ghiaccio o un aperitivo in cupola. Campo Blenio. www.campoblenio.ch Me 11.12 - ore 20.30 La Nespolata - 200 edizione Da vedere, ascoltare, vivere, gustare…. Cinema Teatro Blenio, Acquarossa www.cinemablenio.vallediblenio.ch

Sa 14.12 Concerto coro Voce del Brenno Chiesa Parrocchiale, Dongio www.vocedelbrenno.ch Ma 24.12 - ore 22.00 Vigilia di Natale Santa Messa della vigilia di Natale con la partecipazione del coro e con il presepe vivente dei bambini del paese. A seguire tradizionale panettonata sotto l’albero e lo scambio degli auguri. Campo Blenio www.campoblenio.ch Ve 27.12 - ore 16.15 Raccontami una storia Merenda e racconti natalizi per i bambini. Sci Bar, Campo Blenio www.campoblenio.ch Ve 27 - Do 29.12 Lo sci di fondo è facile e divertente Corso di sci per bambini e ragazzi. www.campra.ch

www.caseificiotoira.ch

Sa 28.12 Fondo del Lucomagno Circuito Nordico TISKI Helvetia Centro Sci Nordico, Campra www.campra.ch

Do 29.12 - dalle 11.00 Mercatino sulla neve, 140 edizione Bancarelle, profumi e allegria per una giornata in compagnia! Zona Casa Greina, Campo Blenio www.campoblenio.ch Do 29.12 Swiss Loppet attraverso Campra Gara Popolare Nazionale Swiss Loppet. Centro Sci Nordico, Campra www.campra.ch Gli eventi sono soggetti a modifiche, consultare il sito www.bellinzonese-altoticino.ch/ Pianifica/Agenda Eventi Bellinzonese e Alto Ticino Turismo InfoPoint Valle di Blenio blenio@bellinzonese-altoticino.ch Tel. +41 91 872 14 87 www.bellinzonese-altoticino.ch

17


18

blenio e dintorni

Inverno 2019/20 La Valle di Blenio si presenta unita! Per la stagione invernale 2019/20 la Valle di Blenio ha deciso di rafforzare la collaborazione tra le 2 stazioni sciistiche, Campo Blenio e Nara, presentando una nuova stagionale valevole per ambedue i comprensori. Oltre alla stagionale unica ci sarà un’interessante collaborazione con la Filovia Malvaglia e altri importanti partner invernali. Gli impianti sciistici apriranno il primo fine settimana di dicembre, neve permettendo. A partire da subito si possono ordinare le nuove stagionali ad un prezzo veramente vantaggioso. Il costo per la stagionale famiglia (valevole per le 2 stazioni) è di CHF 520.-, tuttavia fino al 12 dicembre 2019 ci sarà uno sconto del 10% e il prezzo diventa CHF 468.- Le stagionali adulti sono a CHF 350.- (fino al 12 dicembre 2019 CHF 315.-), mentre per i ragazzi e AVS a CHF 250.- (fino al 12 dicembre 2019 CHF 225.-). La grande novità per il 2019 è l’importante collaborazione con la Filovia Malvaglia: infatti, chi acquista la stagionale potrà ricevere una riduzione del 20% sulla filovia. Inoltre, con l’abbonamento stagionale, si potrà ricevere uno sconto del 50% presso le stazioni sciistiche di Bosco Gurin, Airolo, Carì e quelle di Surselva di Disentis, Ski Arena Andermatt-Sedrun, ObersaxenMundaun e Briegels. L’inverno è anche sinonimo di eventi in Valle di Blenio: dalla staffetta invernale del Soprasosto, il Family Day, il torneo di Snow Volley, il mercatino e tanto altro (il calen-

dario completo degli eventi è consultabile sul sito www.bellinzonese-altoticino.ch/ events). Il 7/8 marzo 2020 al Nara è prevista la tradizionale Telemarkada. Le scuole svizzere di sci hanno aperto le iscrizioni ai corsi collettivi con diverse possibilità, tra cui il corso di Natale, di Capodanno e di Carnevale. Oltre ai corsi, le scuole propongono delle lezioni private, l’organizzazione di gare, il noleggio materiale e molto altro ancora. Tutte le informazioni si possono consultare sui siti www. sssnara.ch e www.sssblenio.ch. Oltre alle attività legate allo sci, si propongono gite con racchette (con diversi percorsi segnalati) ed interessanti itinerari per pelli di foca. Si ricorda che la Capanna Bovarina sarà aperta durante le vacanze scolastiche e nei fine settimana di bel tempo. A Campo Blenio sarà ancora possibile organizzare le gite a Fopp-Zott e fare il bagno in tinozza. Per scuole e gruppi e vengono applicate tariffe vantaggiose. Altre informazioni Amici del Nara SA www.nara.ch Società Cooperativa Impianti Turistici Campo Blenio-Ghirone www.campoblenio.ch Bellinzonese e Alto Ticino Turismo www.bellinzonese-altoticino.ch


tinotte.ch

Sabato 4 e domenica 5 gennaio 2020 FIS OPA Continental Cup Campra ‘20 Unica tappa svizzera di Continental Cup (dove saranno presenti ca. 300 concorrenti con un centinaio di accompagnatori al seguito provenenti dalle 10 nazioni OPA - Organizzazione dei Paesi Alpini - e da altre nazioni), quest’anno presenta una due giorni di gare molto intense. Fine settimana tutto a stile classico, che prevede la presenza di ottimi sprinter di livello internazionale. Gli atleti arriveranno il 2 di gennaio e partiranno il 5 di gennaio. Progamma sa 04.01 Sprint Classico do 05.01 Distanze Classico www.fis-ski.com

n

co

ww

Come raggiungerci? Olivone si trova nella Valle del sole. Da Biasca si sale fino a Olivone. In centro paese subito dopo il ponte a sinistra. L’infrastruttura Polisport è molto ampia, ed offre un ampio parcheggio gratuito. Le Autolinee bleniesi metteranno a disposizione un bus navetta da Biasca stazione alle ore 18.00 fino ad Olivone. Rientro a fine serata/nottata.

delsole.valle icio e i f i m ontagna sen di bl d as e za .c atte in l s

CHE-114-925-1230 IVA

ch o. ni ati il

w

Programma serata Sono previste varie attività per intrattenere gli ospiti e le famiglie. Avrà luogo la prima selezione 2020 di Miss Tap Model (bellezze alte fino ad un massimo di 168 cm). La musica sarà appannaggio del Dj ATJ ANDREA Tritelli. Ospite la cantante Scilla Hess. Presenterà la serata Gustavo. La festa andrà avanti fino...

Buvette e ristorante in funzione Per la cena ci sarà polenta e brasato e lasagne vegetariane per i vegetariani. Durante la serata saranno in funzione due bar fornitissimi. E dopo aver bevuto, l’organizzazione in collaborazione con il comune metterà a disposizione dei posti letto gratuiti - in camere riscaldate - presso la protezione civile (da portare sacco a pelo). Il tutto in prossimità della manifestazione.

R

CH-43724291

6710 Biasca 6719 Aquila – Uff. 091 872 10 19 d.vitali@bluewin.ch – www.benne-trasporti.ch

Alan Piantoni Mobile +41 79 293 67 44 alan.piantoni@baloise.ch

Un tetto… è tutto

tel 091 871 15 07 gvs_85x55_inserzione.indd 1

www.garagevalsole.ch 10.06.2011 08:03:59

19


20

blenio e dintorni

dalla copertina

A tu per tu con... i demoni di Scilla Hess È il tempo delle streghe, dei fantasmi e soprattutto dei demoni. Il nuovo videoclip musicale della cantante ticinese Scilla Hess, “Dancing With A Demon”, è uscito giusto in tempo per Halloween. Di cosa si tratta? Della battaglia interiore che di tanto in tanto si combatte con i propri demoni. Battaglia che si può vincere solo accettandoli, non cercando di nasconderli ma imparando a danzare con loro. Nel video la vediamo trasformarsi e sdoppiarsi in un demone che cerca di sopraffarla. In questo videoclip oscuro e misterioso, la cantautrice mostra quante sfaccettature può raggiungere con la sua voce e come queste, metaforicamente, rispecchiano le sfaccettature dell’esistenza umana. Dalla tranquilla introduzione a un coro energico e ricco di effetti speciali, questo videoclip è semplicemente accattivante, da non perdere.

L’intervista Com’è nata la passione per la musica? Me l’ha trasmessa mia nonna. Infatti il mio omonimo artistico “Scilla Hess” è un omaggio a lei, “Hess” era il suo cognome da nubile. Suonava il pianoforte e spesso, quando mi portava in giro in macchina, invece di accendere la radio cantavamo insieme canzoni folkloristiche svizzere (lontano dallo stile musicale che eseguo adesso). Poi organizzavamo piccoli concerti natalizi di 3 ore per la famiglia ed erano quindi tutti costretti ad ascoltarci in silenzio fino alla fine… scherzo non erano cosi lunghi.

Che emozioni provi quando ti puoi esibire sul palco? Quello che più mi affascina dello stare sul palcoscenico è poter trasmettere le emozioni al pubblico, coinvolgendolo, facendolo divertire, facendogli dimenticare le preoccupazioni della vita quotidiana e semplicemente far godere del momento nel presente. E’ come una meditazione, quando sono sul palco non mi posso distrarre a pensare al passato o al futuro, ma semplicemente assaporo ogni istante del presente. Sul palcoscenico ogni cosa è possibile, può andare bene, può andare male ma l’arte dello spettacolo è fare in modo che tutto questo non arrivi allo spettatore, come si suol dire “the show must go on”. Scilla e la tecnologia? Sicuramente al giorno d’oggi è impossibile ignorare la tecnologia, che ha toccato le nostre vite e interazioni sociali. Anche nella musica le dinamiche sono cambiate abbiamo un contatto più diretto e quasi personale con chi ci ascolta. Ognuno ha o vuole avere uno scorcio di vita personale degli altri. Nel mondo della musica questo è diventato un obbligo, bisogna sempre essere attivi sui social media altrimenti si è “inesistenti”. Questo può avere dei lati positivi perchè ognuno ha l’opportunità diretta di contatto con i propri fans, ma può anche essere una distrazione dalla creatività musicale. Personalmente mi ritrovo a passare molte ore a fare promozione sui social media, quando ho un’uscita di un disco piuttosto

che un concerto e magari meno sulla musica, ma questo oggi giorno è necessario. Grazie ai nuovi media non ci sono frontiere (o quasi): l’altro giorno ho ricevuto un messaggio su Instagram di un fan a me sconosciuto dal Cile. Rendendomi partecipe della situazione difficile che i Cileni stanno vivendo nel loro Paese, mi fa piacere sapere che la mia musica possa dare conforto. Questo è un grande incentivo personale per continuare la mia attività musicale e non sarebbe stato possibile senza le nuove tecnologie. Biografia

Scilla Hess è una cantautrice pop/jazz. Di origine svizzera che ha vissuto 8 anni a Los Angeles. La sua musica acquisisce sicuramente diverse influenze tra cui pop, jazz, cabaret, burlesque, mentre artisticamente è ispirata da artisti quali Amy Winehouse, Etta James, Ella Fitzgerald e Caro Emerald. La sua canzone “Playground” è stata scelta tramite la pre-selezione di RSI (Radio e televisione della Svizzera Italiana) per la finale svizzera di “Eurovision Song Contest”. Già nel 2011 aveva rappresentato la Svizzera Italiana con il suo brano “Barbie Doll” alla finale nazionale. Nel 2012 ha partecipato a “Die Groessten Schweizer Talente” ottenendo 3 “SI” dai giudici. Scilla ha vinto diversi premi negli USA come compositrice e le sue canzoni sono state scelte per diverse colonne sonore di film americani. Come autrice di canzoni ha scritto il testo italiano di “Let It Go”/Lascero’, duetto cantato da Nathaniel, artista conosciuto in Australia e la vincitrice di “The Voice Italia” Elhaida Dani pubblicato nel 2018. Inoltre Scilla Hess e’ gia’ stata la voce di “Music On Ice”, spettacolo con pattinatori di fama mondiale, tra cui Stefan Lambiel, al palaghiaccio di Bellinzona nel 2019 e lo sara’ anche per la prossima edizione il 10 e 11 Gennaio 2020. In Ticino ha suonato con la sua band a Blues To Bop, Poestate e al Palazzo dei Congressi di Lugano per il premio del miglior business ticinese (SVC Prix) trasmesso da Teleticino. L’ultimo album “Scilla Hess” è stato pubblicato nel 2017 su tutte le piattaforme digitali (Spotify, iTunes, Amazon...). Dopo l’uscita di “Dancing With A Demon” sotto la label tedesca “Dachshund Records”, Scilla si prepara all’uscita del nuovo album prevista per il 2020. Sito internet: www.scillahess.com Youtube/Instagram/Facebook: @scillahess


tinotte.ch

21


22

musica

Intervista a...

