Page 1

Panama 2011 Consigli pratici e informazioni sul paese

[Digitare il testo]


Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati

PANAMA 2011

2

Guida sintetica ed efficace per tutti coloro che intendono iniziare a conoscere Panama.

Indice 1. Prefazione 2. Presentazione societaria 3. Informazioni generali sul Panama a. Storia b. Geografia c. Politica d. Clima e. Lingua f. Fuso orari g. Governo e Politica, h. Economia e Moneta. i. Sicurezza j. Sanità: i. Ospedali, ii. Farmacie iii. Assicurazione iv. Vaccinazioni k. Cultura: l. Scuola Panamense e Internazionale

4.

5.

6. 7. 8. 9.

m. Lavoro Come muoversi a Panama a. Prima della partenza b. Quando si arriva c. Durante il soggiorno d. Viaggio di ritorno Informazioni servizi generale a. Banche b. Formalità doganali, c. Supermercati, d. Elettricità, e. Telefonia, f. Trasporti: i. Voli, ii. Taxi, iii. Noleggio auto, iv. Patente, g. Turismo Numeri telefonici e contatti unici Perché investire a Panama Perché trasferirsi Documentazione necessaria per:

Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati |Guida per muoversi a Panama


Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati

Introduzione e motivazione guida Di guide sul mercato ce ne sono veramente molte e di buona qualità, avendone fatto uso personalmente, non nego che a livello di informazione generale, sono sempre state di grande aiuto.

3

In questa prima guida base, abbiamo voluto noi della THUMOS, mettere a disposizione di chi viene a Panama, tutta la nostra esperienza, dissipando ogni paura o cattiva informazione ricevuta, facilitando e prendendo consapevolezza di come muoversi e agire. Troverai cartine e tabella utili per il Suggerimenti e cosa da fare e non fare.

tuo viaggio a Panama.

Questa prima guida THUMOS, è l’inizio di una serie, dove affronteremo varie tematiche in maniera sempre più specifica e completa, atte a soddisfare ogni nostra richiesta, semplificando i nostri movimenti e mantenendovi costantemente informati.

Presentazione Società e contatti Il gruppo THUMOS è formato da professionisti in vari rami. Grazie a queste sinergie è nato THUMOS RELOCATION società il cui obiettivo è quello di rendere snello e sicuro il trasferimento dei nostri clienti e delle loro famiglie che hanno deciso di vivere a Panama e l’assistenza e gestione degli investimenti per coloro che invece, hanno deciso di impegnare nel modo giusto il proprio capitale. Come ogni società di Relocation il gruppo collabora con i migliori professionisti sul mercato. Ha instaurato nel corso degli anni sinergie in vari paesi e lavora costantemente per creare nuovi strumenti di promozione e conoscenza del mercato di Panama. A settembre inizieranno i Panama Webinair, seminari online su temi specifici. Verranno realizzate nuove guide sempre più professionali e verranno Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati |Guida per muoversi a Panama


Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati

aperti nuovi portali per darVi la possibilità di trovare in THUMOS il Vs miglior Partner in Panama.

Alcuni nomi e società con cui collaboriamo 4

Queste sono soltanto alcune delle società con cui lavoriamo. Grazie ad un costante lavoro giornaliero siamo in grado di soddisfare praticamente tutte le esigenze dei nostri clienti

Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati |Guida per muoversi a Panama


Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati

Informazioni generali su Panama Storia:

