Page 1

Magazine Italia

BENESSERE A MILANO

SPECIALE

IL NUOVO LUSSO SPECIALE FATBURNING LA DIETA BRUCIA-GRASSI CHE ACCELERA IL METABOLISMO ANGELO CAROLI LIFESTYLE

1


IL GREEN CONCEPT A MILANO HEALTH CLUB CORSO VENEZIA 50 TEL. 02 87186287 info@corsovenezia50.com corsovenezia50.com


4

ANGELO CAROLI LIFESTYLE


EDITORIALE

WELLNESS UNA SCELTA DI VITA di Angelo Caroli

T

utto inizia negli USA: gli studi, esperienze importanti come personal trainer, l’incontro con il fitness e wellness. Ne è nata una passione che è diventata la mia scelta di vita. Tornato in Italia ho cercato di trasferire nei miei centri quella nuova concezione di Wellness e Fitness che oggi diventa Life Style. Quando parliamo di stili di vita, infatti, pensiamo alle sane abitudini individuali che fanno parte della nostra vita e ne migliorano la qualità: pensiamo all’alimentazione, all’attività fisica, a non fumare, a gestire lo stress. Ma ogni persona ha un’idea diversa di cosa sia qualità della propria vita: per questo motivo, prima di proporre soluzioni, nei miei Health Club iniziamo a conoscere la persona, le sue esigenze e il funzionamento del suo organismo. Solo così possiamo consigliare i programmi più adatti per accompagnare il cliente a raggiungere i suoi obiettivi e costruire un progetto di benessere che diventerà il suo stile di vita.

IL TEAM GIUSTO PER I MIGLIORI RISULTATI Credo che trovare il personal trainer adatto a te non sia una questione di fortuna, così come credo che non esista un personal trainer adatto a tutti i clienti. Su queste convinzioni ho fondato una scuola di formazione per personal trainer che segue un programma teoricopratico per insegnare ai futuri esperti come affrontare le esigenze del singolo individuo, rispondendo alla molteplicità di domande sia che si tratti di personal training domiciliare oppure presso centri fitness. Tutto questo affinchè i clienti degli Health Club possano avere al loro fianco non solo un allenatore ma soprattutto un motivatore capace di aiutare la persona a raggiungere i migliori risultati possibili.

dico esperto in medicina anti-aging e sportiva: prima di iniziare il programma di allenamento, infatti, il cliente effettua una visita medica per lo studio della composizione corporea, della massa magra e massa grassa, oltre al checkup ogni due mesi per verificare i successi ed eventualmente modificare programmi e stili di vita. Infatti, da noi il cliente non allena solo il corpo; guadagna benessere acquisendo nuovi stili di vita adatti a lui. Nasce così Angelo Caroli Life Style: una selezione esclusiva di informazioni utili a costruire il tuo futuro di benessere e salute.

TUTTO IL NOSTRO SAPERE A TUA COMPLETA DISPOSIZIONE I miei centri non sono noti solo per la qualità professionale e i programmi personalizzati: da noi, salute e stili di vita hanno un ruolo importante. Per questo motivo l’Health Club ha uno staff me-

ANGELO LIFESTYLE ANGELO CAROLICAROLI LIFESTYLE

5


angelogalasso.com


London

8/10 Hans Road SW3 1RX

Milan

Via Montenapoleone 21/A 20121

Moscow

ул. Большая Дмитровка, д. 20/1 107031

New York

The Plaza 5th Avenue at Central Park South NY 10019

Forte Village Resort S. Margherita di Pula (Cagliari) Sardinia - Italy 09010


GLI ESPERTI DI LIFESTYLE MAGAZINE Paola Signorelli medico chirurgo specialista in scienza dell’alimentazione, esperta in omeopatia, omotossicologia, medicina antiaging

Walter Chiara medico estetico e chirurgo plastico

Maurizio Lopresti medico chirurgo specialista in medicina fisica e riabilitazione

Salvatore D’Ascia cardiologo

Ivan Lurgo dietista

Jean Pierre Meersseman chiropratico

Fabio Tozzi personal trainer

Emanuela Pin personal trainer


1

SOMMARIO

5 10 14 18 24

EDITORIALE GREEN CONCEPT CULTURA ANTIAGING ALIMENTAZIONE

L’editore garantisce l’assoluta riservatezza dei dati forniti dagli abbonati e la possibilità di richiederne gratuitamente la rettifica o la cancellazione. I dati sono utilizzati soltanto per inviare agli abbonati la rivista e gli allegati anche pubblicitari (Legge 675/96 tutela dati personali). Proprietà artistica e letteraria riservata. Nessuna parte della rivista può essere riprodotta in qualsiasi forma. Per le illustrazioni e le foto, la redazione si è curata dell’autorizzazione degli aventi diritto. Grafica e impaginazione prodotti e realizzati da Thirty Seconds (www.30seconds.it).

28 36 43 55 72

76 79 82 89 92

FOOD BENESSERE FITNESS BELLEZZA SPECIALISTI

AMORE AMBIENTE ARTE FASHION DAL MONDO

Editore Angelo Caroli

Direttore responsabile Liana Zorzi

Direttore artistico Francesco Tolve [Thirty Seconds]

Direttore scientifico Paola Signorelli

Direttore grafica Marco Barel [Thirty Seconds]

Sales director Luigi Benedetti

Direttore marketing and PR Federica Audiberti [Thirty Seconds]

Segreteria di redazione Irene Butta

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

9


IL GREEN CONCEPT

A MILANO

I

l prestigioso Health Club Corso Venezia 50, con i suoi 1000 mq di superficie, prende forma al numero 50 di Corso Venezia in un palazzo neoclassico della Milano storica che si affaccia sul parco Indro Montanelli. Un centro studiato per rispondere alle esigenze di una clientela elegante e attenta al Green Concept e alla concezione di benessere fisico e mentale. Il green concept, leitmotiv del nuovo Health Club, si ritrova in tutti i concetti del progetto: dalla divisione degli spazi, per sfruttare la luce naturale, alla scelta di materiali naturali sostenibili o all’ausilio di macchinari ad alta efficienza. La zona Lounge, impreziosita da un caldo camino, è pensata per favorire

10

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

il relax: i colori caldi delle sedute e del pavimento in bamboo danno da subito la sensazione di benessere naturale. L’elegante e raffinata zona Food&Restaurant offre una nuova concezione di alimentazione basata sui più attuali studi scientifici in materia di nutrizione. Al piano superiore il vero cuore pulsante del Club nel quale si sviluppano l’area fitness, le aree trattamenti e bagni di vapore. Dalla palestra, grazie alle ampie finestre, chi si allena può ammirare lo splendido parco. Il concetto Green viene riproposto anche nel fitness attraverso il Green Gym che prevede l’utilizzo del parco per lezioni di Private Training. Anche questo in linea con le più moderne concezioni di benessere totale che vedono una sempre maggiore ricerca del


LIFESTYLE & GREEN CONCEPT

legame con la natura da cui per trarre grandi benefici. Un moderno Studio Medico di Medicina Personalizzata amplia l’offerta dei servizi, aiutando il cliente nel raggiungimento del suo benessere, fisico, psichico ed estetico. Lo Studio Medico di Medicina Personalizzata mette a disposizione dell’Health Club Corso Venezia 50 il miglior team medico per la medicina e chirurgia estetica, cardiologia, dietologia e medicina anti-aging, intolleranze alimentari e nutrizione, osteopatia, ortopedia, fisiatria e fisioterapia, coaching psicologico.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

11


LIFESTYLE & GREEN CONCEPT

I

l Caroli Method rende unico l’Health Club Corso Venezia 50: non solo personal trainer per l’allenamento in palestra ma un team di medici, fisioterapisti e massaggiatori di alto livello professionale prendono per mano ciascun cliente accompagnandolo verso la realizzazione della ‘propria ricetta’ del benessere. Tutto inizia con il checkup iniziale completo, tappa fondamentale; una serie di test che prendono in esame tutte le variabili alla base del successo di un progetto di benessere integrato. Prima dell’accesso al Club, la visita medica, l’analisi delle esigenze e il grado di motivazione personale sono il primo step verso una forma perfetta. Il secondo step è la valutazione dell’idratazione dei tessuti e del rapporto tra massa grassa e massa magra oltre alla capacità articolare e di movimento, elasticità, forza e resistenza. Infine, analisi della postura con telecamera computerizzata, analisi dei fattori di rischio cardiovascolari e delle abitudini alimentari. A questo punto, è ora di entrare in palestra.

IL MIO PROGRAMMA CUCITO SU MISURA

Secondo la filosofia Angelo Caroli, l’allenamento è un percorso ben definito, studiato e costantemente aggiornato, lungo il quale ognuno di noi viene condotto con un’attenzione diversa a seconda delle singole esigenze e volontà nel raggiungere il risultato. Le migliori attrezzature ginniche e un team di professionisti dell’Accademia Health Club Corso Venezia 50 sono a disposizione per la pratica di diverse discipline. Corsa – anche nel parco più bello di Milano di fronte al Health Club – boxe, golf e autodifesa,

12

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

danza, ginnastica dolce per i più piccoli e gli anziani. E ancora: Cardio Fitness, Core-Stability Training, Elettrostimolazione sportiva, Health Trainer, Kinesis Training, Performance Training per tutti gli sport (Equitazione, Golf, Sci-Snow, Vela, Running), Personal Pilates individuale e in coppia, Personal Trainer individuale e in coppia, Outdoor, at Home, Recupero funzionale, Rieducazione posturale, Training pre e post gravidanza, Functional Training, Training Metabolico, Soft Training, Well-back Training. Immaginate di entrare in un’area in cui tutto parla di Heath&Beauty e gli specialisti sono i migliori in ogni settore: immunologia alimentare nel caso di intolleranze alimentari e non, nutrizione, dietologia e medicina antiaging, medicina biologica (fitoterapia, floriterapia, integratori alimentari), coaching psicologico,medicina estetica, mesoterapia, fisiatria, cardiologia, osteopatia, odontoiatria estetica additiva. E per finire, dopo l’allenamento, un po’ di tempo per la bellezza da trascorrere nella SPA dedicata alla cura del corpo e del relax. Dai più completi e esclusivi trattamenti Viso e Corpo Angelo Caroli, o il Rejuvenating Flash Anti-Aging Method, alla SPA DAY, fino ai trattamenti più classici come: rejuvenating anti-aging method, massaggio drenante – rilassante – circolatorio – decontratturante – antistress, massaggio connettivale, massaggio ayurvedico, massaggio ayurvedico con stretching, massaggio deep tissue, massaggio californiano, massaggio svedese, massaggio hot stone, massaggio shiatsu, terapia cranio sacrale, massaggio olistico, massaggio anticellulite, massaggio indiano, manicure & pedicure, epilazione, linfodrenaggio di wooder, tecarterapia, omeoenergetica.


LIFESTYLE & GREEN CONCEPT

Health Club Corso Venezia 50 Milano Tel (+39) 02 87186287 info@corsovenezia50.com corsovenezia50.com

Relazioni con il pubblico ufficio.stampa@corsovenezia50.com

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

13


LIFESTYLE & CULTURA

IL NUOVO LUSSO È IL TEMPO, IL TUO di Giovanni Cacia

L’

uomo moderno pensa di perdere tempo quando non fa le cose in fretta; però non sa che fare del tempo che guadagna, tranne ammazzarlo, diceva Erich Fromm nel suo libro “L’arte di amare” (1956). Nulla è cambiato da allora: oggi però sappiamo che quello spreco di tempo è un lusso per pochi. Secondo David Cameron, premier inglese, la ricchezza di un paese non si misura soltanto in PIL ma in felicità e benessere che dipendono, secondo il premier, “dalla qualità della cultura e dalla forza delle relazioni dei cittadini». Parole efficaci che non tengono conto di un importante parametro di ricchezza: il tempo. La ricchezza di un paese e dei suoi cittadini, infatti, si misura anche dalla quantità e qualità di tempo che una persona può dedicare a se stessa per vivere e godere di tempo per l’intimità, la rigenerazione e il recupero delle energie.

14

IL TEMPO, SPENDERLO SENZA COMPRARLO Se fosse vero che il tempo è denaro e che solo il denaro può darci più tempo, allora rischieremmo di sentirci poverissimi perché, con tutti i mezzi e le tecnologie che abbiamo per risparmiare tempo, in realtà disponiamo sempre meno di tempo da dedicare alla qualità di vita. Ecco quindi spiegato perché il lusso diventa tempo oppure il tempo diventa un lusso per pochi che hanno imparato ad usare il tempo non solo per fare ciò che si vuole ma soprattutto quando si vuole. Il vero lusso quindi è prendersi cura di sè e dei propri cari: ritrovare noi stessi, interiormente ed esteriormente è infatti un lusso che possiamo e vogliamo permetterci. Perché il tempo resta e resterà sempre il bene più prezioso che l’uomo possa spendere senza prima doverlo comprare.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

CONCEDITI IL LUSSO DEL TUO TEMPO Per ogni uomo, espressioni come “ieri”, “un momento, “quell’istante”, “un tempo” rimandano ciascuna ad un insieme di sensazioni. Ciascuna differisce dalle altre per il contenuto, per una diversa connotazione, una sfumatura. Questo è ciò che il tempo significa per ognuno di noi. E poiché anche il tempo ha il significato che noi gli attribuiamo, conta molto la creatività nel modo di usarlo. Spesso, spinti dal frenetico ritmo dei nostri impegni, siamo gestiti dal tempo, risucchiati da logiche del “fare presto” senza tenere conto che è un diritto volerci bene, scegliere di restare in stand by in un ozio creativo magari, andando a lavorare in un parco, per esempio, per liberare la nostra mente in un luogo inconsueto fuori dalla nostra routine. E magari accorgerci poi di riuscire a sentire dentro una consapevolezza diversa, una creatività più fertile.


LOGISTICS AND SOLUTIONS A W ORLD OF SERVICES F OR YOUR BUSINESS

www.keylogspa.com ANGELO LIFESTYLE 1 5 ANGELO CAROLICAROLI LIFESTYLE

17


LIFESTYLE & CULTURA

“Il tempo assomiglia ad un ospite del gran mondo, che stringe freddamente la mano all’amico che se ne va, e che, le braccia tese, abbraccia il nuovo venuto” W. Shakespeare

COME FARE A MENO DELLA 25ESIMA

I

ORA

n tempo di crisi, negli USA le più importanti società chiedono ai propri manager di focalizzarsi di più sul lavoro. Consapevoli che la tecnologia può aiutare nella gestione del proprio tempo oppure, se mal usata, può diventare una forma di distrazione, ai manager è vietato, durante l’orario d’ufficio, l’uso di telefonini come Blackberry o Iphone ed è stata introdotta una nuova modalità di gestione dei messaggi email. Infatti la posta viene scaricata tre volte al giorno e, se una email è urgente, viene accompagnata da una telefonata. Si tratta di un sistema che permette ai manager di riappropriarsi del controllo del tempo; infatti, è noto che per raggiungere la massima concentrazione sono necessari circa 20 minuti e, quando veniamo distratti dal suono di un messaggio in arrivo, la concentrazione si riduce immediatamente e, per tornare di nuovo concentrati dovremmo attendere altri 20 minuti. Una cattiva gestione del tempo che ha come risultato l’affanno a rincorrere il tempo per le cose importanti, quelle che hanno un vero valore sia esso affettivo o economico. Imparare a diventare padroni del proprio tempo è facile: può essere sufficiente anche una sola seduta di coaching per iniziare ad avere una nuova gestione del tempo. E una nuova agenda.

16

ANGELO CAROLI LIFESTYLE


nuoVa Jaguar XF. eccellenza allo stato puro. Design. prestazioni. emozioni. La nuova Jaguar XF fonde in modo straordinario il dinamismo di una vettura sportiva al comfort e all’eleganza di una berlina. Da oggi la potente gamma di motorizzazioni V8 benzina e V6 diesel si arricchisce del nuovo motore quattro cilindri di ultima generazione 2.2 D da 190 CV, con il nuovo cambio automatico ZF a 8 rapporti e il sistema intelligente Stop/Start.

Consumi ciclo combinato da 5,4 l a 8,7 l/100 km. Emissioni CO2 da 149 g a 292 g/km.