Kety Fusco A cura di Marco Paltenghi [RSI] - realizzata l’8 ottobre 2019

Ciao Kety: da dove nasce questa tua sublime passione per la musica ? Ciao Marco, la mia passione per la musica nasce all’età di 6 anni. Ero una bambina tormentata ed estremamente iperattiva. Un giorno, alle scuole elementari, una mia compagna mi prese in giro, e la mia reazione fu di tirarle un calcio. Purtroppo però lei si abbassò e le ruppi i denti. Potrei dire che quello è stato il giorno della svolta. Fu consigliato ai miei genitori di farmi sfogare con un progetto artistico, magari suonando uno strumento. Provarono quindi con la chitarra e poi il flauto traverso, ma non ne volevo proprio sapere; fino all’estate del 2000, quando andammo in vacanza in montagna e vidi per pura coincidenza un’arpa. Fu amore a prima vista.

Il tuo ultimo singolo si chiama “Medusah” (United Soloists): perché questo titolo? Cosa rappresenta per te? Medusah è stata per me una sfida, una rivelazione, un portafortuna e tanto altro. È stata la prima canzone in cui mi sono lanciata con la mia arpa elettrica, sperimentando con nuove sonorità. Ho imparato anche ad usare programmi per registrami le idee, ho giocato con vari effetti e alla fine, grazie anche al supporto nella produzione da parte di Aris Bassetti dei Peter Kernel è uscito questo brano che mi ha letteralmente cambiato le carte in tavola. Con questo brano sono riuscita a farmi notare e suonare parecchio in tutta Europa. Il titolo l’ho scelto perché evoca qualcosa di esotico e allo stesso tempo famigliare (sono cresciuta a due passi dal mare), è come un viaggio sonoro che inizia ad ovest e termina ad est. Inizia dolcemente e finisce potente e teso. Ti toglie il respiro. E alla fine ti ritrovi come se avessi sorvolato un paese orientale durante una notte ventosa. Nelle tue composizioni si sente l’utilizzo dell’elettronica: cosa ci puoi dire a proposito? Come definisci il tuo stile? Le mie composizioni nascono principalmente all’arpa o al pianoforte; le scrivo senza pensare ad una forma precisa, ma piuttosto all’attitudine. Penso anche molto a come vorrei che vengano percepite durante i miei concerti, per me è fondamentale che al pubblico arrivi la mia passione per l’arpa, quello che provo suonandola, l’elettricità che passa tra

ogni singola corda e le mie dita. Sono abituata a suonare in pubblico fin da quando ero piccola (anche se in maniera completamente diversa da ora) quindi suonare l’arpa davanti a qualcuno è naturale e vitale per me. Ma è adesso, dopo tanti anni, che sto lavorando parecchio per definire un mio stile e devo dire che l’utilizzo dell’elettronica mi ha aperto molte possibilità. Cosa ne pensi della scena musicale svizzera ed in particolare del Ticino? La scena musicale svizzera trovo sia molto variegata e vivace. Devo ammettere che ho scoperto artisti eccezionali in angoli insospettabili della Confederazione. Sono particolarmente incuriosita da chi cerca di fondere la tradizione con il moderno; strumento antichi o classici con suoni freschi e futuristici. Penso anche che la scena musicale svizzera riflette molto quella europea; è molto aperta, e devo dire che sono stata accolta bene. Anche in Ticino ci sono grandi potenzialità, ma la mia impressione è che sia una scena per pochi o oserei dire per i soliti. Manca forse un po’ di apertura alle novità. Sono pochi gli artisti pronti a contaminarsi. Ho letto che hai suonato in diversi festival importanti e collaborato con nomi illustri: raccontaci queste tue belle esperienze La collaborazione più bella che ho avuto è stata con la cantante ticinese Charlie Roe: le avevo fatto sentire un brano e in men che non si dica ci ha posato sopra una parte vocale che ogni volta che la


tinotte.ch

sento mi fa venire i brividi. È riuscita a combinare perfettamente una voce potente e tagliente con sonorità non facili come quelle di un’arpa. Ai festival ho incontrato anche molti musicisti davvero bravi, tra i quali uno dei miei preferiti: Yann Tiersen (Il favoloso mondo di Amelie, Goodbye Lenin,...). Ho avuto la fortuna ed il piacere di fargli ascoltare i brani su cui sto lavorando e gli sono piaciuti moltissimo; al punto che era disposto a produrmi il mio primo disco. Purtroppo però per questioni di tempistiche diverse non siamo riusciti ad organizzarci. Spero di poter riprendere il discorso in futuro. I tuoi sogni nel cassetto? Progetti futuri (con la famosa etichetta Sugar di Caterina Caselli)?

A maggio 2019 ho avuto la fortuna di firmare per la Sugar Music di Caterina Caselli, una delle realtà musicali indipendenti più longeve e importanti in Italia e non solo (vedi Andrea Bocelli). Ci sono tante idee sul tavolo, ma è ancora presto per poterle dire. In questo momento sto lavorando alla produzione del disco di debutto insieme ad Aris Bassetti. Per il primo febbraio 2020 è previsto un concerto al Teatro Sociale di Bellinzona dove presenterò in anteprima la musica del mio primo disco e per l’occasione sarò affiancata per un paio di brani da alcuni musicisti che stimo molto di cui rivelerò il nome più in là. Ad aprire la serata ho invitato una cantante della regione: Julie Meletta, che eseguirà un repertorio speciale per l’occasione.

Nel frattempo sono stata anche nominata allo Swiss Live Talents nella categoria elettronica, e quindi sto lavorando per rendere al meglio la mia performance dal vivo. Il mio obiettivo finale resta comunque quello di suonare l’arpa, ovunque io sia, in qualsiasi momento. È sempre stato il mio sogno e non ricordo nemmeno che cosa si provi a non avere uno strumento musicale fra le mani. E non voglio saperlo. Potete seguire Kety Fusco sui social www.instagram.com/ketyfusco/ Prevendita biglietti al Teatro Sociale w w w. t i c ke t co r n e r. c h / b i l l e t s. html?affiliate=TCS&language=it www.ketyfusco.com

23


24

Eventi di successo Per concorrenti da 168 cm

2da semifinale

Vince Sofia Broggi Venerdì 20 settembre ha avuto luogo la seconda semifinale della 15ma edizione del concorso promosso da Ticino by Night&Day presso il locale fashion Beach di Ascona. La simpatica iniziativa ha raccolto l’apprezzamento del pubblico, che ha calorosamente applaudito tutte le partecipanti. A vincere la fascia Miss Beach Ticino by Night&Day 2019 è stata la bellissima Sofia Broggi di Faloppio (CO, Italia). La fascia Miss Fotogenia è stata assegnata dai

membri della giuria ad Aleksandra di Locarno, mentre la fascia Miss Simpatia a Diana pure di Locarno. La giuria era composta da varie personalità ticinesi ed è stata presieduta da un vero esperto della bellezza: Luca, proprietario de Luca Coiffure di Lugano. L’evento è gemellato con l’Associazione Svizzera Non Fumatori Foto e altre info su www.tinotte.ch e sulla pagina Facebook Ticino by Night&Day.

In alto: la vincitrice Sofia Broggi con il responsabile sala Beach Matteo Mancini. A sinistra: il nostro affezionato partner Luca Coiffeur durante un momento della serata. Sopra: Backstage preparazione delle modelle grazie a Sonia Martorana di Marionnaud.

Via Lido 82, CH-6612 Ascona Tel. +41 91 791 40 60 www.beachascona.ch Da sin: Yvelise, Diana Miss Simpatia, Aleksandra Miss Fotogenia , Sofia Miss TBN e Gioia.

www.delea.ch

www.splashespa.ch

CH-6600 Ascona tel. +41 91 791 65 45


tinotte.ch

25

Eventi Comunicazione Manifestazioni Hostess La nostra Vanessa, mentre viene preparata per la serata a tema Halloween dallo staff Leon d’oro di Bellinzona

Cerchiamo Miss e hostess per eventi, lavori in fiera e per foto pubblicità

PER ISCRIVERSI INVIARE curriculum a: info@tinotte.ch o SPEDIRE IL TAGLIANDO IN REDAZIONE Programma dettagliato sul sito www.tinotte.ch. Informazioni a redazione@tinotte.ch o telefonando allo +41 91 605 73 00 Spedisci il tagliando alla redazione: Ticino by Night&Day Via San Gottardo 26 CH-6900 Lugano info@tinotte.ch - tel. +41 91 605 73 00

Miss TbyND 2020 (h. minima 168 cm) Miss Tap Model 2020 (h. mass. 168 cm) Hostess Eventi

Nome:

E-mail:

Cognome:

Professione:

Indirizzo :

Hobbies:

CAP/Località:

Data di nascita:

Cellulare : Età minima 16 anni

Altezza: Località, data e firma:


Abbonati e vinci Guida al tempo libero & benessere - Insubria since 1999

by

Night&Day

dal 1999 o t n e m i t r e v i d la rivista del Scrivici su facebook (Ticino by Night&Day) a info@tinotte.ch o tramite cartolina postale inviandola a: Ticino by Night&Day Via S.Gottardo 26 CH-6900 Lugano

In palio per tutti 10 biglietti per Swiss Moto Solo per gli abbonati 4 biglietti per HC Lugano 4 biglietti per HC Ambri Piotta

www.fontana.ch

Se sei un privato per soli CHF 40.-

ricevi 1 copia x 6 edizioni del bimensile

Ticino by Night&Day

Se sei un esercente per soli CHF 50.ricevi 4 copie x 6 edizioni consecutive del bimensile Ticino by Night&Day

vuoi partecipare al concorso “Camerieri +Frizzanti” per soli CHF 70.ricevi 4 copie x 6 edizioni consecutive del bimensile Ticino by Night&Day

www.tinotte.ch

Spedisci il tagliando alla redazione: Ticino by Night&Day,Via San Gottardo 26, CH-6900 Lugano info@tinotte.ch - tel. +41 91 605 73 00 Sì, sottoscrivo l’abbonamento a 6 numeri di Ticino by Night&Day (bimensile). Bar

Disco

Grotto

Hotel

Rist.