5

La sua posizione strategica, ha sempre ampiamente influenzato lastoria di Panama. Esplorata e colonizzata dagli Spagnoli nel 1501, era utilizzata come base per il trasporto di metalli preziosi, minerali e tesori che provenivano in genere dal Perù. Il loro dominio, durò fino al 1821, data in cui Il colonnello Josè Fàbrega, dichiarò l’indipendenza dalla Spagna, unendosi alla Repubblica della Gran Colombia sotto la direzione di Simòn Bolivar. Nel 1826 ci fu il primo congresso Pan-americano, dove s’incontrarono i governatori dei cinque stati della Gran Colombia per costruire l’unità dell’America meridionale. Nel 1930 Simòn Bolivar mori senza che quest’unificazione fu consolidata. Nel 1855 gli americani terminarono di costruire la prima ferrovia che attraversa Panama da un oceano all’atro. In seguito al desiderio del presidente americano Roosevelt di aprire un canale che potesse collegare l’Atlantico con il Pacifico, nacque un contenzioso economico con la Colombia che possedeva i territori panamensi e si rifiutava di concedere la gestione, a questo punto gli Stati Uniti inviarono le truppe militari che conquistarono in breve tempo il territorio e il 3 novembre 1903 la Repubblica di Panama dichiarò la propria indipendenza dalla Colombia. Il 4 novembre si formò un governo provvisorio sostenuto e riconosciuto dagli Stati Uniti difendendo con l’esercito gli interessi economici legati al canale. Nel 1904 fu eletto il primo presidente della Repubblica di Panama Manuel Amador Guerrero dopo un’assemblea costituente. Nel 1914 fu aperto il canale e il controllo e la gestione rimase in mano ai cittadini Statunitensi. Dopo l’indipendenza, la vita politica di Panama è proseguita senza problemi. Nel 1968, a seguito di una serie di elezioni contestate e di una crisi costituzionale, Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati |Guida per muoversi a Panama


Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati

6

prende il potere il comandante della guardia nazionale Omar Torrijos. Nel 1981 dopo la morte del comandante, avvenuta per un apparente incidente aereo, prese il potere il generale Manuel Antonio Noriega, ministro della difesa ed ex capo della polizia segreta. Il regime di Noriega, divenne sempre più repressivo e corrotto, le relazioni con gli Stati Uniti si deteriorano, così nel 1989, il presidente George Bush insieme al popolo di Panama organizza un primo tentativo di colpo di Stato contro Noriega ma fallì. Il 20 dicembre dello stesso anno, gli Americani inviarono a Panama l’esercito (operazione giusta causa). Noriega si rifugiò nel nunzio vaticano ma fu estradato negli Stati Uniti nel 1990 e andò al potere Guillermo Endara. Nel 1992 Noriega fu condannato per traffico di droga a quaranta anni di reclusione da scontare nelle carceri degli Stati Uniti. Attualmente il presidente di Panama è Riccardo Martinelli di origini italiane.

Geografia:

Panama è un Paese situato sull’istmo che collega Il Sud America con l’America centrale. E’ delimitata al nord dal Mar dei Caraibi, a est con la Colombia, a sud con l’Oceano Pacifico e a ovest dalla Costa Rica. Ha una superficie di 78.200 Km2. Numerose catene montuose tagliano in lunghezza Panama. La loro altitudine media è di 1525 m. Il Baru, un vulcano spento raggiunge i 3.475 m. Il resto del territorio è completamente ricoperto da fitte foreste e da fertili valli, altopiani e pianure. Si contato oltre 475 fiumi di cui i principali sono il Tuira e il Changres. La parte più stretta del Paese è di circa 90 km mentre la parte più larga è quella centrale e comprende a sud la penisola dell’Azuero. Le isole principali sono quelle racchiuse nell’arcipelago di San Blas (365 isole Riserva Kuna Yala), Las Perlas (100 isole circa) e Bocas del toro.

Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati |Guida per muoversi a Panama


Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati

Geografia Politica: La popolazione di Panama è di circa tre milioni e 400 mila abitanti, comprende un 75% di meticci (origine amerinda con europei) e mulatti (derivati da africani con europei) e circa il 6% di origine amerindia, il restante asiatico, africano ed europeo. Panama è divisa in 9 provincie: Bocas del Toro, Chiriquì, Coclè, Colòn, Darièn, Herrera, Los Santos, Panamà, Veraguas, 3 comarche (Emberà Wounaan, Kuna Yala, Ngobe Buglè) e 2 zone autonome (Kuna de Madungandì, Kuna de Wargandì). La capitale Panama City ha circa 1milione 600 mila abitanti e le città più importanti sono: Colòn, David e Chiriquì. 7

Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati |Guida per muoversi a Panama


Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati

Clima: Panama ha un clima tropicale con temperature medie che vanno da 23° a 30° C nella regione costiera e di circa 20° all’interno. La stagione delle piogge e maggiormente umida va da aprile a dicembre, la stagione secca va da gennaio a

marzo. Cosa importante da sapere è che nella zona del Pacifico (Azuero) è molto meno piovosa rispetto la zona Caraibica. Lo stesso nella zona della costa Pacifica del Chiriquì. Queste aeree vengono definite ad Arco Seco proprio per la scarsità di precipitazioni

8 Scarica la mappa delle precipitazioni di Panama I dati sono tratti da http://www.hidromet.com.pa/mapas.php visita il portale per conoscere tutte le informazioni sul clima a Panama.