V e n i t e a p roVa r l a n e i n ost r i s h ow ro o m

Jaguar.it | 800 016 005

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

17


LIFESTYLE & ANTIAGING

ALIMENTAZIONE IL SEGRETO PER VIVERE MEGLIO

P

aola Signorelli è una delle più note nutrizioniste di Milano con due passioni dichiarate: il figlio Alessandro e la soddisfazione dei suoi pazienti. “Vedere una persona che nel tempo trasforma il proprio corpo e torna alla forma che desiderava, acquistando sicurezza, fiducia e bellezza, è una delle più grandi gioie che la professione di medico nutrizionista e antiaging mi permette di avere ogni giorno”. L’aggiornamento continuo, il confronto con i più importanti e qualificati professionisti della medicina anti-aging europea e internazionale ha da sempre caratterizzato la sua professione. “Grazie agli sviluppi della medicina e alle biotecnologie, il medico moderno ha anche il compito di motivare e informare i suoi pazienti affinché possano mantenersi in forma e salute per lungo tempo e a qualunque età. Per questo motivo, ritengo che la formazione continua del medico sia fondamentale.” Laureata con il massimo dei voti in medicina nel 1992 presso l’Università degli Studi di Milano, e specializzata in Scienza dell’Alimentazione e Dietetica presso il medesimo ateneo, dal 2007 Paola Signorelli si è dedicata con grande passione e successo alla medicina preventivaantiaging conseguendo anche il primo diploma di esperto e consulente in medicina antiaging. “Se invecchiare fa parte della vita, invecchiare bene e in salute è possibile: stili di vita, corretta alimentazione, attività fisica e determinazione dei fattori di rischio possono aiutare a mantenere la propria salute oltre che ritardare l’insorgenza dei segni dell’invecchiamento.” Dal 2011 è docente di Scienza della Nutrizione presso la Scuola Post Universitaria di Medicina Antiaging di Milano. Dal 1999 ha scelto la libera professione come Direttore e Coordinatore Scientifico del personale del Caroli Health Club, oggi Health Club Corso Venezia 50, coordinando la sezione fitness, SPA, ristorazione e centro medico. Fa parte delle principali associazioni di nutrizionisti – ANSISA (Associazione Nazionale Specialisti in Scienza dell’Alimentazione), SINU (Società Italiana Nutrizione Umana), AIDAP (Associazione Italiana Disturbi dell’Alimentazione e del Peso), SIO (Società Italiana dell’Obesità), SINUT (Società Italiana di Nutraceutica).

18

ANGELO CAROLI LIFESTYLE


Via Ges첫, 6/8, 20121 Milano, Italy Tel. 39 02 77088 Fax. 39 02 7708 5000


LIFESTYLE & ANTIAGING

ANTI-AGING IL DESTINO NELLE MIE MANI di Paola Signorelli

I

nostri stili di vita sono così determinanti che sono in grado anche di determinare modifiche del DNA. La ricerca genetica ha infatti ampiamente dimostrato che il DNA non è un’elica statica e immodificabile; certo, alcune caratteristiche come l’aspetto fisico, il colore della pelle e degli occhi è impossibile modificarle adottando ‘stili di vita’. Invece, la scienza ha dimostrato che il DNA è composto di geni buoni e cattivi che le nostre abitudini quotidiane accendono o spengono. In questo modo interagiamo così con il nostro destino genetico. Il segreto per sentirsi dire ‘come fai a non invecchiare, sei sempre in splendida forma!” è proprio nelle nostre mani. Come afferma Paola Signorelli, medico esperto di medicina anti-aging “la scienza che studia la relazione tra ambiente e DNA, nota come epigenetica, ha dimostrato che la predisposizione verso alcune patologie può essere modificata correggendo l’ambiente con stili di vita, alimentazione, attività f sica in grado di influenzare positivamente l’espressione dei ‘geni cattivi’. Tutto ciò con cui veniamo in contatto, cibo, aria, farmaci, ma anche pensieri positivi o negativi, stress, eccetera agisce sull’espressione genetica (cellulare): per questo motivo è importante sapere come accendere i geni buoni.” Purtroppo ciò che accende i geni buoni in una persona, li disattiva in un’altra esponendola a un’azione negativa e quindi verso il rischio di disturbi o patologie più o meno importanti.

GIOVANI A LUNGO: 5 SEMPLICI CONSIGLI

Uno stile di vita sano si basa innanzitutto su una corretta alimentazione. Per mantenersi giovani a lungo è utile seguire 5 regole: I.

Una alimentazione ridotta in calorie, costituita prevalentemente da frutta e verdura pesce legumi olio di oliva extravergine, priva di alimenti conservati e preferibilmente con prodotti locali.

II.

Gestire lo stress e mantenere un atteggiamento mentale creativo e costruttivo.

III.

Svolgere regolarmente attività fisica: il corpo sente il bisogno di muoversi così come di nutrirsi.

IV.

Avere una sana e regolare attività sessuale: l’attività sessuale invia al cervello messaggi che lo mantengono giovane, proprio come fa l’attività fisica.

V.

Rispettare i ritmi biologici, cercando di andare a dormire e svegliarsi negli stessi orari: durante il sonno infatti avvengono i processi di ripa razione e rigenerazione cellulare. In poche parole, durante il sonno si ringiovanisce.

20

ANGELO CAROLI LIFESTYLE


ANGELO CAROLI PLATINUM FA LA DIFFERENZA

Dalla partnership tra Angelo Caroli la firma più prestigiosa dell’Health&Beauty e CartaSi, leader italiano delle carte di pagamento, è nata una carta di credito speciale: Angelo Caroli Platinum è la Carta dedicata a chi ha scelto e sceglie ogni giorno il metodo Caroli.

Il modulo di richiesta di Angelo Caroli Platinum è disponibile chiamando il Numero Verde CartaSi 800-02.48.22


LIFESTYLE & MEDICINA

GEMELLI DIVERSI GLI STILI DI VITA INFLUENZANO L’ESPRESSIONE DEL NOSTRO DNA. PAROLA DI ESPERTI

G

li studi di epigenetica hanno dimostrato che più c’è predisposizione verso alcune patologie, più gli stili di vita sono importanti per correggere l’ambiente ovvero tutto ciò con cui entriamo in contatto: cibo, aria, farmaci, ma anche equilibrio ormonale, pensieri positivi o negativi. Per meglio comprendere quanto sia importante l’epigenetica nel determinare la salute di un individuo, basti pensare che, se separassimo due gemelli omozigoti (con DNA identico al 100%) e uno andasse a vivere in una grande città e l’altro in una località di mare, non sarebbe ovvia la risposta alla domanda “Quale dei due gemelli invecchierebbe meglio?”.

BENESSERE E SALUTE, QUESTIONE DI SCELTE

Secondo gli studi di epigenetica infatti, se entrambi i gemelli adottassero comportamenti determinati dall’ambiente in cui vivono, e se fosse possibile valutare i due gemelli nell’arco della loro esistenza,

non sarebbe scontato dire che chi vive in una grande città come Milano, per esempio, invecchierà più rapidamente di chi vive in riva al mare oppure in aree riparate da rumore, stress e vita frenetica. Se il gemello che vive al mare adottasse uno stile di vita predisponente l’invecchiamento precoce come per esempio l’esposizione al sole senza protezione, fumasse, svolgesse un’attività lavorativa usurante e non facesse attività fisica, mentre il gemello cittadino avesse imparato a fare attività fisica fin da giovane, mangiare correttamente, eccetera, riuscendo a contenere il danneggiamento del suo DNA, e quindi l’invecchiamento precoce, è possibile che quest’ultimo invecchierà molto meglio del fratello che vivesse al mare. Ciò vuol dire che se quei gemelli sono predisposti ad una patologia, avrà maggiori probabilità di evitarla chi dei due saprà tenere sotto controllo l’ambiente in cui vive, adottando stili di vita che favoriscano l’azione dei geni che controllano lo sviluppo di quella malattia. In sintesi, il nostro futuro anche genetico è davvero nelle nostre mani.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

23


LIFESTYLE & ALIMENTAZIONE

FINALMENTE A DIETA

E

ssere a dieta non significa necessariamente seguire un regime alimentare ipocalorico allo scopo di perdere peso: vuol dire soprattutto assumere atteggiamenti e comportamenti corretti nei confronti del cibo. In questo modo, peraltro, è facile mangiare di tutto, a sazietà e dimagrire. Come? Imparando a mangiare meglio. Cosa e come mangiamo dipende dal luogo in cui viviamo, l’educazione, le abitudini e le tradizioni. In poche parole, non si mangia soltanto con la bocca ma anche con gli occhi, con il cervello, con i sentimenti, con l’olfatto. Il cibo, peraltro, influenza la nostra vita sotto molti aspetti: ogni alimento contiene centinaia di sostanze che possono esercitare diversi effetti sulla salute e sulla qualità della vita e ogni volta che mangiamo “una cosa” in realtà stiamo assumendo dei nutrienti che l’organismo assimila e utilizza per la propria sussistenza. “Amare la buona cucina non vuol dire prediligere cibi elaborati e ricchi di condimento: significa piuttosto riscoprire l’esperienza gratificante del nutrirsi con gusto. Innanzitutto – secondo gli esperti – è importante dedicare il giusto tempo al cibo per trarne, anche a livello psicologico, il maggior beneficio possibile”. Per esempio, scegliere di mangiare pesce azzurro, tonno fresco, germe di grano, lievito di birra o legumi secchi vuol dire fornire energia fisica utile nei momenti di sforzi intensi; mandorle, bresaola, tacchino e cioccolato stimolano invece la produzione di preziose endorfine la cui azione calmante, antidepressiva e sedativa aiuta quando si è stressati. Inoltre, nel caso in cui ci fosse bisogno di concentrazione per studiare o per lavorare, possono essere d’ausilio caffé, tè e cioccolato. Secondo gli esperti, mangiare meglio e dimagrire significa mangiare di tutto senza eccessi, senza sensi di colpa e, soprattutto, variare, sperimentando nuovi sapori, ricercando prodotti diversi da quelli usuali. È importante che il pasto diventi un’esperienza di gusto e non un’abitudine. Infatti, il metabolismo, sembra abituarsi agli alimenti tanto da annoiarsi quando si tratta poi di digerirli e di metabolizzarli. «L’effetto di una dieta poco variata potrebbe essere anche l’intolleranza alimentare. – dicono i nutrizionisti – Una risposta che l’organismo attua per comunicare che è ora di cambiare dieta!».

24

ANGELO CAROLI LIFESTYLE


MWA

MANAGEMENT WELLNESS ACADEMY

Grazie ad una pluriennale esperienza maturata nella progettazione e nella gestione di SPA e Health Club in giro per il mondo, siano essi in strutture indipendenti o inseriti in contesti alberghieri, l’attività di MWA sarà svolta direttamente sul campo. MWA È IN GRADO DI PROPORRE SOLUZIONI PERSONALIZZATE PER OGNI TIPO DI STRUTTURA CHE SI AVVICINA ALL’AFFASCINANTE, STIMOLANTE E COMPLESSO MONDO DEL BENESSERE.

LUXURY SPA s.r.l. - Sede operativa: Via Della Spiga, 9 - 20121 Milano - Tel. 02.89.45.5468 - Cell. 335.83.36.888 - Cell. 342.02.63.592 - www.mwacademy.it


LIFESTYLE & ALIMENTAZIONE

PORTA IN TAVOLA

GLI OMEGA-3 PROTEGGERE IL SISTEMA CARDIOVASCOLARE

P “Parliamo degli Omega-3, preziosi acidi grassi essenziali che il nostro organismo non è in grado di produrre”

roteggono il sistema cardiovascolare, aiutano a ridurre l’infiammazione di articolazione e vie respiratorie, hanno un’azione antidepressiva, aumentano le difese immunitarie, agiscono contro la cellulite ma anche contro la fragilità di unghie e capelli. Parliamo degli Omega-3, preziosi acidi grassi essenziali che l’organismo non è in grado di produrre, noti agli esperti come acidi alfa-linolenici (precursori degli omega- 3) indispensabili alla corretta funzione cellulare e ormonale. Per tale motivo è necessario assumerne a sufficienza attraverso l’alimentazione, soprattutto il pesce grasso come salmone, tonno e sgombro ma anche sardine e alici oppure, alcuni nutrizionisti ne suggeriscono l’assunzione quotidiana come olio di semi di lino poiché risulta essere l’unico che contiene in quantità apprezzabili di omega-3. È importante ricordare che già nel 1999 “The Lancet” ha pubblicato il primo importante studio su 11.324 pazienti colpiti da infarto miocardico, che ha dimostrato come la somministrazione di un integratore a base di acidi grassi omega 3 riuscisse a ridurre considerevolmente la mortalità legata a questa patologia. Inoltre, secondo uno studio pubblicato recentemente dal Nutrition Journal, assumere 2,5 grammi di Omega-3 al giorno, circa un etto di acciughe, favorisce la funzione cerebrale migliorando la comunicazione tra i neuroni e soprattutto aumentando la concentrazione. Per di più, ricercatori australiani hanno scoperto che una spolverata d’aglio (600-900 mg) sul pesce può aiutare ad abbassare considerevolmente anche la pressione di 8,4 punti la pressione massima (sistolica) e di 7,3 punti la minima (diastolica) potenziando l’effetto di protezione cardiovascolare degli omega-3.

NON SOLO PESCE

I nutrizionisti concordano nel consigliare il consumo di pesce 4 volte alla settimana variando tra sgombro, merluzzo, pesce spada, tonno fresco, trota, salmone, sardina e aringa. Perché il pesce possa mantenere inalterate le sue benefiche proprietà molti consigliano di cuocerlo poco oppure di consumarlo crudo, oggi molto di moda, facendo sempre estrema attenzione alla freschezza e alle modalità di conservazione del pesce. Per quanto riguarda le tipologie di cottura più indicate, invece, le migliori sono sicuramente al forno, in umido o alla griglia mantenendo basse le temperature di cottura. Altre fonti di omega 3 sono i cereali, le noci, i legumi magari affiancati da un’insalata condita con olio di semi di lino spremuto a freddo.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

27


LIFESTYLE & FOOD

LO CHEF D’ECCEZIONE Intervista a Claudio Sadler

C

laudio Sadler, grande chef con due stelle Michelin, è un personaggio piacevole e colto, attento alle trasformazioni del gusto e sensibile alle nuove tendenze. I suoi piatti sono pensati per gli amanti dell’alta cucina e per i clienti più attenti alla salute. Qualità e gusto in ogni piatto, con un sogno ancora da realizzare: dopo aver conquistato gli americani con il risotto, Claudio Sadler vorrebbe aprire un posto tutto suo proprio negli States.

28

ANGELO CAROLI LIFESTYLE


LIFESTYLE & FOOD

“Si mangia meno carne, meno pasta, quasi niente fritti e grassi, più pesce fresco” Sono cambiati i gusti e gli stili di vita. Oggi le persone sono più attente alla dieta, alle intolleranze, alla salute e anche al ristorante vogliono prendersi cura di sé. “La clientela è sempre più attenta alle materie prime e ai sapori genuini – spiega Claudio Sadler. – Oggi la clientela ordina al massimo due portate, un antipasto e un secondo, mentre anni addietro al ristorante si ordinava dal primo al dolce concludendo con delizie come il tiramisù. Certamente si mangia meno carne, meno pasta, quasi niente fritti e grassi, i piatti vengono cucinati senza panna, burro e besciamella – sottolinea Sadler – e il dolce inteso come creme è quasi sparito preferendo la frutta come dessert. Non è un caso quindi che sia aumentata la richiesta di pesce sia crudo che cotto e in particolare è molto apprezzato il sashimi all’italiana – dichiara lo chef che ha vissuto molti anni in Giappone dove ha imparato a trattare il pesce in maniera religiosa. – Rispetto a qualche anno fa, oggi sono certamente più attento ai condimenti, scelgo di più i prodotti biologici ma non propongo una cucina salutista. Del resto, i nostri clienti sono sia attenti gourmand che salutisti e vegetariani che hanno sempre trovato la scelta di piatti della cucina medi-

“Si mangia meno carne, meno pasta, quasi niente fritti e grassi, più pesce fresco”

terranea a cui sono da sempre legato. Del resto, ad un amante dell’alta cucina oggi proporrei i ravioli di stufato di asinello, bagnetto giallo e crostini di Grana Padano 27 mesi Riserva, per continuare con la padellata di crostacei e crema di broccoletti e patate cristallo croccanti”. Musica per il palato anche per quello più salutista.