Altro

Nome e cognome: (ev. ditta/e responsabile): Via: NPA/Località: Telefono: Mobile: E-mail: Luogo e data: Firma: Privato CHF 40.-

Esercente CHF 50.-

Abbon. + concorso camerieri +Frizzanti CHF 70.-

Ogni anno per gli abbonati oltre 200 biglietti omaggio per eventi in premio

26


Eventi di successo

tinotte.ch

3za semifinale

Per concorrenti da 168 cm

www.cow-boy.ch Giovedì 31 ottobre ha avuto luogo la terza Semifinale della 15o edizione del concorso presso il Bar Cowboy di Contone. La simpatica iniziativa ha raccolto l’apprezzamento del pubblico, che ha partecipato caldamente apprezzando tutte le partecipanti.

A vincere la fascia Miss Cowboy è stata la bellissima Aida Karabasic di Lugano; la fascia Miss Fotogenia è stata assegnata a Vanessa Bruseghini di Lugano, mentre quella di Miss Simpatia a Sanja Mitrovic di Giubiasco. Le modelle hanno sfilato con i vestiti del negozio

Apollo di Lugano in tema “Halloween”. La giuria era composta da varie personalità ticinesi. Annotiamo che l’evento è gemellato con l’Associazione Svizzera Non Fumatori. Foto e altre info su www.tinotte.ch e su Facebook Ticino by Night&Day.

A sinistra: staff e giuria con al centro il presentatore ufficiale di Ticino by Night&Day, Gustavo. Sullo sfondo una strepitosa torta creata dall’amico Tiziano (Panetteria Bossalini a Claro) per i 25 anni del Bar Cowboy. Seguono alcune immagini della serata. foto © CD Media Sagl

www.apollopiu.com

27


28

Eventi di successo

Bellezze fino a 168 cm 2019

Miss Tap Model 2019

Vince la graziosa Stefania La tredicesima Miss Tap Model 2019 è la giovane Stefania Quarta di Locarno. La vincitrice ha sicuramente conquistato la giuria per la bellezza e la sua innata simpatia ed energia positiva. Il concorso Miss Tap Model 2019 ha avuto luogo sabato 28 settembre presso lo Snack Bar Viale di Bellinzona. Questo concorso di bellezza è nato per dare una possibilità alle aspiranti Miss, tra i 17 e i 30 anni, alte al massimo fino a 168 cm, di poter assaporare l’esperienza di un concorso di bellezza.

L’importante fascia Miss Simpatia è stata aggiudicata alla giovane studentessa serba Sanja Mitrovic, residente a Giubiasco. Sul podio è pure salita Miss Fotogenia, la sempre sorridente Sheila Sangiuliano di Riazzino, apprendista OSS in casa anziani. Le ragazze hanno sfilato con due mise differenti: la prima con la maglietta dello Snack Bar Viale, stampato da Seristudiogadget di Bioggio, seguito dall’attesissimo passaggio in intimo. La giuria era composta da varie personalità ticinesi

tra cui Rino Tilotta del Ristorante Cacciatori, Fulvia Caimi dell’Osteria Polisport e la cantante ticinese Scilla Hess. Ricordiamo inoltre che il montepremi in palio ha superato la soglia dei CHF 10’000.-, in forma di premi gentilmente messi a disposizione dagli sponsor. Le ragazze sono state pettinate dai ragazzi del Salone Leon d’oro di Bellinzona e truccate da Marionnaud di Bellinzona. Foto e altre info su www.tinotte.ch e su Facebook Ticino by Night&Day.

La giuria tra cui Scilla Hesse, la cantante e Mauro Giunta, di Mr. Bike

Backstage: preparazione delle modelle presso il Salone Leon d’oro di Bellinzona Da sinistra: Antonella, Sheila, Sanja, Patrizia e Diana

www.splashespa.ch

Tel. +41 91 825 23 54

Piazza Nosetto 2, Bellinzona Tel. +41 91 825 02 52

6500 Bellinzona Tel. +41 91 825 48 24


tinotte.ch

La cantante, Scilla Hess

Panetteria Bossalini a Claro www.panetteria-bossalini-tiziano.webnode.it

Dj Joseph con il grand patron Potito Sheila e Diana durante la sfilata.

Viale Stazione 18, CH-6500 Bellinzona Tel. +41 91 825 73 03 - info@viale.ch www.viale.ch barviale

29


32

benessere & fashion

Un’intervista da leccarsi… i baffi!

Angelo Mauri, il Figaro di Lugano A cura di Paola Cerana

un piccolo riale che poi è stato coperto dalla strada.

e

Angelo Mauri, ci racconti un po’ chi sei? Sono barbiere da sempre. E soprattutto sono un luganese D.O.C. perchè resto uno dei pochi, parlo degli anni Cinquanta, ad essere nato a Lugano centro. Allora i bambini venivano fatti nascere a Sorengo o a Viganello, lo so perché mia mamma Rina era levatrice. Abitavo in Via Frasca, a cento metri dalle scuole comunali che stavano dove oggi c’è la pensilina dei bus e la Piazzetta della Posta. Pensa che non esisteva la Via Pioda e io andavo a scuola a piedi attraversando

Figlio unico? Eh no! Sono il secondo di tre maschi: Fausto il maggiore, parrucchiere per signora, e Lorenzo, che purtroppo ci ha lasciato qualche anno fa, psichiatra molto apprezzato. Ancora oggi i suoi pazienti ne parlano con grande rispetto e riconoscenza per averli guariti da gravi patologie.

E tu perché hai scelto di fare proprio il barbiere? Il mio mestiere nasce con mio papà Angelo che, nel 1945, ha aperto la sua barberia a Lugano. Era il number one di Lugano. Per dargli una mano ho seguito le sue impronte di barbiere. Sono andato anche a lavorare in Inghilterra, attorno agli anni Settanta, durante il periodo dei Bealtles e dei Rolling Stones, imparando a fare tagli che qui non si usavano ancora. In quel periodo si vedevano molti punk con creste alte anche 60 cm, che

avevano difficoltà ad entrare nei bus! Lì ho imparato anche a fare delle pettinature molto originali. Così, strada facendo, sono riuscito ad esprimermi al massimo in un mestiere che considero un’arte. A proposito d’arte, lo scorso anno, in occasione della rappresentazione del Barbiere di Siviglia al Lac, una troupe del teatro è venuta a farti visita. Com’è andata? Il regista è venuto in negozio e ha scelto me per girare alcune riprese mentre lavoravo, riprese andate poi in onda sulla RSI, in concomitanza con l’opera di Rossini. Il programma ha avuto un grande successo. L’opera anche, ovviamente. Non solo barbiere ma anche persona affabile. Quanto conta il rapporto umano con il cliente? È fondamentale. Mi piace instaurare con i miei clienti un rapporto di dialogo, di fiducia. È bello sapere che affidino alle mie mani non solo la testa ma anche i pensieri, che si confidino liberamente. La famigliarità con alcuni abituali clienti si trasforma spesso in vera, profonda amicizia e questo per me è molto prezioso.


tinotte.ch

E di cosa parli con i tuoi clienti mentre lavori? Mah, si parla un po’ di tutto. Esperienze amorose, cibo e vini, viaggi e naturalmente sport! Tutti sanno che sono tifoso dell’Ambrì, del Lugano Calcio, della Juve e di Federer, il più grande giocatore di tutti i tempi! Tornando al tuo mestiere, come sono cambiate le teste dal 1970 al 2020? All’epoca andavano di moda capelli lunghi e ben in piega, mentre ora si tende più verso la rasata laterale e posteriore a macchinetta e rasoio con scrima (cioè la cosiddetta riga) scolpita col rasoio. Sopra a gusto del cliente. Anche se molti dei miei clienti sono fedeli da tanti anni e conosco bene le loro esigenze mi piace anche eseguire tagli moderni sulle new entry che a volte vengono da me. Anche il tuo negozio è molto cambiato negli ultimi anni. Ci racconti come? In oltre mezzo secolo di storia tante cose sono cambiate. Con i miei figli, Deborah e James, è nato il Mauri Concept. Uno spazio unico che riunisce tre dimensioni: barbiere per i signori al piano terra, salone per le signore al piano superiore, centro estetico al piano inferiore. Il tutto condito da un’ottima cucina e da un bar - dicono - con un caffè perfetto e pasticceria d’alto livello.

Come è nata quest’idea? L’idea si è concretizzata nel 2015 e ha trasformato un mestiere antico come quello del barbiere in un ambiente dove la gente si ritrova, si dà appuntamento, socializza. Deborah presta grande cura ai dettagli, agli arredi e dà massima attenzione ai prodotti usati. James si occupa dalla parte amministrativa. I clienti stanno bene e tornano, una bella soddisfazione. È stata un’idea originale a Lugano … Sì, e dimostra come una città si possa “reinventare”. L’angolo di Via Vegezzi, dove c’è il negozio, era rimasto orfano della storica libreria Melisa e il Mauri Concept ha riempito questo vuoto. Forse era destino, perché fu proprio qui, in Via Vegezzi, che mio papà aprì il suo primo negozio di barbiere. E Angelo Mauri senza forbici e rasoio in mano…com’è? Quando non lavoro amo camminare con il mio cane in montagna, ho un profondo feeling con la natura, mi dà carica. Quando posso viaggio, mi piace conoscere posti nuovi, gente nuova. Inoltre sono sommelier, perciò degustazioni ed eventi enogastronomici aggiungono piacere alla mia vita.

Angelo, se non avessi intrapreso il mestiere di barbiere cosa ti sarebbe piaciuto fare? Mi sarebbe piaciuto fare lo scultore ma avendo sempre avuto una vita molto intensa non ho mai trovato il tempo di seguire dei corsi. Resta per ora un sogno. Nel frattempo continuo a scolpire teste. E ora che sei alla soglia della pensione? A parte il fatto che ho già l’età per la pensione, mi diverto ancora tanto a fare il barbiere in questo stupendo locale. Come vedi, tra un taglio di capelli e una barba, mi muovo tra un reparto e l’altro incontrando amici e clienti condividendo chiacchiere, caffè e vini con loro. Spero di continuare a lungo così. Sopra: Angelo, il Figaro di Lugano Nella pagina a fianco: Angelo Mauri al lavoro nei primi anni ‘70 e - sotto - al Mauri Concept oggi.

Via G. Vegezzi 4, CH-6900 Lugano Tel. +41 91 923 45 70 info@mauriconcept.ch face: mauriconcept - www.mauriconcept Lu-Ve 07.00-19.00 / Sa 07.00-17.00 / Domenica chiuso

33


34

benessere & fashion

Quando il trucco si veste di sorrisi A cura di Leila Fedulov

Appuntamento dal medico in una giornata qualsiasi: visita, check up… Siamo ancora ignari che quell’appuntamento cambierà il resto della vita e il modo di viverla. Uomo o donna… Quella malattia, verso la quale ancora oggi c’è un certo “tabù”, colpisce tutti: bambini, adolescenti, adulti, anziani… Non guarda in faccia nessuno. Bello, brutto, simpatico o antipatico, cristiano o musulmano.

nico dove lavoro, lo associo a quello di estetista. Prima attiva nel Canton Vaud, da più di un anno mi occupo delle pazienti oncologiche alla Clinica Sant’Anna di Sorengo. In un momento di vita cosi difficile, dubbioso, in cui la malattia non solo cambia

Tutti uguali davanti al tumore. Sappiamo solo che ce ne sono sempre di più. E sempre più giovani donne scoprono di esserne colpite. Da un secondo all’altro tutto cambia e si entra in una nuova fase di vita, in un turbine di appuntamenti specialistici e cure mediche spesso estenuanti. Paura, confusione, angoscia da parte della persona interessata e per chi le sta vicino. Da diversi anni ormai, per fortuna, ci sono delle figure di accompagnamento per sostenere, ascoltare e aiutare i pazienti durante questo percorso di lotta e, a volte, di solitudine. Infatti, può capitare che la persona malata preferisca isolarsi per non dare preoccupazioni a parenti e amici. Dal 2002 opero come estetista volontaria. Nella Farmacia Bernasconi di Biro-

sentirsi bene aiuta ad affrontare in modo positivo le traversie. Anche la malattia. Dopo aver perso i capelli, sopracciglia e ciglia, ritrovare una pelle luminosa con prodotti idonei, sentirsi coccolate, ascoltate, consigliate da una professionista esperta è importante. Ecco che magicamente il trucco si veste di un sorriso raggiante, gli occhi brillano di nuova luce. Siamo donne, siamo belle! SEMPRE ! Ad ogni età e di fronte ad ogni avversità ! Sono istanti che ogni persona merita: sentirsi presa per mano, senza giudizio né paura, vivere un attimo di relax, benessere, condividere con altre persone l’esperienza che si sta attraversando, porre domande, essere se stesse, dimenticare la malattia, lottare insieme, unite. Guerriere forti e coraggiose che ritrovano fiducia e sicurezza.

l’interno del corpo, ma anche l’esterno, sempre piu donne sentono la voglia e il bisogno di essere seguite anche esteticamente. E non si pensi che questo desiderio sia superficiale!