Lingua:

La lingua ufficiale è lo Spagnolo ma l’inglese è anchesso ampiamente parlato.

Fuso Orario: - sei ore rispetto all’Italia e -7 quando è in vigore l’ora legale. Governo e Politica:

Panama è una repubblica democratica presidenziale, l’attuale capo di stato e del governo è Riccardo Martinelli (Origini Italiane), eletto a suffragio universale. Panama ha un’assemblea di sessantasette membri eletti per cinque anni a suffragio diretto. Il sistema politico è multipartitico.

Economia:

La principale fonte di reddito del paese proviene dal Canale. Una delle basi dell'economia è la Colon Free Zone, la seconda zona franca al mondo dopo Hong Kong, così come le bandiere di comodo, che garantiscono notevoli entrate. Infatti, come importanza, la flotta navale di Panama è al secondo posto al mondo. Solo un terzo della popolazione utilizza un lavoro vero e proprio a stipendio. Il resto della popolazione lavora Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati |Guida per muoversi a Panama


Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati

in agricoltura. Circa l'8% del territorio panamense è utilizzato per l'agricoltura. Le principali colture sono le banane, la canna da zucchero, il riso, il mais e il caffè. La giungla panamense produce differenti tipi di legno, compreso il mogano. Grandi piantagioni, gestite da società americane in genere, producono banane, canna da zucchero e cacao. Per la bassa imposizione fiscale attuata e, in particolare, per l'assenza di norme e misure restrittive di controllo sul versante delle transazioni finanziarie, Panama è annoverata tra i cosiddetti "paradisi fiscali".

Moneta: La valuta di Panama è il Balboa, che è

equiparato al Dollaro, però sono utilizzate le banconote americane perché non esiste il Balboa cartaceo ma solamente in moneta da un cinque, dieci, venticinque, cinquanta centesimi.

9

Sicurezza: A diversità di ciò che dice Il Ministero degli Affari Esteri Italiano, Panama è da considerare un Paese sufficientemente sicuro. Si può tranquillamente passeggiare fino a notte nel centro della capitale e ancor di più nel resto del Paese. Le precauzioni da prendere sono sempre quelle del buon senso, evitare centri isolati e poco illuminati, portare con sé pochi soldi, evitare i sobborghi pericolosi (Curundù, Chorrillo, San Miguelito) comunque privi di ogni interesse turistico e il quartiere di Playita nella città di Colòn.

Sanità:

Ospedali, Farmacie, Assicurazioni, Vaccinazioni.

L’assistenza

sanitaria è di buon livello. Gli ospedali e le cliniche private sono presenti soprattutto nella capitale. Segnaliamo la interessante iniziative promossa dal Ministero del Turismo con GENERALI di una assicurazione gratuita per 30 gg. Per maggiori dettagli potete visionare i nostri portali o entrare sul sito di visitpanama. “Per lunghe o definitive permanenze, è consigliato stipulare una assicurazioni privata in Panama. La nostra società mette a disposizione questo servizio. Potete prendere contatto con noi per un preventivo sicuro è Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati |Guida per muoversi a Panama


Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati

10

conveniente”. Le farmacie sono facilmente reperibili e si trovano in genere tutti i medicinali richiesti. Sono aperte anche il sabato e la domenica. Sono presenti anche nei supermercati, dove è possibile acquistare medicinali 24 ore su 24. Generalmente, nelle farmacie sono disponibili anche altri prodotti, dalla cucina, all’edicola, agli oggetti per la casa, cartoleria, ecc. La più grande catena di farmacie è la “Farmacia Arrocha”. La malaria e il dengue, incluso quello emorragico, sono presenti, i casi sono limitati ma è comunque consigliato l’uso di repellenti, soprattutto quando si esce dalla città o in zone con molta vegetazione. Dal 1° novembre 2008, Panama raccomanda il vaccino contro la febbre gialla a tutte le persone che giungono nel Paese e che prevedono, in particolare, di visitare le regioni orientali, il Darien e la Comarca Kuna Yala (l’arcipelago delle isole San Blas). Stessa raccomandazione vale per i viaggiatori, residenti o stranieri, in arrivo o in partenza da Paesi in cui tale malattia è endemica. A Panama City e nelle principali città, l’acqua del rubinetto è potabile, cosa molto rara in tutta l’America Latina. Vi consigliamo di contattare la Asl Locale all’ufficio medicina dei viaggi. Sono sempre informati su le reale problematiche sanitarie dei vari Paesi