UN SUCCESSO A DUE STELLE

Nel 1991, la prima stella Michelin. Nel 2003, la seconda. In mezzo, un elenco infinito di riconoscimenti, premi, soddisfazioni e aperture. Di recente il suo Chic‘n Quick, trattoria moderna in Via Ascanio Sforza accanto allo storico ristorante, è stato eletto come la migliore di Milano: la qualità estrema viene sempre premiata. “Assieme alla nascita di mia figlia, certamente questa è stata l’emozione più grande della mia vita. Ero in cucina, arrivò un telegramma di congratulazioni da una rinomata casa che produce champagne, anticipando perfino l’annuncio ufficiale. Era il 1991, non me lo aspettavo. Pochi anni più tardi – racconta Claudio Sadler – nel 2003, arrivò la seconda e anche questa volta l’annuncio venne anticipato da una giornalista. Ammetto che mi guastò un po’ la festa: di sicuro non me lo aspettavo”.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

29


Atelier Kore C.so Venezia, 2/A - 20121 Milano tel. + 39 02 76280873 fax + 39 02 76311391


LIFESTYLE & FOOD

FOUR SEASONS HOTEL

STORIA DI UN MITO MILANESE “Quando nel 1961 Isadore Sharp aprì il primo albergo, non avrebbe mai immaginato di essere un giorno a capo di un impero del lusso ...”

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

31


LIFESTYLE & FOOD

Q

uando nel 1961 Isadore Sharp aprì il primo albergo non immaginava di arrivare un giorno a creare un impero del lusso con 82 resort e alberghi in 35 paesi. Issy, architetto, figlio di un costruttore edile, intendeva creare alberghi dove il cliente fosse al centro dell’attenzione: oggi è un’ovvietà, ma cinquanta anni fa era una vera innovazione. L’idea di Isadore era costruire i suoi alberghi a misura di cliente in paesi come il Canada, città come Toronto, non alle Hawaii o alle Seychelles, ancor meno a Bora Bora e Milano. Neppure immaginava di ristrutturare un antico convento milanese del XV secolo, eppure è proprio qui che il Four Seasons ospita i suoi amici e clienti di passaggio a Milano: in Via Gesù, angolo Via Montenapoleone, 118 stanze e 51 suite di un livello oltre ogni immaginazione. Merito anche di Sergio Mei Tomasi, Executive Chef del Four Seasons Hotel Milano e illustre portavoce della cucina italiana nel mondo. Ha lavorato ovunque: a Parigi, Istanbul, Nuova Delhi, Tokyo,

32

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

New York e San Francisco e ha ricevuto durante la sua carriera numerosi riconoscimenti come Cuoco Dell’Anno, la Medaglia d’oro alla Culinary World Cup oltre al prestigioso incarico di docente presso l’Ecole Lenotre di Plaisir di Parigi. Autentico e generoso, è un sostenitore della cucina tradizionale italiana e, al tempo stesso, sempre alla scoperta delle culture gastronomiche di altri paese; ama infatti cogliere spunti nuovi, qualunque sia la fonte, dal collega “pluristellato” alla più genuina ricetta contadina. Assieme ai suoi 28 cuochi, lo chef propone sempre una cucina mediterranea innovativa, piatti freschi e saporiti basati sulle verdure di stagione e adatti anche ai palati dei vegetariani. Un viaggio trionfale il brunch della domenica da lui ideato: dall’antipasto alla stanza del cioccolato, una costellazione di isole destinate ciascuna a un prodotto gastronomico differente. L’angolo pane&focacce propone anche muffins e croissant, unica concessione allo spirito autentico del brunch; all’angolo del pesce è possibile farsi preparare un piatto di sashimi all’italiana, incantevole: tonno, salmone, ricciola e scampi,


LIFESTYLE & FOOD

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

33


LIFESTYLE & FOOD

tutti di una qualità inaudita accompagnati da un intingolo a base acetata con olio, pepe e dadolata di cipolla rossa. A seguire il salmone e la ricciola marinati, l’assaggio di uova sbattute ai bruscandoli, oppure il classico uovo su crostino di pane, con spinaci e una grattata di tartufo nero; fantastica la crema di porri e patate, anche in virtù del filo d’olio Pianogrillo “Particella 34” e di una grattata di pepe; la carne, va riconosciuto, offre un aspetto sontuoso delle proposte: un boccone di un arrosto di manzo cotto alla perfezione e accompagnato da una giardiniera di verdure soddisfa le voglie dei più esigenti; superlativo anche il carrello dei formaggi: ricotta vaccina, ricotta di pecora, burrata con la sua “stracciatella”, e infine formaggi più corposi e stagionati, con relative mostarde. Il viaggio culmina nella Stanza del Cioccolato, recentemente inaugurata e subito diventata celebre: un gustoso salottino in cui è quasi tutto realizzato con il cioccolato, dai quadri alle pareti comprese. Luci soffuse, candele e un profumo inebriante accolgono il visitatore, come in un

34

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

santuario dove gustare circa venti proposte di cioccolato, tutte realizzate in microscopiche porzioni dai pasticceri dell’hotel, per non dover rinunciare ad assaggiarle tutte.

È storia la ricetta della tartare di trota bianca con mele verdi e zenzero, vinaigrette al fico d’India. Per gli appassionati, eccola, raccontata proprio da Sandro Mei Tomasi: “Al centro del piatto formare 3 quenelle di tartare di trota aiutandosi con 2 cucchiai. Adagiare su ogni quenelle una fetta di mela marinata con olio e succo di lime. Guarnire al centro uova di trota e fili di erba cipollina. Condire con la vinaigrette al fico d’India e cospargere di erba cipollina tagliata fine”.


LIFESTYLE & BENESSERE

SPECIALE FATBURNING Gli studi scientifici non lasciano più dubbi: il grasso addominale mette a rischio la salute del cuore. Non si tratta soltanto di un fatto estetico quindi ma di un problema che coinvolge più ampiamente il benessere dell’individuo. La soluzione? Modificare gli stili di vita e scegliere cibi ed esercizi fisici mirati alla riduzione del grasso addominale. In questo modo tieni sotto controllo il tuo benessere e mantieni un corpo fit.

36

ANGELO CAROLI LIFES


eabianca.it

L U X U R Y D E TA I L S

Cala dei Ginepri - Baja Sardinia - Italy - tel +39 0789 974311 - info@eabianca.it 30seconds.it

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

37


38

ANGELO CAROLI LIFESTYLE


LIFESTYLE & BENESSERE

QUEI ROTOLINI CHE METTONO A RISCHIO LA SALUTE

I

l grasso addominale è la parte di tessuto adiposo concentrata all’interno dell’addome e distribuita tra gli organi interni ed il tronco che influisce maggiormente sulla salute dell’intero organismo. L’eccesso di grasso addominale si misura con la circonferenza della vita e diventa clinicamente rilevante quando nell’uomo raggiunge i valori soglia di 102 cm di circonferenza a livello ombelicale e 88 cm nella donna. L’azione degli ormoni distribuisce il grasso in modo differente tra uomini e donne: l’obesità androide, tipica dell’uomo, si concentra sull’addome mentre quella ginoide, tipica delle donne, è concentrata nella metà inferiore dell’addome, glutei e cosce e determina una diversa influenza sul rischio cardiovascolare.

C’È GRASSO E GRASSO

Non si tratta solo di grasso che si accumula in zone differenti. Esiste infatti una importante differenza tra grasso addominale o viscerale, che si deposita intorno agli organi interni, e grasso sottocutaneo (la cosiddetta pancetta) che si trova negli strati più profondi della cute: mentre quest’ultimo rappresenta una riserva di energia che abbonda nelle persone sedentarie e può essere influenzato dal livello di alcuni ormoni, il grasso depositato intorno agli organi interni mette a rischio la salute sia nell’uomo che nella donna. Recenti studi epidemiologici sulla funzione ormonale esercitata dal grasso hanno dimostrato che l’obesità addominale è più pericolosa di quella localizzata in altre aree (sottocute o intramuscolare), tanto da essere considerata uno dei più importanti fattori di rischio per malattie cardiovascolari, diabete di tipo II e la conseguente sindrome metabolica. Il grasso, quando non è in eccesso, svolge importanti funzioni di regolazione tanto da essere considerato dagli esperti un organo: in particolare, il grasso addominale composto da cellule adipose bianche e brune, rilascia sostanze che controllano appetito, bilancio energetico, sistema immunitario, sensibilità all’insulina e metabolismo dei grassi grazie alle cellule bianche, mentre regola il peso corporeo grazie a quelle brune.

GIÙ LA PANCIA: SULLA SALUTE C’È POCO DA SCHERZARE

Una delle sostanze più note presenti nel grasso addominale (adiponectina) svolge un’azione antinfiammatoria e riduce l’accumulo

di grasso nei tessuti perchè migliora la sensibilità insulinica. I suoi livelli sono bassi nell’obeso, che quindi produce più grasso, mentre sono più concentrate altre sostanze che provocano l’infiammazione di organi e tessuti, hanno effetto trombotico e favoriscono la produzione dei pericolosi trigliceridi. Questi ultimi, favoriscono a loro volta l’aumento del volume delle cellule del grasso, determinando l’aumento dello stato infiammatorio dell’organismo e dei livelli di proteina C reattiva, attualmente considerata un importante fattore di rischio cardiovascolare. Il fatto che il grasso si trovi proprio nella zona addominale fa sì che le sostanze rilasciate dall’adipe confluiscano direttamente nel sistema venoso portale che le trasporta al fegato, spiegando quindi la grande influenza del grasso addominale sulla salute dell’intero organismo.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

39


LIFESTYLE & BENESSERE

STILI DI VITA

IN E OUT E

sercizi fisici e cibi adeguati all’obiettivo sono un’arma vincente per avere muscoli tonici – afferma Paola Signorelli. – Proprio perché il metabolismo si attiva mangiando poco e spesso, è consigliabile mangiare da quattro a sei volte al giorno, distanziando in modo regolare pasti principali e spuntini.” Secondo l’esperta, gli stili di vita sono alla base della forma fisica e della salute. Con il suo aiuto

abbiamo realizzato un elenco di stili di vita IN e OUT sull’alimentazione per eliminare i chili di troppo proprio sulla pancia.

IN mandorle e altra frutta secca, legumi, spinaci e altri ortaggi a

foglia verde, latticini scremati come latte e yogurt oppure tofu nel caso di intolleranza ai latticini, cereali d’avena senza zucchero e aromatizzanti, albume di uova, pesce, olio d’oliva, pane di segale integrale e cereali integrali, frutti di bosco. Ogni pasto dovrebbe contenere almeno due cibi che fanno parte di questi gruppi alimentari perché ciascuno contiene principi nutritivi che proteggono dalle malattie e aiutano a bruciare i grassi, contribuendo a mantenere il corpo snello e in forma a lungo.

OUT i carboidrati raffinati o con elevato indice glicemico (pasta e pane bianco, dolci e biscotti), i grassi saturi di origine animale (burro, strutto), i grassi trans ovvero oli e grassi anche parzialmente idrogenati (evitare gli alimenti che riportano in etichetta queste diciture), lo sciroppo di glucosio e fruttosio (in snack, biscotti e gelati confezionati), l’amido modificato (in dessert e salse).

IN le fibre delle verdure, il calcio del latte e degli yogurt scremati IN il tè verde da preferire al caffè. Infatti i flavonoidi contenue i grassi monoinsaturi e polinsaturi contenuti negli oli vegetali.

OUT gli alcolici che vanno consumati con moderazione, mai più di due bicchieri di bevande alcoliche al giorno.

IN la spremuta di agrumi fonte di potassio che contribuisce anche ad abbassare la pressione.

40

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

ti nel tè verde sono potenti antiossidanti preziosi per la salute in generale e proteggono anche dallo stress ossidativo prodotto con l’attività fisica.

IN i frullati di latte e yogurt per gli spuntini, pasto energetico per

eccellenza: il calcio e le proteine del latte, dello yogurt e del siero abbinati alle fibre dell’avena e della frutta, rendono il frullato un


LIFESTYLE & BENESSERE

alimento completo da bere regolarmente. In caso di intolleranza ai latticini, al posto del latte si possono utilizzare le proteine liofilizzate di soia o albume di uovo (si trovano al supermercato oppure nei negozi di integratori specializzati).

IN-IN le proteine (pesce, carne, legumi, uova,

latticini). Costituiscono la struttura di muscoli, organi interni, ossa e tessuti connettivi, favoriscono il trasporto di ossigeno ai muscoli e agli organi attraverso il sangue, scomposte in enzimi aiutano a digerire il cibo, sotto forma di ormoni indicano al corpo quando utilizzare gli alimenti per ricavare energia mentre, sotto forma di anticorpi proteggono da virus e batteri.

“Considerare il grasso addominale un problema significa avere a cuore la salute e non solo la forma estetica. Infatti, il grasso che si accumula all’interno dell’addome è stato dimostrato contenere elementi dannosi per la salute – continua l’esperta del Health Club Corso Venezia 50. – La scelta degli alimenti, così come l’attività fisica, aiutano a ridurre il problema: quindi le proteine, per esempio, non dovrebbero mai mancare ma è importante sceglierle nella giusta quantità e differenziarle. L’organismo infatti consuma ogni giorno circa 1-2g di proteine per ogni kg di peso corporeo, dato che può variare in base alla composizione corporea individuale e al tipo e frequenza di attività fisica – spiega Paola Signorelli. – Per esempio, un uomo di 80 kg avrà bisogno di 160 g di proteine al giorno che possono essere assunte attraverso vari alimenti: 1 uovo intero e 2 albumi che contengono 18g di proteine; 480 ml di latte scremato che ne apportano 16g; 270 g di formaggio fresco magro sono 44g di proteine; 1 panino con il roast beef ne contiene ben 28g e per cena 54g di proteine contenute in 230 g di petto di pollo per bilanciare la quantità giornaliera consumata dall’organismo.”

ACCELERA IL METABOLISMO E RITROVI LA TUA FORMA Mangiare poco e spesso, fino a sei volte al giorno, è il segreto per essere in forma. Ogni volta che mangiamo – spiega Paola Signorelli, nutrizionista – l’organismo consuma circa il 10% delle calorie introdotte con il cibo per digerire, scomporre e assorbire i nutrienti introdotti con la dieta”. Anche per questo motivo i nutrizionisti consigliano alle persone sovrappeso di frazionare il cibo di ogni giorno in tanti piccoli pasti in modo da introdurre poche calorie ogni volta e consumarne già una parte per i processi fisiologici. Non tutti i cibi però fanno bruciare all’organismo le stesse calorie. “Per essere assimilate, le proteine fanno

consumare il più alto numero di calorie ovvero hanno il più alto valore termogenico. Infatti, quasi il 30% dell’energia fornita dalle proteine viene utilizzata dall’organismo mentre le mangiamo; zuccheri e carboidrati (glucidi) hanno invece un potere termogenico basso (7%) e i grassi bassissimo (3%) – continua Paola Signorelli. – The, caffè, cacao, guaranà e sostanze simili hanno invece un discreto potere termogeno e quindi possono essere assunte durante la giornata per continuare a bruciare calorie tra un pasto e l’altro”.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

41


LIFESTYLE & FITNESS

PERSONAL TRAINER FABIO TOZZI “Un personal trainer è un artista che trasferisce equilibrio e armonia”

F

abio Tozzi è un personal trainer per passione e professione, da oltre vent’anni al fianco di Angelo Caroli, oggi come Fitness Development Manager. Un personal trainer differente, con la passione per la comunicazione. “Comunicare è trasmettere informazioni non solo con le parole: basta pensare al linguaggio dell’arte visiva e della musica che trasmettono emozioni. Anche il corpo, attraverso lo sport, diventa arte. Il personal trainer diventa così un artista che trasferisce equilibrio e armonia.” Laureato ISEF deve la sua passione a due persone importanti nella sua vita: al padre appassionato di sport e al professore di ginnastica delle superiori di cui ammirava soprattutto l’umanità. In Fabio Tozzi temperamento e determinazione, lealtà e sguardo sincero derivano certamente dalle sue origini che uniscono nord est e sud Italia; cuore e umiltà, ascolto dei bisogni degli altri e profondo rispetto delle persone sono invece sue caratteristiche personali che i clienti stimano e apprezzano così come la tecnica e la profonda conoscenza dell’intelligenza motoria e della fisiologia del movimento. Nel 1989 un incontro importante: Angelo Caroli. Da subito nasce la stima tra due uomini prima ancora che tra professionista e imprenditore, che diventa fiducia e desiderio di far crescere un sogno. Infatti entrambi, già in quegli anni, condividono una visione differente di attività motoria rispetto al trend allora imperante, più come equilibrio tra mente e corpo, armonia delle forme ed eleganza del movimento: “Il concetto di attività fisica legato allo sviluppo dei muscoli non era quello che seguivo neanche ai tempi dell’ISEF. Ho sempre creduto che benessere e salute fossero i principali obiettivi dell’attività fisica e dello sport e l’incontro con Angelo mi ha dato ragione, segnando felicemente il mio percorso professionale.” Da quell’incontro, Fabio Tozzi non ha soltanto contribuito a realizzare un sogno ma ha anche trovato la sua famiglia: infatti ha incontrato sua moglie proprio al Caroli Health Club e ora hanno uno splendido figlio di 5 anni.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

43


LIFESTYLE & FITNESS

POWER PLATE WHOLE BODY VIBRATION VIBRAZIONI: un nuovo trend dai benefici assicurati

G

li astronauti le usano per prevenire la perdita di massa muscolare e ossea dovuti dall’assenza di gravità nello spazio. Parliamo dell’allenamento con la pedana vibratoria: tre volte alla settimana, 20 minuti a seduta e il metabolismo ringrazia. “L’allenamento vibratorio (AV), così chiamato dagli esperti, avviene con una particolare pedana che emette vibrazioni. Le sedute durano in media 20-25 minuti in cui si alternano 10-12 minuti di pedana e pause. Questo tipo di allenamento, come dimostrato da studi clinici, ha numerosi effetti positivi sulla muscolatura e sulla funzione ormonale – spiega Fabio Tozzi. - Infatti, già dopo una sola seduta di AV è possibile rilevare un aumento della concentrazione di testosterone (T) e dell’ormone somatotropo (GH) entrambi molto importanti per il mantenimento della massa muscolare. E mentre questi due ormoni salgono favorendo un metabolismo migliore e agendo positivamente sul muscolo, contestualmente la concentrazione di cortisolo diminuisce. Questo significa che lo stress provocato dall’intensa attività fisica viene mantenuto sotto controllo evitando i danni che ne conseguono.”