Per prendere appuntamento è facile. Chiamate la Farmacia Bernasconi di Bironico (Tel. +41 91 946 12 20, Via cantonale 67) e chiedete di Leila. Sarò felice di darvi un appuntamento alla Clinica St. Anna. I trattamenti estetici sono adatti anche agli uomini.

Rimaniamo donne, o uomini, che si amano e vogliono continuare a prendersi cura di sè nel miglior modo possibile. Si sa che

È un servizio offerto dalla Farmacia Bernasconi in collaborazione con la Clinica Sant’Anna.


tinotte.ch

Elisir, l’acconciatura per le... feste Il Natale si avvicina e dopo aver addobbato la casa e pensato a doni e dolci dobbiamo pensare alla nostra acconciatura per quei giorni di festa. Se desiderate realizzare un’acconciatura natalizia per un aperitivo con amici, vi consigliamo delle onde molto morbide o delle trecce, importante però in questo caso è lasciare la base più morbida possibile per essere dolce, visto il periodo. Per finire la serata con eleganza, possiamo intrecciare le trecce stesse facendole diventare un elegantissimo chignon.

© www.foxlife.it Per le vostre cene aziendali...libero sfogo alla fantasia, soprattutto se la serata è a tema, come spesso accade. Altrimenti riproponiamo la meravigliosa banana senza dimenticare un accessorio natalizio che richiama il periodo, dona gioia, ci colora e ci rende originali. Questi accessori potrebbero essere cerchietti, mollette, piccoli strass, catenelle argentate o dorate. Insomma divertitevi, sbizzarritevi a vostro piacimento per questo magico periodo dove in ognuno rinasce il bambino che c’è in noi. Speriamo di avervi dato qualche idea per rendervi le regine delle vostre serate. Ora correte a prepararvi...l’attesa e la preparazione sono altrettanto belle ed emozionanti della festa stessa.

www.elisircoiffure.ch

© www.beautyd ea.it

A cura di Monica Paiva per Elisir coiffure Lugano

35


36

benessere & fashion

Problemi di capelli CRLab, la salute in... testa! La prevenzione, in ogni campo, è sempre la miglior cura. Anche nel caso di problemi di capelli. Esperti tricologi, dermatologi e aziende mettono a punto prodotti mirati che, nel tempo, hanno visto primeggiare i centri CRLab. Cerchiamo di capire se, come recita uno slogan di CRLab, ci sia davvero una soluzione per ogni problema di capelli, fino alla calvizie. Lo chiediamo a Stefano Benassi, manager dei centri dell’Insubria (Busto Arsizio, Lugano, Novara e Como). Esiste un vero e proprio campanello d’allarme per i capelli? Grazie di aver premesso quanto sia importante la prevenzione per i capelli. Tutte le alterazioni del ciclo del capello corrispondono a una situazione biologica che, a occhio nudo, è possibile riscontrare come assottigliamento del capello, seguito dalla sua miniaturizzazione fino all’atrofizzarsi del follicolo. È nella quotidianità che si notano i “campanellini d’allarme” (nel raccogliere i capelli per fare la coda, piuttosto che durante il lavaggio, quando si pettinano, o si passa una mano).

È di fondamentale importanza rivolgersi ad esperti fin dai primi sintomi. L’efficacia dei trattamenti e dei prodotti CRLab è nota. Come avete ottenuto questi risultati? I nostri prodotti e trattamenti nascono dalla continua ricerca, con università, dermatologi e tricologi, per agire a 360° contrastando la degenerazione evolutiva e migliorare la situazione con risultati reali. I nostri stessi clienti sono i primi a toccare con mano gli esiti positivi. Cosa vuol dire rivolgersi a un centro CRLab? È sufficiente telefonare ad uno dei nostri centri, ad esempio a Lugano al numero +41 91 922 06 06. Il nostro staff offre un percorso personalizzato in tre fasi: 1) Consulenza: si acquisiscono i dati necessari per individuare la soluzione ottimale per il cliente; 2) Tricotest: si effettua l’analisi approfondita cute-capello con software e strumenti specifici, al fine di ottenere una valutazione precisa e personalizzata; 3) Diagnosi e strategia: è l’unione dei punti precedenti. Una volta individuata la problematica, lo staff consiglierà i prodotti e/o i trattamenti più idonei.

I risultati sono certificati? Sì, in particolare sulla linea Anticaduta CRLab. Test clinici su pazienti di ambo i sessi con problemi di alopecia androgenetica hanno dato risultati sorprendenti! I pazienti, dopo un completo check up, hanno seguito un percorso tricologico completo di 3 mesi che prevedeva l’utilizzo di preshampoo, shampoo e fiala anticaduta per il primo mese, sostituita per i restanti due mesi da due lozioni anticaduta. Durante i 3 mesi i pazienti hanno applicato quotidianamente Havogen 5 il nostro innovativo cerotto anticaduta a base di Serenoa Repens, estratto di avocado e Antiossidanti naturali. Se le problematiche sono più gravi? Abbiamo soluzioni differenti per ogni esigenza e in base al grado di diradamento. Per mantenere e potenziare i capelli presenti si ricorre a trattamenti tricologici che possono essere associati alla PRP (Platelet Rich Plasma Hair Therapy). Per contrastare la degenerazione e aumentare numericamente le strutture, al trattamento cosmetricologico viene associato l’intervento di autotrapianto. Se invece la zona donatrice non risulta idonea, è possibile utilizzare il metodo brevettato CRL: un sistema di infoltimento che integra capelli naturali senza intervenire chirurgicamente.


tinotte.ch

37


38

sport

VI Trofeo Fiera del fumetto

A Lugano vince Giacomo Zecirovic Al Palazzo dei Congressi è stato possibile giocare a scacchi durante tutta la fiera. Domenica 22 settembre il momento clou dedicato ai più piccoli con il trofeo under 16. Come da pronostico, l’ha spuntata il talento Giacomo Zecirovic (Biasca); sul podio anche David Milutinovic (Lugano) e Ireneo Ghisla (Bellinzona). Il premio per il primo allievo di scuola elementare è andato a Gioele Bizzozero (Giubiasco). In occasione della premiazione, condotta da David Camponovo e Giovanni Laube assieme all’organizzatore della Fiera Fabio Baudino, sono state consegnate le originali coppe a km zero in granito realizzate da Giannini Graniti. Tutti i partecipanti hanno ricevuto un premio. Il torneo ha potuto essere organizzato grazie al sostegno del bimensile del tempo libero Ticino by Night&Day e delle AIL. La manifestazione è da sempre gemellata con l’Associazione Non Fumatori.

I premiati del trofeo fumetto, altre info e foto su scaccomatto.ch

XIX Memorial Barbero

Allo Snack Bar Talete vince Ireneo Ghisla Lo storico festival scacchistico Memorial Barbero ha avuto luogo sabato 5 ottobre per la prima volta allo Snack Bar Talete a Lamone. Il festival è stato suddiviso in due tornei: il I Trofeo Elite - Snack Bar Talete e il I Trofeo Raiffeisen under 16. Ricordiamo che il Grand Prix è un’iniziativa voluta dalle Aquile di Lugano e in particolar modo dall’appassionato Camponovo David. Questa manifestazione è stata il preludio al prestigioso Open di Lugano che ha avuto luogo dal 11 al 13 ottobre presso l’Hotel Villa Sassa di Lugano. Il I Trofeo Raiffeisen under 16, da sempre gemellato con l’Associazione Svizzera Non Fumatori, se lo è aggiudicato il bellinzonese Ireneo Ghisla (8 anni!!) con 4.0 punti. Al secondo posto è giunto il luganese David Milutinovic e al terzo posto il bellinzonese Leonardo Ballabeni, tutti e due con 4.0 punti. Primo Asilo: Dario Camponovo con 2 punti. Grazie alla Banca Raiffeisen i vincitori sono stati premiati con l’apertura di un conto bancario. Infine il I Trofeo Snack Bar Talete – Elite - ha visto la vittoria del maestro italiano Giulio Borgo (con 6.5 punti) davanti a Valerio Luciani con 5.5 punti. Il terzo posto se lo è aggiudicato il maestro Vladimir Paleologu con 5.0 punti. Il torneo è stato possibile grazie al sostegno, in particolar modo, della Banca Raiffeisen del Vedeggio e AIL di Lugano.

Da sin. Walter Cantamessi (resp. Snack bar Talete), in piedi: Emilio Casati e Maria Dadò Silvàn (Banca Raiffeisen del Vedeggio), gli organizzatori David Camponovo e Marco Piona, e davanti i vincitori del I Trofeo Raiffeisen U 16 © foto Bazzo

Ultima data del 4. Grand Prix 2019 6) domenica 10 novembre III Trofeo Juniores EspoVerbano - EspoVerbano, Locarno


tinotte.ch

XIII New-Open di Lugano

Vittoria di Alexander Cherniaev La tredicesima edizione dell’Open Internazionale di Scacchi di Lugano ha avuto luogo presso l’Hotel&Residence Villa Sassa di Lugano ed è stato vinto dal gran maestro Alexander Cherniaev, che ha vinto meritatamente con ben 4.5 punti su 5. Mostrando un gioco preciso e aggressivo il russo ha relegato ai posti d’onore i maestri Fide italiani Giuseppe Lettieri e Franco Misiano, p. 3,5 ciascuno, così come il maestro Fide svizzero Fabrizio Patuzzo, giunto quinto, miglior ticinese dell’evento. L’Open Internazionale di Scacchi di Lugano ha potuto avere luogo grazie al

patrocinio delle AIL di Lugano e grazie al gemellaggio con l’Associazione Svizzera Non Fumatori. Media partner e Co-sponsor della manifestazione il bimestrale del benessere e tempo libero Ticino by Night&Day. Sono visionabili tutte le partite disputate durante l’Open di Lugano, le foto e classifiche sul sito ufficiale della manifestazione www.scaccomatto.ch.

ai giovanissimi a cui è richiesto unicamente la conoscenza delle regole basi. Prossimo appuntamento domenica 10 novembre a Locarno all’interno della fiera EspoVerbano.

