Issuu on Google+

Flavio Cattaneo, Terna leader di sostenibilità anche per gli indici Stoxx ESG

A distanza di pochi giorni dalle conferme negli indici di Dow Jones e FTSE4Good, Terna ottiene un ulteriore riconoscimento dagli STOXX Global ESG Leaders Indices. Per il secondo anno consecutivo infatti la società che gestisce la rete elettrica italiana, guidata dall’AD Flavio Cattaneo, è presente negli indici realizzati dalla società STOXX Limited che, sulla base delle performance di sostenibilità, selezionano 307 aziende tra i 1.800 titoli presenti nel paniere internazionale di partenza, lo STOXX Global 1800 Index. Una scelta aziendale, ma soprattutto un riconoscimento esterno che sancisce la leadership italiana ed internazionale in termini di sostenibilità di Terna, unica utility italiana capace di essere presente nei tre indici che compongono l’indice generale.

Terna e Sostenibilità sono sempre più sinonimi. Ma non solo perché si tratta di una precisa scelta aziendale ma in quanto sono i riconoscimenti, continui,


che arrivano dall’esterno a sancire la leadership italiana ed internazionale in termini di sostenibilità dell’azienda che gestisce la rete elettrica nazionale. Così accade che a distanza di pochi giorni dalle conferme negli indici di Dow Jones e FTSE4Good, la sostenibilità di Terna ottenga un ulteriore riconoscimento dagli STOXX Global ESG Leaders Indices. Per il secondo anno consecutivo infatti Terna, guidata da Flavio Cattaneo, è presente in questi indici realizzati dalla società STOXX Limited che, sulla base delle performance di sostenibilità, selezionano 307 aziende tra i 1.800 titoli presenti nel paniere internazionale di partenza, lo STOXX Global 1800 Index. Non è cosa di poco conto se analizziamo che questi indici si caratterizzano per la trasparenza nei criteri di selezione, basati su indicatori suggeriti dall’EFFAS (European Federation of Financial Analysts Societies) e dalla DVFA (Society of Investment Professionals in Germany), e nei punteggi attribuiti dall’agenzia di rating Sustainalytics alle società esaminate. In termini di punteggio si evidenzia ancor più questo successo: con 91,6 punti su 100 nell’Environmental rating, 89,8 nel Social rating e 99,2 nel Governance rating, Terna è una delle 99 aziende – e unica utility italiana - che possono vantare l’inclusione in tutti e tre gli indici, a testimonianza della solidità del suo impegno e di un’eccellenza su tutti i fronti della sostenibilità. Sono in totale 5 le aziende italiane e 5 le utillity a livello mondiale presenti in tutti e tre gli indici mentre sono 10, compresa Terna, le aziende italiane incluse nello STOXX Global ESG Leaders. FONTE: Terna


Flavio Cattaneo, Terna leader di sostenibilità secondo indici Stoxx Esg