Cultura: Panama

è sempre stato un punto d’incontro tra culture, la sua popolazione è composta di 67% meticci (amerindi e bianchi) e mulatti (bianco con il nero), il 14% neri, 10% bianchi, il 6% amerindi (indigeni) e il 3% persone di diverse provenienze etniche. Tutte queste combinazioni hanno reso ricco il Paese di cultura e tradizioni. Il culto religioso è libero, anche se in maggioranza è quella cattolica, circa l’85% e il 10% sono cristiani evangelici, il restante è diviso tra l'ebraismo, il buddismo, l'induismo, l'Ortodossia e cristianesimo protestante, gruppi derivati come i Testimoni di Geova e avventisti del settimo giorno. I sette gruppi indigeni di Panama sono situati nei territori semi-autonomi. Il più rappresentativo della regione occidentale, tra le province di Chiriqui, Bocas del Toro e Veraguas sono Ngobe e Bugle-Teribe Naso e Bri-bri. Insieme, essi costituiscono il 70% della popolazione indigena. Nella parte orientale di Panama è abitata dai Embera e Wounaan nel Darien e Kuna nella regione di Kuna Yala. Il Embera e Wounaan vivono nella foresta pluviale, come facevano i loro antenati per secoli. I Kuna sono insediati sulle coste e le isole dei Caraibi e sono caratterizzati da una forte tutela delle loro tradizioni e le loro Molas, prodotti di artigianato realizzati su tela. Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati |Guida per muoversi a Panama


Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati

11

I discendenti di africani si stabilirono nella regione centrale di Panama e Darien, dove le cadenze di Bullerengue e Bunde ancora evocano le origini delle loro tradizioni. In origine, furono portati dai coloni spagnoli per lavorare nelle piantagioni di canna da zucchero. Una seconda ondata di migrazione di persone avvenne in occasione della costruzione del Canale di Panama, nei primi mesi del 20° secolo. Questo gruppo di lingua inglese, si stabilì a Panama city, Colon e Bocas del Toro. Meticci e mulatti sono il risultato di anni di matrimoni tra razze ed etnie diverse sparse per Panama. Il folclore si esprime attraverso la musica, la danza e il cibo locale. Panama è sempre stato e sarà un punto di incontro tra diverse etnie e razze provenienti da ogni parte del mondo

Scuole Panamensi: La scuola primaria locale dura sei anni, mentre quella secondaria si articola in due cicli di tre anni ciascuno, con indirizzi letterario, scientifico, tecnico-commerciale e informatico. L’anno scolastico inizia a metà marzo e si conclude i primi di dicembre, con un’interruzione per vacanze di due settimane tra fine luglio e inizio agosto. Sono funzionanti anche scuole private, gestite generalmente da religiosi, che assicurano un buon livello d’insegnamento.

Scuole Internazionali:

Il metodo di studio si basa sul sistema scolastico statunitense (dalla scuola materna alla media superiore) con insegnamento anche dello spagnolo e del francese. L’anno scolastico è normalmente compreso tra agosto e giugno.

Università: Esistono varie Università pubbliche: la principale è l’Università di Panama con l’annessa Università Tecnologica). Fra quelle private si segnalano:  l’Università Cattolica Santa Maria La Antigua,  l’Università Latinoamericana di Scienza e Tecnologia  l’Università Latina, l’Università ,  la Columbus University,  l’Università Interamericana di Costarica e Panama. In tutte le predette Università il ciclo di studi è in lingua spagnola. Operano a Panama anche alcune filiali di Università straniere: la Florida State University,la Nova Southern University, la University of Louisville dove le lezioni sono normalmente tenute in inglese e in spagnolo. Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati |Guida per muoversi a Panama


Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati

Come muoversi: Prima della partenza, Quando si arriva, Durante il soggiorno, Viaggio di Ritorno. -

Prima della partenza: 12

Una volta scelta la compagnia con cui volare, è sempre meglio prenotare attraverso i numerosi siti specializzati, il posto e la struttura in cui si vuole andare a dormire. Consiglio utilissimo, è quello di prenotare attraverso internet, sia dall’Italia che direttamente a Panama, grazie a una serie di accordi che hanno tra il portale e la struttura, è possibile arrivare ad un sconto fino al 40%. Govolo.it offre ottimi prezzi per le prenotazioni per Panama. 