13 11-13.10.2019

Ricordiamo che lo staff organizzativo diretto da David Camponovo propone anche la quarta edizione del Grand Prix under 16, sei tornei scacchistici aperti

www.villasassa.ch Media Partner Guida al tempo libero & benessere - Insubria

since 1999

Da sin.: David Camponovo, organizzatore - Giovanni Laube, arbitro Fide - FM Giuseppe Lettieri, 2. classificato - GM Alexander Cherniaev, 1. classificato - FM Franco Misiano, 3. classificato - FM Fabrizio Patuzzo, miglior ticinese - Sergio Cavadini, arbitro internazionale - © foto Bazzo

by

Night & Day

39


40

sport

2019

2020 07.02.2020 - 19:30 Massagno -

Swiss Central

09.02.2020 - 16:00 Pully Lausanne -

Massagno

15.02.2020 - 17:30 Massagno 10.11.2019 - 16:00 Massagno -

Pully Lausanne

16.11.2019 - 17:30 Vevey Riviera -

Massagno

23.11.2019 - 17:30 BBC Monthey

Massagno

08.12.2019 - 16:00 Massagno -

Vevey Riviera

01.03.2020 - 16:00 Massagno -

BBC Monthey

07.03.2020 - 17:30 Starwings -

Massagno

15.03.2020 - 16:00 Massagno -

Fribourg Olympic

www.sambasketmassagno.com

Starwings

Massagno

10.11.2019 - 16:00

12.01.2020 - 16:00 Lugano -

Pully Lausanne

18.01.2020 - 17:30 Genève -

Lugano

25.01.2020 - 17:00 Lugano -

Massagno

07.02.2020 - 19:30 Lugano

BBC Nyon

Lugano

Vevey Riviera -

Lugano

Lugano

17.11.2019- 16:00

Lugano -

Swiss Central

BBC Monthey

19.01.2020 - 17:00 BC Boncourt

Fribourg Olympic

08.03.2020 - 16:00 Lugano -

Massagno -

Lugano -

01.03.2020 - 16:00

11.01.2020 - 18:00 Massagno

04.01.2020 - 17:00

BBC Monthey -

BBC Nyon Neuchâtel -

Lugano

Neuchâtel -

15.02.2020 - 17:30

Genève

Massagno

21.12.2019 - 18:00

Lugano -

04.01.2020 - 17:30 BBC Nyon -

BC Boncourt

09.02.2020 - 16:00

21.12.2019 - 17:30 Massagno -

Lugano -

Starwings -

14.12.2019 - 17:30 Fribourg Olympic -

14.12.2019 - 17:30

15.03.2020 - 16:00 23.11.2019 - 17:00 Lugano -

BC Boncourt -

Lugano

Vevey Riviera

25.01.2020 - 17:00 Lugano -

Massagno

08.12.2019 - 16:00 Swiss Central -

Lugano

www.basketlugano.com


tinotte.ch

NBA: partiti! Tra pronostici, timori e sogni Servizio a cura di Renato Carettoni

vicino, in quanto hanno riunito nella stessa squadra i due svizzeri Clint Capla e Thabo Sefolosha che supporteranno alla perfezione le star Harden e Westbrook. Se giocheranno assieme potrebbero portare la coppia svizzera a fregiarsi dell’ambito anello. Non da sottovalutare nemmeno i soliti San Antonio Spurs e i New Orleans Pelicans.

Clint Capela (con la maglia della nazionale) e Thabo Sefolosha - © Keystone

È partito il campionato NBA che dopo la meravigliosa finale di giugno, vinta dai Toronto Raptors, si presenta pieno di incognite e senza una vera favorita. I pronostici sono impossibili e incerti, con almeno una decina di squadre che possono ambire al titolo: infatti i trasferimenti hanno portato a una dispersione dei top players come mai visto prima! C’era un assioma secondo il quale per ambire al titolo sarebbe necessario avere in squadra almeno 3 grandi star. Ebbene, probabilmente quest’anno ne potrebbero bastare anche due con gio-

catori di complemento al posto giusto. A Los Angeles si pensa in grande con i Clippers (storica squadra materasso della Lega) ad assurgere al ruolo di favorita con l’acquisto di quel Kawhi Leonard che ha trascinato Toronto al titolo, con i Lakers che con LeBron James e Anthony Davis fanno sicuramente paura. Ma a Ovest abbiamo anche i Golden State Warriors che hanno sempre Steph Curry e giocatori di supporto di qualità, che però solo a febbraio 2020 riavranno Klay Thompson. E poi c’è il discorso Houston Rockets che ci interessa da

A Est abbiamo una quantità di ottime squadre con i Milwaukee Bucks che saranno ancora trascinati dal greco-africano Antetokoumpo, MVP della scorsa stagione, con Philadelphia e Boston che presentano ottime squadre e offriranno un grande basket, con i Brooklin Nets che potranno avere Kevin Durant solo fra un anno, dopo il grave infortunio patito nella finale della scorsa stagione, che di fatto ha consegnato l’anello ai Raptors, i quali comunque, anche senza Leonard, cercheranno di difendere il titolo con i denti. Impresa quasi sicuramente impossibile! Fare un pronostico è difficile, anche se i bookmakers di Las Vegas danno come favoriti i Clippers! Noi, anche per ragioni di cuore, pronostichiamo gli Huston Rockets, ma fra le squadre citate sopra troveremo certamente la squadra campione. Intanto apprestiamoci a divertirci seguendo una regular season che storicamente non è mai molto intensa, ma sempre spettacolare e importante per conquistare le posizioni più favorevoli nel tabellone playoff!

41


42

sport

Anche Lugano e Ambrì al Gran Ballo di Primavera?

Considerazioni dopo la prima parte del campionato A cura di Doriano Baserga - foto CD Media Sagl Un derby a testa finora: il Lugano ha espugnato la Valascia, l’Ambrì la Corner Arena ai rigori Al termine di un derby eccitante (foto in basso un momento di gioco), palpitante e ricco di sorprese, persino con un gol del redivivo Riva a 36 secondi dalla sirena e, infine, una vittoria di rigore dei ragazzi del boss Cereda. E il prossimo 23 novembre tutti di nuovo appassionatamente alla Valascia (foto tutto a destra) per il terzo round stagionale. Un campionato equilibrato, dove il solo Zurigo finora ha fatto la parte della lepre (o meglio del Leone), un team, quello della Limmat, rinato dopo la sciagurata scorsa stagione. La formazione di Holenstein e compagni si candida già sin d’ora per la conquista del titolo, considerato che al momento ha dimostrato di essere la formazione più completa ed equilibrata del torneo.

Per loro non dovrebbero esserci problemi per la conquista dei play-off. Perciò rimarranno solo due posti per i grandi giochi e il Davos si sta candidando come un avversario difficilissimo per Lugano e Ambrì. Dunque le due ticinesi dovranno far punti ogni settimana se vorranno esserci al Gran Ballo Finale di inizio primavera. Dipenderà da quest’inverno e di quanto fieno riusciranno a mettere in cascina. Langnau, Friburgo e Rapperswil comunque non abbasseranno la guardia e lotteranno come loro consuetudine fino all’ultimo secondo.

Deludente il Berna - campione svizzero la squadra del neo bianconero Arcobello sta balbettando parecchio e fatica a trovare la giusta quadratura. Stesso discorso per lo Zugo di Hoffmann che fatica a trovare una regolare continuità. Le due squadre comunque hanno i numeri per ritrovarsi almeno alle semifinali. Bienne, Losanna e Ginevra hanno una velocità di crociera simile a quanto pronosticato alla vigilia del campionato.

Radicata nel territorio, orientata al futuro

Banca Raiffeisen della Campagnadorna 6855 Stabio - Sede - Banca di Consulenza 6883 Novazzano - Via Boschetto 1 6852 Genestrerio - Piazza Baraini 6877 Coldrerio - Via Mola 12 Tel. +41 91 640 71 71

Un campionato davvero equilibratissimo che non lascerà respirare normalmente nessuno fino alla fine. Il Lugano, o meglio il suo allenatore Kapanen (foto a lato), non ha gestito bene Spooner. Peccato aver perso un giocatore del genere anche perché, volente o nolente, Kapanen dovrà comunque confrontarsi con il “problema” di gestire un pacchetto di cinque o sei stranieri. Il pericolo di infortunio, squalifica o scarso rendimento di un giocatore di importazione è un fattore determinante per una squadra svizzera, soprattutto durante la parte più importante della stagione.


tinotte.ch

Nessuna compagine si permette di disputare tutta la stagione con solo quattro stranieri. Il Lugano, ora che è partito il granitico Ohtamaa, grave perdita la sua, si affiderà a Mike. Post è già sbarcato alla Corner Arena ed è sotto osservazione... ma il Lugano potrebbe anche decidere di puntare di nuovo su un attaccante? Affaire à suivre. Grande il rammarico di non aver saputo far sbocciare Spooner che tutto è fuorché un... brocco. Almeno per questa stagione è dura la vita da tifoso: bianconero e biancoblu.

Le sofferenze saranno tante, speriamo alla fine di poter accompagnare le due pretendenti al Gran Ballo di Primavera.

ULTIME NEWS Paul Postma bianconero per la stagione 2019/20 L’Hockey Club Lugano comunica di aver siglato un contratto valido fino al termine della stagione 2019/20 con il difensore canadese Paul Postma che dallo scorso 23 ottobre 2019 si sta allenando agli ordini di Sami Kapanen.

Family Day allo Splash&Spa di Rivera Il Centro benessere Splash&Spa oltre ad essere un centro di divertimento adatto per grandi, piccoli e famiglie è pure luogo dove gli sportivi amano rigenerarsi. Durante il Family Day abbiamo immortalato le giocatrici di LNA di Volley Lugano (ieri sera vittoriose nella partita di andata della coppa europea Challenge cup) Marie Kozubikova, Caroline Livingstone e Nina Nesimovic e i giocatori di hockey dell’Ambrì (Dario Rohrbach, Benjamin Conz e Diego Kostner) e del Lugano (Julian Walker e Giovanni Morini) con al centro Alessandro Pellegrini, Direttore Marketing della struttura.

43


motori

Campioni mondiali 2019 Testi a cura di Sergio Cavadini

MOTOGP: Marquez In MotoGP la musica non è cambiata e anche quest’anno Marc Marquez ha “stracciato” la concorrenza. Questo funambolo della MotoGP si è infatti riconfermato campione mondiale per la sesta volta. Lo spagnolo nella classe regina è una specie di Hamilton (... su due ruote) e motorizzato Honda si è impossessato del suo sesto titolo mondiale nella massima categoria con largo anticipo in occasione della tappa corsa in Thailandia lo scorso 6 ottobre! © www..oasport.it / Lapresse

© www.motociclismo.it

44


tinotte.ch

F1: Lewis Hamilton Al termine della stagione mancano ancora due gare ma Lewis Hamilton ha già messo in bacheca il suo sesto titolo di campione mondiale di F1. Il britannico, supportato dallo strapotere Mercedes (marca vincente -una volta di più- anche tra i costruttori), dimostrando capacità e maturità sempre più consolidate, continua dunque la caccia al titolo -virtuale- di miglior pilota di F1 di tutti i tempi. E siccome la fame ce l’ha sempre gli si prospettano nuovi e ulteriori traguardi. Anche se la concorrenza non mancherà di farsi assai spietata. Una concorrenza che vediamo, in particolare, nel ferrarista Jacques Leclerc (sempre che la Ferrari -auto, muretto, ecc.- riesca finalmente a essere un po’ più affidabile) e nel “toro” Max Verstappen, grazie a una sempre più performante Red Bull. © www.oasport.it / Lapresse

Rally: Tänak Il WRC, campionato del mondo rally, ha laureato quest’anno un nuovo campione. Ott Tänak, motorizzato Toyota, ha infatti avuto la meglio sia sul campione del mondo uscente Sébastien Ogier/Citroën sia su Thierry Neuville/Hyundai. Il primo campione mondiale estone dopo aver vinto in Svezia, Cile, Portogallo, Finlandia, Germania e Gran Bretagna si è assicurato il titolo in Spagna pur arrivando “solo” secondo. L’ultima tappa, quella in programma in Australia, sarà ininfluente. Per la cronaca il neocampione del mondo l’anno prossimo non sarà più alla guida della Toyota Yaris ma, stando a un contratto biennale già sottoscritto, correrà per la Hyundai. © motorsport.motorionline.com

45


46

gastronomia

Panettone World Cup 2019 Coppa del Mondo del Panettone Al via la Coppa del Mondo del Panettone, il più grande evento dedicato al dolce lievitato per eccellenza. Tra gli ospiti speciali Iginio Massari, Gabriel Paillasson, Paco Torreblanca, Pierpaolo Magni, Andrea Besuschio e molti altri. Una tre giorni con 42 eventi tra workshop, incontri, degustazioni e una trentina di espositori.

ne, quello di Lugano è in assoluto il più articolato, con una grandissima varietà di attività e iniziative correlate. Ricco palinsesto di manifestazioni coppadelmondodelpanettone.ch

Segnialiamo che per tutti e tre i giorni ci saranno laboratori pensati per i più piccini, con Panettone 4Kids a cura di Sonia Lizzio: appuntamento venerdì alle ore 11.00, mentre sabato e domenica doppio appuntamento alle 11.00 e alle 15.00.