44

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

VIBRAZIONI PER TUTTI

La comunità scientifica internazionale è ampiamente concorde nel consigliare l’allenamento vibratorio sia per gli atleti professionisti che per gli sportivi di ogni genere. Le indicazioni sono differenti: per gli atleti al fine del miglioramento della forza massimale e della forza esplosiva; gli sportivi amatoriali invece possono trarre beneficio dal punto di vista respiratorio, oppure nei casi di osteoporosi perché migliora la mineralizzazione ossea o, infine, per il miglioramento dell’equilibrio ormonale. “Il trattamento vibratorio produce certamente effetti positivi su diversi fattori ma a patto che la pedana utilizzata sia scientificamente testata e certificata, e a patto che il trattamento sia supervisionato da personale tecnico specializzato e dopo consulto con il medico. Questo perché – sottolinea il Fitness Manager dell’Health Club – certamente non è indicato in caso di problemi osteoarticolari, malattie della colonna e vascolari, senza ovviamente contare che è assolutamente sconsigliato durante la gravidanza.”


LIFESTYLE & FITNESS

TARTARUGA ADDIO GLI ADDOMINALI VOGLIONO LA CORE-STABILITY Dimenticate gli esercizi a terra, su macchine oppure sulle panche studiate per “allenare” gli addominali. Oggi il six packs si ottiene con l’allenamento globale e non selettivo di tutti i distretti muscolari che compongono la muscolatura addominale

G

li esercizi selettivi per gli addominali che allenavano un distretto muscolare alla volta stanno lasciando sempre più spazio al Functional Training. Un modello di allenamento che tiene in considerazione il movimento fisiologico degli addominali con l’obiettivo di tonificare i muscoli, migliorare la postura, rendere armonico ed elegante il movimento e combattere il grasso addominale. La parola chiave infatti è tonificazione e l’obiettivo è proprio la struttura di muscoli chiamata genericamente addominali che svolge una funzione protettiva e funzionale per la salute. “Il corsetto addominale, dall’inglese core, è un set di muscoli che trasferisce le forze tra gli arti superiori e inferiori e dall’avanti al dietro del corpo. Oggi viene allenato secondo il Functional Training che sta facendo dimenticare i classici esercizi selettivi a terra per gli addominali come il crunch (accartocciamento) – spiega Fabio Tozzi, Fitness Development Manager di Health Club Corso Venezia 50. – Il core stability, ovvero la stabilità del corsetto addominale, è la nuova concezione di allenamento per questi muscoli che non solo hanno un impatto estetico sulla persona, ma contribuiscono a tenere lontano il grasso addominale e il suo pericolo per la salute”. Rispetto agli esercizi selettivi classici come il crunch, il core stability lavora su più distretti contemporaneamente; grazie a questo nuovo

modello di allenamento, molti esercizi sono più vicini alla realtà del movimento degli addominali rispetto all’innaturalità di quelli classici. “In questo modo si cerca di prediligere il movimento naturale dell’area addominale che coinvolge tutta la muscolatura del pavimento pelvico e fronto-posteriore del tronco – continua Fabio Tozzi. – Si tratta di esercizi che hanno un impatto positivo anche sulla postura, l’eleganza e armonia nel portamento oltre che una importante funziona antalgica o, per esempio, molto utili nel recupero funzionale del classico mal di schiena da sedentarietà. Infatti, i core muscles tonici forniscono una costante spinta verso l’alto della colonna, conferendo al corpo un aspetto più elegante e fiero”. Non solo esercizi in palestra ma anche sport e attività divertenti come la danza possono aiutare ad ottenere questi risultati. “Nella danza sia classica che moderna oppure nella più sensuale delle danze come il tango, il controllo e la gestione dei muscoli dell’addome è alla base dei movimenti fluidi e armoniosi – sottolinea l’esperto di Corso Venezia 50. – Negli sport di lancio o di rotazioni come nel golf è di fondamentale importanza che il “core” sia ben allenato ed equilibrato tra le differenti muscolature. Questo permette di trasferire la massima forza dagli arti inferiori a quelli superiori deputati al gesto dello stroke.”

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

45


THE LIMIT IS YOUR FANTASY.

xbase-sport.com


LIFESTYLE & FITNESS

MAL DI SCHIENA E ADDOMINALI

UN MITO DA SFATARE I muscoli addominali hanno diverse funzioni importanti: intervengono nella respirazione, contengono gli organi interni e soprattutto mantengono la colonna in posizione eretta. L’allenamento di questi muscoli non ha soltanto un valore estetico ma permette una miglior funzione di tutto l’organismo che si apprezza soprattutto dopo un periodo di inattività. La parola a Jean Pierre Meersseman, dottore in chiropratica e direttore del Milan Lab È VERO CHE IL MAL DI SCHIENA PUÒ ESSERE ASSOCIATO AD ADDOMINALI POCO ALLENATI?

In realtà, il muscolo che più degli altri appartenenti alla cintura addominale mantiene stabile la colonna vertebrale collegandola al femore, è l’ileopsoas. I suoi fasci muscolari si legano lateralmente ai corpi vertebrali creando un robusto corpo muscolare. Quando si contrae non è soltanto il più potente flessore della coscia a livello dell’articolazione dell’anca, ma anche un potente muscolo che permette di flettere il tratto lombare della colonna vertebrale. In particolare, l’ileopsoas è il muscolo che viene maggiormente sollecitato non solo nello sport ma anche quando si cammina. In generale, quindi, è più preciso dire che il mal di schiena non dipende soltanto da quanto siano allenati i muscoli addominali ma dal loro equilibrio.

PERCHÉ QUESTI I MUSCOLI PERDONO IL LORO EQUILIBRIO?

Le ragioni per cui manca l’equilibrio possono non essere esclusivamente di origine traumatica, come per esempio uno strappo muscolare, ma possono essere diverse a seconda dell’individuo: metaboliche o vascolari, funzionali ma anche lo stress che spesso favorisce la contrazione inconsapevole di muscoli che possono riflettere il dolore a livello lombare. Ognuna di queste cause provoca un disequilibrio di forze e quindi il corpo si difende facendo sentire dolore.

COME SI CORREGGE IL MAL DI SCHIENA CHE DIPENDE DA CATTIVA POSTURA?

Noi tutti oggi abbiamo prevalentemente lavori sedentari, anche i giovani che passano molte ore seduti davanti al computer o alla televisione. La cattiva postura deve essere corretta con la ginnastica che ha un’azione importante per il riequilibrio della postura e permette anche di prevenire eventuali problemi alla schiena.

E SE IL PROBLEMA PERSISTE?

In casi particolari, la chiropratica permette di risolvere problemi che presentano sintomi in alcuni distretti corporei ma che possono invece essere imputati a cause emotive ed esperienze avvenute nel passato di quell’individuo. Si tratta di un approccio molto personalizzato, di aggiustamenti che non sono standardizzabili come avviene con la somministrazione di un farmaco che agisce contro un determinato sintomo. In questo caso, la relazione medico paziente è di fondamentale importanza per la guarigione del paziente. In ogni caso, affidarsi a mani esperte e di provata esperienza. .


48

ANGELO CAROLI LIFESTYLE


LIFESTYLE & FITNESS

PILATES

VERA PASSIONE

S

Molte persone si stupiscono delle proprie performance in quanto prima non si consideravano adatte e la conosci inizi a seguire i corsi di pilates solo per vederla il più possibile. Il suo sorriso è davvero contagioso, trasmette la passione infinita che mette in quello che fa. Emanuela Pin trasuda ottimismo e positività in ogni gesto e parola. Poterla avere come istruttrice, anzi una via di mezzo fra psicologo e coach, è un privilegio. Angelo Caroli l’ha capito subito e infatti sono inseparabili da oltre un decennio. Da quando, alla fine degli anni novanta, il pilates in Italia era solo una parola difficile da pronunciare e nulla più. Il loro incontro ha portato benefici notevoli ad entrambi, e anche al pilates in sé. Se oggi un numero sempre più alto di persone, prevalentemente donne, prenota corsi, è anche merito loro. Se vuoi proporre l’eccellenza Emanuela è un must. Cresciuta a pane e danza, ha studiato balletto all’Accademia di Milano per poi trasferirsi a New York dove si è guadagnata la certificazione di trainer. Nella Grande Mela si è innamorata follemente di quella disciplina, il pilates, ancora agli inizi e sconosciuta in Italia. Tornata nel Belpaese ha cercato di arricchirla con dei nuovi elementi, personalizzandola. Ma cos’è il pilates? Come ti cambia la vita? Quante volte alla settimana bisogna allenarsi? Emanuela parte in quarta: “È un misto perfetto, armonico di yoga, danza e arti marziali, una ginnastica divertente, un modo dolce per farti diventare forte, migliora il controllo del corpo. Si lavora sulla concentrazione, il metodo di lavoro è ampio, ci sono esercizi perfino per le donne in gravidanza. Solitamente ai corsi si interessano persone dai 40 ai 60 anni, il che non impedisce alle ventenni di presentarsi. Gli esercizi si svolgono per non più di un’ora, due volte la settimana. Si sfrutta la capacità fisica di ogni persona, e molte si stupiscono delle proprie performance in quanto prima non si consideravano adatte. Molte persone si stupiscono delle proprie performance in quanto prima non si consideravano adatte.

“Si lavora sulla concentrazione, il metodo di lavoro è ampio, ci sono esercizi perfino per le donne in gravidanza” ANGELO CAROLI LIFESTYLE

49


IL BENESSERE IN SPAGNA CAROLI HEALTH CLUB WELLINGTON

C

on ben 800 m2 nel cuore della moda e delle firme internazionali di Madrid. Strategicamente situato nella calle Velázquez 8, é il nuovo punto di incontro per gli amanti del benessere che seguono il metodo Caroli, che qui hanno a loro disposizione un ampio ventaglio di possibilitá incredibilmente esteso: iniziando da un’area fitness per l’allenamento cardiovascolare e il potenziamento muscolare, fino ad arrivare a uno studio Pilates per una toncitá molto piú

50

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

leggera. Tutto questo sotto l’attenta supervisione di professionisti esperti del personal training. Per compleatare il metodo Caroli si aggiunge un’elegante area Health & Beauty con sale per trattamenti viso e corpo. Un rilassante SPA con idromassaggio, getti d’acqua, doccia sensazioni, hammam, sauna, doccia scozzese, fonte di ghiaccio, e una sala relax...elementi che apportano itutti i benefici dell’acqua simbolo di purezza e di benessere. Per concludere una piscina con jacuzzi esterno, un solarium.


LIFESTYLE & FITNESS

Caroli Health Club Wellington C/ VelĂ zquez 28001 Madrid Spagna (+34) 910001886 info@carolihealthclub.es carolihealthclub.es

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

51


LIFESTYLE & FITNESS

FLY GOLF GREEN BUSINESS Volare in una dimensione capace di creare relazioni uniche e irripetibili. Questo il modello proposto da Fly Golf, dinamica realtà che con qualificata esperienza interpreta il mondo del golf per il target corporate, erogando un servizio personalizzato davvero studiato nei particolari e di forte appeal

M

ettere in gioco le proprie abilità, condividere momenti piacevoli e di gratificazione personale col proprio staff, con un business partner o un potenziale cliente è l’asset vincente di Fly Golf, che trasporta le dinamiche aziendali fuori dai comuni canoni e le potenzia in un contesto davvero unico: i campi da golf italiani e internazionali selezionati e preferiti da FlyGolf. Alberto Cohen, imprenditore e golfista appassionato, è l’ideatore di Fly Golf che ha realizzato insieme ad un gruppo di amici imprenditori conosciuti sul green.

52

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

ALBERTO, DA DOVE NASCE L’IDEA DI PORTARE IL BUSINESS SUI CAMPI DA GOLF? La passione per il golf è molto spesso condivisa nell’ambito del management aziendale. Condividere con un gruppo di propri invitati la passione per il golf in una giornata dedicata al networking di alto livello per il coinvolgimento partecipativo favorisce relazioni di forte condivisione. Abbiamo pensato a Fly Golf come servizio alle imprese per essere competitive ma in chiave moderna, per creare rapporti forti con i propri partner, in un gioco dove si punta al vincere. Come nel business, dove tutti


LIFESTYLE & FITNESS

coltiviamo la corretta propensione alla vittoria, ciascuno col proprio lifestyle ma con un nuovo servizio da oggi a disposizione.

QUALI SONO I SERVIZI DI FLY GOLF ALLE AZIENDE?

I servizi a corredo della trasferta golfistica puntano al benessere e relax, creando i migliori presupposti per una giornata da ricordare: dal transfer casa-aeroporto per ogni singolo partecipante con auto privata e autista, all’accesso all’area voli privati per raggiungere i compagni di gioco sul jet o elicottero privato e arrivare sul campo con un volo a medio raggio che consenta di posizionare la pallina sul tee entro le due ore dalla partenza senza dover pensare ad alcun aspetto organizzativo. I referenti Fly Golf saranno già sul campo ad attendere gli ospiti dell’azienda, e seguiranno gli ospiti per tutta la giornata, assicurando i più elevati standard di ospitalità, con un ritmo naturale seguendo il programma concordato per comunicare in modo diverso dal solito agli ospiti dell’azienda.

CERTAMENTE È UN MODO NUOVO PER INCONTRARE CLIENTI E CREARE IL GIUSTO TEAM DI LAVORO…

Non solo. Abbiamo appena studiato un nuovo approccio per la selezione del top management: si chiama head hunting golf e si svolge sul green. L’azienda invita il candidato in forma riservata ad un FlyGolf Day per testarne sul green le qualità personali e professionali. Inoltre, abbiamo definito la partnership con Corso Venezia 50 per offrire ai nostri clienti la possibilità di prepararsi adeguatamente dal punto di vista fisico ed emotivo con allenamenti personalizzati studiati sulle specifiche esigenze e con un personal trainer che è a disposizione durante gli eventi FlyGolf

QUALI LE METE PIÙ RICHIESTE E QUELLE CONSIGLIATE DA VOI?

Generalmente vengono scelte destinazioni raggiungibili entro l’ora e mezza di volo per garantire il rientro anche nell’arco di una sola giornata. In questo modo è possibile raggiungere splendide località dell’area mediterranea, il più delle volte verso sud, aspetto che consente anche una buona destagionalizzazione. Dunque San Domenico Golf, Verdura Golf Resort, Pevero Golf o ancora la splendida Corsica o Marrakech tra i preferiti. Fly Golf vanta accordi di partnership con i Golf Resort che ci permettono di poter programmare estensioni per il week end o l’organizzazione di vere e proprie gare, in luogo della classica one-day, strutturando l’ensemble con attenzione al termale e/o all’enogastronomia per alcuni ospiti o accompagnatori, oppure ingaggiando un professionista per una clinic.