 

 

Accertarsi che il passaporto sia in regola e non sia scaduto. Potete visitare il sito della polizia italiana dove vi vengono elencate in modo aggiornato le regolamentazioni a riguardo. Ricordiamo che tutte le carte di credito vengono accettate, accertarsi della loro scadenza. I circuiti bancari sono Visa, Visa electron, Master card, Maestro. Ricordati che a Panama funziona solamente la tua carta di credito e non il bancomat. Se non ne possiedi uno ti consigliamo di richiederne una ricaricabile alla tua banca. Cambiare l’Euro è abbastanza difficoltoso, consiglio di portarsi i dollari e possibilmente di piccolo taglio. Si possono cambiare gli euro in dollari presso il Banco National de Panama presentando il passaporto. E’ consigliato non avere banconote superiori ai 50 usd per le piccole spese. E’ difficile che tassisti o negozi effettuino il cambio. Il cellulare deve essere quadri-band, le prese sono americane ma si trovano tranquillamente gli adattatori negli aeroporti. A Panama si trova di tutto, comunque consigliamo di portarsi i farmaci personali e tutto ciò che serve per proteggersi dal sole ed eventualmente dalle zanzare se andate fuori dalla Capitale. Nel periodo delle piogge lungo i litorali e sulle spiagge vi sono numerose e fastidiose citras (moschitos). È consigliabile portarsi repellente adatto. (alcolico che potete tranquillamente trovare in tutto le farmacia a Panama) Le vaccinazioni non sono obbligatorie. Consigliamo sempre di visitare il centro della medicina dei viaggi della propria ASL locale. Obbligatorio farsi una assicurazione di copertura medica anche se c’è la possibilità di averla gratuitamente per un mese all’arrivo dell’aeroporto di Panama ma con meno protezioni. Portarsi pochi indumenti e leggeri. A Panama fa sempre caldo, e con pochi dollari nei centri commerciali puoi comprare di tutto. Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati |Guida per muoversi a Panama


Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati

Se avete bisogno di oggetti elettronici, comprate direttamente sul posto quando arrivate. Videocamera, macchina fotografica digitale, cellulari e computer, all’incirca costano un 40% in meno e con il cambio favorevole si fanno davvero ottimi affari. Nel mese di agosto vi sono fantastiche opportunità in tutti i centri commerciali.

Quando si arriva: Una volta ritirati i bagagli e passato il controllo del 13

passaporto, ci si dirige verso l’uscita, incontrerete una serie di persone che vi inviteranno a prendere il taxi per raggiungere il posto che volete. Rilassatevi e state tranquilli, non sono delinquenti, dovete solo decidere se andare da soli (circa 25 dollari) o condividere la corsa con altre persone (circa 15/16 dollari). Oppure utilizzare un pulmino collettivo che partirà solo quando la maggior parte dei posti saranno occupati (circa 11 dollari). La maggior parte degli hotel mettono a disposizione in servizio navetta. Coloro che invece acquistano un servizio con THUMOS troveranno una persona incarica ad attendervi. 

Non prendete autobus, almeno che non sia quello dell’hotel.

Se non si parla la lingua, scrivere anticipatamente su un foglio, l’indirizzo dettagliato di dove si vuole andare.  Ricordarsi di avere banconote di piccolo taglio per il pagamento della corsa perché quasi sempre il tassista non ha da cambiare.  Spesso i tassisti, hanno difficoltà a trovare l’hotel, soprattutto se non è molto conosciuto, non preoccupatevi, ciò è dovuto ad una scarsa e non chiara segnaletica e al fatto che quasi tutto è basato sulla conoscenza dei punti di riferimento quali possono essere i grattaceli o i locali importanti. Pertanto un consiglio è per muoversi in città e quello di imparare ad associare vie a edifici visibili anche in lontananza. 

Durante il soggiorno: Nel momento in cui

si esce dall’Hotel o dal punto dove si risiede, ricordarsi sempre di portarsi dietro il passaporto per eventuali controlli e dollari di piccolo taglio. Si consiglia di fare una copia del passaporto e lasciare l’originale in cassetta di sicurezza in albergo.