Venti finalisti provenienti da tutto il mondo si sfideranno per conquistare il Trofeo Miglior Panettone CMP 2019, valutati da una giuria di grandi nomi nel panorama mondiale della pasticceria. Dal 8 al 10 novembre, presso il Centro Esposizioni di Lugano. Un grande evento che nasce per celebrare storia e lavorazione di un prodotto in grado di valicare i confini d’origine per imporsi sulla scena dolciaria mondiale. E anche di più, perché nel panorama dei numerosi eventi incentrati sul panetto-

Da sinistra i finalisti: Luca Poncini, Bruno Buletti, Marzio Monaco e Roberto Gatti con al centro G. Piffaretti, coordinatore della Coppa del Mondo del Panettone - © D.Camponovo


tinotte.ch

Luca Poncini Quando il panettone diventa Panettiere... un lavoro che necessita una grande passione. Come rinnovarla, con il passare del tempo? E l’essere selezionati per la finale del CM può essere ancora uno stimolo a migliorare? Sono soddisfatto ed emozionato per la qualifica a questo evento così importante. Ci permette di capire a che livello di qualità siamo in un contesto allargato, con stimoli nel migliorarsi ulteriormente. Indipendentemente dalla competizione sono sempre alla ricerca dei migliori ingredienti e di opportune soluzioni nella gestione del processo di produzione. Il Panettone... una storia infinita. PREMIO MARIO TURUANI 2016 MIGLIOR PANETTONE D’AUTORE premia il miglior artigiano della Svizzera Italiana nella produzione di panettoni. il panettone va sotto l’esame di una qualificata giuria per tre anni consecutivi Miglior prodotto Svizzero della panetteria • 2016-17 Pane al lievito naturale con farina di semola • 2014-15 Panettone al mandarino di Ciaculli Medaglia d’oro • 2016-17 Pane Vallemaggia Medaglia di bronzo • 2016-17 Pane al lievito naturale con farina bianca • 2018-19 Baguette al lievito naturale con farina di semola

A rte

47


48

gastronomia

Rassegne autunnali - Bevi e mangia passeggiando Dalla Rassegna Gastro M&BC... Si è conclusa, domenica 3 novembre, la 56.ma edizione della Rassegna gastronomica del Mendrisiotto e Basso Ceresio. E si è conclusa, malgrado un numero inferiore di ritrovi partecipanti rispetto all’anno scorso, con l’ormai consolidato successo di partecipazione che ha permesso a migliaia di... golosi di apprezzare le offerte eno-gastronomiche della ristorazione locale. La riconferma del “format” della tradizionale rassegna, voluta dal comitato organizzatore presieduto da Antonio Florini, è dunque stata premiata - senza se e senza ma - una volta di più. www.rassegna.ch

... a quella Valmuggese Calato il sipario sulla rassegna M&BC va in scena, dal 15 novembre all’ 8 dicembre, la 21.ma Rassegna del piatto nostrano della Valle di Muggio. A fare da primattori 15 ritrovi vallerani che ripropongono con arguzia e passione i tradizionali piatti della valle, in luoghi quasi tutti altrettanto tradizionali e assolutamente unici. E come tradizione vuole piatti e menu sono presentati in dialetto. Il messaggio è chiaro: è una rassegna che intende difendere valori -dal punto di vista logistico, gastronomico e pure linguistico- che meritano più di un... assaggio! www.provalledimuggio.ch


tinotte.ch

Cibo: stop allo spreco! A cura di Pier Paolo Pedrini - www.pierpaolopedrini.ch

Come e cosa mangiamo è anche comunicazione. Più precisamente è una dichiarazione del nostro rapporto con il mondo e la consapevolezza di come ci nutriamo è diventata un atto politico e soprattutto etico e ambientale. La scelta di un frutto o di una verdura, la quantità e qualità di carne e pesce che ingeriamo determinano quanto partecipiamo a modificare il mondo e, ancor prima, la nostra salute. Molti di noi se ne preoccupano da tempo, ma sono ancora tanti gli indifferenti, o forse è meglio dire – per non offendere nessuno - i disattenti, coloro per i quali va bene così, purché sia “a buon mercato” (slogan divenuto il principio cardine del mondo moderno) o che l’abbiano visto fare in televisione, in una di quelle trasmissioni (che ti ritrovi in ogni rete) dove conduttori che si credono i nuovi eroi nati per salvarti ti presentano insulse ricette senza darti avvertimenti e senza porsi nessuna domanda. Identificare i disattenti non è semplice, ma sembra appartengano alla fascia della popolazione meno scolarizzata e/o meno abbiente. C’è sicuramente qualcosa di sbagliato nel nostro sistema alimentare moderno, qualcosa che ci rende grassi e malati, ma il potere politico è ancora troppo succube a quello economico e, almeno in Europa, si sveglia solo di tanto in tanto per proibire qualche pesticida o per limitare l’uso della plastica, degli zuccheri e altro

ancora (anche se potrebbe fare molto di più) e per controllarne la trasformazione. Ricordiamo che ogni anno il cibo, e la sua assenza, è all’origine di milioni di morti per obesità o denutrizione, e nella classifica delle cause di mortalità delle società moderne figura sempre nelle prime tre. Inoltre la produzione alimentare è responsabile del 25% delle emissioni globali di gas a effetto serra e ogni anno è la principale causa del degrado di 12 milioni di ettari di terra arabile, oltre al fenomeno della deforestazione cui aggiungiamo l’inquinamento atmosferico e la contaminazione delle acque. Nulla di più tragico. Se poi pensiamo che non abbiamo più uno spazio dove buttare i rifiuti e gli sprechi… La FAO ci dice che oltre la metà della frutta, degli ortaggi e il 25% della carne prodotti nel mondo non vengono con-

sumati e che nei Paesi in via di sviluppo il cibo va perlopiù perduto durante la raccolta, lo stoccaggio e il trasporto. La sfida diventa anche etica e si dovrebbe fare di più per aiutare. Ecco allora che un’iniziativa promettente è quella di sensibilizzare chiunque al riciclo degli scarti e alla riduzione degli sprechi per rallentare il deterioramento della nostra amata terra. In questo senso diverse catene della grande distribuzione e ristoratori già si stanno muovendo e aderiscono alla piattaforma digitale “Magic Box” per rivendere a un terzo del prezzo originale i prodotti freschi invenduti. Un’intelligente misura antispreco che con i suoi 15 milioni di adesioni e 37 milioni di chili cibo rivenduto sta diventando un’importante realtà in Europa.

49


50

gastronomia


gastronomia

tinotte.ch

Ristorante Reno La tradizione si rinnova A cura di David Camponovo ll locale mantiene le peculiarità che hanno fatto la sua fortuna. Ma c’è anche qualche novità? Sì, il ristorante è attivo da 29 anni. Le novità sono alcuni piatti, come la Chinoise e la Bourguignonne, oltre alla Casoeûla, la pasta e fagioli, la trippa... per ritornare un po’ alle origini della cucina da osteria tipica della nostra zona. A questo teniamo molto. Naturalmente gli altri piatti già presenti, come la selvaggina, restano. Un altro punto forte del ristorante sono i dolci... Certamente! I dolci sono fatti tutti da noi, dalla panna cotta alla crème caramel, dallo strudel ai vermicelli, dalle crostate al tiramisù... dolci e dessert che possono variare di giorno in giorno. Anche il pane è fatto da noi, fresco tutti i giorni, normale o con le olive. Diciamo che cerchiamo di fare sempre tutto al momento. E per quanto riguarda i vini? Offriamo vini ticinesi e internazionali. Ci siamo affidati un po’ ai vari fornitori che vengono qui da noi, partendo con cautela, cioè con una stretta selezione, per puntare su particolari vini mano a mano che il ritmo del lavoro aumentava. Vogliamo adottare la logica del “vino del mese”, cambiandolo periodicamente, senza avere uno stock sempre fisso, lavorando molto con la lavagna.

Ricordiamo infine come è composto il locale

La sera il menù è à la carte. E durante il giorno? Proponiamo due tipi di soluzioni per il pranzo: il piatto del giorno, normalmente una pasta, offerta con una insalatina mista (oggi si tratta di gnocchi di patate fatti in casa, conditi con pomodoro e pesto leggero); e poi il piatto forte, un secondo con contorno, (che oggi consiste in cosce di pollo marinate con paprika e yoghurt, prima fritte e poi cotte al forno). Il menù completo di primo e secondo è offerto a CHF 19.50, solo il primo sono CHF 13.., mentre solo il secondo sono CHF 17.-. Ogni venerdì la casa offre un dessert: un gelato o una fetta di torta, insomma una chicca per ringraziare il cliente d’essere venuto da noi.

Sotto il ristorante ha una sala con una capienza di 45-50 posti, molto caratteristica, che piace ai clienti. Mentre sopra, la sala è completamente rinnovata e prevede un team decisamente giovanile. Può ospitare una trentina di persone ed è l’ideale per banchetti e pranzi o cene di comitive.

Da sinistra: Matteo Agnello, Luca Rossi, Luca Nespoli e la figlia Micaela.

Osteria del Reno Via Grumo 24 CH-6929 Gravesano Tel. +41 91 605 43 72 info@osteriadelreno.ch www.osteriadelreno.ch Orari Lu-ve 09.30-14.00 - 18.30-23.00 Sa-do 18.30 - 24.00

51


gastronomia

LEggi che ti passa

52

Grande libro dei funghi Chiara Brizzolara – Paola Groppo DIX Editore a cura di Sergio Cavadini È una guida pratica e completa per la raccolta, il riconoscimento e l’utilizzo dei funghi. Ricchissima di immagini non intende sostituirsi all’esperienza e alla competenza dei micologi ma le pagine dedicate ai funghi in cucina, al loro consumo e alla loro conservazione sono decisamente utili.

In collaborazione con

Cartolibro A-Z s.a.