SEMBREREBBE UN SERVIZIO ACCESSIBILE A POCHI…

L’accesso ai servizi di Fly Golf non è elitario sebbene vengano erogati servizi altamente centrati sul cliente e improntati all’alta qualità. Non una spesa dunque, ma un investimento mirato per un’azienda che abbia manager di ampie vedute e risultati importanti da raggiungere. Arrivati sul green, ora è solo questione di affinità con i vostri invitati facilitati da un contesto che già parla di voi.

Per ricevere la FlyGolf Card personalizzata e riservata agli iscritti al Health Club Corso Venezia 50 scrivi a Customer Service info@fly-golf.it e te la consegniamo presso l’Health Club Corso Venezia 50.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

53


HEALTH CLUB

CORSO VENEZIA 50

The better way of life.

corsovenezia50.com


PROFESSIONISTI DEL SORRISO

Nuove tecniche per correggere i denti ed avere un sorriso in perfetta forma

D

onare sorrisi è la missione di Gianpaolo D’Alessandro, odontoiatra specializzato in medicina estetica additiva e chirurgo impiantare che visita nello studio medico di Corso Venezia 50 a Milano, a Perugia, Roma e Mosca. Ambienti più simili alla SPA di un resort cinque stelle, con accoglienza degna di un hotel alle Seychelles e bar a disposizione dei clienti. Certo, chi entra lo fa per uscire con denti a prova di sorriso: grazie a una nuova tecnica rivoluzionaria, D’Alessandro è in grado di rendere straordinariamente bello un sorriso senza intervenire chirurgicamente, senza sacrificio di tessuto biologico e senza rovinare lo smalto dei denti. “Utilizziamo faccette di ceramica incredibilmente sottili (0,1/0,2 mm) che permettono di raggiungere risultati non solo biologicamente eccellenti ma anche di grande impatto estetico – spiega Gianpaolo D’Alessandro. – Il risultato è così naturale da rendere impossibile riconoscere le faccette una volta solidarizzate con i denti naturali.” La procedura è semplice: viene presa l’impronta delle arcate dentali e, in poche ore, è possibile applicare le sottili microfaccette di ceramica senza eliminare lo smalto dei denti. I cambiamenti al viso e al sorriso sono - unico caso nel campo dei trattamenti estetici - prevedibili grazie alla preparazione di una simulazione del tutto analoga al trattamento definitivo che, applicata ai denti, permette al paziente di osservarsi allo specchio e decidere se quel sorriso gli piace; segue una seconda prova e infine l’applicazione definitiva delle faccette di ceramica. In dieci ore l’adesione ai denti diventa definitiva. “Di solito tutto il lavoro viene completato in un giorno intero – continua l’esperto – Chi viene dall’estero oppure da un’altra città torna a casa dopo quattro giorni dalla prima prova con il lavoro compiuto”. Con questa metodica è possibile correggere anche piccoli difetti come il diastemio (la fessura tra i denti) oppure le inclinazioni di uno o più denti rispetto agli altri. In una società in cui la bellezza facilita i rapporti interpersonali, “il sorriso è la forma più immediata di comunicazione non verbale – continua Gianpaolo D’Alessandro – il mezzo con cui entriamo in relazione empatica con gli altri”. Una necessità che per alcuni è estremamente importante: “nel mondo del business e, in particolare le persone che lavorano in televisione per esempio, riconoscono l’importanza di poter regalare un’emozione. Per loro è una priorità assoluta mostrare un sorriso caldo, pieno, rassicurante. Sono loro la nostra clientela di riferimento – aggiunge D’Alessandro – oltre a persone con un livello culturale alto, molto curate, spesso giovani che hanno capito l’importanza di presentarsi ottimisti e positivi verso gli altri. Non a caso amiamo dire che l’ottimista vince sempre”.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

55


LIFESTYLE & BELLEZZA

ANGELO CAROLI SPA NATURALS

“I

l cosmetico è una materia delicatamente intima, che entra in contatto con la nostra essenza. Per questo abbiamo messo a punto una linea con un elevato contenuto di estratti naturali freschi, raccolti nei nostri orti fi orentini e subito trasformati, con metodi altamente tecnologici, nel vicino laboratorio cosmetico. Prendersi cura del proprio corpo e del viso con i cosmetici Angelo Caroli SPA NATURALS fa parte di uno stile di vita che unisce alta tecnologia e innovazione al rispetto per le tradizioni e le antiche conoscenze” (Angelo Caroli). Esclusiva e ricercata, la cosmetica Angelo Caroli si caratterizza per l’elevato contenuto di estratti naturali freschi: profumazioni naturali, colori e texture testimoniano la freschezza e la purezza degli ingre-

dienti. Gli attivi che determinano la funzione dei singoli prodotti sono di origine naturale e fi toterapica, le formulazioni si distinguono per essere organiche naturali. Un altro carattere distintivo della linea è l’assenza di peg, parabeni, olii minerali, coloranti sintetici e siliconi. La produzione è rigorosamente MADE IN ITALY e si distingue per qualità e freschezza degli ingredienti che, appena colti, vengono subito lavorati e macerati con produzione a fi liera corta; il prodotto confezionato viene sigillato in busta chiusa per una conservazione garantita. I prodotti si declinano in linea viso e corpo per assicurare un completo trattamento che incontra le esigenze di tutti i consumatori. La gamma completa dei prodotti ad uso SPA comprende 24 referenze per il viso e 17 per il corpo. Per la linea Retail sono stati selezionati i prodotti che ad uso domiciliare possono garantire il mantenimento dei trat-

tamenti. La texture delle creme ed emulsioni è piacevole e setosa, rende l’epidermide morbida e idratata. Gli olii oltre ad una funzione trattamento sviluppano un benessere sensoriale e donano armonia al corpo e alla mente. Il packaging della linea ad uso SPA è curato e pensato per chi usa con frequenza i prodotti all’interno delle cabine. Pratici dispenser e materiali antiscivolo soft touch, donano confort e praticità mentre il colore bianco del packaging e le etichette argento lucido water-proof, ricalcano lo stile glamour del brand. La linea Retail, pur conservando caratteristiche analoghe alla linea ad uso SPA, si distingue per la trasparenza e preziosità del vetro e per la declinazione ad un uso domiciliare. Eleganti buste nere contengono il prodotto e ne preservano le caratteristiche organolettiche. Un design moderno e accattivante che cela un prodotto naturale dalla formulazione esclusiva.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

57


LIFESTYLE & BELLEZZA

CHIARA VITALE ATELIER KORE Stile e bellezza

A

lle spalle di Piazza San Babila, proprio dietro il campanile, si trova un luogo speciale. È l’Atelier Kore dove Chiara Vitale, lontano dalla frenesia del quadrilatero della moda, crea accessori e capi unici, fatti a mano e di alta sartoria, rigorosamente made in Italy. Appassionata di teatro e danza classica fin da piccola, ha trasferito nella creazione di accessori di sublime raffinatezza tutta la grazia della danza. “Quando gli impegni di lavoro mi hanno costretta ad allontanarmi dal teatro e dalla danza, la mia creatività venne come privata delle ali” dice Chiara. Da quel momento, tutta la sua attività si è concentrata nel ritrovare l’armonia e la bellezza che solo il teatro sa esprimere, con la grazia che deriva dalla danza, tra classicità e modernità. Nasce così, nel 2005 l’Atelier Kore. “Ho iniziato con una linea di borse da sera e per occasioni speciali, realizzate in tessuti preziosi come la seta e interamente fatte a mano – spiega Chiara Vitale. – La mia idea era però di creare accessori coordinati, borsa, cintura, guanti e orecchini, che potessero esaltare anche un tubino nero. In poco tempo, quindi, dal successo di questi piccoli “gioielli” da sera, creati con rigore ed eleganza, sono nate le borse di tutti i giorni realizzate con pellami preziosi, artigianalmente, poi le cinture da abbinare alla borsa, tutte irripetibili per scelta dei materiali, motivi e colori. Non potevano quindi mancare i guanti, di

58

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

ogni tipo, risultato di una accurata ricerca. Infine, su richiesta delle clienti stesse, sono nate tre linee di abbigliamento pensate e create per vari momenti della vita quotidiana di una donna che desidera ritrovarsi ed esprimersi con un proprio stile” spiega la stilista. L’ambiente in cui ti accoglie Chiara è caldo e accogliente: un piccolo atelier in cui si respira passione, raffinatezza, gentilezza, cura dei dettagli e amore per il bello. Con la cliente, Chiara Vitale studia la personalizzazione del capo da realizzare affinchè ogni pezzo sia sempre unico e irripetibile. Non basta infatti che tutto sia interamente fatto a mano, con tessuti e materiali preziosi, seguito con cura nei dettagli e affidato alle mani esperte di sarte o artigiani eccezionali selezionati nel tempo: tutto all’Atelier Kore è creato in un pezzo unico, e soltanto per quella persona che può creare, insieme alla stilista, il proprio stile. L’ultima creazione di Chiara è ispirata dalla bellezza della Natura e dalle sfumature dei suoi colori. Grazie alla collaborazione di una disegnatrice, la stilista ha creato tessuti dipinti a mano con cui realizza abiti di alta sartoria particolarmente raffinati in sintonia con chi li deve indossare. “Sono tessuti pregiati con cui abbiamo pensato di realizzare la vera novità di quest’anno: i costumi da bagno di alta sartoria - dice con soddisfazione Chiara Vitale. - Un dettaglio che contraddistinguerà l’eleganza e lo stile anche al mare. Perché ciò che conta è esprimere se stessi e il proprio stile, sempre”.


NAPOLI CAROLI DAY SPA BAJA SARDINIA RECREA EXPERIENCE CARE MOSCA TRETIAKOV PLAZA FORTE DEI MARMI AUGUSTUS HOTEL MADRID WELLINGTON VALENCIA THE WESTING PALACE HOTEL TENERIFE LA CALETA


LIFESTYLE & BELLEZZA

SPECIALE CHIRURGIA ESTETICA Dura fino a 5 anni e non lascia segni indesirati. È ripetibile e non richiede anestesia né lunghi periodi di recupero. Questa non è solo una promessa ma è la realtà della chirurgia estetica che da qualche anno sembra preferire le stem cells factory invece della sala operatoria. Un nuovo modo per riportare indietro le lancette dell`orologio senza bisturi, ricorrendo alle biotecnologie. In questo modo ringiovanire diventa un processo naturale che viene stimolato dall`interno e non attraverso tagli e suture

60

ANGELO CAROLI LIFESTYLE


LIFESTYLE & BELLEZZA

NUOVE TENDENZE ANTIAGING IL LIFTING DELLA “PAUSA PRANZO” È AL NATURALE

U

na donna matura può apparire più interessante di una più giovane grazie a piccoli ritocchi per riempire le aree del viso che hanno perso tonicità, evitando così stravolgimenti eccessivi con lifting esasperati. Ne sono un esempio bellissime dive del mondo dello spettacolo come Michelle Pfeiffer, Sharon Stone e molte altre che, superati i 50 anni, sono ancora attraenti e affascinanti. “Oggi il segreto è nei materiali e nelle tecnologie innovative che richiedono sempre meno l’impiego invasivo del bisturi – spiega Pierpaolo Rovatti, chirurgo plastico a Milano, Verona e Bolzano, esperto di laser e nuovi materiali. –La ricerca dei migliori prodotti per il ringiovanimento del volto, mi ha portato a scoprire Radiesse, un filler che mi ha dato una nuova soluzione nei trattamenti antiaging – continua l’esperto. – Si tratta di un filler che stimola la pro-

duzione di collagene mantenendo tonici ed elastici i tessuti oltre a riempire le aree del volto svuotate dall’età. E’ inoltre molto versatile e di rapida esecuzione – conclude Pierpaolo Rovatti – utilizzabile in tutte le aree del viso, distende le rughe, ripristina i volumi, ridefinisce i contorni e corregge anche piccole imperfezioni del naso, mento e perfino del dorso delle mani. Le mie pazienti sono davvero soddisfatte dopo un trattamento con Radiesse”. Composto da microsfere di idrossiapatite di calcio veicolato da un gel, il filler non richiede alcun test allergico prima del trattamento, è approvato FDA e la sua sicurezza è stata ampiamente dimostrata in numerosi studi in medicina estetica. È completamente riassorbibile e di lunga durata, adatto soprattutto a persone che richiedono trattamenti personalizzati con risultati molto naturali, in particolare donne che vogliono un aspetto curato ma senza segni sulle zone trattate, anche su pelli sensibili e delicate.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

61


LIFESTYLE & BELLEZZA

ARMONIA E BELLEZZA

LE PROPORZIONI PERFETTE “Noi chirurghi estetici siamo come orafi di precisione. Dobbiamo creare opere d’arte”

W

alter Chiara è un chirurgo estetico-artista con due grandi passioni fin da ragazzo: medicina e pittura. Sceglie la prima, diventa chirurgo e coltiva la pittura come hobby. La ricerca dell’armonia, della bellezza, delle proporzioni perfette lo hanno accompagnato durante i suoi trent’anni di professione facendo di lui uno dei chirurghi italiani più apprezzati al mondo. Viaggiare è sicuramente un’altra delle sue passioni: con uno studio a Milano, uno a Lugano, uno a Mosca e uno a Dubai è facile trovarlo con un biglietto aereo in mano. “Ma quando torno a Milano mi sento a casa. Le mie radici sono qui, in questa città. E’ qui che ho imparato il senso del bello che mi ha fatto crescere come medico e come uomo”. Walter Chiara si può considerare anche uno scopritore-innovatore: nel 2005 è stato il primo a portare in Europa la tecnica giapponese per modellare il seno con le cellule staminali del paziente eliminando per sempre le protesi al silicone. Sempre dal 2005 utilizza le cellule staminali del paziente per il ringiovanimento del viso con un effetto naturale e duraturo. E’ ancora il primo, nel 2006, a introdurre nel continente dagli Usa il laser Fraxel 1500 che cancella cicatrici, inestetismi, macchie e rughe in poche sedute, e in assoluta sicurezza. E nel 2007 è il primo a portare da oltreoceano il Vaser che fa sembrare la liposuzione un reperto del passato. Oggi utilizza i fibroblasti. Il segreto del suo successo è quindi nell’uso delle apparecchiature giuste ovvero nella tecnologia e nella biotecnologia? “Sicuramente la tecnologia aiuta; oggi è possibile ottener risultati forse neppure immaginabili dieci anni fa. Però, puoi avere i migliori macchinari del mondo ma se non hai il senso delle proporzioni, la giusta manualità e se non vedi nel corpo umano un’opera d’arte da salvaguardare rischi di fare danni. Noi chirurghi estetici siamo come orafi di precisione: dobbiamo creare opere d’arte”.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

63


LIFESTYLE & BELLEZZA

PER RINGIOVANIRE IL VISO FIBROBLASTI

S

embra sia proprio finita l’era dell’acido ialuronico e dei filler sintetici; per ringiovanire il viso oggi si iniettano cellule staminali e fibroblasti prelevati dal paziente stesso evitando rischi di allergia o rigetto. I fibroblasti sono le cellule che compongono il tessuto connettivo e quindi collagene ed elastina responsabili del tono e della elasticità della pelle. Grazie agli studi sulle cellule staminali e al loro decennale impiego nell’ambito della chirurgia estetica, oggi è possibile utilizzare i fibroblasti conservandoli negli stessi luoghi, le cell factory, e con le stesse modalità con cui vengono conservate le cellule staminali da cordone ombelicale. In Europa le cell factory sono più diffuse che in Italia; invece molto nota è quella di San Marino che lavora anche con i fibroblasti. ‘Il paziente viene in ambulatorio dove effettuiamo un piccolo prelievo dietro l’orecchio di 3 millimetri di pelle. Pochi minuti e il campione viene spedito per corriere a San Marino dove le cellule vengono conservate e sottoposte a coltura

64

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

– spiega Walter Chiara chirurgo estetico. – In poche settimane i fibroblasti si moltiplicano e sono pronti per essere utilizzati. Infatti, arrivano direttamente dalla cell factory in una fialetta che contiene un liquido denso e trasparente simile all’acido ialuronico ma con una elevata concentrazione di fibroblasti. Il liquido viene iniettato con un ago sottile per riempire i solchi come le rughe naso labiali, le zampe di gallina e le rughe del collo. Nessun dolore, solo un lieve fastidio, non servono né anestesia né ricovero, niente ematomi o arrossamenti; in dieci minuti è tutto finito e il paziente può di sicuro riprendere la propria vita e attendere i risultati.” Da quel momento i fibroblasti iniettati iniziano ad agire andando a stimolare la produzione di nuovo collagene e nuova elastina; così facendo la pelle diventerà più elastica, tonica, luminosa e naturalmente ringiovanita. I primi risultati si vedono dopo circa un mese e durano per almeno un anno. “La tecnica di inserimento dei fibroblasti è importante perché solo se raggiungono la giusta profondità nel derma possono svolgere la loro azione rivitalizzante - sottolinea l’esperto.


