Page 30

30

Intervista al dinamico imprenditore Ari Lombardi di Airolo

a due anni dall’attivazione della produzione dello “yogurt di montagna” A cura di Giorgia D’Asero

Pendici del San Gottardo, Airolo, 2011: Ari Lombardi, a capo del Caseificio Agroval, diede nuovo impulso a un progetto di perfetta sintesi tra tecnologia e tradizione ovvero la produzione dello “jogurt di montagna”. Ad oggi, dopo due anni di attività, l’amore e la passione per la propria terra, l’ambizione e la tenacia del giovane imprenditore leventino sono stati premiati, e lo yogurt Agroval è ampiamente apprezzato dai consumatori ticinesi. Incontriamo Ari ad Airolo, nella sua azienda, dove parliamo del suo progetto e sogno.

Hai sempre creduto nella realizzazione del tuo progetto? Assolutamente si, ho sempre creduto con tutto me stesso nella realizzazione dello “jogurt di montagna”: questo progetto nasce dalla voglia di rinnovamento e rispetto per la tradizione. É stata una grande emozione e soddisfazione vedere nascere e crescere il progetto, che ha dato slancio all’economia regionale e lavoro a giovani ticinesi, che hanno visto con me maturare il progetto. Quali sono i valori che ispirano la vostra produzione di yogurt? In primis la qualità delle materia prima: il latte, 100% ticinese, da mucche foraggiate in modo naturale ovvero a fieno secco in inverno e con erba fresca in estate. Inoltre la nostra é una produzione a Km 0 in cui ogni anello della catena, dai fornitori di latte a quelli degli altri ingredienti, è rigorosamente controllato.

Siete soddisfatti dei traguardi raggiunti dall’apertura ad oggi? Siamo molto soddisfatti, abbiamo avuto feedback positivi dai consumatori, direi oltre le aspettative.Per questo, tra i nostri progetti futuri, c’é quello di raggiungere nuovi consumatori guardando ai mercati della Svizzera interna. AGROVAL SA CH-6780 Airolo Tel +41 91 873 30 60 Fax +41 91 873 30 69 info@agroval.ch www.agroval.ch

TINOTTE N.76  

Guida al benessere & al tempo libero

TINOTTE N.76  

Guida al benessere & al tempo libero

Advertisement