Per spostarsi in città, dato il basso costo circa 2/3 dollari a corsa, il taxi è il mezzo migliore da utilizzare, comunque è sempre meglio chiedere prima il costo della tariffa. Con pochi dollari potete arrivare al centro commerciale Albrook Mall. Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati |Guida per muoversi a Panama


Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati

  

14

 

  

  

Per eventuali tour della città, trattare sempre con il tassista (dai 10 ai 50 dollari) secondo itinerario. In caso di visite organizzate con noi non dovrete pensare a nulla solamente a rilassarvi e godervi il tour. Per coloro interessati mettiamo a disposizione una persona al costo di 100 usd diari a persona. Molto utile soprattutto i primi giorni.(si effettuano tariffe di gruppo) Per orientarsi negli spostamenti nella capitale, abituatevi ad osservare le torri, ognuno ha una sua caratteristica e vi saranno di aiuto, tenendo anche conto che partendo dalla “Cinta Costera” (dal mare) Avenida Balboa,salendo verso nord, ci sono altre tre strade importanti che attraversano in orizzontale, da ovest verso est e viceversa la città: Calle 50, Via Espana e la Transismica. Negli appuntamenti di lavoro, è molto gradito chi indossa un vestito. Negli uffici non è consentito l’accesso con i bermuda. Panama City è molto piovosa specialmente nel periodo che va’ da maggio a dicembre, quindi,portarsi un ombrellino può essere sempre di aiuto. La vita notturna a Panama è molto intensa e sicura. Il luogo di eccellenza è “La Zona Viva” posto ideale per i giovani, situata all’entrata del Canale, dove si può trovare di tutto: Bar, Discoteche, ristoranti di ogni genere. Vi ricordiamo inoltre il “ Casco Viejo” con i suoi locali tipici nella parte più antica della città. “Calle Uruguay” nel centro bancario e finanziario della città, con una grande varietà di discoteche e ristoranti altamente specializzati nel cibo ed infine 5 casinò di alto livello, dove vi verrà offerto gratuitamente le bevande nel momento in cui giocate. Per quanto riguarda gli spostamenti e dove andare, leggete su “informazioni Servizi in Genere” alla voce “Trasporti” e “Turismo” E’ vivamente consigliato, quando si va a visitare il resto del Paese, affittare un auto con 4 ruote motrici. Prima di ritirare l’auto, controllate attentamente il suo stato e segnate ogni piccola imperfezione perché alla riconsegna sono molto pignoli e qualsiasi cosa non segnata, la fanno pagare. Ricordate che la benzina viene venduta a galloni che corrispondono a circa 3 litri. In alcune zone isolate del Paese i distributori di benzina sono distanti tra di loro, pertanto, attenzione al rifornimento. Lungo i tratti stradali soprattutto quando si esce dalla Capitale, è facile essere fermati dalla polizia per controlli o perché no si rispetta la velocità, mantenete sempre un rapporto cordiale e ricordate che il salario medio è di 400 usd mensili. Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati |Guida per muoversi a Panama


Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati

Viaggio di ritorno: Normalmente bisogna liberare la camera dell’hotel entro le ore 14. Spesso ci si trova ad avere il volo di ritorno in tarda serata, è quindi possibile lasciare i propri bagagli in un centro apposito che si trova sia in Albrook Mall o direttamente all’aeroporto Tocumen. La stessa cosa è valida anche quando facciamo delle escursioni nel Paese di qualche giorno e non è necessario portarsi dietro tutti i bagagli. I costi si aggirano sui 4 dollari a valigia per ogni giorno. 15

Il costo del taxi dalla città per l’aeroporto internazionale è di circa 25 dollari.  I check-in aprono con largo anticipo con la possibilità di verificare il peso dei bagagli.  Iberia ha posto il limite dei 23 kg a valigia per ogni persona. Ricordate se oltrepassate di solo un kilo, occorre pagare una multa di 60 dollari, la stessa cifra che si pagherebbe per portare una valigia in più. 

Ti è sembrata interessante? Se si, clicca qui e visita il nostro sito web. Scarica anche tu la nuova guida su Panama di THUMOS. Ti aspettiamo. www.thumoshc.com Thumos Holding Corporation – Tutti i diritti riservati |Guida per muoversi a Panama

Guida su panama 2011  

Scarica subito questa anteprima della Guida su Panama 2011 della THUMOS. Davvero utile ed imperdibile