IL FUTURO:

MODULARE LA FORMA

N

on tutti sanno che le rughe si combattono più facilmente dall’interno con un’azione mirata verso i fattori biologici responsabili dell’invecchiamento cutaneo. Studi americani hanno dimostrato che la bellezza della pelle e l’armonia del corpo possono essere modulate grazie alla ‘gestione dei fattori di invecchiamento’ responsabili della perdita di tono ed elasticità dovuta ad elastina e collagene, i mattoni della pelle. Già a partire dai 30-35 anni l’azione dei radicali liberi si fa più aggressiva nei confronti di elastina e collagene che si indeboliscono. Inizia così il processo di invecchiamento: rughe, perdita di tonicità e idratazione, cedimento dei tessuti del volto ma anche di braccia, addome e gambe. Purtroppo, quando il processo di invecchiamento è innescato, tutto il corpo inizia a invecchiare e non soltanto la cute. Infatti, se l’invecchiamento cellulare e degli organi si manifesta, spesso, silenziosamente la pelle invece invecchia comunicando tutto di noi: chi siamo e quale è stato il nostro passato, ma anche quale sarà il nostro futuro. Dice insomma che tipo di uomini o donne saremo a 40, 50, 60 anni.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE ANGELO CAROLI LIFESTYLE

65 65

7


La comunità scientifica moderna eredita con Onalat Polvere una grande tradizione storica: l’importanza dell’uso del latte d’asina nell’alimentazione, in quanto il più simile al latte umano. Il suo alto potere nutritivo, la sua grande digeribilità, le sue qualità dietetiche e nutraceutiche, lo rendono noto come rimedio naturale per numerevoli disturbi. I valori nutritivi più preziosi di Onalat Polvere sono per esempio : • un basso contenuto in caseine ad elevata digeribilità • solo 1% di grasso totale ma con un rapporto equilibrato tra Omega 3 e 6, con una prevalenza ad azione antiinfiammatoria e protettiva vascolare • un elevato contenuto in grassi biodisponibili che ne fanno una ottima fonte energetica • un elevato contenuto di sostanze ad azione protettiva (lisozima, lattoferrina, lattoaderina) che riducono i rischi d’infezioni intestinali • un rapporto Calcio/Fosforo ottimale permettendo una buona assimilazione del calcio per le ossa • un elevato contenuto in lattosio che costituisce un carburante ideale di pronto utilizzo in ogni circostanza. ©

©

Latte d’asina. Latte di giovinezza Chi pratica uno sport che richiede un grande sforzo fisico, sia con brevi scatti di velocità che con azioni prolungate, ha bisogno di un alimento con molti carboidrati, in modo da produrre abbastanza glicogeno, associati ad una ridotta quantità di grassi immediatamente biodisponibili, per aumentarne il valore energetico.

®

Latte d’asina crudo in polvere liofilizzato Prodotto interamente naturale

66

Eurolactis Italia Srl Tel +39 (02) 91988749 | e-mail: italia@eurolactis.com www.eurolactis.com

ANGELO CAROLI LIFESTYLE


LIFESTYLE & BELLEZZA

2012, E

ssere in forma non è soltanto una questione estetica : un corpo tonico è un organismo in salute, funzionante e protet to da un sistema immunitario at tivo. Al contrario, un corpo appesantito da chili di troppo spesso corrisponde ad un organismo con qualche problema di salute. “ L’appello alla riduzione delle calorie è obbligatorio per chi vuole tornare in forma nel più breve tempo possibile – suggerisce Paola Signorelli , nutrizionista dell’ Health Club Corso Venezia 50. – Il consiglio è ridurre di un quar to le por zioni abituali e aumentare al contempo il consumo di verdura soprat tut to all’inizio del pasto così da aumentare il senso di sa zietà . Le scelte alimentari sono importanti e un proposito primaverile, in vista dell’estate in arrivo, potrebbe essere quello di sperimentare nuovi cibi, pianificando menù dif ferenti a

IO MANGIO ANTI-AGING L’appello alla riduzione delle calorie è obbligatorio per chi intende mettersi in forma nel minor tempo possibile

base di pollo, pesce, tofu e seitan, legumi e cereali integrali conditi da un ot timo olio ex travergine di oliva – spiega Paola Signorelli. – Almeno fino al recupero della forma fisica , è bene porre at tenzione anche alle bevande, preferendo acqua , tè verde e bianco, e tisane depurative soprat tut to al mat tino fin dal risveglio, evitando vini, champagne e bibite gasate – prosegue la dot toressa . – Cambiare il solito aperitivo e preferire il succo di pomodoro oppure un centrifugato di verdura può aiutare a tornare presto in forma soprattut to se l’aperitivo è accompagnato da cruditè e non da patatine, olive e arachidi salate che provocano ritenzione idrica . Assolutamente da evitare cibi pronti e conser vati per l’alto contenuto di grassi idrogenati e sale ; in caso di fame, sono d’aiuto le fibre solubili in polvere da sciogliere in acqua e che aiutano a ripristinare il senso di sa zietà fino all’ora della cena o del pranzo.”

DIETA E ATTIVITÀ FISICA: TORNI IN FORMA IN POCHE SETTIMANE

“Il segreto del benessere – continua Paola Signorelli – dipende certamente dalla scelta dei cibi e la composizione del proprio menu, ma da sola, l’alimentazione non è sufficiente: aggiungere 30-40 minuti di corsa alla solita attività fisica e andare in palestra una volta in più alla settimana è una scelta che permette di ridurre i tempi di recupero della forma fisica. Infine, se la sedentarietà cronica fa par te del vostro stile di vita, aiutatevi con una passeggiata di almeno 45 minuti al giorno – conclude l’esperta che aggiunge: “ognuno deve trovare la propria motivazione per scegliere di prendersi cura di sé: decidere di cambiare abitudini non è un facile obiettivo ma diventa ancor più difficile senza volontà e determinazione. La ricompensa? Un corpo attivo e in forma, oltre a una mente giovane e scattante a qualunque età.”

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

67


LIFESTYLE & BELLEZZA

UNA PELLE BELLISSIMA La soluzione naturale per la bellezza

O

ltre 2 mq di pelle ci ricopre dalla testa ai piedi, un organo importante da mantenere in salute per avere sempre una pelle bellissima. “La pelle è un organo vivo e molto complesso che svolge funzioni importantissime – spiega Pier Paolo Rovatti, chirurgo estetico di Verona esperto in medicina antiaging. – È la nostra difesa contro gli attacchi di virus e batteri, ma ci protegge anche dai danni del sole e dell’ambiente oltre a farci vedere ‘belli’ agli occhi degli altri. Una pelle sana, infatti, è senza dubbio una pelle più bella” afferma l’esperto.

CONTRO I RADICALI LIBERI, UN ESERCITO DI FRUTTA E VERDURA

“Chi ha veramente a cuore il benessere della propria pelle se ne prende cura soprattutto con lo stile di vita” – afferma Rovatti. La pelle comunica in continuazione con il resto dell’organismo e qualsiasi danno o squilibrio interno si riflette anche all’esterno, modificandone l’aspetto. Infatti, rughe, segni di invecchiamento della pelle come cedimento cutaneo e macchie, perdita di lucentezza e tono, spesso sono causate da cattivi stili di vita. In condizioni ottimali di salute, nonostante le cattive abitudini, i radicali liberi, silenziosi e pericolosi nemici del nostro organismo, non riescono a provocare danni al nostro organismo: infatti, un esercito di sostanze e vitamine che ricaviamo prevalentemente da frutta e verdura, chiamato sistema antiossidante, mantiene il livello dei radicali liberi entro valori nor-

68

mali e permette di ritardare i segni dell’invecchiamento. Se però, per diverse ragioni, il sistema antiossidante non è in grado di tener testa ai radicali liberi – che possono aumentare, per esempio a causa di errati stili di vita come fumo e alcool, eccessiva attività sportiva, esposizione al sole, uso di farmaci e alimentazione scorretta oppure semplicemente con l’avanzare dell’età - l’organismo entra in uno stato che gli esperti chiamano stress ossidativo.

SUCCO D’OLIVA IN CAPSULE PER UNA PELLE BELLISSIMA

Se scelte con attenzione, magari dietro il consiglio di un medico esperto, ed applicate nei modi e nei tempi corretti le creme possono essere sicuramente molto utili. Di certo però, da sole non bastano. Il vero segreto per una pelle al top è senza dubbio l’alimentazione perché la pelle è viva ed ha bisogno di essere nutrita dall’interno. Ecco perché, oltre a frutta e verdura fresche, gli esperti sottolineano l’importanza di alimenti ricchi di vitamine C, E e B contenute in broccoli, thè verde, frutti rossi, ribes, kiwi, fragole, olio d’oliva, pasta e riso integrale che rendono la pelle più luminosa, carne, legumi e pesce per mantenere la pelle elastica grazie alle proteine nobili e al ferro, e in particolare fonti di vitamina C, un potente antiossidante. Non sempre però i quantitativi di questi preziosi microelementi Introdotti con l’alimentazione sono sufficienti, è quindi necessario integrarli con con i cosiddetti nutraceutici. In particolare, la CREAGRI ®, una società internazionale innovativa che si avvale dell’utilizzo di processi bio-sostenibili per la produzione di nutraceutici di elevatissima qualità, ha ottenuto dal succo di olive provenienti da coltivazioni biologiche un concentrato di

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

polifenoli, capace di svolgere una potente barriera antiossidante e contrastare l’azione dannosa dei radicali liberi. In questo modo ha realizzato OLIVENOL plus essence, un integratore in grado di fornire i benefici antiossidanti ed antinfiammatori dei polifenoli contenuti nell’olio d’oliva senza aggiungere calorie alla dieta giornaliera. I nutrizionisti infatti, pur consigliando l’uso dell’olio d’oliva per la sua incredibile azione biologica antiossidante, sottolineano sempre che va consumato con moderazione, e comunque non oltre i 3 cucchiai al giorno. OLIVENOL plus, concentrato di antiossidanti delle olive assunto come integratore alimentare, fornisce all’organismo tutti gli elementi per combattere l’azione dei radicali liberi, prevenendo la formazione di rughe e l’invecchiamento cutaneo precoce. Un valido aiuto al benessere e alla bellezza da aggiungere ad una dieta sana e stili di vita salutari.

CIBO PER LA PELLE CAROTENOIDI: abbondanti in carote, vegetali a foglia verde, peperoni, pomodori, melone, broccoli. FLAVONOIDI: abbondanti in tè verde e nero, olio d’oliva, in vino rosso, arancia rossa, fragole. VITAMINE: C, E, gruppo B, rispettivamente abbondanti in agrumi, pomodori, broccoli, cavoli, fragole; olio d’oliva, asparagi, avocado, cereali integrali; ortaggi verdi e cereali. OLIGOELEMENTI: selenio, zinco, rispettivamente abbondanti in spinaci, broccoli, cavoli, cipolle, funghi; in spinaci e cavoletti di Bruxelles.


creagrieurope.com


LIFESTYLE & BELLEZZA

FATTORI DI CRESCITA NUOVA SPERANZA CONTRO LA CALVIZIE Con la consulenza di Walter Chiara, chirurgo plastico

G

ià utilizzati con successo in odontoiatria e ortopedia, i fattori di crescita contenuti del plasma arricchito di piastrine, più noto come PRP, sembra trovare una soluzione per la calvizie nell’uomo. La calvizie ha differenti cause e il PRP sembra avere ottimi risultati nei maschi affetti da calvizie androgenetica ovvero quella che determina la perdita di capelli sulle zone frontali e superiori del capo. L’uso del plasma arricchito di piastrine fa parte dei trattamenti riconducibili alla medicina rigenerativa, quella medicina che tiene conto delle capacità auto-riparative dell’organismo. Infatti, iniezioni con i fattori di crescita presenti nel concentrato piastrinico che si ottiene dalla centrifugazione del sangue del paziente ottenuto dopo un prelievo, hanno dimostrato di facilitare la rigenerazione di capelli nuovi e forti. A differenza di quanto avviene nell’autotrapianto di capelli i nuovi capelli sembrano essere giovani e forti come da giovani, molto diversi dai capelli fragili e deboli dei capelli trapiantati.

FATTORI DI (RI)CRESCITA PER CAPELLI RIGENERATI

“A differenza di quanto avviene nell’autotrapianto di capelli, i nuovi capelli sembrano essere forti come da giovani” 70

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

Numerosi studi sulla calvizie hanno dimostrato che a livello del bulbo sono presenti cellule staminali dotate di recettori per i fattori di crescita; questo ha permesso di pensare al PRP, già usato in ortopedia per aiutare la guarigione dei tendini lesionati, per stimolare le cellule staminali a rigenerare nuovi capelli. Dopo il prelievo, il sangue del paziente viene centrifugato al fine di dividere il sangue (la parte rossa) dalle piastrine ricche di fattori di crescita (parte bianca). Grazie ad un sistema chiuso, il gel piastrinico viene iniettato nelle aree affette da calvizie del paziente stesso utilizzando il sistema della mesoterapia, quindi con aghi molto sottili. Non è necessaria alcuna anestesia e, solo in certi casi, può essere utile una leggera sedazione. Normalmente è sufficiente l’uso del ghiaccio prima del trattamento affinchè il paziente senta soltanto un lieve fastidio.

POCHE SEDUTE, GRANDI RISULTATI

Secondo le normative vigenti, il trattamento rigenerativo dei capelli con PRP può essere effettuato in ambulatori dotati di convenzioni con centri trasfusionali. Sono sufficienti 3-4 mesi per vedere i risultati, 1 seduta da 30 minuti ogni mese a seconda dell’estensione dell’area da trattare. Dopo ogni seduta è possibile tornare alle normali attività quotidiane con l’accortezza di non far uso di lampade abbronzanti, saune o altre fonti di calore che possano provocare vasodilatazione nei successivi 3-5 giorni.


P R E S T I G I O S I A P PA R TA M E N T I E VILLE IN TUTTO IL MONDO WLH è una realtà dinamica e affidabile che riunisce le esperienze delle persone che la compongono, motivate a mettere in comune il proprio know how maturato nel campo degli investimenti immobiliari per proporre un modello di lavoro innovativo ed esclusivo e formate alla commercializzazione di prodotti immobiliari di alto livello su scala internazionale. Ogni progetto proposto da WLH è stato selezionato, esaminato e valutato accuratamente per fornire al Cliente la sicurezza e la tranquillità indispensabili a garantire i propri investimenti. Per questo WLH mette a disposizione dei propri Clienti una serie di servizi orientati a fornire il massimo supporto per il disbrigo delle pratiche burocratiche in ciascun Paese, offrendo consulenza fiscale-legale, oltre a svolgere un’importante azione di intermediazione nel caso di locazione o rivendita degli immobili.

WLH World Luxury Houses Srl Via L. Papi 2 20135 Milano Tel 02 45485955 Fax 02 45486301 www.wlhre.com numero verde 800.197.330


LIFESTYLE & SPECIALISTI

CUORE IN FORMA SPORT SICURO La comunicazione che fa bene al cuore

C

’è un profondo legame tra cuore e attività sportiva secondo Salvatore Luca D’Ascia, Responsabile della “diagnostica aritmologica” nel team di Aritmologia Interventistica dell’Istituto Clinico Città Studi di Milano e cardiologo della Medical SPA di Health Club Corso Venezia 50. Oggi infatti, secondo il cardiologo, non si parla più di sport come attività fisica ma lifestyle. “Alimentazione corretta, controlli periodici e collaborazione con un team medico, diventano indispensabili nel fitness per evitare che la persona, sia che si tratti di un atleta professionista o amatoriale, venga sottovalutato perché considerato sano – spiega Salvatore Luca d’Ascia che ha una incredibile passione per lo sport, pluricampione italiano di sollevamento pesi olimpico, esperto di power lifting, biathlon atletico, atletica leggera - quarto posto all’europeo a squadre - esperto in arti marziali e lotta, equitazione, nuoto, pallanuoto. “So bene quanto sia importante avere un cuore in forma perché, anche negli sportivi allenati, quest’organo può riservare sorprese anche in soggetti giovani e asintomatici. Il cuore infatti, può diventare un nemico insidioso: la morte improvvisa per aritmie è un insidia reale e talvolta la cronaca ci riporta casi che colpiscono persino atleti olimpici e sportivi allenati. Per questo motivo il suo impatto è tanto subdolo quanto devastante”.