Negozio e uffici propri Libri per ragazzi Enciclopedie Saggistica Via Vela 6 CH-6830 Chiasso Tel. +41 91 682 83 29 Fax +41 91 682 49 88 cartolibro@azeta.ch


gastronomia

tinotte.ch

53

Autunno… non solo selvaggina! principe indiscusso di piacevoli serate conviviali. Freschi, a crosta fiorita, erborinati, stagionati, d’alpeggio, affinati, una varietà quasi infinita capace di soddisfare tutti i palati. Nel nostro ristorante ci divertiamo a proporre in carta alcune preparazioni che possano esaltarne sia le proprietà organolettiche sia il giudizio finale del cliente. La nostra offerta non si limita solo a questo: un carrello con una varietà di formaggi che spazia dalla Svizzera alla Francia, dall’Italia alla Spagna, dall’Olanda all’Inghilterra, vi attende tutte le sere per chiudere una serata passata a gustare un ottimo menu, con una conclusione non da tutti. Alessandro Fumagalli del 6805 - La Palazzina, con i tre formaggi selezionati: Maggia campo la Torba, Camadra e Piora. L’autunno ha soppiantato con prepotenza un’afosa e anomala estate e, anticipando l’inverno, ha portato con sè tutte quelle eccellenze tipiche dei primi messi freddi, come zucche, una varietà infinita di cavoli, tuberi, radici, castagne, oltre a cacciagione da pelo e da piuma e differenti varietà di frutta. In cucina i piatti freschi e leggeri hanno lasciato il posto a pietanze con un apporto nutrizionale superiore, perché durante l’inverno si consumano piú calorie. Durante i mesi freddi, non poteva mancare, alle nostre latitudini, il formaggio,

I formaggi d’alpeggio ticinesi da me selezionati sono lasciati stagionare per almeno un anno. Questo per realizzare un piccolo progetto della durata di tre anni che prevede una deliziosa meta finale: offrire al cliente una degustazione di tre formaggi d’alpe locali prodotti in tre annate diverse, ovvero fresco, un anno e due anni.

La carta

Questo è stato pensato per far capire meglio al consumatore il valore dell’evoANTIPASTI luzione di un prodotto a noi tanto caro. Polpo abbrustolito, lenticchie corallo speziate, mela Fuji Salmone “Swiss Alpine” marinato alla curcuma fresca, zucca, cavolo piuma Capesante scottate, intingolo alla “peruviana”, scorzonera ANTIPASTI Ricotta di bufala, riso soffiato, giardinetto autunnale

La carta

Polpo abbrustolito, lenticchie corallo speziate, mela Fuji -23 Salmone “Swiss Alpine” marinato alla curcuma fresca, PRIMI PIATTI zucca, cavolo piuma 21.Passata di topinambur, spinacini, astice Capesante scottate, intingolo alla “peruviana”, Risotto carnaroli, porcini, Beemster XO, castagne 21.scorzonera Taglierini 20 tuorli, vongole,giardinetto zucca, bottarga Ricotta di bufala, riso soffiato, autunnaledi muggine 19.-

-2

2

2 1

1 2

2 PRIMIMonograno PIATTI Fusilli Felicetti al farro, misultin, “brassiche Passata di topinambur, spinacini, astice 19.campestri” Risotto carnaroli, porcini, Beemster XO, castagne Taglierini 20 tuorli, vongole, zucca, bottarga di muggine

21.-

campestri”

21.-

SECONDI PIATTI 21.Zucca, uovo, Camadra mesi,misultin, crumble“brassiche di parmigiano Fusilli Monograno Felicetti12 al farro, Ricciola scottata, verza, leggera bagna cauda SECONDI PIATTIguazzetto di ribollita Pagro arrosto, Zucca, uovo, Camadraverdurine 12 mesi, crumble di parmigiano Astice alla piastra, in insalata, maionese alla 27.senape inglese

Ricciola scottata, verza, leggera bagna cauda 39.Pagro arrosto, guazzetto di ribollita 37.LE RANE Astice alla piastra, verdurine in insalata, maionese alla Risotto Carnaroli gran riserva mantecato allo zafferano senape inglese 45.-e

2

2 3 3

4

cosce di rana 2 LE RANE Cosce di rana aglio e prezzemolo 29.- 43.- 5 Risotto di Carnaroli riserva e Cosce rana algran curry giallomantecato specialeallo zafferano29.43.- 5 cosce di rana Cosce di rana aglio e prezzemolo LE CARNI Cosce di rana al curry giallo speciale

21.29.- 43.- 58.29.- 43.- 58.-

Tataki di cervo, mirtilli rossi, chips di castagna Maltagliati LE CARNI integrali, ragú di cinghiale e fichi Tataki di cervo, mirtilli rossi, chips di castagna Lombatina di giovane cervo arrosto, mele cotogne, 21.Maltagliati integrali, 21.polentina ticinese ragú di cinghiale e fichi Lombatina di giovane cervo arrosto, mele cotogne, polentina ticinese

49.-

Il personale di sala è a vostra disposizione per informarvi sulla presenza di sostanze che potrebbero provocare una reazione allergica o altre reazioni Il personale di sala è a vostra disposizione per informarvi sulla presenza di indesiderate sostanze che potrebbero provocare una reazione allergica o altre reazioni indesiderate

2 2

4


54

concorso

CAMERIERI

i Fri

i

Via Campagna 34, CH-6982 Agno-Serocca Tel. +41 91 930 67 57 - Fax+41 91 930 67 59 info@tipack.ch - www.tipack.ch

2 Round +Frizzanti 2019/20 Ricordiamo i nostri due concorsi.

1) Premio principale +Frizzanti voti conteggiati tramite e-mail e tagliando Care amiche e amici del giornale, continua il concorso che premia l’importante categoria dei camerieri con un premio di CHF 1000. - in merce. Innanzitutto vi diamo il risultato del 1. Round 2019-20 e poi forza a votare i nuovi!

1

lulu

Bar Reno - Gravesano

Vince la prima tappa del TBN 113, la sorridente CASSY, della BIRRERIA BAR CRAZY HORSE, a Lamone. Segue al secondo posto KATIA, del BAR APACHE, di Melano e al terzo posto ARIANNA, del BAR INDIPENDENZA, di Bellinzona. Seguono in ordine alfabetico: GIADA, BAR TICINESE, a Sonvico, SARA, del PEPPER GRILL, di Melano e VIVIANA, del BAR MASCOTTE, di Chiasso. Seguono in ordine alfabetico: ALESSIA dell’Hotel Faido di Faido, MANUELA del Tea Room Peverelli di Bellinzona, MARINELLA del Ristorante Rovere di Losone. La classifica: con in testa per ora CASSY, della BIRRERIA BAR CRAZY HORSE, a Lamone, seguito da KATIA, del BAR APACHE, di Melano e al terzo posto ARIANNA, del BAR INDIPENDENZA, di Bellinzona. Accanto potrete invece votare le nuove concorrenti del concorso 2019/20. Forza non aspettate neanche un minuto ed andate a trovare i nuovi +Frizzanti 2019.

4

Yunaisyta Rist. La San Viganello

2

5

3

asia

Osteria Tre Vie Motto Blenio

LEPA

Sosta dei Golosi Contone

Jelenae Ivonn

6

Bacco Indidiana golo Bar l’An Snack Bar nello Vigaca Bias

Jessica

I Montana Losone

Premio tinotte.ch Ricordiamo che per i Click sul sito è previsto un premio finale speciale. Premio che sarà consegnato la sera della premiazione della Cameriera +Frizzante 2019!

2) Premio speciale +Frizzante WEB Preferenze espresse sul nostro sito web. www.tinotte.ch Il premio speciale +Frizzante Web del TBN 113 viene assegnato alla solarissima: Giada del Bar Ticinese di Sonvico.

Invitiamo a segnalarci candidati per i nuovi numeri. Telefono. +41 91 605 73 00 - info@tinotte.ch tagliare e inviare a Ticino by Night&Day, via San Gottardo 26, CH-6900 Lugano

Cameriere(a) scelto Cameriere(a)+Frizzante. +Frizzante.Candidata/o Numero scelto

Nome: Via: Luogo e data:

E-mail (obbligatorio): Cognome: Località: Firma:

CONCORSO N° 114 112

z


tinotte.ch

zzanti Regolamento

Il concorso Camerieri +Frizzanti offre due tipi di premi: un premio minore, risultato dei click fatti sul sito www.tinotte.ch/concorsi/camerieri-frizzanti. È possibile votare una volta sola. Il premio principale invece è il risultato dei classici e-mail e tagliandi compilati ed inviati. Come da regolamento la/il vincitrice/tore è premiata(o) con CHF 1’000.- in natura, ed è nel locale della/del vincitrice/tore che si terrà la premiazione-party.

i Fri

i

1. Partecipano al concorso camerieri - donne e uomini - dei locali della Svizzera italiana. 2. Nel corso dell’anno ogni locale partecipa una sola volta, rappresentato da un solo candidato(a). 3. La partecipazione al concorso necessita di un abbonamento annuale (CHF 70.-). 4. Ad ogni uscita bimensile della rivista concorrono sei candidati(e). 5. La votazione per ogni concorrente è di un’edizione. 6. Vince chi, in una delle sei tappe, ha totalizzato il maggior numero di preferenze, nei seguenti sistemi di voto: a) spedendo l’apposito tagliando b) via e-mail: info@tinotte.ch indicando nell’oggetto concorso +Frizzante, segnando la/il preferita(o) +Frizzante senza dimenticare il proprio nome e cognome. 7. È esclusa ogni forma di corrispondenza sul concorso. 8. Il locale vincitore si impegna ad organizzare una festa per la vincita del/della cameriere/a +Frizzante in cui lavorava al momento della partecipazione al concorso. 9. Premio speciale Per il premio +Frizzante on line, valgono i click sul sito: www.tinotte.ch. La/il vincitrice/ore riceverà un premio in natura.

da

zzanti

55


concorso

56

i Fri

i

iL

zzante

2018/19

è “Frank” del Bar Viale Sabato 19.10. presso il Bar Viale di Bellinzona si è svolta la 19.ma premiazione dei camerieri +Frizzanti, edizione 2018-19. Ad aggiudicarsi le preferenze dei lettori del bimensile Ticino by Night&Day è stato il simpatico Frank. Il cameriere del noto ritrovo pubblico è stato premiato anche grazie alla sua gradevolezza nonché all’abilità in questo settore. Durante la serata alcuni personaggi pubblici della regione si sono pronunciati

sull’importanza del servizio per la ristorazione in un cantone a vocazione turistica.Il podio è stato completato da Veronica del Ristorante Stazione in via Massagno 1 di Canobbio e da Daniela dell’Osteria del Tennis di Seseglio. La premiazione è avvenuta con la consegna dei premi in natura pari al valore di CHF 1’000.-, tra cui il vincitore Frank ha vinto un buono per una vacanza al Park Hotel Terme ad Abano Terme (IT). Info e foto su www.tinotte.ch

Veronica con l’amica Francesca.

David Camponovo, Daniela (3za classificata) dell’Osteria del Tennis di Seseglio, il vincitore Frank e Veronica seconda qualificata, del Rist. Stazione di Canobbio.

Frank con il proprietario del Viale, Potito.

A sinistra Dj Eric.

Marta, Hostess CD Media.

Viale Stazione 18, CH-6500 Bellinzona Tel. +41 91 825 73 03 - info@viale.ch www.viale.ch barviale


tinotte.ch

57


58

comunicare

Elezioni Le tendenze della seduzione politica A cura di Pier Paolo Pedrini - www.pierpaolopedrini.ch Sedurre significa attirare lo sguardo e l’attenzione, e in un momento storico in cui si è scoperto che l’attenzione è una delle risorse più rare e ricercate del nostro cervello, ecco che l’obiettivo di conquistare lo sguardo degli individui diventa un compito assai difficile. Forse per questo, da diverso tempo ormai, per rendersi più accattivante nella creazione dei suoi messaggi e slogan, la politica si appoggia alle tecniche pubblicitarie che prima aveva tanto criticato perché “logiche effimere” che si allontanavano dai suoi contenuti assolutamente seri. Un esempio su tutti è “il giusto equilibrio” di un candidato PPD che è stato copiato dai claim di joghurt, biscotti e altri prodotti alimentari, e non solo, che vantano il perfetto dosaggio dei loro ingredienti. Ma cosa significa questa formula? Qualcuno di voi, magari il candidato stesso, sa svelare all’umanità quando un equilibrio non è giusto? Io non ho mai sentito parlare di “equilibri ingiusti”, e in sé sembra una contraddizione di termini. Comunque, supponendo che esistesse davvero, perché nel manifesto il candidato non è al centro, ma spostato sulla sinistra? Così facendo non c’è un equilibrio grafico! Per le recenti elezioni federali i politici hanno scelto parole che lusingano i gusti del grande pubblico nella speranza di provocare emozioni e di instaurare una

relazione di simpatia, di complicità e di connivenza. La politica è, insomma, un grande continente della “società della seduzione” in cui linguaggio e promesse vogliono affascinare gli elettori. Ci si mostra in tv per svelare gusti e fare confidenze personali, si è onnipresenti sui social, ci si cura il look e ci si mette a dieta per assecondare i gusti in voga e perché l’eccesso di peso è associato alla trascuratezza e alla fiacchezza.