DAL CUORE DEL FITNESS ALLA COMUNICAZIONE CON IL PAZIENTE

La corretta gestione dell’attività sportiva è però indispensabile quanto l’attività stessa. L’attenzione sempre più diretta verso il cardiofitness e l’allenamento aerobico a-lattacido produce numerosi benefici confermati da pubblicazioni scientifiche in tutto il mondo. “Allenare il cuore permette di ridurre significativamente l’aterosclerosi, migliora l’ipertensione, abbatte l’eccesso ponderale, regola il battito cardiaco, combatte i disturbi del ritmo, riduce l’ansia, migliora i disturbi dell’umore. E ancora: migliora la circolazione periferica, rallenta l’invecchiamento, garantisce lucidità mentale e un migliore assetto ormonale, oltre a dare sicurezza nella vita di tutti i giorni. Tuttavia – continua l’esperto – l’allenamento del cuore va programmato con il supporto e la compartecipazione di un adeguato team medico che prende in considerazione la persona nella sua completezza”. Del resto, a Salvatore Luca D’Ascia, napoletano d’origine, non sta a cuore solo la salute del cuore: “da sempre sono attento ai problemi di comunicazione con il paziente tanto che ho collaborato attivamente con strutture deputate al supporto sociale dei pazienti in consultori di assistenza al malato e alla famiglia nel sud Italia. Ora sto cercando di ricreare un analogo servizio anche a Milano presso l’Istituto in cui lavoro”.

72

ANGELO CAROLI LIFESTYLE


LIFESTYLE & SPECIALISTI

CUORE FIT

C’

è un profondo legame tra cuore e attività sportiva. Oggi infatti, non si parla più di sport come attività fisica ma lifestyle. “Alimentazione corretta, controlli periodici e collaborazione con un team medico, diventano indispensabili nel fitness per evitare che la persona, sia che si tratti di un atleta professionista o amatoriale, venga sottovalutato perché considerato sano – spiega Salvatore Luca d’Ascia, cardiologo e sportivo. “Si tratta quasi sempre di un soggetto giovane e asintomatico, in genere. Purtroppo però, il cuore può diventare un nemico insidioso: la morte improvvisa per aritmie è un insidia reale e talvolta la cronaca ci riporta casi che colpiscono persino atleti olimpici e sportivi allenati. Per questo motivo il suo impatto è tanto subdolo quanto devastante”.

LO SPORT FA BENE AL CUORE, QUASI PER TUTTI DAL CUORE ALLA MENTE

La corretta gestione dell’attività sportiva è indispensabile quanto l’attività stessa. L’attenzione sempre più diretta verso il cardiofitness e l’allenamento aerobico a-lattacido produce numerosi benefici confermati da pubblicazioni scientifiche in tutto il mondo. “Allenare il cuore permette di ridurre significativamente l’aterosclerosi, migliora l’ipertensione, abbatte l’eccesso ponderale, regola il battito cardiaco, combatte i disturbi del ritmo, riduce l’ansia, migliora i disturbi dell’umore. E ancora: migliora la circolazione periferica, rallenta l’invecchiamento, garantisce lucidità mentale e un migliore assetto ormonale, oltre a dare sicurezza nella vita di tutti i giorni. Tuttavia – continua l’esperto – l’allenamento del cuore va programmato con il supporto e la compartecipazione di un adeguato team medico”. Benvenuto dunque al medical fitness, una risorsa in più per una migliore salute.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

73


LIFESTYLE & SPECIALISTI

MEDICAL FITNESS

CHECK UP E PREVENZIONE

S

i può affermare con certezza che, indipendentemente dall’età, ogni individuo dovrebbe sottoporsi a indagini cardiologiche anche se apparentemente sano e privo di sintomi – dichiara Salvatore Luca D’Ascia. – In realtà, nel mondo occidentale, questo già avviene grazie agli screening di base: si eseguono dal pediatra, nelle scuole, dal medico di base, durante le visite di medicina del lavoro e questo ha permesso di abbattere quasi del tutto alcuni rischi oltre a combattere malatttie a trasmissione ereditaria e disturbi congeniti. Tuttavia, l’infarto è la seconda causa di morte nel mondo e le aritmie, molto comuni tra

74

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

la popolazione fanno paura perché limitano e riducono la qualità di vita, aumentandone i tempi di ospedalizzazione. Certo è lecito dire che l’uomo è organismo fragile e usurabile, tuttavia non è accettabile che alcune malattie cardiovascolari vengano considerate conseguenza ovvia di età o stile di vita. Oggi, compito del medico moderno non è solo rilevare la presenza di una patologia ma prevenirla, migliorando la qualità di vita del paziente”


LIFESTYLE & AMORE

THE POWER OF LOVE

S

econdo un recente studio pubblicato sul prestigioso British Medical Journal, il matrimonio è un elisir di lunga vita, a patto che funzioni. Gli studiosi dell’Università di Cardiff hanno dimostrato che, all’interno di una relazione stabile e felice, l’uomo conduce stili di vita più salutari grazie all’influenza della donna che in cambio aumenta il senso di sicurezza e l’autostima oltre a migliorare l’umore e il benessere psicologico. Tuttavia gli scienziati non hanno dubbi: il matrimonio fa bene solo se funziona, altrimenti meglio soli. Non sappiamo quale sia il segreto della felicità di una coppia, ma negli anni numerosi studi scientifici hanno dimostrato l’importanza di una appagante vita sessuale. Ad esempio, fare l’amore migliora lo stato di salute cardiovascolare perché è un vero e proprio allenamento per il cuore e, per lo stesso motivo, favorisce il dispendio energetico e quindi aiuta a mantenersi in forma e a combattere i chili di troppo. Tanti benefici ma a patto che alcuni ormoni siano in equilibrio: da una parte gli androgeni, ormoni del desiderio, il DHEA (meglio noto negli Stati Uniti come l’ormone della longevità), la dopamina e gli

76

ormoni tiroidei; dall’altra la prolattina e la vasopressina che “spengono” i motori. “Ma al vertice della cascata di ormoni che accendono o spengono il desiderio, ossitocina ed endorfine sono il vero trait d’union tra piacere, benessere e maggiore efficienza del sistema immunitario – afferma Ascanio Polimeni, esperto di medicina antiaging.

ANTIFAME, ANTISTRESS, ANTIVIRUS: THE POWER OF LOVE “Quando fare l’amore con la persona amata è associato a passione, gratificazione e piacere – afferma Polimeni – i suoi effetti sono evidenti sia sul metabolismo, per il consumo di calorie, sia sul sistema ormonale. Basti pensare che fare l’amore 2-3 volte alla settimana induce un consumo medio di circa 500 calorie e favorisce la produzione di ormoni che aiutano a mantenersi giovani e vitali: il testosterone, per esempio, che favorisce l’incremento della massa magra, gli estrogeni e la serotonina nella donna che controllano il senso di fame, e l’ossitocina, ormone responsabile delle passioni amorose e modulatore dell’ansia”. Al momento dell’orgasmo, quando ossitocina ed endorfine raggiungono il loro picco, l’azione anti-stress è al suo massimo: questi ormoni

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

infatti riducono l’eccesso di cortisolo, l’ormone dello stress che abbassa le difese immunitarie, aumenta il rischio di patologie cardiovascolari e favorisce la depressione.

L’AMORE INFLUENZA FAME E UMORE

Fare l’amore almeno tre volte alla settimana con il proprio partner, infatti, aiuta a ridurre il rischio di infarto e ictus negli uomini di mezza età mentre, secondo uno studio irlandese, gli orgasmi sembra aiutino a combattere le infezioni perché aumentano fino al 20 per cento in più l’attività di difesa delle cellule, oltre a proteggere gli uomini più anziani dall’insorgenza del cancro alla prostata. Al contrario, come rivelano i ricercatori inglesi, se la relazione è infelice e la vita sessuale della coppia è ridotta o assente, aumenta il rischio cardiovascolare, le probabilità di soffrire di depressione e, per gli uomini aumenta il rischio di abbandonarsi a vizi dannosi per la salute, come il fumo o l’abuso di alcolici. Come mantenere attivo il desiderio sessuale? Secondo i sessuologi americani il caffè aumenterebbe la libido, mentre asparagi e cavoli, banane e fichi, salmone, frutti di mare e alghe marine aumenterebbero l`eccitazione.


LIFESTYLE & AMORE

L’AMORE PER RIMANERE IN FORMA

L

o chiamano sexexcercise ma non c’è una prescrizione medica né un personal trainer, ovviamente. Secondo una ricerca condotta tra donne iscritte in centri fitness e palestre del Regno Unito, al tapis roulant le anglosassoni preferiscono il letto. Due terzi delle donne inglesi hanno dichiarato di fare l’amore con il partner anche dopo una estenuante giornata di lavoro se pensano che le aiuterà a perdere peso. “Un modo meno noioso per rimanere in forma” – hanno detto le intervistate ai ricercatori. I medici, del resto, sostengono che le endorfine rilasciate durante l’orgasmo siano molto importanti per la salute: infatti stimolano le cellule del sistema immunitario e aiutano ad innalzare la difesa antiossidante del nostro organismo. Come dire che il sesso aiuta a mantenersi in salute, favorisce la longevità e previene le malattie così come le rughe. “Oggi sappiamo che una donna o un uomo innamorati sono in balia di sostanze simili alle anfetamine che massimizzano l’azione della dopamina, una molecola normalmente prodotta dall’organismo – spiegano gli esperti. – Quando l’approccio comincia a muovere le possenti leve del desiderio, questo e altri ormoni, come la feniletilamina, crescono fino a raggiungere livelli elevati”. La feniletilamina è contenuta in piccole quantita` nella cioccolata e per questo motivo è

considerato un antidepressivo, una specie di medicina quando una relazione finisce. Se la feniletilamina ha il compito di accendere il fuoco, l’ossitocina ha quello di farlo durare a lungo. Infatti, la feniletilamina, avendo la capacita di stimolare il rilascio di dopamina, produce l`esaltazione e lo stato febbrile dell’eros; alla lunga, pero`, l’organismo si abitua agli alti livelli di questo ormone e sviluppa una sorta di tolleranza che inibisce gli effetti della passione iniziale. La normalizzazione dei livelli di feniletilamina apporta soddisfazione e calma all`interno della coppia, oltre a ridurre l’ansia. Questi ormoni, importanti per la salute della coppia, la longevita` della relazione e la salute di entrambi i partner, vengono prodotti in particolare quando la relazione sessuale e` accompagnata da sentimenti, e quindi dalla produzione di ossitocina. Se fare l’amore all’interno di una relazione stabile fa così bene alla salute, cosa fare quando l’anima gemella non arriva? Gli esperti non hanno risposte. Esistono però attività che permettono di consumare la stessa quantità di calorie di 30 minuti di buon sesso: 48 minuti di lavori domestici, 63 minuti di shopping oppure cucinare per 2 ore. Forse il corpo non riceverà i benefici effetti delle endorfine rilasciate con l’orgasmo ma la forma fisica sarà perfetta.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

77


xecutive limo milano executive limo Chauffeur service & Personal Concierge

ADVERTISEMENT

EXCLUSIVE CHAUFFEUR DRIVEN CAR & VAN HIRE 24h - 365 gg all’anno - viaggi italia/europa milano executive limo s.r.l. - via petrella 8, milano - Tel. +39 0331 1861140 noleggio-conducente-milano.it - email: prenotazioni@noleggio-conducente-milano.it


LIFESTYLE & AMBIENTE

o

L’ARCHITETTO FRANCO D’AMICO Palazzi storici trasformati in templi del benessere. Edifici industriali dismessi e riconvertiti in centri wellness di lusso. È questo il concept a cui Franco D’Amico, architetto fiorentino, e Angelo Caroli, noto imprenditore del wellness, stanno lavorando per dare nuova vita e rimettere ‘in forma’ anche gli edifici cittadini dismessi. Un’opera di restyling che nasce dalla filosofia e dal metodo life style di Angelo Caroli

A

Nel futuro i luoghi del wellness e del fitness avranno soffitti altissimi e tanta luce, metteranno a nudo i materiali e gli spazi comuni saranno in comunicazione visiva tra loro. Scopriranno i dettagli e sfiorando le superfici sarà possibile ‘sentire’ il materiale sotto le dita, sia che si tratti del rilievo di una saldatura, sia che si tratti di un legno prezioso. Ma soprattutto saranno spazi che daranno nuova vita a luoghi dismessi, edifici industriali e palazzi nei centri storici che non vengono più usati. Un progetto quindi di sensibilità nei confronti dell’ambiente cittadino oltre di attenzione al design e all’estetica per i nuovi luoghi del wellness di lusso, dove prendersi cura di sé sarà un’immersione totale nella bellezza interiore del luogo. Da qui parte la proposta innovativa dell’architetto Franco D’Amico: ambienti a cui viene letteralmente ‘tolta la pelle’ eliminando i materiali di rivestimento e lasciando scoperta la struttura sotto come fossero ossa, muscoli e nervi privati della pelle. Una struttura che finalmente respira e scopre la verità di ‘quello che c’è sotto’, senza make-up e senza paura di mostrarsi. “Non solo la muratura sarà nuda ma anche parte de gli impianti elettrici o di condizionamento, quando possibile, saranno messi a vista” spiega l’architetto. “Zona ufficio, SPA, medical SPA sono concepiti

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

79


LIFESTYLE & AMBIENTE

come contenitori all’interno di un contenitore più grande che è la struttura che li accoglie” prosegue l’architetto fiorentino. Piscina, centro fitness, ristorante e caffetteria, uffici e altre aree sono in comunicazione visiva tra loro, luoghi in cui circolano le idee così come le persone. “Immagina di essere in palestra sulla cyclette e di vedere uno scorcio della piscina o dell’area idromassaggio; oppure di essere in piscina e poter vedere uno scorcio della caffetteria e del ristorante; oppure ancora di vedere lo scorcio dell’area ufficio e le persone che ci lavorano mentre tu ti alleni sul tapis roulant” conclude l’architetto fiorentino. Nessuna soluzione di continuità, quindi nessuna interruzione. Tutto è visibile – ad eccezione di alcune aree private e riservate, ovviamente – e tutto è accessibile allo sguardo: opere d’arte e arredi di design insieme alla vita delle persone che frequentano il centro wellness e delle persone che ci lavorano. Non c’è vouyerismo nell’idea di Franco D’Amico ma condivisione della bellezza che ‘circola’ negli spazi, visibile da ogni luogo e sotto ogni punto di vista. Infatti, i materiali usati per la ristrutturazione e la realizzazione degli ampi spazi interni sono i bellissimi legni di rovere che danno luce ai pavimenti scuri di cemento grezzo, ai muri con i mattoni a vista, al vetro delle pareti interne, agli ori dei pezzi di design oltre al nobile travertino per le saune e la beauty SPA. Puntando su design curato, attenzione ai dettagli e una dose salutare di creatività, il nuovo Concept di Angelo Caroli rispecchia il più possibile la sua filosofia e il suo metodo, in cui i contenuti contano più dell’immagine e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

80

ANGELO CAROLI LIFESTYLE


LIFESTYLE & AMBIENTE

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

81


LIFESTYLE & ARTE

PAOLO TROILO

TRACCE DALLE MILLE DIMENSIONI

82

ANGELO CAROLI LIFESTYLE


LIFESTYLE & ARTE

N

ero. Nulla assoluto. Infinità profonda, cecità sconcertante. Dissolvenza in apertura. Un bagliore di luce improvviso. La mano che sfiora le ciglia prova a coprire i tuoi occhi. Il dolore ti lascia confuso, ti sembra di perdere l’equilibrio. Barcolli. Rilassati, Respira. “Sono soltanto a una mostra” mi dico. Vedo dei quadri appesi alle pareti, sento una musica in sottofondo. Da qualche parte ci sarà un tavolo con un bicchiere di vino preparato per coccolarmi. Eppure qualcosa non torna. Gli occhi bruciano. Il dolore si fa lancinante. Sono solo, completamente solo. E questo non è un quadro, questo sono io, nudo davanti a uno specchio. REAZIONI, la nuova personale di Troilo, non è una mostra come le altre: è un viaggio verso grotte ancora vergini, plasmato dalle mani di una guida indisponente. Tracce scolpite su una, due, mille dimensioni, tele stuprate, ferite. Qualcosa di anomalo si trascina tra le tele, un seme di discordia. Una sfida all’arte, luce sul sentiero che illumina ombre poco trafficate, rimosse. Eruzione del non detto, del non visto che si mostra. Finalmente. Artista mai pago, sempre in moto, Troilo ha scardinato le due dimensioni cui finora si era poggiato, alla ricerca di nuove soluzioni che rendessero carne l’Idea. Un uomo è l’antenna tra gli

estremi, palo elettrico che sopporta bombe di elettroni, scariche di sofferenza. Una tela appesa nel centro della sala ha due facce in controcampo, la diade indefinita del bianco e nero torna Uno primigenio. Il pugno bicromatico fa da ariete contro le disarmate difese dell’osservatore. Un pugno che apre l’essere all’incommensurabile, carico di polisemie contraddittorie ricche di senso. Un cortocircuito semiotico sempre sull’orlo di impazzire: rottura e apertura, difesa e invito al contatto, azione e reazione. Obiettivo: infrangere l’invisibile bolla che ci protegge e insieme si frappone tra noi e l’esperire. Un’apertura, uno squarcio nella rete verso un al di là fedelissimo alla terra, mai utopico, anzi pieno di fango e sangue. Simbolo di una potenzialità infinita, bagliore che testimonia, nella schietta denuncia di una sofferenza accettata, lo slancio e la possibilità di una reazione vitale.Apologia della libertà disegnata senza retoriche fantapolitiche o promesse di paradisi interiori: siamo particelle sole e impazzite che viaggiano con moto caotico verso mete nascoste. Ma quella luce che rompe l’arida ripetizione di marionette legate, imbrigliate, imprigionate, testimonia, ci dice, che un contatto è possibile. Il cubo, figura chiusa e perfetta nella sua finitezza, incatenato da figure clonate e senza individualità, è stato infranto. Ma per superare il confine occorre trovare le forze per giungere nel luogo del proprio tramonto. Quel tramonto che è libertà

creativa e ha portato Troilo a superare se stesso, soprattutto a violarsi, mostrando le carni nascoste sotto la pelle così che l’altro possa ritrovare le proprie molecole e, alla fine, se stesso. Apparentemente narcisista, egoista, chiuso, ma è impressione lasciata a uno sguardo distratto e frivolo, Troilo si fa campione dell’universale. Specchio deformato dell’altro, attraverso il suo corpo puoi vederti riflesso, ma trasfigurato. Attenzione: guardare farà male. Queste tele, schegge impazzite pronte a esplodere negli occhi dell’osservatore, raccontano di un folle volo, della ricerca di un equilibrio pericolante. Troilo ha rinnegato la strada della rinuncia e della stasi, cercando i segreti del potere di accogliere in sè i contrari, per rigettare lampi bianchi e neri tra loro danzanti; ha disegnato un’arma a due tempi e due colori per distruggere e ricreare. Per rompere la maschera che ci imbriglia, l’altro che ci soffoca, la ripetizione che ci automatizza. Ma morire è solo il primo passo per rinascere. REAZIONI è una sfida allo spettatore, ancor più, una sfida a sé stesso. Eccomi di nuovo nudo, solo. Tra muri di luce e abissi di ombra rischio di perdermi. L’occhio continua a pulsare, il dolore, lancinante, rimane. Mi sfugge un urlo. Davanti allo specchio mi osservo. Mi vedo. Ora non ho più paura. Reagisco. Estratto dal testo di Mattia Zappile

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

83


Per essere primi è una questione di SECONDI


VIDEO

MEDIA

EVENTS

WEB

GRAFICA & WEB DESIGN DI LUSSO VIDEO & EVENTI DI ECCEZIONALE BELLEZZA C orso Vercelli, Milano - tel. 02 479 57361 - cel. 338 8449 418 - 30se c onds.it - i nfo @3 0 se cond s.it


LIFESTYLE & ARTE

MASTROMATTEO

INDEPENSENSE - NUOVA SERIE

D

opo il successo del 2009, Giuseppe Mastromatteo ha rimesso insieme la squadra vincente con il gallerista Giancarlo Pedrazzini e il curatore Denis Curti, realizzando una mostra sorprendente e un catalogo destinato a restare nella memoria di tutti gli appassionati d’immagine, manipolazione, ma anche di poesia ed estetica.

86

Si è conclusa da pochi giorni alla Galleria Fabbrica Eos di Milano Indepensense, l’originale mostra fotografica nata mentre l’artista, direttore creativo per l’advertising, era in trasferta a New York. “A differenza della prima volta, quest’anno ho cominciato il progetto realizzando schizzi su carta abbozzati qua e là, appunti digitali, fotografie con il telefonino. Ho anche noleggiato uno studio fotografico a Brooklyn, il set è stato più volte costruito e spesso abbandonato. Avevo in mente una diversa estetica rispetto a Indepensense, quasi dovessi negare

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

ciò che avevo fatto in precedenza. Ma non era l’estetica che doveva cambiare o evolvere. Era, piuttosto, un sentimento che ronzava in testa e che dovevo mettere a punto: l’idea di un lavoro fotografico che sapesse coniugare la sincerità con una più consapevole forma di autenticità, senza smettere di stupire, prima di tutto, me stesso”. Se l’arte contemporanea è stata ed è un sismografo capace di registrare cambiamenti e turbamenti della società, Giuseppe Mastromatteo ha individuato gli strumenti sensibili per renderne ancora più precisa la misurazione.


LIFESTYLE & ARTE

Il suo linguaggio non ha a che fare solo con una sapiente manipolazione, ma ci parla di poesia prestando attenzione all’estetica. Ci parla di sentimenti sopiti che provano l’emozione del risveglio. Di una ritrovata energia che dialoga con il tema delle nuove identità e chiude il cerchio di un ragionamento urgente e attuale: il tema dell’autenticità, sapendo che le cose del mondo non stanno mai ferme e, per lo più, restano imprendibili. Con Indepensense, l’artista spariglia le carte e sorprende. Gioca d’anticipo. Si libera dal concetto di genere e nel ruolo di regista-artista definisce nuove traiettorie. Dalle macerie della storia recente incide i codici di nuovi sentimenti, utili alle nuove generazioni. L’alfabeto del cambiamento deve assomigliare a quello dell’innovazione. Così, Indepensense, rispetto al 2009, è più della sovrapposizione dei sensi. Qui prevale un’idea nuova del corpo che diventa occasione per raccontare dello sconfinamento tra culture, popolazioni, religioni, genere. Qui la macchina da presa diventa un punto di osservazione della realtà che nulla ha a che fare con il ricordo. L’inquadratura si allarga al corpo intero e i sensi si mischiano. La pelle diventa occasione di senso, volontà di comprensione, capace di trasformare tutto in paesaggio umano che si fa via via percorso progettuale e che non tiene conto della contemplazione. E’ tutto di un pezzo. Non c’è inizio e non c’è fine. Non c’è narrazione. A questo proposito, Mastromatteo precisa: “Il corpo si è trasformato in un’idea, un territorio dove succedono cose e fatti. Mi interessa descrivere lo sconfinamento delle razze, la capacità di unire in un unico corpo diversi mondi e culture, altrimenti impossibili da immaginare. In un unico corpo convivono razze opposte, mondi opposti, culture diverse e il corpo diventa uno scenario, un palcoscenico. Due corpi diventano uno, si trasformano per abbandonare la loro singolarità e diventano un essere umano nuovo che non esiste ancora. E’ l’abbandono del se per abbracciare una nuova dimensione”. Messi in fila uno dopo l’altro, questi corpi formano una sorta di lungo piano sequenza. Sono i gesti quotidiani che, ripetuti come un mantra, nella loro semplicità illustrano l’utilizzo di un abecedario democratico e accessibile, fino a indicare una direzione possibile: questi volti e corpi e intrecci e abbracci definiscono, anzitutto, una “quantità umana”, diversamente percepibile solo nella dimensione onirica. Da questo punto di vista, la tecnologia è l’unico tools che permette di poter raccontare questo nuovo mondo e questa nuova razza umana destinata, altrimenti, a restare figlia solo dell’immaginazione.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

87


Best moments

are yours forever

Conti Tour Viaggi di Nozze & Vacanze c/o Conti Confetteria - Via San Pietro all’Orto 11 - Milano 02 76023448 - 340 3319949 - info@contitour.com - s.robbi@contitour.com

30seconds.it


LIFESTYLE & FASHION

“PIACERE, BOIOCCHI. PERSONAL STYLIST” Lo incontri e non ti puoi sbagliare. È Luca Boiocchi, ricercatore di stile, studioso di lifestyle, osservatore curioso con una vera passione per i dettagli

“Q

ual è l’ingrediente del mio successo? Una buona dose di talento e determinazione, due pizzichi di ambizione e creatività, una spolverata di faccia tosta.” Così si presenta parlando di sè, Luca Boiocchi, intelligente protagonista della moda milanese. Sarebbe facile definirlo un milanese doc, di cui ha acquisito pregi e difetti, ma quando lo incontri ti colpiscono la sensibilità e forza della sua Sardegna: vita frenetica e Dna da PR, modi gentili e sguardo sincero, Luca Boiocchi è certamente un numero uno in fatto di stile. Giovane e affermato personal stylist, lavora da anni nel mondo della moda, prima come commesso e poi vetrinista; oggi insegna moda presso la scuola del lusso a Milano, è consulente, cool hunter, stylist e personal stylist di superprofessionisti e VIP.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

89


LIFESTYLE & AMBIENTE

Qual sia il suo lavoro è difficile dirlo. È senza dubbio un costruttore di immagine e stile, richiesto da personaggi importanti del business e dello spettacolo: “Bisogna riconoscere che l’abito non sempre fa il monaco, ma è altrettanto vero che il tuo modo di vestire diventa il tuo personale biglietto da visita” dice Luca che ha creato il suo successo giorno dopo giorno, con intelligenza e passione. “È stato quasi un passaggio naturale occuparmi dello stile di alcuni clienti – continua Boiocchi. – Ho guardato oltreoceano cosa facevano i divi della musica e dello spettacolo, ho aggiunto alla professionalità degli stylist americani il gusto e la creatività italiana e ho inventato la figura del personal stylist.” Intuizione che lo ha confermato uno dei personal stylist più creativi e richiesti del momento. In perenne movimento, la sua vita è tanto frenetica quanto la sua mente creativa. Questo però non gli impedisce di partecipare attivamente alla creazione e consulenza di prodotti di abbigliamento e accessori, anche se il suo tempo è principalmente dedicato al lavoro nello showroom di Via San Primo. Ha poco tempo per la sua vita privata, ma non è difficile trovarlo in una delle librerie del centro a leggere tutto quello che riguarda moda, media, marketing e packaging di ogni parte del mondo. “Sono curioso e questo mi porta a voler sapere cosa accade negli altri paesi, quali sono le mode, i colori, gli accessori. Osservare è una parte del mio lavoro: guardo la gente, come cammina, cosa indossa, come si comporta, cosa mangia e come si muove. La curiosità però è solo il punto di partenza da cui traggo ispirazione. Il resto è questione di intuito e stile.” Luca infatti è un creatore di stile e nuove tendenze; non a caso è stato scelto come testimonial anche da una delle più note e antiche case di alta sartoria napoletana. Insomma, un vulcano di idee, seguito sia da clienti e aziende, sia dagli oltre 12.000 visitatori del suo blog (www.improntedistile. com) che dopo pochi mesi è già un successo del web. [www.lucaboiocchi.com]

90

ANGELO CAROLI LIFESTYLE


ADVERTISEMENT

A M E N I T I E S


92

ANGELO CAROLI LIFESTYLE


LIFESTYLE DAL MONDO

NEW OPENING ANGELO CAROLI HEALTH CLUB MOSCA

S

i chiama NIKOL’SKAYA HEALTH CLUB, dal nome di una delle vie più famose di Mosca, proprio sulla Piazza Rossa. È il primo HEALTH CLUB della capitale russa che offre ai suoi ospiti i più innovativi trattamenti di medicina rigenerativa e preventiva secondo una concezione olistica della salute che unisce la medicina riconosciuta a livello internazionale ai più tradizionali metodi di cura. Un sistema di diagnosi e trattamenti che risponde in maniera efficace alle moderne esigenze di longevità e salute anche dei clienti più attenti alla salute e al benessere. A Mosca, la più innovativa medicina preventiva associata al know how e alla tradizione di Angelo Caroli, si chiama Arteprevent. “Si tratta di un programma personalizzato, studiato e impostato sulle esigente e obiettivi della persona che associa trattamenti medici per la disintossicazione e rigenerazione di corpo e mente, trattamenti innovativi per il corpo e l’attività fisica, diagnostica e terapia Vital Aging, cioè un programma di bellezza su basi scientifiche che va ben oltre il trattamento cosmetico – spiega Inna Tychkina, Club Manager del NIKOL’SKAYA HEALTH CLUB. – Tutto questo associato all’Energy Cuisine, un programma di alimentazione sana e gustosa”. Se sei a Mosca per lavoro o vacanza, al NIKOL’SKAYA Health Club trovi la qualità e la filosofia dell’Health Club nella tua città. Anche a Mosca puoi allenarti con programmi personalizzati realizzati da un team di esperti che lavora in sinergia per aiutarti ad ottenere o mantenere i risultati che desideri; puoi imparare a scegliere il cibo più adatto al tuo corpo; impari nuove e sane abitudini, nuovi stili di vita adatti alle tue esigenze, dalla giusta postura da tenere in ufficio alle tecniche per rilassarti completamente. A Milano come a Mosca.

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

93


LIFESTYLE DAL MONDO

FONDAZIONE ANGELO CAROLI “Un grande progetto per il benessere del terzo millennio”

D

opo aver speso la maggior parte del tempo della mia vita professionale nella ricerca di un sistema per migliorare la qualità della vita dei nostri clienti e dopo aver messo a punto un Metodo basato su una impostazione scientifica e rigorosa, ho pensato di creare la Angelo Caroli Foundation che si occupi di studiare e individuare nuovi format per il benessere fisico e psichico della persona. La mia maturità Professionale, unita agli apporti scientifici per lo più di derivazione accademica, possono costituire un importante catalizzatore di nuove “tecniche” per la massimizzazione del benessere fisico e psichico della persona. Il management sarà composto da personaggi noti nel campo dello sviluppo di iniziative culturali. Sono previsti i fondatori successivi, i quali condivideranno a pieno la Mission e sono disposti a condividere anche la paternità dello sviluppo dei vari brand e iniziative. La fondazione recepisce fondi UE in quanto attiva programmi di ricerca nei campi di riferimento con contributi a fondo perduto fino al 50% di ogni iniziativa. La fondazione colloquia con tutto il mondo delle foundation america-

94

ANGELO CAROLI LIFESTYLE

ne e quindi si innesca nei relativi circuiti virtuosi di fund raising. La fondazione istituisce nel suo seno l’Alta Scuola del Benessere, che avrà come finalità l’educazione dei soggetti in grado di applicare e sviluppare il know-how nelle varie discipline del benessere. La fondazione avrà per oggetto la ricerca, la formazione, la comunicazione e la consulenza nei campi della medicina, dello sport, dell’alimentazione, e dei trattamenti medico-sanitari, con un taglio interdisciplinare nella consapevolezza che il benessere di una persona nasce dalla convergenze di tanti equilibri che investono la sfera spirituale, fisiologica e quella psicologica. L’associazione aggregherà, tra gli altri, i seguenti soggetti: partner scientifici (Università, Laboratori di ricerca nei campi di riferimento Europei ed Americani, accademici, esperti riconosciuti a livello internazionale), partner istituzionali (comparti degli enti pubblici nazionali e internazionali che si dedicano alla cura della persona ed al benessere), partners imprenditoriali (vale a dire i migliori produttori di attrezzature e prodotti del benessere), partners VIP (personaggi dello sport, spettacolo e cultura in genere che siano testimonials e che grazie al loro seguito nella collettività possano divulgare al meglio le buone pratiche della fondazione).


www.gruppocordenons.com


L’unico modo per liberarsi da una tentazione è cedervi Oscar Wilde

stampati di pregio e packaging di lusso

Piazzale del Lavoro, 301 - Cavaria (Va) Tel. +39.0331.21.29.44 info@graficavaldarno.it - www.graficavaldarno.it

ANGELO CAROLI LIFESTYLE MAGAZINE  

Issue 1 by Thirty Seconds Milano

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you