Mettersi a dieta è allora un’espressione della propria forza di volontà che ottimizza il proprio apparire, che rende dinamica la propria immagine, che dimostra di essere moderni e che si lavora tanto. Il linguaggio dev’essere accessibile, subito comprensibile, non bisogna esporre lunghe catene di ragionamento e di spiegazioni, ma ci si accontenta di motivazioni fumose e dubbiose che le in-

terviste dei media non approfondiscono per non evidenziare la contraddizione (pensiamo ad esempio al candidato della lega/UDC che più volte giustifica con sicumera di aver assunto delle frontaliere perché “non ho trovato il profilo idoneo in Ticino”, inviando una tacita critica alla formazione ticinese). I candidati dei diversi partiti vogliono tutti dimostrare la loro grinta ed ecco che negli slogan abbondano i termini bellici “battersi”, “combattere”, “guerra a…”, “difendere”, anche se spesso il rapporto immagine / testo viene trascurato e l’immagine non conferma quanto il testo dice, anzi sembrano quasi in antitesi o senza rapporto alcuno tra di loro. Ricordo che per le elezioni cantonali avevamo segnalato che il termine “cambiare” non era appropriato perché il pubblico trova più motivante difendere lo status quo, quello che ha finora raggiunto e ottenuto. Ebbene, anche per le federali c’è chi ha preferito riassumere la sua strategia politica evidenziando il verbo “cambiare”, ma dall’altra parte notiamo anche con soddisfazione che ci sono candidati che invece seguono le scoperte delle neuroscienze e sostengono “avanti così”, “restiamo Svizzeri”…dopo tutto nulla deve cambiare, siamo già sulla buona strada!


tinotte.ch

Secondo test: sei un bravo venditore? A cura di Claudio Palumbo – Università degli Studi di Parma / Andare Oltre – C. Palumbo & Co. - Minusio Tutti vendiamo qualcosa ogni giorno: un prodotto, un servizio, un’idea, un’opinione, la propria immagine. In generale, la nostra capacità di negoziare è messa alla prova fin dal primo mattino già all’interno delle relazioni famigliari. Il test qui proposto è dunque rivolto a tutti, non solo a coloro che fanno della vendita un lavoro abituale. Nella colonna a destra delle affermazioni sotto riportate, segnare 1 punto per ogni affermazione con cui si è d’accordo e poi calcolare il totale dei punti.

Andare Oltre – C. Palumbo & Co. Consulenza, Formazione e Sviluppo Risorse Umane Via San Gottardo 179, CH-6648 Minusio + 41 77 982 97 39 - + 39 329 629 5129 www.andareoltre.ch info@andareoltre.ch claudio.palumbos@gmail.com claudio.palumbo@protonmail.com

Arrivederci al prossimo numero per la descrizione dei vostri profili, in base ai risultati che avete ottenuto. Affermazioni A

Occorre essere in grado di giudicare i clienti a colpo d’occhio

B

Un buon venditore vende qualunque cosa a qualsiasi cliente

C

Per influenzare il cliente bisogna prendere il sopravvento su di lui

D

Al cliente bisogna saper nascondere i propri pensieri personali

E

Quando si arriva a far sorridere il cliente, si è sicuri di concludere la vendita

F

Il prezzo è sempre decisivo per la scelta del cliente

G

Il cliente va incalzato e non va lasciato riflettere

H

Certi prodotti sono proprio invendibili a chi è dotato di buon senso

I

I clienti non sanno quasi mai cosa vogliono veramente

L

Il cliente che dice “ci devo pensare” non torna mai

M

Quando il cliente fa obiezioni, cerca solo pretesti

N

I prodotti sono solo di due tipi: quelli che si vendono e quelli che non si vendono

O

Il cliente muta spesso d’opinione senza ragione

P

La vendita è un scontro in cui uno perde e l’altro vince

Q

Non importa se il cliente aspetta un po’

R

Il cliente non aspetta altro che di mettere in difficoltà il venditore

S

Bisogna sempre cercare di vendere i fondi di magazzino ai clienti sprovveduti

T

Certi clienti sono terribili e insopportabili

U

Conoscere bene la propria merce conta poco, tanto la gente non capisce nulla

V

Non si deve mai perdere tempo con la gente che non compra

Punti

Totale punti

59


60

tecnologia

Videosorveglianza: quando la sicurezza diventa protezione A cura di Marco Papagna (Direttore Ticicom) Oggi si sente molto parlare di videosorveglianza, sia per i luoghi pubblici sia per quelli industriali e privati. Il progresso tecnologico ci ha fornito soluzioni di monitoraggio sempre più performanti e funzionali, con immagini in alta risoluzione e spazi maggiori per lo stoccaggio dei dati. Ticicom, forte dei suoi 25 anni di esperienza, è il partner ideale per tutte le fasi di progettazione, messa in opera e manutenzione degli impianti a circuito chiuso. Clienti diversi hanno esigenze diverse, che spesso sono uniche per la loro dimensione imprenditoriale o abitativa. Per questo Ticicom è preparata su tutte le ultime opportunità che le odierne tecnologie mettono a disposizione nel campo della videosorveglianza. Sempre più impianti, ad esempio, possono essere gestiti in autonomia tramite App per dispositivi mobili. In questo modo, il cliente ha sempre la situazione sotto controllo in tempo reale. Inoltre, gli viene data la facoltà di gestire il suo impianto da remoto, ricevendo notifiche istantanee per qualsiasi attività sospetta si verificasse nel perimetro sotto sorveglianza. Per i clienti di Ticicom, Innovation Lifestyle vuol dire avere ogni giorno la tecnologia al servizio del proprio stile di vita. Con il servizio di Video Wall, applicabile alle diverse soluzioni di videosorveglianza, Ticicom fornisce una dashboard di interfaccia altamente personalizzabile e di semplice utilizzo, adattabile a qualsia-

si richiesta da parte del cliente. Grazie a tecniche innovative come il time-lapse e la visione termica, le riprese di videosorveglianza trovano oggi nuove possibilità di applicazione. Il Time-Lapse: una tecnologia d’effetto Con la tecnologia del time-lapse, la frequenza di cattura di ogni fotogramma viene ridotta, cosicché il contenuto del video si presenti velocizzato. La tecnica del time-lapse viene ampiamente sfruttata persino nei documentari naturalistici, dove si possono mostrare fenomeni la cui evoluzione sarebbe altrimenti impossibile da cogliere per l’occhio umano. Questo fatto ci fa capire come il time-lapse possa rappresentare non solo una prospettiva nuova per l’osservazione della realtà ma anche un valido strumento di indagine e apprendimento. Tralasciando l’esplorazione dei fenomeni naturali, la stessa soluzione si presta al monitoraggio delle attività umane, tra le quali spiccano quelle dei cantieri e delle produzioni industriali, ma anche quelle delle aree pubbliche ed alberghiere. Oltre a contribuire efficacemente al monitoraggio dello stato di avanzamento di un processo produttivo o di un cantiere in opera, il risultato è altresì di grande effetto scenico. Anche per il time-lapse, Ticicom offre un servizio completo di installazione dell’impianto di ripresa, configurazione dell’hardware, realizzazione

e montaggio finale dei video. Il servizio di time-lapse offerto da Ticicom si declina anche in soluzioni temporanee, per le quali cioè si prevedono riprese solo durante certe fasi di un progetto o della realizzazione di una struttura edilizia. La tecnologia e il monitoraggio al servizio delle persone Ticicom mette quindi la sua consolidata esperienza nelle più sofisticate tecnologie al servizio non solo delle aziende ma soprattutto delle persone e della comunità. Innovazioni come quella della ripresa termica aiutano a prevenire incidenti e infortuni, migliorando la vita di tutti i giorni. Il time-lapse, invece, aiuta spesso nella comprensione di processi complessi caratterizzati da più fasi di sviluppo e di lavorazione. Anche per la videosorveglianza, affidarsi a Ticicom significa affidarsi al leader in Ticino nella progettazione, nell’installazione e nella manutenzione di impianti altamente tecnologici e all’avanguardia. La prevenzione, la sicurezza e la tutela della privacy sono prerogative essenziali nella pianificazione e nella messa a punto di impianti di monitoraggio. La sorveglianza elettronica rappresenta oggi più che mai una sfida in termini di sicurezza ed affidabilità, ma anche in virtù della necessità di gestire e proteggere i dati sensibili. Il ruolo di Ticicom è quello del professionista in grado di studiare una soluzione su misura per ogni cliente in base alle sue esigenza ed al suo bisogno di sicurezza, affidabilità e discrezione.


tinotte.ch

61


62

aziende

Protectas SA Inaugurata la nuova sede di Locarno Lo scorso 19 settembre Protectas SA ha inaugurato la nuova Sede Operativa di Locarno. Un grande traguardo che vince l’obiettivo di essere presente su tutto il territorio ticinese e sempre più vicino ai propri clienti e collaboratori. Grazie a questa vicinanza, Protectas SA con i propri agenti di sicurezza e tecnici può dare un servizio di assoluta qualità e garanzia di continuità delle prestazioni erogate. La serata gioviale e informale è stata allietata dal gusto di EasyScene che, con le sue prelibatezze e gli ottimi vini abbinati, ha reso la serata ancor più attraente e accattivante. Nella Sede Operativa di Locarno Protectas SA può contare nel suo organico: 1 caposettore, 1 membro di direzione e ca. 25 agenti di sicurezza che lavorano assiduamente nel Locarnese e valli. Protectas SA fa parte del gruppo svedese Securitas A/B e conta in Ticino più di 100 agenti e tecnici. In Svizzera è presente su tutto il territorio e vanta oltre 3’500 dipendenti. A livello mondiale il gruppo è presente in 59 paesi con ca. 350’000 collaboratori. Oltre ai classici servizi di sicurezza, Protectas SA offre una svariata gamma di prodotti a livello tecnico, quali videosorIn alto, da sin: agente di sicurezza, Luca Caltieri (Direttore Regionale), Nadia Filipponi (Caposettore), Marco La Morgia (Membro di Direzione) e due agenti di sicurezza. A lato da sin.: Diego Girardelli (Capo Operativo), agente di sicurezza), Luca Caltieri (Direttore Regionale) e Daniel Lopes (Branch Manager Losanna) - © tinotte.ch

veglianza, impianti d’allarme, impianti controllo degli accessi, dispositivi mobili per cantieri e, non da ultimo, sistemi di geolocalizzazione per la prevenzione

e la sicurezza sul lavoro. I valori di Protectas SA - Integrità - Vigilanza – Assistenza - sono la guida a tutti i livelli per il proprio successo.


tinotte.ch

63


Profile for TbyND Tinotte

TbyND 114  

Guida al tempo libero & Benessere - Insubria

TbyND 114  

Guida al tempo libero & Benessere - Insubria

Profile for tinotte